Per avere dei capelli super lisci e impeccabili ricorriamo spesso a strumenti e metodi che si possono rivelare aggressivi! Il calore localizzato, materiali e prodotti liscianti, sfibrano e rendono fragile il fusto del capello, e invece di una chioma da favola ci ritroviamo con una zazzera di paglia! Pare però che esista un metodo innovativo ed efficace che sembra promettere miracoli di hairstyle!

Si tratta del vapore, o meglio, di spazzole e piastre a vapore, che, letteralmente, stirano i capelli senza rovinarli, lasciandoli luminosi e sani, oltre che impeccabili! Moltissimi brand hanno lanciato la loro versione di questi prodotti, e la vera domanda è: funzionano davvero? Se siete curiose di scoprirlo, non vi resta che continuare a leggere! Iniziamo! 

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-prodotti-per-i-imei-capelli_risultato.jpg

COSA SONO LE SPAZZOLE E PIASTRE A VAPORE

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-venus-at-her-mirror_risultato.jpg

Credits: At Her Mirror

A guardarle, non si direbbe che queste piastre abbiano qualcosa di diverso rispetto alle altre. In realtà, la piastra a vapore è dotata di un serbatoio per l’acqua, che va riempito ogni qual volta la si usa. Diciamo che la sua tecnologia somiglia moltissimo a quella del ferro da stiro, e il principio che la regola è esattamente lo stesso.

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-youtube_risultato.jpg

Credits: YouTube

Quando la piastra si inizia a scaldare, l’acqua nel serbatoio si riscalda a sua volta, e raggiunta la giusta temperatura inizia a generare vapore. La sua caratteristica principale è il fatto che agisce sui capelli senza danneggiarli: non è un trattamento aggressivo e non vi è il rischio che il capello si sfibri, si secchi o si spezzi.

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-capelli-caldi_risultato.jpg

Credits: Capelli Caldi

Il risultato è una chioma molto liscia, lucida e al tempo stesso morbida e sana, senza conferire ai capelli quell’effetto extra liscio, ma mantenendo la voluminosità naturale della chioma. Nello stesso modo funzionano anche le spazzole a vapore. Anch’esse sono dotate di un serbatoio al cui interno andrà inserita l’acqua. Oltre a lisciare, aiutano anche a districare i nodi con molta più facilità!

COME USARE AL MEGLIO SPAZZOLE E PIASTRE A VAPORE

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-gama-professionals_risultato.jpg

Credits: Gama Professionals

Il loro utilizzo è davvero semplicissimo, l’unica differenza rispetto alle piastre normali è che c’è da riempire un serbatoio. Fate molta attenzione però! Il serbatoio non va assolutamente riempito a dispositivo acceso, dovete farlo sempre e solo quando la piastra è spenta, meglio ancora se lo fate prima di attaccare la spina alla presa!

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-youtube4_risultato.jpg

Credits: YouTube

l’acqua distillata non danneggia la piastra col calcare perché è priva di impurità

La scelta migliore sarebbe utilizzare l’acqua distillata, per un motivo preciso: l’acqua del rubinetto è spesso ricca di impurità, e quindi rischia di rovinare il prodotto favorendo la formazione del calcare!

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-youtube3_risultato.jpg

Credits: YouTube

Al contrario, quella distillata è praticamente ‘pura’ e quindi non danneggia né il dispositivo né i nostri capelli.  Per il resto, è tutto molto semplice. Dopo aver asciugato i capelli con qualche colpo di phon, prendete ciocca per ciocca e passateci su la piastra. Basta scegliere la temperatura desiderata e lasciare che il vapore faccia la sua magia.

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-youtube2_risultato.jpg

Credits: YouTube

Benché le spazzole a vapore funzionino allo stesso modo delle piastre c’è un dettaglio in cui si differenziano. Se con la piastra bisogna pettinare per bene i capelli prima dell’utilizzo, con la spazzola si fanno due cose in una, andando a sciogliere i nodi, lisciare la chioma, e renderla super luminosa!

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-glamour_risultato.jpg

Credits: Glamour

Un consiglio in più: nonostante sia un metodo meno aggressivo rispetto alle normali tecniche liscianti, è comunque un device che sfrutta il calore, ed è bene curare e nutrire a fondo la nostra capigliatura per mantenerla in salute.

Un modo efficace può essere mettere qualche goccia di olio di argan, di semi di lino o di cocco dopo aver finito, così da idratare il capello, dandogli un tocco extra di brillantezza, e un profumo irresistibile!

cliomakeup-spazzole-piastre-vapore-youtube1_risultato.jpg

Anche la nostra Clio le ha provate! Vi ricordate il suo video? Credits: YouTube

Bellezze, siete già incuriosite da questo sistema per stirare i capelli? Lo conoscevate già oppure è una nuova scoperta? Se state già pensando di acquistare una spazzola o una piastra, aspettate un momento e andate a pagina 2 per vedere tutti i nostri consigli di acquisto!