Ciao ragazze!

In questo post voglio svelarvi altri  ‘segreti’ dal backstage del mio lavoro di make-up artist! L’ultima volta vi avevo parlato dei prodotti skincare, utilissimi per la buona riuscita di un trucco. Oggi invece vi parlerò proprio di makeup, per farvi scoprire quali sono i prodotti che più uso sul lavoro! Siete curiose?
photo-5
Prima di cominciare c’è da fare una premessa: durante le sfilate il 90% delle volte si usano i prodotti messi a disposizione dalle varie aziende che fanno da sponsor, ma molto spesso quasi tutti i make-up artist si portano anche un proprio kit personale perché alcuni prodotti possono mancare e perché non è detto che tutte le marche abbiano tutti i prodotti o tutti i colori che servono.
Quando invece si fanno i servizi fotografici possiamo portarci il nostro kit di prodotti a meno che anche lì non ci sia qualche sponsor che li fornisca… Spesso però succede che anche in questo caso l’azienda ci mette solo il nome e il make-up artist ci mette i prodotti che vuole.

Schermata-2014-03-17-alle-10.48.55
Io in questi anni, avendo lavorato con diversi make-up artist, ho notato che più o meno girano e rigirano un po’ sempre gli stessi prodotti, che sono poi quelli che uso anche io perché li trovo più affidabili di altri. Può capitare però di vedere i grandi makeu-up artist come Charlotte Tilbury o Path Mac Grath andare in giro per i vari lavori con valigie intere di trucchi, piene di tutti di prodotti che posseggono, e non con un semplice kit! Così, giusto per non trovarsi impreparati! 🙂

La valigia (ma non sarà stata l'unica) di Charlotte Tilbury!
La valigia (ma non sarà stata l’unica) di Charlotte Tilbury!
e che ne dite di queste di Lisa Elridge?? :D
e che ne dite di queste di Lisa Elridge?? :D

I makeu-up artist un po’ più semplici invece (tipo me! 😀 ) di solito si accontentano di una sola valigia o addirittura un piccolo kit. Molto dipende anche dal tipo di servizio fotografico o lavoro che si sta andando a fare, e molto spesso si sa già prima quello che servirà e i prodotti che si useranno, quindi non serve portarsi tutto tutto! 🙂

Tra i vari prodotti, posso dirvi che ce ne sono alcuni che vedo davvero ovunque e sempre! Tra questi ci sono:
1) I correttori di Laura Mercier
laura-mercier-secret-camouflage
Il correttore per i brufoli per eccellenza è lui, il Secret Camouflage, non c’è nessuno che non lo usi, uno dei migliori correttori per le imperfezioni che vedo davvero sempre!

2) I prodotti per le sopracciglia di Anastacia Beverly Hills:
Schermata-2013-12-28-alle-12.29.54
Queste matite oramai hanno fatto il boom! Fino a qualche anno fa non le vedevo mai, adesso invece sono davvero ovunque perché sono in effetti tra le migliori!

3) Tom Ford, Shade&Illuminate
450-3001058-SHADEILLUMINATE_INTENSITYONE_MQuesto kit di chiaro-scuro, con illuminante e terra è usato davvero tantissimo da quasi tutti!

4) Mascara L’Oreal o Maybelline
mascara-maybelline

Non credo che per quelle ciglia Bianca Balti debba ringraziare solo il mascara di L'Oreal

Sono loro i più usati e i motivi sono due. Il primo è che sono mascara davvero ottimi, il secondo è che sono low cost! Cosa c’entra questo, vi starete chiedendo? Ecco svelato il perché: durante le sfilate o i lavori, i makeu-up artist spesso non usano gli scovolini semplici usa e getta ma usano il mascara normale che poi viene regalato alla modella come gesto di galanteria e simpatia, per fare in modo che la modella abbia una sorta di ‘ricordo’ del make-up artist che le ha truccate. Ebbene, proprio perché il mascara viene donato, nessuno si sognerebbe mai di regalare 40-50 euro di prodotto, e per questo si scelgono quasi sempre questo tipo di mascara, che fanno egregiamente il loro lavoro e non fanno piangere le tasche di noi poveri truccatori! 😀

Gli altri prodotti che compongono poi il mio kit di lavoro sono: i fondotinta di Armani, Chanel,  e il Mac Face and body; i correttori Ysl Touche eclat, quelli Mac, Bobbi Brown; i blush Nars, Stila, Mac, i rossetti o palette con centinaia di rossetti Mac, Bobbi Brown, Nars, Chanel, Mufe; ombretti Urban Decay, Mac, Tom Ford, Nars, Mufe, Paint pot Mac; primer occhi  Too faced o Urban Decay; matite UD, Mufe, Mac; primer viso Smashbox.
prodotti

Per quanto riguarda comunque in generale i prodotti e soprattutto quelli low cost sul lavoro, come vi avevo già detto qui , io sì, li uso abbastanza, ma prediligo comunque quelli di fascia un po’ più alta perché fa sempre un certo effetto. Le  persone che mi chiamano e che mi pagano per un mio lavoro si aspettano comunque di vedere prodotti conosciuti (e naturalmente che facciano il loro dovere!) e non sarebbe la stessa cosa se mi presentassi con un kit di soli prodotti low cost.

Bene ragazze, questo è tutto! Come vedete ci sono davvero tanti prodotti nel mio (anzi nostro!) kit, e sono sicura che li conoscete tutti! Spero che il post vi sia piaciuto e fatemi sapere se avete altre curiosità su questo lavoro fantastico! un bacio bellezze! 🙂