I calzini per peeling piedi ormai hanno perso il loro fascino “esotico” e sono proposti da moltissimi brand e in varie fasce di prezzo. Tuttavia, restano uno degli argomenti più gettonati qui sul blog: ad osservare le foto splatter che si trovano in giro, sembrano proprio adatti solo agli stomaci forti 😉

Il principio con cui agiscono è piuttosto semplice e un tantino inquietante: si indossano, si lasciano in posa, e dopo qualche giorno lo strato superficiale di pelle del piede si stacca, rivelando un’epidermide morbida come quella di un neonato… o almeno questo è ciò che promettono. Sarà vero? Noi del Team ci siamo immolate provandone 5, di diversi brand e fasce di prezzo, e oggi vi raccontiamo come è andata. Andate avanti a leggere!

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-1-funziona

La nostra Silvia alle prese con l’horror-calzino

SILVIA: CALZINO PEELING SUPER ECONOMICO DI LUCKYFINE

Io ho provato un peeling Luckyfine disponibile su Amazon. All’interno della confezione sono presenti due paia di calzini, cosa che rende il prezzo molto interessate, soprattutto ora che è disponibile con lo sconto!

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-3-bacche-di-goji

Luckyfine Maschera Piedi Esfoliante. Prezzo in offerta: 8,99€ su Amazon.it


Ho infilato senza problemi i miei piedini all’interno dei calzini, lasciandoli in posa per un’ora abbondante. Vedendo alcune recensioni online ero un po’ preoccupata di sentire un po’ di bruciore, cosa che in realtà, fortunatamente, non è avvenuta.
Dopo la rimozione ho pulito per bene i piedi ed ho applicato, come suggerito, una crema idratante.

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-5-bacche-di-goji

Lo “spellamento” è avvenuto il quarto giorno, verso sera: come si nota bene dalla fotografia è venuta via un bel po’ di pelle ed ha continuato così per diversi giorni, dandomi grandi soddisfazioni! La pelle dopo era liscia e morbida.

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-2-bacche-di-gojiL’unico dettaglio negativo è che mi aspettavo una “forza” maggiore sul tallone, dove ho la pelle particolarmente secca che necessita quindi di un bel trattamento. Lì non ho notato grandi differenza a livello di morbidezza/spellamento e, per questo, mi sono aiutata con il device rotante di Dr Shool.

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-6-bacche-di-goji

Si tratta del mio primo test con questo tipo di maschere per cui non saprei neanche dire se sia normale o meno che il tallone non riesca a spellarsi per bene (o magari i miei piedi sono in una situazione così disastrosa da rendere inefficace qualsiasi prodotto). Per questo motivo proverò presto altre maschere, per cercare di capire se si tratta di un problema dei miei piedi o del prodotto. Ad ogni modo il mio giudizio rimane positivo!

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-4-bacche-di-goji

CEDDY: MASCHERA PEELING GRACE & STELLA

io ho provato la Foot Peel Mask di Grace & Stella. La confezione è molto graziosa e con un bel packaging e, all’interno della scatola di cartoncino, c’è una bustina che contiene due “calzini” di plastica contenenti il peeling.

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-8-grace-stella

Grace& Stella Maschera Peeling Esfoliazione Pedicure. Prezzo in offerta: 11,21€ su Amazon.it

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-7-grace-stella

Ne va ritagliata un’estremità (accuratamente segnata) e poi vi va messo a mollo il piede, per circa un’ora, meglio se dopo la doccia. Sulla confezione, infatti, è consigliato caldamente di avere i piedi appena lavati, in modo da rendere la pelle ancora meglio disposta ad assorbire il peeling. Inoltre, sulla confezione è anche consigliato di chiudere al meglio il calzino peeling con dello scotch, per non far fuoriuscire il liquido e permettere al tutto di avvolgere il piede.

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-10-grace-stella

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-9-grace-stella

È un consiglio molto sensato, dato che i calzini peeling sono molto larghi, e io ho il 36.. Una volta trascorso il tempo di posa, bisogna lavarsi bene i piedi con acqua e sapone.

