Ciao ragazze!

Questo post sarà una specie di sfida per me! Ho deciso di addentrarmi, in maniera più ‘tecnica’, nell’immenso mondo dei profumi e delle fragranze e ho cercato di capirne di più. In effetti mi sono sempre chiesta come mai alcuni profumi ci (e mi) piacciono e altri no, e soprattutto mi ha sempre incuriosito capire come vengono creati nei laboratori le profumazioni che spesso diventato dei veri e propri oggetti del desiderio di molte donne. Sapevate che è tutta una questione di NOTE? 😉

what-to-do-when-a-perfume-you-love-doesnt-love-you

Come forse già sapete, io non sono una grande amante dei profumi… non compro e non uso ormai da diversi anni quelli più classici (e forse più desiderati) che troviamo normalmente sugli scaffali delle profumerie perché ho dei gusti molto particolari e non mi accontento di fragranze, per così dire, ‘conosciute’.

SephoraFragranceWall

chanel4


Schermata 2015-02-22 alle 15.30.32

Insomma… sapete bene che quando vado da Sephora la mia attenzione è rivolta a tutt’altro! 😀

Schermata 2015-02-22 alle 15.16.06

Se proprio voglio prenderne uno, preferisco sempre cercare prodotti più particolari che posso sentire davvero ‘miei’ e le profumazioni che preferisco sono sempre quelle più delicate e leggere.

Uno degli ultimi che avevo preso si chiamava Nudite Absolue, de la Memoire Liquide e più che un profumo è quasi un’essenza delicata: sa di pulito e fresco e non copre totalmente il mio odore. Insomma, credo che sia una profumazione adatta a me, che non amo particolarmente i ‘gusti’ troppo forti e intensi.

parfum25_1

Ma appunto… cosa ci fa dire che un profumo è intenso, forte, dolce, delicato oppure ‘fruttato’?
Per capire queste differenze bisogna imparare a riconoscere la cosiddetta ‘piramide olfattiva‘ ovvero l’insieme delle varie componenti di una fragranza rappresentate secondo il loro grado di evaporazione e persistenza.

blog-2-904x675
Questa piramide è importante per capire quali sono gli odori che noi 1) avvertiamo subito, appena applichiamo e annusiamo un profumo, 2) che invece avvertiamo solo dopo un po’, 3) che avvertiamo anche dopo molto tempo perché persistono anche molte ore.

pyramid2.aspx

Per semplificare il tutto, si parla proprio di note, e più nello specifico di note di testa (le prime), note di cuore (le seconde) e di fondo (le ultime).

In pratica è una sorta di misuratore dei vari profumi, che analizza ogni singola fragranza tenendo conto del tempo che passa partendo dalla sua prima applicazione.

chaneln5_fragrance_eng
questa ad esempio è la piramide che descrive Chanel n.5

Ma capiamo meglio quali sono, più nello specifico, queste note ‘profumate’ e vediamo anche quali sono le categorie a cui appartengono!

Note di testa:

Queste note sono di solito quelle che avvertiamo nel momento esatto in cui annusiamo un profumo appena lo spruzziamo e applichiamo. Si possono definire anche deboli, perché poco persistenti… insomma, svaniscono nel giro di pochissimi secondi perché si tratta di piccole molecole in grado di aveaporare davvero velocemente.
Sono quelle note, per capirci, che appena annusiamo un profumo ci danno la prima impressione, e ci fanno subito capire se questo profumo ci piace o no. Di solito si tratta quindi di odori intensi ma anche molto ‘leggeri’ perché molto volatili.

testa

Tra queste note, troviamo spesso le fragranze cosiddette ‘esperidate’ ( o agrumate) come quella dell’arancia, del limone, del pompelmo e degli agrumi in generale, note più aromatiche come l’eucalipto e la lavanda, oppure note che ricordano il mare, definite appunto marine o acquatiche.

Cliccate qui per la seconda parte del post e per scoprire le altre note!

338 COMMENTI

  1. Io sono anni che non riesco più a trovare un profumo che faccia al caso mio… Tutti troppo forti, aggressivi, che annullano il mio odore naturale o, peggio, mi provocano mal di testa…mi piacerebbe trovare il “mio profumo”, ma sembra un’impresa impossibile!!!
    Qualcuna di voi sa consigliarmi qualcosa di delicato? Magari un olio o un’acqua…non so…
    Grazie in ogni caso

  2. Lungi da me tutti i profumi fiorellosi/dolcettosi/fruttolosi!
    Fosse per me, metterei tutti i giorni Bleu de Chanel anche se è da uomo, mentre fra quelli da donna probabilmente il mio preferito è Tom Ford Violet Blonde che è veramente intenso… quando passo da Sephora lo spruzzo sul cartoncino e poi lo metto in borsa, così profuma l’ambiente 😀

  3. Io amo sentire il profumo che indosso,quindi mi piacciono fragranze belle intense,soprattutto per l’inverno e più fruttate o floreali,ma sempre decise, per l’estate. I miei preferiti sono: The One di Dolce e Gabbana,La Vie Est Belle di Lancome,Dior Addict 2, Flower di Kenzo e Miss Dior Cherie.

  4. Argomento che sento moltissimo! 🙂 ! Difatti le molteplici gravidanze mi hanno lasciato in eredità un olfatto sempre più spiccato! Quindi sono sensibilissima ai vari profumi, odori, olezzi nell’aria! Per questo adoro Sephora in San Babila! Li hanno profumi di nicchia e le commesse mi coccolano sempre regalandomi tantissimi campioncini di profumi particolarissimi che adoro! A questi aggiungiamo la collezione di profumi arabi che uso parsimoniosamente dato che non capito più spesso laggiù 🙁

  5. Conoscevo molto vagamente la “teoria dei profumi”, me ne sono intteressata solo di recente perchè comincio ad essere un po’ stufa dei classici profumi che si trovano da Sephora, che si sentono addosso a tutti e non hanno nulla di speciale. Proprio l’altro giorno mi sono fatta dare dirtte da Colette per addentrarmi nel mondo dei profumi più artigianali e di nicchia.
    Mi piacciono i profumi molto freschi e particolari, mi nauseano moltissimo le note ambrate e fruttate, decisamente eccessive per i miei gusti.

    Ho sempre sognato un profumo che sappia di libri vecchi.

  6. Calcola che sono una che si stufa in fretta di tutto.
    La mia prova è molto semplice.
    Metto il profumo sul polso. Se nel corso della giornata torno ad annusarmi il polso più volte, è lui.
    Se alla seconda sniffata m’ha già stancata, mi lavo le mani e ciao.
    A parte i miei soliti Cristalle di Chanel e Samsara di Guerlain, adoro:

    Calèche di Hermès
    Sublime di Jean Patou

    Non consiglio e mai consiglierò un profumo, troppo personale, il profumo lo devi sentire tu, lo devi sentire tuo.

    I profumi non si regalano, a meno che non si sappia in partenza che quella persona adora quella determinata fragranza.

  7. So che esistono i cosiddetti profumi “molecolari” che hanno la caratteristica di adattarsi al ph della pelle di chi li indossa e creano una fragranza unica su ciascuno. Non li ho mai provati però per cui non ti so dire come sia l’effetto.

  8. Io sono tanti anni che non riesco a sentire su me stessa profumi diversi da quelli “dolciosi” tipo vaniglia, caramello, cioccolato… Ma soprattutto vaniglia. Ne uso pochissimo, ma mi sa di me. Tutto il resto mi piace sentirlo sugli altri, su di me è un mal di testa istantaneo! Ricordo con piacere i profumi vecchi, o almeno credo che lo siano, non sono per niente alla moda in questo senso, come moschino e tresor, da ragazzina li adoravo!

  9. Io adoro i profumi! Purtroppo peró mi dá tantissimo fastidio quando sento il mio profumo addosso ad un’altra donna (forse non sono normale… ma é piú forte di me!) quindi evito le fragranze troppo famose. Peccato che i miei gusti siano molto classici e chanel n 5 uno dei miei profumi preferiti… dovró farmene una ragione e condividere il mio profumo con tante migliaia di donne.

  10. ciao Clio! ti adoro, ma ti prego, elimina il video di youtube in alto che parte automaticamente (prima con pubblicità e poi con il video) appena si apre un post per poterlo leggere! capisco e trovo giusta la pubblicità ovunque, ma questo è davvero fastidioso e ogni volta bisogna correre a mettere muta sia la pubblicità che aspettare che inizi il video per stopparlo o metterlo silenzioso 🙁 pleaseeeeeeeee! 🙂 grazie!! <3

  11. Lavorando in un erboristeria che vende anche profumi, ho fatto il corso in cui ti spiegano in maniera più dettagliata quello che ha scritto Clio nel post

  12. Quando scelgo un profumo mi baso sempre sulla nota di cuore. E noto anche la nota di fondo. Non considero per niente la nota di testa, che di solito trovo sempre troppo forte e alcolica e che poi, di fatto, nessuno sentirà mai tranne me appena ho spruzzato.
    Il mio amore incontrastato è Armani Code. Non ho trovato nessun altro profumo che mi piaccia così tanto….
    In generale comunque non amo i profumi floreali (mi sanno di antico), preferisco di più le fragranze speziate o di legni. Ad esempio, il mio bagnoschiuma preferito in assoluto è Bamboo dei coloniali.

  13. I profumi, insieme ai fiori recisi, sono il regalo più sbagliato che una persona possa farmi.
    I fiori recisi puzzano di morte dopo poco e io preferisco una bella pianta VIVA con tutte le sue radici.
    Il profumo è appunto un qualcosa di troppo personale, non ha senso regalarlo, anche conoscendo il gusto della persona, perché lo devi sentire addosso.
    Sarebbe come regalare un fondotinta, non si può, non si fa.
    Certo ovvio, se io uso solo Chanel n° 5 e lo sa tutto il mondo allora è un altro discorso ma pure là, se io uso solo quel profumo va da sé che me lo compro da sola e come minimo a casa ce l’ho.
    A me ne han regalati a pacchi, la maggior parte si somigliano tutti e li lascio là.

  14. Io detesto le persone che regalano profumi solo perché sono i più venduti.. E no, non si fa! A me quel profumo potrebbe non piacere.. O peggio, di solito mi fanno venir mal di testa gli odori nauseabondi. :/

  15. A me i profumi con diverse fragranze, e perciò anche quelli più famosi, non piacciono più di tanto, preferisco quelli con profumazione “singola”, un esempio? I miei profumi preferiti sono uno al cioccolato (eh, sì, proprio cioccolato) e l’altro al Tiarè! 🙂

  16. Ma secondo me è difficile consigliare un profumo anche perchè cambia in base alla persona che lo indossa, non so com’è possibile ma è così.

  17. infatti è così.
    Caleche di Hermes è un profumo che adoro ed è il profumo di mia madre, è proprio il mio stile ma a me sta malissimo, a lei sta da Dio.

