Ciao ragazze!

Con l’arrivo dell’estate penso che ormai tutte voi abbiate dovuto affrontare il primo trauma del caldo: scoprire le gambe! Infatti, tantissime ragazze adorano vestitini, shorts, gonne e tutto ciò che lascia un po’ di pelle scoperta nelle giornate più calde e soleggiate, ma non tutte amano dover mostrare le gambe, non più protette dai fedelissimi collant neri 80 denari che per tutto l’inverno hanno contenuto ogni piccola ciccetta e nascosto ogni cellulite, peletto fuori posto, follicolo arrossato, capillare in evidenza e chi più ne ha più ne metta…! In più, come se non bastasse, nella bella stagione, le fotografie quadruplicano: tra le vacanze, le uscite e le serate all’aperto nessuna viene risparmiata dall’immancabile foto in posa, spesso a figura intera. Bene: in questo post ho voluto riassumente qualche consiglio last-minute per far apparire le gambe al loro meglio, sia dal vivo che in foto!! Siete pronte??

taylor-swift-legs-keds-6

 

Premessa: non vi dirò di idratate tutti i giorni le gambe, di depilarle con cura e nel modo più efficace ma meno aggressivo possibile e di far precedere (non prima di un giorno) un gommage/scrub alla depilazione. Penso che a questi tre step ci arrivino tutti e che sia chiaro che la pelle, tutta quanta, se liberata dalle cellule morte e poi idratata risulti sempre più bella, tonica e piacevole al tatto. I consigli che voglio darmi oggi sono più generali, riguardano qualche tips&tricks circa gli effetti ottici sui quali fare leva, qualche accertezza forse meno immediatamente intuibile e qualche cattiva abitudine da evitare. Insomma, come risolvere all’ultimo minuto il problema del “non sono pronta per la gonna”!!

1300902979_mini17

IL POTERE DELL’ACQUA

Partiamo dalle cose facili. Se a tutte è chiaro che idratarsi è un bene, forse non tutte sanno che i prodotti hanno maggior efficacia se utilizzati subito dopo la doccia. Anche e soprattutto gli olii e le creme anticellulite contenenti olii essenziali!! Se non siete solite fare la doccia tutti i giorni, o se i vostri prodotti andrebbero usati due volte al giorno (e non fareste due docce), concedetevi comunque almeno un risciacquo, meglio se con acqua fresca/fredda, prima di applicare i prodotti. Far correre il getto dell’acqua dai piedi verso le cosce, poi, aiuterà la circolazione e darà sollievo, aiutando anche a combattere i piccoli inestetismi come cuscinetti e gonfiori. Seguite sempre il movimento dal basso verso l’alto anche per massaggiare creme e olii specifici!

Nuova immagine bitmap-8-8
La nazionale italiana di nuoto sincronizzato durante il video in cui “camminano sulle acque” che è diventato virale. Lo avete visto??

L’ERRORE CHE PROBABILMENTE STATE FACENDO IN QUESTO ISTANTE

Ebbene sì, se c’è una cosa che proprio non fa bene alle gambe è accavallarle, soprattutto d’estate. 

Basic Instinct

 

Innanzitutto la gamba che rimane “sotto” è schiacciata e la sua microcircolazione risulta rallentata, con il rischio di peggiorare situazioni di ritenzione idrica, capillari in evidenza e vene varicose. Poi, a livello di pelle, le due gambe a contatto tendono a sudare proprio dove si toccano e quindi dove non può evaporare il sudore. Questo può peggiorare situazioni di follicolite (follicoli arrossati, pustoline e bollicine da sudore) e causare peli sotto pelle, oltre che arrossare molto la pelle, creando un effetto non bellissimo nonappena vi alzate! Se poi vi siete depilate da poco, potrebbe anche bruciare non poco, se siete un po’ delicate!

incrociate-2

IL TRUCCO SENZA (O CON) TRUCCO

E’ inutile dire che, proprio come per la pelle del viso, la pelle particolarmente problematica delle gambe può essere coperta con un po’ di trucco. Che si tratti di un fondotinta apposito, di una calza spray o di un autoabbronzante, se alteriamo o copriamo il colore e la texture delle nostre gambe, ovviamente si potrà trarre un beneficio.

