Da alcuni anni a questa parte abbiamo assistito all’ampia diffusione della parola “hangover”. Con questo termine gli inglesi indicano quell’intensa e persistente sensazione di malessere che segue una nottata con poche ore di sonno e a base di sregolatezze, come può essere l’ultima notte dell’anno in cui può capitare di eccedere con cibo e alcol.

Gli effetti dell’hangover, dal punto di vista beauty, si traducono in pelle disidratata e sensibile, borse e occhiaie, eventuali rossori e colorito spento. Niente a cui non si possa porre rimedio grazie all’idratazione, sia interna che esterna.

Nel post di oggi bellezze ho quindi pensato di parlarvi della skincare per l’hangover, ovvero i migliori rimedi per prendersi cura della pelle il giorno dopo una serata fatta di bagordi e festeggiamenti! L’argomento è proprio ciò che fa per voi? Allora iniziamo subito con il post!

cliomakeup-skincare-hangover-1-copertina

DOPO UNA SERATA DI ECCESSI LA PELLE DEL VISO APPARE MOLTO DISIDRATATA, OPACA E CON OCCHIAIE EVIDENTI

Avete presente Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, quando si sveglia la mattina dopo una festa nel suo appartamento con la mascherina sugli occhi, distesa sul letto incapace di alzarsi? Ecco, sono pronta a scommettere che molte di voi oggi si sono ritrovate proprio così, dopo i bagordi di ieri sera.

È NECESSARIO BERE MOLTA ACQUA DURANTE TUTTO IL GIORNO

La spossatezza generale, la maggior parte delle volte, è anche accompagnata da pelle secca, occhiaie e borse evidenti, rossori più o meno diffusi e colorito opaco e spento.

In questi casi si può seguire l’esempio di Kate Moss che, per riprendersi da nottate insonni, ha rivelato di seguire un metodo appreso da Joan Crawford nel film Mammina cara, ovvero quello di riempire il lavandino di acqua, ghiaccio e cetrioli e immergervi il viso. Certamente occorre una buona dose di coraggio, ma pare che la ventata di energia sia garantita.

cliomakeup-skincare-hangover-3-kate-moss-party

Non preoccupatevi bellezze, per coloro che non hanno intenzione di cimentarsi in prove così complicate, esistono dei rimedi molto più semplici, ma utilissimi!


cliomakeup-skincare-hangover-2-ghiaccio

Via Giphy

UNA DETERSIONE PROFONDA ILLUMINA LA PELLE E RIMUOVE COMPLETAMENTE EVENTUALI TRACCE DI TRUCCO

Il primo step per far ritrovare morbidezza e luminosità alla cute è pensare all’idratazione. Purtroppo credo che, almeno ad alcune di voi, potrebbe essere capitato di essere andate a letto ancora truccate. Sapete bellezze che è indispensabile struccarsi prima di dormire, ma se proprio non ce l’avete fatta rimediate subito struccando completamente il viso.

cliomakeup-skincare-hangover-7-letto-truccate

Credits: @thelist.com

cliomakeup-skincare-hangover-5-struccante-olio

SEPHORA COLLECTION, Super olio struccante. Prezzo: 10,90€ su Sephora.it

Passate quindi alla normale detersione. Se avete la pelle molto secca vi consiglio di scegliere un prodotto a base oleosa, come un latte o una crema detergente, un burro o direttamente un olio come quello di cocco o di mandorle dolci, da sciacquare con acqua tiepida.

cliomakeup-skincare-hangover-6-struccante-avril

AVRIL, Schiuma Detergente Viso Biologico. Prezzo: 12,99€ su Amazon.it

cliomakeup-skincare-hangover-4-struccante-schiumogeno

Lo stesso discorso vale per coloro che normalmente hanno la pelle mista/normale, perché dopo una serata di eccessi la cute necessita di un’idratazione maggiore. Se però dopo aver sciacquato il detergente oleoso notate che la pelle si lucida, utilizzate subito anche un detergente schiumogeno e infine risciacquate sempre con acqua tiepida. In questo modo il prodotto oleoso scioglierà il sebo, mentre quello schiumogeno lo porterà via.

UN’ESFOLIAZIONE LEGGERA E UN GOMMAGE SONO OTTIMI CONTRO IL COLORITO SPENTO

Ora che la pelle è completamente pulita è il momento di passare all’esfoliazione. Questo passaggio aiuta la cute a ritrovare luminosità, liberandosi dal colorito spento e  opaco.

cliomakeup-skincare-hangover-8-scrub-viso

Credits: @bellezza.pourfemme.it

Attenzione a non usare un prodotto troppo aggressivo perchè la vostra cute potrebbe essere diventata più sensibile del solito. Procedete quindi con uno scrub delicato o con un gommage, per pulire la pelle ancora più a fondo e rigenerarla.

cliomakeup-skincare-hangover-9-scrub-OLEHENRIKSEN

OLEHENRIKSEN, Transforming Walnut Scrub. Prezzo: 24,90€ su Sephora.it

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 passeremo agli step più importanti, ovvero quelli che riguardano l’idratazione tramite eye-patch decongestionanti, maschere, creme viso e contorno occhi, tutti prodotti per lenire la pelle rendendola morbida e luminosa. Continuate a leggere!

8 COMMENTI

  1. Grazie delle dritte… stamattina sono proprio in “hangover”. Farò una maschera più tardi!
    Buon anno!

  2. Ottimi consigli!! Da vecchietta dentro ho fatto l’una e mezza soltanto e non ho bevuto.. però ho stramangiato

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here