Come mai alcuni smalti durano così poco?

  1. Che lo smalto tradizionale si sbecchi “in due giorni” è un pregiudizio piuttosto diffuso, e fa sì che molte ragazze siano passate al semipermanente. In realtà non è detto che anche uno smalto normale non possa durare intatto fino a 5-6 giorni.
  2. Certi smalti, indubbiamente, “durano poco” per la loro bassa qualità. Quindi è necessario leggere sempre qualche review prima di acquistarne uno.
  3. Modalità di stesura, una corretta manutenzione e alcuni tricks possono però prolungare di molto la durata dello smalto.
  4. Allo stesso modo, inconsapevolmente commettiamo anche alcuni errori che fanno durare lo smalto meno di quanto potrebbe.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-1-sbeccatoCredits: @naesays.blogspot.com

Ragazze, l’estate è un periodo critico per la durata dello smalto: soprattutto al mare o in piscina sembra destinato a sbeccarsi dopo un giorno! Ma non è inevitabile: scoprite con noi come farlo durare molto più a lungo!

#1 USARE UN TOP COAT

La prima regola per far durare lo smalto più a lungo è ovviamente usare un top coat, che serve anche a rendere il finish lucidissimo o, al contrario, matte. Sul momento sembra uno step in più, ma il tempo che impiegate sarà ampiamente ripagato in termini di durata della vostra manicure.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-2-top-coatEssence The Gel Top Coat. Prezzo: 3€ circa

#2 PULIRE LE UNGHIE PRIMA DI METTERE LO SMALTO

Non mettete MAI l’olio per unghie e cuticole prima dello smalto: la stesura sarà irrimediabilmente pregiudicata e lo smalto non aderirà bene, scheggiandosi al primo urto.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-3-manicureCredits: @liveabout.com

Anzi, se volete una durata extra, passate un batuffolo di ovatta imbevuto di due gocce di acetone sulle unghie prima di mettere lo smalto.

#3 USATE LA BASE GIUSTA

UNA BASE NON VALIDA PREGIUDICA LA DURATA DELLO SMALTO

Anche la base ha la sua responsabilità non solo nel far sì che l’unghia (soprattutto nel caso di smalti scuri) non si macchi, ma anche per far durare lo smalto… o meno!

Infatti alcune basi di cattiva qualità fanno sì che lo smalto non aderisca bene e quindi si rovini prima.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-4-baseEssie Ridge filler base coat. Prezzo: 9,06€ su Amazon.it La base Ridge filler di Essie è una delle migliori che abbiamo mai provato

#4 AGITATE SEMPRE LA BOCCETTA PRIMA DI APPLICARE LO SMALTO

Per far sì che lo smalto performi al meglio, è necessario che abbia la giusta consistenza. Agitate quindi bene la boccetta prima di applicarlo, e se vi accorgete che comunque ha iniziato a seccarsi, provate a diluirlo con una goccia di acetone – e poi agitate nuovamente il flacone.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-5-stesuraLa consistenza giusta deve essere simile a questa. Credits: @gfycat.com

#5 SIGILLATE BENE I BORDI DELL’UNGHIA

Durante la stesura, la cosa più importante da tenere presente è sigillare per bene i bordi, andando anche a dipingere leggermente quello inferiore dell’unghia.

cliomakeup-come-far-durare-smalto-6-bordo-unghiaCredits: @preview.ph

#6 FATE PASSATE MOLTO SOTTILI

La regola d’oro è: fare piuttosto uno strato in più, ma super sottile. Gli strati troppo spessi tendono a non asciugare mai del tutto e si scheggiano più facilmente. La regola vale ancor più se si tratta di smalti chiari o nude.

Ragazze, siamo a quota 6 dei 13 tricks che vi permetteranno di far durare lo smalto più a lungo. Correte subito a pagina 2 per scoprire gli altri 7!