Ciao ragazze!

Oggi sono qui per svelarvi quali sono gli errori più comuni commessi dalle ragazze con la pelle mista o grassa: se anche voi vi sentite “colpevoli” di qualche crimine cosmetico, leggete oltre!

Schermata 2014-11-24 alle 17.28.45

1. Scelta del fondotinta sbagliato: sappiamo che nel mondo del make-up non possiamo sempre fidarci di etichette e pubblicità, soprattutto quando promettono rossetti che durano per ore e ore o mascara che allungano le ciglia a dismisura. A volte, però, le descrizioni dei prodotti sono fondamentali per scegliere la formulazione più adatta a noi, soprattutto quando riguardano la pelle: tendenzialmente sappiamo che una crema per pelli grasse sarà meno ricca e nutriente di un’altra, e lo stesso vale per i fondotinta, che dovrebbero durare più a lungo e assorbire gli oli in eccesso. Insomma, se avete problemi di lucidità o se i prodotti scivolano e spariscono dopo poche ore dal vostro viso, fidatevi delle descrizioni e acquistate trucchi specifici. Purtroppo non sono mai quelli più attraenti o pubblicizzati, ma cercate di non cadere nelle trappole del marketing; per esempio i fondotinta super liquidi e leggeri che vanno tanto di moda adesso (Pupa Like a Doll, Dior Star Fluid Foundation, YSL Fusion Ink Foundation sono tra i più recenti) sono spesso idratanti e illuminanti, non proprio le qualità che cercate se la vostra pelle è grassa. Comunque potete trovare a questo link il post sui miei fondotinta preferiti per pelli miste o grasse!

home-fondotinta1-800x610

 


Schermata 2014-11-24 alle 17.18.09

I fondotinta banditi

2. Fondotinta applicato sulle zone secche del viso: non sono impazzita ragazze, anche chi ha la pelle mista o grassa tende ad avere alcune parti del viso più secche e segnate, in particolare il contorno occhi e labbra. Non c’è errore peggiore che applicare il nostro bel fondotinta a lunga tenuta, che assorbe il sebo, si aggrappa alla pelle e non la lascia più, su queste zone delicate; meglio usare un semplice correttore leggero per evitare di segnarle ulteriormente. Per il contorno occhi, in particolare, è meglio agire anche a livello di skincare e optare per cremine nutrienti, diverse da quelle più asciutte che applichiamo sul resto del viso.

Schermata 2014-11-24 alle 17.16.13

 

Idratiamo questo contorno occhi!

3. Scrub e maschere all’argilla come se non ci fosse un domani: lo so, avere una pelle mista o grassa è fastidioso, soprattutto in estate, col caldo, quando ci sembra che il nostro corpo sia composto al 90% di olio. L’istinto è quello di sgrassare e asciugare la cute attraverso maschere seboregolatrici (per esempio quelle all’argilla) e scrub violenti. Purtroppo così facendo si finisce per peggiorare la situazione: il concetto è lo stesso di quando da ragazzine ci lavavamo i capelli tutti i giorni perché erano unti, con la conseguenza di ingrassarli ancora di più! Insomma, quando abbiamo una pelle leggermente problematica non possiamo permetterci di stressarla troppo, dobbiamo rispettarla senza cambiarne la natura. Mi limiterei a una maschera a settimana e a uno scrub ogni due.

Schermata 2014-11-24 alle 17.13.16

Ragazze, cliccate qui per scoprire i prossimi tre errori da bandire per sempre!

377 COMMENTI

  1. Sono stata colpevole di aver usato prodotti purificanti, astringenti, seboequilibranti per più di 15 anni pensando che fossero i prodotti più adatti x una pelle grassa e acneica ma il risultato è stato che la mia pelle si è seccata in molte zone ed è diventata mista e punti neri crescevano comunque…. Ho iniziato a usare prodotti idratanti ma leggeri e la situazione è molto migliorata!! Devo stare lontana dai fondi liquidi perchè la mia pelle non li tollera quindi sia lodato il fondo minerale in polvere!! E benedetta la cipria trasparente! Che invenzione!!! Mi ha davvero cambiato… Niente lucidità x ore!!! E cmq il metodo migliore x una pelle grassa è migliorare la skincare e metà del lavoro è fatto! Baci!! :*

  2. Da piccola in età pre-Clio ho preso un fondotinta con la dicitura “satin”… Solo ora capisco il mio errore, fate conto pelle adolescenziale e fondo luminoso che effetto faceva…
    Comunque ora uso il Lancome teint idole 24h che è bello opaco e mi inciprio pure perchè senza non mi sento bene 🙂

  3. Pelle grassa presente! Prima di conoscerti non sapevo scegliere il fondo.. Non era mai adatto a me! Piano piano cercando in giro ho capito che certo fondotinta nn vanno proprio bene per me! Gli altri errori diciamo che non li faccio… Anche quando uso in fondo in polvere ne metto pochissimo! Comunque ci vuole tempo per capire la propria pelle soprattutto se grassa… Io ci sto attentissima e adesso vedo dei risultati 🙂

  4. Ci ho messo anni a trovare un equilibrio per la mia pelle, alcuni di questi “errori” li faccio ma è normale perché ogni pelle è diversa e ha bisogni specifici.

  5. Io trovo che il fondo minerale sia una manna dal cielo! Kmq help ragazze oggi lezione tutto il giorno, sopravviverò? Hehe beso

  6. Molto fa la skincare….il makeup a seguire! Comunque i fondi migliori che ho provato finora sono quello di DG per pelli grasse e quello della Hourglass per pelli grasse, davvero fantastici!! Ora sotto il fondo applico dei primer curativi per pori dilatati, uno della Hourglass alternato a quello un po’ colorato di Dott Brandt. Con questa base posso poi anche permettermi la cipria illuminante di Hourglass…..davvero notevole 🙂

  7. io ho preso il lik a doll (ho la pelle mista) e mi sono trovata benissimo.. l’ho ritoccato solo 1 volta con la cipria in mezza giornata

  8. Mi cadi proprio a cecio con questo post, incrediboli.
    Come dicevo alle ragazze in questi giorni ne volevo prendere uno a lunga tenuta, in passato ho usato Clinique e mi sono trovata bene, però tu mi dici che non posso e… qui scatta il domandone!
    Se non vanno bene per le pelli misto/grasse perché hanno zone secche, a maggior ragione non andranno bene per le pelli tutte secche, giusto?
    Ma allora sti fondi a lunga durata chi se li accolla?
    E soprattutto io mo che faccio? Con il Dermablend (correttore) mi sto trovando male.

  9. Prova con il normateint di vichy! Io lo uso da anni ed è una figata! Non è occlusivo per i pori ed è abbastanza coprente!

  10. Avendo una pelle mista, ho finalmente trovato la mia crema giorno preferita: la effaclar k di la roche posay. Ho già ricomprato il mio quarto tubo! La adoro perché mi permette di truccarmi subito dopo l’applicazione! Poi ho scoperta che la mia crema solare della Vichy funziona benissimo come primer! Quando la metto il mio fondotinta dura molto di più e i miei pori non si vedono!
    Uso il fondotinta original di bare minerals che continuo a comprare anche se provo altre cose. Mi piace l’incarnato che mi da!
    Di sera, uso una crema un po piu ricca ma che non unge e una volta alla settimana faccio una maschera idratatante della yves rocher.
    Un bacione!

  11. Qualcuno mi sa consigliare una crema idratante per pelli a tendenza acneica ma che sono secche? Perché uso creme opacizzanti che seccano molto la pelle. Quella che usavo da anni non la fanno più! Buona giornata! Grazie!

  12. Io come fondotinta ho comprato il comfort matt di deborah che non è molto pubblicizzato in effetti! E devo dire che mi sto trovando benissimo!! Ha una coprenza media e x me che ho i brufoli e qualche macchia va bene! Al contrario del dermablend di vichy che ho usato per quattro anni, qst non mi lucida x niente! E rimane x più tempo! Poi anche il prezzo è più conveniente, infatti questo l ho pagato in offerta 10 euro mentre quello di vichy, sempre in offerta, l ho pagato 18!! E nn li vale! Eccetto che per la coprenza il resto fa pena!

  13. Pelle grassa presente!!! Io il fondotinta giusto non lo ho ancora trovato, ora sto usando quello della neve cosmetic che fa il suo dovere ma per poco tempo purtroppo! Ando lo finirò vorrei provare l’active light della pupa (?)
    Per quanto riguarda la skincare per ora mi strucco per bene tuttue le sere, e una volta a settimana faccio una maschera, ma le alterno, una volta uso quella all’argilla e un’altra al miele

  14. Faccio prima a dirti cos’ha che mi piace: niente.
    Innanzitutto il colore, errore mio: troppo rosatino e vabbè, ci si può lavorare.
    Il problema viene dopo.
    La consistenza, per me, è troppo pastosa, oleosa, viscidina.
    Ma soprattutto tende a fare un difetto assurdo che credimi Eva non mi spiego: quando lo metto è come se evidenziasse tutti i pori della pelle.
    Anche se lo metto in punti in cui apparentemente non ho pori dilatati, tipo ai lati del naso, vengono come tanti minuscoli buchini che devo riempire.
    Ma non mi piace per niente proprio l’effetto sulla pelle, per niente, per niente, un floppone clamoroso.
    Ho un altro correttore della Maybelline FAVOLOSO che questo se lo mangia a colazione, ma ha il problema di non riuscire a coprire macchie o brufoli se troppo evidenti e rossi.
    Quello della Maybelline sarebbe ideale come colore e stesura, opacizza, si fissa, è strepitoso davvero ma da solo non basta.
    Per come sono messa con la pelle devo fare un mix fra i due, pensa te 🙁

  15. io sono un caso disperato di ciompaggine perché ancora non ho capito che tipo di pelle ho!io vivo benissimo senza fondo per cui non mi definirei grassa..pero ho qualche brufoletto che compare ogni tanto soprattutto sul mento mentre la fronte da qualche anno è praticamente liscissima (mica so come ho fatto mi ricordo che qualche anno fa avevo un sacco di brufoletti sottocute e poi se ne sono spariti da soli) e sulle guacie ho qualche brufolo iper sporadico pero ho i pori un po dilatati che non riesco a chiudere e un pochino di rossore..la settimana scorsa comunque ho preso il fondotinta Like a Doll (sul sito lo danno comunque per pelle mista perché alla domanda ho risposto mista anche se forse la mia è più normale bo!) per provare qualcosa di nuovo e mi sto trovando molto bene..forse anzi è pure un attimo troppo cipriato dato che io amo l’incarnato luminoso..comunque dura tutto il giorno uniforma bene l’incarnato ed è assolutamente effetto pelle nuda!
    sui fondi non sono comunque molto esperta: prima di questo ho provato l’HD di Mufe che mi piace tantissimo anche se è molto più coprente..purtroppo è un pelino chiaro per me quindi lo uso solo in pieno inverno, comunque lui lo trovo perfetto..
    e poi in passato ho provato un fondo Benefit (Some Kind a Gougeous mi pare) terribile lo sconsiglio assolutamente, un fondo di Mac (mineralize qualcosa) lo stesso che non mi è piaciuto, e proprio che si perde della notte dei tempi appena ho iniziato a seguirti uno in mousse della Rimmel e uno in polvere Max Factor..queste poche esperienze mi hanno fatto capire che mi piacciono i fondi liquidi un po luminosi-naturali ed effetto pelle nuda

  16. ma il minerale rischia di asciugare troppo parti del viso già un po’ più secchine? e il minerale liquido? e poi, voi ci mettete la cipria sul minerale? io un po’ ogni tanto sì, perché uniformare l’incarnato lo fa alla grande, ma non mi sembra che opacizzi tantissimo…

  17. Ciao a tutte, io ho una pelle un po ‘ strana cioè si lucida facilmente e ho i pori dilatati ma se uso anche solo una crema un po ‘ più leggera mi si screpolano subito il naso, un po ‘ la fronte e il mento quindi devo usare una crema un po ‘ più corposa con il risultato che mi lucido nelle altre zone

  18. Da quel che ho capito è simile all’eau de teint solo più luminoso.
    Io ho una pelle mista e l’eau de teint mi regge a meraviglia, l’effetto è naturale e opaco, come una cipria in polvere.
    Molto leggeri entrambi.

  19. Io ho l’efflacar ai per le imperfeziini localizzate, è ottimo, sgonfia il brufolo in una notte (massimo due). Proverò il solare della vichy, ora uso quello della bioderma, si assorbe subito ma non ha l’effetto primer!

  20. Allora comprerò il like a doll, l’eau de teint lo uso con ottimi risultati, ma la sua colorazione ora è troppo scura. :))) grazie mille del consiglio!

  21. Ciao! In questo periodo mi sto trovando bene con la crema viso idratante protettiva della Viviverde Coop mentre se mi devo truccare prima metto la crema gel riequilibrante della Nature’s all’acqua unicellulare di mandarino verde e alga laminaria che è ancora piú leggera e si asciuga subito! 😉

  22. Io ho la pelle mista, e sono colpevole di usare gli stessi prodotti su tutto il viso senza differenziare e poi di lamentarmi perché in alcuni punti sento la pelle che tira!!! Come fondotinta di solito uso quello minerale di bare minerals, ma ho da poco acquistato il cocoa di too faced, attratta dal suo profumo!!!

  23. Buongiorno ragazze!
    La mia mamma non usa mai fondotinta perché ha la pelle grassa e non vuole che il fondo minerale le evidenzi le rughette (si preoccupa eccessivamente, ne ha così poche 🙂 ), ora faccio una ricerchina nel blog : ricordo che Clio ne avesse parlato o avesse fatto un topic su fondotinta e pelli mature.
    A questo giro passo, mentre attendo con ansia il post sugli gli errori che commette chi ha pelle secca 😀 . Oltre che secca c’è da dire che è delicata : non vi dico cosa mi ha combinato sulle palpebre l’olio di mandorle amaro (che ho sempre usato come struccante ma che evidentemente non mi va più bene ;_____;).
    Un bacione a tutte e buona giornata :*

  24. Ciao a tutte! Io per fortuna ho smesso di fare tutti questi errori, e questo soprattutto grazie a te Clio, perché negli anni ci hai fatto una cultura approfondita sull argomento.. Io ho una pelle fra il grasso e il misto perché si lucida solo nella zona T, e nel resto non è secca, ma normale.. Non ho i pori dilatati, e non ho ancora capito se questi ci sono SEMPRE in caso di pelle grassa oppure no.. Io ad esempio non li ho.. Però non sono nemmeno normali perché sono, per così dire, in “rilievo”.. Utilizzo il fondo di bare mineral (il matte) e per me è perfetto perché mi asciuga la pelle e ha una coprenza abbastanza leggera.. Per quanto riguarda i pori non riesco proprio a capire il motivo per cui siano così..

  25. Oh mamma! Io non l’avevo mai provato, sai il mio non amore per i correttori..adesso ho visto che nella mia farmacia sono arrivati i tester anche dei correttori..finalmente perchè prima uno altrimenti lo doveva prendere a scatola chiusa.
    Comunque anche i fondi hanno colori strani eh, per esempio il nude che a vederlo così è rosato mi fa arancione (ho sottotono neutro però tendenzialmente mi stanno meglio i rosati) mentre l’opal che sembra rosato su di me si uniforma abbastanza.

