Ciao ragazze!

In questo post volevo tornare a parlarvi di CIGLIA FINTE! Dopo il post introduttivo di qualche mesetto fa in cui vi avevo spiegato cosa sono e come si usano, ora volevo invece darvi più indicazioni su come muovervi quando volete acquistarne un paio e soprattutto su come sceglierle! In effetti non è sempre facile destreggiarsi tra le varie proposte che troviamo in giro. Ci sono tanti modelli, tante caratteristiche da tener conto e spesso può essere difficile riuscire a trovare un paio di ciglia finte che a) si adattino al nostro tipo di occhio b) ci diano quell’effetto – naturale o drammatico che sia – che noi desideriamo. Se siete quindi un po’ confuse sull’argomento o avete sempre voluto acquistarne un paio ma vi siete spesso scoraggiate, non vi resta che continuare a leggere il post per scoprire tutti i segreti per uno sguardo super accattivante!

verso l'infinito e OLTRE! Kim Kardashian sfoggia sempre delle ciglia lunghissime dall'aspetto piuttosto naturale... ma dalla provenienza dubbia! Pare siano extensions permanenti di visone! :O
verso l’infinito e OLTRE!  😀 Kim Kardashian sfoggia sempre delle ciglia lunghissime dall’aspetto abbastanza ‘naturale’… ma dalla dubbia provenienza ! Pare siano extensions permanenti di visone! :O

Come sapete io non le uso spessissimo perché per fortuna ho delle ciglia abbastanza lunghe che mi permettono di ottenere un risultato soddisfacente anche solo con un buon mascara, ma non vi nascondo che le ciglia finte mi hanno sempre affascinato molto anche solo quando guardavo qualche pubblicità e vedevo quest’effetto di occhio super aperto che davano un’aria davvero glamour al trucco e a tutto il viso:
mascara-one-by-one-maybelline-ny
mascara-trucco-occhi_Pupamascara-ciglia-finte-farfallaLa maggior parte delle volte però, quando poi mi lasciavo prendere dalla voglia di comprarne alcune, tornavo a casa e puntualmente mi rendevo conto che non potevo utilizzarle. Ad esempio, recentemente ho fatto un ordine e ho comprato 3-4 modelli di ciglia finte della House of Lashes (una marca molto sponsorizzata tra le youtubers in America dove in effetti piacciono molto), che vi avevo anche fatto vedere nel recente tutorial ispirato a Rihanna:
Schermata 2014-09-29 alle 09.42.37
Come vi avevo detto anche nel video, io però non posso utilizzarle su di me perché, anche se non ho un occhio piccolissimo, quando provo ad applicarle l’effetto che ottengo è quello di un occhio chiuso e per niente bello, anzi. Questo perché per il mio tipo di occhio queste ciglia sono troppo lunghe (non in lunghezza ma in altezza) e quando le applico mi toccano addirittura il sopracciglio dandomi davvero un effetto pessimo e anche un po’ volgarotto. Bisogna quindi innanzitutto fare attenzione allo spazio che avete tra palpebra e sopracciglio!

Come sapete, in Giappone vanno tutte pazze per le ciglia finte! Qui vedete dei modelli piuttosto singolari, molto sottili e allungati, per un effetto bambola! Sull'occhio orientale stanno bene, sul mio ad esempio starebbero malissimo perché troppo lunghe e sottili!
Come sapete, in Giappone vanno tutte pazze per le ciglia finte! Qui vedete dei modelli piuttosto singolari, molto sottili e allungati, per un effetto DOLL-EYE! Sull’occhio orientale stanno bene, sul mio ad esempio starebbero malissimo perché troppo lunghe e poco omogenee!

Se si vogliono quindi acquistare delle ciglia finte, ma soprattutto usarle, bisogna trovare un modello che sia adatto a noi e al tipo di look che vogliamo ottenere. Se ad esempio abbiamo voglia di un look esagerato e drammatico, potremmo anche sceglierne un paio pieno e scuro, dai peli molto folti e numerosi che anche a guardarle da lontano si vede che sono finte.

ecco, per capirci
ecco, per capirci

Se invece vogliamo solo arricchire il nostro sguardo avere un effetto Bambi, ma vogliamo farlo in maniera naturale e quasi impercettibile, ne sceglieremo uno più leggero e meno folto, in modo che anche da vicino sia difficile riconoscerle (e io preferisco di gran lunga questa opzione):

Queste sono leggere e addirittura 'spezzate', per accentuare soprattutto la parte finale dell'occhio
Queste invece sono leggere e addirittura ‘spezzate’, per accentuare soprattutto la parte finale dell’occhio

Sperimentandone un po’, nel tempo ho capito che, sul mio tipo di occhio, anche quelle che sembrano naturali e semplici danno un effetto comunque importante, che mi fanno vedere una bella differenza con un prima e dopo:
Schermata 2014-09-29 alle 10.14.33Se siete alle prima armi, io consiglio sempre di inziare con quelle che vi ho appena fatto vedere qui sopra, quelle spezzate, o comunque con peletti più lunghi nella parte esterna e più corti in quella più interna. Quelle che invece hanno peletti della stessa lunghezza, dall’angolo interno fino all’angolo esterno, aprono sicuramente l’occhio ma potrebbero non stare bene con la vostra forma.

Inoltre, come vi avevo consigliato anche nel post precedente sulle ciglia finte, se volete usarle per tutti i giorni o per una serata elegante, mi raccomando di scegliere sempre ciglia finte che abbiano l’attaccatura sottile e che siano abbastanza naturali (a meno che non dobbiate fare uno spettacolo o travestirvi per Halloween e Carnevale)! E ricordatevi che più grandi e pesanti saranno le ciglia finte, più chiuso e pesante sarà anche il vostro sguardo!

Fotografie, video... attraverso l'obiettivo per un effetto più carico le ciglia più evidenti possono anche andare bene, perché i dettagli tendono sempre a perdersi un po'. Ma per la quotidianità meglio lasciar perdere ;-)
Fotografie, video… attraverso l’obiettivo per un effetto più carico le ciglia più evidenti possono anche andare bene, perché i dettagli tendono sempre a perdersi un po’. Ma per la quotidianità meglio lasciar perdere ;-)

Vediamo quindi insieme nella seconda parte del post qualche consiglio in più su come sceglierle in base alla vostra forma e all’effetto che volete ottenere (tenenendo sempre presente che l’effetto che vogliamo quasi sempre ottenere è quello di un bell’occhio aperto, allungato e sensuale!)