Quando veniamo invitate ad un matrimonio, la prima cosa a cui pensiamo è: shopping! I matrimoni sono infatti un’occasione ghiotta per regalarsi un nuovo abito elegante corredato da accessori in coordinato.

Non bisogna però ignorare il “galateo dei matrimoni” per evitare di indossare un outfit sbagliato, o un colore non adatto alla cerimonia. Lungo o corto? Tuta o pantalone? Quando scegliete il vostro completo da perfetta invitata avete l’imbarazzo della scelta: occhio però a non strafare, e ricordatevi che l’attenzione è tutta concentrata sulla sposa.

Oggi vedremo insieme quali sono gli abiti più adatti ad essere indossati durante una cerimonia, e quali i make up perfetti per l’occasione. Scopriremo inoltre quali errori sono assolutamente da evitare se volete essere l’invitata più elegante di tutte! Cominciamo!

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-12

LUNGO O CORTO? L’IMPORTANTE È CHE NON SIA “TROPPO”

Quando scegliamo l’abito da indossare ad un matrimonio dobbiamo tener conto di vari fattori: innanzitutto quale sarà il luogo dell’evento. Non c’è niente di peggio che avere un outfit iperelegante se ad esempio la cerimonia si tiene in campagna o all’aperto. Ogni luogo ha la sua etichetta, e pretende un abito adeguato.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-7-abiti

Credits: Pinterest


Potete scegliere di indossare qualsiasi tipo di abito, sia lungo che corto, ovviamente tenendo conto di alcuni dettagli che faranno la differenza. Evitate di esagerare con scollature profonde o abiti troppo striminziti, in entrambi i casi non sono adatti ad una cerimonia nuziale. Durante questi eventi bisogna infatti essere il più raffinate ed eleganti possibili, senza strafare, ma indossando l’abito giusto.

L’ABITO GIUSTO A SECONDA DELLA CERIMONIA

Se la cerimonia si svolge la mattina, per non sbagliare scegliete un abito con una delicata fantasia floreale o dai toni pastello. Potete anche abbinare dei sandali flat o delle ballerine, e giocare con degli accessori più sbarazzini.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-17-vesitio

Credits: Pinterest

un matrimonio in chiesa necessita un look sobrio adatto alla cerimonia

Se invece il matrimonio si tiene in chiesa è fondamentale che voi non vi presentiate alla cerimonia con le spalle scoperte e che il vostro abito arrivi sotto il ginocchio. In alcuni casi può essere indicato anche indossare il capello.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-8-cerimonia-chiesa

Un abito con un giacchino in coordinato è perfetto per un matrimonio in chiesa

Quando un matrimonio è religioso e celebrato in chiesa è spesso richiesto agli invitati un dress code più sobrio. In questo caso, potete scegliere come accessorio un giacchino o una stola per avere le braccia coperte durante la cerimonia, ma essere più informali una volta terminata.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-16-kate-middleton

Kate Middleton al matrimonio della sorella Pippa aveva un outfit impeccabile

Infine se il matrimonio si svolge di sera, o in orario aperitivo, potete concedervi qualche scintillio in più.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-1-sera

Tre look perfetti per un matrimonio di sera!

In questo caso, è molto indicato un abito lungo, o una tuta con inserti gioiello. Scegliete dei toni scuri, come il blu notte, o un bordeaux. Ma evitate il nero, troppo lugubre per un matrimonio.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-6-blu

Credits: Pinterest

BORSE E SCARPE QUALI SONO LE PIU ADATTE AD UN MATRIMONIO?

Abbiamo individuato quali possono essere gli stili e gli abiti più adatti ad essere indossati durante un matrimonio, ma quali sono gli accessori perfetti da abbinare? Per quando riguarda le borse potete scegliere dei modelli mignon, cluch e pochette con piccola tracolla. Queste borse sono ideali per questo tipo di occasioni, perchè eleganti e discrete. Ma, se volete possono anche diventare l‘accessorio di punta del vostro outfit.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-9-borsettaASOS, Borsetta con tracolla con stelle e motivo orientale. Prezzo: 33,99 € su asos.com

Anche per le scarpe avete l’imbarazzo della scelta, mantenendo sempre ben presente lo stile del matrimonio e andando a scegliere una calzatura adatta al vostro outfit. Molto spesso si pensa che ai matrimoni sia d’obbligo indossare i tacchi, perchè sono considerati tra le scarpe più eleganti, ma se non siete abituate meglio rinunciare piuttosto che rovinarvi la giornata con il mal di piedi! Optate piuttosto per dei sandali gioiello o ballerine. Anche questi modelli possono essere adatti ad un matrimonio, soprattutto se informale.

cliomakeup-invitata-matrimonio-vestiti-18-scarpeASOS, Lopez ballerine decorate. Prezzo: 37,99 € su asos.com

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagine vi riveleremo quali sono i tre colori che proprio non si possono indossare ad un matrimonio e vedremo anche quale tipo di make up è il più adatto a questo tipo di evento. Continuate a leggere!

