Bellezze, siete pronte? Apriamo il mese di luglio con i top giugno 2018, ossia i prodotti che mi hanno conquistato il mese scorso eheh! Anche in questo caso ne vedrete delle belle, perché vi parlerò di palette di ombretti sfiziosissime dal formato pocket e perfette da portare con sé in viaggio o in ogni momento, ma anche di un mix di blush molto versatile e di prodotti labbra golosissimi e dall’effetto tridimensionale!

Inoltre, menzionerò anche un prodotto per il viso che si sta rivelando eccezionale per tenere a bada la lucidità della pelle, che è sempre in agguato durante i mesi caldi, e un lip balm dal profumo che sa di vacanze! Insomma ragazze, bando alle ciance: siete curiose di scoprire di che cosa si tratta? Allora, trrrullo di tamburi…si comincia!

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (21)

TOP GIUGNO 2018: ANASTASIA BEVERLY HILLS – BLUSH TRIO IN PEACHY LOVE

Apro l’elenco dei miei top giugno 2018 con il Blush Trio di Anastasia Beverly Hills, nella colorazione Peachy Love. Ho acquistato questo trio di blush per via del fatto che ora il brand è disponibile anche in Italia e…me ne sono innamorata!

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (9)

Anastasia Beverly Hills, Blush trio in Peachy Love. Prezzo: 34,50€ su Sephora.it


La selezione di colori è molto versatile

La selezione di colori è bellissima e molto versatile e, per questo motivo, spesso mi sono trovata ad usare questo prodotto al posto della terra per dare al viso un effetto abbronzato. Peachy Love, in particolar modo, ha colori che non sono né troppo rossi, né esageratamente pesca e, per questo motivo, il risultato sull’incarnato è veramente naturale.

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (6)

I blush, ovviamente, possono anche essere usati separatamente e non solo come bronzer: quello più scuro è ottimo per fare lo sculpting, quello di colorazione media è stupendo per valorizzare la parte superiore degli zigomi mentre, quello più chiaro, ha un effetto illuminante. Insomma bellezze, c’è l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda gli usi di questa palette di blush!

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (19)

Credits: cocoaswatches.com

CHARLOTTE TILBURY – TRANSFORM-EYES BIGGER BRIGHTER EYES EYESHADOW PALETTE

Anche questo mese non poteva mancare all’appello un prodotto di Charlotte Tilbury, per l’esattezza la palette di ombretti Transform-eyes Bigger Brighter Eyes. Si tratta di una palette minimale con soli 4 colori, ma veramente molto versatili e ottimi sia per realizzare un trucco da giorno, che uno più intenso da sera.

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (1)

Charlotte Tilbury, Transform-Eyes Bigger Brighter Eyes Eyeshadow Palette. Prezzo: 50€

Le nuance in questione sono un oro champagne molto delicato, un color rame shimmer, un marrone caldo ed un intenso marrone cioccolato più freddo.

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (3)

Occhi più grandi e brillanti

Questi ombretti sono il motivo per cui la palette ha questo nome: i bigger brighter eyes, ossia occhi più grandi e brillanti, sono infatti il risultato della loro applicazione, perché lo sguardo risulta definito, intenso e molto più luminoso.

cliomakeup-top-giugno-2018-patmcgrath-charlotte-tilbury-urban-decay (10)

Ragazze, il bello deve ancora arrivare! A pagina 2 vi parlerò di un lucidalabbra e di una palette dalle performance eccezionali: girate pagina per sapere tutto quanto!

36 COMMENTI

  1. Bella la palette di UD e anche quella di Charlotte Tilbury anche se la selezione colori di quest’ultima non fa per me. Adesso però ho voglia FI cprare un gloss!!! ( la Patty ti ha rubato il profumo dei rossetti!!!)

