Chissà quante volte vi siete chieste come pulire lo scovolino del mascara! Bellezze, se l’avete fatto, è perché probabilmente avrete notato un eccesso di prodotto o perché è semplicemente terminato. In fondo uno spazzolino piccolo e maneggevole può sempre tornare utile, quindi è importante capire come renderlo nuovamente utilizzabile.

Può essere usato sempre per le ciglia, per renderle divine e stupende, ben pettinate e separate tra loro. Oppure va bene come pettinino per sopracciglia, per definire l’arcata e sfoggiare uno sguardo intrigante!

Ci volete provare? Volete farvi trovare pronte quando il prodotto sarà finito o quando vi accorgerete, in particolar modo durante le prime applicazioni, quando noterete un eccesso incontenibile? Allora, bellezze, non perdiamo altro tempo e vediamo come pulire lo scovolino del mascara in modo semplice ed efficace. Via col post!

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-1-copertina

Credits: Foto di Pexels| Breakingpic

MASCARA TROPPO DENSO O ABBONDANTE: L’IMPORTANZA DI SCARICARLO

Quante volte, bellezze, abbiamo parlato dell’importanza di applicare il mascara facendo il movimento zig zag? Lo sapete, è il miglior modo per distribuire bene il prodotto e ottenere ciglia lunghe e incurvate ma soprattutto piene e ricche di colore.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-7-piegaciglia

Usare il piegaciglia prima dell’applicazione. Credits: Foto di Pexels| Engin Akyurt


cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-8-pennelli

Credits: Foto di Pexels| Matheus Ferreto

Il punto è che si può comunque sbagliare e ciò dipende non tanto dalla tecnica di applicazione, bensì dal prodotto stesso. O meglio, dalla sua manutenzione. Ognuna di voi potrà scegliere liberamente, in base al risultato finale sperato, un mascara voluminizzante, allungante, effetto ciglia finte, waterproof, nero o colorato. E allora dove sta l’errore? Nella quantità di prodotto in sé, che spesso si accumula sulla punta dello scovolino, di qualsiasi tipologia di scovolino!

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-19-ciglia finte

Effetto ciglia finte. Credits: Foto di Pixabay| blueberrykings111

Ciò è legato in particolar modo all’età del mascara: se è nuovo, c’è molto prodotto, l’eccesso si accumula e va scaricato. In genere, il gesto più semplice da fare e pulire la punta dello spazzolino sul bordo del tubetto. È importante non metterlo al suo esterno, perché a contatto con l’aria si seccherà e non vi permetterà di chiudere più tanto bene il mascara, che si seccherà e sarà praticamente da buttare!

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-16-eccesso-mascara

Eccesso di prodotto sullo scovolino. Credits: Foto di Pixabay| Bru-nO

Per scaricare il mascara bisogna mettere l’eccesso praticamente all’interno del contenitore, sulla parte alta, così poi finirà nel tubetto grazie al reinserimento dello scovolino, oppure utilizzare un fazzoletto, che raccolga la quantità extra.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-20-ciglia

Trucco occhi essenziale con mascara. Foto di Pixabay| Heikelr

Una volta scaricato, potrete passare all’applicazione del mascara sulle ciglia.

COME PULIRE LO SCOVOLINO DEL MASCARA SE IL PRODOTTO É FINITO

Perché pulire lo scovolino del mascara? In genere si fa quando il prodotto è finito, per poterlo riutilizzare in altro modo. Oppure si compie l’operazione di pulizia perché si sono formati troppi grumi sullo spazzolino e l’applicazione è diventata difficile e per niente scorrevole!

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-15-come-mettere

Come mettere bene il mascara. Credits: Foto di Pixabay| Bru-nO

Pulire lo scovolino non è complicato ma richiede comunque diversi passaggi da effettuare.

Innanzitutto, con un tovagliolo di carta bisogna rimuovere i grumi manualmente. Basta stringere con delicatezza la velina attorno allo spazzolino e muoverlo in avanti e indietro. In questo modo i residui secchi inizieranno a staccarsi.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-22-pulire-mascara

Prodotto scaricato sulla carta. Credits: via Pinterest

Preparare un bicchiere di acqua sufficientemente calda, ma non bollente, e mettere a bagno lo scovolino per almeno 5 minuti. Il liquido diventerà nero e i grumi si staccheranno. Ma non è ancora finita, bellezze.

Ora bisogna togliere l’acqua e nello stesso contenitore aggiungere alcol denaturato, che non solo rimuoverà ciò che è rimasto ma igienizzerà il tutto. Lasciare in ammollo per un altro minuto, ma se non dovesse bastare, raddoppiate il tempo.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-21-ammollo

Scovolino in ammollo. Credits: via Pinterest

SE É TROPPO SECCO, BUTTATELO!

Al termine di questi passaggi, bisogna far asciugare le setole naturalmente e soprattutto per bene. Prima di rimetterlo nel contenitore con il suo prodotto, passare lo scovolino sulle dita, così da verificare se sia veramente asciutto.

Se il prodotto, oltre ai grumi, appare anche molto secco, vi conviene buttarlo e acquistarne uno nuovo.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-4-ciglia

Ciglia attaccate. Credits: Foto di Pexels| MD Mamun

Nel caso in cui voleste riciclare lo scovolino per altri scopi, al posto dell’alcol preferite lo shampoo, da passare delicatamente sulle setole, per pulirle bene.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-12-trucco-occhi

Make up occhi. Credits: Foto di Pexels| Min An

Vi ricordo che bisogna prestare attenzione anche alla sua conservazione, visto che non potrete più metterlo nel tubetto, altrimenti si sporcherebbe nuovamente. Usate un sacchetto di plastica con chiusura ermetica, così proteggerete lo scovolino da un possibile attacco di germi e batteri.

cliomakeup-come-pulire-scovolino-mascara-11-ciglia-curvate

Ciglia incurvate. Credits: Foto di Pexels| Josiel Miranda

Bellezze, non ho ancora finito! Una volta terminate le operazioni di pulizia, è possibile riutilizzare lo scovolino del mascara in tanti modi alternativi e unici, sia in ambito beauty sia in casa. Siete pronte a scoprire quali? Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here