Ciao ragazze!

Il post di oggi si ispira a un articolo molto interessante che ho letto di recente in cui veniva mostrato come i vari “corpi ideali” sono cambiati nel corso dei decenni; sappiamo tutte che gli standard di bellezza evolvono di continuo, ma vederli uno accanto all’altro è abbastanza impressionante e fa sicuramente riflettere. Siete pronte per un vero e proprio viaggio nel tempo? Leggete oltre!

Schermata 2015-01-23 alle 10.10.23

Anni ’50: l’era delle pin-up ammiccanti, di Marilyn e dei corpi a clessidra, con seno a punta e fianchi torniti, ma un vitino da vespa a contrasto, evidenziato dagli abiti. Le più magroline potevano comprare delle imbottiture speciali per “riempire” dove c’era bisogno, mentre le più robuste si strizzavano in guaine contenitive per ottenere la forma a clessidra! Sono gli anni di Playboy e della Barbie, considerata trasgressiva perché rappresenta una donna adulta, sexy e indipendente, al contrario dei classici bambolotti-neonati che dovevano trasmettere valori materni alle bambine. È un periodo di grande malizia e sensualità; le curve sono presenti, ma studiatissime e proporzionate al resto del corpo (arrivate al 2010 per capire cosa intendo…)

1302326040301065

christian-diors-new-look-1947

marilyn-monroe-body-1935730408

tumblr_lc7e2jwACp1qzhpn8o1_500

BW10-3

Incredibile il punto vita di Betty Brosmer!

barbie_vintage

Anni ’60: addio bombe sexy, arriva Twiggy con il suo fisico esile e minuto, lo sguardo infantile e gli occhioni da bambola, e rivoluziona l’industria della moda! Abbandonate le curve e le guaine modellanti, non resta che mettersi a dieta per ottenere il corpo “giusto”; pare che all’epoca si sia registrato un boom nella vendita di anfetamine per aiutare a dimagrire (!), mentre le più salutiste si rivolgevano alla Weight Watchers, nata proprio in quegli anni! Ovviamente ci sono ancora le attrici super sensuali del decennio precedente, ma in ambito fashion è Twiggy a dettare legge (le sue misure? 1.67 m per 43 kg!):

twiggy02

twiggy-body

mini-1966-twiggy1

Anni ’70: il corpo ideale è sempre snello, ma atletico, e si alza di qualche centimetro. È tempo di bellezze statuarie, con camicioni hippie e pantaloni a zampa d’elefante di giorno, ma vestite da regine della disco music di sera, strizzate in abiti di spandex e poliestere. L’icona di questo periodo è Farrah Fawcett, la biondissima e capellonissima Charlie’s Angel

3660418519_fb987d3ff3

b7ba238fe1b3f1d03a5baa9856e79ff8

Farrah_Fawcett_iconic_pinup_1976

Anni ’80: arrivano le supermodelle! Corpi da amazzoni, gambe lunghe chilometri e muscoli ben definiti grazie al trend nascente dell’aerobica (Flashdance e Jane Fonda vi dicono qualcosa?). Elle McPherson, Cindy Crawford, Naomi Campbell, Linda Evangelista: i loro nomi e i loro volti sono ovunque, dalle riviste alle passerelle, dalle campagne pubblicitarie ai video musicali. Gli ideali di bellezza non sono mai stati così distanti e irraggiungibili per le donne comuni!

cindy-crawford

cindy-crawford-001

1988_04_Vogue_Uk_Ph_Kim_Knott_004_Naomi_Campbell

tumblr_magmwqy7Q01r06q46o1_500

tumblr_m79hntHTZc1r06q46o1_500

glamazons-best-supermodels-80s-elle--large-msg-128396624266

Linda-Evangelista-Versace-Couture-Ad

61a25b164a50a7631899a14ef902bb13

 

Ragazze, nella prossima pagina continua il viaggio nel tempo!

498 COMMENTI

  1. Ciao Clio!! Ciao ragazze!! io penso che come icona di quest’anno sia molto meglio Jennifer Lopez o Beyoncè che questa Kim 😀

  2. Ciao Clio, e ciao carissime amiche!!! Scusate se sono molto assente negli ultimi tempi, ma ho preso delle decisioni importanti nel lavoro che mi stanno occupando molto. Sono molto contenta delle scelte che ho fatto, ma, al contempo, un po’ spaventata, e mi dibatto tra mille cose per non perdere occasioni preziose! Ciò nonostante, vi leggo sempre, e mi fate tanta compagnia coi vostri commenti; mi mancava farvi un salutino e mandarvi un bacino!!! Detto questo, mi è piaciuto davvero molto questo post. Poi, io sono di parte, e come era la Marilyn, secondo me, non ce ne sono più! 😉 trovo, comunque, stupende anche le modelle anni ’80-’90, dei corpi asciutti e magri, ma palesemente in salute (non il magro volutamente esasperato con diete mostruose che impongono in molti al giorno d’oggi)! Sono curiosa di sapere il vostro parere!!! Bacioooo

  3. Innanzitutto credo che Kate Moss sia magra di costituzione e non per gli abusi, e che ancora adesso sia un’icona perché il suo viso lo riconosci subito a dispetto di tante modelle sulle copertine che sono tutte uguali, tutte bamboline dell’est. Poi ci possono essere dei canoni, ma perdonatemi alcune cose sono oggettive nella bellezza, come l’armonia e le proporzioni. Kim sarà tonica, ma comunque ha le gambe corte e tozze in proporzione! L’altra non so chi sia. Credo che in questa carrellata i modelli più normali fossero quelli anni ’70. Magri ma non eccessivi, e raggiungibili, senza fissazioni su glutei o tette. A me la donna tagliata a pezzi mi da ai nervi. Ci sono tanti tipi di donne belle!

  4. Ho bisogno di voi!!!!!!! Come si chiama il trucco di twiggy( e riproposto da lana)????? Poi volevo aggiungere una cosa: secondo me il fisico di Kim è molto più sano rispetto a tutte quelle modelle che non mangiano niente… baciiiiii:****

  5. tutte queste “bellezze” sono costruite le fanno diventare delle icone xke le impongono ne parlano ovunque . kim non mi piace xke ha delle forme finte esasperate che vogliono riprendere quelle di marylin anche lei considerata un mito pur non avendo tutte queste doti artistiche ma solo x il suo aspetto. spesso il modello imposto cambia a seconda del periodo che il mondo sta vivendo . fateci caso nei tempi di crisi vanno modelli più in carne mentre nei momenti di benessere vanno le super magre. é tutto studiato é una cosa psicologica.

  6. Non ho più un parere….! So solo che a maggio farò un concorso per mostrare i miei risultati in palestra! Ahaha a 45 anni e dopo tre figli mi toccava pure questa! Quindi per me il tipo di fisico ideale è il mio, quindi assolutamente proporzionato, in grado di procreare più volte, allattare, tirare su pesi, ed essere tanto gradevole da essere richiesto in un concorso…che credo si possa definire di bellezza, o simile!

  7. ma davvero il sederone è la moda del 2010??
    io a parte Kim non vedo nessun’altra
    JLo era famosa per il suo sedere anche negli anni 2000 e cmq c’entra poco con il modello che vorrebbe raggiungere Kim
    io sul serio non capisco nel post stesso a parte foto della Kardashian non c’e nessuna
    pero mettermi la Kardashian sullo stesso piano di Twiggy o Kate Moss che hanno davvero rivoluzionato il mondo della moda anche no!lei si mette in mostra da sola, le altre erano ricercate in tutto il mondo!
    io cmq continuo a preferire le top anni 90!
    pero anche Adriana Lima..

  8. Ho solo un commento da fare. Vedo troppo spesso (non qui sul blog, dove le ragazze sono tutte educate!) Commenti negativi verso ogni tipo di forma del corpo: troppo magre, viva le pin un. Troppa ciccia, ma cos’ è, troppi muscoli e niente punto vita, sembra un uomo, (il peggiorr ler me) le ossa diamole ai cani.

    È mai possibile che il concetto di ogni forma è bella se la persona è in pace con sé stessa sia così difficile da capire???

    Oggi mi fermo qui, ho già scritto troppo per un compito all’università ahahah
    baci!

  9. non dovresti nemmeno
    Twiggy, se davvero aveva quelle misure, aveva un BMI ben al di sotto della soglia del sottopeso
    io non ne conosco la storia, ma un BMI di 15 non può e non deve mai essere preso ad esempio..esattamente come un BMI di 30

  10. Non ho modelli, non ho un’icona, ci sono donne che mi fanno impazzire e sono completamente diverse tra loro.
    La cosa certa è che personalmente trovo il corpo di Kim sproporzionato e disarmonico, non mi ci cambierei una virgola, lo dico molto onestamente.
    Il mio concetto di bellezza con le curve è tutt’altro.
    E, sempre molto onestamente, non m’interessa se qualcuno si sveglia una mattina e decide che quello è il corpo più bello del mondo.
    Per me non lo è.
    Il mio ideale di bellezza lo decido io, non gli altri per me 🙂

  11. bikini e non il bikini che indossa lei. Kate Moss è sicuramente un’icona ma più che altro per il brand che le hanno costruito intorno e il personaggio che le hanno assegnato lei lo interpreta perfettamente. Tuttavia non riesco a trovare sexy una donna che mettono sempre in topless perchè tanto non ha niente da far vedere e quindi cercano di renderla piu’ un “tipo” in questo modo. Secondo me la bellezza di una donna sta anche nell’evoluzione che ha e cioè passare dall’essere piccola e senza forme nell’infanzia ad averne poi nei posti giusti quando è più grande.
    Poi ovviamente ognuno ha il suo corpo e cerca di migliorarlo per quello che può. Ma se potessi scegliere quale avere, beh non avrei dubbi

  12. Io continuo a sostenere che in Italia Kk sarebbe una normalissma culona… sono tutte belle (tranne Twiggye e Kate Moss per me) l’imporante è essere in salute

  13. Kiappaura di Kim?
    Battute a parte, voglio affrontare il discorso come se fossi la figlia segreta di Piero Angela: i canoni di bellezza sono determinati, in natura, dalla capacità riproduttiva del soggetto. In pratica il maschio, quando ci “scannerizza”, valuta il rapporto fra vita e fianchi e se abbiamo una quantità di grasso sufficiente a portare avanti una gravidanza. Questo spiega come mai, anche quando va di moda la donna grissino, un paio di tette faccia sempre il suo effetto.
    Poi intervengono fattori culturali: per esempio, pare che nei periodi di crisi economica le forme femminili aumentino. Quindi, se è vero che in America la crisi è superata, Kim deve cercarsi un lavoro.

  14. I nostri corpi non hanno nulla che non va!!! Ognuna di noi sta anticipando la moda!!!
    ^_^ sane e con un bel sorriso..è tutto quello che ci vuole!

  15. Oh, io mi piaccio. Il resto del mondo vada dove vuole.
    E magari in America sarà così, ma in Italia a me non sembra proprio che le ragazze facciano la fila per il sederone!

  16. Ecco io invece ho un piccolo seno quindi se il maschio mi scannerizza non trova un bel niente se non un paio di piccole tettine.
    Ah no dimenticavo, trova anche na capocciata e un bell’invito a scannerizzarsi il…

  17. Wow! Mandaci le foto perché io dopo 2 figli mi sono inflaccidata tutta e non ho più nessun input per riprendermi! Triste per me, felice per te! Ciao bellezza.

  18. Si sa che anche nn volendolo ognuno tira l’acqua al proprio mulino..quindi per sentirci meno peggio andiamo a criticare chi è diverso da noi e magari è proprio come noi vorremmo essere! Dico questo xk molto spesso si leggono commenti cattivi verso i vari tipi di fisico (troppo magra, troppo grassa, sproporzionata, anoressica ecc..) che nn fanno altro che alimentare mode e pregiudizi. Io sono la prima che vedendo kate moss direbbe “no…è magrissima! È meglio un corpo con le curve!” Ma poi in realtà sotto sotto scambierei la mia 46 con la sua 36! Anche solo per vedermi diversa, anche solo per non sentirmi additare come “in carne” almeno una volta nella vita.

  19. Perché la bellezza vera supera la legge della giungla che io ho solo esposto. Non sempre grande è bello, la mini tetta ha sempre la sua eleganza. E comunque potremmo cominciare anche noi a scannerizzargli il… (Come distruggere il maschio con una sola occhiata, lezione 1).

  20. Mah. La moda la dettano gli stilisti, che notoriamente amano un tipo di donna ideale per le sfilate e per i vestiti taglia 36 per un metro e ottanta. E le ragazze tendono ad emulare questo tipo di fisico, non quello di Kim o Marilyn, che rimangono eccezioni. Leggevo un articolo, tempo fa, che raccontava di come le taglie europee si fossero modificate al ribasso per risparmiare centimetri di stoffa e diminuendo la varietà di modelli, diventando più lunghe e strette. così una donna taglia 42 scopre di essere diventata una 44 e una 46, misura ancora al di sotto della moda over size, fa sempre più fatica a trovare vestiti della sua taglia. E quelle sotto il metro e 70 devono accorciare di molti centimetri i pantaloni. Insomma, più che estetica e bellezza di questi tempi vince il modello economico e le strategie di marketing. Non mi piace.

  21. nascosto dietro: “cosa te la prendi, è un modo di dire”
    io se una cosa non la condivido non la dico nemmeno se tutti la dicono!

  22. di pantaloni ne so qualcosa
    l’america ha tantissimi difetti
    pero io la adoro anche perché posso comprarmi i pantaloni della mia lunghezza senza ogni volta sentirmi una tappa
    e quando li provo vedo direttamente come stanno

  23. Verissimo Chicca!! Ho preso qualche anno fa 3 paia di Levi’s con lunghezza small e non ho nemmeno dovuto fare la solita modifica ! Un “sciogno!”

  24. Personalmente mi piacciono tutte le fisicità che vanno dagli anni ’50 agli anni ‘2000. Sono diverse, ma tutte hanno qualcosa di bello. Quella che proprio non mando giù è la fisicità alla kim, perché forzata e ostentata.

  25. Se fossi nata negli anni 50 sarei stata perfettamente in linea col trend!!! Mannaggia… Lo sapevo di essere nata nel decennio sbagliato!!

  26. oggettivamente si può seguire la moda in un taglio di capelli non certo nella propria conformazione fisica. ognuna di noi è fatta come è fatta: può valorizzare al massimo quel che è diventando una bellissima donna o cercare di forzare la mano alla natua e diventare la brutta copia di qualcun’altra (per poi diventare fuori moda comunque prima o poi).

    alla fine questo concetto di “corpo alla moda” dal punti di vista dello shopping è solo una seccatura perchè a turno tutte noi saremo inadeguate agli abiti proposti in un certo periodo, dal punto di vista “animalesco” rispetto agli uomini è ancor meno funzionale, dal punto di vista umano è illogico perchè non siamo e non saremo mai tutte uguali….insomma….mah!

