Donne e uomini vivono in maniera totalmente differente la fine di una relazione. Se è vero che le donne sono emotivamente più colpite, pare invece che gli uomini abbiano maggiore difficoltà ad uscirne nel lungo periodo. Questo concetto potrebbe sembrare un luogo comune, ma a confermarlo ci ha pensato un gruppo di ricercatori dell’università di Binghamton e dell’University College London che ha condotto un’indagine su 5.705 volontari provenienti da 96 Paesi diversi.

Ci teniamo a precisare che bisogna andarci piano con le generalizzazioni. Ogni persona, uomo o donna che sia, soffre e reagisce a modo suo. Esistono però dei comportamenti, influenzati dalla cultura, dal contesto sociale e non solo, che creano dei “modi di agire tendenziali” sui quali è interessante ragionare. Nel post di oggi quindi analizzeremo questi atteggiamenti comuni per capire come gli uomini e le donne vivono la fine di una relazione. L’idea vi ha incuriosite? Allora via con il post!

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-19-copertina

SECONDO L’ANTROPOLOGO CRAIG MORRIS LE DONNE ESCONO DALLA FINE DI UN RAPPORTO EMOTIVAMENTE PIÙ FORTI

Come dicevamo all’inizio, un gruppo di ricercatori dell’Università di Binghamton e dell’University College London ha scoperto che donne e uomini affrontano e superano la fine di un amore in maniera molto differente.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-1-jennifer-aniston-brad-pitt

Lo studio ha coinvolto 5.705 persone di 96 nazionalità diverse, con un’età media di 27 anni, reduci da una rottura più o meno recente. A ognuno dei partecipanti è stato chiesto di valutare il dolore fisico e psicologico su una scala da uno (assente) a 10 (insopportabile).

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-2-bridjet-jones

A condurre lo studio ci ha pensato l’antropologo Craig Morris che ha delineato dei risultati interessanti. Le donne, immediatamente dopo l’addio, hanno riportato maggiori livelli d’ansia e un crollo fisico sfociato in cefalee, insonnia, tachicardia e via dicendo. Allo stesso tempo però hanno mostrato una capacità di recupero invidiabile, riuscendo dopo poco a riconquistare il benessere fisico e psicologico.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-3-la-la-land

Via Giphy

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-14-carrie-bradshaw

Gli uomini invece sembrano “assorbire meglio il colpo”, ma trascinano la sofferenza a lungo, non riuscendo ad accantonare la delusione e la rabbia. Spiega il dottor Morris: “Gli uomini non si riprendono mai del tutto, semplicemente passano oltre”.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-4-500-giorni-insieme

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-20-oliver-connor

LA DIFFERENZA DI COMPORTAMENTO AVREBBE ALLA BASE UNA SPIEGAZIONE EVOLUTIVA

Secondo lo studio la differenza di comportamento avrebbe persino una base evolutiva: la fine di un rapporto presenta, storicamente, più rischi per la donna. La donna investe di più sulle relazioni lunghe, quindi soffre maggiormente quando finiscono.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-5-la-verità-che-non-gli-piaci-abbastanza

“le donne si sono evolute nell’investire molto di più in un rapporto RISPETTO AGLI UOMINI”

Superato il momento di crisi però le donne ripartono senza troppi rimpianti. Al contrario gli uomini hanno un “rischio biologico minore” e forse anche per questo sono meno propensi a ricominciare una nuova storia da zero. Si tratta certamente di meccanismi antichi, che però fanno sentire la loro influenza ancora oggi.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-6-charlotte

Via Giphy

“Un breve incontro romantico potrebbe portare a nove mesi di gravidanza. L’uomo invece potrebbe aver ‘lasciato la scena’ letteralmente pochi minuti dopo l’appuntamento”.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-7-greys-anatomy

Il dottor Morris spera che i risultati di questa ricerca possano essere utili. Comprendendo meglio come il corpo e il cervello reagiscono alla fine di una relazione si potrebbero forse prevenire pesanti conseguenze.

cliomakeup-fine-relazione-uomo-donna-8-desperate-housewives

Ragazze, non è ancora finita! A pagina 2 scopriremo come gli uomini tendono a elaborare la sofferenza e vi mostreremo altri interessanti dati della ricerca dai quali è emerso che sono le donne ad essere più propense degli uomini a porre fine a una relazione! Continuate a leggere!