Il trucchetto che forse non tutte sanno è semplice quanto efficace: se prima di uscire vi spalmerete dell’olio per il corpo sulle gambe, e in particolare nella zona centrale degli stinchi e della coscia, la luce riflessa dall’olio nasconderà benissimo le discromie e i difetti più superficiali come follicolite leggera, peletti in ricrescita e piccoli capillari (e perchè no: qualche punturina di zanzara!). Inoltre darà alla gamba un po’ di tridimensionalità (ergo sembreranno un po’ più allenate). Provare per credere!

miranda-kerr-inline
Le modelle di VS hanno sempre dell’illuminante steso sulla parte centrale di gamba e coscia: l’effetto ottenuto è proprio quello!

LA CREMA CHE NESSUNO USA

Alzi la mano chi, in tutta l’estate, non si procura nemmeno un taglietto, una piccola ferita o un graffio per una di queste cause: puntura di insetto che prudeva, incidente con il rasoio un minuto prima di uscire con la pelle secca, scrub troppo aggressivo. Penso che a molte di voi sia capitata una cosa del genere, ma penso che pochissime siano ricorse ad una crema cicatrizzante. Sembra una sciocchezza, ma se prendete il sole su un graffietto insignificante, quando cadrà la crosticina vi rimarrà il segno finché l’abbronzatura non se ne sarà andata. Non è meglio allora fare un mini investimento (che per altro scongiura il rischio di infezioni ecc) in una di queste misteriose creme?

cicaplast_crema-500x554

BONUS! – LE SCARPE CHE “ALZANO” ANCHE SENZA TACCO

Non è un trucco legato al make-up, ma avete mai pensato che le scarpe color carne non solo stanno bene su tutto, ma allungano otticamente la gamba, anche quando non hanno un tacco vertiginoso? Capito perché vale la pena investire su un paio di scarpe nude?

0131e7aad4e44d18d2166dc1a8182f1e

09306ea64babd25262f3e862517352d4

37817_celebrity_paradisecom_TheElder_BlakeLively2011_02_16_MarchesaaftershowdinneratMBFWNY4_122_470lo

 

Passiamo ora a qualche trucchetto che non ha bisogno di cure o prodotti: come apparire meglio in foto (o comunque in posa). Ovviamente copiando le star, le quali hanno studiato perfettamente le pose che si addicono maggiormente al loro corpo!

Continuate a leggere!

131 COMMENTI

  1. Ciao Clio! Bellissimo questo post:.non avevo mai pensato a questi trucchetti, neanche a quello delle scarpe nude (ne possiedo diverse ma le ho prese perché mi piace moltissimo il colore: ora che hai detto che slanciano otticamente le gambe le indossero’ ancora più volentieri!).. aspetto con impazienza altri post sull’argomento!
    Ps: ieri a Milano si è realizzato il mio sogno di incontrarti! E sono ancora emozionata adesso! Vederti dal vivo, anche se per poco, mi ha dato la conferma di quello che pensavo: sei bellissima, sei solare (il tuo sorriso mi ha messa di buon umore) e poi, anche se eravamo veramente tantissime, sei stata carina e gentilissima con tutte! Sono tornata a casa piena di gioia: GRAZIE! Se riesco (sono una ciompa tecnologica provo adesso allegare la foto di ieri)! Un bacione!

  2. Ahahahahahahahah XD stavo leggendo il post e al momento delle gambe incrociate leggendo il post le ho scavallate mettendole poi in posizione “kate” XD oggettivamente quando si ha su una gonna o dei pantaloncini le gambe accavallate sono scomode per il sudore che si forma! Dovrò provare la posa “Olivia Palermo” in piedi dato che il mio difettuccio è l’interno coscia cicciotto che sto disperatamente cercando di diminuire (dato che non sparirà mai, oramai ho accettato la cosa! T_T)
    Purtroppo non faccio i compiti… io me la dimentico la crema corpo! ^_^” cioè, me la metto nel periodo durante e post vacanze per evitare di trasformarmi in un serpente, ma poi se la metto è ogni morte di papa! io me la dimentico! Però lo scrub pre-ceretta lo faccio quasi sempre!

  3. Grazie Cliooo! Le gambe sono una delle parti che trovo più difficile curare poiché ho una pelle particolarmente secca in questa parte del corpo..anche se penso di aver trovato la crema che nn abbandonerò più, la leocrema all’olio di Argan(2.99€) che nutre in profondità e x tanto tempo, in più ha un odore buonissimo!!! Visto che poi sono una patita di scarpe me ne farò regalare un paio nude, e xke no proverò anche l’illuminante e le varie pose..mi immagino già le tante risateXDXD

  4. A proposito di gambe, qualcuna ha qualche prodotto/metodo da consigliare per eliminare le bollicine rosse e viola causate dai peli incarniti e dall’irritazione della pelle post ceretta? Io purtroppo mi ritrovo con un’infinità di bollicine all’inguine e nel dietro coscia 🙁

  5. Post molto carino. A parte qualche leggera discromia, fortunatamente non ho grossi problemi alle gambe, il trucchetto del’ olio proprio non lo conoscevo .
    Concordo con l’osservazione su Taylor Swift, ha delle lunghe belle gambe! Non ascolto spesso la sua musica, (anche se penso che componga canzoni carine e orecchiabili) ma tra le pop star è la mia preferita per stile, makeup e bellezza.