  27. X me hai già vinto!!!! Dopo tre figli ci farei la firma ad avere la tua linea!!! Ho paura di sformarmi come un soufflé!!!! In bocca al lupo x il concorso e complimenti x la genetica e la dedizione alla palestra!!! 😉

  28. Sinceramente a me la fisicità alla Kim non dispiace. Al di là del personaggio in sé, ma se io vedessi al mare una ragazza con il fisico come il suo penserei: guarda quella ragazza, è un po’ in carne però cavolo ha un bel punto vita ed è soda e tonica, non tutta flaccidosa! Nella foto in costume ha un bel sedere, ha gli addominali scolpiti, non riesco proprio a vederla grassa o esagerata! Ha solo fianchi un po’ più grandi del normale, e comunque proporzionati alle sue spalle!

  29. si si!perche poi cmq accorciando il pantalone (magari di tantissimo come capita a me) cmq la forma si modifica

  30. E dopo la frase “Chi è la sederona x eccellenza?” il mio sabato da influenzata decisamente sta migliorando!!
    Io avrei inserito forse Jennifer Lopez più che kim. . probabilmente xke qui in Italia per fortuna non ha tutta questa fama!
    Prediligo gli anni 50!!!un bacio belle

  31. Il fisico di Kim sarebbe il fisico ideale del momento??bah..io per ora con quel culone esagerato ho visto solo lei,e comunque non riesco proprio a invidiarla..i fisici più “normali”secondo me sono quelli degli anni 50,per quanto riguarda gli anni 60 Clio avresti potuto tranquillamente dire che,se quello era l’ideale,si chiama ANORESSIA, e io ho visto ragazze anoressiche ricoverate in ospedale,sofferenti,con un sondino al naso e ho pensato che se la morte ha un volto,deve essere quello…mi sale una rabbia quando vedo che gli ideali prevedono fianchi dritti da 90 cm (ragazze non sono 90 cm,io ho un girofianchi di 93 cm e vi posso assicurare che non sono così magra,quindi sono meno),un vitino impossibile da raggiungere se non facendo praticamente la fame e il seno rifatto..va bene avere un bel fisico,ma quando la magrezza è eccessiva va chiamata col suo nome,non “ideale”…

  32. guarda se è vero che l’ideale dei giorni nostri è il corpo di Kim, pure io sono nata nell’epoca sbagliata!

  33. non vorrei essere impopolare ma a me la Kim in costume piace molto di più della Gisella! quello che poi ci fa preferire la seconda alla prima è il gusto nel vestire e la classe: a chi tropo e a chi niente!

  34. Di tutte le foto viste la più bella è sicuramente Marilyn…. le altre o sono troppo magre o sono irraggiungibili se non dopo una vita in palestra…. Kim invece con quel sederone non mi piace…. è inutile… non è un fisico ben proporzionato e sta parlando una che il sederone lo possiede dalla nascita….. non mi piace il mio figuriamoci il suo…. però sempre meglio delle modelle super anoressiche!!!

  35. Per me il fisico ideale è quello delle modelle di Victoria secret…e anche loro fanno squat per avere un bel sedere. Palestrate ma non troppo, magre ma comunque nutrite. pagherei per essere come loro. Alla fine però mi accontento del mio metro e 60 di altezza e delle mie coscette 😀

  36. Ci vuole rispetto quando si dicono le cose. Posso esprimere il mio parere senza insultare quello che non mi piace.

  37. Per me il corpo ideale è atletico, o comunque sodo e muscoloso, e allo stesso tempo formoso ma senza esagerazioni, una bella vita ma non vitino da vespa, e non con due gambe lunghissime che sembrano dei pali, ma di altezza media e proporzionato.

  38. Ah e per me un culo non è bello se non è formoso e all’infuori, non vorrei mai avere un sedere piccolino e piatto, ma dev’essere meno esagerato di quello di kim.

  39. Buongiorno ragazze! ^.^
    Per me la bellezza ideale è quella degli anni 50,70,80,2000 e quella attuale capitanata da kim, beyoncè, jLo, nicky minaj e tutte le… ma si diciamolo “chiappone” del momento!
    Sarà perché ho un fisico mooolto simile (mannaggia al cibo quant’è buono!!!!XD) ma la magrezza (quella finta da raggiungere a tutti i costi) proprio non la tollero!
    Ultimamente sto notando che nelle passerelle e nel mondo dello spettacolo si sta creando una sorta di potpourrie in cui troviamo corpi snelli e tonici ma anche taglie forti.
    Questo mi piace molto perché credo trasmetta il messaggio del “non importa come tu sia: sei bella comunque!”
    Credo quindi che le cose stiano migliorando… era ora!!!

  40. Io penso che ora non si possa parlare più di icone… Mi spiego! Kim è quella che forse fa più parlare di sé proprio perché rappresenta un eccesso, in realtà la bellezza ideale resta molto più sobria. Io non credo che ci siano ragazze che desiderino quel sedere (parlo di persone normali, non delle sclerate che vivono di gissip). In conclusione vedo gli anni che stiamo vivendo come un momento in cui tutto è moda, basta solo saperlo vendere! Steve Jobs diceva che la gente non sa quello che vuole finché non glielo mostri, penso che non ci sia niente di più vero! Buona giornata a tutte

  41. Come no? Oltre a Kim c’è Nicki Minaj con le canzoni sul suo sedere, Booty di Jennifer Lopez, Iggy Azalea… Secondo me è evidente che ora la moda è questa.

  42. Io non amo kim kardashan…per niente…ma con il bikini bianco ci fa la sua bellissima figura.io ci metterei la firma…

  43. Non a caso la biancaneve della mia immagine profilo non è la classica ma la versione baby- cicciosa! Ahahahha!XD

  44. A me personalmente il corpo di Kim piace, anche se lo trovo un po’ esagerato. In ogni caso ho il mio personale ideale di bellezza e non lo cambio a seconda delle mode, la cosa migliore comunque è apprezzarsi in ogni caso, anche se non rappresentiamo né il nostro ideale personale né quello degli altri.

  45. La moda del sederone, forse non ancora in Italia, sta prendendo piede molto in fretta! Su instagram si trovano moltissimi profili di squat-addicted e fitness che danno consigli su come scolpire addominali e avere glutei super muscolosi e definiti (a volte esagerati)..sempre meglio di tutti i siti e profili pro-ana che spero spariscano in fretta! Preferisco il fisico tonico ma fedele alla propria corporatura che eccessi in magrezza o curve 😉

  46. Fisico da pin up e kim kardashian (ma con meno sedere) tutta la vita… mi ci rivedo in quanto clessidra ed, inoltre, li trovo più femminili!

  47. Il sederone enorme non mi piace cosí come non mi piace l eccessiva magrezza. Mi piace un fisico un po piú in carne o un po piú snello basta che si veda che sia in salute. L eccesso insomma non mi piace. Come modello vedo le attrici che hanno un bel corpo e dei bei visi. Lo so che susciteró scandalo ma a me Gisele Bundchen non fa impazzire. Soprattutto il viso lo trovo troppo spigoloso… Baci Clio e baci ragazze

  48. Alla fine si tratta di gusti 🙂
    Per me l’armonia è molto importante ma soprattutto è importante lo stile.
    E Kim è volgare, è quanto di più lontano dalla sottoscritta possa esistere.
    Ha un viso splendido, come ho già detto mi ispira simpatia ma non potrà mai essere un modello di nulla e in nulla per me.
    Io tra Marilyn ed Hepburn scelgo Hepburn, tra Kim e Balti scelgo Balti o Delevingne o Moss.
    Adoro Twiggy ma vado fuori di testa per Nigella Lawson e impazzisco per Dita von Teese: due favolosi esempi di come si possa essere sexy all’ennesima potenza con classe.

  49. La penso come esattamente come te! Ma perché non si legge mai la parola “normopeso”? (Però bisogna fare attenzione anche col BMI, certi atleti professionisti superano il 30 ma non sono sovrappeso 😉 )

  50. Questo è uno di quei discorsi che mi manda fuori di testa. L’idea del “fisico ideale/alla moda” è palesemente di una stupidità così abissale che non riesco a tollerarlo.
    Sottolineerei tra l’altro che questi demenziali ideali che ci vengono rifilati da tempi immemori riguardano sempre le donne, per cui la cosa mi fa impazzire ancora di più perchè lo vedo come una forma di becero maschilismo, come se le donne fossero delle povere stupide plasmabili a volere e in base alle mode.
    Quando vedo poi ragazze che fanno i confronti dicendo “meglio l’ideale di questo o quest’altro periodo” è ancora peggio. Siam sempre dietro a dire che non si deve giudicare e poi confrontiamo e giudichiamo il corpo di altre donne definendole anoressica/culona/cessa ecc.
    Colleghiamo il cervello e non facciamoci prendere per i fondelli per favore.

    P.S. Scusate lo sclero ma sono arcistufa di questi discorsi idioti. Un corpo bello è un corpo sano, tutto il resto non conta.

  51. Sono sempre più dell’idea che tutto va dove va il denaro.. Che queste persone purtroppo non sono altro che dei burattini.. Lo scorso decennio era di moda il super magro? Beh quest’anno facciamo diventare un idolo Kim così la gente farà di tutto per essere come lei! E vedrete che dopo che tutte si sono date agli squat, ai vestiti da pin up e alle protesi al sedere, il prossimo decennio esalteranno l’opposto! Stamattina leggevo un articolo su repubblica, ve lo posto..
    Forse non è il miglior outfit (l’ho detto) che abbia mai indossato ma non lo trovo così terribile.. Eppure mi fa capire che queste persone non sono poi così libere..c’è sempre qualcuno da accontentare!

  52. Infatti parlare di ideali, canoni estetici and so on serve solo ad innestare l’ennesima contrapposizione grasse vs magre, burrose vs filiformi, in carne vs scheletri (evvai!) e a dare il la alla solita sequela di frecciatine rivolte dalle une alle altre e dalle altre alle une.
    Vero, sempre donne.

    Cara Anais ti quoto con sommo piacere.

  53. Il fisco che preferisco è quello anni 50. Mi piacciono i fisici femminili che hanno dei fianchi che si possano definire tali. Gisele è bellissima ma non ha fianchi, è dritta.
    Poi però devo dire che si passa sempre da un estremo all’altro. Tutte queste “bellezze ideali” sono sempre troppo… estreme! Negli anni 50 la vita è troppo stretta, Twiggy e Kate sono troppo magre, gli angeli e le modelle anni 80 sono troppo toniche e manca la burrosità del fisico femmile. Kim è troppo e basta!
    Si tende sempre a esagerare.
    Secondo me non dobbiamo sbatterci per aver dei corpi “perfetti”. Se una è magra di costituzione non dovrebbe far di tutto per avere il fisico di Kim.
    Ogni corpo è diverso e ha la sua forma! Quello che dovremmo fare tutti è mangiare in modo corretto e fare un po’ di movimento.

  54. Sono sempre stata con “maschi” che osannavano il seno grande che puntualmente mi hanno lasciato per tipo senza seno….. Sicchè…. 😉

  55. per fortuna mi sono persa questi commenti, altrimenti penso che avrei trasceso i limiti imposti dall’educazione

  56. Buongiorno ragazze!
    A me questi fisici piacciono più o meno tutti, l’importante é stare in salute!
    Comunque i miei preferiti sono quelli anni 70, anni 90, gli angeli di VS (e Bar Refaeli, la adoro!).
    Il mio é un mix tra anni 50 e 90, con l’aggiunta di qualche buchetto di cellulite ai lati delle chiappe LOL : più di 3 volte a settimana non riesco a far movimento, non faccio la cavitazione né trattamenti più costosi, quindi me li tengo e amen! Anche l’interno coscia non riesco a svilupparlo più di tanto, due volte amen LOL!
    Infine, che dire della nostra pluricitata beniamina : per me il fisico di Kim é bello…protesi alle chiappe a parte! La preferivo molto di più senza (il rosso le dona moltissimo)
    http://slimcelebrity.com/wp-content/uploads/2013/10/Kim-Kardashian-Plastic-Surgery-Before-and-After-Photos-Butt-Implant-or-External-Body-Tightening-Rrocedures.jpg
    Un bacione a tutte e buon week end!

  57. Brava Alice :D! Pure io nel complesso mi piaccio!
    Penso che in Italia i sederoni finti non andranno mai di moda ( che poi, a me quelli veri alla JLo piacciono :D, anche se lei poteva evitare quel video trash-inno al booty !)

  58. Io amo Marilyn e la trovo proprio bella e sexy, ma mi piace pure la Hepburn ( Audrey, ma forse preferisco ancor di più Katharine).
    Quoto ovviamente su Dita, che amo per bellezza e stile!

  59. in realtà hai riassunto un po’ il mio pensiero. si scivola sempre in certe categorie. un corpo non è un corpo anni ’50, ’60,’70, ’80, ’90. un corpo è un corpo ‘vissuto’. poi che codesto corpo lo si possa abitare in mille modi diversi, offrendo lui mille domicili diversi, è un altro discorso, molto complesso e che qui sarebbe fuori ‘cornice’.
    se invece vogliamo parlare di stile ed abbigliamento, allora lì possiamo appiccicarci tutte le date del mondo, perché il vestito è un oggetto.
    il corpo no.

  60. Clio, come si direbbe dalle nostre parti… cossa sito drio dir??
    Kim kardashian che lancia la moda pin up? Ma non scherziamo!! Mai sentito parlare di rockabilly? QUELLO ha tenuto in vita la moda anni 50 e il culto delle pin up, non Kim. Dita Von Teese ha risvegliato l’amore per il burlesque e le pin up, non Kim!
    Che fastidio, vi giuro, quella donna è ovunque.

  61. infatti quando l’ho letto (e lo rileggerò sicuro, è un evergreen fra gli ignoranti) non so come ho fatto a trattenermi.
    e se pure avessi detto qualcosa, Cippa mia, stai sicura che la becera maleducazione di codesti soggetti mi avrebbe tappato la bocca con “è la mia opinione, c’è libertà di espressione, io dico ciò che penso!!!”.
    per cui con certa gente è proprio inutile discutere, si scende solo di livello.

