Ciao ragazze!

Ultimamente, per vari post, ho avuto modo di “studiare” i beauty look delle donne-simbolo degli ultimi (almeno!) 70 anni e mi sono resa conto… che è come se tutte seguissero un unico “trend”! Insomma, il trucco delle sex-symbol è praticamente sempre lo stesso, come se in quei tre quarti di secolo la moda non avesse subìto quasi nessun tipo di cambiamento. Ma come? Ma se nel giro di 12 mesi si susseguono almeno 3/4 trend forti e una ventina di mode passeggere…! Beh, sono qui per dimostrarvi che i trend non hanno nulla a che fare con il volersi sentire “fighissime”. Perché, per quello, ci piacciono alla fine sempre le stesse cose!! Leggere per credere!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-cover.001Due Candice a confronto 😉

Ebbene sì: dal contouring al frisée, dalle labbra ombré allo strobing… nulla davvero conta. Noi che ci teniamo informatissime su tutte le novità dobbiamo rassegnarci: un conto è essere trendy, ma se vogliamo apparire come semplicemente bellissime e affascinanti, ci caschiamo anche noi. In che cosa? Nell’unico vero look da “bombshell” – che, guarda un po’, è lo stesso da almeno 70 anni.

L’idea mi è venuta dopo aver visto un articolo su Glamour in cui si studiavano i cambiamenti dei look delle modelle di Victoria’s Secret dal ’95 ad oggi. A parte rare eccezioni, non c’è stata chissà che rivoluzione: capelli vaporosi e folti (all’inizio c’era un po’ più di varietà, a dire il vero, ma lo standard resta quello), zigomi in evidenza, sguardo definito ma non molto colorato, labbra carnose – meglio se nude.

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-94-98

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-99-01


Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-03-07

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-victoria-s-secret-08-15Credits: Glamour.com

Non sembra che, in quegli anni si siano succedute tutte le mode che sappiamo esserci state: dai rossetti marroni alle meches, fino ai contouring pesanti, le sopracciglia a “filo” e poi spessissime, il side-cut e lo shatush. Parliamoci chiaro: prendete la seconda modella (da destra) della prima riga. È la foto di una sfilata compresa tra il ’95 e il 98… e invece potrebbe esser stata scattata ieri, non è vero? E la prima a destra dell’ultima fila, che è una foto degli ultimi 12 anni, non potrebbe tranquillamente essere di una sfilata della fine degli anni ’70? La risposta, in entrambi casi è . Perché? Per lo stesso motivo per cui difficilmente, per andare ad un appuntamento in cui vogliamo apparire “naturalmente belle”, forse non ci faremmo uno smokey verde, abbinato ad un paio di labbra viola, ma più facilmente un trucco occhi luminoso, una bella base, un bel po’ di mascara e una sottile linea per definire gli occhi. Sbaglio forse?

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-10s-BlakeE, se proprio proprio si volesse strafare… aggiungeremmo un bel rossetto rosso!

Insomma, proviamo a fare un esperimento: invece di guardare le particolarità del viso, concentratevi sul make-up di queste donne, universalmente riconosciute come le più sexy di ogni decade, dagli anni ’50 ad oggi. Vi accorgerete che per essere davvero semplicemente sexy… nella vostra trousse (e anche nella mia!!) potrebbero esserci davvero tanti prodotti in meno!!! Eheheh!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-marilyn

In principio fu Marilyn. Ovviamente, scrivendo su Google Image “Bombshell 50s” la prima faccia che si vede è la sua: l’intramontabile vamp per eccellenza. E il suo look lo conosciamo: capelli vaporosi, sguardo in primo piano grazie a mascara, eye-liner e un accenno di cut-crease, incarnato dal finish satinato. Le labbra, a volte, erano rosso fuoco.

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-virna-lisi

Stesso discorso vale per Virna Lisi: e va bene che gli anni erano gli stessi, ma il look non è molto diverso!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-sofia-loren

Se pensate che sia solo una questione di stile personale eccovi smentite: Sophia Loren, di nuovo concentrata su un look occhi definito che punta molto sulle ciglia, fa parte di un “genere diverso” di quello delle femme fatale della vecchia Hollywood

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-lauren-bacall

…Eppure anche la loro rappresentate più emblematica, Lauren Bacall, porta solo una linea di eye-liner, ciglia lunghe e folte, sopracciglia definite e labbra lucide ma naturali. Fermatevi un attimo a pensare. Il look è così tanto diverso da quello degli Angeli di VS? Paradossalmente… no!

Cliomakeup-trend-storia-sexy-bombshell-gigi-hadid

Certo, non mi immagino la Bacall che si fa un selfie, ma anche se i tempi sono cambiati… il rapporto tra make-up e “sexitudine” forse non lo è così tanto!

Nella prossima pagina passiamo dagli anni ’60 ad oggi, a dimostrazione di tutto quello che vi sto dicendo in questo post! E alla fine, ovviamente, vi lascio la mia constatazione finale: dobbiamo davvero buttare via tutto quello che è colorato? Mmmmm… scopritelo a pag 2!