  18. Io sono Light Blue dipendente. Ho parecchi profumi, me ne piacciono tanti e mi piace cambiare, ma quello non mi manca mai (ho addirittura le scorte perchè quando lo vedo scontato lo prendo). Tendenzialmente preferisco quelli freschi piuttosto che dolci, quelli fioriti anche mi piacciono, quello fruttati zero.

  19. E’ verissimo, perché il ph della pelle influisce sulla fragranza. Mia madre ad esempio mette spesso profumi maschili (di solito quelli un po’ meno forti), perché le piace molto come reagiscono sulla sua pelle (in particolare, tanti anni fa consumò tutto il Blu Jeans di Versace che avevo regalato a mio fratello).

  20. Grazie davvero moltissimo!!! Qual’e la tua città ? Sarei curiosa di provare a creare da sole il mio profumo…se a Roma, dove abito, ci fosse equivalenze…grazie ancora

  21. Ah vedi! Pure una mia amica usa solo profumi da uomo perchè quelli da donna, su di lei svaniscono in un attimo!

  22. Non sempre.. Pure Poison è un ottimo profumo e a me piace.. J’Adore invece mi pare sopravvalutato.. Mica diventi Charlize se te lo metti.. 😛

  23. in questo periodo sono senza profumo, ne sto provando tanti di campioncini ma a me quelli più ‘commerciali” in generale non piacciono
    il fatto è che ho perso la testa per un Armani Privè solo che costa un occhio quindi aspetto..
    cmq è un argomento difficile perché io non so cosa mi piace..nel senso mi piacciono i profumi particolari ma non saprei dirti cos’hanno dentro..fruttati etc etc..bo!!!!
    so che mi piacciono cose piuttosto diverse fra di loro e mi piacciono generalmente quelli da uomo..io userei profumi da uomo in definitiva
    no comunque di profumi non sono proprio un’esperta vado molto a sensazione personale ecco

  24. eheh abito un (bel) po’ più a sud di Roma, a Cosenza!:) peró dico,se è arrivato fino qui in terra dimenticata dalle aziende…vuoi che non sia arrivato a Roma?!

  25. Io cambio spesso idea: volte adoro profumarmi tutta, a volte odio percepire il minimo odore sulla mia pelle.. In questo periodo uso solo un Jo Malone, una fragranza di nicchia in edizione limitata che sa di “Arancia Amara e Cioccolato”. Tendenzialmente amo le note agrumate o muschiate; adoro ancora Sicily di D&G, il mio profumo di 10 anni fa’. Sono attirata da un Guerlain, di cui non ricordo il nome, che odora esattamente come l’armadio di mia nonna.

  26. Anche io adoro il profumo di libri vecchi!! Buonissimo!
    Ma assolutamente lo devo sentire sul libro e basta.. XD
    Se no perderebbe il suo fascino 🙂
    Come il profumo di brioches appena sfornato!
    Avevo sentito che ne hanno fatto un profumo .. Ma a meno che non abbia davanti una brioches per me non ha senso..

  27. Dolce Vita di chi è? Io ormai detesto Chanel n5. Mi da alla testa, c’è nulla di più chimico di quel profumo. Sono incompetente si.

  28. Comunque a proposito di profumi, ho messo una crema mani L’Occitane stamattina che mi sta nauseando.. L’Arlsienne, fra gli ingredienti viola, rosa e crocus… Fiorelloso=NO.
    Peccato perchè la crema è buona….

  29. Post molto interessante Clio!
    io posso solo dirti che dopo anni di ricerche avevo finalmente trovato il Mio profumo (cioè che mi piaceva un sacco con la mia pelle, è verissimo che cambia) e dopo un tot di anni cosa fanno? Lo tolgono dal mercato. così. non è servito a niente scrivere mail su mail (scelte di marketing, rispondono) ed ora sono alla disperata ricerca di uno simile ma non lo trovo.
    non è giusto. come con i trucchi anche con i profumi.
    Ps. ho l’ultima confezione intatta ed intoccabile 🙁 sigh!

  30. Bravaaaa! Anche io mi chiedo….ma come si fa a regalare un profumo? A meno che già non si sappia che è proprio quello che la persona porta! Anche io, come te, ne spruzzo un po’ sulla pelle e vedo l’effetto che fa! Ete indien di Histoire D’Eaux mi ha catturato i sensi in questo modo….non facevo altro che annusarlo, non potevo vivere senza! Difatti è uno dei miei must!

  31. ahahahah
    dolce vita era di Dior, come pure hypnotic che pure detesto, niente io con Dior non ho proprio feeling!
    invece sempre adorerò Anais Anais (infatti lui l’ho scritto maiuscolo vedi) mi riporta indietro nel tempo a quand’ero ragazzetta

  32. Odio i profumi! Mi piace solo il sentore di pulito dei vestiti e mi piacciono i deodoranti che sanno di leggero. Tutto il resto mi nausea! In compenso adoro le candele profumate ed obbligo mio marito a mettere l’acqua di Giò! Sono un pò contorta 🙂

  33. Probabilmente hai ragione 🙂 Però mi piace talmente tanto che ogni tanto il desiderio ce l’ho. Lo abbinerei agli orecchini a forma di libro che mi ha regalato mia mamma ^_^
    Condivido sul profumo di brioche…poi pensa che fame che farebbe venire!! No no, sarebbe un’illusione che fa soffrire.

  34. Io sono arrivata alla conclusione di odiare i profumi: ho sempre avuto tantissimi campioncini grazie agli acquisti di mamma da sephora con la mia carta che feci alla tenera età di 12 anni (quindi ora sono una buona cliente grazie a lei..ma quando vado io al posto dei profumi chiedo le creme XD), e mi divertivo a provare diversi profumi così, senza doverli per forza comprare…e mi piacevano anche! Poi al momento di scegliere il mio profumo notavo che mi piaceva di più la fragranza del campioncino rispetto a quella della full size! Non ho mai capito perché ma sono sempre rimasta delusa…D&G light blu, J’Adore e Bvlgari (che non ricordo come si chiama ma ha la confezione arancione), gli unici tre profumi posseduti in taglia full size che non mi sono piaciuti a differenza del campioncino.. vabbè mi devo rassegnare, fortuna che ora è scattato l’amore per il make up XD

  35. sai che ho campioncini di Alien ovunque???mi sono resa conto che se compri qualsiasi cosa anche il bagnoschiuma in cialda da 1 euro, da Sephora te lo rifilano..eh ma piace tanto come profumo!!!!

  36. Adoro i profumi, ma non quelli super dolci e comunque vado a periodi.
    C’è stato il periodo di Poison (quello classico) e Opium, poi Eden e tanti altri.
    Rimango però sempre sulla stessa lunghezza d’onda per Chanel n. 5: non mi piace!!!
    Adesso sto usando Sì di Armani e vorrei ricomprarlo, Anna di Blumarine, Eau D’Issey e un paio di acque profumate che ho comprato da Victoria’s Secrets (Blus e Sexy, mi pare). Mi attirano molto le confezioni e la profumazione sulla mia pelle perchè è vero, come dici tu, a seconda del tipo di pelle il profumo “cambia”.

    http://www.lafantasiadiannalia.blogspot.it
    FB: La fantasia di Annalia

  37. Purtroppo i profumi non mi stanno addosso, forse poco poco di più quelli più intensi; quindi non ne compro mai e naturalmente ad ogni visita in profumeria mi riempiono di campioncini!

  38. a me hanno dato quelli di Tommy Hilfiger, che ho trovato simile a Narciso Rodriguez che ho trovato simile a mille altri profumi.

  39. Io detesto i profumi semplicemente perchè la gente ne mette TROPPO! della serie che camminano per strada e lasciano la scia. Per non parlare degli uomini con quei dopobarba terribili…. L’unico profumo che porto, molto delicato, è il D&G Rose.

  40. Io non uso profumi perché non riesco mai a decidere quale comprare..e non riesco a decidermi perché ho paura che alle persone intorno a me poi non piaccia quella fragranza.. Mi faccio mille problemi e poi non compro mai nulla. Riflettendoci mi rendo conto che faccio tutto in funzione degli altri, pure il profumo, che stress.

  41. Io sono come Clio, non mi è mai piaciuto nessun profumo e trovo invadenti anche quelli più delicati. Recentemente però ne ho scoperto uno che non mi stanca mai, Clio annusalo alla Sephora, potrebbe piacerti: Omnia Crystalline di Bulgari.

    Piramide olfattiva
    Note di Testa: Mandarino, Fiore di Loto
    Note di Cuore: Fiore di Loto, radici di Giaggiolo, Eliotropio
    Note di Fondo: Legno di Sandalo bianco, Benzoino del Laos, Muschio

  42. A me alien forse hanno capito che mi fa schifo..perché e premiarmi con una cosa che mi piace quando puoi darmi il profumo che più odio (insieme a chanel n5)

  43. Io non anni che cerco un profumo che mi stia bene, l’unico che ho trovato e l’acqua profumata di SISLEY n.3 ,ma essendo appunto un’acqua non dura niente…e costa come un profumo!

  44. Bellissimo post:-) Io adoro i profumi di nicchia, sono la mia personale ossessione!
    Sono particolari, mai scontati, originali
    Adesso sono fissata con Eau Radieuse di H&G, prima con Sandflowers di Montale
    Una volta provati questi profumi non si puo’ più tornare indietro……peccato il costo, ma la durata non ha paragoni con qualunque profumo commerciale

  45. Conoscevo la distinzione in note dei profumi…me ne sono interessata diverso tempo fa perché mi ero accorta di detestare un certo tipo di profumi e apprezzarne altri. Non amo profumi troppo intensi (tipo il mitico Chanel n.5 o Opium, x intenderci), mentre prediligo le fragranze più delicate, soprattutto floreali. Ma anche quando trovo una fragranza che mi piace, che non stoni con la mia pelle, devo cmq cambiare spesso,non solo perché dopo un po’ non ne sento più il profumo,ma semplicemente perché mi stufo. Alterno tre profumi in genere, che ricompro regolarmente: Parisienne di YSL, J’adore e Dior Addict eau fraiche. Ciononostante, sono sempre curiosa di provare qualcosa di nuovo,ma chiedo sempre prima alla commessa di turno di indirizzarmi verso fragranze a me più congeniali.
    Buona giornata a tutte!

  46. Ma magari almeno sarebbero mettibili!alien fa proprio schifo e basta (anche un Versace ho trovato orrendo uguale ora che mi sovviene)

  47. Ho avuto la stessa impressione su Narciso Rodriguez, di cui mio malgrado mi riempiono di campioncini le commesse,oltre a Le petite robe noir di Guerlain,troppo intenso x i miei gusti!

