Provate a googlare dieta Sirt: vi si aprirà un mondo! Ultimamente, non si fa che parlare di questa particolare dieta – conosciuta anche come dieta del gene magro – specialmente per gli incredibili risultati avuti da una star molto amata da tutti.

Parliamo della cantante Adele, che con il programma Sirtfood Diet è riuscita a perdere oltre 30 kg. Come ovvio che sia, questa dieta ha suscitato molta curiosità, tanto da spingere alle stelle le vendite della sua “Bibbia”, il libro della dieta Sirt.

Insomma, tutti vogliono sapere come funziona (e soprattutto se funziona davvero) la dieta che promette di far dimagrire senza doversi privare di piccoli sfizi come un buon bicchiere di vino rosso e il sapore della cioccolata fondente!

Entriamo nel vivo del post e proviamo a rispondere a tutte le domande più frequenti su questo fantomatico regime alimentare che ha cambiato radicalmente la silhouette di Adele . Pronte? Cominciamo subito!

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-cover-1

DIETA SIRT: COS’È E COME SI FA LA DIETA DI ADELE

I fan di Adele sono rimasti a bocca aperta quando, dopo un periodo di assenza della popstar dalle scene, il suo fisico è apparso completamente cambiato: Adele ha perso più di 30 kg e principalmente grazie alla dieta Sirt.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-4

Adele prima della dieta. Credits: @adele Via Instagram


Se vi state chiedendo come funziona la dieta Sirt, la risposta è più semplice di quel che pensate: al contrario della maggior parte delle diete, la dieta di Adele non dice quali cibi evitare ma, piuttosto, quali inserire nel proprio piano alimentare quotidiano.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-6

Adele dimagrita di oltre 30 kg. Credits: @adele_fansite Via Instagram

I CIBI SIRT STIMOLANO IL METABOLISMO E SAZIANO

Ebbene sì. La dieta Sirt – messa a punto da due nutrizionisti, Aidan Goggins e Glenn Matten – si basa sul consumo giornaliero di alcuni alimenti, chiamati Sirtfood (o cibi Sirt) che sono ricchi di speciali proteine, le sirtuine, in grado di stimolare il metabolismo e di attivare il “gene magro”.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-3

Su Instagram esiste un account ufficiale. Credits: @thesirtfooddiet Via Instagram

La dieta Sirt viene chiamata anche dieta del gene magro perché l’assunzione prolungata delle sirtuine produce il medesimo effetto del digiuno, ma senza gli svantaggi che esso comporta: in sostanza, si perde grasso ma non si soffre per la fame grazie alle virtù sazianti dei cibi che fanno parte del piano dieta.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-12

Credits: Foto di Unsplash | i yunmai

Questo tipo di dieta promette di far perdere 3,5 kg in una sola settimana e prevede un programma da seguire in modo molto rigoroso per un periodo di 3 settimane.

QUALI SONO I CIBI SIRT E GLI INGREDIENTI DA INSERIRE NELLA DIETA

Tutte le informazioni sulla dieta Sirt si trovano tra le pagine di un libro che è stato super venduto negli ultimi anni, il manuale Sirt La dieta del gene magro di Goggins e Matten.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-10

Via Pinterest

Il libro include una lista di cibi Sirt molto dettagliata e tutti questi speciali alimenti – ne sono stati individuati 20 fondamentali, cui si abbinano carne e pesce – vanno consumati ogni giorno riducendo al contempo drasticamente la quantità di carboidrati e il numero di calorie totali giornaliere.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-11

Meno rinunce con i Sirtfood. Via Pinterest

La dieta Sirt prevede il consumo di alimenti e prodotti ben precisi, da mangiare a ogni pasto.

L’elenco cibi Sirt include:

  • peperoncino (la varietà Bird’s Eye è la migliore)
  • grano saraceno
  • capperi
  • sedano
  • cacao
  • caffè
  • olio extravergine d’oliva
  • tè verde (da preferire il Matcha)
  • cavolo riccio
  • levistico (anche noto come sedano di monte)
  • datteri
  • prezzemolo
  • radicchio rosso
  • cipolla rossa
  • vino rosso
  • rucola
  • soia
  • fragole
  • curcuma
  • noci

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-5

Via Giphy

Il libro della dieta Sirt spiega dettagliatamente come e quando consumare questi cibi che, secondo gli ideatori Aidan Goggins e Glenn Matten, non solo sarebbero dei super attivatori di metabolismo ma migliorerebbero anche l’umore, oltre a moderare il senso d’appetito.

cliomakeup-dieta-sirt-teamclio-libro

Il libro Sirt, la dieta del gene magro. Credits: @tre60_libri Via Instagram

Ragazze, non abbiamo ancora finito. Continuate a leggere per scoprire lo schema della dieta Sirt e come funziona, con un esempio di menù settimanale per comprenderla meglio. Inoltre, vi elencheremo vantaggi e svantaggi della dieta di Adele. Girate pagina per saperne di più!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here