34 COMMENTI

  1. Per i nostri matrimoni “normali” credo che questi vestiti siano fin troppo eleganti.. Gonna in chiffon alle caviglie, non ce lo vedo molto. Per il make-up io tendo a privilegiare quello occhi, tanto nessuna tinta può resistere ad un pranzo/cena intero e preferisco godermelo piuttosto che correre continuamente in bagno.

  2. Brave! Ottima spiegazione del dress-code da cerimonia nuziale. Si vedono sempre più spesso cose terribili: uomini in smoking (non andrebbe mai, mai usato per un matrimonio, a maggior ragione se celebrato di mattina..sic!). Testimoni, madri, invitate con abiti e acconciature da MET-GALA. Scolli pazzeschi di spose e invitate, “coperti” per la cerimonia religiosa da veli di spessore micrometrico…SI SALVI CHI PUÒ!

  3. Beh quella che non si può indossare il nero proprio non esiste!
    Negli ultimi due anni sono stata a 3 matrimoni, al primo ero vestita di color corallo bello sgargiante, ed era maggio, nel luglio successivo ho indossato un tubino nero!
    Ovviamente avevamo chiesto agli sposi se avevano preferenze, ma ci hanno detto di vestirci come volevamo! Stavo molto bene, nessuno aveva da ridire e il matrimonio era alle 11 di mattina.
    La sorella dello sposo (mia cugina) si era vestita di bianco, un abito corto, ma bianco.
    L’anno scorso a giugno ho avuto un altro matrimonio e ho indossato un abito fucsia super sgargiante, dalle ginocchia.
    In sintesi a nessuno dei 3 matrimoni gli sposi hanno espresso preferenze riguardo all’abbigliamento, anche perché comunque si spera nel buon senso e buon gusto degli invitati. L’unica cosa che potrei capire che non vogliano è un abito bianco, lungo. Perché se è corto e sbarazzino come quello indossato da mia cugina manco ti viene in mente che potrebbe essere una sposa. Ma per il resto, l’importante è non essere mai volgari e mettersi giustamente un giacchino o uno scialle in Chiesa (vale anche per le spose, non è bello vedere la sposa che tira sempre su il corpetto perché cade davanti al prete!)

  4. Pieno inverno, con gli sposi che chiedono esplicitamente di indossare qualcosa di rosso, ho già un bel giacchino rosso nell’armadio…non posso evitare l’abito nero, mi spiace. Anche perché le décolleté invernali che ho già sono nere…

  5. Io nonostante i pochi invitati ho rischiato qualche abito un po’ così… meno male che poi mi ha aiutato il tempo, (era freschino) alla fine l’unica “smanicata” ero io….. (col raffreddore :D)
    Purtroppo non sempre tutti hanno la stessa visione di quello che è il “buon gusto” … purtroppo 🙂
    Cmq grazie.. quest’anno sono invitata, perciò tutti questi articoli son sempre utili!

  6. Io sarò invitata a inizio maggio e non ho idea su cosa mettere…perchè non ci fate un tutorial del trucco di Anne Hathaway per favore? Qualcuno dice che le somiglio tanto!!

  7. Per me invece sono proibiti sia nero sia bianco. Potevano indossare tutto il rosso che volevano, ma il total look Black o total White, no!

  8. Secondo me il vestito di Kate al matrimonio della sorella era orrendo, la invecchiava e non metteva in risalto positivamente la sua figura, basta vedere la parte superiore, sembrava avesse il seno cadente.

  9. Io ho già indossato per il matrimonio della mia migliore amica e indosserò anche a luglio per un altro matrimonio, un abito nero al ginocchio, con scollatura girocollo beige impreziosita da pietre nere gioiello (lo so, la descrizione non è un granchè!)
    La prima volta che l’ho messo l’avevo spezzato con saldali di vernice arancioni e scialle dello stesso colore.

  10. È che è proprio inappropriato il nero per l’abbigliamento del mattino, stona con i colori e la luce tipici di quella fase del giorno.

  11. Niente matrimoni in vista ma a luglio faremo il battesimo della piccola che sta per nascere è ancora non so se opterò per il lungo o il corto, se per una cosa svolazzante o un tubino (tutto dipenderà da quanto tornerò in forma ahahah) a parte asos salando e bonprix avete qualche sito da consigliare?

  12. Concordo, a me piace il nero, lo trovo sempre elegante. Non capisco come si possa continuare ad associarlo ai funerali, visto che ormai le associazioni di colore/evento sono state superate. Tra l’altro io non mi sentirei proprio a mio agio in colori pastello, mentre quelli più sgargianti li trovo troppo vistosi per un matrimonio. Io scelgo quasi sempre il blu o il nero, magari spezzato da accessori in contrasto.