  48. Sono nella tua stessa situazione ma con un profumo che non fanno più da vent’anni! Ne ho ancora un dito che tengo per quando sono depressa!

  49. Bellissimo post clio come sempre…volevo farti vedere una cosa che non c’entra niente ma so che ti piacerà..l’hanno regalato stamattina a mia madre per il suo compleanno..un bacione

  50. Il mio profumo per eccellenza è Chanel N.5… Adoro questo profumo alla follia! Ogni volta che me lo spruzzo mi viene quasi voglia di mangiarlo!!! Oltre a questo, uso anche Flower Bomb di Victor&Rolf! Altro profumo che adoro e che spero di poter ricomprare al più presto è Allure, sempre di Chanel! Un bacio Clio.

  51. Bellissimo post come sempre..poi volevo farti vedere una cosa che stamattina hanno regalato a mia madre per il suo compleanno che si che ti piacerà..a proposito di gatti!!!!un bacio ps non riesco a mettere dritta la foto!

  52. Non amo i peofumi e anzi Io abolirei i campioncini di profumo nelle profumerie!!! Alla fine li getto sempre…nn ne piace praticamente nessuno..invece adoro quelle commesse tanto carine che mi preparano il campioncini con il profumo che scelgo io!! Scegliere una fragranza penso sia la cosa più difficile al mondo!! È molto soggettivo ed è vero che nel tempo e su ogni tipo di pelle il profumo cambia!

  53. Comunque devo essere un po’ allucinata. Ho controllato le note del mio profumo del momento, Rain di Marc Jacobs che mi piace perchè fresco e per nulla dolce e viene fuori invece che dovrebbe sapere di fragola e altre dolcezze.
    Non so se sono io che ho il naso poco sensibile o se a volte le descrizioni dei profumi sono un po’ esagerate….io le mille note descritte non le ho mai sentite.

  54. Conoscevo l’argomento ma non ho mai approfondito. L’unica cosa certa è che detesto i profumi in cui si sente molto la vaniglia.

  55. Io amo, a differenza di molte, i profumi fruttati e dolci, la fragranza che preferisco in assoluto è la pesca ma mi piace molto anche la vaniglia

  56. Acqua dell’Elba é uno dei miei profumi preferiti, lo cteano sull’isola d’Elba é secondo la storia fu creato per Paolina Bonaparte (tanto per fare le fighe 😉 ) Sa propio di mare e di mediterraneo visto che usano le piante presenti sull’isola. Peccato sia difficile da trovare. Anni fà invece usavo Vivara di Emilio Pucci che però era una edizione limitata e sapeva di Iris…. Era buonissmo. I profumi “commerciali” devo dire che non mo attirano troppo

  57. I miei profumi preferiti sono quelli che durano a lungo e che sono floreali/fruttati…infatti impazzisco per i profumi di aquolina ed in particolare ultimamente amo la fragranza a fragoline di bosco. Per me è una garanzia visto che è dolce e dura a lungo. Non conoscevo questa differenza ed ora scopro di preferire le note di cuore. Mi fa strano visto che sono una persona troppo razionale (chissà forse anche le più dure hanno un cuore tenero?! XD)
    Ora il mio sogno proibito in tema di profumi è il Valentina di Valentino. Spero che un giorno sia mio nonostante l’elevato costo.

  58. Bellissimo e interessante questo post Cliuzza 😀 io ho una specie di “maledizione” per i profumi: tutti mi regalano profumi, il problema è che quasi mai impazzisco per quelli che mi regalano 🙁 certo sono buoni indubbiamente, ma secondo me il profumo è super personale(come hai detto tu xD), infatti io non li regalo mai. Più che i profumi concentrati amo quelli più leggeri, che si chiamano eau qualcosa, credo……il mio preferito del momento è il miss dior che mi ha regalato mio fratello eheheh lui ci ha azzeccato 😀 in generale mi piace cambiare spesso i profumi, per questo amo i campioncini che mi permettono di capire sia se un profumo mi piace e quindi poi comprarlo sia di cambiare in continuazione 🙂 un bacio a tutte:**

  59. Io quando scelgo un profumo… mi butto di “pancia”! Non riesco mai a distinguere una nota di testa da una di cuore, so solo che sono attratta dalle fragranze agrumate, da quelle che mi riportano alla mente un episodio e/o un evento felice della mia vita, quelle cose che mi danno serenità insomma, ed infine sono terribilmente attratta dalla vaniglia! Se potessi, farei un bagno nelle fragranze alla vaniglia!

  60. Io non ho un tipo di profumo che mi piace….. Io vado in base al periodo, ho un olfatto strano, cambia gusti facilmente! :O

  61. Anche io ho notato questo particolare, anche con i campioncini di crema, e sono arrivata alla conclusione che sia solo questione di quantità. Col campioncino si usa meno prodotto, quindi risulta meno “pesante”.

  62. Clio! Davvero interessante questo post, soprattutto perché con termini più tecnici di quelli che conoscevo io: sapevo infatti che c’erano varie “parti” del profumo che evaporavano subito e altre più persistenti, appunto in grado di manifestare il proprio effetto più a lungo e lo sapevo perché in Chanel n° 5 (che è in assoluto il mio profumo preferito, quello che quando me lo metto dico “mi sento a casa, sento che mi avvolge completamente e sembra fatto apposta per me”) c’è la spiegazione delle varie profumazioni e viene riportata proprio questa piramide, il che non è male se lo facessero per tutti i profumi, da sapere quali profumazioni hanno inserito all’interno (per non stancarsi la vista con quelle scritte minuscole a lato della confezione). Ovviamente quando compro Chanel n° 5 (l’unico profumo che ho comprato più di una volta, perché essendo patita di profumi non ne ho mai comprato uno uguale due volte), cerco di centellinarlo, un po’ per il prezzo, un po’ perché mi ci “affeziono”. E quindi proprio seguendo la scia di questo profumo, mi piacciono molto di più i profumi che non danno troppo la sensazione di freschezza, ma che sono un po’ più forti (con profumazioni più fruttate e asiatiche e non agrumate e aspre che mi danno fastidio) e quindi fanno un bel mélange a seconda della pelle sulla quale vengono applicati. secondo me infatti ogni tipo di pelle come hai detto tu, reagisce in maniera diversa alle molecole profumate e quindi ogni tipo di pelle saprà esaltare una particolare profumazione del profumo stesso… grazie ancora, perché l’argomento profumi mi ha sempre affascinato, da quando ero piccola mi perdevo fra gli scaffali a provare i diversi profumi. un caro saluto Clio! e anche a voi ragazze!!! :*

  63. I miei genitori sono andati a Marsa Alam due anni fa… Nel loro villaggio c’era questo negozio di essenze e profumi con un commesso molto molto preparato che aveva fatto il profumatore… Ebbene… Ha fatto delle domande a mia mamma su di me, su mia sorella, su mia nonna… Chi eravamo e come eravamo caratterialmente… X ciascuna persona ha mescolato essenze diverse e fatto sta che ci ha regalato a ciascuna una boccetta di essenza pura adatto solo a noi… Senza neanche averci mai visto!!! La mia essenza è verde e ha un profumo fresco e sulla mia pelle è buonissimo… L’ho provato su altre pelli e non è buono!! Incredibile!!! Ho poi usato l’essenza x creare il profumo spray aggiungendo alcol secondo le percentuali che volevo… Insomma… Anche nel posto più strano puoi trovare una persona qualificata che sappia trovare il profumo adatto a te anche senza conoscerti!!!

  64. guarda facciamo prima così: a me piacciono solo i francesi.
    detesto anche D&G e compagnia bella.
    m’incuriosisce solo Flora di Gucci, quando capita lo provo e ti dico.
    poi adoro Basala di Shiseido.
    donne se lo trovate, provate Basala di Shiseido.

  65. Io di solito ne ho uno solo, prima di comprare il successivo aspetto che finisce e considerando che lo uso poco mi dura tantissimo. Attualmente sto utilizzando Lady Million di paco rabbana. Il mio metro di giudizio è semplice, in primis non mi deve causare il mal di testa e secondo mi piace quando sfuma un po che quasi non lo senti e non ti dà l’effetto nauseabondo. I profumi poi già è difficile scegliere quello giusto da soli figuriamoci se si devono regalare, devi avere una botta di culo immensa.

  66. Ho fatto una ricerca e a Roma ce ne sono ben 7, uno molto vicino a casa mia… Appena posso vado a curiosare! Grazie ancora!!!

  67. Io sinceramente non riesco a distinguere le varie note ma mi affido al mio istinto quando devo scegliere un profumo, ed è per questo che tutti i profumi che mi sono stati regalati stanno li intatti sul mobile! Pensavo di non trovare il “mio” profumo e invece lo scorso anno l ho trovato! Si tratta di una fragranza di juice couture non molto conosciuta ma fantastica! Non penso lo cambierò per ora.

  68. Ah dimenticavo…avete sentito mai parlare dei profumi molecolari? In pratica sono dei profumi che si adattano all odore della nostra pelle e cambiano quindi a seconda di chi li indossa! Tipo la bb cream che da bianca si trasformava nel colore più adatto Alla carnagione di la metteva!

  69. A me è proprio l’odore di rosa che disturba.. Mi fa quasi venire mal di testa.. Com’è vario il mondo 🙂

  70. C’è un film che si chiama Profumo, tratto da un romanzo.Mi è piaciuto molto di più il film…È BELLISSIMO!!! Se ne avete l’occasione guardatelo, la teoria per cui alcune persone suscitano amore e attrazione a causa del loro odore, indipendentemente dal loro aspetto, mi ha fatto impazzire!!!!

  71. Ciao Clio, fino a poco tempo fa non usavo profumi (solo deodoranti ) ed i campioncini che mi davano in profumeria non mi piacevano. Per riciclarli li butto nel cassetto dell ammorbidente (senza ammorbidente). Solo ad una persona regalo profumi in quanto conosco i gusti e so che adora riceverli. Dopo le gravidanze è scattato qualcosa (la vecchiaia ?) ed ho iniziato ad indossarli, forse grazie ad una profumeria che mi ha aperto un mondo che non conoscevo. Ero entrata alla ricerca di Terracotta di Guerlain e sono uscita con 2 profumi diversi. Innanzi tutto ogni profumazione che sentivo mi facevano annusare una scatola di caffè per “resettare”il naso e poi mi hanno spiegato che se i profumi sulla pelle cambiano bisogna spruzzarli sui vestiti o sul cappotto o sul foulard, ragazze funziona alla grande (forse voi lo sapevate già). Se poi non si vuole spendere una cifra per un profumo si compra il deodorante della stessa profumazione così si unisce l’utile al dilettevole. Un altro motivo per cui mi sono interessata ai profumi è per colpa di altre 2 youtubers che quando descrivono i profumi sembra fin quasi di sentirli.