  6. Non avevo mai pensato a nessuna di queste cose e vi dirò, potrei provare perchè sono curiosa! Le pose “da foto” funzionano bene con i tacchi ma…per chi come me non si sente a suo agio se non al piano terra hanno lo stesso risultato?

  7. Io post depilazione uso sempre il gel d’aloe vera in quanto molto lenitivo perchè attenua i rossori. Io non ho però una pelle eccessivamente sensibile.

  8. L’ultima foto con la queen in rosa shoking che rite ad una ipotetica battuta di kate è bellissima! Se si tolgono gli abiti reali, si potrebbe davvero immaginare una situazione tra nonna e nipote qualsiasi! 🙂

    Al di là di ciò, io sono abbastanza un camionista con le pose! Non ce la fo! 😀

  9. Domanda da 10 milioni… Portare i jeans molto aderenti fa male alle gambe? Perché ogni volta trovo chi dice che favoriscono cellulite ecc, altre volte il contrario!

  10. le punture di zanzara sono la mia rovina,o meglio il fatto che io mi cominci a grattare fino al sanguinamento è la tragedia…quanto le odio

  11. Credo che utilizzerò la posa di Olivia Palermo ahah 🙂 oppure quella di beyonce ma con le gambe un po’ più chiuse ahah

  12. Se indossati troppo spesso e non elasticizzati, sì, possono dare problemi alla corretta circolazione dei liquidi nelle gambe!

  13. Ok si lo ammetto. Avevo le gambe accavallate. Ora giuro solennemente di non farlo mai più. Solo caviglie incrociate.

  14. La storia delle gambe accavallate la sapevo ma in realtà sarebbe una questione di bon ton x le donne sedersi con una caviglia che nasconde l’altra anziché accavallare le gambe…ma noi nn siamo principesse e ce piace così XD

  15. Ehh le gambe in estate, che cruccio per me! Comunque io sapevo, e adotto, il trucco di sedersi un po’ in punta, poggiando i glutei ma non le cosce, così queste ultime, non “allargandosi” sulla seduta, sembrano otticamente più sottili…funziona!

  16. Io faccio il passetto come la Swift.
    E sto cercando da un bel po’ le scarpe color nude, in particolare come quelle di Kate Middleton, le LK Bennett, inglesi, molto belle, che lei indossa spesso, sebbene già di suo ha delle gambe fantastiche.
    Ps, grazie Clio, mi sono ricordata di che devo comprare lo scrub.

  17. AHAHAHAHA, divertente questo Post! io non so voi ma sopratutto con l’arrivo dell’estate (ma non solo) si vedono di quelle pose…ma di quelle robe! tante le trovo ridicole e più son in posa e più, a volte, mi sembrano stupide!
    Non sono una fan delle gambe accavallate; la vera ginnastica per l’interno coscia è la posa della The Queen, per chi non è abituata a stare composta…. prima di abituarsi e riuscire a tenerle unite…auguri! Ultimamente sono sempre meno le donne che sedute tengono chiuse le gambe, anche con il pantalone, stravaccate e in “posa parto”… trovo che siano proprio di pessimo gusto e si sminuiscano da sole!
    Io ho 30 anni, ma ricordo bene che alle elementari, le maestre, se una bambina aveva la gonna e stava con le gambe aperte o non composta, glielo si diceva e le si insegnava a tenerle chiuse!!! Frequentavo una scuola pubblica!
    ce n’è un’altra che qui non appare di postura interessante ed è: cosce e gambe unite ma inclinate da un lato, così, vi è anche l’effetto ottico dell’allungamento.
    passo e chiudo!
    bacio

  18. AHAHAHAHA penso che la posa piedino all’insù e gambe accavallate sia quella più imitata. Ma io non ho mai pensato a una posa da assumere con le gambe in una foto o.O

    Quanto è bella Rachel con quelle scarpe, abito e capelli?*_*

  19. Gambe incrociate alla Olivia Palermo…ma nel linguaggio non verbale non denotano chiusura, timidezza, insicurezza? Non mi viene spontaneo metterle così, piuttosto noto che tendo ad avere le gambe leggermente divaricate e il peso più su un lato. Per esfoliare senza grosso impegno, quando faccio la doccia uso il guanto Kassa (o Kessa, non ricordo) con del semplice bagnoschiuma cremoso e alterno rasoio a silk epil per evitare i peli incarniti (il silk epil a farteli venire è un portento, se si usa solo questo).
    Tra le cattive abitudini per la microcircolazione ci sono pure i jeans skinny elasticizzati, che mi piacciono tanto, purtroppo.

