Ciao ragazze!

Ultimamente mi sono resa conto di avervi parlato davvero poco di unghie e manicure, così ho deciso di recuperare proponendovi alcuni trend che trovo davvero carini, e che secondo me sono molto adatti per questo periodo! Si tratta di manicure colorate e fantasiose, ma al tempo stesso anche facilissime da realizzare! Curiose di scoprirle? Allora non vi resta che leggere il post! 😉

nrm_1408017202-dark_red_tip

Alcuni di questi trend li avevamo già notati sulle passerelle durante le scorse sfilate, ma devo dire che negli ultimi tempi ne sto vedendo moltissime anche sui social, in particolare su Instagram.

524-800x521.
525-800x533.Ad esempio sulle passerelle di Kye E Charlotte Ronson

Purtroppo le mie unghie non mi permettono di fare chissà cosa perché le porto sempre piuttosto corte e al massimo con uno smalto più colorato. Inoltre ammetto anche di essere piuttosto pigra, quindi non mi cimento quasi mai a realizzare manicure originali.


Schermata 2015-05-17 alle 15.55.15Rosa acceso pochi giorni fa, prima di tornare in Italia…

Schermata 2015-05-17 alle 15.56.25.. e rosso proprio due giorni fa, con rossetto abbinato! (tutto per un progetto speciale! 😉 )
Ma devo dire che a vedere questi trend mi è venuta una gran voglia di provare, soprattutto perché si tratta di procedimenti piuttosto semplici e veloci… a prova di ciompetta! 😀

Tutto quello che serve, infatti, è solo qualche smalto colorato e dei pezzetti di carta adesiva, ad esempio i famosi ‘salvabuchi’ che usavamo a scuola per non rovinare i fogli dei raccoglitori ad anelli! Ve li ricordate?

3el8214a

 

Beh, non immaginate quanto possono tornare utili in queste manicure che sto per proprovi!
Grazie a questi pezzetti di carta adesiva potrete realizzare la Negative Space Manicure, un tipo di nail art che a quanto pare è nata in Giappone, ma si è diffusa tantissimo anche da noi! Il nome deriva proprio dal tipo di effetto che si ottiene. Come vedrete a breve, è tutto giocato sui contrasti di colore, e in particolare sull’alternanza di smalto e unghia, perché alcune zone dell’unghia vengono lasciate senza smalto.

La cosa interessante di questo tipo di manicure è che ci si può sbizzarrire davvero con tantissimi colori e forme, lasciando di volta in volta diversi pezzetti di unghia ‘liberi’ dallo smalto, in modo da ottenere tantissimi effetti diversi, adattandoli -volendo- anche al tipo di unghia che avete!

nyestep1Il sereto sta nel posizionare pezzi di salvabuchi in maniera da  realizzare dei veri e propri disegni sulle unghie!

Si tratta inoltre di una manicure a mio parere anche molto elegante e per nulla ‘pacchiana’ che risulta sobria e raffinata soprattutto se si utilizzano smalti dai colori neutri come i nude e i grigi, o comunque i colori chiari come quelli pastello. Ma vedrete che si può realizzare anche con altri colori e diversi finish di smalto (ad esempio glitterato).

Iniziamo a vedere alcuni esempi!

21     Bello questo blu intenso!

Schermata 2015-05-17 alle 16.33.40
33Questa ad esempio si può realizzare con lo smalto OPI Gargantuan Green Grape

13Qui con linee più dritte, ma con un effetto simile

negative-space-nails-10Qui stesso effetto, ma con un colore dorato e leggermente glitterato

main.originjjal.585x0

Ma naturalmente la Negative Space Manicure non necessita per forza dei salvabuchi per essere realizzata… potete infatti sbizzarrirvi cone linee e forme diverse, e vedrete quante varianti potetrete ottenere! Ve ne faccio vedere alcune!

main.or8iginal.585x0Questa con lo smalto rosso si può realizzare con i famosi nastrini adesivi per le stripes, che si trovano nei negozi dedicati alle nail art o anche online!

 

main.origikknal.585x0Questa è forse un po’ più elaborata, ma mi sembrava bellissimo questo accostamento di colori! 😉

main.original.585x0Anche qui sono state usati nastrini per stripes e due colori classici, il bianco e il nero

 

Ma non è finita qui! C’è un altro trend che sta impazzando da qualche mese a questa parte… e che anche qualche star ha già realizzato su di sé! Vediamo di cosa si tratta nella prossima pagina!

