Mantenere la barba in estate richiede attenzioni particolari da riservarle. Infatti non è detto che si debba rinunciare del tutto alla barba in estate, anzi: l’importante è non trascurarla, ma garantirle nutrimento e protezione.

Durante la bella stagione, complice il sole e la maggiore esposizione solare -appunto- aumenta la circolazione del sangue e stimola alla crescita peli e capelli con la conseguenza che anche la barba in estate crescerà più velocemente! Portare la barba lunga durante la stagione estiva, ragazzi, può essere una buona idea se volete proteggere maggiormente la vostra pelle dai raggi solari dannosi oppure può essere una semplice scelta di stile: qualunque sia la motivazione che vi porta a tenere la barba in estate, sappiate che vi è richiesta qualche coccola aggiuntiva per mantenerla morbida, lucente e perfetta anche con il grande caldo.

Insomma ragazzi non vedo l’ora di entrare un po’ nel dettaglio con voi: seguitemi per scoprire come mantenere la barba in estate!

cliomakeup-barba-estate

Credits: Foto di Pexels | Pixabay

BARBA IN ESTATE: TENERLA O RADERLA? COSA CONSIDERARE PRIMA DI SCEGLIERE

Molti uomini si domandano se non sia meglio tagliare la barba in estate in modo da prendere il sole sul viso in maniera più omogenea possibile. Dal canto mio, ragazzi, vi consiglio di fare ciò che vi fa stare maggiormente a vostro agio: se la barba per voi è una precisa scelta di stile e vi sentireste “nudi” senza, non c’è nessun obbligo alla rasatura durante la bella stagione!

Credits: Foto di Unsplash | Lesly Juarez


Dovete sapere che i peli della barba in estate sono molto utili per proteggere la pelle del viso dai raggi UV, quindi questo può costituire un grande plus che vi convince a non raderla. Al contrario, se sapete già che al rientro a casa vi dovrete rasare (e sul resto del volto vi abbronzerete) meglio anticipare in modo da non trovarvi in città con il viso bicolor, eheh!

cliomakeup-barba-estate-mare

Credits: Foto di Unsplash | Jakob Owens

Altro ragionamento che vi consiglio di fare sul tenere o meno la barba in estate sono le cure che riuscireste a dedicarle: sì perché così come per i capelli, anche la barba necessita di protezione specifica e qualche attenzione in più per non rovinarsi! Se siete pronti a coccolare la vostra barba lunga in estate allora iniziamo subito a entrare nel vivo della questione.

PRECAUZIONI PER UNA PERFETTA BARBA ESTIVA: COME PER I CAPELLI NON SCORDIAMOCI LA PROTEZIONE

Ragazzi non sto esagerando: sicuramente è un passaggio di cui non si parla a sufficienza, ma per avere una barba protetta in estate dagli agenti esterni dannosi e dai raggi solari un utile consiglio è di usare una protezione solare capelli sui peli della barba, appunto. Questo vi consentirà non solo di proteggere la barba in estate, lasciandola morbida e nutrita, ma anche di garantire ulteriore schermo alla pelle del viso.

cliomakeup-barba-estate-barba-italiana-spray-solare

Barba Italiana, Spray Protettivo Solare Maestrale. Prezzo: 27,90€ su amazon.it

PROTEGGIAMO SEMPRE LA BARBA IN ESTATE

Altra idea da copiare è usare un cappello, meglio se di paglia o a falda larga, che aggiunga protezione ulteriore a questa zona del viso. In ogni caso, va da sé che, come sarebbe d’obbligo una doccia per lavare l’acqua salata da capelli e corpo, anche per la barba in estate è fondamentale procedere quanto prima a un risciacquo dopo ogni bagno al mare.

cliomakeup-barba-estate-bagno

Credits: Foto di Unsplash | Ameer Basheer

Un tip utilissimo consiste nel bagnare la barba con acqua dolce prima di ogni bagno: così facendo assorbirà meno l’acqua salata o con cloro.

Ragazzi a pagina 2 vi spiego ancora un po’ come prendersi cura della barba in estate con piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a mantenerla in salute e splendente.