  72. Io adoro i profumi e mi piace provarne sempre di nuovi ma che in un certo qual modo mi rispecchino,conoscevo la storia della piramide,ma non avevo mai capito a pieno come funzionasse,sarebbe bello avere la possibilità di provare a creare un profumo del tutto personale,chi sa se esistono opportunità del genere

  73. oh mamma mia!! Armani Code è tra i miei profumi preferitissssimi! lo amo lo amo lo amo lo amo! 😉

  74. Molto interessante questo post!!!!!! Non conoscevo tutti questi dettagli sui vari profumi! Io in generale detesto gli odori troppo dolci che si impregnano nella pelle e negli ambienti, quindi banditi cioccolato, vaniglia, cocco ecc ecc… Preferisco le fragranze più floreali! (I <3 JASMIN ihihihi) in generale mi piacciono profumi freschi, il profumo che più odio è l'Hypnotic Poison di Dior, lo trovo super nauseante è insopportabile! Tendenzialmente mi piace cambiare, ma il mio must have da sempre è Coco Mademoiselle di Chanel. Mi piace molto anche il nuovissimo Furiosa di Fendi (ma che sulla pelle di mia madre reagisce male e perde la sua bellezza) e anche La vie est belle di Lancome… Poi anche l'acqua di giò di Armani, voglio dire ci sono diverse fragranze che mi piacciono! Carino vedere quanti gusti diversi abbiamo tra di noi! Buonagiornata a tutte!!!!!!

  75. Cara Clio, anch’io come te non sono appassionata di profumi, anche perché soffro spesso di mal di testa e mi danno fastidio quasi tutti. Uno dei pochi che mi non dà i conati è Moschino Chic Petals, molto leggero e fiorito. Un altro che amo è Acqua di Giò.
    Possiedo quintali di campioncini che mi riprometto di testare da anni, ma dopo tre giorni me ne scordo e li confondo tutti.

  76. Io amo i profumi 🙂 mi piacerebbe averne molti di più però costicchiano e si fa quel che si può! !! Io mio profumo preferito è dolce vita di Dior ♥♥

  77. Hahahahaha se l’idea di profumare di libri mi attira mi sa che sul fritto misto rinuncio.
    Prima di ritrovarmi inseguita da una frotta di gatti.

  78. Clio, che bel post! Io davvero non vivo senza profumo! ce l’ho SEMPRE.
    amo ciò che in genere altre non sopportano: profumi pieni, poderosi, che stordiscono, che inebriano (…che danno mal di testa!!! ahahahah) . però non ci posso fare niente! mi piace proprio avvolgermi, tipo copertina, nel profumo!
    difficilmente vado sui freschi, sono più da orientali-speziati-legnosi..
    vaniglia, muschio, ylang ylang, fiori d’arancio, gelsomino, ecc.
    mi riesce difficilissimo sceglierne uno!!! diciamo che, se la casa andasse a fuoco, salverei lui: Armani Code!

  79. Sisi l’ho visto di recente da Sephora a Milano (una sephora piccolina per cui credo sia facile da trovare anche in quelle grandi) e l’ho regalato a mia mamma che ne va pazza 🙂

  80. Brutto quand’è così, già a me ne piacciono due (quattro) in croce, levami pure quelli…
    Incrocio tutto affinché tu possa ritrovarlo e fare scorta .)

  81. Anche io come tante altre non sono granché nel distinguere le diverse note, i profumi li distinguo in base a se sono freschi, dolci, fruttati ecc. Ho gusti molto ampi credo, mi piacciono molto i profumi fruttati ma anche quelli freschi e quelli dolci… Insomma non ho le idee chiare ahahah! Perciò mi affido completamente al mio olfatto, se mi piace lo capisco dopo qualche istante, non appena il profumo è meno forte. Il mio preferito in assoluto è chance di chanel, e in questo periodo uso anche il n.5, hypnotic poison di dior, weekend di burberry e omnia cristalline di bvlgari. Mi piace cambiare 😀

  82. Concordo in pieno. Il mio primo ragazzo, a 17 anni, mi aveva regalato Chanel n.5. Ora, puó essere buono, famoso e iconico quanto vuoi, ma non é un profumo adatto ad una ragazzina, é da donna adulta!

  83. Io e i profumi non siamo fatti per andare d’accordo, non mi piace “sapere” di qualcosa XD
    Invece il moroso lo usa tutti i giorni. Ne ha addirittura una minitaglia in auto per le emergenze: su di lui mi piace molto

  84. bellissimi io adoro i gatti stilizzati ma è da stamattina che mi spremo le meningi, posso chiederti cosa sono?
    si aprono?
    comunque deliziosi!

  85. Ecco ora ha risposto con l’altro account del blog… Che casino -.- a volte entra con uno e a volte con l’altro!

  86. L’orrore. Come quello di Katy Perry tra l’altro…amo i gatti ma quella roba lì mi liquefà i bulbi oculari.

  87. Ah ecco me pareva….vedi tu….silvia L può essere scambiato per la mitica silvia…se non sei tu….comunque non c’è problema…è che noi la silvia spam la stiamo sempre a cojonà…

  88. Allora io avevo creato un account anni fa ed è quello con cui scrivo normalmente perché me lo apre in automatico. Poi però da quando esiste il blog ho iniziato a scrivere con un altro account connesso a facebook, perché inspiegabilmente con il primo account non riuscivo… -.-
    (Quello con cui ho scritto ora è l’account nuovo.. Ogni tanto lo apre a random)

  89. santo cielo ma io mi sono completamente rincoglionita, avevo saltato tutta pagina 2.
    quello della Perry è abominevole, mamma mia che caciottata immane.

  90. Non mi devi dare spiegazioni ci mancherebbe…..scherzi…..è che silvia l. Mi fa ridere ecco…perché ricorda un mito….

  91. Io ho un odioamore verso i profumi. Detesto i profumi da donna “chimici”, quindi mi butto sempre su quelli naturali (L’Erbolario tutta la vita). Anche se quasi sempre al posto del profumo preferisco la crema corpo che dà lo stesso risultato (di nuovo, L’Erbolario tutta la vita).
    Con gli anni ho trovato un profumo che da solo non è niente di che, ma che sulla mia pelle cambia completamente e diventa la fine del mondo, davvero buonissimo, ma che a nessun’altra che l’ha provato sta bene (anzi, su alcune era quasi nauseante). Non lo mollo più!
    Il rapporto di amore (che è più un’ossessione), invece, ce l’ho con i profumi da uomo! Non so cosa ci mettono dentro ma alcuni mi fanno perdere la testa!
    Abercrombie&Fitch, Boss, One million, sbaaavvv!

  92. A me piacciono i profumi, principalmente quelli freschi e floreali, mai troppo dolci che non li riesco a sopportare o troppo pesanti. Ho un debole effettivo per Lancome: prima avevo il Tresor in Love (un profumo di rose meraviglioso) e ora ho La Vie Est Belle, più forte di quell’altro ma su di me mi piace davvero tanto! 😀
    Un’eccezione sui profumi forti è il Body di Burberry: ce l’ho sul ripiano dei profumi da un paio di anni e lo uso principalmente (centellinandolo) solo d’inverno dato che è abbastanza forte e intenso, ma lo amo! Per il resto in primavera/estate vado avanti di profumi freschi tipo rosa e mughetto!

  93. mitica! anch’io me lo sono fatto regalare che avrò avuto, nemmeno 15 anni guarda, e l’ho dovuto dare via.
    probabilmente se lo sentissi adesso che sono una babbiona lo rivaluterei anche!
    dopo aver annusato Alien, rivaluterei anche l’odore della lettiera del mio gatto dopo l’uso!

  94. Anche a me piacciono tanto i profumi l’Erbolario 🙂 adesso ho Argan, Camelia e Mandorla. Nella wishlist ci sono Assenzio e Iris!

  95. Ecco, la cosa che i profumi non si regalano la puoi dire ad una mia amica per favore? Da più di 5 anni mi regala un profumo ad ogni compleanno e Natale. Le ho sempre detto di non farmi alcun regalo piuttosto, perché non li apprezzo e perché non conosce i miei gusti, e la sua risposta è sempre “ma io lo faccio per tutte le amiche uguale, se non ti piacciono non mi offendo”. L’anno scorso ne ho venduti alcuni che giacevano senza speranza in un cassetto e uno l’ho buttato perché era qualcosa di tremendo, da molletta sul naso. Indovina? Per il Natale appena passato me l’ha ri-regalato. Insieme al bagnoschiuma. Un eau de toilette vero e proprio…

  96. Ralphuccio? Bibi? 😀
    Occhio all’iris! È proprio lui che cambia moltissimo da pelle a pelle. Tra quelli che ho provato è il più difficile (insieme all’ortensia, ma quello è semplicemente troppo forte)

  97. ma dov’ero io quando Katy Perry ha lanciato un profumo viola e a forma di gatto???? cioè è la sintesi del mio IO gatto e viola! Katy è anche tra le cantanti che meno disprezzo, per cui lo voglioooooo!!!!!
    Comunque bel post Clio, io non ne sapevo niente e o sempre giudicato i profumi solo alla prima spruzzata! adesso presterò più attenzione 😛

  98. Se lo rifà, ti do un consiglio: scartalo, fai un pacchetto nuovo e ricicciaglielo alla prima occasione con tanto di bigliettino “Alla mia xxx con tutto il cuore”.

  99. io ne avevo uno molto simile, la boccetta così, però viola!! era buonissimoooooo!! e ovviamente ha fatto la stessa fine del tuo 🙁 e ancora non ho trovato un sostituto definitivo 🙁

  100. Anche io amo i profumi dell’erbolario, ne ho provati diversi.. Ma il mio preferito rimane “L’orangerie”, soprattutto per l’estate. Per l’inverno sto adorando quello all’argan, che poi è molto più noccioloso-vaniglioso che arganoso, almeno su di me…

  101. Sì sì sono io 🙂
    Ti confido una cosa che faccio solo io perché sono strana… Il profumo lo metto solo ed esclusivamente sui vestiti, sulla pelle MAI. La prima volta che mi sono data il profumo, l’ho spruzzato sulla pelle del collo e delle braccia e ho passato il giorno con la nausea e il fortissimo desiderio di buttarmi in doccia perché -avrò la pelle strana boh- buttava su un odore terribile. Provato altre 2-3 volte con profumi diversi, stessa reazione 🙁 da allora lo spruzzo solo sugli abiti e mi trovo benissimo. Sulla pelle mi accontento del profumo della crema idratante.

  102. Io non sono una grande amante dei profumi da uomo, ma quelli da donna mi fanno impazzire. Li prediligo freschi, o comunque non troppo dolci. I tre sogni proibiti? L’Eau de Cartier che usavo in comune con mia madre prima di uscire di casa; For Her, Narciso Rodriguez, di cui ho centellinato vari campioncini; rem, di Reminescence, che sa proprio di mare! Che buoni!!!
    Adoro anche ck One di Calvin Klein, che metto quasi tutti i giorni, ringraziando un’ondata di saldi da Müller in Germania l’anno scorso.

