Indietro
Prossimo

INTRODUZIONE & INCI

Sin dalla prima preview sull’account Instagram di Huda Kattan questa palette ha fatto battere il cuore a tantissime persone nella beauty community. Di cosa stiamo parlando? Dell’ultima palette arrivata in casa Huda Beauty, ossia la The New Nude!

18 sono gli ombretti dalle tonalità malva presenti al suo interno: 10 ombretti opachi, 4 tonalità perlate dall’effetto duochrome, 2 nuovi ombretti dalla formula spangled (realizzati con innovativi materiali siliconi per garantire lucentezza, durata e favorire la stesura), una tonalità in perla pressata (dal finish ultra perlato), ed una base colorata naturale. Se volete saperne di più su questa palette sapete cosa dovete fare, continuate nella lettura qui sotto!

cliomakeup-recensione-palette-huda-beauty-the-new-nude-palette-1

HUDA BEAUTY THE NEW NUDE PALETTE

cliomakeup-recensione-palette-huda-beauty-the-new-nude-palette-2All’interno ci sono 19.7g di prodotto totali mentre, dalla data di apertura, dura 12 mesi. Il prezzo è di 64,90€ ed è l’ultima palette entrata a far parte della collezione firmata Huda Beauty.

cliomakeup-recensione-palette-huda-beauty-the-new-nude-palette-3Huda Beauty, The New Nude Palette. Prezzo: 64,90€ su Sephora.it


INCI

Crave, Fantasy, Daydream, Charmed: Mica (CI 77019), Calcium Sodium Borosilicate, Dimethicone, Diisostearyl Malate, C20-24 Alkyl Dimethicone, Zinc Stearate, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Trimethylsiloxysilicate, Pentylene Glycol, Glyceryl Caprylate, Tin Oxide, Glyceryl Undecylenate. May Contain (+/-): CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491 (Iron Oxides), CI 75470 Carmine.

Play, Tease, Tickle, Teddy, Secret, Lace, Raw, Love Bite, Spanked, Bare:
Mica, Zea Mays (Corn) Starch, Silica, Magnesium Myristate, Dimethicone, Caprylyl Glycol, Octyldodecanol, C30-45 Alkyl Dimethicone, Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2, Decylene Glycol, Aloe Barbadensis Leaf Extract, Cocos Nucifera (Coconut) Oil, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Diethylhexyl Syringylidenemalonate, Caprylic/Capric Triglyceride. May Contain (+/-): Titanium Dioxide (CI 77891), Red 40 Lake (CI 16035), Blue 1 Lake (CI 42090), Yellow 5 Lake (CI 19140), Iron Oxides (CI 77491), Iron Oxides (CI 77499), Iron Oxides (CI 77492), Carmine (CI 75470), Manganese Violet (CI 77742), Ultramarines (CI 77007), CI 77510 (Ferric Ferrocyanide).

Kinky: Mica, Calcium Sodium Borosilicate, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Zinc Stearate, Cetearyl Ethylhexanoate, Caprylyl Glycol, Acacia Decurrens/Jojoba/Sunflower Seed Cera/Polyglyceryl-3 Esters, Decylene Glycol, Iron Oxides (CI 77491), Titanium Dioxide (CI 77891), Iron Oxides (CI 77499), Ferric Ferrocyanide (CI 77510).

Trovate la lista completa sul sito sephora.it

Le tonalità presenti in questa palette non sembrano adatte a tutti gli incarnati: come mai? Girate pagina per scoprirlo!

Indietro
Prossimo

13 COMMENTI

  1. Trovo che i glitter (infatueted ed excite) facciano un effetto finale bruttino e poco gestibile, fanno tantissimo fallout e trovo che sulla palpebra non sia facile farli rimanere omogenei.
    Non è una brutta palette, anzi ha una bellissima scelta di colori, ma per me ha due immensi difetti: il prezzo e la difficoltà di utilizzo. I colori sono sfumabili ma fanno fallout e non penso che in genere sia una palette adatta a chi è poco esperto!