  26. Ho recentemente scoperto l’amore per il fondo avon mattificante. Sbagliavo io a metterlo, lo mettevo con le mani! Ora lo metto col pennello piatto real techniques e copre così tanto che già al 99% copre tutti i bubboni, vado a rifinire col correttore solo per una questione di durata (il fondo a un certo punto mi scivola via pur durando tanto, col correttore faccio un bello struccaggio). Insomma lo consiglio! Hanno colori molto chiari anche

  27. Eva io lo devo dire: il correttore l’ho preso a scatola chiusa.
    Sono un’idiota ma a prescindere dal colore è proprio il resto che non va.
    Evidenzia i pori ovunque lo metta, una cosa mai vista, tanto che ho pensato mi sia capitata una confezione fallata, boh.

  28. Secondo me è favoloso, anche perché all’inizio quando lo metti sembra tipo olio, senti proprio il viscidume siliconico ahahahah ma poi si trasforma in qualcosa di meraviglioso.
    Scommetto che hai il porcelain!
    T’ho beccata eh

  29. Ciao Clio, ciao a tutte! Grazie per queste dritte….purtroppo io faccio parte di questa categoria di ragazze con pelli miste/grasse.
    Cerco di non stressare troppo la pelle e usare prodotti ad hoc, ma soprattutto d’estate e in ufficio (tutto l’anno) la mia fronte e i lati del naso sono davvero orrendi, tanto che vado sovente in bagno a tamponare con una velina.
    Il fondotinta Like a doll mi ispirava molto…ma ovviamente non lo acquisterò dopo quello che ci hai raccontato 😉
    Vado a “ripassare” il tuo post sui fondotinta adatti a noi 🙂
    Baci baci

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  30. Buongiorno a tutte! Stranamente non mi trovo d’accordo con quanto ha scritto Clio nella parte iniziale sui fondotinta sbagliati e voglio dire la mia esperienza se poi può essere utile a qualcuno (scusa Clio !!!!!!!). Mia madre ha la pelle mista, tendenzialmente grassa. Ha provato a comprare il fondo pupa “like a doll ” e su di lei è fantastico; opacizza, non evidenzia i pori dilatati, non da effetto illuminante al contrario è un semi-matt molto valido che se fissato con una cipria crea un finish adatto ad una pelle mista. Ora, Clio ne sa mooooolto più di me ovviamente :p ,e non mi voglio manco lontanamente permettere di contraddirla, ma forse mi viene da pensare che il risultato può cambiare da persona a persona anche se si ha lo stesso tipo di pelle mista o grassa, perciò se vi capita, non scartatelo a priori! Buona giornata !

  31. Io ormai non so più cosa fare.. Ho la pelle mista da quando ero adolescente con pori dilatati sulla zona T grandi come crateri e ostruiti da schifezze nere (di prima mattina, parlarne fa schifo, scusate!). Da circa un anno uso prodotti ecobio, dalle creme ad alcuni make up, e la cosa non è migliorata.. Ogni settimana faccio una maschera all’argilla e uno scrub, non li uso mai al di fuori della zona T. Uso il fondo minerale della Neve, quello in polvere libera, ma dopo poco scompare e sembra che la pelle lo “assorba”.. Da fine ottobre uso il Clarisonic, solo una volta al giorno perché ho la pelle molto sensibile e non voglio stressata troppo, ma sembra -e lo dico piano!- che qualcosa stia migliorando perché, sebbene la lucidità sia ancora lì, i pori si sono “spurgati” perché adesso sono solo crateri e alcuni si sono anche ridotti di diametro. Spero che col tempo e l’uso costante di maschere, prodotti no comedoni il più possibile e attrezzi per la pulizia viso, migliori. Anche perché non mi piace per niente e ammiro le donne con quella bella pelle di porcellana, chiara come la mia, ma super opaca..

  32. Ma poi mi lascia la pelle assurdamente matte :O comunque ho il pure ivory…………ma sono perchè non c’era il porcelain! 😛 la commessa mi aveva garantito che si adattava al colorito e in effetti è così! 🙂

  33. anche io mi sento di consigliartelo, mi sto trovando davvero molto bene!calcola comunque che è molto leggero, veramente effetto pelle nuda per cui per i brufoletti io uso sempre un correttore..pero uniforma molto bene e lascia la pelle vellutata ma naturalissima!per me è promosso, pur non essendo io una grande esperta di fondi!

  34. Ciao a tutte! Fortunatamente non commetto nessuno di questi errori (ho cambiato la crema viso qualche anno fa avendo capito che per la mia pelle non annndava bene), non ho mai comprato illuminanti, nè ciprie/blush/terre con brillantini, tutto rigorosamente opaco! Aggiungerei alla lista dei fondotinta che non vanno bene anche il fit me di maybelline.. baci a tutte! ^.^

  35. Bella Fia… (xD) qual è questo correttore maybelline? Cmq a me la storia dei pori che si dilatano in pochi secondi dall’applicazione del prodotto, come dicevo qualche giorno fa, succede con quasi tutte le ciprie (tranne Deborah ultrafine con oligoelementi e ora che ci penso una dell’avon) ! Penso che sia il segnale piú chiaro che esista di “pelle che soffoca”! Se non è un segno questo!!! Per cui evidentemente devi usare qualcosa di piú leggero! 🙁
    Detto questo, tornando alla tua ricerca del fondotinta perfetto, tu hai anche zone secche? Perché la mia amica per esempio con il like a doll si trova divinamente visto che ha la pelle totalmente grassa, senza alcuna secchezza…
    Ora, credo che a te non interessi il like a doll perché è a bassa coprenza, però in generale dovresti valutare se la tua pelle è uniforme o meno! Se hai secchezze allora anche tu dovresti evitare i prodotti totalmente opacizzanti come dice clio perché evidenzierebbero le pellicine, se non ne hai allora io penso non ci siano problemi! Io per esempio nella zona guance posso usare di tutto perché lì ho la pelle normale, ma sul mento e attorno alla bocca non potrei mai usare un fondotinta opacizzante perché andrebbe a segnare terribilmente la secchezza di queste zone!
    Valuta bene il tipo di pelle che hai… Io l’ho capito solo dopo aver comprato il lumi magique che avevo bisogno di un fondo idratante e leggero (caratteristiche che nel lumi magique ho trovato per fortuna) !

  36. Il mio motto è: l’ho pagato, lo uso.
    Piuttosto che buttarlo, lo mangio.
    Faccio un mix con l’altro correttore per le situazioni d’emergenza (tipo adesso in piena fase pre ciclo, capisciammè).

  37. Ho tagliato la testa al toro e ho smesso di usare il fondotinta da qualche tempo. Mi limito a fare lo scrub una volta a settimana/ dieci giorni e stop.
    Quando mi lucido molto, tampono con un fazzoletto di carta e voilà.

  38. Ciao ragazze! Anche io ho la pelle mista con poche imperfezioni ! Ora utilizzo il minerale di neve, copre anche da asciutto, almeno io cm detto non ho trp imperfezioni da coprire! Poi metto su la cipria di benecos e il blush sempre di benecos! Il risultato mi piace molto e sopratutto riesco a non lucidarmi x parecchie ore! Un bacio

  39. Nemmeno io sono una grande esperta, ma questo lo vorrei provare. Oggi stampo stampo il coupon di Pupa e corro in profumeria 🙂 Grazie mille del consiglio <3

  40. Magari da mangiare è buono! 😛
    io sono già in ansia beauty da viaggio perchè in questi giorni sto continuamente cambiando fondo (e non me li posso portare tutti) e soprattutto sono via la settimana preciclo e la settimana ciclo quindi ora la pelle tutto bene, ma poi?
    Il mio ragazzo continua a farmi notare che sto andando in un paese civilizzato dove hanno profumerie e negozi in cui posso comprare quello che mi serve e non ho.. -_-

  41. Ho la pelle mista e impura e non concordo affatto con l’uso degli oli sul viso, sia come fondo che come struccante…. Gli oli ingrassano e basta. Si depositano sulla pelle e fanno brufolo. Non capisco questa smodata voglia di dover usare gli oli su una pelle che già l’olio lo produce…. Personalmente l’olio mi fà solo male e fà uscire i brufoli…Poi lavo la pelle due volte al giorno, ma se sbaglio detergente e uso anche il sapone di Aleppo che è un sapone, ma surgrassato di olio d’oliva, l’untume mi rimane attaccato in viso, per sempre. Non c’è niente che mi leva l’untume. Quando indovino il detergente e pulisco senza sgrassare o ungere, la mia pelle sà benissimo. In realtà, ora ho la pelle normale, ma se sbaglio qualcosa diventa un untume incredibile da un giorno al’altro.
    E fortunatamente i fondotinta oil free, tipo l’ultimo della Pupa Made to Last, non mi secca in nessuna zona… Nessun fondo mi secca o tira fuori le pellicine… Sono una pura donna dalla pelle mista impura, senza zone secche. Solo al contorno occhi posso mettere gli oli, ma mai in altre zone… Gli oli sono per le belle pelli secche e non per le grasse….

  42. Clio, non me ne volere, ma anche io questa volta devo dissentire riguardo al like a doll di pupa, nel senso che da quello che ho visto io non credo che lucidi.. Io ho la pelle normale in alcuni punti e secca in altri e a me, nelle zone di maggiore secchezza, segnava abbastanza, però nelle zone a pelle normale dava un meraviglioso effetto seta al tatto e satinato alla vista! E anche dopo ore non ha lucidato minimamente… Lo stesso alla mia amica con pelle grassa… Effetto satinato e nnt lucido anche dopo ore! Mi sembra diverso dagli altri fondi “liquidi come l’acqua” xD poi non so, probabilmente dipende dalla pelle di ciascuna di noi e dalla sua reazione!!
    Ciao bella <3

  43. Ciao bella!
    Il correttore è il cover stick, preso a casaccio un giorno che mi serviva urgentemente, si è rivelato davvero un prodotto validissimo!
    Non capisco perché non ne parli nessuno, mumble?
    Il colore che ho io è molto chiaro (credo sia il vanilla, non c’è scritto sopra) ma la cosa che adoro è il fatto che opacizza tantissimo, dura, si stende da Dio, si sfuma benissimo: prodottone!
    Purtroppo la mia pelle attualmente ha bisogno di cose ancora più coprenti 🙁 e quando mi vengono i pustoloni rossi di quelli abnormi (scusate l’immagine ma è così) esso non basta da solo a coprirli.
    Invece il Dermablend copre alla grande.
    E basta, fa solo quello.
    Il correttore della Maybelline a volte l’ho usato anche da solo, sfumato per bene con un po’ di cipria sopra, adoro l’effetto mat, è proprio bello!

    Eccolo
    http://www.maybelline.it/Prodotti/viso/correttore/big-cover-stick-correttore.aspx

    Strastrastrastraconsigliato.

    Per quanto riguarda il lavoro che mi fa il Dermablend non so cosa dire, è la prima volta che mi succede una cosa del genere.
    In pratica lo metto e appena messo, mentre vado a picchiettare col dito, vedo tutti minuscoli buchini, sia che lo metta su una macchia, sia sul mento, sia ai lati del naso.
    Trova fori ovunque.

    Dermablend: il correttore archeologo.

  44. ciaoo a tutte!!! quando ero adolescente usavo quintali di detergente per pelle grassa con il risultato infatti che era peggio di prima…ora continuo ad avere la pelle mista e lucida ma grazie anke a te clio uso prodotti più adatti e in modo migliore… ;-**
    tempo fa ho preso il fondo della neve su internet (ed ho sbagliato colore….ma comunque….)ma si vedeva troppo sulla pelle allora ho preso il fondo della benecos: costa meno ed è molto meno evidente sul viso(sarà più fine la polvere?…)
    lo metto asciutto ma se volessi anche provare da bagnato va bene se sul pennello spruzzo il tonico o un idrolato?e se il fondo sennò lo mischio con il gel d’aloe faccio un casino? ;-P

  45. Io se volessi un’incarnato da bambola dovrei mettermi una maschera di ceramica, altro che fondotinta, anche perché ho un lato del viso (il sinistro) perfetto (non ha nemmeno l’occhiaia) e l’altro (il destro) con i segni rossi dei vecchi brufoletti, delle macchie da iperpigmentazioni che sembrano lentiggini E l’occhiaia (accentuata da suddette macchie). Pelle mista a coronare.

    Francamente, mie care, me ne infischio. 😀

    Non uso mai il fondo se non in occasioni extraspeciali e anche lì ne utilizzo di superleggeri (quelli sull’onda dell’Armani Maestro non li ho provati, non perché inadatti a me, ma perché sono pieni zeppi di siliconi).
    ODIO le maschere, ODIO togliermi la maglia e macchiarla di fondo, ODIO l’idea che se uno mi bacia sulla gota si mette il rossetto di Kim Kardashian.

    In più metto la protezione 50+ tutte le mattine da Agosto e se aggiungessi il fondo creerei un possibile conflitto di filtri solari… preferisco evitare!

    Da un mesetto ho aggiunto alla routine la maschera schiarente della Caudelie (il siero non l’ho trovato -.-) e ho sostituito la crema idratante con il gel d’aloe mischiato all’olio di Jojoba.. con un miglioramento sensibile sia nelle macchie che nella lucidità. E un risparmio sensibile visto che con 30 euro mi autoproduco praticamente 500 ml di crema! 😀

  46. Ma io non ho capito una cosa.. Se uso il fondo minerale come faccio a non applicare tutto in polvere??.. Non si può mica applicare blush in crema sopra!!

  47. Io fossi in te porterei l’eau de teint, un mega correttore per eventuali bubboni (che non ti verranno ovviamente eh), una cipria.
    Stop.
    Poi alle brutte compri in loco! 😉

  48. Concordo piennamente, appena metto qualcosa con dell’olio la pelle mi si occlude ed ecco che spuntano brufoli e punti neri.. Proprio il mese scorso avevo acquistato la crema di neve cosmetics per pelli miste e grasse con olio di jojoba.. Orrore!!

