Ciao ragazze!

Celebriamo l’arrivo dell’autunno con un post sui miei rossetti scuri preferiti! So che molte di voi vorrebbero provare il trend dark chic di cui abbiamo parlato la scorsa settimana ma non sanno su che prodotti indirizzarsi: oggi vi mostrerò alcune opzioni molto valide appartenenti a fasce di prezzo diverse, oltre a consigliarvi tre flop da evitare! Siete pronte vampirette mie??

Schermata 2014-09-23 alle 12.21.05

Iniziamo con un po’ di teoria… ma proprio poca perché ormai dovreste essere delle vere esperte! Questo è senza dubbio il trend dell’autunno: fino a poche settimane fa non avrei mai usato uno di questi rossetti, perché d’estate mi sembrano assolutamente fuori luogo, “sbagliati”, mentre ultimamente li sto usando spesso e ricevo un sacco di complimenti! Il bello è che permettono di creare un trucco d’effetto senza bisogno di fare molto: basta una riga di eyeliner, una base ben fatta e voilà, il make-up è servito! Personalmente preferisco i colori più tendenti al viola, perché trovo che stiamo meglio sulla mia carnagione chiarissima, mentre sulle ragazze mediterranee con un sottotono giallo e i capelli scuri adoro i rossi scuri, i vinaccia e i bordeaux. Diciamo però che i rossetti scuri non sono facili da portare, sarei ipocrita se dicessi che mi sento a mio agio al 100% quando li indosso; il problema non è tanto l’effetto finale, che anzi mi piace molto, ma le difficoltà legate a tonalità così intense. Pensate a quanto è difficile applicare un normale rosso con precisione; ecco, moltiplicatelo per 10 e capirete che per stendere in modo omogeneo un viola o un bordeaux serve una mano mooolto ferma! Certo, trovare la formula giusta aiuta, ma di certo restano colori impossibili da applicare al volo quando si è di fretta! Un altro problema è il rischio sbavatura: pazienza se un rosa chiaro o un nude va leggermente nelle pieghette delle labbra o oltre il bordo, ma immaginate lo stesso problema con un vinaccia super dark! Lo stesso vale per il rossetto nei denti, per le tracce che lasciamo su bicchieri, tovaglioli e fidanzati, per il colore che dopo qualche ore se ne va lasciandoci a macchie… Insomma, ci sono una serie di difficoltà legate a questi prodotti, non si può negare, e quando decidiamo di applicarli dobbiamo esserne a conoscenza; detto questo, il risultato è bellissimo, chic e glamour allo stesso tempo, ma non volgare. Un piccolo trucchetto a cui non rinuncio mai è la matita trasparente per il contorno labbra, vi assicuro che argina i danni legati alle sbavature!

image how_to_wear_dark_lipstick_in_fall2013 3f29ea1293b6c7d6f59a6f4365d6ae14 hbz-dark-lips-1212-jennifer-lopez-de Celebrity-Dark-Lips-Trend-Met-Gala-2014

TOP:

Chanel Rouge Allure Velvet La Sensuelle: per me è senza dubbio il top dei top, è opaco ma non secco, anzi, vellutato e morbido. Il colore è bellissimo e dura a lungo, anche quando se ne va lascia le labbra tinte, caratteristica che adoro quando si ha a che fare con tonalità intense

162400_a_LARGE

chanel

Mac Rebel: meritatissimo secondo posto per questo gioiellino della Mac, tra i miei top da molti anni! È un viola molto particolare, copiatissimo da tutti i brand, ma secondo me resta il migliore; tra i miei top è quello che tinge di più le labbra

mac-lipstick-rebel

mac rebel

Pupa I’m 002 Sweet Plum: Appartiene alla nuova collezione autunnale di Pupa Paris Experience e lo sto adorando! A prima vista sembra scuro, ma una volta applicato diventa più acceso e portabile; dura a lungo e non secca le labbra

020017002_big_250343

pupa 002

Pronte per i prossimi 3? Scopriteli nella seconda pagina!