  2. Ciao! No, purtroppo non le ho. Mi bssavo sulla recensione di Clio e immagini varie che ho visto in rete!

  3. La palettina UD mi piace da matti ma non ne ho bisogno e quindi devo legarmi le mani, ma è davvero bella!!!

  4. Siccome il mese scorso mi sono persa il post sui top, faccio insieme top di giugno e di maggio (e sarà lunga!):
    – illumia by Athena bb cream bio: si tratta di una bb interamente origine naturale e bio. Bisogna attenersi scrupolosamente alle istruzioni nel foglietto illustrativo su come stenderla, altrimenti fa un effetto orribile e va via a chiazze. Se stessa bene peró l’effetto è molto bello: uniforma l’incarnato e da un effetto luminosissimo che adoro! La coprenza non è altissima, ma con l’aiuto di un correttore nei punti più critici, io riesco a camuffare tutto.
    – kicks palette di 4 illuminanti/bronzee/fard: comprata durante un viaggio in Europa del nord, si tratta di un marchio finlandese-svedese. La palette contiene 4 cialdine, che dovrebbero essere bronzer. In realtà di questi colori, solo il più scuro funziona come bronzer su di me (ed è un colore stupendo). I due colori più chiari sono perfetti illuminanti (uno più rosato, uno più dorato), non troppo eccessivi, danno una leggera luminosità per me perfetta da giorno in estate (ho ricevuto un sacco di complimenti da quando la uso). Il terzo colore lo uso come fard shimmer, a volte sopra un fard opaco sullo zigomo.
    – huda beauty obsession Coral: ormai tutti qui sanno che amo le huda beauty obsession. Questa è la terza che compro: contiene colpri coralli, arancioni dorati… Perfetta per l’estate con trucchi occhi abbastanza soft, ma che comunque si notano (il genere di trucco da giorno che uso io). La qualità degli ombretti è altisdalt, così come la pigmentazione. L’unica pecca è che non ha al suo interno un colore veramente scuro per fare contrasto, ma dopotutto a me le palette con colori scuri non mancano
    – Mac amplified dark side: si tratta di un Borgogna scuro, un colore quasi identico al famoso diva (io volevo questo, ma era finito), ma con finish amplified. Sono sempre più convinta che i colori scuri, pur stando molto bene non siano il mio top assoluto. Questo tuttavia è un colore molto elegante. L’unica pecca è che come tutti gli amplified tende un po’ a sbavare
    – Mac retromatte flat out faboulous: si tratta di un rosa indiano freddo ed intenso. Inizialmente ero un po’ titubante perché io sono calda e avevo sentito pareri discordanti sul finish retromatte. C’è chi dice che sono talmente duri che non si riescono a stendere! Ebbene, forse perché è estate, io non lo trovo affatto duro, lo stendo facilmente dallo Stick, non mi secca le labbra e ha una durata pazzesca! Il colore su di me è molto bello, fine ed elegante! Sto solo attenta ad abbinarlo con fard e vestiti di colore caldi, per evitare che mi sbatta.
    – Mac retromatte dangerous: che dire questo è il mio ROSSETTO. È diventato il mio preferito in assoluto, credo sia il colore che mi sta meglio e poi il finish Matt dei retromatte è favoloso. Dal tubetto sembra il classico arancioni a base rossa (o rosso aranciato) ma su di me diventa un colore particolarissimo, che non riesco a descrivere, comunque è un colore che si armonizza perfettamente con il mio incarnato, senza fare effetto neon (nonostante il colore dal tubetto lo sembri), tanto che per me è un perfetto rossetto da giorno

  5. Ah sì e poi, presa dalla frustrazione che ultimamente tutte le mie matite occhi (un po’ vecchiotte ormai ad essere oneste) sbavavano, ne ho prese 2 della linea automatica di Kiko (la 05 e la 07, un blu e un viola), visto che in passato mi ero trovata bene. Ebbene riconfermo in pieno l’opinione che avevo in passato. Non sbavavano e hanno rilascio di colore immediato! Ne comprerò di sicuro alte!

  6. La scoperta di giugno è un ombretto della palette Naked Heat, l’ultimo a dx, EMBER. Nella cialda sembra un banale marrone, ma poi scopri che è un duochrome a base nera e riflessi rame. Pazzesco sugli occhi azzurri e verdi, fa il look da solo!

  7. Ottimo però volevo dire che questi post sono poi difficili da ricercare a distanza di tempi, a volte anche alcuni giorni

  8. Sai che io mi sono persa i flop? Il mese scorso c’erano, li ho letti, poi sono tornata per leggere i commenti e postare e puf spariti!

