Ciao ragazze!

Oggi vi vorrei raccontare come nasce un mio tutorial, ovvero da dove traggo ispirazione per i video che giro! Per questo post dovete ringraziare una di voi, LaChiaretta, per avermi dato l’idea!

Schermata 2014-01-12 alle 22.04.17

1013684_10151579088021051_1867458896_n

La parola chiave per questo argomento è sicuramente “ispirazione“: da quando ho iniziato a lavorare nel campo della cosmesi, devo ammettere che sono alla continua ricerca di spunti, di qualcosa che mi colpisca e che vada a risvegliare la mia creatività. A volte mi basta camminare per strada per trovare uno stimolo, anche perché diciamoci la verità, New York offre davvero molto da questo punto di vista e spesso anche un semplice viaggio in metropolitana può aprire mondi nuovi. In altri casi, invece, devo passare ore e ore a cercare, principalmente consultando in maniera compulsiva tutti i siti internet che trattano di moda, bellezza e gossip, alla ricerca di una fotografia particolare o di un dettaglio interessante. In questo ambiente, infatti, è necessario restare sempre aggiornati, perché il web si muove a ritmi impressionanti, a cui è difficile stare dietro. Che sia il trucco sfoggiato da una cantante ai Grammy Awards o il look di un’attrice nel suo ultimo film poco importa, i video ispirati alle celebrities sono tra i più richiesti! Quello che mi interessa, però, è individuare un make-up che non ho ancora riprodotto, magari che mi avete postato anche voi su Facebook o qui sul blog; lo step successivo è studiarlo per capire che prodotti utilizzare per avvicinarmi il più possibile all’immagine che ho di fronte, anche se alla fine tendo sempre a rendere mio un trucco, modificandolo secondo il mio gusto personale.

Il tutorial ispirato al video di Jennifer Lopez "Live it up"
Il tutorial ispirato al video di Jennifer Lopez “Live it up”

Un’altra grande fonte di ispirazione sono sicuramente i lavori di altri make-up artist, che si tratti di sfilate o di servizi fotografici; se avete un po’ capito come funziona questo business, saprete che ormai è impossibile inventare la novità del secolo, perché tutto è già stato sperimentato. Tra di noi, però, c’è un continuo flusso e scambio di idee, che funziona più o meno così: sfoglio una rivista e vedo un trucco con un abbinamento di colori particolare, magari viola e verde e fucsia.

Schermata 2014-01-13 alle 02.15.12

Mi piace il concetto, ma non la forma dell’ombretto o l’applicazione del mascara; insomma, guardo la fotografia in modo critico e inizio a pensare a cosa avrei fatto io di diverso. A quel punto posso iniziare a “giocare”, faccio delle prove, sbaglio, cambio qualcosa…insomma, arrivo a sviluppare la MIA versione di un trucco verde e viola, e il risultato può essere questo:

In questi casi il bello è che il lavoro di altri make-up artist mi aiuta ad uscire dalla mia “comfort zone” e ad osare un po’ di più.

Una delle cose che faccio più spesso, sennò, è semplicemente testare dei prodotti. Forse non lo sapete, ma questo è uno degli aspetti che amo di più del mio lavoro, infatti sono contenta di vedere che anche il mio secondo canale, CliomakeupReview, viene seguito e apprezzato. Quando compro qualcosa di nuovo inizio subito a sperimentare su di me e se sono soddisfatta scatto una foto e la pubblico su Instagram; in base alle vostre reazioni capisco se il look vi piace e se c’è interesse per un tutorial.

Schermata 2014-01-13 alle 02.18.47

Arriviamo così al mio metodo infallibile per girare un video, cioè…ascoltare voi! Forse non ve ne accorgete, ma tra il blog, i canali Youtube e Facebook mi arrivano tutti i giorni centinaia di commenti e consigli su cosa vi interessa vedere. Tendenzialmente cerco di interpretare i vostri messaggi e di capire cosa richiedete maggiormente: un tutorial per la scuola? Uno per una serata elegante? Uno sui toni del rosa o del verde o dell’oro? La review di un prodotto? La storia di un brand? Insomma, è sempre importante tenere a mente che il mio lavoro non sarebbe niente senza di voi, e che se giro un video lo devo fare solo e unicamente per soddisfare i vostri interessi!

Schermata 2014-01-13 alle 02.21.23

Infine credo che in parte entri in gioco anche il mio gusto personale; in questi anni mi sono accorta di essere cambiata moltissimo, anche perché se rivedo i miei vecchi tutorial penso che ora come ora non mi rappresentino più del tutto. Per intenderci, vi sarete accorte che ormai tendo a prediligere i colori neutri, giocando di più con texture, finish e contrasti, magari aggiungendo un dettaglio interessante, ma non troppo stravagante. Il motivo principale è che ho capito che a noi donne, in fondo, piacciono le cose semplici, che ci facciano sentire bellissime, ma comunque a nostro agio. Quando giro un tutorial, la prima domanda che mi pongo è: “Uscirei di casa truccata così? E le ragazze lo farebbero?”. Solo a quel punto capisco se sono davvero soddisfatta di un make-up, anche perché sarebbe inutile proporvi un look con rossetto blu e sopracciglia verdi, magari divertente da guardare, ma assolutamente importabile nella vita reale!

Ormai è più facile vedermi truccata così...
Ormai è più facile vedermi truccata così…
...che così! ;)
…che così! ;)

Ragazze, spero che questo post vi sia piaciuto! Mi raccomando, continuate a lasciarmi richieste e consigli per nuovi tutorial, ma anche suggerimenti sui prossimi prodotti di cui volete vedere una recensione!