La dieta non si basa solo sul conteggio calorico, d’accordo, ma le calorie giocano un ruolo fondamentale nella perdita di peso.
Il calo ponderale può essere raggiunto solo di fronte a un deficit calorico, quindi solo quando l’energia spesa supera l’energia introdotta.

Ma risparmiare calorie non significa necessariamente rinunciare a qualcosa che ci piace, anzi, esistono dei trucchetti che ci permettono di farlo senza nemmeno accorgercene. Allora ecco 12 modi furbi per ridurre le calorie introdotte, senza compromettere il piacere del gusto!

cliomakeup-tagliare-calorie-cut-calories-1

Credits: @projectinvictus.it

#1 TORTA SALATA CON L’IMPASTO LIGHT HOME MADE

Le torte salate sono perfette in ogni stagione, ma la classica pasta sfoglia e la pasta brisée confezionate contengono tantissimi grassi (e tra l’altro di pessima qualità).
Se avete un po’ di tempo (ma neanche tanto) da dedicare alla preparazione della vostra torta salata, preparate l’impasto in casa!
La nostra dietista prepara un impasto lavorando insieme farina, acqua, sale e pochissimo olio, che ha circa 150 kcal in meno rispetto alla pasta sfoglia e alla pasta brisée confezionate! Non male, vero?

cliomakeup-tagliare-calorie-torta-salata-2

#2 SOSTITUIRE IL LATTE INTERO CON IL LATTE PARZIALMENTE O TOTALMENTE SCREMATO

In età adulta, non è necessario utilizzare il latte intero. Anzi, preferire quello parzialmente scremato o totalmente scremato permette di tagliare qualche caloria che tra l’altro deriva dai grassi saturi naturalmente contenuti nel latte.
Una tazza di latte intero contiene circa 122 kcal, ma ne potete risparmiare 24 scegliendono parzialmente scremato e 50 con il latte scremato.
Vi sembrano poche? In un mese corrispondono rispettivamente a 720 e 1500 kcal!
Questa “regola” può anche essere applicata al latte utilizzato per cucinare e nelle ricette.

cliomakeup-tagliare-calorie-latte-3

#3 È MEGLIO IL MIELE, LO ZUCCHERO BIANCO O LO ZUCCHERO DI CANNA?

Il miele ha un potere calorico inferiore rispetto allo zucchero bianco, perchè contiene una parte di acqua (303 kcal per 100 g).
Lo zucchero bianco invece è composto dal 100% zuccheri semplici (saccarosio) e per 100 g contiene 392 kcal.
Lo zucchero di canna (grezzo), è quello che si trova in tutti i bar e non ha grandi differenze rispetto allo zucchero bianco, anzi.

IL MIELE È IL MIGLIORE PERCHÈ HA UN POTERE CALORICO MINORE ED È IL PIÙ NATURALE

Per conferirgli il tipico colore beige, viene colorato con coloranti (caramello).
Lo zucchero integrale di canna, invece, viene prodotto con l’esclusione dei processi di raffinazione tipici della produzione dello zucchero bianco.
Contiene una parte di sali minerali e ha un potere calorico leggermente inferiore allo zucchero bianco (356 kcal per 100 g).

cliomakeup-tagliare-calorie-zucchero-4Pertanto, il miele è il migliore perchè ha un potere calorico minore ed è il più naturale.
Al secondo posto, si può collocare lo zucchero integrale di canna.
Una soluzione ancora migliore è quello di utilizzare (con parsimonia) i dolcificanti acalorici (possibilmente di origine naturale, come la Stevia).

cliomakeup-tagliare-calorie-stevia-5

La Stevia ha un potere dolcificante fino a 300 volte superiore allo zucchero e sembra non avere controindicazioni.

#4 FRITTO? NO, AL FORNO!

Perchè friggere, utilizzare quintali di olio, far puzzare tutta la casa, e caricare di calorie un piatto, quando esiste la cottura al forno?
Pensate che non sia possibile? Guardate qua!

cliomakeup-tagliare-calorie-forno-6

Arancini di riso, melanzane impanate, crocchette vegetali, polpette di melanzane, crocchette di ceci, nuggets di pollo, mozzarella in carrozza, fagottini di merluzzo…insomma ce n’è per tutti i gusti!😍

Il sapore non ne risente assolutamente e in più non avrete sensi di colpa!

#5 LA PANNA…ALTERNATIVA!

Esistono tante alternative alla panna classica: per esempio utilizzando la panna vegetale potete “tagliare” circa 70 kcal, oppure potete mescolare del formaggio spalmabile (magari light) con del latte scremato.
Certo, il gusto non sarà lo stesso, ma il risultato finale è comunque super!

Ragazze, nella prossima pagina trovate ancora ben 7 trucchetti per risparmiare calorie! Cosa aspettate? Andate a pagina 2!