  9. Il mio top del mese è lo shampoo Big di Lush. Contiene sale grosso che ha un leggero effetto scrub sul cuoio capelluto e oli essenziali di vari agrumi. Io ho la testa che suda molto quindi facilmente sente di capello sporco ma con questo shampoo pare vada meglio 🙂 inoltre mi sembra dia anche corpo al capello. Oltretutto il fatto di restituire i barattoli in negozio mi piace molto: ogni volta che butto del makeup mi chiedo se sarebbe possibile effettuare una raccolta differenziata intelligente (tipo.. tutti quegli specchietti e gli smalti!)

  10. Ho comprato proprio ieri lo spray di Mac e non vedo l’ora di provarlo!! A parte quello ho lasciato mezzo stipendio da Sephora per cui alla fine del mese finalmente avrò opinioni nuove!! Come mi ha rallegrata questo shopping dopo una serie di giorni schifetti! 🙂

  11. Che top wow Clio. Voglio Tilbury e
    McGraw in Italia! Io invece segnalo i miei top:

    1 Water Blend di Mufe. Finalmente il mio fondotinta. Lo sto mettendo davvero volentieri. Perché non si sente e non fa spessore. Per molte potrebbe essere poco coprente, ma io adoro l’omogeneità e la luminosità.
    2. Matita M10 sempre Mufe, Aqua xl. Fantastica. La sto usando da un pò. Non so se avevo già scritto. Ma che dire, ottima.
    3. Siero Notte alle Proteine Joyous di Antipodes. Lo sto usando da un mese. Avevo preso la mini taglia e ora ho preso la taglia normale. La pelle è liscissima e credo sia efficace anche per la couperose, visti gli oli contenuti.
    4. Crema notte all’avocado di Antipodes. Crema nutriente che insieme al Siero, ma a volte metto solo quello, nutre intensamente. Ho un’altra pelle.
    5. Defence body anticellulite di bionike. Ho preso la mini site per provarlo. E devo dire che fa il suo lavoro. Sono combattuta se prendere la big size, visto che ho altri 2 prodotti contro la cellulite da usare. Non so.
    Mi pare sia tutto.

  12. Ciao clio, ma il fix + matte contenendo silica potrebbe fare l’effetto fantasmino nelle foto?

  13. Sì anche io lo amo, è meraviglioso. Secondo me il più bello di tutta la palette, che nel complesso trovo troppo ripetitiva.

  14. I miei due top del mese:
    – Pupa super crema abbronzante intensiva SPF 30: ero un po’ scettica, perché in genere non mi abbronzo se metto la crema solare. So che l’abbronzatura con la crema è semplicemente più lenta, ma con la mia pella che si scotta facilmente e si abbronza a fatica già di suo, la crema solare mi protegge ma mi fa restare bianca. Ho provato questa crema e sono rimasta sbalordita; sono stata solo mezz’ora di spiaggia ma tornata nell’alloggio, dopo la doccia mi sono guardata allo specchio e c’era già il segno del costume. Un bel colore rosa, uniforme. Ho aspettato la fatidica prima spellatura ma.a distanza di giorni ancora niente. Se avete le mie stesse difficoltà, vi consiglio di provarla, l’ho trovata in offerta da acqua e sapone. Non vedo l’ora di testarla come si deve un’intera settimana al mare!
    – Pupa super crema doposole (prolungatore di abbronzatura): sicuramente il bell’effetto della crema solare è stato mantenuto anche grazie a questo doposole, che mi è piaciuto molto. Non mi piacciono particolarmente i doposole perché ungono e non spariscono mai dalla pelle, ma con questo non ho avuto problemi. Ha un buon effetto rinfrescante e idratante, non ho mai sentito la pelle tirare.
    Magari questo è l’anno buono che chi mi incontra capisce che sono stata in vacanza?