  20. Sulle gambe ho la pelle secchissima, quindi la depilazione è un incubo, però… Me ne frego abbastanza di croste pallidume and co. Fa caldo e credo (spero) che la gente non abbia tutto sto tempo da passare a scovare le mie magagne, e poi soffriranno il caldo anche loro

  21. scusate, ma che tipo di olio potrei usare per le gambe?
    io usavo il johnson baby per bambini ma non credo che dia lo stesso effetto

  22. I miei unici problemi sono le gambe accavallate (giuro che mi disintossicherò da questo! XD) e la ceretta che mi fa venire dei lividi da paura e quindi devo usare per forza il silk epil….Come devo fare per non farmi venire i lividozzi? ç_ç

  23. I lividi vengono con lo strappo che può essere troppo lento o poco deciso oppure perchè si è strappato nella direzione sbagliata….magar hai solo la pelle delicata. A me vengono a prescindere che mi faccia la ceretta da sola o dall’estetista

  24. Non usare l’olio Johnson, è petrolio puro….usa un olio biologico. Ce ne son tanti in giro, dell’eEbolario, dei Provenzali. Guarda, alla fine, meglio l’olio d’oliva per l’insalata

  25. Ricordati sempre di usare qualsiasi tipo di olio con la pelle bagnata. A parte che, secondo me, ha un tempo di applicazione più rapido della crema, e poi effettivamente idrata di più. D’estate poi, quando non si ha paursa di restare bagnate dopo la doccia

  26. ho provato…funziona davvero!
    le gambe sembrano più lucide e in forma!
    fà lo stesso effetto che fà sulle modelle di victoria secret!

  27. Ciao desy, posso chiederti qualche informazione sul silk epil, è da un po’ che vorrei provarlo ma ho paura di farmi troppo male..

  28. io alle gambe proprio non ci penso, è una partita persa in partenza… corte, pallide (non si abbronzano nemmeno a pagarle!), “importanti” (non grasse, ma imponenti, con le caviglie grosse e il ginocchio molto visibile)… meglio spostare l’attenzione sui fianchi, o meglio ancora, sul viso! 🙂

  29. Ci sono dei prodotti specifici per evitare arrossamenti, io ho l’olio dopo cera della Naturaverde, preso da acqua e sapone, che leva anche i residui fi cera, su di me funziona, altrimenti se la situazione è più grave usa la pietra che nomina Clio nel post sui deodoranti, è un disinfettante e calma subito pruriti e arrossamenti, basta bagnarla e passarla nella zona interessata e bastano poche applicazioni, mi ha risolto il problema dei peli incarniti. La usi subito dopo la depilazione e poi la ripassi ogni tanto

  30. Olivia Palermo, Taylor Swift e molte altre…belle eh, però sono evidentemente scheletriche, prendere loro come esempio mi sembra un azzardo, visto che non avranno mai il livello di cellulite, ritenzione idrica e difettucci di persone normopeso. Da amante di Beyonce, la apprezzo anche perchè ha un fisico spettacolare, pur essendo un po’ più in carne. E amo le sue pose <3

  31. bhè..taylor pesa 60 kg ma è alta 1.80 !
    sembra scheletrica perchè è slanciata…forse con 30 cm di meno sarebbe come noi comuni mortali ;D

  32. Ho da sempre inconsciamente assunto la posizione del passetto della Swift in foto, ma ho sempre pensato che mi facesse sembrare le gambe storte..

