Indietro
Prossimo

INTRODUZIONE & INCI

Otto ombretti shimmer, quattro opachi e quattro glitter: ecco i sedici ombretti presenti all’interno dell’ultima palette arrivata in casa Too Faced, la Pretty Rich Diamond Eye Shadow Palette. Colori scintillanti, mat cremosi fino a nuance cangianti e dalla texture in gel dall’aderenza perfetta, per uno sguardo glitter a lunga tenuta.

Con questa palette è davvero possibile creare make-up look d’impatto senza ritrovarsi i glitter sotto l’occhio a fine serata? Per scoprirlo non fermatevi qui e date un’occhiata a questa recensione: troverete diverse ispirazioni per i vostri eye-look! Iniziamo!

cliomakeup-recensione-palette-too-faced-pretty-rich-1

TOO FACED PRETTY RICH DIAMOND EYE SHADOW PALETTE

cliomakeup-recensione-palette-too-faced-pretty-rich-2All’interno ci sono 15.2g di prodotto totali mentre, dalla data di apertura, dura 12 mesi. Il prezzo è di 49,90€.

cliomakeup-recensione-palette-too-faced-pretty-rich-3Too Faced, Pretty Rich Diamond Eye Shadow Palette. Prezzo: 49.90€ su Sephora.it


INCI

It’s Designer, Fancy That: Mica, Talc, Ethylene/Acrylic Acid Copolymer, Dimethicone, Oryza Sativa (Rice) Extract/Oryza Sativa Extract, Lauroyl Lysine, Zinc Stearate, Aluminum Dimyristate, Disodium Stearoyl Glutamate, Methicone, Poloxamer 338, Silica, Triethoxycaprylylsilane, Phenoxyethanol, Sodium Dehydroacetate, Sorbic Acid, Carmine (CI 75470). May Contain (+/-): Titanium Dioxide (CI 77891), Ultramarines (CI 77007), Iron Oxides (CI 77491, CI 77492, CI 77499).

Coal Under Pressure: Talc, Calcium Aluminum Borosilicate, Ethylene/Acrylic Acid Copolymer, Zinc Stearate, Oryza Sativa (Rice) Extract/Oryza Sativa Extract, Poloxamer 338, Silica, Tin Oxide, Phenoxyethanol, Sodium Dehydroacetate, Sorbic Acid, Iron Oxides (CI 77499), Titanium Dioxide (CI 77891). Trovate la lista ingredienti completa sul sito del brand.

Dove state andando? Abbiamo appena iniziato! Passate alla prossima pagina per vedere gli swatches di questi scintillanti ombretti!

Indietro
Prossimo

9 COMMENTI

  1. Guarda che io sono stra d’accordo con te avrei giurato che questa recensione fosse negativa, le palette Too Faced non mi convincono da un po’, non dico questa che non conosco……mentre i packaging sono bellissimi….

  2. Io l’unica palette di Too Faced che ho è la Chocolate Gold. Devo dire che io mi ci trovo molto bene, qualche ombretto è migliore dell’altro ma in media la qualità è veramente alta… Ecco, se si vuole una palette con tanti colori shimmer la consiglio assolutamente! Per il resto non saprei, di certo dopo il tuo avviso starò attenta!

  3. della chocolate gold ho letto bene, quindi probabilmente fa ancora parte della lista di palette con qualità immutata.. io ho la chocolate chip matte e ti dirò che non ho riscontrato tutti i problemi della Natural Matte (quella “vecchia”): i colori sono belli, pigmentati, non fanno macchia e durano senza mischiarsi.
    Secondo me la qualità è “scaduta” poco dopo, forse…

  4. ma vero? personalmente anche io mi aspettavo una recensione negativa su questa (ma anche su quella natalizia a tema pan di zenzero.. non ricordo il nome!), ma magari ultimamente si stanno risollevando un po’.. speriamo!

  5. Uffa, basta con questa mania di mettere questi ombretti in glitter! Pare che ogni nuova palette degli ultimi 6 mesi per definirsi tale debba avere almeno uno di Questi ‘ombretti’ che poi non sono altro che glitterazzi in una base semitrasparente che fanno un sacco di falluot… E poi diciamocelo (e io sono una fan di ombretti shimmer…) Sono too much per la maggior parte delle occasioni! Io ho trovato ombretti simili nelle ultime palette di Huda beauty e sinceramente non so bene come usarli (e mi infastidisce non usare ombretti nelle palette costose). Comunque, anche senza glitter, non è che questa palette mi faccia impazzire, anzi! Tutto rivisto. Ci vedo anzi un’eco di naked uno nei colori. In generale poi, possedendo la sweet peach, ho capito che la formula degli ombretti tooo faced non mi fa impazzire. Preferisco di gran lunga come qualità la formula gli ombretti nelle palette di huda beauty e di Anastasia Beverly Hills

  6. Quoto in pieno quello che hai detto! Anche io trovo le palette too faced sopravvalutate per il prezzo che hanno! In generale altre palette della stessa fascia di prezzo (huda, Anastasia, Urban Decay) le surclassano. Principalmente a me sembra di pagare solo il packaging. Ovviamente io mi baso sulla sola palette di too faced che ho, la sweet Peach, quindi forse è poco, però è una delle palette più osannare sul web e sinceramente non mi sento invogliata a provarne altre

  7. Io l’unico ombretto glitter che ho è Cosmo nella palette Desert Dusk… quella cialdina è ancora intatta!

  8. Confezione splendida, ma il prodotto… 4 ombretti glitter e 3 che non funzionano, in pratica metà palette che inutilizzabile quotidianamente è decisamente un po’ troppo per il prezzo. I migliori per ora per me restano gli UD, Huda sì ma con riserve, di cui cmq preferisco le selezioni colori. Della too faced ho una sola palette che pensavo di usare di più, non riesco a farle diventare del tutto mie

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here