Sulla confezione c’è scritto che “la muta” della pelle avverrà circa dopo 5-7 giorni dal peeling, e può durare fino a 2 settimane. Nel mio caso i pezzi di pelle hanno cominciato a staccarsi verso già il secondo giorno, soprattutto sulle dita dei piedi, e dal terzo è cominciato il “bello” – si fa per dire!!!

cliomakeup-calzino-peeling-piedi-11-grace-stella

DOPO IL PEELING SI È STACCATO UN OCCHIO DI PERNICE CHE AVEVO TRA LE DITA DEL PIEDE

A questo proposito, raccomando di lavarsi frequentemente i piedi, per evitare che, soprattutto tra le dita, la pelle che si stacca ristagni e “irrancidisca” .  A parte questo, ho tratto una volta finita la fase più “pulp” notevoli benefici: era da anni che non avevo i piedi così belli, lisci e…giovani!

Inoltre, su un piede, tra il mignolo e l’anulare, ho di solito un fastidioso occhio di pernice che a volte mi fa pure male quando cammino. Ebbene, si è staccato, e sono contentissima! Insomma, fa schifo la muta? Sì. Ma lo rifarei? Sì! Due volte l’anno mi sa che questo trattamento è top! Dunque lo consiglio!

Ragazze, siamo appena all’inizio, perchè altre tre di noi hanno provato questi chiacchieratissimi calzini per piedi. Come sarà andata? Scopritelo a pagina 2!

42 COMMENTI

  1. Ciao a tutte 🙂 questi calzini mi incuriosiscono molto e ne ho una confezione da provare a casa… ma sono incinta e mi chiedevo se possa essere sconsigliabile in gravidanza fare questo tipo di trattamento!! Voi che dite?? Grazie 🙂

  2. La mia esperienza con la pelle piedi che si stacca é stata varia e nn sempre positiva…
    Ho usato la classica pomata x un occhio di pernice e nn ho visto nulla x un mese.. Ad un mese si é tolto lentamente un pezzo di pelle e l’occhio di pernice. Perfetto…
    Xò ho comprato una crema x i talloni screpolati. Le avvertenze specificavano di nn usare su pelle lesa. Ho fatto un’errore, senza pensarci, un giorno, ho messo la crema come fosse una normale crema piedi e nn solo sul tallone. Un dito sfregava nella scarpa e la sera, ha iniziato a gonfiarsi e a fare molto molto male… Non capivo cosa fosse successo, ma x alcuni giorni il dito, mi ha dato molto molto fastidio e nn capivo xé Poi fortunatamente, ho ricordato che sbadatamente avevo messo la crema talloni, anche alle dita.
    Purtroppo ai piedi a causa dello sfregamento con le calzature, ho dei calli ecc ecc e nn penso proprio che proverò questi calzini….

  3. Ciao Ki, no non fa male alle unghie, anzi, nonostante il calzino ovviamente copra tutto il piede, abbiamo notato che lo “spellamento si concentra sulla pianta del piede e un pochino ai lati.

  4. Ciao Anna, se ci sono controindicazioni dovrebbe esserci scritto sulla confezione. Un bacio!

  5. mamma mia, certo che l’effetto è assai inquietante XD
    comunque vorrei provarli anche io!

  6. Hahaha, tipo muta da serpente!
    L’idea mi piace. Un po’ scomodo pero’….da non uscir di casa per una settimana.

  7. Non so…sono indecisa. Mi alletta, diciamo. Però io ho problemi di secchezza sul tallone e ai lati e leggendo che sul tallone e ai lati fa pochissimo, tanto vale usare il rullo della Sholl.
    che dite?

  8. Mi intrigano molto questi calzini!ma nella fase della muta, bisogna aspettare che la pelle si stacchi o si fanno degli scrub?

  9. Ho un’amica con la “fobia dei piedi” e le ho appena inviato questo articolo… Divertimento assicurato! Grazie ragazze! 😉

  10. Io non ne ho ancora trovato uno che mi faccia l’effetto muta delle foto… quello più forte che ho provato e lo trovo con molta difficoltà su internet si chiama bloomup baby feet. Ho trovato una confezione regalo con i calzettoni in pile con la gomma sotto da infilare sopra i calzini e sono comodissimi perchè posso camminare e prevengono le fuoriuscite di liquido. Come dicevo nell’altro post a me fa un effetto tipo scottatura che si pela e devo coadiuvare con raspa e pietra pomice sul tallone. Lo trovo comunque utile perchè lascia veramente i piedi morbidi e rivitalizzati cosa che solo con le raspe e lo scrub non capita. La mia amica ha fatto lo stesso mio trattamento e ha avuto l’effetto drammatico delle foto, forse lo devo tenere più a lungo ma ho paura di fare danni visto che gli ingredienti sono piuttosto potenti.
    Grazie del post ragazze proverò una di queste marche!!!

