Come la maggior parte di voi sapranno, quest’anno è il Living Coral, codice 16-1546, la nuance che Pantone ha decretato come colore del 2019! Si tratta di una tonalità delicata e femminile dall’affascinante sapore retrò che unisce il rosa deciso all’arancione saturo usato come base con sottotono dorato, capace di infondere energia, comfort e positività.

Il Living Coral ha per me e per tutto il mio Team un valore speciale perché ricorda incredibilmente il colore che caratterizza tutto il brand ClioMakeUp, dal packaging dei prodotti fino ad arrivare agli amatissimi ClioPopUp!

Una qualità molto apprezzata di questo colore è la sua versatilità. Si adatta benissimo a diversi settori, come il design, la moda e, naturalmente, anche il trucco e la bellezza! Nel post di oggi ho quindi pensato di svelarvi i migliori prodotti di makeup Living Coral tra quelli disponibili fino ad ora: troverete smalti, blush, palette e rossetti adatti a tutte le carnagioni! L’argomento vi ha incuriosite? Allora via con il post!

cliomakeup-makeup-living-coral-22-copertina

IL MAKEUP LIVING CORAL DONA A QUALSIASI TIPO DI INCARNATO

A differenza di molte colorazioni passate scelte da Pantone piuttosto difficili da declinare nel mondo del makeup, come per esempio il Greenery il colore Pantone 2016, il Living Coral invece si presta benissimo al mondo beauty.

cliomakeup-makeup-living-coral-2-pantone-trucchi

Credits: @pantone


Il grande vantaggio di questa nuance è che sta bene a una larga fetta di donne. Si abbina sia con i capelli biondi che con quelli castani e risulta particolarmente affascinante sulle rosse.

cliomakeup-makeup-living-coral-2-emma-stone-incarnato-chiaro

cliomakeup-makeup-living-coral-5-carnagioni-scure

Credits: @hypebae.com

Per quanto riguarda gli incarnati, il Living Coral valorizza perfettamente le carnagioni scure e la pelle abbronzata, creando un contrasto ultra glamour. Inoltre ha il pregio di scaldare gli incarnati chiari e uniformare i sottotoni giallastri e opachi. Se avete invece il sottotono freddo vi consiglio di puntare su una tonalità di Living Coral contenente all’interno una percentuale di rosa più alta rispetto all’arancione.

cliomakeup-makeup-living-coral-3-incarnato-medio

Credits: @effieinigo

cliomakeup-makeup-living-coral-4-carnagione-chiara

Credits: @preview.ph

MANICURE LIVING CORAL: SMALTI LACCATI DAL FINISH BRILLANTE PER UN LOOK CHIC E RAFFINATO

Se vi state chiedendo come integrare il Living Coral nel vostro beauty-case vi consiglio di iniziare dalle unghie.

cliomakeup-makeup-living-coral-6-manicure

Credits: @allure.com

cliomakeup-makeup-living-coral-7-&OtherStories

&Other Stories, Glazed Gerbera e Linsey Salmon Nail Colours. Prezzo: 7€ cadauno

Il miglior modo per sfoggiare uno smalto con questa nuance è scegliere un colore pieno con un finish laccato super brillante. Se avete un sottotono caldo, oppure la pelle scura o abbronzata, potete optare per un corallo più aranciato, anche arricchito da sfumature dorate.

cliomakeup-makeup-living-coral-8-dior-coral-crush

DIOR, Dior Vernis Coral Crush. Prezzo: 26,50€ su sephora.it

A seconda della tonalità che scegliete potete creare manicure dallo stile pop, con smalti vivaci e accesi, o dal sapore bon-ton, scegliendo invece smalti dalle nuance più delicate.

cliomakeup-makeup-living-coral-9-essie-coral

Essie, Resort Collection. Prezzo: 9,90€ su amazon.it

I BLUSH LIVING CORAL SONO PERFETTI PER CREARE UN LOOK FRESCO E RICERCATO, DALL’EFFETTO BONNE MINE

Nel vocabolario beauty con “effetto bonne mine” si intende quella tipologia di trucco dall’aspetto fresco che fa apparire l’incarnato sano e naturale.

