L’odore intimo è una caratteristica naturale del corpo femminile e maschile. Tuttavia, soprattutto in estate e in generale quando si suda mette a disagio moltissime ragazze e donne.

Naturalmente occorre rivolgersi sempre alla propria ginecologa (o ginecologo) qualora ci siano perdite strane, irritazioni e alterazioni diverse dal solito. Ciò posto, qual è il confine tra odore naturale e mancanza di igiene? Ci sono modi per tenere sotto controllo l’odore intimo in estate? E come comportarsi nelle situazioni di intimità? Per scoprirlo, seguiteci nel post a cura della sensual coach Bettina Zagnoli!

cliomakeup-odore-intimo-1-femminile.jpg

ODORE VAGINALE: UN PROBLEMA “CREATO” AD HOC?

L’odore vaginale è un argomento a cui molte ragazze e donne sono sensibili e ci viene ricordato spesso nelle pubblicità in una modalità che fa sentire le donne insicure e poco pulite. Grrr!

cliomakeup-odore-intimo-2-donna
In questo caso il marketing avrà effettuato fior di ricerche di mercato per fa sì che le aziende abbiano individuato prodotti utili per combattere quella sensazione che, secondo il naso altrui, corrisponda a sgradevoli effluvi. Il messaggio che trapela dagli spot però a me non piace. Voi cosa ne pensate?

“COCCOLIAMO” LA NOSTRA VULVA… SOPRATTUTTO IN ESTATE!

NON FACCIAMOCI TROPPE PARANOIE PER QUALCOSA CHE È NORMALE

D’estate si suda di più e anche la nostra vulva un pochino ne soffre.
Dobbiamo quindi coccolarla, stare attente all’igiene intima ma non farci troppe paranoie per qualcosa che è normale.

Anche lei respira, si arrabbia, si eccita, reagisce, combatte i batteri, è sensibile agli ormoni.
Dobbiamo volerle bene come a qualsiasi altra parte del corpo.

cliomakeup-odore-intimo-3-donna
Una decina di anni fa MTV mandava in onda una trasmissione molto educativa e sperimentale che si chiamava LOVE LINE. Qualcuna di voi se la ricorda? Suppongo di sì.
Chi l’ha vista non può dimenticare il delizioso cartoon intitolato “Le avventurine di Pene e Vagina” e se vi sono sfuggite sono rintracciabili anche su You Tube.

cliomakeup-odore-intimo-4-fumettoCredits: @fumettologica.it

Oggi però non vi parlo dei vari tipi di vagina (tranquille, sarà un argomento che affronterò presto e a cui tengo) ma di come sentirsi bene e a proprio agio quando si ha un primo incontro o una serata di sesso e passione.
Siete pronte per qualche consiglio sensual?
Bene, allora si parte!

L’ODORE INTIMO NON È SOLO FEMMINILE

Innanzitutto anche l’uomo ha un odore e un sapore. Quindi non state a fare troppa autocritica perché quando si è presi dal desiderio si sorvolano certi particolari.  L’importante è l’igiene e qualora siate fuori, tenete sempre con voi qualche salvietta – ma non abusatene – oppure una lozione spray di ottima qualità, senza profumazione né alcool.

cliomakeup-odore-intimo-5-spraypjur med CLEAN spray. Prezzo: 14,95€

Se proprio siete sprovviste di borsa e quanto sopra, ricordatevi che anche un semplice Kleenex inumidito nel bagno del bar, del ristorante dove siete col vostro principe (o principessa a seconda dell’orientamento sessuale), è utile, igienico e perfetto per darsi un ritocco di pulizia al volo.

cliomakeup-odore-intimo-6-profumo

SÌ ALL’IGIENE, MA SENZA ESAGERARE

Adesso fa molto caldo ma anche in inverno evitate accuratamente il talco e in generale non fatevi prendere dall’ansia del pre-lavaggio, lavaggio e super lavaggio perché sennò si rischia di eliminare il sebo e le ceramidi che servono per proteggere la vulva col rischio che la pelle diventi secca.
Meglio optare per qualche goccia di detergente delicato e oleoso.

cliomakeup-odore-intimo-7-detergenteLOVE WELLNESS The pH Balancing Cleanser. Prezzo: 29,99$

Ci sono poi alcuni prodotti più specifici che si possono usare per tenere sotto controllo l’odore intimo. Volete sapere di che si tratta? Allora seguitemi nella seconda pagina!

7 COMMENTI

  1. Diciamo che con il caldo, c’é molto più umidità e sudore… Personalmente, uso qualche volte, un prodotto in polvere specifico, ma sul monte di venere xd, nn sulla zona intima vera e propria… Uso i salvaslip, che nn sono una soluzione, ma possono essere sostituiti spesso… Non metto assolutamente deo, profumi, xé profumare nn mi sembra una soluzione… A volte qualche salvietta intima delicata e piuttosto lavante, ovviamente tutto indicato dal ginecologo.

  2. Io sono sempre super attenta e non metto assolutamente nessun profumo o lozione e non uso nemmeno le salviette. Uso la Saugella, quella blu per l’igiene intima quotidiana, e mi trovo benissimo!

  3. Idem… penso che una buona igiene (non eccessiva, ma giusta!) risolva tutti gli “eventuali” problemi…. anche in questo caso non sono i miei!

  4. Penso che noi femmine a volte ci facciamo anche troppi problemi, la natura così ci ha fatte. Sì, assolutamente all’igiene giusta senza esagerare perché non si può pretendere di saper di fragole o ciliegie per dire. I maschi non credo che si facciano tutti ‘sti problemi, non è che loro sanno naturalmente di fiorellini e non credo neanche che se si spruzzano profumi, basta lavarsi.

  5. Anche secondo me tanti problemi per niente! Credo che se non sono presenti strane infezioni o malattie (e presupponendo un’igiene corretta, ovviamente) tutti gli “odori” che potremmo sentire sono assolutamente normali e non sgradevoli… Forse molte donne sono un po’ troppo fissate con questa cosa, alcune si lavano ossessivamente e anche questo non va bene… io non sento alcuna necessità di usare profumi o prodotti specifici, anche perchè -appunto- non mi è mai sembrato di sentire odori sgradevoli…. Anzi, ho molti amici uomini che mi raccontano mio malgrado TUTTO della loro vita sessuale e nessuno si è mai soffermato a parlare del “cattivo odore”: alla fine siamo animali, è tutto normale! 😉

  6. Hai ragione! Se guardiamo il lato veramente naturale il nostro odore serve per “attirare” il maschio per l’accoppiamento, come tutti gli altri animali 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here