Jeffree Star è finalmente sbarcato in Italia! Anche se intorno al suo personaggio si sono create molto controversie, è innegabile che i suoi prodotti abbiano una buona qualità e siano molto validi, e hanno conquistato già tantissime persone in tutto il mondo! Tra il suo canale YouTube e i suoi profili social, Jeffree mette in discussione il mondo beauty più di chiunque altro, spesso in maniera molto forte e decisa, cosa che non tutti prendono molto bene!

Moltissimi dei suoi prodotti più amati saranno disponibili nel nostro Paese, tra cui i Velour Liquid Lipstick, le palette di ombretti Androgyny, Blood Sugar e Thirsty, e il suo famoso illuminante Skin Frost. Proprio perché parliamo di Jeffree, non dovete aspettarvi di trovarlo da Sephora, perché il makeup artist ha da tempo chiuso i contatti con il famoso marchio di retail. Siete curiose di sapere dove trovarlo? Mi sa che dovrete continuare a leggere!Iniziamo!

cliomakeup-jeffree-star-italia_risultato.jpg

Via Pinteres

LA STORIA DI JEFFREE STAR E DEL SUO BRAND

cliomakeup-jeffree-star-italia-youtube1_risultato.jpg

Credits: YouTube


Jeffree non ha cominciato subito a lavorare nel mondo beauty, perché il sogno era quello di intraprendere la carriera musicale. Oltre a fare il cantante però, Jeffree ha lavorato per numerose case cosmetiche come make-up artist presso le boutique monomarca di MAC e da Sephora. Inizia fin da subito a far parlare di sé. Ha uno stile eccentrico, capelli fucsia, e un atteggiamento provocatorio.

cliomakeup-jeffree-star-italia-youtube_risultato.jpg

Credits: YouTube

Insomma, un vero e proprio personaggio carismatico. Il suo amore per il mondo del beauty lo ha portato ad avvicinarsi anche ad alcune celebrità, tra cui Kat Von D, a cui deve moltissimi dei suoi tatuaggi e con cui, sfortunatamente nonostante un’amicizia storica, non parla da molti anni in seguito ad un brutto litigio. Ciononostante, Jeffree è stato accanto a Kat quando lei ha lanciato la sua linea di make-up, e ancora oggi le fa da consulente, tanto che Kat ha dato il suo nome ad un rossetto.

cliomakeup-jeffree-star-italia-tube-filter_risultato.jpg

Credits: Tube Filter

in pochissimi anni il marchio di jeffrey è diventato super famoso!

L’avventura multimilionaria di Jeffree inizia però circa 5 anni fa, quando lancia il suo canale YouTube di tutorial e recensioni. Diventato ben presto una vera autorità nel campo, moltissime persone si affidano al suo giudizio prima di acquistare un prodotto. Grazie al successo ottenuto sul web, Jeffree ha deciso di lanciare la sua linea cosmetica, la Jeffree Star Cosmetics.

cliomakeup-jeffree-star-italia-racked_risultato.jpg

Credits: Racked

MA, COME MAI IN MOLTI NON LO SOPPORTANO?

cliomakeup-jeffree-star-italia-allure_risultato.jpg

Credits: Allure

Passiamo ora ad una discussione più delicata. Prima di tutto, Jeffree è stato spesso insultato per via della sua omosessualità e per la sua scelta di indossare abiti femminili. Ovviamente in molti, compresa Kat Von D, hanno preso le sue parti, perché è impensabile che si discriminino ancora le persone per l’orientamento sessuale e per il modo di vestire.

cliomakeup-jeffree-star-italia-trending-all-day_risultato.jpg

Credits: Trending All Day

Al di là di questo, Jeffree è sempre stato molto schietto con tutti, e questa cosa non è sempre piacevole. Si è schierato contro Too Faced durante la loro collaborazione con Nikkie Tutorial (che lui definiva molto sottopagata, motivo per cui non recensisce più i loro prodotti) e soprattutto contro Sephora, anche qui per motivi che non si sono del tutto chiariti.

cliomakeup-jeffree-star-italia-cosmo_risultato.jpg

Credits: Cosmo

Il popolo del web e del beauty è quindi diviso a metà: da una parte, c’è chi adora Jeffree e apprezza la sua spietata sincerità; dall’altra chi lo considera un po’ troppo spaccone e non sopporta i suoi modi.

cliomakeup-jeffree-star-italia-survivor-peach_risultato.jpg

Piccola anteprima della bellissima Androgyny Palette! Credits: Survivor Peach

Detto questo, bisogna constatare che i suoi sono buoni prodotti, 100% vegan e cruelty free, e che hanno anche un buon rapporto qualità prezzo!

Bellezze, ora che abbiamo ripassato un po’ la storia di Jeffree possiamo finalmente passare ai prodotti! So che in molte non vedono l’ora di mettere le mani sui suoi Liquid Lipstick o sulla famosa Androgyny Palette! Ma attenzione! Come vi ho anticipato, il brand non sarà venduto da Sephora, quindi continuate la lettura nella prossima pagina per scoprire dove acquistare tutta la linea!

21 COMMENTI

  1. Io sto con Jeffrey, preferisco chi dice le cose schiettamente rispetto ai finti puritani.
    Amo immensamente i suoi prodotti, fuori dagli schemi ma anche naturali , le sue tinte sono il prodotto che preferisco in assoluto ma anche gli illuminanti non scherzano e spero prima o poi di acquistare anche una palette di ombretti. Il trucco non è solo “CHAMPAGNINO” , il trucco è arte e lui la sa dimostrare benissimo!!!