  103. Non sei così strana! Sai cosa faccio io? Visto che anche per me qualsiasi profumo o acqua di profumo è sempre troppo forte, lo sprayo nell’aria e poi ci cammino in mezzo

  104. Ti dirò, il mio preferito è Armani Code, ma ho notato negli anni che comunque le mie preferenze vanno sugli Armani. Non me ne dispiace uno.
    Prova a sentirne altri dello stesso brand, magari un altro che ti piace lo trovi.

  105. madò che m’hai nominato, Miyake è un incubo, potevo costruirci casa con i campioncini che mi rifilavano, sempre lui, mentre quelli di Mugler sono troppo dolci!

  106. Ahahah capisco… A me comunque piacciono un po’ tutti gli Armani (anche se il mio preferito è Armani Code, come ho già scritto), sarà che hanno qualcosa che li accomuna?
    Di recente comunque da Sephora mi hanno dato un campione di Hypnotic Poison… l’ho trovato molto buono…

  107. Ah beh se non si offende allora…
    Senti, idea malvagia (non è mio stile ma se una proprio non capisce… estremi rimedi): andare a cambiarlo in profumeria a sua insaputa?
    Così almeno ti prendi qualcosa che ti piace… un altro profumo oppure una palette, un rossetto, un fondotinta etc etc

  108. l’Hypnotic poison è stato il mio profumo invernale dai 16 ai 26 anni..ora volevo cambiare anche perché ce l’hanno in tante..finora tra regali etc non ero mai rimasta senza, ora che sono senza voglio qualcosa di nuovo e di diverso!

  109. Ciao Clio, ciao ragazze! Su vari campioncini di profumo, all’interno del campioncino, spesso sono indicate tutte le essenze usate, e da lì ho scoperto la classificazione tra le varie note 🙂 dopo anni di caccia al profumo perfetto per me, visto che molti mi provocano emicrania per tutto il giorno, sono riuscita a trovarne due che mi piacciono e non stonano con il mio odore: il D&G The One, per la sera e il Sonny Bono 2 che in teoria sarebbe da uomo ma che mi ricorda il Bois D’Argent di Dior!
    D’estate non li metto spesso, preferisco il profumo della protezione solare o del doposole 🙂
    Un bacione!

  110. Prima di tutto, grazie Clio per questo post veramente interessante! Riesci sempre a tenere viva la nostra curiosità!
    Io ho un rapporto strano con i profumi. Non li uso molto e da quando sto con il mio compagno a cui danno fastidio, non li uso più. Poi devo trovare il mio mio MIO che si adatti perfettamente a me e diventi mio. S’è capito insomma?
    Anni fa usavo il profumo del mio fiore preferito, il mughetto (Daje con l’Erbolario) poi mi diedero in profumeria un paio di campioncini di profumo.
    Pensai di usarli in Giappone e così quello è diventato il profumo del Giappone Bulgari al tè verde. Piaceva anche al mio compagno (strano) che me ne regalò una confezione gigante incartata come se fosse un mega cane di carta colorato! Che bei ricordi!!!
    Non lo fanno più ;___; e ci pensavo proprio qualche settimana fa che un po’ mi mancava metterne una spruzzata quando uscivo e sentire lui che, mentre giro per casa, mi fa. “mmmm profumo di Giappone”… Be’ qualche giorno dopo questi pensieri, mi è successa una cosa stranissima! Stavamo pulendo a fondo la camera da letto e svuoto il mio comodino. In fondo c’erano due scatole di Bulgari al tè verde. Erano regali suoi e non volevo buttare la scatola!!! Li prendo. Una è vuota ma l’altra no. Stupore. Frugo nei cassetti della memoria e mi ricordo che un anno, per il mio compleanno, un amico mi regalò una confezione piccola e il mio compagno una confezione grande dell’essenza. Mi dissi: “uso prima la piccola e quella preziosa me la tengo per dopo”. Devo averla messa nel mio comodino con così tanta cura che me ne sono completamente dimenticata! Metteteci anche che da quando è nato mio figlio, ho preso l’abitudine di non mettere profumi per non confondere il suo olfatto!!!
    Insomma ho di nuovo una confezione intonsa di Bulgari al tè verde, essenza e sono stata ancora più felice della prima volta che me l’ha regalata!!!
    Ora aspetto un’occasione per mettermelo di nuovo…. ^____^

  111. grazie mille! gentilissima!! 🙂 sono un po’ impedita ma ci provo! 🙂 però clio dovrebbe cmq toglierla a prescindere, perché capisco i guadagni, ma non si può leggere un blog con questo sottofondo 🙁

  112. Il mio preferito era miss dior cherì! Dico è stato perché oramai è fuori produzione….ma che sfiga >.< Mi piace molto anche l'ultimo di Chloè e weekend di Burberry! Prediligo i profumi freschi fioriti frizzanti e leggermente dolci :))

  113. li adoro e mi piacerebbe averne tanti,sono bellissimi da tenere sulla mensola del bagno,cmq ne ho solo 3 xke costano 🙂 sono l’hypnotic poison di dior,sicily di d&g che ormai nn uso più xke mi nausea e l’eau ambree di prada che adoro
    mia mamma invece ne ha un sacco

  114. Io adoro i profumi che contengono la vaniglia, ma non quelli stucchevoli…ad esempio mi piace Hypnose di Lancome anche se non lo acquisto da anni 🙂

  115. Ho trovato il “mio” profumo ideale perché..sono stata attratta dal nome e dal disegno sulla scatola!é “un giardino sul tetto” di hermes! Un profumo fresco ma non troppo scontato!lo adoro!

  116. Ciao Clio e Ciao Ragazze diciamo che leggendo tutto queste cose sui profumi mi è venuto in mente il film ” Profumo- storia di un assassino” ahhahahaah..
    Comunque a me piace più che i profumi, l’acqua profumata.. Un profumo che mi ha rapito il cuore è madly di Kenzo <3

  117. Anche se me ne piacciono molti (Eternity for man, Moschino I love love, Pure poison di Dior..), da qualche anno alterno due profumi, Acqua di Giò per la primavera/estate e Hypnose di Lancôme per l’autunno/inverno (mejo d’un catalogo sono;-) ) Sapevo della piramide olfattiva ecc. perchè di recente ho letto “Il sentiero dei profumi”, un libro piacevole e leggero che tratta anche di questo!

  118. Io ho i parenti in fissa coi profumi per compleanno quindi ne ho tantissimi…
    Vediamo un po’… In ordine sparso

    Poivre dei coloniali di Atkinson
    Arrogance
    Fiorucci loves you
    Tasha di Avon (dupe di chanel n5)
    Dangerous Kiss di Pimkie
    Assenzio de L’erbolario
    Hedera de l’Erbolario
    Eau de Sisley 3
    Dulce vanidad (regalo di mia sorella dall’Equador)
    poi c’è la mia top 2, quelli che amo proprio
    Mitsouko di Guerlaon (trovato ad una fiera a 30 euro dei 50 ml)
    e al numero uno… Flower by Kenzo!! Questo è il profumo della vita, quello a cui non posso fare a meno e mi segue sempre, quando mi sento figa e o quando sono triste per tirarmi su.
    (ci sarebbe anche l’aqua Gold di Kiko che ne è il dupe spudorato, ma lo uso prima di andare a letto sul cuscino)

  119. Io non sono una grande patita di profumi, sono piuttosto abitudinaria, mia madre ha trovato il suo e non lo molla più. Io no o forse non ancora, a me piacciono i profumi freschi e floreali di solito, adesso infatti sto usando Coco Chanel madmoselle, ma prima ho usato jadore di dior, mi piacciono entrambi! Della piramide olfattiva non conoscevo l’esistenza, ma non ho mai acquistato un profumo con superficialità, ho sempre aspettato di sentire come stesse su di me dopo alcune ore o come dice Clio sui vestiti per giorni.

  120. Sono curiosa, perché mia madre un profumo di Hermes che le piace tantissimo, ma il suo è molto particolare, è proprio “suo”, vorrei troverne uno “mio” anch’io e quindi sono curiosa di annussare quello che hai detto tu. Spero che non ti dispiaccia!

  121. A me piace provarne tanti di profumi cosi da poter cambiare.. se mi stufo o se nell’andare nel tempo la mia pelle cambia e anche la profumazione non è piu la stessa.. però ultimamente mi sono fissata con chloè quello normale e il chloè rosato! Troppo fine,delicato..raffinato! Lo trovo il profumo ideale per me!

  122. Sono d’accordissimo con te Clio, il profumo deve essere esclusivo, ragion per cui da alcuni anni compro solo profumi di “nicchia”. La differenza si sente tantissimo. Sono più naturali e non artificiosi e finti come i profumi che invadono gli scaffali di Sephora. La qualità delle materie prime è diversa, è più pregiata. Io apprezzo molto i profumi talcati, ma non troppo pesanti. Tra i miei preferiti di questa famiglia olfattiva preferiti Powder Flowers di Montale. (Già più diffuso commercialmente rispetto ad altre case profumiere). Sempre di Montale ho Rose musi, molto inebriante, e meno talcati? Tra gli orientali, apprezzo Ambre d’Or di “Profvmo”. Fiori di oppio e datura, suggellati dall’ambra grigia. Resina, che ora viene riprodotta sinteticamente, visto che viene secernata dai Capodogli (idem per olio di zibetto, di castoro – no, non è il ricino- o il vero muschio, tutte essenze animali, che conferiscono un tono caldo e animalesco ai profumi)
    Tra i fioriti, io adoro il gelsomino. Ho due profumi fantastici a base di gelsomino. A la nuit di Serge Lutens. Puro gelsomino, che anche per questo motivo, purtroppo dura di meno. Ma sembra di stare in un giardino col gelsomino in fiore, in una notte estiva.
    L’altro, è a mio avviso, un capolavoro della profumeria: Love and Tears di Kilian. Un profumiere francese, un vero artista. Il nome del profumo non poteva esprimere meglio, l’anima di questo profumo. Perché sa di malinconico. Sembra di stare nello stesso giardino di prima, ma al crepuscolo, l’ora magica. È il gelsomino di Sambac è quello egiziano accompagnato dal bergamotto, fiori d’arancio, ylang ylang, cipresso e petit-grain. È una poesia. (Inutile dire che il prezzo è “altino”… Io ho il tra le kit, 30 ml diviso in 4da 7,5, con un erogatore bellissimo a 110 euro. Il 50 ml viene 195….. Solo da Campo Marzio 70 a Roma. )
    Il mio ultimo acquisto è invece un puro di Zagara, dell’italiana Santa Maria Novella dal 1612, comprato due settimane fa a Firenze. Estivo.
    Altre profumieri cui prima o poi cederlo sono Kurdjian, Villoresi ( di cui a te Clio, segnalo il pulitissimo Teint de Neige) e la casa Brecourt.
    Per me comprare un profumo è un’esperienza sensoriale unica. Annuso, provo, ritorno dopo qualche giorno a comprare. Dopo che ho capito come sfuma. Da Campo Marzio, per resettare il naso c’è un bel barattolo di caffè. La sapevi questa Cliuzza?
    Ovviamente, è inutile che mi esprima circa i profumi delle Star. Cosa tipicamente americana. Noi europei abbiamo tradizioni fantastiche. La scorsa estate sono letterlmente impazzita a Grasse, al museo del profumo, tra distillatori, lambicchi, e i macchinari per l’enfleurage, tecnica che non viene più usata dagli anni 70.
    Consiglio, ovviamente la lettura de ‘il profumo’ di Süskind. Il mondo del naso, pura magia.
    Scusate il papiro!!!!!

