Ciao ragazze!

Oggi voglio parlarvi dei fondotinta protagonisti dei tanti makeover che spopolano su YouTube in cui si vede una ragazza dalla pelle particolarmente problematica e segnata… trasformarsi in una bambola di porcellana! Quali sono i fondotinta usati dalle ragazze con le pelli più acneiche del web? E quali ho provato anche io e cosa ne penso? Ho fatto questa ricerca non solo nella speranza di aiutare chi di voi non si sente a proprio agio con la propria pelle, ma anche per fare un piccolo sondaggio tra di voi e capire quale tipo di base preferite, quali metodi usate e quanto tempo ci dedicate. Quindi non si parlerà solo di fondotinta ultracoprenti, ma anche di tecniche e di come far funzionare una BB cream anche su chi non ha una pelle perfetta!

Vichy Dermablend_Cassandra Bankson

Come sapete io non ho mai avuto un’acne pesante e, per mia fortuna, ho dovuto combattere contro i brufoli solo in alcuni periodi di particolare stress. Purtroppo però la mia pelle tende a segnarsi subito, lasciando le cicatrici anche dei brufoli più innocui per quasi (o più di) un mese! Questo ha fatto sì che io cercassi correttori efficaci e fondotinta con una buona durata, ma mai che io mi specializzassi in prodotti ad altissima coprenza – per quanto riguarda me stessa.

_________63

 

Ovviamente però, con il mio lavoro, ho dovuto truccare le pelli più diverse e quindi, nel mio kit, ci sono prodotti adatti anche a ragazze con caratteristiche differenti dalle mie. Questo mi ha dato modo di testare anche fondotinta iperpigmentati o molto opacizzanti, facendomi un’idea precisa su quali fossero quelli ai quali potermi affidare.

___________photo-5

Inoltre, in generale, sapete che io sono più una fan della basi leggere e preferisco sempre coprire i difetti in modo molto preciso e contenuto, per poi omogeneizzare il tutto con un prodotto meno coprente. Devo ammettere che poi, sul mercato, non esistono più tanti prodotti ad alta coprenza, proprio perché il trend del momento vuole incarnati dall’effetto “nudo”, senza traccia di prodotti pesanti che coprano la grana della pelle.

www.beautezine.comCredits: www.beautezine.com

 

 

Ovviamente, per chi non ha la pelle perfetta, questa moda dei fondotinta ultraleggeri può spaventare. Vedrete anche dall’esperienza delle otto ragazze che ho selezionato che, però, è difficile che si riesca ad ottenere un bell’effetto usando un solo prodotto. L’idea di avere un fondotinta che, da solo, copra ogni imperfezione è ormai considerata superata. Preparare una base su una pelle problematica, quindi, richiede il suo tempo, forse più di qualche anno fa, ma l’effetto “mascherone”, tanto temuto e odiato, ormai è una possibilità nella quale si rischia sempre meno di cadere. 

____________MPSCredits: MyPaleSkin 

In generale, la tecnica vincente è quella di usare almeno due prodotti in combinazione tra di loro: non parlo solo della grande accoppiata correttore+fondotinta, ma proprio due fondotinta insieme! Vedrete che molte delle ragazze che mostrano i loro “miracolosi” makeover usano proprio due fondotinta diversi. Ma notate bene: non per il colore! Ma proprio per il finish e la durata: l’idea generale è quella di usare un prodotto più coprente e opaco e sopra uno più illuminate o comunque più naturale. 

Avevo imparato questo trucchetto anche durante il corso che avevo seguito, tenuto da Priscilla Ono. La MUA, non certo nota per le sue basi “extra-light” spesso usava prima il Revlon ColorStay per pelli miste, prodotto che anche io apprezzo molto, e sopra il fondotinta RCMA, dall’effetto più satinato. Questo perché l’RCMA avrebbe avuto una durata non soddisfacente, soprattutto su una pelle mista/grassa, ma la “base” assicurata dal Revlon, avrebbe reso impeccabile la resa del trucco, tutto il giorno.

_______priscilla2_thejasminebrand

Senza aver seguito molti corsi, queste ragazze sono giunte a conclusioni simili, per necessità. Ovviamente tutte usano anche uno o più correttori, ma oggi vi volevo parlare soprattutto dei fondotinta – anche perché so che sono i prodotti che più difficilmente riescono a soddisfarvi al 100%!

