Se quasi ogni mattina, davanti ad una marea di vestiti, pensate di non avere niente da mettervi, è proprio giunto il momento di fare un bel decluttering dell’armadio! Si respira ormai aria di pulizie di primavera, e anche il nostro guardaroba non deve essere esentato da una bella ripulita. Molto frequentemente, infatti, si ha la tendenza ad accumulare abiti su abiti, indossando però sempre gli stessi.

Per questo motivo, nel post di oggi vi vogliamo parlare dei “do’s” e dei “dont’s” da seguire quando si tratta di sbarazzarsi dei vestiti che ormai hanno fatto il loro tempo, in modo da darvi delle linee guida per comprendere al meglio cosa tenere e cosa, invece, dare via! Siete curiose, ragazze, di scoprire di che cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere il post!

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (23)

I “DONT’S” DEL DECLUTTERING ARMADIO: BUTTARE I CAPI BASE

I capi base sono tutti quegli abiti che non dovrebbero mai mancare in nessun armadio, come il little black dress, la camicia bianca o i pantaloni neri. La loro presenza nel guardaroba è molto importante e, per questo motivo, sbarazzarsene non è una buona idea, a meno che, ovviamente, non si tratti di vestiti che si sono scoloriti o rovinati, o molto danneggiati dall’usura.

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (8)

I capi base non vanno mai eliminati

Vengono denominati “capi base”, proprio perché si prestano benissimo a fare da base a moltissimi abbinamenti, da quelli più eccentrici fino a quelli più formali. Qualora, dunque, questi vestiti fossero in buono stato, teneteli da parte. Fidatevi, più prima che poi, potrete assolutamente sfruttarli!


cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (9)

Credits: charmedvalerie.com

SBARAZZARSI DEGLI ACCESSORI

Con la generica definizione “accessori” si indicano tante cose, dalle borse, alle collane fino ad arrivare ai bracciali e agli orecchini, non importa se firmati, fatti di materiali preziosi o di bigiotteria.

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (6)

Gli accessori sono un’altra cosa che bisognerebbe conservare e custodire gelosamente se tenuti bene e non rovinati, perché possono sempre tornare utili. Ogni look, infatti, può essere caratterizzato o sdrammatizzato con il giusto accessorio, ragion per cui è sempre una buona idea conservarli!

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (7)

Credits: taniajessicasmith.wordpress.com

NON FARE UNA SCREMATURA TRA GLI “ABITI CLONE”

Un detto dice: “Cavallo che vince, non si cambia”. E, per quanto abbia un fondo di verità alle sue spalle, non va però preso alla lettera quando si tratta di abbigliamento! Siamo certe che tutte noi, almeno una volta, ci siamo ritrovate nell’armadio due (se non di più!) abiti praticamente identici tra di loro, con una minima variazione nella fantasia o nel colore.

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera-20.jpg

Attenzione a non avere troppi “abiti clone”!

Siamo però altrettanto sicure anche del fatto che, tra una cosa e l’altra, si ha la tendenza a mettere sempre lo stesso! Per questo motivo, fare una scrematura degli abiti molto simili tra di loro è uno step necessario per un buon decluttering dell’armadio. E poi, ammettiamolo: quante volte ci siamo “dimenticate” degli abiti che erano dei cloni dei nostri preferiti?

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (10)

A meno che, ovviamente, non siate Mark Zuckerberg!

LIBERARSI DEI JEANS

Sebbene rientrino nella categoria dei capi base, pensiamo che i jeans meritino un paragrafo tutto loro: è vero, infatti, che le mode tornano, e ciò è ancora più vero quando si tratta di questo tipo di capo!

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (12)

Dopo anni di jeans superskinny, infatti, sono tornati ad esempio i jeans culotte, per non parlare di quelli a zampa di elefante, tanto in voga 10-15 anni fa. Per questa ragione, tenere i jeans che non si mettono più da parte in una scatola apposita è una mossa vincente perché, tra una tendenza e l’altra, si ha una certezza quasi matematica di un loro ritorno!

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (11)

FARSI PRENDERE DALL’EMOTIVITÀ

I vestiti spesso sono anche il riflesso del nostro stile e della nostra personalità, oltre ad essere legati a momenti che abbiamo vissuto e, quindi, vincolati a dei ricordi.

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (13)

Farsi prendere dall’emotività quando si tratta di decluttering andrebbe però evitato, perché può contribuire a far accumulare indumenti che, molto probabilmente, non si indosseranno mai più! Dal maglione regalato dalla nonna ormai infeltrito, fino alle magliette con scritte comiche prese durante una vacanza, è meglio lasciar andare via il passato!

cliomakeup-decluttering-armadio-pulizie-primavera (15)

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva vi parleremo, infatti, dei “do’s” in fatto di decluttering dell’armadio, ossia tutte le cose che è bene fare per poter dare una nuova vita ai vestiti che non ci servono più! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta!