  49. Eccomi qua, presente!! Hahaha!! 😀 Io ho la pelle mista, quindi molto lucida e con imperfezioni sulla zona T ma secca tutto attorno! Quindi in realtà non ho ancora trovato un fondotinta adatto a me! Quest’estate ho utilizzato il Flat Perfection di Neve, che sulla zona T era perfetto perché opacizzava senza bisogno di cipria, ma non potevo quasi neanche avvicinarlo ai contorni del viso (tempie, parte alta della fronte, lato esterno delle guance) perché lì la pelle mi si seccava da impazzire, si riempiva di pellicine! Recentemente ho acquistato il Fit Me di Maybelline, senza informarmi troppo ma solo perché ne ho sempre sentito parlar bene… peccato che abbia proprio la formulazione più sbagliata per la mia pelle! Dopo 2 ore che l’ho messo mi lucido tantissimo nella zona T, soprattutto sul naso, sembro addirittura con la faccia BAGNATA da quanto mi lucido! Purtroppo ormai l’ho acquistato e ho intenzione di finirlo, anche perché non posso darlo a mia madre perché lei ha la pelle parecchio più scura della mia e sembrerebbe un cadavere! Almeno adesso col freddo la situazione è un po’ meno grave che se l’avessi acquistato in piena estate, ma comunque devo sempre portarmi via la cipria e fare parecchi ritocchi nell’arco della giornata! D: Beh, si dice che si impara dai propri errori, no?? 😉 Come prossimo fondotinta credo che proverò il Color Stay di Revlon, mi ispira davvero tanto! Qualcuna di voi l’ha provato e sa dirmi se potrebbe essere la soluzione giusta per me?? 😀

  50. Perfetto..io commetto la metà di questi errori :-D…soprattutto metto sempre e comunque il fondotinta nella zona sotto l’occhio per evitare di mettere il correttore! Sono matta?!

  51. Evidentemente per te è comedogeno ma non è per tutti i tipi di pelle mista.. Insomma, è sempre molto soggettivo..

  52. Ehm sai che non ho correttori? Tranne uno della so bio, che non copre nulla, e uno della pupa illuminante.. io pensavo al fondo in polvere della bare minerals (così non influisce sul totale dei liquidi :P) e il dermablend in caso bubboni. Poi porterò la naked (forse), un paio di mascara, la matita nera e tre rossetti. Fine, stop.

  53. ciao, non sei l’unica che tampona con le veline, io faccio lo stesso su naso e fronte 🙂 ho la pelle delle guance quasi secca e la zona T che si lucida in un attimo, però non mi piace continuare a mettere altri strati di fondotinta oltre a quello che ho già quindi preferisco togliere il lucido e basta… per ora sto usando il fondo flat perfection della Neve e mi trovo bene, dura molto anche con i vari “tamponamenti” :D.

  54. Ciao, io ho lo stesso tipo di pelle! Neanche le estetiste riescono a capire che tipologia di pelle ho. Comunque per il momento (dopo anni e anni di prove!!!!) Ho risolto usando il fondo minerale bare mirerals the original con il primer viso della kiko così rimene lì tutto il giorno fino a tarda sera (mi trucco intorno alle 7 del mattino quindi dura parecchie ore!!). La sera però idrato la pelle con una semplicissima crema da supermercato, la nivea soft (barattolo bianco per intenderci), dopo averla struccata adeguatamente con le salviettine all’acqua micellare (che al contrario delle altre non mi irritano minimamente…. neanche gli occhi!), detergente e tonico vichy normaderm. Una volta a settimana faccio una pulizia veloce e una volta al mese quella più profonda col metodo clio:D (zucchero, miele e pentolino con acqua bollente e poi la mint julep mask che è meravigliosaaaa!). Per il momento sono riuscita ad avere una pelle decente:) incrociamo le dita e spero di riuscire a mantenere la mia pelle così sempre (anche se una volta al mese gli ormoni mi fanno uscire quei brufoletti sottopelle odiosissimi!!!!) Detto questo spero di esserti stata d’aiuto! ^.^
    Clio mi piacerebbe “correggessi” eventuali miei errori nella mia routine. Ciaooooo:)

  55. io sto cercando un fondotinta per pelli grasse ma i prodotti in polvere libera non mi piacciono. ho guardato alcuni fondotinta che vendono in farmacia e c’è scritto non comedogeno. poi nel’inci vedo al 2° posto dimeticone!!! mi sa che proverò ad acquistare qualcosa sul sito eccoverde!!!

  56. Carissime! Io ho una pelle mista, che più mista non si può: mi lucido nella zona T, ed ho le guance ed il contorno labbra riarso. Dopo vari tentativi, ho trovato sia la crema ed il detergente che fanno per me (Bottega Verde linea salice), sia il fondo adatto (Naked Skin in crema, da applicare, in modica quantità, con un pennello a setole fitte che tamponi bene il colore). La zona sotto gli occhi, al momento, non è nè secca, nè segnata, quindi posso usare un correttore aranciato polveroso come Guava di Neve, e quindi passare sopra un leggerissimo strato di fondo. Devo ammettere che la mia pelle non ha grossi problemi, anzi: quasi tutti i giorni giro struccata, ed uso il fondo per le “grandi occasioni” in ci ho voglia di coccolarmi un po’. Sino ad oggi, avevo usato fondi acquosi come Air da Teint e Fusion ink, ma sono troppo pesanti e coprenti per il mio tipo di pelle. Maschera e scrub una volta a settimana 😉 baciooo

  57. Io sono nella situazione di pelle mista: oleosa nella zona T e secchissima nel contorno occhi. In questo periodo in particolare non so come fare il mio contorno occhi è in condizioni pietose, secchissimo e irritato tutto rosso mi fa malissimo! Vi prego conoscete prodotti idratanti per le palpebre?? Help non riesco neanche più a sfumare gli ombretti :(…

  58. Gli oli (non i prodotti CON un millesimo di oli, quelli veri) vanno messi sulla pelle umida e nella giusta quantità, eh!

    Che se li si mette sulla pelle asciutta la pelle non è in grado di assorbirli e rimangono “sopra” (ed è valido anche per i capelli, provate a farvi l’impacco con i capelli umidi e con i capelli asciutti e noterete la differenza), con tutte le conseguenze del caso (chi ha la pelle grassa si troverà i pori occlusi e chi la ha secca non avrà alcun miglioramento, anzi, tenderanno a seccarla ancora di più).

    Questo per il principio di emulsione di olio e acqua, l’olio puro non è una crema “già fatta”, che quindi è stata costruita perché la si possa usare con facilità. E’ un olio, appunto.

    Per i burri e per il corpo il discorso è il medesimo. (sempre di grasso+pelle parliamo)

    Io (pelle mista) da quando li uso propriamente ho notato miglioramenti non trascurabili, pur condividendo fino a qualche anno fa lo scetticismo.

  59. Buongiorno belle fanciulle! oggi sono promossa a pieni voti! XD devo dire che ci ho messo un po’ per capire le esigenze della mia pelle e qualche volta, nei momenti di stress fatico a cambiare routine, però sono arrivata ad un buon equilibrio ed i risultati si vedono. La pelle del mio viso è mista/normale, non ho zone secche ma la zona t si lucida. Credo che sia molto importante curare la base perché, come ha scritto anche giulia d metà del lavoro è già fatta! Faccio lo scrub e una maschera purificante all’argilla una volta a settimana e tutti i giorni detersione e pulizia non possono mancare. Per quanto riguarda il fondotinta uso Aera Teint Pure di Vichy e Wake up Make up di IsaDora e ho notato che la resa e l’applicazione, almeno su di me, migliorano se li applico con la spugnetta bagnata; poi utilizzo la cipria, Parme di LeClerc e devo dire che il risultato è soddisfacente! Ti ringrazio Clio perché la mia salvezza sono le salviettine assorbisebo: da quando ne hai parlato, non ne posso più fare a meno e sono sempre con me! (ho fatto una testa così a mia sorella che al ritorno dal suo viaggio in Giappone me ne ha portato due scatole da 500!). Utilizzo anche il fondo minerale di NeveCosmetics ma anche con quello applico un po’ di cipria e devo confessare che, dosando bene la quantità, non c’è effetto mascherone! Ora su consiglio di Fia e Tiziana vorrei prendere l’Eau de Teint ma mi attira tantissimo anche il Sheer Matte di Nars in Siberia (che ovviamente Sephora Italia non ha e nemmeno ha intenzione di portare in assortimento!) quindi chiedo a voi bellezze se lo avete provato o se almeno avete provato quella linea di fondotinta di Nars e come vi siete trovate. Buona giornata! ;***

  60. è un “piccolo” particolare che dovrebbero scrivere su tutti i flaconi di olio tra il modo d’uso.
    Mi sono accorta di questa cosa quando un’estate ho comprato l’olio per il corpo dei provenzali alle mandorle dolci, l’ho spalmato per una settimana sulla pelle asciutta con il risultato di ridurmi una schifezza…tutto secco. Ho visto la differenza in positivo quando ho cominciato ad usarlo su pelle bagnata.
    Il bello è che se spiego questa cosa a qualcuno, non vengo creduta e mi sento dire “ma che dici, l’olio che secca…no, è impossibile”. invece è cosi.

  61. Ciao Cristina! Hai mai provato questo?http://www.labo-svr.it/products/topialyse-palpebral-creme/
    Anche io ho la zona delle palpebre molto delicata: pensa che con il Primer Potion di Urban Decay ho avuto una reazione così forte che si sono gonfiate, arrossate e squamate e lo stesso effetto lo avevo avuto con uno struccante di cui però non ricordo marca e nome. Questa cremina mi ha salvata e rimesso a nuovo la zona perioculare e palpebrale.

  62. Anche io ho la pelle mista/grassa quandi questo post è assolutamente fantastico! Io uso tutto in polvere ad eccezione del fondotinta che in inverno lo uso liquido mentre in estate quello in polvere!
    Ora mi servirebbe un consiglio visto che devo ricomprare il fondotinta vorrei prendere il Made tu last di Pupa, è senza oli ed è consigliato a questa tipologia di pelle, qualcuno di voi lo usa??? 🙂
    P.s: salviettine opacizzanti a gogo ahahaha 😉

  63. Grazie lo proverò subito! Spero che si trovi in farmacia.. Comunque anche a me è capitato che si gonfiassero le palpebre soprattutto a causa di struccanti bifasici

  64. Invece ne vorrei provare uno nuovo perché questo ora è diventato un po troppo scuro! Vorrei cambiare perché voglio provare cose nuove, ovvio, sono volubile! Alla ricerca del fondo perfetto! E non so che prendere

  65. Se non ricordo male, potresti trovarlo anche in parafarmacia. L’ultima confezione che presi la trovai proprio nella parafarmacia della Conad. Buona giornata! ;***

  66. Purtroppo per qualche astrusa ragione tante istruzioni mettono sulle creme/cremine/sieri non bio, tanto non scrivono una bega su oli puri, burri e oe. Come se chi li compra nascesse imparato.

    Infatti io col tempo, aggiustando il tiro e leggendo internet (dove c’è scritto tutto e l’incontrario di tutto comunque) ho imparato a gestirmi i “miei” prodottini, in attesa di imparare cose nuove. Non ho mai avuto miglioramenti “migliori”, perché spesso i prodotti commerciali/compositi puntano a darti un miglioramento immediato che però è più “estetico” che effettivo e quindi temporaneo (paragonabile ai lucidalabbra pizzichini).

    Per il corpo provate quello di germe di grano (sul viso no, a meno che non abbiate la pelle secchissima), è diventato il mio coccolo serale. <3
    Basta metterselo in mano e ti rendi conto che è proprio CICCIONE. *_*

    Avevo dei problemi di tono (visto che la vita si diverte a bastonarmi mi si deprime la pelle) e mi ha fatto quasi da macchina del tempo.

  67. Ciao! Io l’ho preso per mia sorella ma ancora non gliel’ho dato! Sinceramente è un tentativo, non so come è ma al tatto mi è sembrato ottimo, oli free e molto asciutto. Certo è comunque un fondo siliconico ma non dovrebbe essere male!

  68. Erboristeria magentina! Io lo prendo all’Isola Verde (diffusissima nel nord/centro nord e meno a Sud, purtroppo 🙁 )

  69. Io l’olio di mandorle de I Provenzali lo usavo puro sulla pelle, d’oh!
    Ho vinto il premio pippona dell’anno.
    Cercherò quello di germe di grano, incuriosita mi hai!

  70. Fia ma se provi a scaldarlo un pochino prima di applicarlo? magari con un pennellino sulla mano?!
    Comunque la mia superinfluenza questi giorni mi ha regalato un supermegabubbolone in piena guancia, che amore! Non viene via in nessun modo, ti capisco, però ora stavo pensando che sotto a quello maybelline per aiutarlo potresti applicare un pò di correttore verde per i rossori e poi procedere con quello normale. COsì dovresti ottenere l’effetto voluto! 😉

  71. Buongiorno!!!! 🙂 Domandina: la pulizia del viso DALL’ESTETISTA è importante per le pelli miste??
    O è sufficiente curare e pulire la pelle da sole a casa?

  72. Io non so più cosa fare, sinceramente sono stufa.
    Continuano a venirmi e mi lasciano macchie, in più prudono.
    Mi sono stancata, davvero.
    Mi limiterò a coprirli con strati di correttori, fondi e ciprie, che devo fare?
    Lo so lo so, i problemi sono altri e bla bla, ma siamo in un blog che parla di questo e io di questo parlo: della mia pelle ne ho piene le palle.

  73. Tesoruccio l’eau de teint è favoloso, ma il like a doll (che a quanto ho capito è simile) ha una confezioncina carinissima che se non fosse che proprio non mi serve, stava giù qui *_*

  74. buongiorno splendori da tutto il mondo! grazie per i consigli anche inaspettati Cliuzza bella, io per mia fortuna ho una pelle normale e non ho mai avuto problemi di brufoletti, solo durante il ciclo, e purtroppo un paio hanno lasciato la macchia che proverò a eliminare con il siero laroche-posay appena farò shopping ♥
    sono al secondo giorno del nostro esperimento senz’acqua ragazze! oggi mi sono svegliata con una pelle molto più morbida del solito, ho lavato il muso con l’acqua di rose e subito dopo il latte detergente idratante garnier. ieri ho bevuto un pò più di 2 litri d’acqua (non ce la faccio più di così….ma penso vada bene, che se Clio o le altre riescono a berne 3 abbiamo più punti di vista) bacissimi :-****

  75. Ah ma guarda che sfondi una porta aperta eh! non se ne può più! uno dice, in casa col tuo uomo non devi perdere la sensualità, devi essere sempre carina, attenta.. ma come faccio???? a forza di cure, trattamenti, pulizia.. non c’è una sera che vado a letto con un aspetto decente pover’omo!! speriamo resista!

  76. Mi è successo l’anno scorso! Zona occhiaie e palpebre secchissime e irritate! Ho risolto con l’olio di rosa mosqueta (bottega verde)! In due giorni è passato tutto..

  77. Solo io posso dire la mia sia oggi che nel post sulle pelli secche?? Sulla zona T ho problemi imbattibili di lucido… infatti mi sono quasi convinta a comprare il Clarisonic (grazie anche alle ragazze del blog!) il fondo in polvere di Too Faced (chissà grazie a quale recensione! :P) La mia colpa principale soprattutto da ragazzina era tormentare punti neri e brufoletti. Adesso sono solo sporadici (e meno male) ma ogni volta devo legarmi le mani per lasciarli stare… Comunque negli anni ho commesso praticamente tutti gli errori che hai elencato, Clio!

  78. Eccomi pelle mista presente all’appello! Soprattutto con l’arrivo dell’inverno la mia pelle diventa a zone alternate tra secchino e brufolini quindi devo usare due creme distinte. Come struccante utilizzo l’acqua micellare che è l’unica a non irritarmi gli occhi ma penso che proverò uno di quelli che consigli a base di olio. Non credo di fare alcun errore di quelli citati x fortuna tranne il fatto di utilizzare a volte(solo per serate) l’illuminante sugli zigomi che però sono secchi…ma ho i pori dilatati quindi eviterò!!!