  33. Ma poi onestamente, chi potrebbe assumere la posizione di sua maestà Beyoncè senza sembrare ‘na poraccia?!?

  34. Grazie mille!! Io purtroppo ho la pelle del corpo piuttosto sensibile, però posso sempre tentare a vedere se funziona anche su di me 🙂

  35. a me interesserebbe un post con qualche trucchetto di contouring per le gambe… che prodotti usare, come/dove posizionarli… non so se ci sia proprio il tanto di farne un post però insomma, sarebbe interessante .io sono magra però ho dei polpacci belli tonici e muscolosi e mi piacerebbe snellirli otticamente 🙂

  36. Io lo uso da anni ma premetto che ho pochi peli nelle gambe…..se lo usi quando i peli sono cortini non fa malissimo, se li lasci crescere l’impatto si sente 😀 ….però dopo io ho la pelle liscia che non punge e ci metto sempre della crema idratante. Io lo trovo comodissimo, senza fili lo porti dove vuoi 🙂

  37. Senza pensare agli effetti ottici, nelle foto uso sempre la posa del “passetto” o come beyonce…. Ma ammetto che mi piace accavallare le gambe e se non sento caldo lo faccio senza tanti crucci xD mi alleno duramente tutto l anno, ho poca cellulite e penso di potermelo permettere… per il resto finché non divento naturalmente abbronzata ricorro all autoabbronzante o, se sono di fretta, a quelli “wash off “che vanno via alla prima doccia… adoro lo spray “lovely legs ” della cocoa brown, gambe effetto copertina!

  38. così tanto alta? mi sembra strano, è più bassa rispetto a karlie kloss e lei dovrebbe essere sul 1.80.

  39. Grazie mille dei consigli 🙂 la pietra di cui Clio parlava oggi mi ha incuriosito molto! Mi informerò su dove la posso acquistare

  40. io non ho cellulite (ancora!!) e grossi inestetismi nelle gambe, però soprattutto d’estate e se devo stare seduta molte ore, i jeans stretti non riesco proprio a portarli! mi si gonfiano le caviglie e mi sento le gambe pesanti come il piombo… in più mi facilitano la rottura dei capillari.

  41. Clio post molto interessante, grazie per tutte le dritte, davvero molto molto utili, e sarebbe bello un post sui dieci errori 🙂 io infatti non ho ancora trovato il modo perfetto per depilarmi… questo perchè, con il silkepil mi fa malissimo, con la ceretta non vengono via bene e devo starci un sacco, e con la lametta mi ricrescono sotto pelle ( anche con la crema depilatoria 🙁 ) …. magari i dieci errori potrebbero aiutarmi a preparare e mantenere meglio le gambe, insomma cosa non devo fare!!!! <3 <3 <3

  42. L’argomento gambe d’estate,è un argomento scottante,perchè non tutte purtroppo hanno la fortuna di averle perfette.Io in questo caso mi riferisco agli odiosi peli incarniti(di cui io stessa soffro) e so che tante ragazze e donne ne soffrono.Opterei su un bel post che riguardi l’argomento e che parli dei metodi efficaci e più usati per contrastare questo fastidioso inestetismo.Spolliciate per favore 😛

  43. Non a caso, regina e principessa nella stessa posizione! Si i 10 errori della depilazione ok, anche dei trucchetti per evitare che si gonfini le gambe, purtroppo io ci soffro, stando parecchio in piedi per lavoro. Come prevenire i piccoli capillari, non mi dire indossa le calze contenitive, soprattitto d’estate, come l’angiologo! 😀 hai degli scrub che ti piacciono particolarmente oppure delle creme riposanti.

  44. Hai ottimizzato i segreti di Clio prima ancora che li scrivesse! 🙂 bravissima! Ma come fai? 😀 siete bellissime!

  45. Ciao 🙂 io ho sempre usato il silk-épil, lo utilizzo alternativamente a ceretta e rasoio (il rasoio lo devo usare altrimenti avrei troppi peli incarniti). Ho comprato da qualche mese uno nuovo di braun, si chiama Silk-épil 5.. ci sono anche modelli più avanzati (a batterie, da usare sotto la doccia, dotati di mille altri accessori), ma io ho deciso di risparmiare e prendere il 5 perché l’apparecchio in sé è lo stesso, cambiano solo gli accessori e il fatto che è a corrente e non a pile. Mi trovo benissimo! 🙂

  46. Io amo scoprire le gambe: d’estate i miei pantaloni finiscono in fondo all’armadio e via libera a gonne, lunghe o corte, vestiti e vestitini… che bellezza! A parte la depilazione (sempre delicata) e mettere sempre la crema, non uso particolari precauzioni e francamente non me ne sono mai preoccupata. l’estate è libertà, godiamocela!