24 COMMENTI

  1. ho praticamente tutto l’armadio pieno di cose da “declutterare” , però sono frenata dal fatto che non posso assolutamente comprare cose nuove perchè disoccupata da molto tempo, quindi tendo a dirmi che, forse, con un pò di fantasia riuscirò a mettere questo o quello…Per fortuna, malgrado gli anni che passano sempre più velocemente non sono ingrassata, anzi dovrei stringere alcune cose basiche tipo gonne dritte ecc., vorrei imparare a cucire un minimo per fare le modifiche. Quanto ai jeans, che sono il capo che uso di più, li conservo quasi tutti, anche se il mio corpo, soprattutto dietro, non è più lo stesso (sig). Ho capi che ciclicamente uso da più di quarant’anni (vedi impermeabili inglesi molto classici). Però, a volte, ho paura di sembrare una scappata da casa, con tutte queste regine del web sempre perfette, mi sento il topolino di campagna…

  2. Devo ancora fare il cambio-armadio e mi sono decisa che quest’anno faccio veramente le pulizie!! Comunque di solito seleziono ciò che porto e ciò che non porto mai, poi chiedo a mia mamma se c’è qualcosa da tenere per mia sorella piccola sennò le cose non troppo rovinate le doniamo sempre. Comunque per i vestiti da casa ho ancora cose che metto dalla prima media ahaha

  3. Io non faccio mai il cambio armadio, ho tutto “mischiato”: da un lato inverno e dall’altro estate, ma tutto in un solo armadio 🙂
    Il decluttering l’ho fatto un paio di anni fa e uno l’anno scorso. Quando mi parte il seme della pazzia, prendo e butto ahahahah Mi sono finalmente liberata di abiti e jeans e pantaloni stretti (ho dovuto accettare il fatto che non tornerò mai più una taglia 40 ma 44/46), fuori moda o che semplicemente mi piacevano ma non donavano alla mia figura e presi tempo prima.
    Si sta molto meglio!

  4. Io non faccio il cambio di stagione, le uniche cose che effettivamente conservo ad aprile-maggio e poi rispolvero a ottobre sono le giacche e i cappotti, per il resto tengo tutto insieme perché sono pigra e non ho spazio.
    Cmq se avete voglia di recuperare qualcosina liberandovi dei vestiti, H&M dà un coupon di 5 euro su 40 di spesa se portate buste di vestiti usati. (non lavoro per loro eh 😀 )

  5. Interessante!
    Anche io non faccio il cambio, la trovo una cosa insensata e una perdita di tempo: quando hai un armadio organizzato, non vedo il bisogno di smontare e rimontare un armadio.. come se non fossi capace di distinguere una t-shirt estiva da un maglione di lana..

  6. Infatti anche io ho fatto lo stesso pensiero con vestiti che magari ancora mi andavano bene ma non mettevo da tanto.

  7. È vero, dà un senso di libertà aprire l’armadio e trovare SOLO ciò che serve! Per non parlare di tutto il tempo che si risparmia. Ciao!

  8. Il mega decluttering c’è stato l’anno scorso, quando ho perso 10 kg, mi sono dimagriti anche i piedi e ho comprato tanta roba nuova, più tutto il makeup e la skincare. Ormai sono diventata spietata con gli oggetti: se noto che li ho usati poco, si sono rovinati e non mi fanno del tutto impazzire, me ne sbarazzo, a meno che non siano proprio speciali a livello affettivo. Questo però non significa che mi piaccia buttare e sprecare: prima di comprare qualcosa ci penso moltissimo, e prima di buttare via innanzitutto vedo se posso riciclare, poi vedo se posso dare a qualcuno che conosco, altrimenti, se l’oggetto non è troppo rovinato, do in beneficenza. Preferisco mettere in vendita online solo i capi o gli accessori particolari, firmati o costosi, tanto le cose anonime non le compra nessuno (sono riuscita per miracolo a vendere all’asta degli occhiali da sole firmati e non facili da trovare, e li avevo deprezzati un bel po’).
    Usando il total black pecco spesso di abiti clone, ma per il resto mi comporto abbastanza bene 🙂

  9. Quest’ anno il decluttering sarà più facile: ci ha pensato mio mario facendo una lavatrice con ben quattro dei miei maglioni di lana migliori. Infeltriti e rimpiccioliti

  10. Io non lo ho mai letto ma credo che serva solo un po’ di logica: pensare prima di acquistare, buttare se solo necessario.

  11. Eh ma ci vuole un armadio abbastanza capiente da avere tutto in vista… io per esempio in primavera preferisco spostare i maglioni di lana sul ripiano più alto al quale non arrivo senza sedia per far spazio ad altre cose tipo asciugamani, più indumenti tecnici per lo sport e cose tipicamente estive per non dovermi arrampicare inutilmente. Il resto dell’armadio invece anche per me resta com’è…

  12. Quella aiuta, ma in realtà è più “avere se solo necessario”, non “buttare”. Fa molta differenza. Poi c’è chi magari è già tendenzialmente portato a non voler avere troppo, io quando l’ho letto ero già orientata in quella direzione, ma il libro è proprio una svolta.

  13. Il mio armadio è di sei ante in tutto, quindi tre per me è tre per mio marito. Quindi un armadio piccolo, classico. Eppure ho tutto super ordinato ma mischiato. Sarà, ma non rischifo di mischiare il maglione di lana la t-shirt estiva. Forse perché non ho troppe cose.

  14. hahahaah guarda, devo dire la verità: abito in Svezia e sostanzialmente quello che cambio nel mio abbigliamento fra inverno ed estate sono giacche, cappello-guanti, maglioni, Scarpe, calze e collant. Per il resto, di fatto indosso gli stessi capi, cambio solo da cappotto a giacca di jeans 😀

  15. Dopo essermi konmarizzata non ho più problemi di accumulo! Compro molto poco e solo se mi piace da morire. Potessi, farei la riorganizzatrice professionale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here