  79. Eccomi! Portatrice sana di pelle mista!Cominciamo:
    1) Fondotinta. Non uso quelli compatti. Ne avevo provato uno ed è andato bene per un periodo, poi ho iniziato a notare che mi seccava troppo la pelle e mi evidenziava le pellicine sulle guance. Poi sono passata al fit me, e sebbene non sia proprio adatto alle pelli miste, la mia esperienza è stata positiva, con un pò di cipria sulla zona T risolvevo tutto. Ora, invece, ho provato LUI!Eau de teint de L’Oreal. Perfetto! E’ super liquido, ma mi accorgo che la mia pelle ha proprio bisogno di un fondo liquido, e questo, è l’ideale, perchè non evidenzia le pellicine, ma allo stesso tempo lascia il famoso “effetto cipriato” sulla zona T.
    2)Non applico il fondotinta sul contorno occhi, ma mi fermo prima. Uso un correttore liquido perchè mi accorgo che lì ho bisogno di idratazione.
    3)Scrub e maschera all’argilla. Solo una volta al mese, mese e mezzo su tutto il viso, una volta alla settimana sulla zona T. Questo perchè mi rendevo conto che su tutto il viso, applicata una volta alla settimana, mi seccava troppo la pelle. E’ un po uno scocciatura, però è come se la mia pelle avesse 2 esigenze diverse.
    4)Illuminante. Non ho mai subito il fascino di questo prodotto, di conseguenza non ne ho ai acquistato uno. Il blush, rigorosamente in polvere ed opaco.
    5)Struccanti a base di olio. Avevo dimenticato quel post:( Quello della Garnier me l’ho segnato! Vedremo!:)
    6)Gli unici due prodotti in polvere che uso sono il blush e la cipria, quest’ultima solo sulla zona T.
    Io direi che la Beauty Police dovrebbe revocare lo stato di fermo, in quanto non sussistono gravi indizi di colpevolezza a mio carico! O no?Ahahha 😀
    Buona giornata ragazze e anche a te Clio!:)
    Un bacio!:***

  80. Ma un errore lo faccio eccome!!! troppe maschere per riequilibrare la pelle anche se solo su alcune zone del viso!!! Ecco mi sembrava strano non sbagliare niente! Lo farò una volta a settimana e non di più d’ora in poi!

  81. Fiuccia cara, ma dico io, aggiungine pure un altro alla lista, visto che ci sei, così firmo direttamente la condanna a morte del mio portafoglio! XD

  82. Francyyyyy oggi ci citiamo a vicenda!! Ormai siamo diventate telepatiche!!:-O
    Cmq ne approfitto per ribadire il mio amore per l’Eau de Teint!*-*
    Buona giornata anche a te!!
    Un abbraccio sister!!:*********

  83. ahahahah altro che telepatia! prima o poi dovrò cedere alla tentazione! un abbraccio a te e buono studio! ;***

  84. Successo anche a me! Il prodotto consigliato da Francesca è molto valido, un’alternativa è anche il vea olio che si può usare praticamente in qualsiasi zona dove la pelle è molto secca e/o pruriginosa

  85. ahahahahahahah dici?
    Beh in effetti le pustole hanno di buono che non mi giudicano, mi accettano per come sono e soprattutto sono fedeli: non mi mollano un attimo!

  86. Ciao!!!! Decisamente colpevole!!! Ho la pelle mista/grassa che si lucida tantissimo soprattutto sulla fronte e per un periodo ho usato il detergente della Fitocose alla viola tricolor ma era decisamente troppo per la mia pelle, me la sgrassava tantissimo, ottenendo di conseguenza l’ esatto contrario di una pelle asciutta!!! Ora la mattina lavo il viso con il detergente di Biofficina Toscana e poi metto solo il siero per pelli miste/grasse sempre Biofficina, la sera uso il detergente incriminato sopra (per finirlo, non mi va di buttarlo via mezzo pieno!) e poi metto la crema Fitocose della stessa linea sempre alla viola tricolor! Quest’ ultima per il giorno è veramente pesante almeno per la mia pelle, mentre per la notte mi piace! A proposito di pelle mista, ma è possibile che soprattutto quando comincia a rinfrescare l’ aria, mi si spelli il naso? Possibile che abbia la pelle del naso secca? E’ una cosa che proprio non capisco!!!! Per quanto riguarda il make up, non ho ancora trovato nè un fondotinta leggero nè una cipria che mi tenga a bada per un periodo decente (diciamo più di 3/4 ore?) la lucidità soprattutto sulla fronte!!!

  87. Guarda il prezzo ufficiale è sui 19 euro.
    Ha pure spf 15.
    Ed è così grazioso, dal vivo ancora di più!

    Quanto mi tenta sto fondo non hai idea!

  88. Cliuzza post perfetto oggi! Poiché in questa ultima settimana mi sono disperata con la mia pelle!ho cambiato fondotinta e per ora mi ritrovo dopo un paio di ore tutta oleosa…quindi al piú presto ne dovró comprare un altro…mi trovavo bene con uno della Manhattan ma potró ricomprarlo quando ritorneró in Germania a trovare mio fratello…poi la maschera e lo scrub li faccio una volta a settimana! Quale fondo mi consigliate? Perché non ho molte imperfezioni e mi piace un fondo leggero non l effetto cipriato e mascherone…

  89. sì ma non è scaduta domenica la promozione?
    c’è qualcosa che dovrei approfondire perché mi pare, qui lo dico e qui lo nego, che da Limoni venisse sugli 11 euro, possibile?
    erano dei boccini piccoli (e deliziosi) e io ero sobria.

    nonmiservenonmiservenonmiservenonmiservenonmiserve

  90. anche io continuo a ripetermelo e soprattutto la voce del consorte da dietro che quando preparo la postazione trucco ogni volta si spaventa! poi passiamo davanti a qualche profumeria e con aria rassegnata mi fa “ma sei proprio sicura che ti serva?” XD

  91. Ciao ragazze! Pelle mista al rapporto! Da ormai 1 anno e mezzo ho totalmente cambiato la mia routine, eliminando tutti i prodotti che non facevano per me, ed introdotto solo e unicamente prodotti eco bio. Risultato? Dall’esterno forse non si notano grandi cambiamenti, ma io che mi sveglio ogni mattina con questa faccia ho notato trasformazioni importanti.. Ossia: crema viso: uso la viviverde coop (dopo aver fatto altri tentativi ma non riusciti) e devo dire che è un pò grassetta perchè se la metto alla sera al mattino quando mi sveglio sono unticcia, ma comunque mi piace perchè idrata e non peggiora la mia situazione (e costa poco). Poi una o due volte alla settimana faccio un leggero scrub con miele e bicarbonato insistendo sul naso dove ho punti neri. Dopo averlo risciacquato la mia pelle ringrazia! Ogni sera poi sciacquo bene il viso con una saponetta allo zolfo dei Provenzali e una spazzolina di Kiko, così la mia pelle si libera dalle impurità (ovviamente il mio sogno è il Clarisonic ma sto soppesando bene la scelta di acquistarlo o meno…) Per quanto riguarda il make up al momento mi trovo splendidamente con il fondotinta della So bio etic: colore perfetto x me, texture stupenda, si fonde alla perfezione e copre il giusto, la uso anche sotto agli occhi al posto del correttore perchè al momento non ne ho neanche uno.. Poi spolveratina di cipria minerale Benecos (o nei giorni migliori metto solo quella senza fondo), poi blush in polvere sempre benecos oppure terra leggerissima Essence ”Les Blondines” e cipria incolore finish opaco Everyday Minerals (stupendissima!!).. insomma, è vero che troppi prodotti in polvere non vanno bene, ma proprio non ce la faccio ad usare prodotti liquidi o in crema, infatti il fonto della So bio è una vera eccezione che di sera va benissimo ma che di giorno, specie se devo stare via dalla mattina alla sera, mi sento sempre il viso pesante o impiastricciato, anche se ne ho messo solo uno strato leggerissimo e ben tamponato.. accetto consigli:)

  92. con le mani, credo che la formula sia proprio pensata per stenderlo con le mani!io comunque preferisco usare le mani anche per altri fondi come per esempio l’HD di mufe

  93. Ragazze so che non c’entra niente, ma se c’è qualcuna di voi di Cagliari ed hinterland volevo informarvi che al centro Le Vele di Quartucciu sta aprendo uno store della MAC!!!! *___*

  94. Io per i brufoli uso lo stylo pen della Garnier, è un tubicino con un gel che secca subito i brufoli! Io non ho mai usati altri solare di quello della Vichy e l’ho comprato per tutte le buonissime recensione che aveva! E infatti è perfetto d’inverno come d’estate con o senza trucco!

  95. Io che ho la pelle tendenzialmente grassa sono alla continua ricerca dell’equilibrio perfetto nel make up. Fondotinta minerale? tanto sano ma non copre niente ed è come non averlo. Fondotinta matte? copre, si, ma che dire dell’effetto mascherone? Fondotinta illuminante? lo adoro, ma la mia pelle si lucida subito dopo averlo messo, anche con la cipria! ehe, che dire? poi ultimamente mi sono fissata con l’ottenere l’effetto trucco-non trucco (colpa tua Clio!!!) ed aspiro a trovare il prodotto che renda la mia pelle…non dico perfetta maaaa… bella, sana e luminosa! (tralasciando tutta la pulizia della pelle che ci sta dietro, ma attenendoci solo al make up). Adoro l’effetto dell’illuminante sugli zigomi, ormai non riesco più a farne a meno, ne metto giusto un pizzico e trovo che dia quell’effetto di “pelle sana e radiosa” irresistibile.
    Che dire, troverò mai il fondotinta perfetto?

  96. Anche a me capita che mi si spellino le zone accanto al naso o sulle sopracciglia, in questi casi aggiungo un goccino di crema leggermente più nutriente o di olio solo in quelle zone. Purtroppo temo che non ci sia niente da fare, dobbiamo necessariamente idratare in modo diverso le varie zone del viso 🙁 per quanto riguarda la lucidità sulla fronte, io sono uguale a te, cmq 4 ore non è poco, non credo che si possa pretendere di più… munisciti di salviettine sebo regolatrici o cipria e dai una rinferscatina ogni tanto, io ho fatto così un giorno di agosto, invitata ad un matrimonio, avevo utilizzato un fondo non specifico per pelli miste perchè quello abituale era troppo chiaro dunque ho ripiegato su un campioncino di un fondo Chanel (bellissimo), ti lascio immaginare la lucidità dopo alcune ore…ma con le salviettine riuscivo a tenere il tutto a bada per bene 🙂

  97. ihih
    comunque ho visto l’inci, in pratica è silicone colorato (non che l’eau de teint sia molto meglio eh, è colore siliconato).
    in realtà non è neanche un deterrente perché a me dell’inci dei trucchini frega nulla 😀

  98. Pelle grassa a rapporto! Non ho ancora trovato una crema viso che vada bene per me, sono tutte troppo pesanti! Sto pensando di provare l’Eterea di Neve Cosmetics, qualcuna l’ha già provata? Per il resto una volta a settimana faccio scrub con detergente delicato della Vivi Verde Coop e zucchero, maschera all’argilla e cerottini della Essence, gli altri giorni mi strucco con olio di cocco e di jojoba e sempre lo stesso detergente ma lo passo sul viso con un “cosino” di silicone con dei dentini (come la punta del Foreo Luna per intenderci) poi passo il tonico alle rose di Roberts e il siero purificante di Biofficina Toscana. Come fondo uso solo ed esclusivamente quello in polvere, quello minerale di Benecos per tutti i giorni e quello di Pupa per le occasioni.

  99. Io ho un problema, invece, che forse ho solo io!!!! Ciao a tutte!!! Io la pelle mista cioè lucida nella zona T e molto secca sulle guance e ad ora non ho ancora trovato un fondotinta che vada bene per entrambe le parti del viso, anche perché secondo me ancora non esiste e a voler guardare dovrei usare due tipi differenti di fondotinta, ma è impossibile e allora che fare????? Uso spesso una bb cream e quando uso il fdt prima di tutto mi detergo bene il viso e metto due creme idratanti diverse per le diverse zone del viso, aspetto circa una mezz’ora che anche la crema più consistente sia perfettamente assorbita e procedo con il make-up. Tutto questo quando ho il tempo per poter programmare i vari step. Quando sono di fretta invece, creme e niente fondo, ma cipria traslucida solo dove serve e blush, oltre al trucco occhi…..insomma il fdt che va bene per la mia pelle non l’ho ancora trovato e aspettando che ne mettano a punto uno, vado avanti così. Ciao Clio e baci a tutte :-***********

  100. Ciao clio io ho la pelle mista, lucida sul naso e fronte ma secca sulla guance (molto secca visto che tende sempre a seccarsi di più in inverno) ed ho un po’ di problemi per la scelta del fondotinta…ho già provato a mettermi del correttore come dici tu nel post,ma ho un po’ di rossori e il correttore (che é molto liquido visto la mia pelle secca) da solo non copre molto e inoltre lo sento un po’ pesantino sulla mia pelle…volevo provare il fondo ysl fusion ink ma mi hai detto che per le pelli miste non va bene quindi non so che fare…hai qualche consiglio?

  101. Non sei sola anche io ho lo stesso problema!purtroppo nemmeno io ho ancora trovato il fondo “giusto per me” ma non mi arrendo e continuo la ricerca…si sa mai…

  102. Elena finalmente t’ho trovata, avrei bisogno di chiederti una cosa se posso.
    Tempo fa leggevo un post di Clio su creme e sieri per il viso (forse la routine autunnale ma non sono sicura), e ho letto che usi i prodotti di Delidea.
    Mi farebbe piacere sapere come ti trovi, com’è questa marca, se la vale la pena.
    Un bacione! 🙂

  103. Ciao Elena!:) Anch’io come te ho la pelle mista, ossia sulle guance abbastanza secca memtre la zona T rimane lucida e ho risolto con l’Eau de teint della L’oreal. L’hai mai provato?
    Mi unisco anch’io alla richiesta di Filix!:)
    Baci!:*****

  104. Ho passato un periodo di brufoli folli e la pelle sputava qualsiasi cosa applicassi cosi per una settimana non ho messo l’idratante ,lavavo solo il viso. Oggi mi sono svegliata e mi sono ritrovata tutta la pelle che si desquama ! Mi sono spalmata un bel po di burro di karité e ricomincerò la routine normale. Con sta pelle non ci farò mai pace!

  105. Ciao! 🙂 io utilizzo la crema Eterea della Neve, ed è l’unica che non mi fa ungere dopo poche ore ed è ottima come base makeup! Però a mio parere va bene solo come crema da giorno, per la notte sto cercando un prodotto più idratante!

