Come da tradizione, il giorno dopo i top arriva il momento dei prodotti flop di gennaio 2019! Devo ammettere che questo mese sono stata piuttosto fortunata perchè i prodotti che non mi hanno convinta sono stati solamente quattro!

Si tratta in particolare di ben due ombretti, entrambi dal finish glitterato, che non mi sono piaciuti al 100% per motivazioni molto diverse. Troverete poi un correttore di un brand molto amato e conosciuto e infine un prodotto per le sopracciglia che considero “troppo classico” per i miei gusti! Siete curiose? Allora via con il post!

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-28-copertina

IL CORRETTORE PRO FILT’R INSTANT RETOUCH DI FENTY BEAUTY DALLA TEXTURE MOLTO SECCA

Molte di voi si stupiranno, ma il correttore Pro Filt’r Instant Retouch di Fenty Beauty, che utilizzo nella tonalità 140, per me è un NOT.

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-2-tonalita-fenty-beauty

Credits: @fentybeauty


Meglio non utilizzarlo sulla pelle secca

Il problema principale è la texture che trovo troppo secca. Anche il fondotinta risulta non molto liquido, ma questo prodotto ancora di più. Non mi sento di bocciarlo al 100% perchè sono sicura che a molte di voi potrebbe piacere, soprattutto a coloro che hanno la zona del contorno occhi non segnata e la pelle tendenzialmente grassa.

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-1-Pro Filt'rInstantRetouchconcealer

FENTY BEAUTY BY RIHANNA, Pro Filt’r Instant Retouch Concealer. Prezzo: 24,90€ su sephora.it

Se invece, come me, avete un contorno occhi piuttosto segnato, e al momento anche un po’ disidratato a causa del freddo, ve lo sconsiglio perchè la texture secca va nelle pieghette anche dopo pochissimo tempo. Preferisco di gran lunga utilizzarlo sul viso perchè riesco a lavorarlo facilmente, soprattutto nelle zone più oleose e quindi meno segnate.

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-3-texture-correttore-fenty-beauty

Credits: @makeupbyleoneshka

URBAN DECAY DOUBLE DOWN BROW, IL PRODOTTO PER SOPRACCIGLIA CON UN CONCEPT TROPPO OLD SCHOOL

Chi ha letto il post di ieri riguardo ai top di gennaio 2019 ricorderà che ho inserito ben due prodotti per le sopracciglia di Urban Decay che mi hanno conquistata. Non posso dire lo stesso del Double Down Brow che trovo “troppo classico”, soprattutto in confronto agli altri due decisamente più innovativi.

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-4-DOUBLEDOWNBROW

Urban Decay, Double Down Brow Waterproof Smudge-Proof Brow Putty. Prezzo: 29$

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-7-urban-decay-stesura

Credits: @urbandecaycosmetics

Nel packaging si trovano semplicemente due ombretti in polvere, uno dalla tonalità chiara e l’altra più scura. All’interno non è stata inserita alcuna cera o ingredienti simili che avrebbero potuto far diventare il Double Down Brow molto più interessante e contemporaneo. Questo tipo di prodotto andava molto in voga circa due anni fa, ma ormai può essere considerato sorpassato.

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-6-Urban-Decay-UD-Street-Style-Double-Down-Brow-Swatches

Credits: @mybeautybunny.com

Inoltre la tipologia di ombretti in polvere è facilmente reperibile in moltissime palette di ombretti, senza doverne acquistare una apposita per le sopracciglia. La selezione di colori è carina, ma la pigmentazione non è il massimo: si tratta di ombretti molto basici, anche piuttosto difficili da modulare! Vi consiglio di provare invece gli altri prodotti della nuova linea per sopracciglia di Urban Decay, validi e ricercati!

cliomakeup-prodotti-flop-gennaio-2019-5-linea-sopracciglia-urban-decay

Credits: @urbandecaycosmetics

Ragazze, siamo a metà! Nella prossima pagina vi svelerò due ombretti che non mi hanno convinta per motivazioni molto diverse, tra glitter svolazzanti e colori poco uniformi! Continuate a leggere!

14 COMMENTI

  1. I miei prodotti flop di gennaio per quanto riguarda il make up per fortuna solo il power bullet metallic lipstick di huda terribile effetto glitter anni 80, che sta giacendo nel cassetto…per quanto riguarda la skincare invece, dopo due mesi di utilizzo, un enorme flop sono i prodotti Drunk Elephant, che ,confidando nelle ottime recensioni, ho comprato in blocco (qui sì piange il portafoglio) pensando di avere a che fare con creme rivoluzionarie e adatte a tutti i tipi di pelle…invece per la mia pelle non ci siamo proprio, ne salvo solo una a base di olo africani ma perché per me è semplicemente una crema idratante da mettere quando la pelle tira un po’ ma comunque come tante altre…

  2. Purtroppo tra i flop devo i serie Dark love. Per le mie ciglia proprio non va bene, fa troppi grumi, trovò pezzettini che so staccano e l’applicatore è davvero enorme. Peccato perché il nero è davvero spettacolare come anche la durata.

  3. Dopo alcune delusioni tipo la tua sono giunta alla conclusione che i prodotti miracolosi non esistono. Mi sono resa conto che, almeno per me, la strategia migliore è capire di cosa ha bisogno la mia pelle nei vari periodi e usare pochi prodotti mirati e non necessariamente costosi. Ti consiglio i video di Beatrice Mautino 🙂

  4. Per quanto adori i glitter preferisco evitarli come la peste in quanto a ombretti e andare sugli shimmer che fanno più bella figura e meno fallout.
    Unico flop del mese è stato il primer setificante di Wycon: troppo oleoso, se usato sugli occhi possiamo dire addio al bel makeup che avevamo realizzato, se usato sul viso già va meglio ma comunque fa il contrario di ciò che dovrebbe fare un primer. Meno male che mi è costato poco.

  5. Allora è proprio a seconda della persona, è l’unico che non mi da questo problema e riesco a lavorarlo bene. 🙂

  6. Nessun flop così come nessun top perché non ho comprato nulla di nuovo…certo che è proprio vero che non è il marchio a fare le qualità di un prodotto!! Grazie Clio!!

  7. Concordo..proprio ieri ho scaricato il suo libro su kindle, sicuramente guarderò anche i video.grazie

  8. Un bocciato di make-up non può mancare nemmeno per gennaio…
    Yves Rocher Mascara ultra volume Sexy Pulp..Più che volumizzare appiccica le ciglia insieme per dargli un senso lo utilizzo con un altro mascara dopo per allungare e separare le ciglia. In più,pur avendolo solo da novembre, è già quasi secco e non è nemmeno economico visto che mi è costato 14,95€.

  9. Esatto! Dipende m sa molto da persona a persona e anche dall’effetto che uno cerca nel mascara. Non so, me lo aspettavo più simile al ciglia sensazionali di Maybelline, ma fa niente! Mi rifaccio utilizzando i suoi ombretti e rossetti che adoro tantissimo!

  10. niente flop! sto facendo acquisti totalmente oculati, quindi vado abbastanza sul sicuro XD
    gli ombretti di marc Jacobs non mi ispirano… per quello che costano ce ne sono altri molto simili.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here