  47. Prova prima a vedere che non ti provochi brutte reazioni, tanta gente è allergica al gel d’aloe!

  48. Credo sia la pelle che non sopporta lo strappo… Anche se non capisco come mai col silk epil non succede

  49. Fantastico post!si le pose ke faccio sempre sn la “V” alla Beyoncé è quella gambe incrociate di olivia!
    Comunque mi vengono molto spontanee senza pensarci! Mah!!

  50. Ho scavallato le gambe in 2 secondi netti XD (ora sono in una posa non proprio femminile ma chissene… sono a casa da sola)
    Devo ricordarmi di usare gli illuminanti… quando mi capita di recitare con vestiti o gonne non so mai cosa fare per far apparire le gambe al meglio dal punto di vista dell’incarnato, che fortunatamente è il mio principale problema, avendole lunghe e dalle caviglie sottili: posa alla Taylor Swift vieni a me XD
    Ma anche un po’ di Beyoncé… da quando mi sono slogata il ginocchio e sono ferma il mio girocoscia si è leggermente lasciato andare ^^”

  51. Ho scavallato le gambe in 2 secondi netti XD (ora sono in una posa non proprio femminile ma chissene… sono a casa da sola)
    Devo ricordarmi di usare gli illuminanti… quando mi capita di recitare con vestiti o gonne non so mai cosa fare per far apparire le gambe al meglio dal punto di vista dell’incarnato, che fortunatamente è il mio principale problema, avendole lunghe e dalle caviglie sottili: posa alla Taylor Swift vieni a me XD
    Ma anche un po’ di Beyoncé… da quando mi sono slogata il ginocchio e sono ferma il mio girocoscia si è leggermente lasciato andare ^^”

  52. In realtà più che per trucchetto la regina e Kate lo fanno per galateo…le gambe accavallate vengono considerate volgari e quindi si incrociano

  53. In realtà più che per trucchetto la regina e Kate lo fanno per galateo…le gambe accavallate vengono considerate volgari e quindi si incrociano

  54. Grazie Fedina! Troppo gentile!!! Penso che sia dovuto un po’ al caso e un po’ al fatto che dopo ore in piedi in coda (ma ne è valsa la pena per conoscere Clio!) non sentivo più le gambe!!! 😉

  55. Hai ragione! Io ho il vizio di tenere le gambe accavallate e da tempo cerco di perderlo: sostituisco questa posizione con la posa regale, che inizialmente è ciò che mi viene più naturale quando le scavallo, ma dopo un po’ che fatica!

  56. Non ho un motivo ben preciso ma ho amato leggere questo articolo.
    E lo sguardo che Kate Middleton rivolge alla Regina Elisabetta è di una tenerezza infinita.

  57. Mi accodo a chi vuole il post sui dieci errori! Io più che alla posa e cose del genere, faccio molto caso a capillari e vene varicose perchè spesso sento le gambe appesantite e mi si vedono un paio di capillari dietro le ginocchia (soprattutto) che spesso danno anche fastidio. In più ho la carnagione abbastanza chiara quindi si nota ogni difetto (anche le piccole ferite quando cerco di togliere i peli incarniti), la mia pelle è anche molto secca e io sono pigra sotto questo punto di vista e spesso non uso la crema per mesi (attualmente è da quest’inverno che non la metto) ma non mi preme avere gambe perfette sotto questo punto di vista quanto mi preme fare qualcosa sul fronte “capillari” (con integratori e accorgimenti). Nonstante tutto da quest’estate ho iniziato a usare abitualmente gonne e vestiti perchè non mi faccio alcun tipo di problema e, se c’è caldo, io i pantaloni non li metto 🙂 Pe il resto anche se sono alta 1 metro e 53 e le mie gambe non sono lunghe come quelle di Taylor Swift mi piacciono perchè dritte e magre il giusto 🙂

  58. Qualcuna di voi ha qualche suggerimento per delle gambe delicate che non sopportano la ceretta?

  59. 😀
    Non ricordo quanto andava nel dettaglio, però Clio l’avrà scritto perché era uno dei post richiesti da quelle ragazze che criticavano sempre sotto i post (prima che Clio rispondesse alle critiche).

  60. Ebbene sì, dovrò prendere in considerazione tutti i tuoi consigli..soprattutto dimentico di idratare…lo faccio poco. Male!!

  61. Il consiglio sulle scarpe nude lo condivido ampiamente.
    La posa a gambe incrociate è utile pure per mascherare le gambe storte.
    Per quanto riguarda il prossimo post sulle gambe…Perché non parlare del contouring da fare anche sulle gambotte nelle occasioni speciali?

