Fenty Beauty è arrivato in Italia da ieri, ed è ormai sulla bocca di tutti! Anche qui sul blog ne abbiamo parlato diverse volte ma, nell’articolo di oggi, abbiamo voluto approfondire il lato più umano di questo chiacchieratissimo brand, proponendovi un’intervista esclusiva con Hector Espinal, make-up artist che ormai è parte integrante della beauty crew di Rihanna, e braccio destro della celebre truccatrice Priscilla Ono. L’intervista si è tenuta durante una make-up session, in cui abbiamo avuto l’onore ed il piacere di provare diversi prodotti del brand e di farci coccolare dalle sapienti mani di Hector.

Rispondendo alle nostre domande e curiosità, ci ha inoltre mostrato non solo quanto Fenty Beauty racchiuda in sé una grandissima ricerca nell’ideazione dei suoi prodotti, ma anche moltissimo impegno, innovazione e, soprattutto, un’incredibile passione! Siete curiose, ragazze, di scoprire che cosa ci ha raccontato Hector, e quali segreti ha condiviso con noi per ottenere un’impeccabile Fenty Face? Allora non vi resta che continuare a leggere per sapere tutto!

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (19)

FENTY BEAUTY INTERVISTA ESCLUSIVA AD HECTOR ESPINAL, ASSISTENTE DI PRISCILLA ONO

Prima dell’intervista, abbiamo chiacchierato con la beauty crew di Rihanna riguardo le motivazioni che hanno spinto la cantante ed imprenditrice a creare Fenty Beauty. Non tutti sanno infatti che Riri, oltre ad avere un’enorme passione per il mondo del trucco e della bellezza ereditata da sua madre (che lavorava come make-up artist) è a sua volta una bravissima truccatrice, grazie agli insegnamenti degli artisti con cui ha lavorato, e a tutti i segreti sul make-up che ha imparato dietro le quinte.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (2)

Rihanna che trucca una fan a Parigi. Credits: frenchfinesseworld.com


Il trascorso di Rihanna è stato fondamentale per la nascita di Fenty

La sua vita personale è stata, inoltre, determinante nello spingerla a creare una linea di make-up che fosse il più inclusiva possibile, dato che Rihanna, originaria delle Barbados, quando era una ragazzina ha vissuto diverse difficoltà proprio per il colore del suo incarnato. Riri è stata, infatti, spesso considerata “troppo chiara” per gli standard barbadiani, e ciò l’ha anche resa vittima di atti di bullismo in gioventù.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (20)

Questa brutta esperienza, tuttavia, anni dopo ha generato qualcosa di molto positivo, rappresentando un importante contributo nella determinazione del carattere di Fenty Beauty, brand ormai noto in tutto il mondo per la sua capacità di far fronte ad ogni varietà cromatica di pelle.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (21)

Ed è proprio l’inclusività di Fenty Beauty la caratteristica del brand che più piace ad Hector Espinal, MUA newyorchese con origini dominicane assistente della famosissima Priscilla Ono e che vanta, tra i suoi clienti, star del calibro di Rosario Dawson, Marc Jacobs e Kristin Cavallari.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono

Priscilla Ono

Ma ora lasciamo la parola ad Hector, condividendo con voi la chiacchierata che abbiamo fatto con lui riguardo Fenty Beauty e i suoi punti di forza!

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono-1.jpg

Rihanna ed Hector. Credits: valeurmagazine.com

I PRODOTTI PREFERITI DEI MUA DI RIRI

TeamClio: Ciao Hector! Cominciamo con una domanda molto semplice: quali sono i tuoi prodotti preferiti di Fenty Beauty?

Hector: Uhm…wow, è una domanda difficile. Posso averne due? Innanzitutto i Match Stix, perché posso farci veramente moltissime cose. Posso utilizzarli al posto del fondotinta, come illuminante, per realizzare il contouring…e poi posso usarli sulle labbra, sugli occhi, sulle guance: insomma, posso fare tutto solo con loro! E poi, un altro prodotto che adoro è il Gloss Bomb Universal Lip Luminizer, che a sua volta applico con soddisfazione sulle labbra, sulle palpebre e sul viso per dare luce e volume, e sta benissimo a tutti!

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (17)

TC: Che cosa rende Fenty Beauty diversa dalle altre linee di make-up?

H: Ovviamente la sua inclusività, perché considera ogni donna o uomo del mondo, indipendentemente dal suo colore della pelle o la sua cultura. Per Fenty Beauty non importa chi si è, ma che tutti possano sentirsi inclusi, e la campagna del brand vuole proprio comunicare questo.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (3)

L’INCLUSIVITÀ, CAVALLO DI BATTAGLIA DI FENTY BEAUTY

TC: Dunque Hector, Fenty Beauty è anche una linea di make-up adatta a persone di tutte le età?