  62. Esatto, di moda si può parlare per il vestiario, il makeup, i capelli.
    Parlare di moda per quel che riguarda il corpo è degradante e relega necessariamente nell’angolo un gran numero di donne.
    Mi sono espressa come una sclerata più sopra ma sono contenta di vedere che comunque si è capito quel che intendevo 🙂
    Un abbraccio

  63. io non vorrei un corpo ideale per le mode del momento, vorrei raggiungere una forma fisica che soddisfi me e piaccia a me, che possa essere a clessidra o filiforme o in carne non importa. deve piacere a me e farmi sentire in pace con il mio corpo.
    detto ciò kim è la nostra chiappona preferita, praticamente sta diventando la mascotte del blog! 😛

  64. Indiscutibilmente il fisico che vorrei avere io è quello di Marilyn, secondo me è la donna più bella del mondo, sana, con le curve al posto giusto, sexy ma dolce e femminile…. Non mi piace per nulla invece Twiggy, decisamente sottopeso per la sua altezza ed un pessimo esempio, tra l’altro sembra una bambina……. Le super modelle degli anni 80 ovviamente sono delle statue ma mi danno l’impressione di essere troppo “rigide”, così come gli “angeli” di Victoria’s Secret…c’è ben poco di naturale li, poi vogliamo parlare della foto di Gisele al mare..lei bellissima, per carità, ma il suo fisico è tutt’altro che femminile (parere mio ovviamente). Di Kate Moss non capisco dove stia l’innovazione……. Detto ciò , penso che non ci stancheremo mai di dirlo, non esiste una sola bellezza ideale, ognuno ha i suoi gusti ed è bello che sia così, ciò che è sbagliato è rincorrere questi ideali per forza, sottoponendosi anche a sforzi e interventi inutili e dannosi……io non avrò mai il fisico di Elle Macpherson, bisogna farsene una ragione 😉 Anche le esagerazioni di oggi non si possono guardare…..il sedere di Kim sarà bello per lei, ma pensare che l’ha ottenuto con degli impianti lo rende solamente ridicolo…..

  65. sono d’accordo in parte…mi spiego 🙂 partendo dal presupposto che tutti i corpi sono diversi mi pare normale che cosi come in ogni campo, dal beauty ai capelli alla moda, ogni periodo abbia diversi canoni di perfezione,dei trend ..per questo non trovo nulla di strano che ci sia stato anche per il corpo… dobbiamo solo tenere a mente che si tratta di questo, TREND… notiamo quanto varia con il passare del tempo (ogni 10 anni!! neanche 20 o 30) e lasciamoli alle sfilate che tutto sommato, sempre di piu, stanno subendo una rivoluzione cercando di abbracciare le diverse forme del corpo.. Anche perchè, diciamocelo ragazze, a una ragazza naturalmente magra non starà mai bene qualcosa pensato per una clessidra (o una Kim 😛 )

    A proposito di questo vi lascio con un consiglio..se gia non lo conoscete fate un salto su questo blog http://www.modaperprincipianti.com/ , è stato veramente illuminante per me capire che tipo di forma del corpo ho per poterla poi valorizzare al meglio.

    Un occhio alla moda ma l’altro alla realtà 😉
    e come dice la nostra Clio : Ciao bellezze!!!

  66. Hai sicuramente ragione, però avere delle preferenze a livello estetico non significa necessariamente fare una critica all’altro 😉 siamo umani, purtroppo è normale che quando vediamo una persona la prima cosa che notiamo è l’aspetto esteriore e tutti, ma proprio tutti, lo “giudichiamo” e lo “categorizziamo”….bello, brutto, grasso, magro, alto, basso, nasone, occhialuto ecc ecc…. Poi però ovviamente quella deve restare solo una prima impressione, poi c’è dell’altro! Finchè non si giudica una persona per il suo aspetto fisico non ci trovo nulla di male, le differenze esistono e non trovo corretto far finta che non sia così, allo stesso modo ognuna di noi avrà un suo ideale, che dipende sicuramente anche da quello che è il proprio aspetto… scusami se non mi sono spiegata bene ma non sono molto brava con le parole 😉

  67. Questo discorso si collega ad un discorso che facevo l’altro giorno con mio fratello.. C’era questa donna in tv, capelli perfetti in stile Victoria’s Secret, occhi grandi e azzurri, naso all’insù, alta almeno 1.80, corpo snello e chi più ne ha più ne metta, eppure NON ERA BELLA.. Passava al quanto inosservata, perché era “insipida”… Questo per dire che secondo me, LA MODA NON FA LA BELLEZZA.. Ci sono donne altissime che non sono belle come altre piccole, così come ci sono donne magre che passano inosservate di fianco a donne più in carne (e viceversa, ovviamente!).. E’ inutile parlare di moda, perché tanto in mezzo a 100 spunterà sempre quella che ha qualcosa di “diverso” rispetto alla massa.. E sono contenta che sia così, altrimenti io, dall’alto del mio metro e un barattolo, dovrei sotterrarmi!!!

    Ps. Per fortuna sta moda del sederone non è arrivata in Italia (perlomeno non così esageratamente), perché qui si sta davvero passando il limite della decenza.. Va bene la tonicità, va bene la magrezza, va bene tutto, ma farsi impiantare due chiappe finte per sembrare un cocomero no!! Tra l’altro io, più che Kim, parlerei di Nicki Minaj…. NON SO SE RENDO L’IDEA………….

  68. In un blog un GENIO ha scritto “Ci credo che la sua carriera è decollata, ha un aereo al posto del sedere!” Ahahahahah

  69. si, infatti se non riescono a capire che c’è modo e modo di dire le cose e sopratutto che c’é un limite a quello che puoi dire, é inutile confrontarcisi, sarebbe una discussione a senso unico. :*

  70. Donne anni ’50 tutta la vita!!!!! Belle senza artifici (tranne quelle che volevano avere a tutti i costi un vitino da vespa), ma come hai già parlato Clio delle icone del passato (nel post dove avevi preso spunto dalla morte id Virna Lisi), quelle sì che erano vere donne, attraenti, con i loro punti di forza e di debolezza!

  71. Sinceramente a me non sembra che il corpo di kim sia la bellezza ideale del momento perche’ non ho mai sentito o letto nessuno apprezzarlo perche’ e’ davvero innaturale … e poi secondo me non esiste una bellezza ideale … ognuna di noi ha la propria costituzione e non bisogna mai strafare per trasformarla … se una e’ di natura in carne al massimo puo’ dimagrire di poco ma se dimagrisce troppo perde la sua bellezza e viceversa se una e’ magra e vuole essere formosa puo’ ingrassare un po’ ma non strafare e diventare il doppio perche’ sarebbe troppo fuori dalla propria natura .. quindi io penso poi che la bellezza sia soggettiva e che una persona deve migliorare ma non trasformarsi completamente in un corpo innaturale come quello di kim che non apprezzerebbe nessuno …

  72. Sono d’accordissimo sul fatto che sia normale avere delle preferenze a livello estetico (ad esempio a me tendenzialmente piacciono donne diafane, con colori chiari, con un fisico minuto) e giudicare al primo impatto l’aspetto fisico di una persona sulla base dei propri gusti.
    Quello che non mi piace è sentir asserire che un “modello” di corpo è in assoluto più bello degli altri, in qualche modo superiore. Ecco quello mi infastidisce molto perchè inevitabilmente un’affermazione del genere lascia intendere che altri tipi di corpo non siano “all’altezza”. E veramente questo mi sembra un pensiero tristissimo e degradante per la donna in generale.
    Poi sono anche convinta che alcuni elementi che caratterizzano la bellezza siano ricorrenti (ad esempio le proporzioni) ma che si ritrovino assolutamente in tutti i “modelli” adottati, per cui nessuno è superiore all’altro.

  73. Finalmente prendo coraggio e scrivo qui anche io dopo ben 2 anni… e grazie a te Lili con il dialetto veneto che mi ha dato la spinta (dalle mie parti è più usato “sa seto indrio dir?”)
    Mi trovo a quotare il commento dalla prima all’ultima parola – compresa la mitica Dita Von Teese – Kim è ovunque e ha veramente rotto le bollinas.

  74. A me sti culoni fan morire..io che ce l’ho, non so cosa darei per tagliare via l’eccesso sia nei fianchi che nel sederone e queste spendono un sacco di soldi che potrebbero donare in beneficenza per due Chiappones artificiali..non c’è più criterio.
    Cmq il post non è né una critica né una specie di oggettizzazione della donna..vuole semplicemente riassumere, quelle considerate “mode” da quei Caproni (detto alla fratelli peluria), che vivono per ste cose..e direi che non è il nostro caso!

  75. Anche a me il corpo di Kim non piace perché lo trovo disarmonico, ma se devo scegliere meglio lei che la ragazza della prima pagina con la vita di 5 cm di diametro e i fianchi larghi tre volte tanto! Ideale piú raggiungibile de che?!

  76. che impressione. non voglio pensare agli effetti collaterali del presente,e ai danni del tessuto nel futuro…prossimo……chi è causa del suo mal…..

  77. Quello che continuo a chiedermi è PERCHE’? donne con belle gambe, bel fisico, che si rovinano così! E non venitemi a dire che c’è differenza tra una Nicki Minaj e il ragazzo che spende 150.000 dollari per assomigliare a kim!

  78. Buongiorno ragazze, primo commento che scrivo da due anni e ancora non mi pare vero di aver vinto la timidezza.
    Questo è un argomento molto scottante per me perché di fatto ho un fisico che piace a tutti ma non a me.
    E penso che, come ribadito da alcune ragazze qui in questi due anni quello che conta realmente è piacersi, piacersi e mandare a quel paese coloro che ci additano basandosi sul nostro aspetto.
    Ovviamente è normale descrivere le persone con aggettivi diversi, tutti lo facciamo, basta non rasentare gli insulti perché quelli sono difficili da mandare giù. Premetto che sono magra, io mia sorella e mio fratello siamo magri di costituzione e mangiare tutti i giorni in un fast food non ci farà ingrassare (come vuole la sottoscritta) ma porterà a problemi di salute esattamente come chi fa il contrario. E poi penso che la FEMMINILITÁ non deve essere basata sulla costituzione di una persona, è una cosa sbagliata perché è come dire che chi non ha seno (di nuovo io) non è una donna e chi porta una quinta

  79. Guarda in questo caso posso dire tranquillamente: lieta di non essere nella condizione di dover scegliere.
    Sono come sono e amen, mi va bene così.
    Anche perché se pure non mi andasse bene, sempre così sarei 🙂

  80. Ma va benissimo oserei dire! Anche perché è una moda per la quale bisognerebbe sconvolgere il proprio corpo! Non puoi essere in natura così. se ti ritrovi un sedere così, stai certa che non ti ritroverai il vitino stretto! (a parte le rare eccezioni ovvio, ma sono rare)… Io non posso invidiare un corpo che non è suo, ma del medico che gliel’ha fatto così! Invidio il seno grosso? MA non è il suo, è rifatto! Non so se mi sono spiegata, oggi non connetto, ma io ho un concetto diverso di invidia e voler seguire le mode!

  81. – sí. La femminilità è l’insieme di alcuni fattori come il parlare, il modo di porsi, i gesti e ahimè anche il vestire nella maggior parte dei casi. Mia madre é senza capelli causa chemioterapia e mio padre le dice che dovrebbe mettersi una parrucca perché senza capelli non dice nulla. Io penso che mia madre sia bella e femminile così com’é con la sua vocina e il viso curato anche senza capelli. E un mio caro amico gay è più femminile di una ragazza che conosco e con ciò? Va bene così. Ma vi posso assicurare che l’essere paragonata ad un uomo non è la cosa più bella di questo mondo. E questa è la mia opinione.

    Ps: una delle poche cose che mi piacciono del mio fisico e sono fiera di dirlo è il mio sedere, tale e quale a quello di Jennifer Lopez. Grazie mamma.

  82. Ti sei spiegata benissimo ma il fatto è che io non la invidierei nemmeno se quel corpo fosse suo, lo dico molto onestamente.

  83. Non si puó parlare di “il corpo perfetto in X epoca era..” ma di “il corpo che mi spacciano per perfetto..”. Perché gli anni 50 devo per forza rappresentare un corpo sano? Io amo gli anni 50 e il corpo a clessidra. È vero che é quello che si avvicina di più alla normalitá, ma posso anche pensare che certi (non tutti) vitini di donne con la quarta di seno e di mutanda non siano proprio del tutto “salutari e non artificiosi”. Per quanto riguarda Twiggy, capisco che possa essere stata magrissima di suo (d’altra parte lo sono anch’io) ma 1,70 circa per 43 chili mi sembra un po’ eccessivo. Nessuna persona sana di mente penserebbe che sia un esempio da raggiungere o a cui ispirarsi. Non ho nulla contro nessun tipo di corpo, l’importante è rimanere nel proprio peso, in salute ed evitare di pensare di essere inadeguate perché la moda (per quanto mi piaccia) non é la realtá!

  84. be ovviamente ci sono le dovute eccezioni
    parlando di persone normali non atleti professionisti un BMI di 30 è già un sovrappeso da tenere molto sotto controllo
    bisogna dare alle malattie il loro nome e si chiamano anoressia e ANCHE obesità

  85. Anche io trovo che JL fisicamente sia splendida, lavora in sacco per tenersi così, ma è…proporzionata, insomma a me da l’idea di una donna in salute! Sono gli estremi a non piacermi…

  86. La femminilità è tutta una cosa mentale, di atteggiamento ecc! Il fascino di una donna lo percepisci quando apre bocca secondo me!

  87. Ciao Clio e ciao ragazze!!! Che post interessante proprio poco fa durante il pranzo io e mio marito stavamo parlando dei canoni di bellezza nel Medioevo, mio marito sostiene che all’epoca fossero tutti brutti, piccoli, malfatti prendendo come esempio il doppio ritratto di Piero Della Francesca dei Duchi di Urbino ed effettivamente non erano una meraviglia, ma io gli ho ricordato che in quel ventaglio di tempo abbastanza ampio c’è anche La Dama con l’ermellino, la ragazza con l’orecchino di perla e così via… tutto questo per dire che arrivando ai tempi nostri, secondo me, i canoni sono cambiati radicalmente negli anni perché per una serie di coincidenze veniva notata la Kate Moss di turno e così ecco perché si è passati dai burrosi anni 50 ai filiformi(anche troppo) anni 60 e così via dicendo fino ad arrivare a Kim Kardashan che personlmente non mi disturba più di tanto, ma la vera domanda è:”…come fa ad essere così disinvolta con quelle proporzioni?” Dico così perché anch’io ho un sedere abbastanza importante, ma sono anche alta 174cm per cui chi mi guarda non si accorge che è grosso, ma io imvece me lo porto “dietro”……ahahah!! scusate il gioco di parole e l’ironia, infondo io già l’ho scritto pochi giorni fa ognuno è bello così com’è e là dove una se lo sente si può solo migliorare, che poi è quello che sto facendo anch’io. Grazie Clio e ciao a tutte :-**

  88. Ecco brava, guarda ti porto l’esempio di me.
    Io ho l’apparenza che inganna, sembro delicatina, a modino, col corpicino esilino, poi come apro bocca e come me movo, sbem!
    La femminilità di un armadio 😀

  89. nicki l’avevo rimossa lo ammetto
    iggy non so chi sia mi dispiace
    la canzone di JLo è una provocazione ma lei ha un sedere molto bello, pieno ma non sproporzionato come Kim per cui per me non rientra assolutamente nella categoria..inoltre lei ne ha fatto un vanto sin dall’inizio della carriera
    io non noto (nemmeno in America a dirla tutta) così tante ragazze che desiderano il culone alla Kim
    mentre tantissime desidererebbero il fisico delle Victoria’s Angels

  90. io sono 1,60 (una pertica insomma), ho le coscione, sedere quadrato per contrasto e boccione. e devo dire che mi piaccio assai così quindi: can(n)oni si, ma solo se son salutari e adatti alla propria costituzione, non ha senso ammazzarsi di palestra, diete, chirurgo e menate varie secondo me, fregano solo tempo alle cose importanti

  91. Io sono strana! ahahahah io sono l’armadio,con atteggiamento di una che fa fatica a sollevare una piuma e poi dalla mia boccuccia escono certe cose… ahahahah

  92. Nicki ribadisco che fortunatamente l’avevo rimossa..
    è una cosa davvero inguardabile..che poi voglio proprio vedere tra qualche anno!