72 COMMENTI

  1. A me basterebbe riuscire a fare una french manicure decente! Ma tutto ciò che richiede un tempo superiore ai cinque minuti è fuori dalla mia portata… 😀

  2. Ricordo che la mia amatissima nonna mi raccontava che quando lei era ragazza, oltre ad essere obbligatorie unghie affusolate( c’erano addirittura dei conetti di metallo da infilare sulle dita per incoraggiare la forma a punta), lo smalto veniva steso sempre lasciando la lunetta più chiara, vicino all’attaccatura delle dita, senza colore, o, se era troppo piccola, veniva colorata con un colore chiaro che la riproducesse…un’antenata della negative space manicure!!!

  3. Io con le unghie, sono talmente imbranata, che già è tanto se riesco a mettere lo smalto in modo decente!

  4. Io da un po’ di mesi a questa parte mi sto affidando a un centro di nail art per avere delle mani decenti. Ho le dita affusolate e la forma delle unghie già di per se definita, per cui mi ritrovavo ad avere pellicine e unghie senza colore solo per pigrizia. Da quando vado da queste ragazze le miei mani sono molto più curate e mi danno l’idea che una manicure ben fatta faccia sembrare tutto più in ordine. Ad ogni modo oggi Non sarei mai in grado di realizzare da sola queste manicure, anche se quando andavo alle medie, erano di moda i colori fluo e spesso ho utilizzato i salva buchi o lo scotch per realizzare coloratissime unghie da adolescente! 🙂

  5. Adoro le nail art, ma non le porto molto. Al lavoro non viene apprezzata una bella nail art. Mi pare molto interessante la Loubi Under, ma io faccio già fatica a mettere lo smalto normalmente, a riempire anche dentro, chissà…però è bellissimo l’effetto.. Oggi proverò qualche cosa con il tappabuchi… ma la mia preferita è la marble nail…

  6. Con le unghie faccio di tutto! Devo alternare perchè le ho naturali quindi ovviamente si spezzano, si rovinano, se sono triste crescono poco ma quando le ho come dico io ZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAC faccio paura! Sono sempre stata un’artista per il look… fin da piccolina… ricordo quando mamma andava a buttare calze o magliette perchè erano rotte e io le prendevo e facevo i vestiti per le barbie… Difatti tutto quello che non mi piace lo modifico da me. Per le unghie uguale… già quando non andavano queste cose da ragazzina le dipingevo così, addirittura usavo i pennellini… ero allucinante e mi piace moltissimo! Quindi SI ho già sperimentato questa tecnica ma quando non aveva nemmeno un nome, SI mi piace tutto ciò che è strano sulle unghie, SI continuerò a sperimentare di tutto e di più!

  7. Anch’io facevo i vestiti per le Barbie con le cose da buttare e ho sperimentato tanto con le unghie, una volta ho decorato delle unghie finte con i colori acrilici in stile pop art, ora però me le mangio ogni tanto e non posso più sbizzarrirmi come prima :/

  8. Tutte fantastiche! Io adoro lo smalto e le mini fantasia/decori ma non ho delle unghie che resistono alla lunghezza, dopo una certa soglia… track… si spezzano! Resisto al semi permanente giusto due settimane…poi, odio rivedere la ricrescita e lo tolgo…!!!
    Piuttosto…oltre ad avere unghie chilometriche…. forse, servirebbe anche non “utilizzare e muovere” le manine… altrimenti si rovina tutto nel giro di un’ora…. chi si può permettere ciò? Ben poche, a parer mio….
    Ah, io non amo granché chi incolla “oggettini estranei e contundenti…” 🙂 e, scusate, sarà tonta…. ma lo smalto interno… come si toglie? si taglia l’unghia?!

    ….nell’attesa di nascere in un’altra vita con delle unghie da far invidia….
    passo e chiudo!

    p.s. (avete dritte da darmi se prodotti che induriscono e aiutano l’unghia a non spezzarsi troppo in fretta? ho provato quello della mavala… mah…. un po’ mi dimentico di darmelo, un po’ me le rende gialle…)

  9. Mi piace un sacco mettermi lo smalto (tranne in questo periodo che si sfaldano a cipolla e le lascio nude), però vado sempre sul classico. Base, colore, top cot.
    Vado sul semplice, perchè è troppo lo sbattimento per una durata media di 3 giorni.