  2. A me non piace..da quando ho visto che aveva “dipinto” il suo cane di rosa …e comunque il make-up molto americano pieno di illuminante non incontra i miei gusti in generale ..

  3. Finalmente!!!!! Ora è da capire quale sia la profumeria Marionnaud più vicina XD
    A me Jeffree piace, l’ho detto più volte nei post in cui si parla di lui. E’ vero, è schietto, ma se ha una cosa da dire la dice e basta. Non si fa problemi. Sinceramente preferisco una persona così a una che ti fa la bella faccia e poi appena giri le spalle ti spala me**a addosso. I suoi prodotti mi sembrano una bomba, sono anni che faccio il filo ai suoi rossetti liquidi ma non he ho mai comprati perché sono una di quelli che certe cose preferisce vederle dal vivo, almeno per le prime volte! 😀 quindi… ora farò una bella ricerca! XD

  4. Le sue palettes di ombretti mi sembrano interessanti: molto bene, farò presto un salto da Marionnaud.

  5. Personaggio eclettico e interessante non lo trovo simpatico ma indubbiamente c’è della genialità in lui!

  6. Io sono una di quelle che Jeffree lo ama. È fuori dagli schemi, ma è anche geniale!ha costruito un impero con il suo carisma e alla sua passione per questo mondo. Preferisco una persona schietta fino al midollo come lui che quelli che si comportano come se vivessero nella valle degli unicorni, circondati da arcobaleni facendo finta che sia sempre tutto bello e allegro!

  7. Per un periodo di tempo l’ho seguito su Istagram, poi mi sono annoiata. Non ho nessun problema con la schiettezza, apprezzo le persone oneste e sinceramente non mi sembra che abbia dei modi fastidiosi. Il problema è che al di là dei trucchi, sicuramente notevoli, ho visto poco. Non mi interessa il lusso sfrenato, detesto i video “mi trucco con 3000 dollari di prodotti in faccia”, non sopporto le reazioni esagerate da “oh my God” ad ogni passata di fondotinta ad ogni review o ai “I’m obsessed with this lipstick”. Sono stili di vita e di trucco che non mi piacciono, ma riconosco indubbiamente il talento.

  8. Mi sta un po’ sulle bolinas, ma ha indubbiamente personalita’ e talento, due elementi vincenti 😀

  9. Boh, io non lo seguo a livello di social, ho visto solo un paio di suoi video, sono incuriosita dai suoi prodotti, di solito recensiti positivamente. Di lui, come personaggio, so quello che dicono gli altri, questo blog compreso… mi chiedo, solo a titolo di curiosità: con chi Jeffree NON ha litigato?

  10. Direi che non si può fare una “breve storia” di Jeffree tralasciando quello che è successo negli ultimi mesi, su tutto il documentario in 5 parti di Shane Dawson che ha fatto cambiare opinione a molte persone mostrandone il lato più fragile e umano, la persona (e il grande business man) dietro il personaggio, dalle accuse ripetute negli anni di razzismo (motivo principale che ha portato all’allontanamento di KVD) al dietro le quinte della community beauty americana che si è rivelata piuttosto ipocrita, infantile e materialista. Non ho mai provato i suoi trucchi, non incontra il mio gusto personale, ma è innegabile che sia stato un pioniere coraggioso nel makeup al maschile sin dai tempi in cui era la “Regina di MySpace” e la mentalitàtà, anche negli Usa, era molto meno aperta di oggi.

  11. Se non ricordo male avevo sentito che KvD vorrebbe togliere il rossetto dalla linea. La citazione “Jeffree WHO?” è sua! E Jeffree per i prodotti usciti per la collezione natalizia di quest’anno ha fatto uscire un rossetto liquido proprio con questo nome! XD
    Ecco, questo sabato sono a Milano. Trascinerò la mia amica in corso magenta per andare a vedere i prodotti!

  12. Se a me piaceva già prima, quello che è successo negli ultimi mesi me l’ha fatto piacere ancora di più. Il documentario di Shane Dawson poi mi è piaciuto davvero.

  13. -Il trucco non è solo “CHAMPAGNINO” , il trucco è arte e lui la sa dimostrare benissimo!!!-
    Sembra una critica cattivella e neanche troppo velata a Clio…o l’ho interpretata male?

  14. Come si dice…. “chi ha il sospetto ha il difetto” ?!
    Champagnino è in gergo e viene utilizzato per indicare il cosidetto color champagne.

  15. Io adoro Jeffree, lo seguo da un paio d’anni e apprezzo molto la sua schiettezza, tanto che con il passare del tempo ho smesso di seguire tanti della comunity americana, ma lui resta fisso. È un personaggio particolare a livello di stile, quindi non riscontra i gusti di tutti. Della sua linea ho due rossetti: Nathan, una specie di arancino pescato che purtroppo non mi sta bene e Androginy, che è un bellissimo colore che non saprei definire. Sono comodissimi e durano ore. Ho anche uno scrub con il quale mi trovo molto bene e la matita Androginy che trovo molto valida. Non vedo l’ora di comprare altri prodotti, visto che ritengo che a livello di quantità e qualità il prezzo sia ottimo

  16. Sì sì, è della collezione natalizia! 😀 a me Kat sinceramente piaceva abbastanza, ma se devo dirla tutta da quel litigio mi è caduta lei, non lui. L’accusa del “Eh, ma mi ha copiato l’idea del prodotto vegano” mi ha fatto abbastanza ridere. Come se fosse un’idea solo sua di fare prodotti vegani e cruelty free -_-“

  17. sì, bè, no comment. Poi vedi che ci sono epidemie di morbillo e l’unica cosa che vorresti fare è prenderli tutti a schiaffi. Edward Jenner si starà rivoltando nella tomba.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here