  106. Proprio il post di cui avevo bisogno. Io stavo per acquistare il 41 di Diego dalla palma ma rileggendo un tuo vecchio post mi sono dovuta fermare perché troppo rosato. Allora quale conviene prendere? Io sono chiara con sottotono giallo. Purtroppo posso comprarlo solo online, ufffffff. Aiutatemiiiiii

  107. Ciao clio! E ciao a tutte! Una cosa di questo post mi ha lasciata un po’ perPlessa: lo scrub ogni due settimane? Io lo faccio 1/2 volte a settimana, al bisogno! Come mai lo consigli così Poco? Sinceramente non ho mai usato struccanti oleosi ho sempre paura di rovinare il mio precario equilibrio dermatologico con la pelle che mi ritrovo!

  108. Ciao, scusa l’intrusione 🙂 con quali salviettine sebo regolatrici ti sei trovata bene? Io ho provato solo quelle della Elf ma sono state un fiasco totale e cercavo una marca efficace 🙂

  109. Non sono Clio ma ho il tuo stesso tipo di pelle, con zone grasse e altre che si squamano che manco fossi un serpente, un’immagine non proprio idilliaca diciamo >.< Come fondotinta uso quello di Sephora, il Fondotinta compatto opacizzante 8H, con il quale mi trovo molto bene, perchè è coprente per mimetizzare le imperfezioni ma non ostruisce troppo i pori. Dura parecchio, solo nei giorni pre ciclo o durante il ciclo, quando ho la pelle più grassa, un paio di volte nella giornata passo la salviettina assorbi sebo e lo ritocco con la spugnetta 🙂 Se ti può servire, al mattino lo applico con il Flat Kabuki di Neve Cosmetics, ha le setole dense e morbide ed è perfetto per quel tipo di fondo.

  110. Ragazze sconsiglio vivamente a chi ha (come me) la pelle grassa di usare Purifying Mask di kiko!! Terribile… pelle secca e arrossata

  111. Ciao 🙂 scrivo le stesse cose che ho scritto ad un’altra ragazza, spero possano esserti utili. Anche io ho la pelle mista, più grassa durante i giorni del ciclo o pre ciclo. Uso ormai da un po’ di mesi e con soddisfazione il Fondotinta compatto opacizzante 8H della Sephora, che ha la giusta coprenza per mimetizzare le imperfezioni ma non ostruisce troppo i pori (ovviamente non avrai mai l’effetto Dermablend con questo, perchè è comunque un fondo compatto). La durata è ottima, nel caso servissero dei piccoli ritocchi li si può fare tranquillamente con specchietto e spugnetta che trovi nella confezione, soltanto nei giorni in cui ho la pelle più grassa all’occorrenza passo una salvietta assorbi sebo e lo ritocco per bene 🙂

  112. Ciao! Io ho il Color stay di Revlon!!! A me piace tanto, dura tutto il giorno, anche se verso metà giornata la mia fronte si lucida e lo devo comunque ritoccare! Però è un fondotinta un po’ pesante per me, infatti lo uso raramente, solo per le occasioni!!!

  113. La pulizia del viso e importante per ogni tipo di pelle una volta al mese!io essendo estetista mi faccio la pulizia del viso da sola

  114. Non vedo l’ora che arrivi il post sulla pelle secca perché sono sicura di sbagliare qualcosa nella mia routine! A domani Clio! 🙂

  115. Ma come noti, la maggior parte si ostina a dire che solo per me gli oli sono comedogeni…e solo per la mia pelle mista…Per cui sono parole al vento… Con questa moda dell’olio che fa bene a tutti….
    Poi sinceramente ognuno fa quello che gli pare, ma quando leggo, sono passata a creme senza siliconi, ma ho un aumento dei brufoli che non avevo prima che usavo creme ciofeghe… sarà un effetto temporaneo o no? No, è che ti si intasano i pori e stop….
    Per la cronaca, in tutti i siti eco bio seri, si dice che gli oli sono comedogeni… Poi io uso gli oli per lo strucco occhi e per la pelle del corpo e li uso tutti ( argan, jojoba, cocco, olio di karitè, germe di grano ecc…) perchè sono 10 anni che li uso, quando non erano di moda, ma certo non ci penso a metterli a viso, collo, decoltè e schiena, che quelle poche volte che ci ho provato, me ne sono pentita amaramente….

  116. Ciao Clio! Fino a poco tempo fa usavo il Purifying Scrub della Kiko ogni settimana e mi trovavo bene però poi ho deciso di provare gli scrub fatti in casa, vanno bene lo stesso, e li uso ogni 15 giorni mentre la maschera la faccio ogni settimana, come hai detto tu, sempre fatta in casa. Per quanto riguarda il fondotinta invece volevo chiederti cosa ne pensi del fondotinta Compatto Minerale Doppio Uso Sephora. Ho 18 anni e ovviamente ho la pelle mista! Un bacione !! 🙂

  117. ciao Fia! mi intrometto perchè ho provato qualche prodotto Delidea anche io: il contorno occhi idratante, la crema viso opacizzante mela&bambù e lo scrub sempre mela&bambù. Che dire, mi sono trovata bene con tutti i prodotti! Il contorno occhi lo adoro perchè è molto idratante, la crema per le pelli grasse al contrario è molto leggera, infatti è in formula gel, l’ho usata durante l’estate ed era perfetta, adesso invece è anche troppo leggera e sono passata a qualcosa di più “consistente”, e lo scrub è molto leggero, non è uno di quegli scrub che sembra di passarsi sul viso la cartavetrata ecco 😉
    Comunque io ti consiglio di provarla, anche perchè i prezzi sono contenuti 😀

  118. Io lo uso una volta a settimana circa e mi ci trovo bene. Mi ha fatto sparire un bel po’ di punti neri

  119. Grazie mille per i consigli..ma ad esempio i blush stile lolli tint della benefit possono andare per le pelli grasse?? ed è adatto ad essere usato tutti i giorni?

  120. Prova con il gel d’aloe puro. Lo trovi ovunque, anche al supermercato. Appena messo tira la pelle perché asciuga un sacco, però tenendolo messo idrata bene e aiuta a far sparire i brufoli

  121. Avendo la pelle grassa ho imparato a miei spese tutti questi errori…. Mi ci é voluto tanto tempo per capire dove sbagliavo, dato che ricevevo sempre info contraddittorie tra farmacia-erboristeria-internet… Alla fine mi sono fidata del mio intuito.. Fodo in mousse dream mat di maybelline(quando esco e voglio avere una base coprente)- fondo minerale compatto di Deborah da usare tutti i giorni SENZA cipria aggiuntiva- blush e terra rigorosamente opache e senza glitter- struccante nutriente e idratante(io uso nivea)- dopo il bagno/doccia metto tanta crema idrante altrimenti mi ungo ancora di più per effetto paradosso- limito maschere viso – uso tutti i giorni la spugnetta Kiko in konjac (é stata una vera manna per il mio viso)

  122. Ciao, io sto usando il fit me della maybelline. Anche se alcuni dicono che non va bene io con la mia pelle mista/grassa mi ci trovo bene e dove si lucida troppo metto la cipria

  123. Hai provato quella della eucerin (la trovi in farmacia) con il sistema “acqua porine”.. In pratica idrata in profondità senza ungere troppo la pelle… Per me é molto valida! Costicchia un po’!

  124. Tesoro grazie mille!
    Il bello è che io prima compro e poi chiedo ahahah
    Qualche giorno fa l’ho vista per la prima volta e mi ha colpita il fatto che per essere bio avesse prezzi competitivi, così ho preso un siero al melograno così per provare! Ho agito d’impulso!
    Mi piace il fatto che assorba benissimo, ma di questa marca non si trovano molte info sul web.
    Ho deciso di chiedere a voi perché ne sapete sempre una più del diavolo eheh ma anche per sapere se è valida, insomma se conviene provare altre cose.
    Tu mi dici di sì e io esulto!

  125. Io ho la pelle che potrebbe condire insalata a vita da quanto è grassa e oleosa..ci ho messo un po a capirlo, ma come dice Clio cercare di sgrassarla e seccarla porta rovinosamente all’effetto opposto. Una maschera a settimana e il mio amato face cleansing tutti i giorni..null’altro a parte la crema idratante alla sera e al saponino x lavare il viso che non cambierò mai più ora che li ho trovati. Mi intriga tantissimo il Blush di Estee Lauder!

  126. Ciao! Ho provato quelle Kiko e mi sono piaciute, basta poggiarle sul viso leggermente per vedere come assorbono….la confezione è da 100 pezzi e costano sui 6-7€!

  127. Cia Clio!! questo post fa per me!! Io alcune volte sono colpevole del punto 6! Per il resto ormai sono diventata brava dopo tanti anni!! Uso il fondo minerale di sephora e quello della Revlon! Bacio!!!

  128. Io ho provato le salviettine kiko ed essenc. Le essencex me sono pessime mentre con le kiko mi trovo veveramente bene. Te le consiglio

  129. Se non avessi cicatrici da acne e macchie, il fondotinta non lo userei affatto…E per di più ho la pelle lucida e screpolata allo stesso tempo – tombola! Clio, quali fondotinta medio-economici consigli a chi è messo così male? Ho letto l’altro post ma i fondotinta compatti e in polvere non mi piacciono per niente. Aiuto!

  130. Infatti ero quasi decisa a prenderla dopo aver provato il campioncino! Per la notte potrei spalmarmi pure burro in faccia, non mi scoccia essere unta come una padella

  131. Si, li uso e li trovo solo da Tigotà ho il contorno occhi(Borse/occhiaie rivitalizzante) che è colorato, ma non è pigmentato e non colora e siccome il mio contorno occhi è secco mi trovo benissimo perché è bello corposo, ma non unge e non appiccica. Ho usato e finito e ricomprerò il siero viso “prime rughe” con vitis e melograno e infine ho provato l’olio viso all’argan e dattero del deserto a base di ingredienti biologici e da oli essenziali naturali insieme c’erano anche i campioncini della crema viso della stessa linea e anch’essi sono buoni. Se hai un “tigotà” vicino a casa ti consiglio di andare a fare un giro perché ci sono altre linee dedicate ad altrettante esigenze di pelle e poi non da poco questi che ho io sono prodotti made in Italy. Spero di esserti stata utile. Ciao e baci

  132. ahah lo faccio spesso anche io, perchè poi se lascio stare e quando torno non ritrovo il prodotto ci rimango malissimo! Comunque esulta pure perchè secondo me come marca merita e hai fatto bene ad agire d’impulso 🙂
    Bacio!

  133. Se posso darti un consiglio, per la notte io uso la crema della Viviverde Coop con l’etichetta rosa, sarebbe per pelli mature ma essendo ecobio non ha ingredienti aggressivi contro le rughe, é molto idra tante ma in positivo!

  134. No, non l’ho mai provato perché da quel che ho visto la gamma colori che propongono non va d’accordo con il mio sottotono. Non c’è nessun colore che richiama al “rosè”, tuttavia potrei vedere se riesco a farmi dare dei campioni omaggio da provare!!!! Grazie del consiglio ;-*********

  135. Ciao volevo chiederti come ti sei trovata ad usare la spazzolina della kiko?volevo comprarla anche io ma non sono sicura..

  136. Leggendo di cura della pelle, mi è venuto in mente che sarebbe davvero utile se ci parlassi (magari in una review!) di nuovo del Clarisonic, dal momento che il tuo video in proposito è piuttosto vecchiotto e fatto quando lo avevi appena testato….Io l’ho acquistato di recente e, sentendotene spesso parlare molto bene, sarebbe bello qualche consiglio pratico, sull’utilizzo e la manutenzione….

  137. Ma quindi…mi consigliate uno struccante per pelli grasse??? Anche a base oleosa (a quanto pare), magari bio (per non appesantire ulteriormente. Il mio latte detergente di Fitocose sta per finire, quindi consigliatemi. Grazie!!!!!

  138. la pelle si rinnova da sola ogni mese, se la esfoli troppo rischi di non risolvere mai i tuoi problemi! se non hai risolto con i prodotti che usi ora vuol dire che non vanno bene per te. se può interessarti io sono passata all’eco bio..il detergente purificante di alchimia natura è fantastico! idem la lenicrema e il gel fior di rosa..poi ci sono le erbe di janas, vai a dare un’occhio, sono fenomenali!!

  139. Anch’io ho la pelle molto grassa e posso dire che ci lotto da sempre. Ho provato una serie infinita di creme e se devo essere sincera mi sojo trovata meglio con quelle “normali” siliconiche che con quella bio che ho provato. Sembrava che la mia pelle la ributtasse fuori dopo qualche ora. Mi trovavo una patina bianca orrenda sulla fronte. Prima x lavarmi il viso usavo gel appositi x la mia tipologia di pelle ma poi mi sono resa conto che erano troppo aggressivi. Quest’estate usavo il sapone all argilla con ottimi risultati, ora che fa più freddo la mia pelle con quel sapone reagiva producendo più sebo. L ho quindi sostituito col sapone di Marsiglia dei orovenzali con ottimi risultati. Faccio una maschera all argilla fatta in casa con qualche goccia di olio di semi di lino che è seboequilibrante. Come fondo usavo neve ma mi sono resa conto che durava poco. Ora ho preso l extreme matt di pupa ma non l ho ancora provato. In qs gg uso cc cream di olaz con cipria che certi gg regge bene e in altri mi fa lucidare di più. Non ho ancora capito perché. Questa è la mia routine. Si accettano consigli . baci

  140. Non costringerti a bere un quantitativo preciso (e probabilmente troppo alto) di acqua, non fa bene. Tra l’altro l’acqua è presente anche nei vari cibi che consumi e l’introito giornaliero può quindi variare notevolmente a seconda di ciò che mangi.
    Quello dei 3lt è un esempio che non seguirei insomma… 😉

  141. Pelle mista (da normale a grassa) a rapporto!
    La mia vita è migliorata notevolmente dopo aver capito l’importanza dell’idratazione come tu stessa dici, Clio. Prima ero convinta che la pelle grassa non avesse alcun bisogno di idratazione, anzi e mi ritrovavo puntualmente con pellicine qua e là che venivano enfatizzate dal fondotinta.

    Il mio fondotinta attuale è Diorskin Forever, costa un bel po’, ma vale tutti i soldi spesi ragazze!

    In ogni caso gioiamo: la pelle grassa non fa rughe 😀

  142. Ho preso proprio quel siero, il prime rughe al melograno!
    Sono strafelice che ti sia trovata bene, anche Irene conferma, guarderò anche gli altri prodotti allora!
    Tra l’altro, confezione in vetro deliziosa 🙂
    Grazie mille carissima Elena! Un bacione!