cliomakeup-makeup-living-coral-10-copertina-allure

Credits: @allure

RICORDATE DI SFUMARE SEMPRE ACCURATAMENTE IL BLUSH

I blush nella tonalità Living Coral sono perfetti per questo tipo di makeup. Vi basterà abbinarli a un fondotinta dall’effetto naturale per ottenere una base curata, luminosa e senza discromie.

cliomakeup-makeup-living-coral-11-blush-zoeva

ZOEVA, Spectrum Coral. Prezzo: 18€ su sephora.it

Se volete ottenere un look semplice e chic vi consiglio di optare per un finish opaco. Invece se preferite dare un tocco glow, soprattutto per una serata speciale, scegliete un blush con un finish leggermente perlato o iridescente.

cliomakeup-makeup-living-coral-13-blush-glow

Credits: @namvo

cliomakeup-makeup-living-coral-12-blush-lancome

LANCÔME, Blush Stick. Prezzo in offerta: 26,90€ cadauno su sephora.it

Ragazze, ora viene il bello! A pagina 2 vi parlerò di come utilizzare il Living Coral sia per il trucco occhi, sia per il trucco labbra, svelandovi le migliori palette e rossetti tra cui scegliere! Continuate a leggere!

21 COMMENTI

  1. Questo colore mi piace molto! Lo smalto corallo ce l’ho su fisso in estate; sugli occhi pure mi piace, se delicato; come rossetto invece mi preoccupa solo il fatto che possa far sembrare i denti gialli quindi non ne ho (ancora) comprato nessuno.

  2. ….uno stile fresco e ricercato…. e poi mi appare la Hadid che sembra sempre che le sia morto il gatto..
    Che bel colore per il trucco o le unghie!!!

  3. Adoro questo colore. Sulle unghie lo amo tutto l’anno, mentre per il make up lo prediligo d’estate. Trovo sia perfetto sulla mia pelle il rossetto liquido di KVD colore Berlin, che è proprio un corallo non troppo arancione e con più rosa all’interno. Ho poi anche la palette coral di Huda ma onestamente l’ho usata pochissimo, spero di rimediare quest’estate.
    Tra l’altro la settimana scorsa ho fatte le unghie, e il colore, sebbene sia descritto come un color orchidea, mi ricorda più il corallo. https://uploads.disquscdn.com/images/78a67025e212a5f0054869550fcbe35049014e4e524148b78ed7594a23aad43f.png

  4. Mi piace molto, come mi piaceva il pesca dell’anno scorso. Non so se è per il fatto che non azzecco le tonalità adatte al mio incarnato, ma quando lo provo su di me non mi piace, invece di risultare fresco e effetto bonne mine fa risaltare il tono olivastro del mio incarnato e mi fa sembrare sul punto di dar di stomaco, forse devo optare per tonalità più decise invece di puntare ai toni rosati? Consigli?

  5. Purtroppo mi sta malissimo. Forse, medico forse, potrei provare uno smalto, ma anche quello potrebbe starmi male!

  6. Dubito che mi stia bene per quanto riguarda il make-up… Una volta ho preso un rossetto corallo e faceva troppo effetto evidenziatore… troppo fluo, troppo bianco all’interno. Per l’abbigliamento in estate ok ma per il make up nein

  7. Sono in brodo di giuggiole. Più della metà dei miei ombretti, fard e soprattutto rossetti (e non ne ho pochi) sono corallo!!!
    P.s quella paletta di huda per me è favolosa

  8. Se sei olivastra e calda (come me) ti suggerisco puntare sul corallo deciso, che tende all’arancio. Anche se l’arancione sembra un colore eccessivo, io lo trovo su di me molto più natura del rosa

  9. Io sono olivastra e fredda, colori alla Bellucci diciamo. Su di me sta bene solo come blush o rossetto shimmer, altrimenti non mi dona affatto, anzi lo trovo tra i peggiori armocromaticamente parlando.
    Se ti piace come ombretto potresti provare a fare uno smokey nero o marrone scuro, più intenso vicino alla rima, e metterlo solo al centro della palpebra…

  10. Probabilmente sulle labbra lo userei, ma solo con un rossetto sheer, perché come colore pieno sulle labbra mi sbatte troppo. Come blush non dovrei avere problemi 🙂

  11. Avevo appena detto che bello quel colore di rossetto, quando ho trovato questo recente post 🙂
    comunque resisterò e non lo comprerò 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here