  10. Nooooooooo Samy perchèèèèèèèèè! Beh ti devo dire la verità???? Sto passando sul lavoro un momento un pò così… e ho la mano sinistra devastata! Mi sono mangiata tutte le unghie! Sono orrenda! Allora stasera vado a comprare lo smalto amaro e me lo metto… E’ la cosa che ti consiglio di fare… con lo smalto amaro non riuscirai mai a metterle in bocca è terribile! avevo già provato questa tecnica e funziona ti assicuro!

  11. Buongiorno ragazze e buongiorno clio, come ho già detto in milioni di post io amo sbizzarrirmi con le unghie, essere sempre alla moda..creare qualcosa di particolare..e tu oggi mi hai dato tantissime idee che presto realizzerò!! 🙂
    Davvero un bel post!! Grazie 🙂

  12. Io uso l’olio di ricino sulle unghie, a volte da solo e a volte con un po’ di olio di oliva, è fantastico e le rafforza molto, prima portavo le unghie sempre corte perché si spezzavano o sfaldavano, adesso invece posso portarle anche parecchio lunghe e non mi si spezzano. Te lo consiglio 🙂

  13. Loubi Under Red *_* troppo bella!
    Peccato però che a me le unghie a quella lunghezza non arrivino perchè si spezzano a sui lati prima :/

  14. Bella la loubi under, ma impazzisco solo all’idea di doverla rimuovere… A me sembra impossibile da togliere! 🙁

  15. Buongiorno, non ho molta pazienza e neppure tanto tempo per le unghia e i capelli anche perchè se sbaglio il minimo particolare, soffro terribilmente, ma mi piacciono tanto e certo che con gli adesivi si fa molto prima, forse allora si può fare anche con lo scotch?! ciao

  16. Pur amando tantissimo le scarpe Louboutin (chissà se potrò mai comprarne un paio sperando che siano comode) e anche i suoi ultimi smalti, soprattutto per il loro packaging, la Loubi under red non mi piace assolutamente e per me sarebbe impossibile realizzarla tenendo sempre le unghie corte, anche se riconosco che è un marchio di fabbrica per rendere riconoscibile il marchio.. 😉 al contrario la Negative Space mi piace molto, dà la possibilità di potersi sbizzarrire con colori e forme e spero che anche io, pur avendo le unghiette corte, potrò cimentarmi in qualche cosa di decente.. 😉

  17. Io ci metto già tantissimo a mettermi lo smalto normale tra base, 2 strati di colore e top coat piú il tempo di asciugatura! Figuriamoci se dovessi farmi pure cose particolari :/ In piú a me lo smalto dura intatto al massimo per 2 giorni a volte 3, dunque sarebbe tutta fatica sprecata 🙁

  18. Mi piace molto vedere le nail art sulle unghie delle altre ragazze. Su di me no, perchè ho le unghie corte (se le lascio crescere si spezzano e sono troppo pigra per starci dietro) e già è molto se metto lo smalto.

  19. Riesco a mettermi lo smalto anche decentemente ma sono troppo pigra per farlo, figuriamoci per fare queste cose ! in passato portavo le unghie lunghe ora invece le porto corte perchè sono molto più pratiche sia per il lavoro sia per la casa (pulizie e cose varie…)

  20. Tante belle proposte!!! Prima o poi riuscirò a provare qualcosa anche io!!! Grazie tesoro bello!!!! (;-))))

  21. Ciao, che belle e creative queste proposte, se solo avessi le unghie decenti e resistenti adatte x questi lavoretti.. mannaggia..

  22. Peccato che lo smalto io lo riservi ai piedi. Mi piace il superglitterato e parte dell’unghia nuda. Anzi adesso andrò in cerca di un colore simile. La manicure di louboutin con lo smalto sotto lo trovo poco salutare oltre che antigienico.