  143. Grazie mille per il consiglio, appena mi capita a tiro la prenderò sicuramente! 🙂
    p.s. se vuoi prendere la crema Neve dal loro sito, domani esce la nuova collezione dei loro rossetti, quindi quasi sicuramente ci sarà la promozione sulle spedizioni! (Purtroppo per il mio portafogli) mi sa che ne approfitterò! 😀

  144. io ho la pelle mista.. nella zona T ovviamente la pelle è grassissima! per tutti i giorni non uso niente, sono abituata così… ma per feste o altro ho scoperto un fondotinta liquido che mi piace tantissimo: MADE TO LAST di Pupa!
    nella boccetta dice che è adatto a tutti i tipi di pelle… io l’ho messo con un pochino di cipria e dopo 4 ore, tornata a casa, era rimasto lì e la pelle era ancora Matt! cosa che non mi succedeva con altri fondotinta..

    inoltre senti proprio che il fondotinta si “lega” completamente alla tua pelle, si fissa in pochi minuti…

  145. se hai la pelle mista e impura vai a dare un occhio alla lenicrema lavanda di alchimia natura, per me ha fatto miracoli 🙂

  146. Io ho sempre avuto la pelle grassa, ma nessuno mi aveva mai spiegato che più la pulisci e peggio fai. Ricordo anche certe cavolate coi fondotinta, che pareva mi fossi spalmata direttamente l’olio in faccia. Adesso ho trovato la via, e ho visto la differenza: con l’idratante giusto e il fondotinta o la BB giusti, la pelle migliora tantissimo. Ora però ho notato che da mista sta virando verso il secca… le gioie dei trenta, presumo?

    Anche così però, usare uno struccante a base d’olio, per quanto sappia che siano efficaci, mi dà sempre un po’ di panico. Non ho più brufoletti ma punti neri e qualche comedone sì… Che mi dite ragazze? Avete qualche consiglio?

  147. Qualcuna di voi a mai provato il fondotinta fi ysl fusion ink?sono curiosa di sapere come è visto che in rete ho sentito commenti positivi…fatemi sapere…grazie mille!

  148. la eterea su di me è troppo grassa e pesante..nonostante sia fatta apposta. mi sono trovata da dio (ha fatto proprio miracoli) alchimia natura per me: detergente purificante, lenicrema e gel fior di rosa 🙂 costicchiano ma valgono 1000 volte i prodotti siliconici e da farmacia!!

  149. Ma nooooo!! Su Fia! per fortuna ancora c’è qualche uomo vero che non si lascia spaventare da un paio di bubboni! Abbi fede sorella! ;)))

  150. Questa serie è di un disegnatore coreano se non sbaglio e ha creato questa serie “Love is” dove ricrea situazioni di tutti i giorni tra marito e moglie, basandosi sulla propria vita! Ho scaricato anche la app ed è troppo carina! E i disegni sono troppo belli! XD

  151. Questa serie è di un disegnatore coreano se non sbaglio e ha creato questa serie “Love is” dove ricrea situazioni di tutti i giorni tra marito e moglie, basandosi sulla propria vita! Ho scaricato anche la app ed è troppo carina! E i disegni sono troppo belli! XD

  152. ciao chiara! 🙂
    io ho provato praticamente tutte le marche ecobio per la mia pelle..e finalmente ho trovato quella giusta! costicchia un pò ma i risultati sono eccezionali! io uso il detergente purificante di alchimia natura e il gel fior di rosa..durano anche 2/3 mesi..costo 18euro circa a confezione 🙂
    poi uso le erbe di janas..sono miracolose per i problemi di pelle. quelle le trovi anche a 3/4 euro..provale, davvero sono straordinarie!
    il minerale libero per le pelli impure e grasse è ancora peggio..perchè tende ad assorbire troppo e stressa ancora di più la pelle.. altrimenti se cerci un fondo bio leggero..puoi provare il 100%pure (è fenomenale! certo costa 25euro circa…ma li vale tutti! asciuto, matt, e non secca!) altrimenti quello di boho cosmetics. mi hanno parlato benissimo di Terre D’Oc..mi appresto a comprare correttore, blush e cipria.. 🙂
    fammi sapere se hai domande 🙂

  153. ciao chiara! 🙂
    io ho provato praticamente tutte le marche ecobio per la mia pelle..e finalmente ho trovato quella giusta! costicchia un pò ma i risultati sono eccezionali! io uso il detergente purificante di alchimia natura e il gel fior di rosa..durano anche 2/3 mesi..costo 18euro circa a confezione 🙂
    poi uso le erbe di janas..sono miracolose per i problemi di pelle. quelle le trovi anche a 3/4 euro..provale, davvero sono straordinarie!
    il minerale libero per le pelli impure e grasse è ancora peggio..perchè tende ad assorbire troppo e stressa ancora di più la pelle.. altrimenti se cerci un fondo bio leggero..puoi provare il 100%pure (è fenomenale! certo costa 25euro circa…ma li vale tutti! asciuto, matt, e non secca!) altrimenti quello di boho cosmetics. mi hanno parlato benissimo di Terre D’Oc..mi appresto a comprare correttore, blush e cipria.. 🙂
    fammi sapere se hai domande 🙂

  154. Mi consigliate un prime e un fondotinta opacizzante??? Ho la pelle moooolto grassa! Tutti i giorni utilizzo quello minerale di neve ma per le occasioni importanti vorrei qualcosa che duri di più

  155. Mi consigliate un prime e un fondotinta opacizzante??? Ho la pelle moooolto grassa! Tutti i giorni utilizzo quello minerale di neve ma per le occasioni importanti vorrei qualcosa che duri di più

  156. Penso di avere la pelle mista visto che è secca sulle guance e unta su fronte, naso e mento. Qualche tempo fa mi ero incaponita per degli stupidi punti neri sul naso e dei banalissimi pori dilatati… Sgrassavo e seccavo la pelle a più non posso con maschere all’argilla, scrub anche 3 volte a settimana, detergenti aggressivi ecc… Avevo sentito parlare dell’effetto rebound ma era una specie di mito XD, qualcosa che pensi che succede agli altri e non a te. Risultato? Punti neri e pori sempre più evidenti, pelle secchissima e sensibilissima e arrossamento folle -ma che dico? Avviolamento direttamente!- appena toccavo l’acqua.
    Adesso la mia skin care è completamente cambiata: alla mattina lavo il viso con il latte detergente, uso due creme (sì, una sotto l’altra) per pelli sensibili, alla sera sapone di aleppo liquido, acqua di rose e idratante fatto di burro di karitè+gel d’aloe… Non mi faccio scrub né maschere “purificanti” da non so quanto tempo, pensavo “oddio la pelle si riprenderà ma mi riempirò di punti neri e brufoli!” Niente di più sbagliato! Ho la pelle molto più pulita dalle impurità adesso che quando usavo tutti quei prodotti sgrassanti come una matta!

  157. Penso di avere la pelle mista visto che è secca sulle guance e unta su fronte, naso e mento. Qualche tempo fa mi ero incaponita per degli stupidi punti neri sul naso e dei banalissimi pori dilatati… Sgrassavo e seccavo la pelle a più non posso con maschere all’argilla, scrub anche 3 volte a settimana, detergenti aggressivi ecc… Avevo sentito parlare dell’effetto rebound ma era una specie di mito XD, qualcosa che pensi che succede agli altri e non a te. Risultato? Punti neri e pori sempre più evidenti, pelle secchissima e sensibilissima e arrossamento folle -ma che dico? Avviolamento direttamente!- appena toccavo l’acqua.
    Adesso la mia skin care è completamente cambiata: alla mattina lavo il viso con il latte detergente, uso due creme (sì, una sotto l’altra) per pelli sensibili, alla sera sapone di aleppo liquido, acqua di rose e idratante fatto di burro di karitè+gel d’aloe… Non mi faccio scrub né maschere “purificanti” da non so quanto tempo, pensavo “oddio la pelle si riprenderà ma mi riempirò di punti neri e brufoli!” Niente di più sbagliato! Ho la pelle molto più pulita dalle impurità adesso che quando usavo tutti quei prodotti sgrassanti come una matta!

  158. hai provato il fondo So Bio? Boho Cosmetics? Couleur Caramel? 🙂
    io come creme viso mi trovo da dio con alchimia natura. le creme fitocose sono troppo ricche..ero sempre lucida.

  159. Io non uso prodotti specifici. Come hai detto tu Clio, la pelle miste va curata a zone. Sulle mie guance secche uso una crema idratante con Olio di Argan, nella zona T gel d’aloevera e sul contorno occhi un goccio di olio di ricino massaggiato per bene.
    Per il trucco utilizzo la Crema Colorata dell’Erbolario e poca cipria sulla zona T e se divento lucida dopo qualche ora assorbo con una velina.
    Amo la maschera all’argilla e quella al miele.
    Se la pelle è grassa rimaretà tale, bisogna accettarla. Ho notato che usando prodotti per pelli grasse tendeva a produrre più sebo.. ora la ‘ascolto’ di più 😛

  160. Ciao ragazze;-) io ho la pelle mista con brufoletti da prolattina prima del ciclo sul mento e pori lievemente dilatati ai lati del naso. Dunque il mattino mi lavo la faccia con il sapone dall’avene all’acqua termale con la spazzola viso della kiko; la sera massaggio il viso con il latte detergente, sciacquo e rilavo con una goccia del sapone , sempre di avene. Quando mi ricordo,passo un velo di acqua della regina di ungheria (hamamelis ed estratto di rosmarino); mattino e sera come crema uso Oziderm, a base di ozono, stimola la rigenerazione della cute ed è una mano santa per chi ha cicatrici,couperose o rossori. Una volta alla settimana faccio lo scrub al miele con i fumenti (grazie cliuz) ed una maschera a base di neem e caolino.
    Ho abbandonatolil fondotinta minerale della neve high coverage, perché su di me ha avuto un effetto occlusivo e mi ha provocato tanti brufoletti sottopelle 🙁 so che non sono stata l unica perché altre mie amiche lo hanno abbandonato per questo motivo. Per il resto mi attirava il clarisonic,molte lo definiscono miracoloso per i pori,voi lo consigliereste?o avete da consigliarmi dei dupes che funzionano tanto quanto lui?ammetto che il prezzo mi scoraggia..e vorrei avere la certezza che funzioni realmente prima di acquistarlo. .grazie, besos

  161. Ciao ragazze;-) io ho la pelle mista con brufoletti da prolattina prima del ciclo sul mento e pori lievemente dilatati ai lati del naso. Dunque il mattino mi lavo la faccia con il sapone dall’avene all’acqua termale con la spazzola viso della kiko; la sera massaggio il viso con il latte detergente, sciacquo e rilavo con una goccia del sapone , sempre di avene. Quando mi ricordo,passo un velo di acqua della regina di ungheria (hamamelis ed estratto di rosmarino); mattino e sera come crema uso Oziderm, a base di ozono, stimola la rigenerazione della cute ed è una mano santa per chi ha cicatrici,couperose o rossori. Una volta alla settimana faccio lo scrub al miele con i fumenti (grazie cliuz) ed una maschera a base di neem e caolino.
    Ho abbandonatolil fondotinta minerale della neve high coverage, perché su di me ha avuto un effetto occlusivo e mi ha provocato tanti brufoletti sottopelle 🙁 so che non sono stata l unica perché altre mie amiche lo hanno abbandonato per questo motivo. Per il resto mi attirava il clarisonic,molte lo definiscono miracoloso per i pori,voi lo consigliereste?o avete da consigliarmi dei dupes che funzionano tanto quanto lui?ammetto che il prezzo mi scoraggia..e vorrei avere la certezza che funzioni realmente prima di acquistarlo. .grazie, besos

  162. Pensa io invece ho acquistato il fondo di Ysl . È leggero ,di conseguenza non molto coprente. Io ho la pelle mista, ahimè negli anni sempre di più !!!! Però con questo fondo mi trovo bene, ovviamente lo fissò con la cipria , non dico che non mi lucido tutto il giorno perché non sarebbe vero però è migliore a tanti fondi precedentemente provati .

  163. Eccomi !!! Lo uso da un mese , ero partita per acquistare perfecter di guerlain, arrivata da sephora ho provato il fondo di Ysl . Ho la pelle mista/grassa. Mi piace perché è leggero , non è molto coprente ma a me piace , proprio perché così leggera . Non sento la pelle appesantita , ovviamente fisso con la cipria ma il risultato mi piace. Lo ricomprerei

  164. Io ne ho visto uno simil clarisonic sul sito della imetec..il prezzo è molto inferiore. .non so se le prestazioni sono simili però. .

  165. Se vuoi spendere poco un buon latte detergente è quello della cien che so trova al lidl, ha un inci buono . Io lo uso e mi ci trovo benissimo!!

  166. Il face cleansing sarebbe il clarisonic della imetec!io mi trovo splendidamente..la crema ed il sapone sono i copaiba della dobrasil, li trovi in erboristeria..sono molto delicati ma appositi per pelli miste/grasse e devo dire che contrariamente alle varie creme e detergenti provati di qualsiasi marca (anche da farmacia) queste sono fantastiche..

  167. Grazie guarderò!..anche lo scrub che uso ora è eco-bio, ma non è uno scrub con grossi x intenderci, sono particelle finissime di bambù, anche x quello che lo facevo una volta a settimana, poi boh c era scritto sulla confezione

  168. Grazie Clio, proprio il post che volevo, me seguendoti da un bel po di tempo molte cose le sapevo già ;). Prima di conoscerti utilizzavo prodotti sbagliati per il mio tipo di pelle. Ora la situazione è migliorata, sono passata ai fontodinta in polvere e una volta a settimana mi faccio una maschera all’argilla. La mia pelle è migliorata tantissimo. Grazie Cliuzzzz :-*

  169. Io ho la pelle mista con molte imperfezioni e per ora sto utilizzando il fondotinta minerale di Neve Cosmetics e lo trovo abbastanza coprente, per coprire le imperfezioni utilizzo un correttore più secco e devo dire che utilizzo anche la cipria per fissare il tutto, sempre di Neve Cosmetics, così almeno sono sicura che nulla si muove per 2-3 ore. Non ne metto molta però.
    Poi porto sempre con me le salviette opacizzanti di Kiko altrimenti stare tutto il giorno in università con il viso unto mi dà moltissimo fastidio.

    Per quanto riguarda la skin care, ho sempre avuto paura ad utilizzare un olio perché ho la sensazione che la mia pelle non lo assorba mai e l’olio in eccesso rimane in superficie! Piuttosto dopo il tonico utilizzo una crema idratante e sono sicura che si assorbe subito e non mi dà quella sensazione di grasso sulla mia pelle.

  170. Mi ha colpito questa cosa della prolattina. Come fai a saperlo? Mese scorso ho fatto delle analisi perchè mi tarda sempre il ciclo (inutile dire che mi riempio di brufoli) e ho avuto la prolattina alta. Analisi ripetute questo mese (ma non prima del ciclo) e la prolattina è normale. Bho.

  171. Grazie per le info! Ho provato una crema dobrasil per pelli sensibili e mi è piaciuta molto! Io invece sto usando la saponetta all’avena del aveneé e mi piace moltissimo, pulisce in profondità e lascia la pelle morbida senza l’effetto fico secco, la amo!

  172. Ciao, io ho la pelle grassa da sempre nella zona T e mi lavo con l’olio ma non tutti gli oli sono adatti, io per esempio uso l’olio di acini d’uva e lo rimuovo con acqua calda e panno umido così come insegna Clio. Ed e’ vero che l’olio si usa sulla belle bagnata, non secca. Per stringere e purificare i pori uso un olio che viene dall’Amazzonia del Peru, dove vivo, e che si chiama olio di Copaiba: lo uso una volta alla settimana sulla pelle umida prima di andare a dormire e poi la mattina rimuovo la parte non assorbita con acqua calda. Purtroppo non posso accedere a tutti i prodotti che spesso si menzionano qui, ma ci sono molte idee ottime e cerco di adattarle alla realtà in cui vivo.

