Ciao bellezze!

Oggi parliamo di rossetti particolari, moooolto particolari! Durante le mie ultime ricerche sui trend e sulle novità nel mondo del beauty, mi sono accorta che si stanno diffondendo a macchia d’olio delle tonalità di rossetto decisamente insolite e da sempre considerate non portabili nella vita di tutti i giorni! Mi riferisco ai rossetti blu, verdi, gialli, viola, neri, grigi addirittura, quelli che di solito producevano case cosmetiche di nicchia e che venivano utilizzati solo per i travestimenti di Halloween o Carnevale! Forse le cose stanno un po’ cambiando: se siete curiose di scoprirne di più leggete oltre il post!

collage

 

C’erano una volta i rossetti rossi, nude e, per le più coraggiose, quelli fucsia o quelli più scuri, prugna, mattone, borgogna… parlo al passato perchè girovagando sul web mi sono accorta di quanto le nuove frontiere siano ormai aperte verso mode decisamente più stravaganti, al limite dell’assurdo e di quanto le più coraggiose siano quelle che scelgono di osare con tonalità che sono sempre state considerate importabili sulle labbra!

Pastel Lipst

E indovinate?! Sempre più case cosmetiche stanno cominciando a cavalcare questo trend, introducendo nella loro selezione colore delle tonalità che fino a qualche anno fa nessuno o quasi si sarebbe sognato di comprare!

Ricordo ancora il Natale 2013, quando Dolce e Gabbana lanciarono l’edizione limitata Sicilian Jewels: le punte di diamante della collezione erano rappresentate da 4 rossetti dalle tonalità alquanto bizzarre!

Dolce-Gabbana-Sicilian-Jewels-Lipstick-Swatches-600

L’idea di fondo era quella di ispirarsi ai colori delle pietre più famose: il viola dell’ametista, il verde smeraldo che Pantone aveva dichiarato colore dell’anno, il rosso rubino e il giallo topazio…

Christmas-makeup-2013-Dolce-and-Gabbana-Sicilian-Jewels-lipsticks-and-nail-polishes-1124x660-cover

Dolce-Gabbana-Sicilian-Jewels-Lipsticks-600 Dolce-Gabbana-Sicilian-Jewels-Lipstick-600

Aldilà delle aspettative, la collezione venne accolta con tepore (ricordo ancora i commenti un po’ basiti qui sul blog, nel post in cui parlavo della novità in casa D&G): indubbiamente si trattava di rossetti fuori dal comune, dei veri pezzi da collezione, belli da guardare come dei veri gioiellini, ma la loro utilità faceva sorgere qualche dubbio, soprattutto se rapportata al prezzo tutt’altro che economico!

Quella che qualche anno fa era sembrata una scelta decisamente ardita, ultimamente non lo è più così tanto! Guardate cosa propongono alcuni brand giovani e all’avanguardia, e non solo!

$_1

Questa è la linea Unicorn lipstick della Lime crime, famosa non solo per le Velvetines, ma anche per questi stravaganti rossetti!

lipstickarticle5

In realtà anche tra i Velvetines e i Carousel Gloss c’è qualche colore ai limiti dell’improbabile…

velvetine-pansy_1 pansy-lipswatch_1

Pansy: la Velvetine viola fluo!

velvetine-blackvelvet_1_2

blackvelvet-lipswatch

Black velvet: la tinta per labbra nera velluto, super dark!

glossylipstick-hollygramhollygram-lipswatch

Questo è Hollygram, un gloss verde con dei brillantini dorati, moooolto particolare!

Questa, invece, è la linea di gloss ‘Color your smile lighted lip gloss’ della Gerard cosmetics, un brand che recentemente sta spopolando sul web!

gerard_cosmetics

Credit: maryammaquillage

lipgloss-colors

IMG_0459_zps12898a71

Come potete vedere si varia dalle tonalità più ordinarie a quelle più matte: l’azzurro, il nero, il marrone scurissimo, il bianco, il lilla!

Decisamente più sobria la Anastasia beverly hills, che dal mondo delle sopracciglia si sta cominciando a buttare anche su altri settori del makeup!

201511123521690501075778_sbig

Questi sono i nuovi Liquid lipstick, delle tinte labbra che donano un effetto velluto: non ci crederete ma sficcanasando sul sito l’occhio mi è caduto su quelli più dark, forse perchè la modella li indossava con una disinvoltura e una naturalezza che ho un po’ invidiato!

Anche la Illamasqua ci stupisce con tonalità stravaganti! Questi sono Apocalips, un verde bosco

illamasqua-lipstick-apocolips

Pristine, un nero matt super pigmentato

Lips_lipstick_Pristine_1

Disciple, un blu navy molto scuro

Lips-lipstick-disciple-main_1

Kontrol, un blu violaceo

Lips_lipstick_Kontrol_1

Dulcis in fundo Trash, un giallo oro!

Lips-lipstick-trash-main

 

Molto particolare anche questo rossetto di Tom Ford grigio!

31dc96815a4e10545052bb57b6a55d11 tumblr_mzer6185Ek1rqe1r9o1_500

 

Poteva restare indietro la Mac? Ovviamente no! Guardate i rossetti usciti con l’ultima limited edition della Mac, la Nasty Gal, e in particolare quello viola scuro, che si chiama Gunner

mac-nasty-gal MAC-Nasty-Gal-Top

 

La Mac, in realtà, è piuttosto tradizionalista nella scelta colori dei rossetti, per lo meno quando si parla della linea permanente! Tra i rossetti più particolari troviamo Heroine, che però può essere considerato portabilissimo se confrontato con altri, tipo il rossetto Apocalips della Illamasqua!

mac-lipstick-heroine Rihanna+Classic+Sunglasses+Wayfarer+Sunglasses+xnhowlt60Bcl

Vi piace l’effetto su Rihanna?

Questo brand si sbizzarrisce un po’ di più quando si parla di limited editions: guardate, ad esempio, la Playland, con il suo rossetto giallo e gloss abbinato e la Punk couture, caratterizzata da tonalità super darkeggianti

mac playland products

MAC-PunkCouture-Collection-for-Winter-2013-2

 

Curiose di scoprire chi sono le coraggiose che riescono a indossare con disinvoltura delle tonalità così particolari? E allora correte a leggere la seconda parte del post!