Ciao ragazze!

Ultimamente, per vari post, ho avuto modo di “studiare” i beauty look delle donne-simbolo degli ultimi (almeno!) 70 anni e mi sono resa conto… che è come se tutte seguissero un unico “trend”! Insomma, il trucco delle sex-symbol è praticamente sempre lo stesso, come se in quei tre quarti di secolo la moda non avesse subìto quasi nessun tipo di cambiamento. Ma come? Ma se nel giro di 12 mesi si susseguono almeno 3/4 trend forti e una ventina di mode passeggere…! Beh, sono qui per dimostrarvi che i trend non hanno nulla a che fare con il volersi sentire “fighissime”. Perché, per quello, ci piacciono alla fine sempre le stesse cose!! Leggere per credere!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-cover.001Due Candice a confronto 😉

Ebbene sì: dal contouring al frisée, dalle labbra ombré allo strobing… nulla davvero conta. Noi che ci teniamo informatissime su tutte le novità dobbiamo rassegnarci: un conto è essere trendy, ma se vogliamo apparire come semplicemente bellissime e affascinanti, ci caschiamo anche noi. In che cosa? Nell’unico vero look da “bombshell” – che, guarda un po’, è lo stesso da almeno 70 anni.

L’idea mi è venuta dopo aver visto un articolo su Glamour in cui si studiavano i cambiamenti dei look delle modelle di Victoria’s Secret dal ’95 ad oggi. A parte rare eccezioni, non c’è stata chissà che rivoluzione: capelli vaporosi e folti (all’inizio c’era un po’ più di varietà, a dire il vero, ma lo standard resta quello), zigomi in evidenza, sguardo definito ma non molto colorato, labbra carnose – meglio se nude.

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-94-98

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-99-01

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-03-07

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-08-15Credits: Glamour.com

Non sembra che, in quegli anni si siano succedute tutte le mode che sappiamo esserci state: dai rossetti marroni alle meches, fino ai contouring pesanti, le sopracciglia a “filo” e poi spessissime, il side-cut e lo shatush. Parliamoci chiaro: prendete la seconda modella (da destra) della prima riga. È la foto di una sfilata compresa tra il ’95 e il 98… e invece potrebbe esser stata scattata ieri, non è vero? E la prima a destra dell’ultima fila, che è una foto degli ultimi 12 anni, non potrebbe tranquillamente essere di una sfilata della fine degli anni ’70? La risposta, in entrambi casi è . Perché? Per lo stesso motivo per cui difficilmente, per andare ad un appuntamento in cui vogliamo apparire “naturalmente belle”, forse non ci faremmo uno smokey verde, abbinato ad un paio di labbra viola, ma più facilmente un trucco occhi luminoso, una bella base, un bel po’ di mascara e una sottile linea per definire gli occhi. Sbaglio forse?

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-10s-BlakeE, se proprio proprio si volesse strafare… aggiungeremmo un bel rossetto rosso!

Insomma, proviamo a fare un esperimento: invece di guardare le particolarità del viso, concentratevi sul make-up di queste donne, universalmente riconosciute come le più sexy di ogni decade, dagli anni ’50 ad oggi. Vi accorgerete che per essere davvero semplicemente sexy… nella vostra trousse (e anche nella mia!!) potrebbero esserci davvero tanti prodotti in meno!!! Eheheh!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-marilyn

In principio fu Marilyn. Ovviamente, scrivendo su Google Image “Bombshell 50s” la prima faccia che si vede è la sua: l’intramontabile vamp per eccellenza. E il suo look lo conosciamo: capelli vaporosi, sguardo in primo piano grazie a mascara, eye-liner e un accenno di cut-crease, incarnato dal finish satinato. Le labbra, a volte, erano rosso fuoco.

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-virna-lisi

Stesso discorso vale per Virna Lisi: e va bene che gli anni erano gli stessi, ma il look non è molto diverso!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-sofia-loren

Se pensate che sia solo una questione di stile personale eccovi smentite: Sophia Loren, di nuovo concentrata su un look occhi definito che punta molto sulle ciglia, fa parte di un “genere diverso” di quello delle femme fatale della vecchia Hollywood

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-lauren-bacall

…Eppure anche la loro rappresentate più emblematica, Lauren Bacall, porta solo una linea di eye-liner, ciglia lunghe e folte, sopracciglia definite e labbra lucide ma naturali. Fermatevi un attimo a pensare. Il look è così tanto diverso da quello degli Angeli di VS? Paradossalmente… no!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-gigi-hadid

Certo, non mi immagino la Bacall che si fa un selfie, ma anche se i tempi sono cambiati… il rapporto tra make-up e “sexitudine” forse non lo è così tanto!

Nella prossima pagina passiamo dagli anni ’60 ad oggi, a dimostrazione di tutto quello che vi sto dicendo in questo post! E alla fine, ovviamente, vi lascio la mia constatazione finale: dobbiamo davvero buttare via tutto quello che è colorato? Mmmmm… scopritelo a pag 2!