  13. Sono d’accordissimo con me. Anche perchè, diciamocelo, chi va ad un funerale vestito di nero??? Non siamo mica negli USA che è d’obbligo!!

  14. Oddio, io sono andata a ben 3 matrimoni vestita di rosso! Io sapevo che il bianco e il nero non si dovevano indossare! Comunque erano abiti semplici, al ginocchio, senza lustrini o robe strane. Vabbè, ora lo so e per il futuro cercherò di redimermi… Peccato che non si sposa più nessuno!

  15. Sì, esatto! Dipende anche molto dalla linea dell’abito, chiaro che se una si veste con un abito a mo’ di suora non è allegro! Però dai, è ora di superare queste cose! L’unica cosa che capisco sia da evitare assolutamente è l’abito bianco lungo, per non sembrare una sposa appunto!

  16. Vabbè gusti son gusti, qua dalle mie zone nessuno si fa questi problemi. E poi quello che indossavo io era un abito molto estivo e sbarazzino, mica avevo una tonaca nera!

  17. Ma infatti tutti abbiamo chiesto prima agli sposi se avevano preferenze! Poi chiaro che uno può avere le sue preferenze. Io se mi sposassi chiederei solo di evitare abiti bianchi a mo’ di sposa, il resto va tutto bene finché c’è il decoro.

  18. Io sono andata a un paio di matrimoni e l’abito era fucsia ( era uguale essendo a distanza di qualche anno) . Al matrimonio di mia sorella scelsi un bellissimo abito blu con sfumature rosa, nere e celesti e il corpino tutto pieno di pietre e lo abbinai con il blu, e non ci vedo niente di male avere un vestito blu. Mia mamma aveva un bellissimo abito a tubino nero tutto di pizzo al matrimonio di mia sorella che arrivava sotto al ginocchio con ampia scollatura sulla schiena con maniche a 3/4 tutte fatte di pizzo sempre e onestamente non sembrava andare ad un funerale, se devo dirla tutta eratra le più belle. Anche mia suocera al mio matrimonio aveva un abito lungo nero con mantella nera ma con rifiniture color corallo e lei lo abbinó con borsa e scarpe corallo e non sembrava che andasse ad un funerale. Perciò dipende dalla persona come indossa il vestito. Le cose si devono saper portare e indossare , è ovvio che se metto un abito rosso ad un matrimonio con tutte scollature sia avanti che dietro , corto, e con tacco a spillo enorme e quando cammino faccio la sensuale è normale che dó l’impressione di voler sedurre qualcuno, ma se lo stesso abito lo indossa qualcuno che non vuole sedurre nessuno non ci vedo nulla di male. Sono d’accordo con voi invece sull’abito bianco per le invitate.

  19. Sono d’accordissimo.
    Il bianco è sicuramente di cattivo gusto e il nero mi piace solo corto se il matrimonio è di giorno. Di sera mi piace anche lungo, ma con qualche accortezza sul taglio.

  20. Certo, le “regole” vanno sempre rapportate al contesto, allo stile del matrimonio, agli abbinamenti con accessori, makeup etc.

  21. Quest’anno sono invitata a ben due matrimoni (uno in agosto e uno a settembre ) spero di prendere un abito ed utilizzarlo entrambe le volte,non tanto per la spesa economica ma perché fatico veramente tanto a trovare qualcosa che mi piaccia o mi stia bene nei negozi,infatti stavo pensando di affidarmi ad una brava sarta…in ogni caso ho adocchiato un paio di modelli niente male…allego foto ! https://uploads.disquscdn.com/images/7b05fcdb3d1ca594f73f4fa3391009fb8fca5f2a81e7d782fd22a1e9e15b0508.png https://uploads.disquscdn.com/images/4f4e4827026227f253150fb760f3fc0a7a81092ba4d5f409e0ea76579998e43f.png https://uploads.disquscdn.com/images/85decf354f10f5b8d1b215963689ca42a94ae14c164b431ffb2d5982f93f40dc.png

  22. A sto giro è il mio turno XD ai matrimoni non sono mai e poi mai andata vestita di bianco (si spera sempre nel buon senso comune) e oggettivamente dovessi beccare qualcuno vestito di bianco forse un po’ le bollinas mi girerebbero. Un po’, insomma… un po’ tanto.
    Però col rosso e il nero, a meno che qualcuno non sia aggiornato sul galateo non puoi bloccarlo. Poi dipende tutto da come si veste… anche perché il vestito rosso è anche impegnativo da portare! Spero solo che mia suocera non si vesta di nero perché altrimenti inizierei a pensare di non piacerle affatto XD

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here