Per ogni beauty addicted che si rispetti, ogni occasione è buona per prendersi cura di sé, anche quando è il momento di dormire! Non a caso, il sonnellino di bellezza è già di suo un ottimo modo per avere un aspetto più disteso e rilassato e, nei negozi e su internet, si possono trovare tantissime maschere e prodotti da mettere sulla nostra pelle durante la notte. Le ore notturne, tuttavia, possono essere grandi alleate anche dei nostri capelli, e non solo del nostro benessere e del nostro incarnato!

Per questo motivo ho voluto dedicare il post di oggi a 5 tips per avere i capelli più belli dormendo, e svegliarsi con fatica zero con una chioma più seducente di quella che si aveva quando si è andate a dormire! Volete scoprire di che cosa si tratta, bellezze, e capire come rendere Morfeo il vostro hair stylist? Allora non vi resta che continuare a leggere, eheh! 3, 2, 1…si comincia!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-15

CAPELLI PIÙ BELLI DORMENDO…CON LA TESTA ASCIUTTA!

Dormire con i capelli bagnati può avere delle conseguenze spiacevoli sia dal punto di vista estetico, che da quello igienico! Il cuscino infatti, seppur coperto dalla federa, è un ricettacolo di batteri, cellule morte, sudore e oli della nostra pelle rilasciati durante la notte.

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-13

Credits: goodhousekeeping.com


I capelli bagnati a letto creano un ottimo habitat per germi e batteri

Andare a letto senza essersi asciugate i capelli, dunque, crea un habitat eccezionale per germi e batteri di ogni tipo, e questo può anche avere delle ripercussioni sulla nostra pelle, trasportandoli sul nostro viso e favorendo la comparsa di brufoli e impurità!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-12

Inoltre, asciugare la chioma è importante per la chioma stessa. I capelli, quando sono bagnati o umidi, sono più delicati e fragili e, anche solo girarsi nel letto, causa degli attriti e delle frizioni sul cuscino che li tirano ed indeboliscono molto più di quanto potrebbe loro accadere da asciutti!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-11

Perché, dunque, prestare attenzione a non pettinare i capelli quando sono bagnati, e sottoporli però a questo stress notturno? Inoltre…se asciugherete bene i capelli prima della nanna, anche la vostra cervicale vi ringrazierà!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-4Credits: stylecaster.com

APPLICATE UNA MASCHERA PER CAPELLI NOTTURNA

Ormai nei negozi si possono trovare i trattamenti notturni per capelli più disparati, realizzati in modo tale da farvi dormire comodamente e, al tempo stesso, nutrire e curare la chioma.

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-10

Molto spesso sono tra l’altro anche dotati di una comoda cuffietta, ideale per salvare cuscini e federe per fare sonni comodi e tranquilli senza avere sulla testa cellophane e mollettoni!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-4

Un esempio sono le Hair Sleeping Mask di Sephora, che ho provato e che mi piacciono molto, disponibili in quattro versioni (cocco, burro di karité, acai e rosa), e che si applicano prima di andare a nanna sui capelli asciutti! Prezzo: 3,90€ cadauna su Sephora.it

Pettine a denti larghi, maschera, cuffietta e…sonno!

Quando li applicate, concentratevi sulle punte e le lunghezze, stendendo il prodotto con le dita o con un pettine a denti larghi, indossate la cuffietta e… lasciatevi andare nel mondo del sogni! Al mattino dopo, lavate i capelli come al solito e vedrete la “magia”: la vostra chioma sarà morbidissima!

cliomakeup-capelli-piu-belli-dormendo-9“E ora, si va a nanna!” Credits: stylecraze.com

Bellezze, non ho ancora finito! Nella pagina successiva vi darò altri tips sfiziosi su come avere i capelli più belli dormendo senza fatica e con risultati molto soddisfacenti! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta!

11 COMMENTI

  1. Producono ancora delle cuffie da notte???? Per esperienza non mi sentirei di dormire coi capelli legati. La mattina poi mi tira tutta la testa.

  2. Sicuramente è un problema mio, ma se c’è una cosa che odio nel mondo dei capelli è il pettine a denti larghi! Sono riccia/mossa ho avuto i capelli lunghissimi e ora li ho più corti, uso la tangle teezer o le mani, a volte capita che io abbia a tiro altre spazzole… ma mai quei pettini! Per me sono una tortura

  3. Ho una domanda, forse stupida. I capelli non vanno pettinati da bagnati. Ok, quindi quando esco dalla doccia col capello bagnato cosa devo fare? Lo asciugo il più possibile con asciugamano? Con il phon e poi li pettino? Ho i capelli mossi e un po’ crespi.

  4. Sai che invece io vado sempre a letto con una treccia molle? A capelli sciolti non riesco. Ne ho tantissimi e mossi e mi vanno tutti in faccia…

  5. Vanno asciugati prima e poi pettinati, dato che l’acqua in eccesso riduce l’elasticità del capello aumentando la possibilità di rottura

  6. Io personalmente li tampono per bene, applico un olio per capelli e poi districo con le dita ancora sporche di olio per capelli. Ho i capelli lunghissimi e se non li districassi un minimo prima, dopo farei più danni che altro a districarli da asciutti!
    Quindi secondo me è molto soggettiva come cosa, credo che pettinarli con le dita sia un buon compromesso 🙂

  7. Ciao chiaralaura, dopo che il balsamo o la maschera li hanno resi più “docili”, puoi districarli con le dita o con la tangle teezer.

  8. Faccio tutto e copro il cuscino con un grande foulard di seta. Unica cosa voglio cambiare shampoo perché quello ultra dolce cocco e cacao non mi sembra che lavi bene!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here