  62. Ciao Clio!grazie di questi consigli…non sapevo delle scarpe color nude.e dei graffi ahime da quando ho leo mi lascia qualche ricordino quando gioca….mi sento più vicina a te da quando ti ho incontrato ieri,grazie ancora
    .UN BACIONE!!!!!

  63. Grazie, praticamente io sulle gambe uso il rasoio mentre sulle cosce la ceretta ma vorrei cambiare e prendere il silk epil però la mia paura è di indurire i peli come con il rasoio..

  64. Ciao a tutte! Io non ho le gambe-stecchino e abbondo di cellulite sulle cosce, ma per il resto non posso lamentarmi: madre natura mi ha donato un paio di gambe slanciate e lunghe XD
    Le controindicazioni dell’accavallare le gambe le conoscevo già (anche perchè ogni volta che spostavo le gambe la parte sotto al ginocchio era arrossata), proprio per questo ormai da anni uso le caviglie incrociate da seduta; lo imparai in un film di quelli tipo “pretty princess” e da allora sempre così! Anche perchè a volte, con le gonne corte in particolare, accavallare le gambe risalta la cellulite sulla parte dietro delle cosce (parte in bella mostra) e in base a come siete sedute il rischio di mostrare le vostre mutandine a tutto il pubblico è più che elevato!
    Per la posa in piedi, di solito sto leggermente di 3/4 con un piede un po’ più avanti rispetto all’altro (in una puntata di “ma come ti vesti?!” Carla Gozzi disse che questa posa snelliva, sarà vero?), ma proverò volentieri quelle che ci propone Clio!
    Le scarpe nude sono aggiunte alla wishlist! Sarebbe interessante un post sugli errori della depilazione e magari anche qualche trucchetto contro la cellulite. A proposito di questo argomento volevo condividere con voi una grande scoperta: oggi ho fatto un impacco con yogurt bianco e fondi di caffè e l’emergenza cellulite sulle gambe e si è ridotta notevolmente! Ve lo stra consiglio 😉

  65. Ahahah carina sta cosa delle pose!
    Io involontariamente assumo quella del “passetto”.
    Quando voglio fare la figa invece quella a V!

  66. Perchè la ceretta solleva proprio la pelle, poi sia quella calda che quella a rullo, che è comunque un po’ caldina, dilatano i vasi col calore. Ci tocca soffrire…..

  67. Io ho gambe a prosciuttello, con l’olio sembro un cotechino imburrato. Per ottenere lo stesso effetto delle modelle di Victoria, dovrei usare l’olio santo altro che olio cosmetico…ahahahahah

  68. eh queste gambe…. io clio avrei una proposta…. quando mi depilo e con qualsiasi stumento uso… dopo la depilazione nella parte inferiore delle gambe (polpacci frontali x intenderci) mi compaiono tt i puntini rossi che scompaiono i giorni seguenti… come posso fare x alleviare questo fastidio ottico? … io ho la pelle molto chiara quindi si nota subito….alcuni mi dicono fai una lampada prendi un po di colore e nn si nota…. ma sinceramente preferirei soluzioni piu naturali….

  69. Anche io vorrei comprare uno scrub ma non ne trovo in giro, tu che marca usi? Per ora faccio un fai da te con olio e zucchero ma non è molto comodo e veloce…

  70. Ahahaha alzi la mano chi leggendo questo post ha subito scavallato le gambe??Iooooooo!! Grande Clio! Interessantissimo post…io sono piena di capillari sulle cosce…c’è un modo per minimizzarli? A parte l’uso di fontotinta ect..? Grazie!!

  71. Il problema che ho alle gambe non riguarda la cellulite, capillari ecc ma riguarda i polpacci sottili 🙁
    Non indosso mai gonne o pantaloncini, anche se fa un caldo bestiale, proprio perché mi vergogno (a casa ovviamente li metto i pantaloncini dato che non mi vede nessuno, ma fuori mai!) I tacchi poi, non se ne parla, li rendono ancora più sottili! 🙁

  72. Uso o lo scrub di Sabon, almeno ora che hanno ripristinato la vecchia formula, senza parabeni, oppure quelli della Guam (thalasso, o quello verde di cui non ricordo il nome).
    Ho sempre evitato quello casalingo perché, appunto scomodo.
    Questi qui costicchiano, girano entrambi sui 30 euro.
    Sabon lo trovi solo nei loro negozi o nelle Coin che hanno il corner, tipo quella a Termini o quella a via Cola di Rienzo, sempre a Roma. Io lo preferisco a tutti, ha i sali finissimi, una bella miscela di oli e lascia la pelle profumatissima e liscia.
    Spero esserti stata di aiuto.