Rose Kimberly

_fondotinta_acne_ rose kimberlyhqdefaultTrovate qui il suo video!

Partiamo da un caso “facile”. Rose non ha più acne attiva, ma solo alcune cicatrici (abbastanza scure e diffuse) di vecchi brufoli. Ma contirnua a combattere contro una pelle grassa. Per contrastarla usa il Maybelline Fit Me nella versione Matte + Pore-less.

1_Ivory-FitMe-MattePorelessFoundation-packPrezzo: 7,99$

Il Fit Me nella versione Matte, purtroppo, non è uscito in Italia, ma negli USA esiste da più di un anno. Quello classico, che io uso spesso e che mi piace molto, è poco adatto, però, alle pelli grasse. Per questo ne è stata studiata una formulazione un po’ diversa perfetta per le pelli miste e quelle che maggiormente tendono a lucidarsi e a “buttar fuori” sebo! Le ho provate entrambe e le trovo ottime in ogni caso! Se doveste venire in America, vi consiglio di provarlo: l’effetto è molto buono, la coprenza non è altissima ma in combinazione con un altro prodotto può funzionare molto bene! Inoltre qui costa davvero poco 🙂 !

Elaine Mokk

ACNE_ fondotinta_clio_ElaineMokk___Trovate qui il suo video

Quella di Elaine è forse l’acne più grave che io abbia mai visto. Questa povera ragazzina asiatica ha a che fare non solo con brufoli e con acne attiva, ma anche con rossori molto pesanti e cisti anche grandi e, a suo dire, purtroppo anche doloranti e costantemente a rischio di infezione. A “salvarla”, pare sia stato un prodotto koreano molto famoso online: la Lioele Triple The Solution BB Cream, che promette la coprenza di un fondotinta molto pigmentato e la texture leggera di una BB cream (e la sua protezione solare!). Elaine, proprio come tutte le altre ragazze di questo post, ovviamente è in cura da un medico e cerca innanzitutto di curare la propria acne e i suoi problemi dermatologici. Nel suo video – e in questo post – parliamo solo di come coprirne i segni, per poter condurre una vita normale, senza doversi troppo preoccupare del giudizio altrui.

2_46247Si compra online per circa 20$

Io non l’ho mai provata, ma la fama che ha sul web farebbe credere che si tratti davvero di un prodotto valido!

My Pale Skin

ACNE_ fondotinta_clio_em ford_mypaleskinTrovate qui e qui i suoi video

Em Ford, in qualche modo, la conoscete già. Si tratta della protagonista del toccante video “You Are Disgusting”, di cui abbiamo trattato anche qui sul blog! La sua è un acne grave che sta piano piano migliorando, ma che, inevitabilmente, sta lasciando i suoi segni. I fondotinta che usa nei suoi video più celebri, in cui spiega come ottenere una pelle apparentemente senza difetti, sono l’NYX HD Studio Photogenic Foundation e L’Oreal Paris True Match (se vi interessasse, nel color N1 / Ivory).

3_NYX HD Studio Photographic FoundationPrezzo: 12,59€

Non ho mai provato questo fondotinta, ma visto che la NYX è da poco arrivata anche in Italia, fatemi sapere se vi interessa che io lo provi!

3,1_L__039_Or_eacute_al_Paris_True_Match_Super_Blendable_Perfecting_Foundation_SPF_17_30ml_1364307770Prezzo: 14,49€

Il True Match di L’Oreal Paris è invece un grande classico della casa francese. È stato pioniere delle amplissime gamme di colori, diventando molto celebre e apprezzato al momento del lancio sul mercato. Anche io l’ho usato per un po’ di tempo, ormai anni fa, e non lo trovavo affatto male. Ho però smesso di usarlo, poi, preferendo altri prodotti e non ho più avuto lo stimolo di andarlo a ripescare, quindi forse non ha mai del tutto conquistato il mio cuore! 

Non siamo che all’inizio! Altre ragazze con altri tipi di problemi di brufoli, acne e cicatrici vi aspettano a pagina 2!