  123. grazie mille!! 🙂 sono un pochino impedita, ma ci provo!! 😉
    però spero lo stesso che clio lo tolga perché, capisco i guadagni, ma non si può leggere con questo sottofondo 🙁

  124. Ho appena scritto il mio commento. Ci sono altri profumi che potresti annusare, se ti va. Bacio. ( ti prego non mi odiare, quando il portafoglio diventerà più leggero

  125. Personalmente amo i profumi 😀 mi piace entrare nelle profumerie e cercare, provare e annusare…. una volta una commessa mi consigliò di provare almeno due profumi sulla pelle ogni qualvolta vado in profumeria, per decidere quello più adatto a me, sia per gusto che per durata!! Infatti un profumo che a primo impatto può sembrare buono, a contatto con la pelle può non piacere… oppure alcuni durano di più e altri di meno. Pensa che solo recentemente sono riuscita a capire al differenza tra EDT e EDP ahahah.
    Amo tutte quelle fragranze delicate e fresche e ancora non ho trovato il mio profumo ideale. Ne ho diversi e svelo un segreto :D, faccio la collezione di profumi della mia cantante preferita che è Christina Aguilera xD me ne mancano solo due *-* e tra i suoi ce n’è uno che mi fa impazzire, si chiama By Night *-*. in totale ne avrò 7 e di questi soltanto due rispecchiano il mio gusto 🙂 e in più ho omnia Chrystalline di Bulgari!! 😀

  126. Anche il mio ragazzo mi dice sempre… ma perché devo regalarti dei fiori recisi… poveri fiori, ma lasciamoli vivere! 😀

  127. Io adoro “Narciso Rodriguez For Her”. Mi piace da impazzire, nonostante il cognome (che ogni volta penso a Belen)….. Purtroppo costa un botto, quindi centellino centellino centellino…

  128. Iris provato ed approvato. Ma su di me.. Provalo anche tu dai, non è affatto male.. 🙂 Io mi segno i tuoi..

  129. Hahahaha tranquilla non ti odierò. Più probabile che costruisca un altarino in cui riporre tutti i profumi e con il tuo nome inciso nel marmo a perenne memento di chi mi istigò ^_^

  130. Se poi stai guardando i post di sguincio sul lavoro e parte il video a palla… sai che figura di m…a! Anch’io prima tolgo l’audio poi apro il blog.

  131. Mmmmh.. Domanda di riserva? 😀 Seriamente, non ti ho più letta molto sul blog e mi stavo preoccupando.. A me sta venendo mal di gola invece, cerco di stare al caldo il più possibile.. 🙂

  132. In teoria bisognerebbe fare un regalo pensato per la persona alla quale lo si regala. Se questa persona chiaramente ti dice che non vuole profumi, è una brutta cosa continuare a regalarglieli, vuol dire che non ti interessa minimamente dare qualcosa che possa piacere.
    Il fatto che li faccia uguali per tutte non può essere una scusa, se tu le hai detto che non ti piacciono.
    Hai fatto bene a venderli, almeno ci guadagni qualcosa!

  133. Se conosci la madre e sei in buoni rapporti, potresti chiederlo magari a lei?
    Comunque è assurdo che questa ragazza te li regali sapendo che tu non li vuoi. ò_ò

  134. Il mio compagno invece li prende spesso al supermercato. Sono lì poverelli, che aspettano che qualcuno li compri. Li mettono pure ogni tanto a metà prezzo, quindi ogni tanto lui ne prende qualcuno. Ce ne sono alcuni (che non so neanche che fiori siano XD) che hanno un buonissimo odore e durano più di 10 giorni intatti con il loro buon profumino. Li tengo anche per due settimane senza problemi.
    Mai sentito puzza da fiori vecchi. Neanche quando me li dimentico per due mesi e hanno la muffa sotto XD

  135. Sono tornata sui banchi di scuola dopo una lunga pausa, quindi non ho internet dalla mattina (esco alle 7) fino a quando torno a casa nel tardo pomeriggio (tranne alcune eccezioni come oggi che avevo libero). In questi giorni sono riuscita a leggere quasi tutti i commenti, però partecipando poco, uff…
    Brava, stai al caldo e curati che stasera hai un incontro importante con il tuo “lui” dell’avatar 🙂
    mi dispiace molto averti sentita giù di morale negli scorsi giorni… ti mando un abbraccio fortissimo!

  136. Ciao Clio e Ciao Ragazze ; ))
    Clio non sapevo nulla sui profumi grazie per questo post ; )
    Vi diro’… io non sono per niente fan dei profumi… ho gusti un po’ particolari e purtroppo alcuni mi fanno venire mal di testa : ((
    Preferisco un buon bagnoschiuma profumoso ; )) Per scegliere la profumazione, mi baso molto sulle impressioni che sento quando li annuso.
    Un bacione Clio e a tutte voi Ragazze :-***

  137. Ciao Clio, ciao ragazze! Anch’io sono dalla scuola: “profumo personalizzato, compagno nel tempo”, purtroppo (non so per quale strana ragione ) su di me, puff, svaniscono senza traccia, dopo nemmeno mezz’ora! Mistero! Adoro quelli freschi, che sanno di mare e orizzonti lontanti, infatti sono i primi che svaniscono. Ne ho provato vari, commerciali e non, ci sono anche di persistenti, è vero, ma quelli mi fanno venire il mal di macchina

  138. Eh, lo so, ma che ci vuoi fare? Più che dirglielo… se poi lei vuole continuare a buttare via soldi per un regalo che sa che non apprezzo, sono affari suoi… poi magari un giorno azzeccherà il profumo perfetto e ne sarà valsa la pena eheh! Comunque no, non ho un rapporto stretto con la famiglia, e mi dispiacerebbe “sfruttare” il suo regalo (che alla fine so benissimo che fa con il cuore) per cambiarlo… vedremo al compleanno cosa mi capiterà!

  139. Che bella storia! Che fortuna che tu ne abbia ritrovata un’altra confezione!
    Potresti anche metterne qualche goccia nella scatola stessa, se ti piace, così terrà un po’ l’odore.
    Oppure in una boccetta piccola da usare solo per “annusare”. ^-^

  140. Io amo il Just Cavalli – her (anche perché è decisamente economico) ahaha. Ma sto ancora cercando il mio profumo. Mi piacciono le fragranze delicate ed eleganti.

  141. Se aspetti due secondi prima di scorrere la pagina, puoi chiuderlo con la X in alto a destra (è un quadratino azzurro mi pare). Io faccio sempre così. Nessun fastidio ^_*

  142. Ciao Clio io devo dire che su di me non amo i profumi, li trovo tutti troppo forti mi è capitato qualche rara volta di trovarne di delicati ma non ho la costanza di metterlo ihihi..ma justin Bieber che razza di profumo ha lanciato la botticina è moolto femminile!!!!???

  143. Il mio profumo è sempre stato Chanel Cristalle fin da quando è uscito, solo recentemente l’ho tradito con La Panthere di Cartier che mi ha letteralmente folgorato. Non conosco però le note olfattive che mi hanno rapita.

  144. Mia madre invece mi aveva insegnato a mettere il profumo spruzzandolo sulle gambe (quando si ha la gonna) o mettendo una goccia dietro le ginocchia, così sale verso l’alto delicatamente.
    Se si mette sul collo potrebbe allontanare le persone che ti sono vicine, perché lo sentono troppo forte.
    Purtroppo le narici del “portatore” di profumo si abituano dopo un po’, ma le altre persone potrebbero avere problemi a stare vicino a una troppo profumata.
    Una volta a mia madre è successo a un congresso di sedersi vicino a una collega che aveva messo un sacco di profumo. Mia madre aveva la nausea per colpa di questo profumo e le è venuto il mal di testa.

  145. È stato bravo! Solo in base a delle domande ha mescolato essenze varie e ha creato quella più adatta per ogni persona… E la cosa strana è proprio che ogni fragranza è buona solo su quella pelle!!! Quello di mia sorella su di me non mi piace!

  146. Interssante trovare profumi così esclusivi, ma come si fanno a conoscere certi nomi? A me piacciono molto i profumi speziati cerco sempre di prendere marche più di nicchia, ma questi che elencati non li avevo mai sentiti…ad esempio io adoro black orchid di tom Ford e il profumo da donna di costume nazional.

  147. Io mi sono appassionata ai profumi da pochi anni e ne ho davvero tanti: il mio preferito è il Jaen Paul Gautiere, quello classico. E’ molto forte, quindi lo uso solo d’inverno e nelle occasioni speciali. Per tutti i giorni, alterno Gocce di Napoleon, in inverno (e Miss Cherie di Dior). Mentre in estate preferisco fragranze più leggere, come i profumi di Tesori d’Oriente, in particolari quelli che contengono agrumi e patchouli. Ho annusato anche l’Opium, che era il profumo di mia mamma, ma per me è un po’ troppo intenso. Poi, adoro le creme profumate, non potrei mai farne a meno! Molto spesso mi capita di ricevere complimenti per il mio profumo, è una cosa che mi piace troppo.