  15. Io ho sgobbato fino all’altro ieri per cose collegate al lavoro e quindi non ho nessun top di makeup… L’unico è che ho lasciato asciugare i capelli all’aria (perché ero troppo pigra per mettere mano al phon XD ) e adesso ho dei bei ricci, invece del solito mosso senza capo nè coda… Non so se riuscirò a replicare l’effetto prossimamente, perché i miei capelli ogni tanto si svegliano male e i prodotti hanno una resa diversa, però intanto me li godo, mi hanno fatto tutti i complimenti 🙂

  16. Congratulazioni per la tua laurea! Ti rispondo in merito alla tua domanda sulla bb cream delle U.D. One e Done. Questa è la terza Estate che la ricompro; in effetti non è ne bb cream, ne fondotinta, io la ritengo un perfezionatore con in più un po’ di spf che male non fa, anzi! Anche io ho la pelle mista che suda in un lampo, con lei mi trovo bene, il segreto sta nell’utilizzarne davvero poca. È leggera, ma a me copre bene. Sinceramente non dopo qualche ora devo usare un po’ di cipria sulla zona T, ma non ho mai trovato nulla che mi durasse una giornata intera!

  17. Bellissimo l’odore è il sapore di cocco Clio!
    I miei top sono:
    -matita marmotta di Neve, ottima base per i mlbb
    -matita di make up Forever Aqua XL numero I 24.. un azzurro bellissimo
    – biobalsamo leave in la saponaria

  18. Io prendo il light ed è il mio colore. Io sono neutra/fredda. Mi va bene per tutta l’estate e oltre, anche perché non mi espongo volontariamente al sole.

  19. Sono passati 2 anni da quando ho commentato l’ultima volta, incredibile. Ma quando si vivono tanti cambiamenti non è facile tenere tutto sotto controllo, ma finalmente rieccoci! Il blog mi è sempre piaciuto e rappresenta un momento rilassante a fine giornata.. ahah..
    Non c’entrava niente ma sentivo di dirlo 🙂
    bellissimo il gloss della McGrath!
    Buona serata!

  20. I miei top di giugno:
    – Maybelline Superstay Matte Ink, che ho preso in vari colori.
    – Origins, Out of Trouble 10 Mins Face Mask
    – Becca, Ocean Jewels Eyeshadow Palette
    – Catrice, SpectraLight Eyeshadow Glow Kit
    – Douglas, smalto White & Glow
    E domani faccio 30 anni XD

  21. Ciao! Sì la crema abbronzante è una multifunzione e quindi adatta a viso, corpo, labbra, e c’è scritto anche per il cuoio capelluto anche se questa funzione non l’ho provata. I prodotti multifunzione non piacciono a tutti perché facilmente potrebbero essere meno performanti di creme apposite per il corpo o per il viso, ma questa a me è piaciuta davvero.

  22. io arrivo un filino tardi causa rientro in ufficio dalle ferie (…sigh!!), e questi sono i miei toppissimi di giugno (so che alcuni sono “vecchiotti” ma li ho presi da pochissimo..):
    – palette Natural Face di Too Faced: sono sincera, inizialmente volevo starne alla larga perché ho già blush, illuminanti e terre in versione “singola” ma quando l’ho vista da Sephora ne sono rimasta conquistata.. ecco, praticamente la sto adorando!! I colori sono davvero belli e molto pigmentati, di polvere ne basta davvero poca perché è super scrivente e ha questo packaging e questo profumo pazzesco.. promossissima, la sto usando davvero un sacco!
    Рdetergente viso Checks & Balances di Origins: ecco, questo rappresenta uno dei rarissimi casi in cui una commessa Sephora ci azzecca. Ero alla ricerca di un buon detergente da portare con me in ferie (ergo: travel size) adatto alle pelli miste mia e di mio marito e mi ̬ stato consigliato questo: ̬ davvero ottimo, oltretutto basta davvero pochissimo prodotto per avere un sacco di schiuma.
    – questo non è certo una novità, ma siccome lo avevo perso (>.<) e l'ho ricomprato appena possibile reinnamorandomene, nominerei ancora una volta il noir revelateur Givenchy: è veramente il mio prodotto del cuore, non ce n'è!!

    Menzione speciale per questo mese anche agli Invisibobble che qualcuna qui mi aveva consigliato (li sto amando veramente!! *_*) ed al Farsali Unicorn Essence: inizialmente ne ero rimasta lontano, poi però ho avuto modo di accaparrarmi una minisize e.. mi piace davvero tanto!!

  23. Che bei top! Molto interessanti la palette di UD e il prep+fix della Mac! Ci sto facendo un pensierino su quest’ultimo! Ne avrei bisogno visto che mi ungo tantissimo in estate e mi secca riempirmi di cipria…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here