Se i vostri capelli spesso non tengono la piega, sono sottili e molto volte elettrostatici, molto probabilmente siete “portatrici sane” di capelli fini. Le ricce li invidiano, mentre le lisce li temono. I capelli fini sono infatti il dilemma beauty di molte donne perchè, oltre alle caratteristiche già elencate, capita che si sporchino facilmente e, soprattutto, mancano di volume.

In realtà bastano poche e semplici accortezze per fare di questa caratteristica un vero e proprio punto di forza. I capelli sottili infatti presentano anche alcuni vantaggi tra cui, ad esempio, il potersi concede tagli molti corti che non possono permettersi coloro che hanno la chioma folta e voluminosa.

Nel post di oggi abbiamo quindi pensato di svelarvi quali sono i migliori tagli e acconciature per capelli fini, con tante idee a cui ispirarsi per donare volume e movimento alla chioma! L’argomento è ciò che fa per voi? Allora iniziamo subito con il post!

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-21-copertina

PER I TAGLI E ACCONCIATURE PER CAPELLI FINI MEGLIO EVITARE LE SCALATURE ECCESSIVE

Non tutti i tagli e le acconciature sanno valorizzare i capelli fini. Anche se potrebbe sembrare giusto il contrario, è meglio evitare le scalature eccessive e le sfilature che tendono a “svuotare” la chioma.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-4-emma-roberts

I tagli scalati però non sono del tutto banditi. Una scalatura delicata e ben equilibrata dona un effetto pieno e movimentato all’intera chioma. Il segreto sta nell’eseguire le scalature nella parte alta della testa e/o nella parte posteriore.


cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-7-michelle-williams

Se amate la frangia meglio optare per quelle a tendina che incorniciano il volto. Le frange troppo piene invece tendono ad appiattire ulteriormente i capelli, facendoli apparire ancora più fini e sottili.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-4-emma-roberts5-dakota-johnson

Credits: @marieclaire.com

IL BOB È IL TAGLIO CHE MEGLIO VALORIZZA I CAPELLI SOTTILI

Uno dei tagli che meglio valorizza i capelli sottili è sicuramente il bob, molto amato e sfoggiato negli ultimi anni. L’ideale, in particolare per chi ha i capelli molto lisci, è un carrè alla pari, quasi geometrico.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-8-irina

Se volete creare un effetto ancora più voluminoso potete optare per il bob arrotondato, capace di donare pienezza all’intera chioma. Vi basterà utilizzare una spazzola di diametro medio-piccolo da utilizzare per modellare e arrotondare le punte.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-6-claire-danes

L’effetto morbido che si crea non solo metterà in evidenza le linee grafiche del taglio, ma aiuterà anche i capelli a tenere più facilmente la piega.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-1-bob-arrotondato

IN ALTERNATIVA POTETE SCEGLIERE IL LONG BOB, DA PORTARE AL MASSIMO FINO ALLE SPALLE

Se avete i capelli fini, ma non amate i tagli troppo corti o cortissimi, potete declinare il bob in un long bob, con una lunghezza media, al massimo fino alle spalle. È infatti vero che per le chiome fini sono più indicati i tagli corti, ma le capigliature medie non sono da escludere del tutto.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-3-longbob

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-10-margot-robbie

I TAGLI TROPPO LUNGHI APPESANTISCONO LA CHIOMA

Il taglio giusto dovrebbe appunto arrivare al massimo alle spalle. In questo modo, al momento dello styling, è possibile creare onde e movimenti che sarebbero invece appesantiti da una lunghezza eccessiva.

Se vi piace potete scegliere un carrè medio e ondulato con le punte rivolte verso l’alto, capaci di donare un effetto voluminoso immediato.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-9-naomi-watts

I PIXIE CUT PRATICI E SEXY DONANO ALL’INTERO LOOK MOLTA PERSONALITÀ

Se preferite i capelli corti vi consigliamo di puntare sui tagli cortissimi, in particolare i pixie cut dallo stile contemporaneo e molto sexy.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-12-pixie-cut

Il pixie cut più di tendenza per la primavera-estate 2019 è quello cortissimo con sfilature ben bilanciate. Il tocco glam rock che non guasta mai? Un ciuffo laterale o una frangetta di derivazione Sixties.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-11-emilia-clarke

Di pixie cut ne esistono diverse varianti, da scegliere in base ai propri gusti e anche, per esempio, alla forma del viso. Uno dei segreti degli esperti del settore è quello di lasciare la parte superiore un po’ più lunga in modo da creare maggiore volume.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-13-ginnifer-goodwin

SE AMATE I TAGLI ORIGINALI POTETE OPTARE PER IL BOWL CUT

La moda delle ultime stagioni ha riportato in auge i bowl cut, ovvero i tagli a scodella, tanto in voga negli anni ’60, ma rivisitati oggi in chiave urban chic.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-14-bowl-cut

Via Pinterest

Questo tipo di taglio è destinato a far impazzire le amanti dei tagli più corti, come appunto i pixie cut e gli short bob. I bowl cut sono particolarmente indicati per chi ha i capelli fini, mentre sarebbero da evitare per chi ha chiome troppo voluminose.

cliomakeup-tagli-acconciature-capelli-fini-15-tagli-scodella

Il classico taglio a scodella che andava molto di moda negli anni ’60 viene oggi rivisitato con ciuffi folti e bombati che possono fungere da frangia piena e voluminosa, un tocco glam-chic molto sofisticato.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Dopo i tagli, a pagina 2 vi sveleremo le acconciature e gli styling che meglio valorizzano le chiome fini e piatte! Continuate a leggere!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here