  148. Ciao Clio! Io spero tanto che inizino a piacerti anche i profumi così inizierai a parlarne di più sul blog! A me piacciono molto i profumi speziati quasi maschili, il mio preferito è black orchid di tom Ford, ma devo dire che della sua marca mi piacciono quasi tutti! Peccato che costino una fortuna…però quando lo metto sono certa che non incontrerò nessuno con la stessa fragranza

  149. Io ho lo Chanel n. 5 ma data la mia giovane età lo indosso poco per paura di profumare troppo da signora e poi il Rock ‘N Rose di Valentino che amo

  150. sono più o meno 5/6 anni che cerco solo questi profumi. Cercavo un profumo inebriante e che avesse Ambra grigia. Su internet, trovai Ambre d’or. E andai a provarlo in una piccola profumeria vicino casa. Lasciai la velina in salone per due giorni per essere sicura che mi piacesse e poi lo presi. Da lì incominciai a cercare direttamente le profumerie di nicchia di Roma. Quando lessi che Campo Marzio 70 aveva delle esclusive di distribuzione, a livello se non nazionale, almeno regionale, mi sono andata a fare un pò di giri e una volta che ho conosciuto le case profumiere, mi sono letta le note delle loro creazioni, per non fare impazzire le commesse e chiedere direttamente alcune composizioni. Un giretto me lo faccio ogni 3/4 mesi. Per fortuna, o sfortuna, m’incita il mio fidanzato, (che poi me li regala

  151. Io adoro i profumi, se a volte mi scordo di metterlo mi sembra che mi manchi qualcosa. Mi piacciono tanto Yellow diamond di Versace, Daisy di Marc Jacobs, Love story di Chloè, e ultimamente Jour di Boss, ma ho anche provato profumi più delicati e naturali come quelli dell’Erbolario. profumi vi amo

  152. A la nuit è fantastico, spruzzato sui capelli o alla base del collo trovo che duri molto di più. Ambre d’Or devo assolutamente provarlo! Sono stata anche io a Grasse in piena primavera… che meraviglia!

  153. Solitamente utilizzo diversi profumi in base alla stagione, ma le famiglie olfattive sono sempre quelle: in inverno floreali/orientali (The One, Roberto Cavalli eau de perfume), in primavera floreali (Nina Ricci Premiere Jour, Miracle So Magic), in estate floreali o fruttati (Aqua di Gioia, Light Blue) e in autunno profumi più speziati (Elle di Yves Saint Laurent)

  154. Io con i profumi ho dei problemi..mi rimangono pochissimo sulla pelle, e il problema non è che mi ci abituo e non li sento più, perché non li sentono neanche gli altri! Succede anche a voi? Soluzioni?

  155. Ciao a tutte! Io non ho mai amato i profumi. Quasi tutti mi fanno venire il mal di testa. Quindi, non ne ho. Adesso sto provando un campioncino che mi ha “fatto” la commessa (non ha messo l’etichetta col nome), non è male. E’ delicato e non si nota tantissimo. comunque, un’ amica appassionata di profumi, ne ha sui 4.000. Buon lunedì ragazze!

  156. Profumiii il mio mondo il mio amore da quando sono piccola..non mi stancano mai e ci faccio letteralmente il bagno! Nessuno mi ha mai detto che ero esagerata o troppo forte il profumo, anzi alcune amiche mi riconoscono dalla scia ihih detto questo io amo il muschio bianco (un po’meno come è fatto) e stranamente tutti i profumo che uso ce k hanno come ingrediente. .adoro narciso Rodriguez quello nero, cavalli, sicily, amor amor, hypnotique poison eau sensuelle, bright crystal, ,madly e fleur di kenzo, dot e daisy..e dolce e valentina..insomma mezza sephora!
    Aime’ certi hanno dei prezzi da panico!

  157. ciao Clio, ciao ragazze, mmh ammetto di sapere poco sui profumi..eh ma grazie a te Clio ora andrà meglio!!! cmq non amo i profumi dolci , preferisco quelli freschi e quasi maschili ehh

  158. Ciao a tutte! A me piacciono particolarmente le fragranze dolci e fruttate, oppure dolci dolciose tipo vaniglia o zucchero filato! Anche se ultimamente mi piacerebbe cambiare profumo, ma non riesco mai a stare più di 5 minuti in una profumeria perchè ad un certo punto non riconosco più gli odori -.- maledetto naso delicato! Il primo pensiero appena entro è “ommioddio non respiro”! XD

  159. Da ragazza usavo Ainsi di Atkinson, poi ho usato per anni Luna di Morris credo che questi non esistano più….poi ancora per anni ho usato Emeraude di Coty, quando un giorno ho incontrato Spring Flowers di Creed che dopo qualche anno non ho più potuto usare perché ormai va a 150 euro per 75 ml…è il miglior profumo che io abbia mai usato, una vera avventura olfattiva, provatelo ragazze……per un po’ ho usato J’adore, ma era troppo intenso e nel mio nuovo posto di lavoro, dove sono tutt’ora, è un open SPACE e possiamo usare poco profumo e discreto per non disturbare gli altri….da un paio di anni uso La petite robe noire di Guerlain e, per il poco tempo che è esistito, perché ora non lo fanno più, Womanity di Tierry Mugler….insomma a parte J’adore tutti profumi poco classici. Ne dovessi scegliere solo tre, direi Ainsi, Spring Flowers e La petite robe noire, versione eau di parfume, ne dovessi scegliere uno…….Spring Flowers forever!

  160. L’arte dei profumi è affascinante! Io da anni uso sempre lo stesso, Hypnotic poison di dior, so che è abbastanza forte e non a tutti piace quindi ne metto poco =) Lo uso da talmente tanto tempo che non lo sento più in realtà mentre all’inizio mi stordiva un po’ =P

  161. Magari (probabilmente) ti sto per dare un consiglio stupido, però lo faccio ugualmente…
    spruzzarlo anche sui vestiti?

  162. Cavoletti ho sbagliato?? Non so come ho fatto dato che quel post non l’ho mai aperto!! Ora controllo di non aver toppato anche dalle altre parti!!

  163. Io amo il profumo lady million e ormai quando lo metto addosso non lo sento più ma in molti mi dicono che è molto buono 🙂
    Amo le fragranze dolci ma non troppo leggere, a me piacciono i profumi che si sentono anche dopo ore.
    Comunque i prezzi di alcuni profumi sono davvero esagerati, mi pare di aver visto un profumo j’adore 100€ per 30ml!!

  164. Scusa arrivo in ritardo.. Chiamata di 2 ore per una situazione del cavolo.. -_-” Va bene tutto per me.. :*

  165. A volte si scoprono girando per le vie della propria città, come è capitato a me con Jo Malone.. Si annusano, si fanno poi ricerche online.. Insomma, scopri nuovi mondi in vari modi.. 🙂

  166. Cara Clio sono un appassionata di profumi da quando avevo 16 anni, ormai ne ho 41 ed è una passione che non mi ha mai lasciato. Sono passata dai classici profumi commerciali per poi addentrarmi nella profumeria di nicchia ed è li che scopri fragranze davvero particolari. Ho acquistato tanti profumi e devo dire che il mio “preferito” in assoluto è eau d’Hadrien di Annik goutal, un profumo per me fantastico, fresco che sa di sorbetto al limone, una volta spuzzato di da una sferzata di energia. Comunque ce ne sono tantissimi che adoro, l’ultimo acquisto l’ho fatto sabato a Firenze ed è Artemisia di Penhaligon’s. Potrei parlati di profumi per ore ma le parole purtoppo in questo caso rendono davvero poco

  167. Hehehee ne, profumi! Adorazione pura. Io ci ho impiegato anni per trovare i miei profumi preferiti. D’inverno uso Addict di Dior, d’estate issey miyake quello classico, per almeno fino adesso, è il miglior profumo per il mio ph. Sono stata a Parigi, mi sono fatta fare un profumo, mah, anche no.

  168. Per ora tra quelli che ho provato niente… sono buoni, x carità, ma non c’entrano niente 🙁 comunque grazie, continuerò a cercare…

  169. Io da quando ho 16 anni ( oggi 40) non riesco a cambiare profumo! E spero sia ormai diventato il mio caratteristico odore. Uso sempre tresor, se provo a cambiare vengo presa da una tremenda nausea. Dovrebbero chiamare me a fare la pubblicità

  170. Ciao Clio, grazie per le informazioni non conoscevo questa piramide!
    Penso che mi piacciano soprattutto le note di cuore.

  171. :O ma non puoi gettare i campioncini di profumo! Io li colleziono (ahahah), comunque se non mi piace e piace a mia sorella lo do a lei.
    Secondo me potresti regalarli a qualche amica.

  172. Io lho studiata per un progetto all’universita…il mio profumo preferito disempre è yellow diamond di versace…questa è la Piramide Olfattiva:
    Note di Testa: Limone, Bergamotto, Neroli, Pera
    Note di Cuore: Fiori d’Arancio, Fresia, Mimosa, Ninfea
    Note di Fondo: Ambra, Muschio, Legno guaiaco

  173. Io amo letteralmente i profumi vorrei averli tutti. Comunque il mio preferito che uso ormai da 4 anni è armani code eau de parfum ed è un profumo dalle ispirazioni floreali e orientali che penso di non cambiare. L’ingrediente principale è il fior d’arancio. Me lo ha regalato mio marito quando eravamo fidanzati e mi sono subito innamorata. A lui poi piace troppi. Adesso anche mia cognata lo ha comprato ma tutti dicono che su di me sembra più buono e quindi adesso ormai è diventato il mio profumo personale.

  174. Per niente stupido, anzi! Non ci avevo mai pensato ma in effetti se il problema è che la mia pelle si “beve” il profumo potrebbe funzionare! Proverò, grazie per l’idea!

  175. ahahahaha eh sì 😛 dai qualche canzone è pure gradevole e lei ha dei begli occhi e delle belle tette ma finisce là ahahaha 😀 però con questo package ottiene punti ai miei occhi 😀 poi magari però il profumo fa schifo… in quel caso lo tengo solo per la boccetta <3

  176. che poi ci ho messo un po’ ad arrendermi che era fuori commercio… pensavo fossero sfornite le profumerie che frequento… e invece :'( ingiustizia supremaaaa… Eco l’ho ritrovato… si chiamava rremix il mio… ho ancora un paio di dita dentro ma non lo uso :/ Giorgio ti pregoooo ridacci i nostri profumiiii

  177. il mio profumo preferito è Ambra della Etro e devo dire che sono un po’ ignara della sua composizione se non dire indicativamente che il suo profumo legnoso persistente mi fa impazzire ……..adoro questi post esplicativi che mi danno questi imput per accendere la curiosità su cose che non conosco….. e devo dire che questo mi ha fatto venir voglia di saperne di più….grazie!!!

  178. Io vado letteralmente in estasi con un solo profumo: acqua di Giò da uomo………… o mio dio mi fa impazzire!!!!!! Aaaaahhh il profumo più buono del mondo per me.