  73. Vabbè ma che le gambe non si accavallano ma si incrociano lo sapevamo già grazie alla nostra amata regina di Genovia! Ahahahahah

  74. Si si assolutamente! Anche perché se si hanno problemi di capillari non crea danno alle gambe perché quello và a tirar via solo i peli

  75. Ho adottato la posizione seduta con gambe incrociate e non accavallate da anni. Oltre non fare male alle gambe dopo un po’, è molto femminile. E affascina gli uomini.

  76. Hahahahah che grande che sei, mai argomenti scontati!! Interessantissimo e devo dire che anche se vedo spesso le foto delle star non avevo mai fatto caso che usavano questi trucchetti per le gambe mi sembravano naturali!!

  77. Anch’io ho questo provlema! Le volte che uso il rasoio perché sono di fretta mi riempio l’interno coscia di brufoletti quindi opto sempre per la ceretta… che però mi fa arrossare i pori. Aggiungiamo che il mio colorito è quello di Dita e otteremo una Pimpa:/ ho provato con l’aloe, ma non c’è verso di scacciarli, rimango no lì finchè il pelo non riscresce… Dritte?

  78. ho guardato ma parla più che altro di una sorta di contouring fatto con l autoabbronzante. io invece mi riferivo a un contouring fatto con un fondotinta resistente utilizzabile sul corpo (tipo face and body di mac). perchè comunque secondo me provare a fare un contouring con l autoabbronzante è rischiosissimo

  79. Figata di post Clio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! utilissimo grazie 😀
    Anche perchè sono stra goffa nelle foto XP

  80. Purtroppo si! Io un po’ ne soffro e la mia estetista quando mi fa la ceretta mi sgrida sempre perché porto troppo i jeans! Ma non possono fare altrimenti!!

  81. La maggior parte di quelli che ho nell’armadio sono fatti così.. Non posso mica rifarmi il guardaroba! E poi.. Possibile che tutto ciò che è bello o buono debba fare male?!?

  82. ma, il resto un pochino di colore lo prende.. soprattutto il naso -_-‘ ma le gambe restano bianchissime, ufff

  83. a me guance e naso bordò..il resto sembra effetto “sporco”, mi ero pure informata per fare delle lampade e mi hanno detto k avrei dovuto fare 8-9 sedute con meno della potenza minima ( che non so che significa) e meno del tempo minimo perchè altrimenti mi sarei scottata -.-

  84. Adesso vi faccio ridere. Ho comprato un vestito nuovo e allo specchio dello spogliatoio le ho provate tutte! Vince caviglie incrociate, ma io mi spiace, le gambe le accavallo eccome!

  85. Guarda, due anni fa, per un matrimonio in cui avrei indossato una vestito fucsia, decisi di fare 10 sedute di doccia solare. L’estetista mi disse di mettere la potenza al minimo e coprirmi di crema solare. Dopo 5 sedute, essendo ancora color mozzarella, decisi di aumentare la potenza e mettere una crema abbronzante accellerante.. risultato: al matrimonio ero ancora bianca. A quel punto ho capito che non c’è speranza… l’unica volta che ho preso un bel colore è stato anni fa in campeggio ad agosto in Sardegna per 10 giorni! 😀

  86. Post utile, mentre si pausa dallo studio! Adoro le sorelle Fanning e notando le forme di Dakota dove mi ci ritrovo -viso ovale e nanezza, sebbene lei sia 1.65, contro il mio 150 cm!- ho notato che nelle sue foto da red carpet, posa sempre in due modi: gamba in avanti, nell’altra il peso del corpo è scaricato dando slancio alla figura, mano sul fianco per farla apparire più magra- credo!- e come ho visto su Olivia Palermo, le caviglie incrociate e il solito braccio piegato con mano su fianco, o sulla coscia, per dissimulare altezza e dare slancio alla figura. Il trucco delle scarpe color carne mi mancava, vado a riesumare le uniche che ho -non mi fanno impazzire, ma dopo aver letto il motivo, me le farò piacere, quei 10 cm in più…- Ciao Clio 🙂

  87. Ci ho fatto caso leggendo il post…anche io tendo ad incrociare le caviglie quando sono seduta…devo provare anche quando faccio le foto a figura intera, che sono pochissime perché ho delle gambe bruttissime. Nelle rare foto a figura intera tengo una gamba stesa e l’altra leggermente piegata…ovviamente il risultato non è come quello di Taylor Swift!!
    ilmondodiary1.blogspot.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here