  93. però Kim è oggettivamente sproporzionata ed oggettivamente volgare.
    almeno per me.
    quindi forse in effetti è una cosa soggettiva, anche l’oggettività è soggettiva.
    si nota molto che sono sotto effetto farmaci?

  94. Io comunque più che con gli stilisti me la prendo con le grosse aziende, che sanno che non andranno a vendere i jeans all’attrice per la serata di gala, e si ostinano a fare abiti di solo 3 taglie diverse senza tener conto di molti fattori… non sto dicendo che dovrebbe essere come andare dalla sarta eh! Però boh, se fosse già più facile entrare in un negozio e trovare pantaloni già più corti per le più basse, chiedere una taglia che non sia la 40-42 senza sentirsi dire “fatteli fare su misura”, esser costrette a comprare abiti da bambina perché si è esili…. Boh secondo me ci sarebbero molte meno persone che si fanno pippe mentali!

  95. Sicuramente riflettono anche i “momenti” del tempo…

    Nel dopo guerra si prediligevano corpi più pingui e femminili, nel corso della “sex revolution”, quasi a ribadire la parità fra donne e uomini, la donna ha iniziato ad essere più androgina fino a raggiungere l’apice negli anni 80..

    Poi c’è anche la componente “bellezza=ricchezza”… Quando l’abbronzatura era propria di chi faceva lavori manuali le donne giravano con l’ombrellino da passeggio, poi ha iniziato a simboleggiare il benessere di chi si può permettere lunghe vacanze ed è diventata di moda…

  96. Ciao a tutti! Personalmente il fisico che preferisco è molto simle a quello degli angeli di VS, magari un filo più mascolino con spalle un po’ importanti -che a mio parere, fanno “cadere meglio” gli abiti- (so che molte non saranno d’accordo, ma capitemi, vengo dal mondo del nuoto, in cui tutti -me compresa- hanno spallone enormi).
    Twiggy mi dà l’impressione che soffra di anoressia, mentre in Kate Moss non ci vedo nulla di particolare, manco la “bellezza della ragazza della porta accanto”.
    Il Fisico di Kim, Nicki Minaj, & company non mi piace affatto perchè trovo che sia troppo artificiale, interamente costruito (parliamoci chiaro: in natura è impossibile avere una 5a di seno, una 38 in vita e una 5o-52 sul sedere!!)

  97. Ahahaha tranquilla io sono in fase premestruale, mi mangio anche le parole dal nervoso! … su questo è vero! Anche perchè per come si veste ad esempio, non è che stia cercando di far risaltare il suo culone ecc,,, no, lo mette solo in mostra come la carne dal macellaio! Ecco lei è mia madre che arriva il giorno di natale, mettendo in mostra il pollo ripieno!

  98. Possiamo non menzionare JLo e Beyoncé? Io adoro questo stile…diciamo che è più sano…mangi e fai sport il connubio perfetto. Sarà forse perché mi ritrovo con un fisico assolutamente anni ’50… sono di parte

  99. “Oltre a Kim chi sono le vere dive del momento?”
    Clio, Kim non è una diva! E’ semplicemente una donna che, nonostante la sua mancanza di talento alcuno, è diventata celebre grazie alle migliaia di nonvogliousarequellaparola che la seguono e al progetto che c’è dietro. Non è una diva, non è una cantante, un’attivista umanitaria, una showgirl, un’attrice, una stlista, una makeup artist, una ballerina. E’ un progetto, una finzione, un personaggio a cui si ispira chi non ha abbastanza cervello da capire che non ha niente più di tante altre se non la fortuna di aver fatto successo grazie ad un reality show dal quoziente intellettivo medio pari allo 0.

  100. Lo so bene…solo che quando leggo in giro ci si ritrova a parlare solo dei due estremi, sotto e sovrappeso, quasi mai si parla di quel range di peso in cui il nostro organismo è meno soggetto a problemi di varia natura (cardiovascolare, endocrina, ecc…); anch’io peso 20 kg in più di twiggy, so che l’ideale per me sarebbe arrivare a 57-58 kg, ma a parte il girovita più morbido il resto del mio corpo sta bene così e non mi fisso su canoni di bellezza così lontani dal mio aspetto fisico! (PS: trust me, I’m a doctor) 😉

  101. Non penso questa sia da definire l’era delle sederone! Non è un ideale visto che non mi sembra che sia desiderato dalla maggior parte delle donne ma solo una tendenza passeggera di cattivo gusto! Comunque a me piacciono gli ideali che partono dagli anni 70 in poi!

  102. Io ho la 44 di jeans e me li devo sempre far accorciare dalla nonna che è sarta…avrò le gambe corte! 😀

  103. Non mi risulta proprio che questa fantomatica Kim Kardashan che nominate una continuazione (e BASTA!!!) sia un’icona di questo periodo. È tamarra ed ha un fisico orribile!

  104. Sinceramente questo post mi mette molta tristezza.
    Perchè noi donne siamo sempre costrette a seguire un’ideale di bellezza?
    Noi stesse siamo il nostro ideale di bellezza, facciamo pace con il nostro corpo, che ci piaccia così come ci è stato dato dalla natura.
    Invece no, non andiamo mai bene, ci vogliono prima così e poi cosà, sempre perfette, sorridenti e plasmate ad arte come qualcuno ha deciso che deve essere.
    #AMAREZZA.

  105. Giusta analisi! È sempre stato così, anche nelle epoche più remote… basti vedere come il Rinascimento privilegi la floridezza, o il Neoclassicismo uno stile da fanciulla greca che sfocia poi senza scosse nel Romanticismo con la donna eterea e materna

  106. Io non sono “di parte”, nel senso che apprezzo tutti gli anni… MA… C’è da dire che… Le modelle di VS, ovviamente, sono belle e sexy (oh! Quando bisogna dirlo, lo dico!) e la cosa migliore è che, pur essendo magre, non sembrano “malate”. Sono semplicemente in forma! Per quanto riguarda Kim… Ha un bel fisico! A parte il sedere e la vita che cerca di comprimere perennemente (sono le uniche due cose “forzate” del suo fisico e che, quindi, non apprezzo)… Per quanto in questo blog possa essere una riflessione, per altre persone quella è la “moda” e ricorrono anche alla chirurgia per entrare nel trend… Io credo che la differenza più importante non la facciano queste donne, ma le persone che le guardano e le imitano… Visto che comunque, da quallo che mi è apparso, da un trend all’altro il corpo cambiava dal giorno alla notte! E quindi sono semplicemente delle reazioni.

    Comunque… Io sono per il trend “attuale” solamente perchè le mie curve assomigliano a quelle di Kim! (non ho il sedere grosso, ma la vita stretta! E comunque non sono nè magra nè troppo grossa, una via di mezzo!)

  107. Io sono alta 1,70 e mi tocca quasi sempre accorciare i jeans! ma ti pare? Cosa deve essere una, 1 metro e 99 cm per poter trovare dei jeans che vadano bene anche di altezza? ahahah

  108. Io sono alta 1.80 e ogni volta che leggo/sento parlare dei fisici longilinei o di ragazze che vorrebbero essere più alte l’unica cosa che mi viene da dire è: ma avete idea di quanto sia scomodo essere così alta!! Scordatevi i tacchi, tutte le maglie e i pantaloni vi staranno corti, per non parlare dell’imbarazzo di essere sempre più alte di tutti. E non è niente vero che ”altezza mezza bellezza” per cui ragazze non c’è niente da invidiare alle modelle stangone!!

  109. Gli angeli sono la vera bellezza irragiungibile!! Cmq scusa se ti correggio clio ma kate moss è alta 1:60 anche per questo era tanto rivoluzionaria

  110. Cliooo 🙂 bellissimo post, molto interessante!
    Anche se c’è un altro canone di bellezza che appartiene ai nostri anni ormai (anche abbastanza pericoloso): il “thigh gap”, ossia lo spazio fra le cose. Su Facebook si nota ormai una vera e propria ossessione di alcune ragazze nel condividere immagini di ragazze in piedi con una grossa distanza fra le gambe esili. (Quelle che mia nonna chiama “le gambe storte” XD) Il problema è che spesso il thigh gap non è neanche dovuto alla magrezza oggettiva di una ragazza (ad esempio, io peso 49 kg per 1.58, quindi sono snella, ma ho pochissimo spazio fra le cosce) quanto alla conformazione dell’anca, che può essere più o meno sporgente e quindi creare una distanza tra le gambe, oppure dalla grandezza del bacino: più è grande, più le gambe magre saranno distanti. Queste variabili non vengono calcolate spesso da molte ragazze, che si ostinano a dimagrire pur non vedendo mai un thigh gap soddisfacente.

  111. Brava! Anche io li tengo sempre perché per qualcosa possono tornare utili! Quando ero piccola ci facevo gli abiti per le barbie! XD

  112. Qui da noi, no ovviamente, ma in america è la più discussa, basta guardare quanti followers ha sul suo profilo instagram!

  113. proporre un ideale di bellezza come se fosse un taglio di capelli mi fa rabbrividire.. questo argomento sta diventando sempre più scottante e la cosa che mi sconcerta è che quando leggo commenti di foto di ragazze( /faschon blogger e affini) non c’è mai una giusta via di mezzo: quella magra è per alcuni anoressica per altri perfetta, la stessa cosa per un fisico più morbido: obesa o perfetta. tutti i discorsi sulla costituzione fisica che è diversa per ognuno e sulla salute, annullati . siamo così abituati a farci dire cosa è giusto e cosa è bello, che non abbiamo più un occhio critico.

  114. Secondo me tutti questi “modelli ideali” sono belli esteticamente, e dovremmo essere in grado di abbracciarli tutti proprio perché ognuno si adatta meglio ad una fisicità diversa. Una ragazza formosa può lasciarsi ispirare dagli anni 50, una più esile e minuta da un’icona come Audrey, e così via. Come nel make-up, se un qualcosa va di moda ma ci sta male, non dobbiamo forzarci! L’importante, per me, è vivere il proprio corpo in modo sano ma senza stravolgerlo. Io ad esempio sono molto minuta, so che non potrò mai avere le forme di una pin-up o il fisico tonico e slanciato di una Giselle, ma mi sento a mio agio nel mio corpo perché mi rappresenta, è in forma ed è SANO! Non potremo mai essere tutte uguali, è iimpossibile, e credo che la nostra bellezza (sia delle donne che degli uomini) stia proprio in questo:nella diversità… Che è poi ciò che ci rende unici!

  115. Io sarà anche per il fatto che sono formosa e porta una 46, sono per il fisico alla marylin… forse se fossi stata magra di costituzione sarei per il fisico alla twiggy..
    Però è triste che ci sia una moltitudine di donne e non solo adolescenti ma anche ragazze più grandi che sono pronte ad armarsi di diete o bustini ecc per assomigliare a un fisico “tipo” .. veramente triste!

  116. E infatti non venirmi a dire che in Italia non c’è stata purtroppo la moda del “tronista” poi andatasi a scemare… ad ogni stato le sue mode!

  117. Personalmente il “fisico ideale”che apprezzo di più è quello anni 50 anche perché è simile al mio e vedere le foto di queste donne tutte curve che sprizzano sensualità da tutti i pori mi fa capire che non è qualche cm di girovita in più che rende una donna meno bella e sexy, allo stesso tempo trovo irresistibile twiggy, ciò che mi colpisce di lei non è il fisico bensì quegli occhioni trovo che le diano un fascino particolarissimo e fuori dal comune, altro discorso per l’altra inglese della lista, Kate Moss, trovo che il suo fascino non derivi tanto dal suo fisico ma dallo stile grunge infatti credo che negli ultimi anni abbia perso parte del fascino che la caratterizzava. Gli angeli di victoria’s secret sono innegabilmente stupende tutte quante, ma comunque quel fisico è frutto di un allenamento durissimo e costante e sono costrette ad una dieta tutt’altro che salutare. Poi trovo che siano si tutte bellissime ma nessuna con un fascino particolare.

  118. Clio, sento di dovermi distaccare dal vedere negli angeli di VS una bellezza ideale: hanno tutte dei visi stupendi e molto particolari, ma alcune di loro (la maggior parte) sono davvero eccessivamente magre e lo si nota quando si mettono in posizioni nelle quali, se ci fossero davvero i muscoli, sarebbero quelli a farsi notare e non le ossa…insomma, sicuramente non si può dire che siano brutte ragazze, ripeto, i loro visi sono stupendi, ma non penso sia sano vedere in loro un esempio di fisico ideale! Il fisico ideale è quello, per esempio, di Kayla Itsines, una pesonal trainer che, pur allenandosi moltissimo e avendo una massa muscolare che spicca, non perde assolutamente in femminilità o bellezza!
    La bellezza, e sopratutto l’essere sani, non è fatta di rinunce né di ossa sporgenti (ovviamente non parlo di chi le ha per costituzione), ma di movimento e di mangiare bene, tanto quanto necessario per il nostro fisico, e soprattutto serenamente, senza aver paura dei dolci o dei carboidrati!

  119. Per fortuna mi piacciono anche i cani, oltre ai gatti.

    L’importante è che non le date alle teste di cactus!

  120. ma meno male che Kim esiste, ma Dio la benedica che grazie a questa donna mi sono fatta di quelle risate che non mi facevo da tempo.
    e non lo dico certo con cattiveria, a me Kim è simpatica.
    ci vorrebbero più Kim

  121. Ma infatti! Ne parliamo sempre e facciamo il suo gioco, ma ne parliamo appunto perché ha da far parlare di sé, non vuol dire che tutti vogliano essere come lei! 😉 Poi oh chi non vuole più sentirci parlare della mitica Kim… ha un mouse, che lo utilizzi! ahahaha

  122. non c’entra nulla con il post ma ho una domanda da farvi: stamattina ho comprato un rossetto della essence, quelli longlasting colore13 love me… è terribile! sulle labbra non è per nulla omogeneo, forma delle “croste”, sembra uno di quei rossetti che si trovavano con cioè 🙁 siccome qui sul blog e anche clio parlate tutte bene dei rossetti longlasting della essence, mi chiedevo: è questo colore che è sfigato o sono tutti così?