  11. Anche mio fratello ha la fobia dei piedi scopro che quindi non è l’unico xD Non che a me piaccia vedere piedi con la pelle che cade a pezzi eeh xD

  12. io ho provato quelli di oh k! (marca coreana che trovate in molti siti, io li avevo trovati in negozio da ovs). ho i piedi con talloni secchi e ammetto che fino a poco tempo fa non li curavo molto. risultato spettacolare. vero che ho perso pezzi di pelle per una settimana, ma il risultato davvero è stato sorprendente. nessun fastidio, e piedi morbidissimi.

  13. oddio, non so se ho lo stomaco per farlo XD Non per altro… ma per la menata del perdere pelle per una settimana!

  14. Un consiglio: io ho i piedi discretamente morbidi a parte sui talloni e nella zona sotto le dita (dove alloggia il piede con i tacchi). Funziona in queste zone? Perché se mi devo spellare per una settimana e poi in quelle zone mi resta tutta la pellaccia spessa tanto vale..in quelle zone ci do dentro di raspe, rullo scholl, creme ma niente..e pensare che non indosso i tacchi frequentemente da almeno 5 anni

  15. L’ho pensato anche io alle povere unghie..quasi quasi ci metto lo smalto così eventualmente si mangia quello

  16. Ho comprato anch’io quelli di oh k, ma li ho lì da qualche mese e non ho il coraggio di farli xD il tuo commento mi da un po’ di fiducia in più. Prima dell’estate mi deciderò XD

  17. Io ho provato l’anno scorso quelle della tony moly (changing magic foot, la confezione azzurra per intenderci, che anche Clio aveva provato a suo tempo). L’ho fatta a ottobre ed è andato tutto bene, piedi esfoliati alla grande. L’ho voluta rifare a giugno e dopo un giorno ho avuto un’irritazione ai piedi pazzesca..cortisone per una settimana, impazzivo dal dolore anche solo a sfiorare la pelle! Ora sono tentata di provare altre marche ma ho una gran fifa..è magari successo qualcosa di simile a qualcuno tra voi?

  18. No, ero stata del mio medico che mi ha prescritto la pomata cortisonica e dopo qualche giorno fortunatamente la situazione è migliorata..però che male!

  19. Ciao chiaralaura, dipende, ad alcune di noi ha fatto effetto anche sui talloni, certo è che il “pelapiedi” è un prodotto fantastico. È un concetto molto diverso, dipende se preferisci l’azione urto o la cura regolare

  20. considera di avere l’effetto ultimato dopo tre settimane. a me per 8 giorni non è uscita nemmeno una pellicina, e dopo… sbràm, soprattutto il tallone e il lato del mignolo che erano molto aridi hanno continuato una decina di giorni.
    nessun bruciore, niente di negativo. se li trovo li ricompro. secondo me un buon trattamento da fare ogni tre-quattro mesi.

  21. Io sono fortemente attratta da queste “diavolerie” ma avendo un paio di nei sui piedi non ho mai avuto il coraggio di provare. Sapete se c’è qualche controindicazione in tal senso? Grazie!

  22. No quello nemmeno a me ahahah
    La mia amica prova repulsione anche per i suoi stessi piedi (che sono normali, nulla di strano), li ho visti solo in rari casi tipo tragitto dalla spiaggia all’acqua del mare, non le ho mai visto indossare un paio di sandali/infradito… Quando d’estate li metto io, appena la vedo le chiedo scusa per i piedi… Per non parlare d’estate quando incontriamo quelle signore coi piedi bruttissimi e le unghie lunghissime smaltate (o peggio, con la nail art), la mia amica suda freddo ahaha… è una cosa che mi fa troppo ridere 😀

