Ciao ragazze!

In questo periodo il web sta impazzendo dietro al nuovo trend del “reverse hair washing” o “reverse shampooing”, che consiste nell’applicare il balsamo prima dello shampoo. A quanto pare i benefici sono visibili dopo la prima volta, ma a lungo andare potrebbero esserci dei danni

Schermata 2014-04-22 alle 17.31.57

Lavarsi i capelli al contrario, mettendo prima il balsamo e poi lo shampoo, sembra profondamente sbagliato; eppure ho letto tanti articoli di donne entusiaste di questo nuovo metodo, che non hanno nessuna intenzione di tornare alla modalità classica! A quanto pare il problema è che normalmente anche sciacquando bene resta sempre un residuo di balsamo, che va ad appesantire i capelli, a schiacciarli e ad ungerli leggermente. Cambiare l’ordine, invece, permette di ottenere i classici benefici del balsamo, quindi morbidezza e lucentezza, ma anche di recuperare leggerezza e volume, caratteristiche fondamentali per chi ha i capelli molto fini. 

Ho letto l’articolo di una giornalista che ha provato il reverse shampooing per una settimana: diceva che all’inizio le è sembrato molto strano e quasi fastidioso, ma dopo aver asciugato i capelli e visto il risultato si è ricreduta. Qui potete trovare il suo “prima e dopo”:

Schermata 2014-04-22 alle 17.18.50

Il procedimento è facile e intuitivo: si inizia con il balsamo, da applicare soprattutto sulle punte (si può massaggiare anche una noce sulle radici). Si aspettano 5 minuti, poi si procede con lo shampoo, da ripetere due volte per eliminare per benino il balsamo.

Personalmente non ho ancora provato questo metodo, soprattutto perché mi spaventa l’idea di ritrovarmi piena di nodi appena uscita dalla doccia; le fedelissime, però, giurano che l’effetto districante del balsamo dura anche dopo lo shampoo. Il vero problema in agguato è un altro: normalmente con lo shampoo andiamo a pulire il capello, togliendo gli oli che si sono formati, mentre con il balsamo andiamo a ristabilire una guaina protettiva e “grassa”, che li rende morbidi e lucidi. Se andiamo a idratare PRIMA e a sgrassare DOPO c’è il rischio di seccare i capelli, soprattutto se usiamo questo reverse hair washing ogni volta che facciamo la doccia; se avete già i capelli secchi e rovinati, quindi, potrebbe non fare per voi. Tutto chiaro?

1760842985_1372335238

Insomma, la cosa mi incuriosisce, ma non lo adotterei come metodo definitivo. Ora però voglio proprio sentire la vostra: conoscevate già questo trend? L’avete mai provato? Come vi trovate?? Un bacio bellezze!