Terra e mare: un viaggio nelle Marche consente anche in pochi giorni di godere di meraviglie montane e collinari, tra borghi dove il tempo sembra essersi fermato e ampi spazi verdi, ma anche delle spiagge mozzafiato della Riviera del Conero.

Ed è proprio la zona del Conero quella dove più di frequente i turisti si dirigono durante il periodo estivo, per la comodità di avere a portata di mano il ristoro rinfrescante dei borghi storici con i loro sampietrini e anche un mare bellissimo, dalle acque cristalline e incontaminate.

Abbiamo pensato di guidarvi alla scoperta dei posti da visitare quando si tratta di organizzare un viaggio nelle Marche, cosa vedere e cosa fare per trascorrere giornate all’insegna del relax e della sintonia pura e semplice con la natura. Cominciamo!

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-cover-1.007

Credits: @rivieradelconero, @giodb96 Via Instagram

DOVE SI TROVA LA RIVIERA DEL CONERO E PERCHÉ È COSÌ SPECIALE

Siamo nella regione Marche, più precisamente a sud di Ancona. Viaggiando lungo la costa è possibile imbattersi in un lembo di terra che si staglia sul mare protetto dal promontorio del Monte Conero.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-15

Credits: @rivieradelconero Via Instagram


Il verde e l’azzurro si incontrano, dando vita a un paesaggio unico nel suo genere dove spiagge e sentieri di trekking si abbracciano accogliendo tra la natura più incontaminata i loro ospiti.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-29

Credits: @rivieradelconero Via Instagram

La Riviera del Conero, però, non è solo spiagge attrezzate e mare. Questa zona è ricca di borghi antichi, fortezze secolari e città dense di storia come Recanati, ma anche di bellezze naturali tutte da esplorare, come le vicine Grotte di Frassasi.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-22

Credits: @grottedifrasassi Via Instagram

DALLE DUE SORELLE A PORTONOVO: LE SPIAGGE PARADISIACHE DA VISITARE ASSOLUTAMENTE

Le spiagge della Riviera del Conero mettono d’accordo praticamente tutti. Si spazia dalle spiagge attrezzate, perfette per le famiglie, a quelle più selvagge. A vegliare su di esse c’è il Monte Conero, a incorniciarle invece calette e grotte.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-31

Credits: @spiaggiadelleduesorelle Via Instagram

LA SPIAGGIA DELLE DUE SORELLE: UN VERO PARADISO NATURALE CON SABBIA BIANCA E ACQUE CRISTALLINE

Le spiagge di Sirolo e Portonovo sono quelle più defilate, con pochissimi stabilimenti balneari e completamente immerse nella natura. Tra queste vi consigliamo di visitare le Due Sorelle, spiaggia chiamata così per i due immensi e monumentali faraglioni che si ergono sul mare. Con la sua sabbia bianchissima e le sue acque cristalline, la spiaggia delle Due Sorelle è probabilmente una delle più suggestive ed è raggiungibile solo via mare.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-24

Credits: @igersmarche Via Instagram

Chi ama il verde, deve assolutamente concedersi una visita alla Spiaggia di San Michele, interamente circondata dal bosco e raggiungibile tranquillamente a piedi proprio seguendo un sentiero tracciato nella rigogliosa vegetazione del Conero.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-17

Credits: @rivieradelconero Via Instagram

Un’altra spiaggia molto suggestiva della zona del Conero è quella del Passetto. Si trova a pochi passi dal centro di Ancona e si raggiunge scendendo una scalinata che conduce alle antiche grotte dei pescatori.

cliomakeup-viaggio-nelle-marche-teamclio-passetto

Credits: @ariannamoronifotografia Via Instagram

Ragazze, non abbiamo ancora finito. Questo è solo l’inizio del nostro viaggio nelle Marche, lungo la Riviera del Conero. Girate pagina e continuate a leggere per scoprire cosa visitare a Numana e a Sirolo, con tanti altri consigli e curiosità sugli itinerari che riguardano borghi meravigliosi e bellezze naturali da mozzare il fiato!