  179. nn uso profumi commerciLi per ora il mio n1 x ilgiorno è un profumo molecolare Molecule 01 che reagisce con il ph della pelle molte che lo usano nn lo sentono ma gli altri si epiù lo usi lo indossi e più lo percepisci nn so come spiegarlo viene fuori nche quando nn lo te lo metti.lo amoe diverse persone per strada mi hanno chiesto cosa fosse..

    x la sera uso Piquet o Habanita Black Orchide di Tom Ford …mi piacciono persistenti e caldi ,ne metto una goccia nn di più…profumarsi nn significa ammorbare se stesse e gli altri…

  180. Avendo lavorato all’erbolario ho imparato a coniscere le basi del profumo in generale… l’istinto mi fa escludere i fioriti e mi fa andare a capofitto su agrumati e speziati…
    Preferisco le fragranze più ricercate ma ammetto di andare in brodo di giuggiole per alcuni classiconi

  181. Colette cara, ho adorato il tuo commento!! bello bello!
    si capisce che hai una passione per i profumi.. ehm…io pure!!!
    mi ritrovo molto nelle tue parole, che comprare un profumo per te è un’esperienza sensoriale. lo è anche per me, potrei perdermici! una volta una ragazza che li vendeva mi ha lasciato tutto il suo campionario. mi è arrivato a casa tramite mio marito alle 20. ho mollato tutto. mi sono attrezzata col caffè e i campioni. beh, ho finito alle 3 di notte! ci credi?? ebbene sì. non riuscivo a smettere.
    davvero, per me è una droga, il profumo è poesia sul serio, capace di risvegliare sensazioni, ricordi, ti attraversa, si dirama in tutto il tuo corpo. è incredibile..! è forse l’unico accessorio per cui sono disposta a spendere, non mi interessa molto dell’abbigliamento o dei trucchi firmatissimi, ma sul profumo…
    vorrei proprio andare a Grasse prima o poi, e poi assolutamente devo trovare il libro che consigli. è un libro vero? o un manuale? vabbè, cmq devo cercarlo!!!
    bellissima la tua descrizione del giardino, concordo sull’ora magica del crepuscolo! nemmeno l’alba la può uguagliare, secondo me!
    mi incuriosisce molto Ambre d’or, amando gli orientali…. ok, mi hai dato vari spunti, grazieeee!!
    un bacio! 🙂

  182. ciao cara Lucy, complimenti per la tua amica!! 4.000??? pazzesco!
    mi permetti di dire una piccola cosa? ti spiace?
    siccome hai scritto che ‘non sopporti chi abbonda col profumo, come se potesse renderle più belle’…
    per carità, una persona che non ama le fragranze o, al massimo, quelle delicate, è normale che non ami chi lascia la scia. posso capirlo e non discuto assolutamente…
    però posso aggiungere un mio pensiero?
    io sono una di quelle che profumano parecchio ma, credimi, non lo faccio per essere più bella, semplicemente perché mi piace, mi fa sentire bene, mi avvolge, mi sento felice, non so nemmeno spiegarlo bene, sai?
    chi ama i profumi ama la sensazione di esserne accarezzata, ama essere inebriata, sente emozioni ogni volta che il profumo emerge all’improvviso…. è qualcosa di molto sensoriale, per molte non ha a che fare col farsi notare dagli altri, è più un piacere personale.
    scusa se mi sono permessa, ok? un baciotto 😉

  183. Probabile! O forse almeno per i profumi il contatto con l’aria di una superficie di liquido inferiore rispetto a quella della full size ne altera le caratteristiche…mah!

  184. Io sono innamorata di Hypnotic Poison di Dior, lo uso da anni e, anche se ho provato a cambiarlo, torno sempre a comprarlo.
    Invece, non so perchè, c’è un profumo amato da tante che mi mette proprio la nausea da star male, mi disgusta in un modo assurdo ed è Alien di Thierry Mugler! MIO DIO! Non mi è mai successo con nessun profumo… che cosa strana! Baci a tutte!

  185. non c entra niente..ma io propongo un post per mimetizzare i difetti del proprio profilo..tipo naso, doppio mento..che non comprenda solo il trucco ma magari le acconciature ecc 🙂 bacio

  186. Ciao Clio!!io uso da sempre Dolce Vita di Dior, sarò un classico ma è davvero fantastico..poi amo i profumi che durano a lungo e questo dura eccome! senza mai essere nauseante! magari se fai un salto da Sephora (ti capiterà credo, ogni tanto..tra qualche mese.. 😛 ) annusalo 😀

  187. Io adoro Sì di Armani, ma al mio ragazzo non piace e mi ha regalato Dolce di DeG per non farmelo comprare! Comunque io prendo sempre le boccette piccole e ogni volta cambio profumo, perché cambio spesso gusti odorosi e mi vengono a noia. Non ce la farei mai a usare lo stesso tutta la vita.

  188. Ciao Ester, quello di Süskind è un romanzo e c’è anche un film tratto dal libro e fatto molto bene, te lo consiglio!

  189. Il profumo per me è una nota dolente (scusate il gioco di parole): ho usato per anni il Sicily di Dolce & Gabbana che non è più in commercio… Mi stava benissimo, lo sentivo proprio mio, addirittura se altre persone lo sentivano per strada mi dicevano ho sentito il tuo profumo… Da allora sono alla ricerca infruttuosa di un sostituto, anzi si accettano consigli!!

  190. io non potrei vivere senza profumo.. lo uso da sempre e mi piace provare fragranze nuove.. da qualche mese a questa parte mi sono fissata con Hypnose di Lancome che adoro.. prima ho usato Flower di Kenzo (la boccetta fucsia però).. il prossimo sarà Organza di Givenchy, fenomenale!!!

  191. mi piace spesso cambiare profumo ne ho provati sia freschi sia dolci… adesso sono fissata con Narciso di Narciso Rodriguez

  192. Io adoro i profumi delicati, floreali, lievemente talcati, oppure quelli con note “acquatiche”, come Rem di Reminiscence…ma ciò non impedisce che il mio preferito di sempre sia un profumo abbastanza “deciso”, per quanto floreale e femminile: Paris di YSL. Come acque di profumo consiglio vivamente quelle di L’Erbolario (che tra l’altro è della mia città!), ce ne sono per tutti i gusti, dalle più dolci/orientali/speziate alle agrumate, alle fiorite etc…la mia preferita è “Regine dei prati”, che sa, secondo me, di primavera e giovinezza…(scusate, sono una romanticona, parlando così potresti pensarmi ottantenne, ma ho in realtà 25 anni!)

  193. Conoscevo già la piramide olfattiva. Difficile distinguere le note di testa, fondo e cuore del proprio profumo, anche se ne conosci il contenuto.
    Io mi affido al mio naso e alla mia pelle. Perché un profumo buonissimo sulla moullette o su di un’altra persona, su di me magari non hanno lo stesso effetto. Dipende anche dall’odore della propria pelle. Ad esempio, io adoro i profumi che contengono l’essenza di rosa, ma su di me proprio non “funzionano”
    Ad ogni modo, i profumi che meglio rendono su di me e da cui sono più attratta , sono i profumi agrumati, fruttati e fioriti. Spesso che contengano pera oppure liquirizia.

  194. Roma di Laura Biagiotti. Ormai lo uso davvero da tantissimi anni ed è il MIO profumo. Non riesco a cambiarlo anche se per un periodo breve ho usato chanel numero 5 che comunque mi piace ma non è il più adatto a me.

  195. Ciao Ester, non c’e’ proplema. Anzi mi fa piacere che tu mi abbia risposto. Posso capire il tuo pensiero da amante dei profumi, anche se non provo quelle emozioni, quindi era tanto per dire. Voleva essere un commento ironico, non credo davvero che si possa pensare di diventare piu’ belle. Non e’ che non sopporto Chi abbonda, solo che devo inevitabilmente allontanarmi perche’ gli odori forti mi causano mal di testa.
    Spero che tu non ti sia sentita offesa.
    Un bacio anche a te! 🙂 Ps: la collezione della mia amica e’ in continua crescita.

  196. Tesoro, è un romanzo, anche abbastanza conosciuto ( almeno da quando ne hanno fatto trasposizione cinematografica) mi sembra strano tu non lo conosca. Devi rimediare! Perché è particolarissimo.
    Mi fa piacere tu abbia trovato nuovi spunti dal mio commento. Ti auguro tante nuove annusatine, e magari un profumo che senti proprio tuo. Bonne nuit!

  197. Maria penso che il profumo sia una delle cose più personali che ci possa essere, per questo evito spesso di regalarlo se non conosco bene la persona che dovrebbe usarlo. Pensa che una delle mie migliori amiche adora Alien ed odia Hypnotic perchè troppo dolce per i suoi gusti…. E’ una fatica starle vicino quando lo usa 😀 Ma è proprio vero che il mondo è bello perchè vario 🙂 kiss!

  198. Io l’avevo regalato a mia madre, e non era piaciuto neanche a lei, figurati. Alla fine è finito a mia nonna, e lei sì che l’ha apprezzato!

  199. Io sono piuttosto fedele con i profumi. I miei preferiti sono Chanel n. 5, Flowerbomb di viktor and Rolf, hypnotic poison di Dior e Paris di Ysl. Tendono a piacermi molto i profumi con note di vaniglia e rosa, mentre per me trovare un profumo estivo è una tragedia.

  200. Grazie carissima!! ehm….hai proprio ragione, è davvero strano che io non lo conosca, eppure… dai, rimedierò!! e ti penserò! 😉
    a dire il vero, più sotto ho scritto che, al momento, salverei Armani Code come mio profumo, scegliendolo nel caso di catastrofi tipo casa che brucia, però c’è un però. a dire il vero, c’è un profumo che posso eleggere a quello del cuore, forse il primo vero amore in fatto di profumi.
    ce l’ho sempre, di scorta, ne scopro ed indosso altri nel contempo, però a quello ritorno sempre…
    è il Musk di Alyssa Ashley: un misto seducente e innocente alla stessa maniera e potenza. lo trovo animale, carnale, caldo, ma anche pulito! avvolgente ma anche sfuggente. boh, per me ha dei contrasti che sento miei forse, vai a sapere!!! :-*************

  201. offesa io, cara Lucy? figuriamoci!!! per così poco…. sono gusti, oppure sono legati a qualcosa che ha che fare con la salute, come il mal di testa oppure una allergia vera e propria… nessun problema!!
    ahahahha mitica la tua amica!!! 🙂

  202. Lo conosco, perché lo ha portato una mia amica, e proprio non mi può piacere. Non prenderla come un’offesa (i gusti so gusti) però mi ricorda tanto l’odore dei detersivi da bucato, o del Glad. Ora come ora, sento il sintetico nella sua formula. Fidati, in alta profumeria ci sono composizioni che sanno davvero di pulito, candido e hanno al contempo personalità.

  203. Figuriamoci se mi offendo Colette!! ci mancherebbe… 🙂
    in realtà, è più il contrasto caldo-freddo, innocenza-sensualità ad attrarmi, non tanto il candido o il pulito. sono più da profumi orientali, caldi, avvolgenti, poderosi, sfrontati.
    forse ritorno a Musk per una questione di ricordi, è stato il mio primo profumo “da donna’ diciamo, da adolescente che cresceva, non so nemmeno spiegarlo bene.
    sì, vedrò di affinare il mio nasino (anzi, nasone, a patata!!) e scoprire fragranze più preziose!! 😉
    baci!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here