  123. In che senso croste? Perché non hai le labbra ben idratate e allora si “spacca” oppure ti è capitato il rossetto vecchio?, perché si sa come sono tenuti molti stand Essence! 🙁

  124. Ragazze… C’è anche gente a cui la roba sta corta.
    E quando è corta te la metti così, non ci puoi mettere la pezza (sigh).

    Dovrebbero
    fare come in UK, dove molte marche hanno la linea “normale” per chi è
    dal metro e 65 al 1.75, la petite per le più piccoline e la tall per le
    più alte…

    Anche perché non c’è niente di più brutto che la roba che sta male di lunghezza!!

  125. Io sono una fan dei fisici tonici, ma con le giuste curve, una donna senza curve… per me non è una donna! Dite quello che volete però a me sta Kardashian piace xD Dico anche che a prescindere dall’ideale di bellezza, che per carità è sacrosanta cosa averne uno nei limiti della ragionevolezza, ogni donna ha il suo corpo, non siamo tutte uguali e tentare di omologarci è impossibile. Bisogna accettare i propri pregi e i propri difetti e fare pace con il proprio corpo (e spesso anche con la bilancia…) La bellezza è comunque soggettiva, ciò che è bello per uno/a è brutto per un altro/a

  126. Vedila così con Essence è tutto a scatola chiusa, almeno c’è la scusa che sono 3 euro e non 15 di rossetto!

  127. Io sono nata fine anni 80…e sono ferma ai 50 mi piace l’idea del corpo morbido…Di Marilyn donna stupenda e affascinante, io rispecchio il suo fisico burroso e lo trovo veramente sexy! Secondo me le troppo secche non hanno nulla di femminile!

  128. Valorizzerebbe anche un sacco della spazzatura, tutto quello che indossa sembra magnifico e ha un sacco di difetti. Che la rendono fantastica

  129. Ciao 🙂 io ce l’ho il numero 13 e ne ho anche altri e mi sono sempre trovata benissimo,magari te ne è capitato uno venuto male,provane un’altro 😉

  130. Sinceramente trovo bellissimi gli anni 50, i 70 e il 2000.
    Però secondo me un fisico è sempre bello, quando no è flaccido, ma tonico. Seno piccolo, seno grande, non conta. Secondo me fare movimento e tenersi in forma fa sempre diventare il fisico bello! Sicuramente se hai un sedere prosperoso, ma calante e rilasciato, non sarai mai attraente. Io non sono una super sportiva, anzi una pigrona, e sono stata anni senza fare la minima attività, beh il mio fisico si è spento. Ora sto andando in palestra e vedo tante donne bellissime, con fisici diversi, ma tonici.
    L importante è non esagerare, perché secondo me i muscoli in evidenza ad una donna stanno male, non si è molto femminili con i super addominali con la tartaruga 🙁
    Cmq questo articolo ci fa capire che tanto in qualunque modo siamo, non va mai bene! Ogni 10 anni si cambiano i gusti.

  131. Ma scusate mica vorremmo credere che il posteriore di Kim e compagnia bella sia frutto di solo duro lavoro in palestra!?!??!?! Ragazze…. il silicone!!! Non può essere icona di bellezza e salute.. scusate l’asprezza!!

  132. Anch’io mi sono stupita negativamente guardando la foto di Gisele sulla spiaggia! Ha il tronco proprio a forma di tronco, senza punto vita! Paradossalmente mi è più facile “””identificarmi””” in kim Kardashian e spero che qs moda dei sederoni porti almeno a modificare un po’ l’offerta dell’abbigliamento, visto che non mi va mai bene quasi nulla, sembra che facciano vestiti solo per donne coi fianchi stretti, ormai da anni i pantaloni non li cerco neanche più.

  133. Assolutamente! E pensa che io che sono 1,70 con i jeans ho sempre sempre sempre problemi! O che mi arrivano sopra la caviglia o che son troppo lunghi e li devo accorciare! Non penso di avere le gambe strane, non sono un troll!

  134. Ma magari tu non vuoi essere come Kim, è sicuramente una persona inutile, senza talento e tamarra, e quanto io possa amare il fisico degli Angeli di VS (che sono inarrivabili per noi poveri comuni mortali), penso che il fisico della Kardashian non è poi così da buttare, onestamente il lato b e la pancia piatta di Kim non mi dispiace.

  135. Ciao Clio, ciao ragazze! Non so se l’idea di avere un modello di “fisico ideale” possa aiutare noi e la nostra autostima… Sarebbe forse meglio pensare a quale forma vogliamo raggiungere basandoci esclusivamente su di noi, senza porre obiettivi spesso impossibili da raggiungere. Se dicessi di volere il fisico di una diva anni ’50 o quello di una super modella (o di una ballerina di danza classica, nonostante abbia il diploma) avrei sbagliato dall’inizio, perché non ho nessuno dei requisiti di base: porto a stento una prima, non sono alta 1,80 e non ho per fisionomia le gambe lunghe e sottili… Però cerco di mantenermi un forma, di mangiare bene e di stare all’aria aperta per avere la “migliore versione di me” anche in termini di salute… Non ha senso costringersi a digiuni e attività fisica forzati solo per “sembrare come LEI” se sono cose che ci fanno star male…
    Un bacione!

  136. E’ odiosa sta cosa che debba esserci per forza un ideale di bellezza, anche perchè nella realtà convivono da una parte la ragazza burrosa come quelle anni ’50 (naturalmente, non come la Kardashian), dall’altra la ragazza esile e poi c’è la ragazza più muscolosa e mascolina. Alcune foto mi hanno fatto davvero senso: tipo quella di Cindy Crawford, un po’ sarà per il costume molto sgambato, e anche quella di Gisele Bundchen, non me l’aspettavo con un busto così dritto… In ogni caso ogni ragazza è fatta a modo suo e trovo sbagliato stravolgere il proprio fisico per un ideale di bellezza!!

  137. Il mio ideale di bellezza sono gli Angeli di Victoria, non c’è nulla da dire. Se rinasco voglio essere come loro… Anche se non andranno più di moda! Ahahah!

  138. Condivido! Un range di taglie più ampio e anche modelli diversi! Io ad es. ho i fianchi larghi: normalmente la taglia che starebbe giusta sui fianchi e’ una o due misure in più di quella giusta per la vita. Anni fa, quando mettevo i pantaloni, dovevo sempre farli stringere in vita, che non sempre e’ un lavoro facile e viene bene, poi ho smesso di comperarli e ora porto gonne svasate preferibilmente con fascia elastica in vita. Ma, diamine, non sarò mica l’unica, ne’ sono sproporzionata come la kardashian!

  139. Dunque, se potessi scegliere come essere mi orienterei a colpo sicuro verso gli anni 2000 con gli angeli di Victoria’s Secret (eheh mica scema). Gli anni ’50 troppo esagerati: troppo seno, troppe cosce, troppo tutto. Quelli ’60 per carità, Twiggy mi sembra mia cugina 13enne. Trovo tuttavia che il fascino di Kate Moss non lo abbia avuto più nessuno, tenendo anche conto dei decenni che l’hanno preceduta. Sarà che ho zero forme anche io??? 😛 evvabbè, accontentiamoci

  140. Mi sa che hai beccato un rossetto vecchio, love me io lo uso da mesi ed è uno dei miei preferiti! Non mi ha mai fatto questo effetto.

  141. Son noiosa lo so e dico sempre le stesse cose… gli ometti van sempre bene eh? Nessun ideale di bellezza per loro.
    Du’ball!

  142. oh Riri non dimenticare che Cliuzza ci ha promesso il video sull’esperienza con Mario e Kim.
    non sto nella pelle, altro che non parlarne, credo che batterò il record di commenti scritti al minuto 😀

  143. Vogliamo parlare delle giacche o certe maglie? Per andarmi bene di bacino, mi ritrovo con la cucitura delle spalle che arriva ai gomiti! Roba che potrei metterle ad una cassettiera! Fianchi più larghi non è sinonimo di spalle da bue!

  144. Il mio fisico rientra più nella categoria esclusa degli anni 30-40, quando l’ideale erano le donnone robuste e formose, adatte a sfornare un mucchio di figli 😛
    Le mie nonne (entrambe bassissime e magroline) mi dicono sempre che all’epoca tutte le donne avrebbero voluto essere alte e piene di curve, segno di salute e benessere.
    Se potessi scegliere, comunque, opterei per gli anni 50 oppure i 70…

  145. Le mode sono dettate più dagli stilisti che da altro… gli uomini di solito preferiscono donne “vere”, belle ma proporzionate, poi ci sono tante differenze soggettive… a qualcuno piace la ragazza esile, ad un altro quella tutta curve…
    De gustibus non disputandum est.
    Quello che secondo me è sbagliato, da parte dei media, è promuovere come icona di bellezza quella che non è un’immagine di salute ma di forzature chirurgiche o, peggio ancora, di malattia. La magrezza costituzionale è un conto, le modelle che bevono solo frullati e hanno un bassissimo indice di massa corporea non mi sembrano un esempio da seguire. Così come, per me, non è da prendere ad esempio Kim… perdonatemi ma per me si è resa artificialmente deforme con quel sedere.

  146. Sicuramente nel caso di Kim non ci siamo in quanto a finezza, ma io parlavo strettamente dell’aspetto fisico. 🙂 Anch’io adoro Dita von Teese comunque, mentre detesto la Delevigne, la trovo bruttissima e antipatica, è più forte di me!

  147. Ciao care, allora abbiamo una carrellata di belle ragazzuole!!!! Io nn amo i corpi particolarmente asciutti, come ad esempio Kate Moss, che trovo sia assolutamente deliziosa ma diciamo che nn rispecchia il mio concetto di bellezza! Io apprezzo maggiormente le ragazze burrose, ed inoltre io mi ci rispecchio maggiormente dato che peserò almeno 20 chili in più della nostra dolce Kate

  148. La Delevingne è proprio strana per me!
    Giuro, dipende da come la trovo, certe volte mi sembra una gnocca da paura e la adoro, altre volte mi sembra Peppa Pig!
    Boh?

  149. Ideale di bellezza!? beh forse da pin-up, ma chi non vorrebbe assomigliare agli Angeli di Victoria! In ogni caso non parliamo di PERFEZIONE, perchè dalle immagini allegate vedo tanti piccoli difetti che sicuramente saranno il cruccio di ogni modella, donna dello spettacolo o attrice che sia! Chissà quante di loro si fanno pippe mentali per un naso un storto, dei fianchi troppo dritti e quant’altro.Quindi è bello piacersi per come si è, e magari migliorare quello che NOI vediamo male allo specchio, senza andare troppo in paranoia!
    Ciao Cliooooo!!! 🙂

  150. Per me il fatto che si parli di ideale di bellezza è sempre un po’ azzardato..una bella donna è bella in ogni luogo ed in ogni tempo, c è chi sta bene nella morbidezza e chi invece da il meglio di sé scolpita meglio del David, è la varietà a render belle le donne non il conformismo 😉

  151. Iggy è la cantante che ha duettato con JLo in Booty, comunque io credo che in America le cose stiano diversamente. Ricordo di aver letto un commento sotto un video di Nicki Minaj in cui una ragazza si lamentava del fatto che i ragazzi non vogliono una ragazza col sedere piccolo. Gli uomini sono sempre più influenzati dai canoni del mondo del porno (tettone e culone esageratissimi) e di riflesso anche le ragazze iniziano ad esserne influenzate.

  152. La maggior parte delle dive non ha alcun talento, prendi Belen, o la maggior parte delle cantanti di questo periodo, senza auto tune sarebbero stonate come campane. Purtroppo gli attivisti che si fanno un mazzo per aiutare persone e animali non sono mai divi.

  153. Infatti per me Belen non è una diva, come non lo è la Kardashian o Niki Minaj, o Ariana Grande. Per me dive sono Catherine Z Jones, Angelina Jolie, Julia Roberts, Julienne Moore, Keira Knightley… Di certo non le attricette e le pseudo cantanti e presentatrici da 4 soldi che sanno solo muovere i culi e farsi selfie.

  154. No certo, superiore mai….lo dimostra proprio il fatto che ogni 10 anni la moda cambi! come hanno detto altri, questa categorizzazione della donna dovrebbe essere considerata solo come un trend per cui non dovremmo preoccuparcene troppo…anche perchè poi alla fine è tutto relegato esclusivamente alla moda, alle passerelle e alle riviste patinate, nemmeno nel cinema ormai si seguono più questi canoni, grazie a Dio, è diventata una cosa più virtuale che altro! Non a caso nel presente abbiamo sia gli “angeli” di VS che la nostra Kim!!!!!

  155. Mmh
    Non lo so io in America ci ho vissuto l’ultima volta nel 2013..magari le cose sono cambiate però un anno e mezzo fa (Kim e Nicki erano già famosissime) le cose non stavano proprio così
    Magari poi stanno cambiando
    Credo che il modello non siamo loro ma siamo più una Jennifer Lopez una donna con delle forme come piacciono agli uomini ma non in quel modo sproporzionato della Kardashian

  156. hahaha vero, non sai che fatica ho fatto per trovare dei jeans che stessero bene con il mio sedere sporgente e le coscette…..ovunque mi giravo erano solo skinny!!!!!

  157. L’ideale di bellezza maschile non cambia più di tanto…..va di moda sempre e solo il palestrato xD Quelli con la panza devono fare i conti anche loro con il bullismo….prova a fare un giretto su instagram 😉 E’ che secondo me i maschi si fanno meno pippe mentali per il loro aspetto fisico per cui anche proporre degli ideali non avrebbe molto senso….nessuno li seguirebbe!

  158. Ma perché ogni casa fa la roba a modo suo. -.- E’ un’opinione.
    (Stai lontana dalla Gaudì, jeans bellissimi e… corti. Sigh.
    Anzi, per principio del contrario la consiglio alle bassine, insieme alla Oasis.)

  159. vedere queste foto “esagerate” mi fa proprio arrabbiare e in generale mi da proprio fastidio pesare che c’è chi pensa dovremmo adeguarci a uno standard tra l’altro irraggiungibile! esiste una donna su un milione come marylin, Elle o le altre (per non parlare del punto vita di Betty Brosmen). poi non sopporto proprio quel maledetto corsetto da tortura medievale. Kim è bella in costume, non magra certo, ma tonica… dunque che mi significa quel coso?????? e parla una magrona!