  173. Ciao ragazze, io proprio ieri ho iniziato una cura per la pelle grassa e i brufoli con dei prodotti Clinique… vi saprò dire, incrociate le dita per me!
    Ps. Ma come cavolo fa Scarlett a essere sempre così bella???

  174. L’ho acquistato da pochi giorni e l’ho subito usato…..La pelle è già più liscia e vorrei dire che c’è già stato un lieve miglioramento…..ero indecisa se acquistare il clarisonic o il dupe della imetec, ma, a parte che quello della imetec, di cui parlano tanto bene su internet, nei negozi non si trova e comunque ne parlano parecchio male (dopotutto 150 euro contro 50 mi sembra un po’ troppa come differenza!), in questi giorni da sephora c’è lo sconto del 20% e si paga la confezione natalizia, che già contiene in più una spazzola da 30 euro e costa comunque sempre 150, “solo” 120 euro….dimenticavo che mi è stato detto (non so se è vero!!!) che mentre il clarisonic funziona ad ultrasuoni il dupe ha un solo effetto meccanico!!

  175. Ciao! Io uso quel fondotinta e mi ci trovo bene. Prima mi capitava di lucidarmi un po’ di più, ma era un problema della crema che non era adatta alla mia pelle a quanto pare! Comunque riesce a durarmi tutto il giorno e in caso di emergenza uso le salviettine di essence 🙂

  176. Figurati Elena!:) Per così poco! 🙂
    Se può esserti d’aiuto io ho preso il 120 pure ivory e su di me è perfetto. il porcelain era troppo chiaro, mentre gli altri colori troppo aranciati. Cmq se riesci ad avere i campioni in omaggio o anche provando i tester, io ho fatto così, magari ti può aiutare a scegliere la la tonalità giusta. Se ci sono riuscita io, che sono veramente impedita con i colori, sono sicura che ci riuscirai anche tu!;))
    Buona serata Ele!
    Un abbraccio!:*********

  177. Grazie Elena! Darò un’occhiata anch’io la prossima volta. Vedevo smepre questa marca ma non sapevo davvero se fosse valida o meno. Mi incuriosisce il contorno occhi e anche il siero, però prima voglio aspettare il post di Clio sui sieri per saperne un pò di più!;)
    Baci!:**********

  178. Mi intrometto anch’io Irene!;)
    Grazie anche a te per tutte queste informazioni!;) Mi sono già segnata lo scrub mela&bambù;)
    Un bacio!:)

  179. Io mi sono trovata molto bene con il fondotinta matt della L’oreal 🙂 Ora vorrei provare il made to last di Pupa 🙂 Non sono mai riuscita a trovare un buon sapone per detergere il viso…mentre come crema idratante mattina e sera, uso la Clinians alla mela verde 🙂

  180. Io mi sono trovata molto bene con il fondotinta matt della L’oreal 🙂 Ora vorrei provare il made to last di Pupa 🙂 Non sono mai riuscita a trovare un buon sapone per detergere il viso…mentre come crema idratante mattina e sera, uso la Clinians alla mela verde 🙂

  181. Guarda io ho provato il set di prodotti ma non mi sono trovata bene…anche se credo che probabilmente sia stata la commessa a consigliarmi male!! -.-“

  182. Guarda io ho provato il set di prodotti ma non mi sono trovata bene…anche se credo che probabilmente sia stata la commessa a consigliarmi male!! -.-“

  183. Il coverstick nooooo ci sono passata accanto senza degnarlo di uno sguardo proprio sabato!!! Ed era in offerta!!! Lo avessi saputo prima! 🙁 uffaaaaa ne ho provati un sacco proprio sabato e ho problemi a trovare il colore! Sono tutti rosati, TUTTI!! un correttore piú giallino io non lo trovo.. Eccheppalle -.-

    Cmq da quello che mi dici sono sempre piú convinta che questo dermablend sia troppo pesante per la pelle O.o copre fin troppo bene secondo me! Come le mille e una ciprie che ho provato nella mia vita! Ormai faccio sempre la prova naso: se la metto ai lato del naso, conto fino a 5 e mi trovo piena di pori dilatati la scarto subito

  184. Il coverstick nooooo ci sono passata accanto senza degnarlo di uno sguardo proprio sabato!!! Ed era in offerta!!! Lo avessi saputo prima! 🙁 uffaaaaa ne ho provati un sacco proprio sabato e ho problemi a trovare il colore! Sono tutti rosati, TUTTI!! un correttore piú giallino io non lo trovo.. Eccheppalle -.-

    Cmq da quello che mi dici sono sempre piú convinta che questo dermablend sia troppo pesante per la pelle O.o copre fin troppo bene secondo me! Come le mille e una ciprie che ho provato nella mia vita! Ormai faccio sempre la prova naso: se la metto ai lato del naso, conto fino a 5 e mi trovo piena di pori dilatati la scarto subito

  185. Io mi ci sono trovata bene, devi solo non esagerare con il tonico perchè è piuttosto alcolico e se usi la drammatically in cream o gel ricordati che non è una crema idratante ma solo un ripristinatore e quindi dopo devi aggiungere la crema specifica per il tuo visto.

  186. Scusate se mi intrometto, ma la promozione scade il 30 novembre! Lo so perché proprio stamattina ho fatto un “salto” (un po’ lunghetto) oltre il confine per cercare la profumeria più vicina 🙂

  187. è appena uscito quello della Clinique, me lo hanno fatto provare alla Coin ed è stato amore a prima vista….me lo regalo per Natale !

  188. Ragazze! La spugnetta in konjac é una spugnetta in fibra naturale (é ricavata da una radice) che ha la proprietà di levigare e pulire più a fondo la pelle.. Io come primo acquisto ho preso quella di Kiko (attirata dal prezzo) e la uso da qualche mese e é ancora perfetta e funzionale.. Da bagnata é morbida e soffice mentre da asciutta é dura (sembra un sasso)… Va usata mattina e sera (o quando preferite), da sola o con un goccio di latte detergente, a viso umido e spugnetta strizzata fate dei movimenti circolari per qualche minuto, insistendo sulle zone critiche o brufolose… Io la amo! Riduce la formazione di punti neri, mi da senso di pulizia profonda dopo lo struccaggio e ha aiutato tanto la mia pelle!

  189. Io col 3 fasi clinique mi sono trovata malino… saponi troppo sgrassanti, tonico che mi disidratava conpletamente e drammatically che pur essendo un gel mi ungeva da matti!
    Spero che a te vada meglio anche perché costano un occhio tra l’altro. ..

  190. Davvero? Sul sito di Pupa c’è scritto fino al 23 novembre ed infatti non mi fa scaricare il coupon! o.O Forse fino al 30 novembre per usare il coupon?

  191. ciao Erika! dipende dal tipo di pelle e dalla sua sensibilità! farlo più spesso potrebbe stressarla troppo… ! 😉

  192. Quando lo facevo mi usciva di tutto e di più!
    Ne ho usati tanti, specie Biotherm, ma niente da fare, i microgranuli non fanno per me!
    Ok vado a sotterrarmi nella lettiera del gatto 🙁

  193. Ooh, forse hai ragione tu allora… io l’ho scaricato proprio domenica sera (sono stata fortunata!) e ho visto solo che la data di “scadenza” del buono era il 30…

  194. Beh.. Ma io non é che sono scettica.. Ho proprio provato le cose sulla mia pelle e ti assicuro che ho provato tante creme totalmente bio (come quella citata nel mio commento sopra, se lo hai letto). Ovvio che ogni pelle reagisce diversamente e io mi trovo bene solo con creme da farmacia che ragazze mie contengono siliconi ciclici! E mi dispiace che molta gente sia disinformata su questo argomento perché la maggior parte di creme anti acne contengono questi particolari siliconi. Secondo me é una pretesa un po’ grande credere che anni e anni di studi in ambito farmaceutico valgano zero, e per quale motivo? Perché i prodotti usati non sono tutti di origine vegetale? Bah…

  195. Mi consigliate un buon detergente e crema viso per pelle mista tendente ad imperfezioni? Ne ho provati tanti ma ancora nessuno che mi soddisfi. Volevo provare a comprare il sistema a 3 fasi di Clinique, il numero 3…voi cosa ne dite?

  196. Ciao ragazze,questa è forse la prima volta che scrivo un commento qui sul blog,ma leggendo il post di oggi e cogliendo la palla al balzo vorrei chiedervi un consiglio. Io ho 19 anni e vorrei iniziare a usare una crema per contorno occhi. Ultimamente è molto segnato con delle rughette e un po’ di occhiaie. Qualcuna di voi avrebbe un prodotto specifico da consigliarmi,possibilmente bio e che non mi costi due reni?(dipendo ancora da papà) Grazie a chi mi risponde!!

  197. ciao a tutte!!!
    il mio problema è la pelle mista con tendenza a lucidarsi nella zona T, macchie post-acne e occhiaie scure sul marrone!!!
    da marzo sto usando dei prodotti consigliatimi all’idi di roma,detergente della uriage cn cui lavo il viso al mattino, è un sebo-equilibrante e crema rederma della idi farmaceutica che si assorse supervelocemente;li compro in farmacia e costano sui 16 l’uno.
    il mio problema è (a parte il correttore x le mie super odiate occhiaie!!!) il fondotinta….a 30 anni ancora devo trovare il mio fondo!!!
    in estate mi trovo benissimo col flat perfection di neve, ma in inverno preferisco qlcosa di liquido….ho provato l’antiblemish di clinique, il colorstay, il dermablend,ma nessuno mi soddisfa al 100%, nè cm resa nè cm colore…..
    ora ho una serie di campioncini e di fondi che voglio finire assolutamente prima di ricominciare la ricerca del fondo perfetto……da un lato sntentata dal doublewear e dai fondi mac che nn ho mai provato, dall’altro sento parlare sepre di + e sempre bene della so bio…..consigli????

  198. Wow clio mi hai letto nel pensiero…. Volevo proprio farti delle domande sulla pelle grassa e le risposte le ho trovate proprio qui… Ma k sei na maga? Io non uso il fondotinta XK non so mai quale prendere e nel dubbio non lo prendo proprio… Ho visto un video sul sito della pupa un truccatore k faceva vedere cm fare la base x ki ha le pelli grasse come la mia e c’era giust’appunto qll nuovo di pupa e mi è piaciuto subito XK dava alla ragazza un effetto molto naturale e ho pensato di comprarmelo. Hai fatto x caso un tutorial su qst fondotinta dove dici qnk il prezzo? Spero non costi troppo…. Aspetto CN ansia una tua risposta… Baciiiiiii…..!!!!!!!

  199. Non ho più di questi problemi, da quando dietro tuo consiglio ho preso il fondotinta della Pupa l’extreme matte, non uso neanche più la cipria la mia fedele alleata!!!!

  200. Posso dirti che ho usato moltissimo il tre fasi, specie il tonico esfoliante, proprio il 3, ed è molto molto aggressivo come prodotto.
    Funziona, almeno su di me funzionava, ma ci andavo cauta.
    Non usavo i tre prodotti insieme né tutti i giorni.
    Il tonico solo sulla zona T.

  201. ciao uso anche io quel fondotinta, l’extreme matte, l’ho preso a giugno e l’ho pagato 17 euro, peccato perché dal 3 al 23 novembre c’era l’offerta, ti scaricavi il coupon sul sito della Pupa e lo pagavi 10euro!

  202. Non mi sembra d’avere né dato un giudizio né usato un tono perentorio.

    Semplicemente ho dato un suggerimento sul corretto utilizzo degli oli, visto che io per prima ne ho fatto anni fa un uso scorretto.

    Poi personalmente non credo proprio che l’industria farmaceutica lavori per il mio bene, lavora per il SUO bene che qualche volta coincide con il mio e qualche volta invece per niente…
    A proposito di saper usare il ragionamento critico… (…)

  203. Immagino che anche non inquinare sia una questione di “moda”.

    Te manca na “y” in fondo al nick.

  204. Prendi qualche farmaco x lo stomaco? Io in passato ho avuto problemi di prolattina ed era stato l’effetto collaterale del farmaco a provocarmeli

  205. Pensa che io lo faccio anche due volte nella stessa settimana O.O
    Cercherò di limitarmi… for you! :*
    Grazie per la risposta cara,ogni volta è un’emossssione! 😀

  206. eheheheh grazie mille….mi sono lanciata di testa in questo esperimento e sono curiosa di vedere le reazioni del mio muso! bacissimissimi ♥

  207. Direi di no… Infondo é solo una spugnetta leggermente esfoliante! Io la uso tutti i giorni da diversi mesi e ho trovato un gran beneficio…

  208. Io uso il Bare Minerals, senza cipria.. solo un velo di blush sulle guance e il Boing Benefit per nascondere i brufoli 🙂
    Da una settimana sto usando due creme Avene, una sul mento dove mi è uscita l’acne (ho 27 anni!!!) e una idratante sul resto del viso. E devo dire che i risultati si vedono!! Vorrei comprare anche l’acqua micellare, sempre dell’Avene..qualcuno l’ha provata?

  209. Tienici informate allora!:)
    Io non credo di farcela a non lavarmi il viso (o il muso come di ci tu eheheh)con l’acqua, però cerco, mi sforzo di bere tanto, ecco quello sì!
    Notte Lara:)
    Baci!:******

  210. ti faccio sapere al terzo giorno come me la cavo ehehehe….alla doccia non posso rinunciare, ma non mi lavo la faccia e la tampono appena esco!!! notti tizi :-****

  211. ciao Giulia!! Avevo letto tempo fa che usi il fondo della Neve…tu che pennello usi? Come ti trovi? Visto che ci sono gli sconti sul sito sto programmando quanto ricaricare la poste pay!! 😀

  212. Io sto usando il mini kabuki della essence e mi trovo bene! Assomiglia al kabuki piccolo della neve che dicono sia molto valido!! Lo preferisco rispetto ad altri tipi di pennelli perchè è molto preciso con le polveri minerali…

  213. Non vedo l’ora di leggere il post sulla pelle secca Clio! ultimamente sto usando il Fit me che mi accentua pellicine varie e segni post acne a tal punto che sembro un’ottantenne…. ti prego aiutami tu Clioo

  214. Fino a ora ho usato il pennello grande del set da viaggio dei pennelli neve ma mi trovo così così…se lo trovo provo quello della essence! Grazie mille!!