  23. Molto interessante, mi avete decisamente incuriosita! Non ho dei piedi disastrati, ma lo proverei su mia mamma per curiosità hahahaha l’unica cosa è che mi fa un po’ senso che si stacchi così tanta pelle.. Fa male?
    Ho una domanda per Ceddy: anch’io come te ho l’occhio di pernice tra il mignolo e l’anulare in entrambi i piedi e a volte mi fa male (soprattutto quando faccio sport – ballo hip hop a livello agonistico – e sudo molto). Tu come lo tratti? Io a volte uso i cerotti callifughi Compeed ma non risolvo la situazione 🙁

  24. Io sinceramente eviterei…ci sono ingredienti che magari non hai mai testato e se facessi una reazione allergica poi saresti costretta a ricorrere a farmaci che magari sono rischiosi in gravidanza… Senza contare che sono prodotti nuovi e su cui quindi si sa ancora poco sugli effetti a lungo termine. Insomma, non correrei il rischio…

  25. Ho un po’ timore ma sono curiosa di provarli! Soprattutto quella che ha usato Ceddy di Grace & Stella. Anche io ho due occhi di pernice molto fastidiosi e solo con l’attrezzo di Scholl’s e le creme non riesco a tenerli a bada. Mi potresti dire Ceddy dopo quanto sono andati via e se poi la zona rimane rossa o irritata? Grazie!

  26. Ciao Isabella! L’occhio di pernice si è staccato dopo il quinto giorno, ma ha cominciato a sfaldarsi a partire dal terzo. La zona non ha avuto né arrossamenti né irritazioni per fortuna!
    Ceddy ClioMakeUp

  27. Ciao Gigia! Anche io, come te, a volte uso gli stessi cerotti callifughi, ma la maggior parte delle volte lenisco l’occhio di pernice con del gel di aloe vera, oppure proteggendo le dita dalla frizione mettendo un cerottino. Questo rimedio non aiuta a togliere l’occhio di pernice, ma fa molto contro il dolore!
    Ceddy ClioMakeUp

  28. Ciao Claudia, in questo caso prima è necessario far controllare i nei dal dermatologo.
    Un bacio!

  29. Io ne avevo provato uno di marca innominata su un sito cinese, pagato intorno ai 2€. Il risultato è stato davvero ottimo, piedi morbidissimi al termine della muta!! L’unica cosa è che la pelle ha iniziato a staccarsi circa 5 gg-1 settimana dopo il trattamento e non vi dico il mio ragazzo… era sconvolto!! 😀

  30. Ahahahaha mio fratello uguale in estate me li vuole sempre pestare anche se non li ho brutti xD quando per strada, come dici tu, vede le vecchie o anche uomini con i piedi brutti inizia a fare le facce da schifato o fa i finti conati xD

  31. Per questi problemi io vado dalla podologa perché scava a fondo e anche se fa male, per quasi un anno poi non ricresce.

  32. Dire che ho i talloni disastrati è poco, forse mi servirebbero questi calzini ma ho un po’ di fifa e soprattutto mi fanno schifissimo i serpenti.. mi viene male a pensarci..! E poi io faccio pilates e le lezioni le faccio scalza, come farei? Mi sa che ci rinuncio..

  33. Ciao a tutte, ho letto le recensioni e molte di voi avete scritto che non siete rimaste particolarmente soddisfatte del risultato sui talloni, ecco questo è proprio il mio problema, i talloni! Quindi la mia domanda è quale maschera acquistare per chi ha i talloni particolarmente disastrati e quindi da far appellare? Grazie un bacione a tutte voi e a Clio

  34. Ciao ragazze,ho acquistato su amazon la maschera di grace e stella,vorrei provarla ma tra 2 giorni vado per il fine settimana al mare. Mi consigliate di aspettare?

  35. Ho provato quello di apritec e sono felicissima del risultato! Nelle zone disastrate c’è ancora un po’ si pelle secca dite che lo posso rifare dopo un mese o meglio aspettare settembre?

  36. Ki FANTASTICO! Ho provato quello di apritec e funziona! Dopo 5 giorni è iniziata la muta durata 4/5 giorni e ora ho i piedi come nuovi! In alcune zone tipo tallone la pelle e ancora un po’ più spessa ma davvero è da provare prima dell’arrivo della bella stagione!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here