  160. Se ne parla di meno, ma anche gli ideali maschili cambiano!! Dagli anni 90, in cui andavano di moda uomini muscolosi, definiti e senza un pelo, agli anni 2000 in cui persino l’uomo cambia e diventa magro, informe, adatto a coprire i capi delle grandi passerelle. E ora stanno tornando i palestrati ma stavolta un po’ più pelosetti degli anni 80 90

  161. beh, se deve andare di moda il maschio fighetta, tutto depilato, io ne faccio a meno (infatti mio marito non è proprio così!!!) 😀

  162. Se ne parla di meno, ma anche gli ideali maschili cambiano!! Dagli anni 90, in cui andavano di moda uomini muscolosi, definiti e senza un pelo, agli anni 2000 in cui persino l’uomo cambia e diventa magro, informe, adatto a coprire i capi delle grandi passerelle. E ora stanno tornando i palestrati ma stavolta un po’ più pelosetti degli anni 80 90

  163. cara Clio, l’evolversi nel tempo degli ideali di bellezza femminile è stato, anni fa, l’argomento della mia tesina di maturità classica. Argomento che ho sempre trovato affascinante, e che avevo affrontato partendo dal mondo antico….è comunque interessante notare come ognuna ritenga migliore il “modello” di donna cui personalmente somiglia: io ad es. ricordo abbastanza (a detta di tanti che mi conoscono) sia nel fisico che un po’ nel viso, Audrey Hepburn, e infatti…trovo non ci siano al mondo donne più belle!! ah, la vanità femminile….è solo quella che nel tempo rimane sempre uguale!! 😉

  164. Stesso problema. Pur essendo magra, diciamo che il sedere non é piatto. Se mi stanno in vita, non mi entra il sedere; se mi entra il sedere, ho un hola hoop sulla vita -.-

  165. Non sono un ragazzo quindi la mia è solo una teoria…. ma secondo me degli ideali ce l’hanno eccome! Basta entrare a scuola e li vedi tutti con gli stessi capelli!!!!!!!

  166. Ciao Clio e Ciao Ragazze ; ))
    Non è semplice il tema di questo post perché cela sempre dei crucci che a noi donne vengono spesso, tipo: devo stare a dieta e via dicendo…
    Io trovo che ognuno deve esser libero, sempre e comunque,
    di fare cio’ che ritiene giusto e salutare per se stesso
    e soprattutto di sentirsi bene con se stesso,
    a prescindere dalle mode “imposte” da stilisti, o dai media, o da chiuque sia la celebrities di turno…
    Ognuno sceglie liberamente come vuole prendersi cura del proprio aspetto,
    che credo sia molto più realistico, che cercare di imitare una perfezione che non esiste. Fare una vita sana, fare movimento (se uno vuole), dei piccoli gesti per noi stesse, valorizzarci, e soprattutto volerci bene, secondo me sono le cose essenziali per contraddistinguerci dagli schemi ; )
    Dalle mie parti poi si dice:
    “L’aspetto si fa’ presto a cambiarlo ma il carattere di m… no” eheheh : ) che perla!
    Un bacio Clio e a tutte voi Ragazze :-***

  167. Vero! Ah ah ah! Io 46 di fianchi e S o XS magliette e maglioni! E cmq se anche dimagrissi (ma non sono sovrappeso) il problema fianchi – vita non farebbe che peggiorare, perché si appiattisce un pochino la pancia ma le ossa del bacino mica cambiano.

  168. personalmente odio la magrezza eccessiva. una donna deve avere qualcosa da palpare altrimenti è un manichino XD non so chi detti “legge” su queste cose ma sicuramente non sono uomini etero perchè io, tra tutti gli amici maschi che ho, non ne ho mai sentito uno apprezzare le donne troppo magre. non so quante volte ho sentito uno di loro ribadire che l’esperienza sessuale più brutta della sua vita fu con una ragazza pelle e ossa “sembrava di stare con un termosifone” dice sempre XD della serie meglio morbidosa che spigolosa. io personalmente sono una taglia 40 ma con forme a clessidra e trovo che le donne più belle siano indiscutibilmente Marilyn e, della nostra epoca, Scarlett Johansson e Kate Upton. Non esagerate ma morbide e non è vero che come loro ce n’è una su un milione

  169. Aspettate,mi pulisco la bava per Marilyn e Farrah Fawcett.
    Ok,fatto.
    Tra queste non c’è un’epoca preferita,perchè alla fine hanno tutte un minimo di estremizzazione che non mi piace!
    La vita estremamente stretta,l’estrema magrezza,i fianchi estremamente larghi…
    Tutto estremo!
    Però se devo dire a quale categoria appartengo io…beh,a quella di Kim.
    Ho il sedere,i fianchi e il seno importante come lei.
    Con la differenza che ho anche la pancetta,le cosciotte da pollo e le bracciotte ehehehe
    Mi sono autodistrutta!
    No,diciamo che,se mi mettessi a dieta e andassi in palestra diventerei,probabilmente simile a Kim.
    Bene. Ora scatenatevi!

  170. Dipende da ragazzo a ragazzo, da uomo a uomo secondo me! ….ce ne sono alcuni che con un po di barbetta…*-* wow! …mentre altri sembrano subito malati!

  171. Vaglielo a spiegare, per questo dico che basterebbe solo un po’ d’accortezza in più per determinate fisicità! u.u

  172. Poi comunque ci sono bellezze che secondo me vanno oltre la moda dell’epoca. Tipo secondo me sono bellezze senza tempo donne come Farrah Fawcett o Cindy Crawford… sarà il mio gusto, ma le ritengo stupende a prescindere dai canoni del momento… Donne che danno l’idea di essere in piena salute, e in più proporzionate e sensualissime…

  173. Ammazzo che costumino la Elle MacPherson!!! A parte gli estremi (super magre e super chiappone) trovo che siano tutte belle! Non voglio fare la buonista, ma non riesco dire che Marylin mi piace di più della Fawcett o di Gisele!
    Io solo non ho riconosciuto quella con i fiori bianchi dopo la pubblicità di versace nella prima pagina!!!

  174. Ok,dopo aver visto queste donne e dopo aver letto i commenti…
    Vado a bruciare un pò di calorie con just dance.

  175. Allora se vuoi,ti do il link di un profilo fake,che è Leopi,tu le mandi un messaggio,le dici chi sei,e lei poi ti aggiungerà al gruppetto che abbiamo fatto noi 😀

  176. Secondo me il mix perfetto è l’unione del corpo delle pin up con quello delle modelle di victoria’s secret.

  177. Boh, a me piacciono tutte… O quasi… E non ho un vero e proprio ideale. Amo Twiggy e anche Marilyn. Può piacermi una donna di un certo tipo e allo stesso modo può piacermene un’altra completamente opposta. In fondo la bellezza ha tante forme e non è solo di un tipo… Per fortuna aggiungerei 🙂

  178. Hai ragione 🙂
    Io purtroppo sono di coccio per cui detesto e continuo a detestare l’idea di un trend della fisicità anche se spiegata dal tuo limpido ragionamento. Mi turba, non c’è niente da fare, e mi turba ancora di più il fatto che cambi ogni decina di anni.
    Mi consola pensare che effettivamente come dici tu sembrano essere ormai trend più virtuali che reali.
    Dici che il trend della donna informata, interessata, curiosa, che approfondisce non ci sarà mai? Sigh sob, quello sì che sarebbe bello diventasse una moda.

  179. smetti di rileggere quel commento (ti fai del male da sola), e rimetti l’ascia nel secondo cassetto della scrivania…

    comunque è chiaro che l’idiozia (non si può manco parlare di cattiveria, questi proprio non si rendon conto) non ha genere

  180. Non ce la posso fare. Mi sento offesa in quanto donna.
    E perché da ossuta ho passato le pene dell’inferno.
    E qualcuno a questo punto mi dirà “e beh ma che vuoi, sei ossuta, non sei una donna”

  181. ti capisco, mangio come un leone ma sono magrissima, ogni volta che sento frasi come “mucchietto d’ossa” o “le ossa diamole ai cani” mi viene una rabbia tremenda

  182. guarda, credo che ogni donna, di qualunque peso e corpo, abbia il diritto se non il dovere di sentirsi offesa in quanto donna, davanti a certe affermazioni.
    auguriamo al tizio in questione e a chi la pensa come lui di incontrare solo donne sue simili che lo deridano pubblicamente, come fosse la cosa più naturale del mondo, per qualche sua caratteristica…. (sottolineo caratteristica, non difetto!)

  183. A me piacciono le donne muscolose, i muscoli li abbiamo ed è bello vederli, anche le donne anni 50 sono belle e sensuali, io preferisco un fisico asciutto e muscoloso sia su una donna che su un uomo. Un fisico tonico lo vedo armonioso.
    Non mi piacciono i sederono non mi piacciono per niente.

  184. Io personalmente penso che la bellezza stia nella proporzione, sono alta 1 e 60 e mi vado bene così, lo dico sinceramente, non invidio i fisici longilonei, penso che la bellezza non dipenda dall’altezza. Comunque ogni cosa ha i suoi pregi e difetti, a me le maglie stanno tutte lunghe soprattutto ora che vanno di moda molto lunghe, i jeans lunghi, ho i piedi piccoli e spesso non trovo le scarpe giuste. Comunque il consiglio è di non farti condizionare dalla tua altezza, ti piacciono i tacchi? Mettili! A me fanno malissimo ai piedi e non li metto, solo zeppe ogni tanto, e non mi sento fuori luogo anche se il mio ragazzo sfiora i due metri. Non facciamoci condizionare

  185. Fia non te la prendere troppo. Forse hai un po’ frainteso il commento dell’altra utente… almeno io per magrezza eccessiva non intendo una donna che è magra di costituzione, ma una che fa la fame. Si vede la differenza tra chi è di corporatura magra per costituzione e chi lo è in modo non sano. Forse è questo che intendeva, non so se mi spiego. Chi è naturalmente magra ha un bel fisico tonico e visibilmente sano. Quanto agli uomini c’è poco da fare, da quello che vedo vogliono la donna con le tettone, il culo sodo, alto e evidente, e la pancia piatta e zero ciccia. Insomma vogliono la donna che non esiste. Questo almeno a parole, ma di fatto non fanno tanto gli schizzinosi.

  186. La gente schifosa ti fa passare le pene dell’inferno per qualunque motivo. “Se sei bello ti tirano le pietre, se sei brutto ti tirano le pietre”. Ricordo degli episodi assurdi, alle medie delle ragazzine dicevano che ero grassa quando erano visibilmente rotondette mentre io all’epoca ero magrissima. La gente è pazza.

  187. Certo, però già il fatto che siano una costante delle epoche e cambino in continuazione mi urta. Il problema è che fanno sentire sbagliate, purtroppo, molte donne che non magari non riescono ad accettarsi 😉

  188. Io le trovo tutte molto belle. Una forma è bella come l’altra, mi piacciono un po’ tutte, ognuna ha il suo perchè. Mi fa impressione vedere questi cambiamenti. E’ una ruota che gira. Però per fortuna alla fine arriva ancora lei, la mitica Kim… altrimenti non avrei saputo dove piazzarmi. E brava Kim, anche se mi stai un po’ sulle balle!

  189. A me piace tantissimo l’ideale a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, donne all’apparenza sane, sportive, energiche, con corpi forti, muscolosi e per niente emaciati (le foto di una giovanissima Cindy Crawford sono davvero molto belle).
    Mi sembrano comunque un modello positivo a cui ispirarsi, più che ad aspirare (perché effettivamente decisamente irraggiungibili).

  190. Mamma mia Betty Brosmer che cos’è! Cacchio è bellissima!
    Magari avessi un fisico come lei! Il mio sfortunatamente o fortunatamente (dipende dai punti di vista) non somiglia a nessuno di questi fisici. Sono difettosa, e sproporzionata! Ovviamente non mi aspetto che vadano di moda le ragazze con il mio fisico (che a dire il vero avevano un gran successo in tempi antichi… la Venere di Botticelli, con il suo seno a punta e fianchi larghi ne è un esempio), mi aspetto solo un po’ di rispetto! Leggo ovunque commenti terribili su chi è magra, chi è in carne, chi ha il seno grosso, piccolo, rifatto, asimmetrico…. insomma chiunque commenta in questo modo dovrebbe prima guardarsi allo specchio perché siamo tutti difettosi, e chi scrive queste cose dovrebbe pensare alla propria testa perché forse è proprio quest’ultima ad avere grossi difetti…

  191. riflettendoci….l’esibizione in questo senso del corpo è una moda, e in quanto tale varia in base al capriccio del momento e di chi ha voce in capitolo per determinare appunto la moda….è tutto un artefatto, corpi magri, corpi grassi, curvy, palodellalucy, sono solo e soltanto corpi che troviamo ovunque…dipende solo da quali “5 minuti” d’estro capitano a chi scatta la foto, a chi la fa pubblicare, a chi spinge per farla accettare da tutti….

  192. Non si dovrebbe denigrare o deridere una persona in quel modo osceno MAI.
    Non è che se una è magra perché fa la fame allora abbiamo il diritto di umiliarla, e magari quella fa la fame perché è malata, ma dico ma scherziamo veramente?

  193. io invece, pensa un po’ ho amici “stupidi” che apprezzano le donne (restando sempre sull’esteriorità) per la loro bellezza nell’insieme, per certi difetti che le rendono piene di fascino non stereotipato, che hanno i loro gusti personali e possono dire amo questo e non quello ma mai si permetterebbero di offendere….sarà perchè sanno (dato che siamo amici sin da ragazzini) che altrimenti gli arriverebbe una padella di ghisa da 7kg in pieno muso e finirebbero a fare certi commenti al maxillo-facciale?

  194. p.s.
    credevo il suo commento fosse ironico, per questo l’ho votato, poi ha fatto delle aggiunte e ho compreso che era serio.
    lo dico perché sono cretina eh ma non fino a questo punto 😀

  195. ecco ma all’inizio c’era solo la prima riga e io ovviamente ci sono cascata come una pera cotta 😀
    ok ok, oggi nun è cosa, nun è aria, domani è un altro giorno e si vedrà

  196. 🙁 io sono una 40 magrona….. mi sa ce devo chiedere a mio marito cosa ne pensa…… spero non un termosifone…… o_O

  197. e per fotuna che non può parlare! se parlasse……pensa cosa avrebbe da dire!
    bidè: sono stato esposto in un selfie al pubblico ludibrio come fossi un fenomeno da baraccone….ma davvero io, bidè italiano, sono unico al mondo??

  198. Secondo me il modello di donna ideale del mondo dello spettacolo o comunque glamour è molto diverso da quello dell’uomo/donna “comune”… il primo dipende da quale è la donna più “in” del momento (adesso è ‘sta Kim, prima era Marylin e via dicendo..); il secondo modello invece dipende dai gusti personali…

  199. Ti capisco davvero. Ormai ho capito che evidentemente ci sono persone che hanno bisogno di denigrare gli altri per sentirsi bene con se stessi. Contenti loro…

  200. ah, non c’entra nulla ma: sono andata a vedere il post commentato da ce.le del concorso che dicevi oggi….l’ho scorso tutto nel suo nsieme, come fosse stato un’opera d’arte moderna….assolutamente geniale!! va conservato in una teca, in un museo…fantastico.
    e adesso chiudi e ignora ‘sta maledetta pagina per sempre e occupati solo di ciprie spray, struccanti spray, formaggi spray, bidè spray (da viaggio), calze spray, cappelli spray, tappeti spray…. 🙂

  201. ma hai letto i commenti in cui scriveva ogni due per tre “Cliooooo premia l’onestàààààààà” ahahahahahah oddio quel giorno stavo per morire!