  215. Io ho la pelle grassa e pazienza:) alla sera idrato tutto il viso con una crema molto ricca, mentre di giorno bb cream, cipria sulla zona t e terra per sembrare viva:) solo poco fa ho sconfitto la mia riluttanza nel fare “pottacci” fatti in casa e ho provato lo scrub miele+zucchero, e devo dire che non c’è niente di meglio! nessuna maschera o scrub comprato mi lascia sul viso l’effetto di questo miscuglio semplicissimo. Faccio lo scrub e poi lascio tutto il posa per un pò 🙂 anche un’oretta 🙂 nonostante l’effetto dello scrub sia abbastanza forte (nel senso che i granuli dello zucchero sono abbastaza aggressivi) dopo aver lasciato stare tutto per un pò di tempo appena sciacquo con l’acqua non ho nessun residuo di arrossamenti o altro. Fantastico 🙂 e poi va via alla prima sciacquata..non come tante maschere o scrub comprati, che ci devo stare li 10 min solo per toglierle 🙂

  216. Ciao io ti consiglio il detergente gel purificante seboequilibrante della cosmetici magistrali! Lo trovi in farmacia, io lo uso da circa due anni e mi trovo molto bene 🙂

  217. Cara Clio, questo post mi riguarda perché ho la pelle mista con tanti pori dilatati! Da ragazzina la mia pelle era molto grassa e piena di brufoli, adesso per fortuna sono spariti! La mia pelle si lucida soprattutto su fronte e naso! Comunque hai scritto che è un errore usare fondotinta troppo liquidi, eppure ho comprato di recente il Like a doll di Pupa e mi trovo benissimo, forse perché dopo metto un leggero strato di cipria… Ma penso che va bene adesso che siamo nei mesi freddi, in estate dovrò metterlo da parte perché la pelle suda di più! Faccio maschere all’argilla due volte a settimana, ma uso ogni giorno mattina e sera una crema idratante e leggera per pelli miste che mi restituisce l’idratazione necessaria e la mia pelle non è tanto male, a parte i pori! Non ho pellicine e screpolature! Comunque ammetto che senza cipria per opacizzare non potrei uscire di casa! Grazie per tutti i consigli che dai!

  218. Si, provai un pó di tempo fa l’active light, e speravo di aver trovato il mio fondo ideale, mi piaceva molto la resa. Ma ho cominciato a riempirmi di brufoli. Io ho una pelle problematica, ma sul web erano molte ad aver avuto la mia stessa esperienza. Ultimamente ho preso quello matt, sperando in una nuova formulazione .. Ma mi sono accorta che mi peggiora una situazione già critica. Certo tutto è soggettivo. Cerca di procurarti dei campioncini, così da provarlo per almeno tre o quattro applicazioni prima di comprarne uno.

  219. Il set Aqua?! Io ce l’ho… Quello è sempre un kabuki ma sono diversi… Quello piccolo x i fondi della neve è più “cicciotto”, il manico è corto e ha molte più setole, ti permette di far ampie rotazioni circolari x far entrare il prodotto tra le setole e te lo distribuisce in maniera uniforme… Io con quello della essence come qualitá-prezzo lo trovo ottimo!

  220. Insultandomi solo perché penso qualcosa di diverso da te dimostri solo la tua intelligenza.. Fortunatamente ho 20 anni ma so capire che c’è un limite.. Quindi ti saluto!

  221. Guarda, studio farmacia e le so bene queste cose! Dico solo che non si può sparare a zero sminuendo le cose senza conoscere!

  222. Io ho trovato su internet il kit a 11 euro… ti saprò dire, comunque x ora la crema idratante secondo me è la cosa più fantastica che ho provato perchè è leggerissima, si assorbe subito ma mi lascia bene idratata, nel mio kit non c’è il gel di cui parli

  223. Sì il tonico è decisamente forte, invece la crema (sulla confezione non si chiama drammatically, forse è un’altra?) è leggerissima, si assorbe subito e mi lascia idratata per molte ore quindi non ho bisogno di riapplicare un’altra crema… questo ovviamente te lo dico dopo 3 utilizzi… ti saprò dire!

  224. Io l’ho comprato su internet a 11 euro e per ora sembra stia facendo il suo dovere comunque vedremo sul lungo periodo come va!

  225. No, non prendo nulla. Prima prendevo la pillola (e infatti niente brufoli, sigh). Fatto sta che inizialmente il mio ginecologo mi aveva segnato una risonanza per accertare che non avessi nulla all’ipofisi (visto che è quella che produce la prolattina), ma visto che le seconde analisi erano nella norma non l’ho più fatta. Ora comunque gli porterò le analisi per sentire cosa mi dice. Tu quindi credi che i brufoli possano essere causati dall’aumento della prolattina?

  226. Capito… Però immagino che se voglio un fondotinta che opacizzi abbastanza e duri un po’ di più senza andare in giro dappertutto, di soluzioni fresche e leggere non credo che ce siano molte… :/ A meno che non torno al fondotinta minerale, applicandolo però solo sulla zona T e lasciando le altre zone del viso libere…

  227. Wow, sei stata molto accurata! Ti ringrazio!! Per il Gel fior di rosa sarei interessata, il prezzo non è un problema perchè per creme che funzionino e che son formulate bene sono disposta a spendere.. penso di provarla! ma le erbe di janas cosa sono?? ne ho sentito molto parlare!! ti ringrazio ancora!! buona giornata 🙂

  228. Ciao!! Allora diciamo che se hai esigenze veramente importanti la spazzolina potrebbe essere un pò troppo blanda, ma per la mia pelle è abbastanza carina, anche mia sorella la usa e ha notato una pelle più pulita perchè effettivamente qualsiasi pannetto in microfibra o spazzolina fanno più effetto del lavaggio normale effettuato solo con le mani…. di certo non si può paragonare al clarisonic, ecco.. io non lo possiedo ma ovviamente essendo un attrezzo meccanico va più in profondità.. comunque x il prezzo che ha la spazzolina kiko (circa 6 euro) è da provare!

  229. Ciao Clio , con la promo pupa sono andata in profumeria e il “truccatore” mi ha consigliato il fondo like a doll… Io ho la pelle piuttosto mista che tende a lucidersi in fretta!!!! Comunque arrivata a casa provo il prodotto ma mi lascia la pelle tutta polverosa .. Terribile !!! C’è qualche modo per non dover buttare o regalare il fondo ???

  230. le erbe di janas (molti le chiamano erbette eheheh) sono fiori o frutti di alberi con proprietà specifiche..che aiutano a risolvere vari problemi di pelle e capelli 😉 poi ci sono anche un paio di argille molto valide sempre del gruppo “delle erbette di janas”
    il ghassoul (argilla) pulisce in profondità la pelle e regola il sebo, riduce e elimina i punti neri 🙂
    la curcuma è seboregolatrice
    l’amla pulisce e purifica in profondità, specifico per brufoli e punti neri
    anche sandalo, nagar motha e multani mitti sono perfette per pulire e chiudere i pori!
    (io mi sono fatta una cultura in questi due anni studiando i prodotti per la pelle ehehehehe….) se hai punti neri vuol dire che non pulisci la pelle con i prodotti giusti (e usi creme che vanno a ostruire i pori tappandoli)
    queste erbette più le applichi più funzionano.
    poi io con il gel detergente alchimia ho dimezzato pori dilatati (con l’acido lattico ho esfoliato la pelle e quasi eliminato i punti neri) il gel alla rosa mantiene la pelle idratata e asciutta 🙂 è assolutamente oil free 🙂
    lo scrub una volta a settimana dopo aver lavato benissimo la pelle e dilatato i pori con vapore e acqua calda 🙂

  231. okay grazie mille.. io ho solo un po’ di punti neri e vorrei minimizzarli il più possibile e con la spazzolina spero di riuscirci..la comprerò! 😉

  232. Dato che lo hai scritto, comunico invece alle ragazze della provincia di Rimini e Cesena che aprirà MAC al centro commerciale Romagna Shopping Village…!!!! YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE 🙂
    Scusate l’intromissione, ciauuuu

  233. Ma dove hai letto che ho sminuito?
    Riportamelo per favore.

    Riportami la mia risposta che ti ha suscitato addirittura perplessità sullo spirito critico delle persone.

  234. Esattamente.

    Il limite si chiama LEGGERE prima di scrivere, come ASCOLTARE prima di parlare. E’ questo che non va più di moda, mica i prodotti farmaceutici.

  235. Il blush di estée Lauder di cui parla Clio è disponibile in Italia?nel sito di Sephora non c’e e in internet nelle pagine in italian trovato nulla, cercavo il prezzo, qualcuna lo ha trovato?

  236. Attenzione ragazze, sul discorso olii per pulire la pelle grassa a utilizzare gli olii giusti. Su questa cosa sul web ci sono pareri molto discordanti.

  237. Appunto, non lo sapevo e non l’ho scaricato, l’ho scoperto sulla pagina di Pupa.
    Partecipi al mio dramma? Sto rosicando in un modo assurdo!

  238. Ciao Cliooo :-))) tempismo perfettooooo a scuola di makeup stiamo facendo proprio queste cose e leggere i tuoi post avendo conoscenze approfondite è stupendoooo. Grazie Cliuzzaaaa :*** ora vado a leggermi il post sulle pelli secche ;-)))

  239. io ultimamente non so che pesci pigliare per la mia pelle! è vero che è mista,ma naso e guance da quanto sono secche(e la pelle la idrato, uso creme,bevo tanta acqua etc) quando uso il fondo minerale comunque si vede,anche se la mano è leggera. dannazione!

  240. Ciao! Io l’ ho comprato da poco con l’ offerta del coupon, tu come ti ci trovi? A me ancora non mi convince però l’ ho provato poco!

  241. Pelle mista eccomi qui!! Ho la pelle più lucida su naso e centro fronte e poco sulle guance. Seguo tutti i tuoi consigli, alterno fondotinta minerali a fondotinta liquidi a lunga tenuta. Idrato la mattina con una crema opacizzante e la sera con un’antirughe più nutriente. Le creme che uso non hanno petrolati e siliconi. Ai lati del naso ho la pelle secchissima così prima di andare a letto ci metto il burrocacao. L’unico sgarro che faccio è usare ogni tanto il blush con i glitterini, fortunatamente non ho crateri sulle guance poiché uso makeup prevalentemente bio. I siliconi solo nel weend!

  242. Ciao! No no li ho provati! Tu si? Come ti sei trovata? Di fondi bio ho provato solo quello compatto di Neve (il flat perfection) e non mi piace molto, è polveroso e non tiene a bada la lucidità per più di 2 ore… Una crema che non mi appesantiva di Fitocose (ma non mi ha fatto praticamente niente per questo ho cambiato) è il No-pori-gel!!!

  243. A me era uscita la bb cream ed era quella che volevo ma non ne avevano neanche una e il commesso mi ha consigliato questo.. Era meglio nulla !!!

  244. Guarda io ti posso dire quello che so.. Sono al secondo anno di farmacia e per mio interesse ho letto tanto sull’argomento perché aimé anch’io ho la pelle grassa che tende ad avere imperfezioni. Nell’ambito farmaceutico si usano dei particolari siliconi, detti siliconi ciclici, che vengono messi per esempio nelle creme per combattere l’acne e gli effetti ci sono. Ovviamente questi siliconi sono diversi da alcuni siliconi che si trovano nei cosmetici per esempio, perché quest’ultimi tendono ad occludere i pori. In teoria, quando é apportata la scritta “non comedogeno” i siliconi dovrebbero essere più leggeri rispetti ai soliti, ma comunque il fatto é che ogni pelle reagisce diversamente 🙂

  245. confermo… io uso clinique per la detersione ma altri prodotti, non il 3 fasi…alterno una sera il burro struccante e un’altra il detergente da usare su pelle umida…il tonico esfoliante lo uso, ma poi passo l’acqua della Caudalie per ripristinare un po’ la sensazione di benessere della pelle

  246. il flat perfection secondo me fa schifino :/
    come crema giorno per la lucidità mi sono trovata bene con il sebobase (fitocose) 🙂
    la linea no pori non fa assolutamente niente.
    il fondo so bio è idratante e molto coprente, però fa lucidare un pochino. il boho un pò meno, è un buon compromesso. quelli couleur caramel costano, coprono poco, e hanno un pò di olietti all’interno..non mi convincono.
    ora sto aspettando quello di 100%pure, costa un occhio ma è super matt e non fa lucidare la pelle 🙂 fidati, se hai soldi da spendere questo è una bomba.
    se però ti si spela il naso devi cambiare crema. o almeno intorno al naso prova a mettere un velo di quella alla viola, e poi usi quella di biofficina.
    la cipria potresti provare la hollywood di neve cosmetics! quella tiene a bada anche la mia..e sono un caso disperato 🙂

  247. Ciao Clio! sei fantastica! <3 io però ho un dubbio tremendo, soffro di acne, soprattutto in alcuni periodi piuttosto che in altri. quando mi spunta un brufolo metto le creme datemi dal dermatologo( con l' obbligo di essere costante!) che asciugano ed esfoliano. Il brufolo se ne va e resta la macchia odiosa, ma poi mi accorgo a distanza di mesi che sotto c'è ancora una "pallina" al tatto, quindi è rimasto sotto pelle! come reagire? mia mamma mi ha detto di mettere crema idratante, ma è stato un disastro: dopo tre giorni mi erano già spuntati altri tre brufoli, ed era un po' che non ne avevo di nuovi 🙁

  248. Posso chiederti che scuola fai? A me piacerebbe diventare truccatrice ma non so che strada prendere

  249. Ciao Marty 🙂
    Nella scuola che sto frequentando, oltre al make up, studiamo anche il benessere e il mondo della bellezza a 360 gradi….è bellissimo perché si impara tutto sulla cute, sulle diverse tipologie di pelle e facciamo anche tante ore di laboratorio in cui lavoriamo su di noi e siamo modelle le une delle altre. In queste settimane stiamo facendo i trattamenti viso, le applicazioni delle maschere in base ai diversi tipi di pelle ecc…e poi beh il nostro adorato make-up eheheh 😉
    In poche parole oltre a studiare per diventare make-up artist, studiamo anche per essere operatrici del benessere 🙂
    Non so se volevi sapere altro….se hai altre domande chiedi pure!!!! Mi fa piacere 🙂
    Besoooo :***

  250. Udite, udite! Potrei aver finalmente trovato la crema perfetta per me! La crema viso gel idratante protettiva della Viviverde Coop per pelli normali e miste, sarà che la mia pelle grassa gradisce meglio le formulazioni in gel piuttosto che in crema, comunque tiene a bada abbastanza bene la lucidità, mi ritengo soddisfatta! Voglio invece mettervi in guardia su un prodotto che ha del paranormale…in senso negativo! Quando i miei genitori sono andati a Ischia ho chiesto a mia mamma di portarmi a casa dei prodotti specifici per la pelle grassa a base di acqua termale, mi ha preso una maschera ai fanghi termali (che mi è piaciuta e ho già finito), una crema che però per me (ma va?!) era troppo grassa e pesante e un detergente viso in mousse, tutto della marca “Ischia Thermae cosmetici naturali”.
    Quest’ultimo, la mousse detergente termale dermo equilibrante è la cosa più sgrassante del Mondo! Potrebbe tranquillamente essere fatta dal sapone per i piatti! Questo detergente mi fa venire le pellicine in tutto il viso, ed io ho la pelle super grassa! Usandola perciò avrete una pelle unta ma con molte pellicine! La sto usando per disperazione massimo una volta a settimana perchè usata di più farebbe disastri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here