Ciao ragazze!

Dalle lezioni a cui ho partecipato negli ultimi mesi con i make-up artist delle star, Mario Dedivanovic e Priscilla Ono, ho imparato principalmente una lezione fondamentale: ogni truccatore ha il proprio stile, che non corrisponde per forza al nostro gusto personale, ma che possiamo comunque apprezzare e ammirare per quello che è. Oggi vedremo i lavori e le tecniche di tre make-up artist, Lisa Eldridge, Charlotte Tilbury e Mario Dedivanovic, famosi per un certo tipo di trucco e scelti dalle celebrities in base all’immagine che vogliono dare di sé: naturale e romantica nel primo caso, sexy e retrò nel secondo, glamour e scolpita dal contouring nel terzo. Se l’argomento vi interessa, leggete oltre!

Schermata 2015-04-05 alle 20.08.05

Lisa Eldridge: molte di voi conoscono e seguono questa make-up artist inglese su Youtube, ma nel caso non l’aveste mai sentita nominare vi basterà sapere che tra le sue clienti abituali troviamo Kate Winslet, Keira Knightley, Alexa Chung, Lily Collins, Cara Delevingne, Rosie Huntington-Whiteley, Gemma Arterton e molte altre. Il suo stile è assolutamente “British”, lontanissimo dai mascheroni che sono tanto in voga negli Stati Uniti: Lisa punta tutto sulla freschezza del risultato d’insieme e sulla naturalezza della pelle, che anche a trucco finito deve continuare a sembrare pelle, e non plastica.

10450345_10153174242546416_1187675172575109974_n

Per quanto riguarda la base, Lisa adora la tecnica del “pinpoint concealing”, la correzione di precisione, che consiste nell’applicare il correttore con un pennello minuscolo solo e unicamente sull’imperfezione, invece di stenderlo su tutto il viso (anche io sono una fan di questo metodo, che permette di ottenere un effetto leggero, ma coprendo tutto ciò che c’è da coprire).

Schermata 2015-04-05 alle 16.23.30

Lisa alle prese con il pinpoint concealing su di sé

Schermata 2015-04-05 alle 16.19.31

In questo tutorial, invece, insegnava a coprire l’acne su una ragazza dalla pelle problematica: niente correzione di precisione, qua ha usato un pennello più grande per coprire un’area più estesa

Ritroviamo la stessa idea di leggerezza e naturalezza in ogni prodotto: in generale Lisa tende a utilizzare ombretti, terre e blush che non siano estremamente pigmentati, e per renderli ancora più trasparenti ho notato che rimuove spesso gran parte del prodotto in eccesso passando il pennello sulla mano. Piuttosto preferisce fare più strati, ma partire dal minimo necessario, per capire esattamente a che punto fermarsi e quando continuare.

Schermata 2015-04-05 alle 16.27.10

Qui Lisa ha appena eliminato dal pennello gran parte dell’ombretto nero che utilizzerà per uno smokey eye

I suoi look, infatti, seguono sempre la filosofia del “less is more”. Guardate per esempio questo trucco realizzato su Gemma Arterton: a prima vista sembra completamente struccata, ma guardando meglio si capisce che sono stati usati sapientemente dei prodotti (pochissimi). Un tocco di blush, un accenno di correttore, un po’ di definizione sulle sopracciglia, un mascara e un velo di gloss rendono il viso dell’attrice meravigliosamente fresco e riposato, lasciando che si vedano le sue belle lentiggini, ma correggendo e migliorando qua e là per renderla a prova di red carpet.

11043251_10153709705461416_4855245258267966984_n

Altri look naturali realizzati da Lisa:

dianna-krugar-lr-1

Diane Kruger

11002656_10153695792696416_1399432492736556749_n

Karlie Kloss

10258661_10153625573071416_7006185982925107637_n

Alexa Chung, con la sua classica riga di eyeliner anni ’60

Anche quando calca di più la mano, l’arma segreta di Lisa è la precisione: tutti i suoi make-up sono estremamente “puliti” e realizzati con una tecnica impeccabile, e in questo modo anche i look più sexy e trasgressivi risultano inesorabilmente chic. Lei stessa è una donna molto raffinata e questa sua eleganza innata traspare in ogni suo lavoro.

10391405_10153606453026416_6635254471140180923_n

Keira con labbra rosse e sguardo scuro e profondo: è un make-up potenzialmente esagerato, ma risulta fine e appropriato proprio perché è così preciso e pulito

Un’altra caratteristica che apprezzo molto di Lisa è che non usa mai il make-up per stravolgere un viso, ma solo per esaltarlo e per renderlo “la versione migliore di sé”; è un’idea a cui mi sono avvicinata anche io negli ultimi anni e trovo che sia una strategia vincente per la vita di tutti i giorni. Lei ha sposato questa filosofia nei suoi tutorial…

9478_10153460807456416_381865770505248424_n

1977311_10153650162921416_5055055211426357445_n

1620958_10153745805001416_8307397658168340444_n

10670193_10153309962346416_7435128032816264357_n

 

…ma anche nei suoi lavori ufficiali sulle celebrities, come potete vedere in questa piccola carrellata:

10696292_10153316343186416_7206557649613539234_n

Kate Winslet, una delle sue muse

10418472_10153768873696416_3971949373509071742_n

Lily Collins

liv--fairytale-new-1

Liv Tyler

elle-cover-scan-10

Emma Watson

eve-green-5-1

Eva Green

je-long-small-1

Jessica Biel

rosie-huntington-whiteley--harpers-bazaar-magazine-uk-september-2014-lisa-eldridge

Rosie Huntington-Whiteley

10480178_10153155136211416_5659364206484788360_n

Sophie Dahl 

Io e Lisa abbiamo due cose in comune… la passione per i gatti e per i cappelli hehe!

10392305_10152840305531416_8667087821773442143_n

1508179_10152415064441416_6906960262893183015_n

 

Correte alla prossima pagina per scoprire la seconda make-up artist e il suo stile sexy!