  23. L’ho provato, anche quelli più forti ma mi ci abituo e le mangio uguale, quindi cerco di tenere sempre uno smalto normale così per non rovinarlo non le mangio però capita che mi si spezzi una e devo tagliarle tutte, è una fissazione, devono essere uguali 😛 quando stai per mangiarti le unghie prova a masticare una gomma così scarichi lo stress in un altro modo, io delle volte lo faccio

  24. Appena ho letto il titolo del post ho pensato: Ehhhhhhhhh???? Ahaha
    Adoro (anche se non conoscevo il termine ‘tecnico’) quelle geometriche realizzate con salvabuchi e strips! copiato le foto ce ne sono alcune davvero belle! 😀

  25. Sì infatti! Poi dopo tutto quel lavoro mi si scrosta subito qualche pezzettino e mi viene il nervoso!

  26. ho provato la nail art color verde acqua e quella con la lunetta al contrario, con smalti semipermanenti.. che dire.. mi son rotta le scatole dopo 1 settimana e sono tornata ai miei amati colori (mi intristisce anche il solo nude, ma credo sia perche vivo ai tropici e ho bisogno di colore). adesso ho il trip del colore diverso mani-piedi purche insieme stiano bene.. in quanto al rosso sotto l unghia OPI gia al tempo di 007 skyfall fece una nail art uguale con oro e sotto l unghia il rosso..

  27. bel post Clio…anche se queste nail art non mi fanno impazzire..mi sono molto appassionata a questo campo,questa è la nail art che ho realizzato ieri sera…ora sono alla ricerca di strumenti per lo stamping!

  28. l’ho fatto anche io e ha funzionato anche se è passato un mese e mezzo prima di vedere risultati…adesso quando s sfaldano faccio il semipermanente che le rende più dure e meno soggette ai danni da trauma…visto che sbatto sempre e mi faccio un male cane 😀

  29. il negative space in asia spopola da anni ormai (soprattutto la lunetta all’inizio)
    e Loubutin può tenersi pure il suo smalto, tanto ho visto parecchie review e non sembra nulla di che (la tenuta è come quella di uno smalto normale). io con 50€ preferisco farmi la spesa

  30. Alcune sono veramente brutte, altre sono accettabili ma l’unica che trovo veramente bella è quella di presentazione dell’articolo!

  31. CONFERMO!
    io faccio olio di ricino, jojoba e Argan (in minore quantità) e o.e. Limone!
    Tipo 3/4 olio di ricino e poi il resto.

  32. Quando ero piccola e rubavo lo smalto a mia mamma ricordo che coloravo anche la parte sotto dell’unghia (chiaramente non sporgeva quasi per nulla per cui facevo un gran pasticcio)… Avrei dovuto farne un business!!!

  33. maledetta pigrizia e stramaledetta fretta. Un pensiero particolare ai miei smalti, che durano quando uno starnuto rendendomi doppiamente impossibile avere le mani ordinate per più di due giorni. Una volta avevo provato a lasciare la lunetta bianca, ma ho impiastricciato tutto quando l’ho staccata. insomma, smalto trasparente o al massimo rosato. Rosso per grandi occasioni!

  34. Sono molto belle a guardarle ma io sono pigrissima e inoltre sono imbranata per fare nail art varie quindi mi limito a stendere lo smalto uniformemente su tutta l’unghia :’D
    ps ogni volta che vedo la confezione degli smalti louboutein penso che possno essere tranquillamente utilizzati come armi

  35. Non so voi, ma adoro le unghie di Adele. Mi piacerebbe provare la Loubi Under Red in qualche occasione speciale. Per il resto mi piace mettere lo smalto, ma un po’ per pigrizia e un po’ per poco tempo, rimango molto sul semplice.

  36. Se qualcuno dovesse aprire la mia scatola degli smalti rimarrebbe alquanto perplesso: adesivi salvabuchi, spugnette per fondotinta (per la gradient nail), stuzzicadenti (per attaccare i glitter), biro finite (ottime al posto dei dotter) e via dicendo… xD La Loubi Under Red l’ho provata una volta ma è più il rosso che mi è finito sulle dita che quello sotto le unghie… Se dovessero mai decidere di ricrescermi decentemente potrei riprovarci!

  37. La manicure mi piace con smalto di un solo colore, con top coat lucido! La nail art è complicata e per pochi giorni di durata……..bah forse per chi ha tanto tempo libero!