H: Assolutamente. Non ci sono limiti di età, cultura, genere. Fenty Beauty è proprio per tutti!

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (11)

TC: I prodotti Fenty Beauty sono inclusivi nei confronti di tutti i colori di pelle, ma quali prodotti suggeriresti alle persone che hanno un sottotono freddo? E quali, invece, a chi ha un sottotono caldo?

I fondotinta Fenty Beauty sono divisi in “famiglie” di colori e sottotoni

H: Questa è un’ottima domanda! Fenty Beauty offre 40 tonalità di fondotinta ma, a differenza degli altri brand che propongono una varietà cromatica altrettanto numerosa, li divide in quattro “famiglie”, ossia light, medium, tanned e deep, a seconda dell’intensità dei loro colori.

cliomakeup-fenty-beauty-intervista-esclusiva-hector-espinal-rihanna-priscilla-ono (5)

Ciascuna “famiglia” è però frammentata a sua volta in tre sottotoni: freddo, caldo e neutro. Questo vuol dire che, ad esempio, chi ha la pelle molto chiara ha ben 10 possibilità di scelta nella “famiglia” light, per trovare il fondotinta più adatto al proprio incarnato. È fantastico!

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva, infatti, troverete la seconda parte dell’intervista che abbiamo fatto ad Hector, e vi sveleremo i prodotti che ha utilizzato durante la nostra make-up session e i suoi segreti del mestiere! Seguiteci a pagina 2 per scoprire di che si tratta!

17 COMMENTI

  1. Lui l’ho visto in una breve intervista con Ceryl Pandemonium (Carlotta) ed è davvero simpatico ma…..Ceddy che emozione deve essere farsi truccare da un MUA così famoso!

  2. Pelle mista tendente al secco a rapporto : lo uso da settembre (preso in Francia) e lo aaaaddooorrrrooooo. Da metà gennaio a metà marzo, con la pelle seccata dai mesi più freddi, lo mescolavo con una goccia di olio per il viso, prima e di nuovo ora lo uso puro. La coprenza poi è assolutamente modulabile, addirittura a volte io lo uso solo sulle guance dove ho rossori e poi lo sfumo verso l’esterno. Se vivi vicino ad un Sephora dove ce l’hanno, ti consiglio al 100% di provarlo !

  3. A costo di sembrare noiosa, dato che l’ho già scritto praticamente ovunque, io sono follemente innamorata del fondotinta. Lo uso già da settembre, da quando è uscito qui in Francia, e ormai è il mio top dei top. Ne ho due colori, uno un po più scuro dell’altro, che mescolo in base alla gradazione della mia abbronzatura. Sarà che ho una pelle “rara”, chiarissima ma con sottotono molto caldo ma è la prima volta in cui ho trovato veramente il mio colore. Credo di aver provato ogni Mac, Dior, Chanel, Mufe e in generale tutte le marche che sottolineano di avere anche loro mille colori, ma niente, la naturalezza con cui scompare questo sulla mia pelle non ha eguali.
    Vero, è ideato per pelli giovani miste/grasse, ma rende benissimo anche se mescolato con una goccina di olio per nutrire di più una pelle non giovanissima e tendente al secco come la mia.
    Se già avete il vostro colore perfetto di un’altra marca può non diventare il fondo della vostra vita ma se come me faticate da sempre a trovare il vostro match ideale provatelo senza ombra di dubbio !!!

  4. Grazie delle informazioni! Gentilissima!! Purtroppo dal Sephora vicino a dove lavoro la linea non è ancora arrivata! Ma avevano i manifesti quindi credo sia imminente!

  5. Ciao a tutte!! Bellissimo post e bellissimo il trucco realizzato su Ceddy!!! 🙂 Oggi per me primo giro da Sephora e ho acquistato proprio il rossetto Mattemoiselle nella tonalità Single!!! Vorrei provare poi anche il fondotinta e il primer, mi ispirano parecchio! 🙂

  6. Ti ringrazio per i consigli ma anche quello già provato senza enormi sorprese. Non dico che non ci siano colori che si avvicinano molto al mio ma così perfetti no.

  7. neolollipop concordo con quanto dici sul fondo: lo sto testando da 2 giorni e ha dato solo soddisfazioni alla mia pelle mista con tendenza alla lucidità.
    Mi piace tantissimo il fatto che pur essendo di coprenza medio Рalta, il risultato che si ottiene stendendolo con le dita ̬ veramente molto naturale (ed opaco *_*).
    su di me dura tanto e la cosa migliore è che da Sephora una commessa ha beccato perfettamente la mia tonalità. Promossissimo, veramente.

  8. Grazie Franci! ❤️ Anche noi speriamo che escano altre linee per la base, incrociamo le dita! un bacione!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here