  2. Molto bella, con colori che a me starebbero benissimo.
    Però è troppo cara. Non me la sento di spendere 60 euro per una palette occhi.
    Quanto alla polemica che non vada bene per le carnagioni scure, io comincio ad esserne stufa.
    Non siamo tutte uguali, basti pensare all’armocromia.
    Questa palette non va bene NEPPURE per chi ha la carnagione chiara ma a sottotono caldo. I trucchi non sono omologanti: ognuno/a deve trovare quello di cui ha bisogno, e che gli/le sia donante, in base alle proprie caratteristiche.
    Io non pesto i piedi per terra se il dato rossetto o il dato blush non si accorda alla mia pelle ed ai miei colori: poso il prodotto sullo scaffale e passo ad altro.
    Non la meno sul fatto che non mi stia bene.
    Stanno davvero tirando TROPPO la corda.
    Posso dirlo? Hanno rotto!

  3. Presa oggi dal sito di Sephora con il 25% .:) non vedo,l’ora arrivi, Clio per favore ci fai un bel tutorial per vederla all’opera???

  4. Uffa, non ne posso più di questi ombretti in glitter sciolto che ultimamente vanno tanto di moda! Ne mettendo tutti almeno 1 in ogni palette, ma sono ingestibi per me. Od almeno io non so come usarli, nè come incorporarli nei miei trucchi

  5. Si! Ben detto!
    Pure io ho pensato: “Pace, ti sceglierai una palette che va bene per te, ma ti pare??”
    Aspetterai la prossima o compra qualcos’altro. Quante volte sono uscite cose che per me non vanno bene.
    L’unica cosa di cui mi lamentavo era non trovare fondotinta abbastanza chiari per me, ma abbiamo risolto.

  6. ho preso questa palette appena uscita e che dire? mi ci sono trovata veramente benissimo!
    fa poco fallout, le tonalità sono belle pigmentate e sfumabilissime, la base concealer è ottima (nonostante abbia scoperto dopo un po’ cosa fosse.. XD) e le 4 tonalità perlate sembrano un burro.. cremosissime, danno il loro meglio se applicate con le dita.
    Insomma, io ne sono davvero soddisfattissima, l’unico neo è il fatto che i colori virino tanto al malva e quindi in generale al rosso/rosa e non siano presenti molti beige o marroni in tutta la palette.

  7. Hai pienamente ragione hanno rotto pure me. A parte il fatto che considero le persone che fanno polemiche di questo genere dei perditempo, perchè se si vogliono lamentare e puntare il dito ci sono delle cause molto più meritevoli per le quali di sicuro non si prodigano, one size fits all a tutti i costi è un concetto che odio con tutto il cuore. Voglio una palette che stia veramente bene a me, con la pelle mediterranea dal sottotono neutro e gli occhi verdi, non una che stia sufficientemente bene a tutti inclusi i klingon di star trek. Mi starebbe benissimo un brand che si specializzasse nelle tonalità di make up che stanno bene alle pelli scure e non a me, che producesse solo fondotinta dai toni scuri o solo dai toni diafani perchè per me significherebbe prodotti più mirati e meglio pensati, quindi ben vengano i prodotti di nicchia piuttosto che i prodotti global.
    Se ho la pelle secca di sicuro non vado a comprare una crema per la pelle grassa e mi lamento che non è adatta a tutte le tipologie di pelle, quindi mi sento fregata da questo trend nel mondo del make up, soprattutto perchè non è che manchino opzioni e scelte per tutti i tipi di pelle ed etnie.

  8. A parte la tirata che ho fatto sotto sul one size fits all, non è che questa palette mi esalti particolarmente. Non amo il pressed glitter che trovo trash e i colori matte sono molto insipidi. Per 60 euro penso di trovare di meglio.

    Forse perchè al momento sono persa per la bronze ambition di Pat McGrath e non vedo altro …

  9. Pensi che sia adatta a chi, anche se con una pelle medio chiara, ha un sottotono caldo e occhi e capelli castani? Mi piacerebbe molto comprarla, ma, visto il prezzo, non vorrei che fosse poco adatta. Considera che mi piacciono i colori tendenti al rosa/viola caldo

  10. Ho preso questa palette online ancora prima che iniziassero le prime recensioni. La adoro: ti consente look naturalissimi con un tocco di brio. È vero che i glitter non sono il massimo per qualità (anche se per la festa di Natale mi sono tornati utili), ma sono solo due. Sono piena di palette nude, ma questa spicca tra tutte perché è davvero divertente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here