  38. Tutto molto bello, peccato che io sia impedita a mettermi lo smalto!
    Ho anche comprato diversi mesi fa i salvabuchi per fare proprio quel tipo di manicure, ma ci ho messo talmente tanto per avere un risultato decente che non l’ho più fatto!
    Se avessi una paccata di soldi andrei sempre dall’estetista a farmi mettere lo smalto semipermanente, ma dato che non li ho le tengo quasi sempre naturali, ben limate con forma a mandorla 😀

  39. Io ho l allungamento unghie in acrilico. Ma porto solo colori scuri nero blu grigio. Viola e su una sola unghia l anulare faccio fare un disegno oppure un glitter o smalto a contrasto

  40. Visto che questo post è affollato di super esperte, vorrei chiedere a tutte voi come risolvere un problema: io ho delle belle mani ( è una delle poche cose che davvero mi piace di me),ma non riesco praticamente mai a mettere uno smalto dal colore deciso perché, anche se non le mangio e non le taglio e anche se metto sempre la crema, ho perennemente il contorno delle unghie secco e frastagliato, con pellicine e cuticole rovinate!!! Qualcuna di voi saprebbe indicarmi qualche prodotto/ metodo per risolvere questo problema? Grazie mille

  41. non ho ricordi precisi, ma mi sembra di aver sentito dire una cosa simile anche da mia mamma, che quando si coloravano le unghie alle bambine (allora lo si faceva molto più di adesso) si teneva la parte alta libera, perchè doveva vedersi la lunetta bianca “naturale”. Mia mamma è del ’51…quindi come epoca storica (hihi) ci siamo perfettamente!

  42. Io credo che se fai il sotto dell’unghia neutro non ha senso… Serve proprio per dare un contrasto lui ha usato il rosso perché è la caratteristica delle sue scarpe… secondo me il colore neutro non da nessun effetto all’occhio se proprio non vuoi usare un rosso magari di usare comunque qualcosa di acceso…

  43. hai mai provato quei balsami per cuticole con i granelli dentro??vanno fatti agire qualche minuto e poi massaggiati…molte consigliano poi di tagliarle,a me è una cosa che non piace fare perché penso sia un punto molto delicato,ma già massaggiando la pelle si ammorbidisce e i risultati poi si vedono!!

  44. Io amo le cose semplici… Lascio le foto delle mie mani… Magari qualcuna trova ispirazione…Questo contrasto sopra e sotto non mi convince…Molto meglio solo le louboutin

  45. Amo, assolutamente amo il colore di smalto e rossetto dell’immagine di copertina di quest post! Fantastica immagine!! 🙂

  46. Ciao, grazie mille della risposta! Ne provai uno anni fa e il risultato fu deludente…magari però era quello a non valere molto; tu me ne sapresti indicare uno in particolare? Grazie ancora!

  47. guarda io ho provato quello della essence,ci ho investito poco perché tanto continuo lo stesso a mangiucchiarmi le pellicine per cui per me il problema è sempre presente!!penso che tra i migliori ci sia quello della deborah,altrimenti puoi sempre utilizzare un po’ di olio di mandorle con un cucchiaino di zucchero di canna…se aggiungi qualche goccia di limone è utile anche a rinforzare l’unghia! !

  48. Sono troppo ciompa per cimentarmi in queste nail art……… direi che mi accontento di una tinta unita xD

  49. le unghie colorate all’interno sono molto belle da vedere ma non sono csi facili da realizzare..l’effetto disastro è in agguato

  50. Ragazze cosa ne pensate della mia versione ? È solo una prova temo che l interno si “sporchi” troppo

  51. Io ho fatto la negative space con lo striping….voglio provare a fare qualcosa con i salvabuchi.
    Molto carina l’idea di Louboutin….però poi lo smalto come si toglie??!?!?
    ilmondodiary1.blogspot.it

  52. Complimenti!!!! Le hai fatte con il gel o gli smalti?
    Anche io ho qualche nail art (se così le vogliamo chiamare) sul mio blog
    ilmondodiary1.blogspot.it se ti va di andare vedere.
    Ciao!!

  53. Adoro gli smalti!!! Ne ho un sacco ma essendo pigra li limito a cambiare colore e al massimo a mettere il top coat con diversi tipi glitter e brillantini. La negative peró mi ispira e penso che proveró quando mi cresceranno le unghie (ora le ho cortissime perchè mi si sono tutte spezzate) ma la Loubi Red non mi ispira per niente!

  54. Mi è piaciuta talmente tanto la prima foto di questo post che ieri sera mi sono messa all’opera!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here