Come sapete bellezze considero la skincare molto importante non solo per avere una pelle luminosa e tonica, ma anche sana. Proprio per questo amo prendermene cura ogni giorno e scovare i migliori rimedi contro i vari inestetismi.

Periodicamente purtroppo mi capita che mi compaiano qua e là vari brufoletti: in questi momenti cerco di stare particolarmente attenta alla cura del viso con rimedi e metodi che ritengo essere efficaci. Nel post di oggi ho quindi pensato di parlare della skincare per pelle acneica, con tutti gli step, i consigli, i suggerimenti e gli errori da evitare. È proprio questo l’argomento che stavate aspettando? Allora iniziamo subito!

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-1-copertina

Credits: @maisonloo.com

LA PELLE ACNEICA NON È SOLAMENTE TIPICA DELL’ETÀ ADOLESCENZIALE

L’acne è un processo infiammatorio che colpisce le ghiandole pilo-sebacee e i follicoli piliferi: si tratta di uno dei più comuni, quanto detestati, disturbi della pubertà.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-2-acne-adolescenziale

Credits: @abcnews.go.com

L’acne giovanile compare principalmente nella fascia di età tra i 12 e i 20 anni e tende a scomparire una volta finito il periodo dei cambiamenti ormonali. Esistono però anche forme di acne tardiva, ovvero quella tipologia che compare in età adulta e che colpisce principalmente le donne.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-3-acne-tardiva

L’ACNE SI MANIFESTA SOTTO DIFFERENTI SEMBIANZE

Le papule, le pustole, i comedoni, le cisti e le fistole sono solo alcune delle più frequenti lesioni acneiche. Le cause possono essere tantissime. L’acne infatti può essere genetica, oppure ormonale, causata cioè dal ciclo mestruale, dall’adolescenza, dalla gravidanza, ma anche batterica o psicologica, ovvero provocata da stress, ansie, tensioni e depressione.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-4-tipologia-acne

Credits: @abbiebull_

Alcuni tipi di acne possono derivare dallo stile di vita e dalle attività svolte quotidianamente. Un’esplosione acneica può essere, per esempio, portata da una scorretta esposizione solare, dall’alterazione climatica e anche dall’uso di prodotti cosmetici sbagliati.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-6-clio

L’ACNE NON È UNA PREROGATIVA SOLO DELLA PELLE GRASSA

Se le imperfezioni sono molte e persistono nel tempo il mio primo consiglio è sempre quello di rivolgersi a uno specialista che saprà capire l’origine del problema e consigliarvi la soluzione più adatta al vostro caso. Esistono tuttavia degli accorgimenti semplici ma efficaci che potete adottare nella skincare per pelle acneica.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-5-problematiche-acne

Credits: @abcnews.go.com

#1 GLI ERRORI DELLA PELLE ACNEICA: MAI ANDARE A LETTO TRUCCATE

Ogni volta che una donna di qualsiasi età me lo confessa mi sembra incredibile, eppure ci sono ragazze che vanno a letto truccate. Al giorno d’oggi è ormai appurato che non struccarsi prima di andare a dormire fa malissimo alla pelle perchè la notte è il momento della giornata in cui la cute si rigenera.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-7-makeup-letto

Credits: @shorthillsderm.com

Il trucco lasciato sul viso secca la cute causandole, oltre alla perdita di elasticità, luminosità e tono, anche la comparsa di imperfezioni e brufoli.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-8-conseguenze

Credits: @health.com

#2 MEGLIO EVITARE L’USO DI PRODOTTI AGGRESSIVI O TROPPO OLEOSI

Non tutte le cuti reagiscono bene agli struccanti oleosi perchè questi rischiano di avere un effetto comedogenico, occludendo i pori. Io stessa per un periodo ho utilizzato troppo spesso l’olio di cocco come struccante, ma ho smesso perchè mi sono accorta che la mia pelle ne risentiva facendo comparire molte imperfezioni.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-12-clio-olio-cocco

Lo stesso discorso vale per gli struccanti molto astringenti e aggressivi che invece di migliorare la situazione la peggiorano. Potrebbe infatti “innescarsi l’effetto rebound” che avviene quando la cute, sentendosi troppo aggredita, aumenta la produzione di sebo.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-10-struccante-astringente

Credits: @_myskinstory

#1 I CONSIGLI PER LA PELLE ACNEICA: I DETERGENTI SCHIUMOGENI E L’ACQUA MICELLARE SONO QUELLI PIÙ ADATTI

La pelle a tendenza acneica necessita di una detersione quotidiana, mattino e sera, molto delicata. I migliori detergenti sono quelli schiumogeni che puliscono la pelle in profondità senza aggredirla, ma anzi lasciandola piacevolmente idratata.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-11-detergente-schiumogeno

Credits: @blog.douglas.it

Anche l’acqua micellare è ottima su questo tipo di pelle non solo come struccante, ma anche al mattino. Vi consiglio di provare a utilizzarla per almeno una settimana al posto dell’acqua del rubinetto per lavarvi il viso. Il calcare contenuto nell’acqua infatti può essere molto aggressivo, soprattutto su questo tipo di cute che è già particolarmente infiammata. L’acqua micellare deterge in modo completo senza lasciare residui che potrebbero occludere i pori.

cliomakeup-skincare-pelle-acneica-13-acqua-micellare

Via Youtube

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 vi svelerò l’importanza di una pulizia del viso più profonda da effettuare almeno una volta alla settimana, infine proseguirò con gli step della skincare parlandovi dell’uso corretto del tonico e della crema idratante! Continuate a leggere!