  202. sisi!! e le tremila persone che facendo orecchio da mercante continuavano a scrivere “spero di indovinare”?? dio da vergognarsi tutta la vita….come rubare il pothos dal ballatoio del vicino di casa!

  203. ahahahahahahahah le migliori erano quelle che entravano tome tome e fischiettando, facendo le vaghe e iniziando con “va tentiamo la sorte, buttiamoci” ahahahahahahahahahahahahah

  204. le risposte ormai erano scritte ovunque, pure su la repubblica, il messaggero, la gazzetta ufficiale, il sole 24 ore, topolino

  205. ahahahahahah già
    cele comunque genio eh….inserita tra questi blocchi da 5 risposte ormai grotteschi….fantastico momento, mi pento e mi dolgo di non aver aperto prima ‘sto blog ed esserci stata

  206. 1, 2, 3, 4 3 5 verticale del bartezzaghi della settimana enigmistica, sul muro di fronte a casa e nei bagni della stazione centrale
    urge una chat a questo blog: non si può andare avanti così !

  207. Io sono alta 1,80m,porto una quinta, la 46 di pantaloni e ho la vita stretta…e i commenti femminili che mi sento dire più spesso sono “ma coooome,ma perché non dimagrisci,ma che peccato,potresti diventare come le modelle” oppure,peggio ancora,qualche simpatica compagna di studi inviperita si diverte a chiamarmi “trans”,come se non si potesse essere alte e formose, e alle feste con aria schifata “ma perché ti sei messa i tacchi,sei un gigante”.Allo stesso modo ho sentito dire cose orribili a ragazze bassine o magre e nella maggior parte dei casi a offendere erano altre donne…Una delle mie migliori amiche ha attraversato e sconfitto l’anoressia,io stessa sono andata molto vicino a sviluppare disturbi del comportamento alimentare (anche se per motivi non correlati all’estetica) e da futuro medico posso solo dire che la cosa fondamentale è la salute,fisica (e ormai le regole di una corretta alimentazione le conosciamo tutte,vero?) e psicologica…a tal proposito qualche vaffanculo in più detto alla simpaticona di turno può fare davvero molto!Siamo tutte belle,nella nostra unicità =)

  208. Alzi la mano chi leggendo questo post ha detto a sé stessa “da lunedi palestra seriamente!!!!” XD

  209. Personalmente preferisco le forme anni ’50 semplicemente perché mi danno una sensazione di naturalezza. Tutte le altre sono stupende cmq, non potrei dire il contrario ma, nonostante ciò, ritengo che qste “mode” nn rispecchino la realtà. Sicurezza, cervello, volersi bene e savoir fair…nn serve altro 😉 comunque la kim mi sta sulle balls :)))

  210. Sì è vero, verissimo, quando vedo questi atteggiamenti meschini, ignoranti, da nullità di origine protetta provenire da donne nei confronti di altre donne (ossia praticamente sempre) mi faccio una grande, grossa e amarissima risata, pensando a quanta ipocrisia, quanti bla bla al vento, quantà falsità (“siamo tutte belle”, sì, a parole, poi a fatti ti distruggono appena possono, “siamo tutte belle”, sì come no, poi eccola la realtà, ed ecco come la gente si mostra per quello che è).
    E hai perfettamente ragione, un vaffanculo è sempre la soluzione migliore.
    Fa proprio la differenza, è l’unico linguaggio che certi soggetti capiscono.

    p.s.
    viva la solidarietà femminile viva

  211. Non sto assolutamente dicendo che una persona con dei problemi vada umiliata, assolutamente, va rispettata come tutti. Sto solo dicendo che mentre un fisico magro sano mi piace un magro malato no, e questo penso si possa dire senza offendere nessuno, d’altronde stiano parlando delle varie tipologie di fisico in questo post. Io rispetto tutti ma non dirò mai che un fisico eccessivamente magro è bello, così come non dirò mai che un fisico grasso è bello. Secondo me stiamo esagerando, penso che sia capitato a tutti di fare commenti su qualcuno, ad esempio a un amica piace un ragazzo e le altre commentano dicendo “ma no è basso, è grasso ecc”, non estremizziamo tutto. Con questo non giustifico la pessima uscita di quel ragazzo ma non facciomone un caso di stato.

  212. Probabilmente tutti avrebbero detto ”Eh ma che ci capisce lui di donne??”
    Non ricordo su che social una mia conoscente ha pubblicato ciò: ”Una donna paffutella è sempre più bella. Non servono tette rifatte e chiappe contratte. Serve un cuore che funziona e un cervello che ragiona per essere sempre e comunque una bella persona”.. XD e pensare che poteva anche essere un bel messaggio senza quella stupida frase iniziale

  213. Visto che il fondo è stato ampiamente toccato per quanto mi riguarda stendo un bel velo pietoso su questa cosa, che è meglio.
    Ovviamente ti ringrazio, commenti come il tuo sono una ventata d’aria fresca per me.
    Un abbraccio 🙂

  214. No, White, non sto esagerando.
    Ho riletto i miei commenti a freddo e ribadisco e sottoscrivo con il sangue ogni parola.
    Potrei andare avanti all’infinito ma la chiudo qui per rispetto nei confronti della padrona di casa (e anche perché in effetti quello che avevo da dire, l’ho detto).

  215. permettimi solo un appunto: è legittimo avere dei gusti ed esprimerli. è mostruoso denigrare offendere ed umiliare ciò che non ci piace.

    quella ragazza e il suo amico non hanno semplicemente espresso il loro gusto (come hai fatto tu, per esempio), hanno umiliato gratuitamente chi era diverso dai parametri estetici di loro gusto.

    il punto non è chi dice: a me questo non piace
    il punto è chi dice: questo fa schifo, è merda.

    più chiara non sono in grado di essere 🙂

  216. Scusa, non volevo offendere nessuno. Ho fatto un aggiunta perchè mi sono resa conto dopo che non rendevo bene l’idea.
    Essendo io morbida, mi piace sentire uomini che non guardano solo la “perfezione”… ma grazie al cielo a qualcuno (non solo a mio marito) posso andare bene.

  217. Conosco un sacco di uomini a cui andresti bene, gli uomini non sono tutti come il tipo di quel commento. Esistono anche uomini che non vedono in una donna solo un cosa da portare a letto (e poi deridere con gli amici).
    Comunque no problem, un saluto 🙂

  218. Ma si, per carità…grazie a Dio uomini intelligenti ancora ci sono. Anche se è pieno di teste di caxxo….
    Momento stupido: per fortuna che c’è Kim a darmi una mano. Se sono una culona io allora chissà come possiamo definire lei…… Buona domenica

  219. Capito Felix cosa intendevo? Ella ha espresso correttamente il mio pensiero. Sono esattamente come lei, anzi però io ho la 48. Sigh!

  220. Guarda io ieri ho giusto scritto di essere follemente innamorata di Nigella Lawson, non so se conosci, cioè, parliamone.
    Per me la bellezza non ha taglia, non ha altezza, non ha un colore di capelli, la bellezza per me ha mille taglie, mille colori, mille sfaccettature 🙂

  221. sinceramente credo che ogni stile ci sia qualcosa da tenere e da buttare, a parte l’anno 2010 che e davvero una cosa abominevole….. il corpo di una donna dovrebbe essere nn anoressico e nn grasso….dovrebbe essere giusto x il proprio fisico, peso e altezza…con muscoli tonici ma nn esageratamente muscolosi…..

  222. io palestra la penso gia da 2 settimane di iniziarla….non per una questione di grassezza a livello di “moda” ma x vedermi bene con il mio corpo secondo il mio punto di vista e far star bene il fisico…. il movimento se nn esageratamente…e utile x il corpo intero…:)

  223. Che schifo Kim Kardashian io la trovo volgarissima e fisicamente ridicola, sinceramente trovo il suo culone orribile …Meglio le pin up di altri tempi e le modelle degli anni 70/80.Boccio anche Twiggy…gli eccessi non vanno mai bene

  224. No non la conosco. Sono andata a vederla adesso su internet.
    Brava, questo è lo spirito con cui tutti dovremmo vivere: “per me la bellezza non ha taglia, non ha altezza, non ha un colore di capelli, la bellezza per me ha mille taglie, mille colori, mille
    sfaccettature :)”
    …..anche se poi nella ns. quotidianetà non è così facile. Ma non fa niente…… va bene così.

    Ancora buona giornata e buona domenica….

  225. Kim Kardashian non mi piace per niente! Decisamente esagerata! Preferisco un corpo che lascia trasparire una dieta sana ed equilibrata ed un giusto esercizio fisico, niente di troppo magro, niente di troppo muscoloso, niente di troppo flaccido, ma semplicemente qualcosa di sano e curato. Le modelle di Victoria’s Secret sono anche troppo perfette però

  226. ho sentito donne parlare di maschi in modi decisamente peggiori, non giochiamo a fare le sante dai XD

  227. Per fortuna me li sono persa anche io sti commenti sennò avreste visto il mio lato oscuro qui sul blog hahah 🙂

  228. Per fortuna me li sono persa anche io sti commenti sennò avreste visto il mio lato oscuro qui sul blog hahah 🙂

  229. Non capisco sta cosa del “va di moda il fisico curvy” , “va di moda il fisico magro”… Ma state scherzando? Come fa ad andare di moda un FISICO! Cioè non è un oggetto o un giocattolo! Molte persone lo considerano come fosse un oggetto! Ma non è che una mo deve dimagrire e ingrassare in base alle mode? Ma ke de??? Ognuno deve costruirsi il fisico che vuole avere senza guardare le mode! Le mode vanno e vengono ma mica ora una deve correre dietro alle mode come un cane!

  230. sono QUASI tutti uguali….scorri la pagina a nastro e soffermati solo sui commenti che a colpo d’occhio riconosci come diversi….è surreale, c’è da sbellicarsi!

  231. La cosa che colpisce è che in nessun decennio si parla di corpo “sano” in associazione al “bello”…
    Comunque, al di là di tutti gli ideali estetici, il fisico può essere “aiutato” ad incanalarsi in una certa tipologia (magra, robusta, muscolosa, rotonda ecc…) con l’aiuto della palestra e dell’alimentazione, ma non si può sconvolgere! Se hai il “fisico a mela” puoi fare quanti addominali vuoi e rovinarti l’appetito in diete esagerate, ma anche se dimagrirai in tutto il resto del corpo ti rimarrà sempre quella pancetta che caratterizza il tuo tipo di corpo, a meno che non ricorri alla chirurgia. E lo stesso vale per chi ha un “fisico a pera”, a “clessidra” ecc ecc… E’ proprio un controsenso dire che la forma del corpo debba o possa seguire delle mode, perché non si tratta di un abito o di un trucco che si può comprare in un negozio, il corpo che abbiamo è quello che è e ce lo terremo per tutta la vita così com’è, per cui l’unica cosa a cui dobbiamo pensare è “salvaguardarlo”: possiamo stare attente e tenerlo sano e in forma con dei piccoli accorgimenti, mangiando bene e facendo una vita meno sedentaria, ma non potremo mai stravolgerlo! Questo dovrebbe insegnare la moda, non a cambiare il nostro corpo inseguendo ideali irraggiungibili, ma a cambiare il nostro outfit in funzione del nostro corpo per sentirci sempre belle e in pace con noi stesse!

  232. Il fisico anni 50, per quanto sensuale e armonioso, per me rispecchia molto bene il ruolo che la donna aveva in quel periodo ovvero la dipendenza dall’uomo, la vulnerabilità. Il motivo per cui oggi non esistono più quei vitini di vespa e quelle cosce tornite (e un po’ flaccide) è perché le donne di oggi non stanno tutto il giorno in casa a pulire ed aspettare i maritini, ma lavorano, fanno sport, escono, si divertono, ecc e quindi la muscolatura sviluppa in maniera diversa. Io per questo motivo non sono sinceramente molto attratta da quel tipo di fisico (tra l’altro le curve eccessive di Kim non sono poi così diverse dagli anni 50, se non fosse che i vestiti di oggi non sono gli stessi degli anni 50 XD)
    Non penso che il fisico di un’epoca sia meglio di quello di un’altra, né che un fisico sia migliore di un altro. non penso che le ragazze debbano essere “in carne” per essere belle (ci sono delle pubblicità che ho visto recentemente che propongono fisici cosiddetti “curvy” che non hanno niente di sano se non tanti rotoli di grasso). Le persone devono star bene con se stesse, essere sane, fare sport e mangiare bene, il che per alcune significa avere un fisico asciutto e magro: chi non conosce ragazze magrissime che mangiano tanto? sono così per natura, non sono anoressiche, anche se secondo gli altri “dovrebbero mangiare di più” oppure “sono mucchi d’ossa”. Per altre vuol dire accumulare kili in zone del corpo in cui non vorremmo.
    Se devo prendere due esempi del mondo dello spettacolo di donne con un bel fisico sceglierei: Beyoncé e Keira Kneightley. Perché? Perché entrambe hanno un fisico che per alcuni è bello, per altri è troppo. Troppo formoso o troppo magro. Ma loro sono comunque fiere del loro fisico e non vogliono che nelle foto per i giornali o per le pubblicità vengano ritoccati (come avevano cercato di fare togliendo curve a Beyoncé e aggiungendo seno a Keira con photoshop). Ecco per me sono loro che hanno un bel fisico!

  233. Vero! Io ho il fisico a pera, mangio sano, faccio sport, addominali ecc, ma la pancetta non va via e i fianchi non si allargano magicamente…

  234. Eh si lo so benissimo. Io ho fatto danza per più di 15 anni. Quest’anno ho smesso ma ho deciso d tenermi in forma lo stesso con palestra e zumba 🙂 però molto spesso la salto oppure non do il massimo…eh insomma questo post d clio mi ha spronato a fare di meglio eheh anche se di qui a domani avrò già perso la mia motivazione eheheheh 😉

  235. Ciao Lilo,ti ho inviato una richiesta con il mio vero profilo facebook…ti ho scritto anche un messaggio di posta dal profilo fake ma non so se lo hai letto perché ti sarà comparso nella cartella ALTRI. Comunque quella tipa sono io! 😀

  236. Ok,comunque la richiesta te l’ho inviata,quando vuoi aggiungimi e io poi ti aggiungo al gruppo facebook dove ci sono tutte le altre! BAci!

  237. Clio, non c’è post in cui non parli di Kim Kardashian, e bbastaaa!!! Questa qui non sa fare nulla, non è un esempio di nulla e viene idolatrata dalla mattina alla sera! Ce ne sono tante di belle donne in giro e che magari si distinguono per qualche talento reale, smettiamo di parlare di questa qui che non sa fare nulla! Sarà bella ma di belle ragazze ce ne sono tante, parlando di lei in continuazione non si fa altro che farla arricchire senza che lei faccia nulla!

  238. Secondo me, il fisico più bello e normale è quello delle modelle di Victoria Secret, è pur vero che la sensualità della Monroe è fuor di dubbio, ma dubito che possa tornare in voga 🙂

  239. Filix tesoro,arrivo in ritardo di un giorno purtroppo..scorrevo i commenti e non mi è piaciuto affatto trovare tutto questo! Non voglio di nuovo infilare il dito nella piaga,però ti conosco “virtualmente” ormai da parecchio tempo e sono molto affezionata a te,leggere questa cosa mi ha fatto davvero stare male ti giuro! Provo davvero tanto disgusto per quel commento,mi ha rovinato la serata!

  240. se la metti sul piano “donne contro uomini” o viceversa hai capito davvero nulla di tutto quel che è stato scritto.
    pazienza.

  241. Se ne sono visti è vero,ma qualche commento di quel genere ricordo benissimo pure da chi veniva fatto..Persone con le quali ho avuto la sfortuna di confrontarmi qui sul blog,di un’ignoranza,maleducazione e di una pochezza unica.Quindi leggere “Le ossa diamole ai cani” scritto da loro non mi tange,anzi mi da la conferma del fatto che siano delle nullità! Io sono stata una ragazza molto magra di costituzione e non per scelta,mangiavo e non ingrassavo di una virgola..vi posso assicurare che mi sentivo lo stesso una vera donna,che gli uomini non si schifavano per niente del mio corpo e che ero munita di una vagina proprio come quelle “Donne vere con le curve”! Scusa per la poca delicatezza ma quando ci vuole ci vuole!!

  242. Splendido post Clio! Hai proprio ragione: il fisico perfetto non esiste perché gli ideali di bellezza e gli standard di magrezza cambiano nel corso degli anni.. Forse è inutile cercare di adattarvisi ad ogni costo ed è meglio accettarsi per come si è! Un bacio

  243. Di una bassezza unica, la cosa deprimente sono le donne che ci ridono sopra, senza pensare che al posto di quella ragazza potrebbero esserci anche loro, pensa che cervelloni.

  244. E niente… di quelle che hai elencato, secondo me il fisico di Farrah Fawcett non lo batte nessuna, anche se io sono una fissata con le pin up (quelle originali anni ’50 eh, dimenticate Kim =)
    Baciozzi

  245. Leopi commenti penosi come questo delle ossa ai cani ne ho letti tanti.
    Ho sempre finto di non vedere ma non siamo sempre uguali, capita quella giornata in cui ti gira storto, capita quella giornata in cui una parola scritta in un certo modo riapre ferite mai chiuse e non ci vedi più.
    Tu sei una ragazza intelligente, sensibile, rispettosa altrimenti io con te non avrei questo feeling, dunque so che non ce n’è bisogno ma mi preme dire che se certi apprezzamenti penosi, da totali nullità, fossero stati rivolti a donne in carne, la mia reazione sarebbe stata la stessa (e lo dimostrano le mie prese di posizione ad ogni commento offensivo sulla fisicità di Clio qui sul blog).
    In questo caso specifico non ci ho visto più perché ci sono passata, sono umana, mi sono sentita dire che faccio schifo e leggere certi commenti e sapere che sono di donne mi fa venire il vomito.
    Ma prova a scorrere i commenti, provaci quando ne avrai tempo.
    Non ne troverai UNO infamante verso le donne in carne.
    Perché solo alle magre si può dire di tutto.
    Una ragazza ha scritto una verità sacrosanta: certa gente per sentirsi in pace con se stessa ha bisogno di denigrare gli altri.
    Provo pena per loro.
    Se fossi stata cattiva e cretina mi sarei messa sul loro livello e avrei piazzato un bel “TUTTA INVIDIA”, eh sì cara Leo, perché certe cose te le tirano con le pinze.
    Ma non lo faccio, non mi appartiene, mi fa solo schifo, schifo e schifo e finché avrò la possibilità di dirlo dirò quanto mi faccia schifo.
    E viva la solidarietà femminile.

  246. Io dico sì a Kate e Kim, totalmente differenti ma con un una cosa in comune: hanno accettato il loro corpo e sono riuscite a valorizzarlo a tal punto da imporsi come icona di un periodo. Entrambe con un corpo differente da “quello di moda”, al posto che adattarsi alle altre hanno fatto sì che le altre si adattassero a loro 🙂

  247. Secondo me è più o meno l’ ideale che va di moda ora.
    Sì, c’è la tendenza al “sedere”, ma abbinato a un corpo sano, con i muscoli, “fit”

  248. Io dico no alla “bellezza” di Kim: inutile girarci intorno, c’ha il culone e le cosce enormi, punto e basta. Che poi lei stia bene con se stessa e sia in salute, buon per lei. Ma da qui a dire che è un ideale di bellezza al quale puntare mi sembra troppo.

  249. …e allora lo vedi che la cosa è reciproca! (cit. 😉
    ah si si, ieri nonostante mi sia mozzicata le dita non ho resistito (non ti dico se avessi scritto di getto quel che m’è passato per la testa!) ma è stata la chiusura di ogni discoso.

  250. eh, ci credo si!
    meglio lasciar perdere và…sediamoci sulla riva del fuime e aspettiamo di veder passare i loro cadaveri 🙂

  251. Sì,ieri sera mi sono messa a scorrere il post e ho letto tutti i commenti e sì,non ce n’è nemmeno uno infamante verso le donne in carne. Se quella cattiveria fosse stata scritta nei confronti di una ragazza molto grassa qui si sarebbe scatenato il putiferio(più che giusto perché anche io odio i commenti infamanti verso ogni tipo di categoria). Mi fa così rabbia il pensiero che una ragazza sia stata pubblicamente umiliata e che una donna ne abbia parlato come se fosse una cosa giusta mettendo pure uno smile con il sorriso alla fine della frase… Mi fa schifo! La tua reazione è stata più che lecita,in parte capisco quello che puoi aver provato:dico in parte perché ho avuto la fortuna(perché una cosa così potrebbe capitare a chiunque) di non passare un’esperienza brutta come la tua. Però mi sono immedesimata in quella ragazza e ho pensato che una cosa del genere potrebbero averla detta anche di me in passato(il mio ex non faceva altro che dirmi quanto fossi magra,che mi trovava meno attraente di una ragazza con un po’ di pancetta e che avrei dovuto prendere qualche Kg) e mi sono sentita mortificata! Mettersi a nudo(non solo nel senso letterale del termine) di fronte ad un uomo e diventare poi oggetto di scherno di fronte ai suoi amici e peggio alla sue amiche che se la ridacchiano tra di loro!! Solo a ripensarci mi viene il nervoso,ti dico che ieri sera sono andata a dormire con un gran mal di stomaco e incazzata nera! Ora,meglio smettere di rimuginarci,ma la prossima volta che leggerò ” Le ossa diamole ai cani” non me ne starò zitta. Bene…detto ciò,tra un pochino vengo di la a parlare del capitone di Rocco!!! Baci Filix!!!

  252. Personalmente le mie preferite restano gli Angeli di Victoria’s Secret. Il fisico perfetto ce l’hanno loro. E penso anche che sia ancora quello l’ideale a cui le comuni mortali si ispirano. Certo Kim con le sue super curve può essere di ispirazione a tante ragazze con un fisico più prorompente e che rinunciano al corpo magro e slanciato, ma non credo che in molte si ispirino a lei quando vanno ad allenarsi in palestra.

  253. Cara Clio probabilmente in America Kim è un icona , e magari molte vorrebbero assomigliarle ma in Italia quelle con il fisico come suo non sono canoni di bellezza. Semmai gli angeli di victoria’s secret che sono delle dee con corpi perfetti . E qui in Italia vorrebbero tutti quel fisico , anche se le donne italiane hanno un fisico mediterraneo e più facile che ottengano quello di Kim,ma sognano quello degli angeli.

  254. invece a me succede sempre il contrario , mangio tanto , tantissimo . Sono fortunata , lo so , io non ingrasso !!! Ho 33 anni quindi una donna non una ragazzina che deve ancora sviluppare !! Il mio peso da più di 15 anni e lo stesso 51-52 kg. Nonostante ciò quando incontro persone (donne) che non vedo da molto la prima fase che mi dicono ” ma vuoi ancora dimagrire ?? Mangia no ! Stai scomparendo !!!
    Che noia …. Per tanto tempo non rispondevo , ora le rispondo che da 15 anni peso uguale. E che cavolo !!!!

  255. Beata te!.
    Mangia, mangia, fallo anche per me….:) tanto tu non ingrassi e io non dimagrisco, quindi…. va bene lo stesso!

  256. Ciao clio e ragazze 🙂
    premetto che secondo me la cosa principale è che una donna deve sentirsi bene con il proprio corpo! che sia una taglia 38 o una 46! ecc..
    Poi beh, personalmente io credo che i fisici degli anni ’80 sono imbattibili!
    una perfetta combinazione di femminilità e atleticità.. alla baywatch !!! FANTASTICHE! ce la farò a diventare così ahahahha 🙂

  257. dall’alto (o meglio dal basso 😀 ) della mia bellezza ottocentesca promuovo solo pin up, sculture anni 80 e angeli di Victoria… con profonda invidia 😀

  258. Cindy, Naomi, Elle, Linda e Claudia : Madre Natura ha dato il massimo con la sua bacchetta magica. Dopo avere creato la loro bellezza si e’ riposata molto !

  259. infatti deridiamo chi fa la fame..che è una persona MALATA
    questo tuo commento è molto pericoloso spero che tu rileggendoti ti renda conto di ciò che hai scritto
    lo dico davvero con il cuore spero tu capisca l’errore

  260. Scusa fia cercavo solo di mediare la situazione perché secondo me le parole possono essere fraintese molto facilmente, almeno spero che quella ragazza non volese dire veramente quello che ha detto…

  261. dico solo che a certe donne piace fare tanto le perbeniste quando sono le prime a criticare sia le altre donne che gli uomini e io mi riferivo al tuo commento non al post

  262. Abbiamo creato questo gruppetto di noi Ciompette..e ci pubblichiamo,che so,i nostri shopping makeupposi..cose così 🙂

  263. Begli amici che c’hai….azz….ma non si erano accorti prima che non era io
    l loro tipo ? beh che ribrezzo,ma non tanto il commento di uomo verso donna,ma proprio la pochezza di codeste persone…….ehm…o presunte tali….che pochezza……

  264. ahahahah….pensavo scherzassi…oh…brava! sei contenta che questi amano le morbide e che definiscono termosifoni le magre?…..la rivincita delle morbide…a discapito delle magre?????? mors tua vita mea???????? un po’ di fosforo??? no????

  265. Ma stai scherzando? Sei fuori? Termosifoni le magre? Ma non ci penso neanche. No no non è la rivincita delle morbide, semplicemente non è carino farsi dare sempre della “grande e grossa” solo perchè la mia struttura è così. Io vorrei tanto essere magra, ma penso che lo sarò solamente quando avrò due mt. di terra sopra la testa.
    Ah! comunque c’è modo e modo di dire le cose, ho già scritto che non mi sogno neanche di offendere nessuno, ci mancherebbe!. Quindi i toni non dovrebbero essere così alti!

  266. Non voglio fare inutili polemiche. Però innanzi tutto non era un attacco, secondo: tu non puoi “offendere” e poi non gradire i commenti…..Non è corretto. Insisto che siccome non sai chi sono non è il caso di usare termini inapproppriati …. leggi i commenti sotto (Ella e Felix) per renderti conto cosa intendevo dire. Perchè le cose dette a voce sono un conto, scritte sono un altro. E una potrebbe capire tutto il contrario di tutto…. il tono della voce non lo senti… quindi ….
    Se invece vuoi solo discutere e non capire, allora tutto questo non conta. Ciao!

  267. Qui non si tratta di essere “Una di quelle magre come un chiodo” o “una di quelle grasse come un maiale”…Qui si tratta di essere UNA PERSONA. Proprio non ti rendi conto della cattiveria delle parole che hai scritto? Ovviamente no,altrimenti ti saresti almeno scusata per la figura barbina che hai fatto! Pensa una cosa,immagina che al posto di quel “Termosifone” ci fossi stata tu..immagina di esser stata a letto con un ragazzo con il quale magari ti sei messa “A nudo” e abbandonata..Bene,immaginalo ora mentre parla della tua performance sessuale sfottendoti per qualche tua caratteristica fisica,circondato da perfetti estranei e estranee(suoi amici) che se la ridacchiano tra di loro! Ti piacerebbe!? Cosa fa di una ragazza “ossuta” una non degna di essere considerata una “VERA DONNA” ,di essere toccata o di avere un rapporto sessuale? Hai scritto una cosa molto crudele e il peggio è che nemmeno te ne rendi conto!!!

  268. Non mi sarei potuta esprimere meglio, io purtroppo su questi argomenti mi infuoco subito perché so cosa vuol dire essere derisi, io mi vergognerei al posto suo in quanto donna ed essere umano, prima di vantarsi di essere una donna formosa e senza cervello!… non le scrivo direttamente perché sarei offensiva e non voglio scendere al suo livello, Leopi mi complimento solo per le tue parole!

  269. Non so che dire Fì, sono senza parole.
    Ti abbraccio e capisco tutto perfettamente perchè anche io ho passato un periodo un po’ così qualche anno fa.

  270. Lucia non sai quanto questo sia importante per me, è che dietro c’è tanta sofferenza.
    Guarda davvero non so come ringraziarti, è per questo che vi voglio così bene.

  271. wow, cosa mi ero persa, wow, cioè, WOW…..siamo sempre a questa faida tra grasse e magre, tra donne….che tristezza

  272. mi ero persa tutto quanto Leo, da una parte meglio così o avrei dato spettacolo anche io, però….però…

  273. ahahahahah hai fatto bene…c’è da dire che avete detto tutto quanto e non c’era bisogno di aggiungere niente a parte i pollici :-p

  274. Io sono una tendente sederona,ma sinceramente kim è troppo,Oddio se dio ci fa così che dire pazienza,ma di certo se dovessi scegliere cercherei di non pronunciare in quel modo il popó!

  275. eh lo so… come quando fuori piove o sai che in palestra poi sarai da sola…la motivazione tendo anche io a perderla…. e dici ma xk devo uscire? ma poi una volta preso coraggio e motivo di andare il corpo ringraziera!!

LASCIA UNA RISPOSTA