43 COMMENTI

  1. Buon giorno a tutte!
    Io sono d’accordo sul fatto che il make up non è cambiato poi così tanto negli anni, diciamo che sono più i prodotti in sè che hanno subito una vera e propria trasformazione: ci sono i finish, la durata ed il comfort che 70 anni fa non se li sognava nessuno.
    Credo però, che non è il make up che fa di una diva – una diva, appunto. E’ un qualcosa che hai o non hai, un qualcosa che ti fa apparire sexy sempre e comunque (con il trucco e capelli a posto o appena sveglia la mattina), è il atteggiamento, è come ti muovi, è il timbro della voce, è un po’ il tutto insieme. Infatti se vedete Marilyn, Audrey Hepburn o Grace Kelly, erano tutte così diverse e allo stesso modo desiderate dagli uomini e copiate dalle donne, ognuna per un motivo diverso. E di tutte loro possiamo trovare delle foto con i make up elaborati oppure nude a letto, ma il modo in cui le vediamo è sempre lo stesso…

  2. Secondo me è un ragionamento che si può fare per qualsiasi cosa. Per essere a posto ci basta un maglioncino, una camicetta e un paio di pantaloni. Questo look va sempre bene…..ma a tutte noi piace, in qualche occasione, o solo perchè ci va, metterci un vestitino, una gonna, una maglia particolare. Poi, ci sono coloro a cui piace farlo sempre, e quelle che cambiano abbigliamento solo per le occasioni. Quelle che seguono la moda in ogni sua evoluzione,e quelle che no. Ma resta il fatto che tutte saremmo a posto con un maglioncino classico, pantaloni e stivali. Idem per il make-up.Tutte abbiamo il “kit di base” e tutte ci trucchiamo così quando vogliamo andare sul sicuro……ma se siamo qui, siamo appassionate….e quindi seguiamo tutti i nuovi trend. Probabilmente, se ci truccassimo da anni solo con fondo, blush, ombretto beige, e burrocaco……non avremmo nemmeno letto questo articolo 😉

  3. Buono a sapersi che basta poco! Ma l’eyeliner non lo so mettere per cui conto di comprare ancora moltissimi ombretti e rossetti!

  4. io sinceramente seguo il blog per semplice passione e interesse, ma la stragrande maggioranza delle cose non le provo, ma non sono una “trendy” che se va di moda qualcosa la deve provare per forza… per esempio contouring, strobing, ecc non mi piacciono e non ne sento il bisogno, io mi trucco il 99% delle volte come dice il post, base uniforme, eyeliner, mascara e burrocacao o rossetto e infatti mi trovo a mio agio e valorizzata! poi ovviamente a volte esco dalla mia comfort zone, ma per fare uno smokey o mettere uno smalto diverso, niente di più, e poi ritorno sempre alle origini!

  5. Me ne sono resa conto da tempo (ma io ho un pò più anni di te Clio), dal fatto che quando vedo le amiche o vado al lavoro sperimento le varie novità e in generale mi sbizzarrisco molto, mentre quando esco col mio fidanzato faccio sempre un trucco per essere sexy che è similissimo ai tuoi esempi, ovviamente sempre col rossetto!

  6. In effetti si quello è il trucco per apparire sensuali… Ma noi donne non siamo solo un bel corpo e un bel faccino! Siamo creative e divertenti, appassionate e curiose… E quale modo migliore di sperimentare e cambiare per esprimere la nostra unicità!!

  7. Ciao articolo interessante, pensandoci bene più da ragazzina sperimentavo con gli ombretti, ora ne ho 5 ma non sono una grande varietà: marrone tortora, bronzo, uno oro tendente più all’arancione, un rosa salmone e uno neutro ma caldo e amo giocare con questi. L’ eye-liner o la matita usata come tale nera o marrone, ho anche qualche matita colorata e due eye- lyner con i glitter( 2 argento e verde usati solo x le feste)però le sto regalando. Invece x me é stato una scoperta un mascara blu notte, lo metto sopra quello nero e mi un effetto interessante. Un altro trucco peró da sera é matita blu scura e oro….i miei occhi cangianti diventano di un colore stranissimo: oro e nero tipo quelli degli scarabei che hanno sfumature verde smeraldo. Mio fratello più piccolo mi prende in giroperé

  8. Scusate l`ot ma io che adorerei veramente truccarmi sempre così ho 2 problemoni: 1)ho delle sopracciglia antigravitazionali ho provato di tutto tranne la colla niente!2)sono totalmente incapace a mettere matita e eyeliner,mi sono sempre venute storte le linee o troppo spesse qualche consiglio?

  9. Che amarezza. Questo post mi ha un pò amareggiato. Prima mi truccavo così: Una cipria, un rossetto ed una matita. Ogni tanto usavo il mascara.
    Poi usavo la mousse, il rossetto e la matita (successivamente sostituii la matita con l’ eyeliner). Ora che ho visto che il trucco mi piace molto, insomma, mi diverte tanto usare l’ ombretto che per me era un completo sconosciuto.

    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/v/t1.0-9/12313814_171205499899604_5476824169816529989_n.jpg?oh=1769f2a389c23b45e24dd1cc919e78c6&oe=56E93BEF Quando ho un ombretto che non mi piace, cerco di consumarlo al più presto possibile abbondando di quantità xD Che dite, riuscirò a finirli tutti?

  10. Adoro truccarmi, ma ammetto di avere una netta preferenza per i trucchi non eccessivamente carichi… Trucco definito ma nude sugli occhi, riga di eyeliner, ciglia finte, e labbra con colori naturali, il mio preferito!

  11. Io quando metto il rossetto rosso mi trucco ancora meno, se il colore è intenso. Ho passato anni a sembrare più ‘vecchia’ insistendo con trucchi labbra/occhi intensi, ma ora che ho scoperto i fondotinta ad effetto naturale/luminoso, l’eyeliner e gli ombretti neutri mi si è aperto un mondo. E d’un tratto la gente mi dà 25 anni invece di 32 quando prima non aveva dubbi ;P Lo smokey lo riservo a serate speciali festaiole, ma questo è il look che mi tengo da mattina a sera, cambia giusto il rossetto a seconda del momento della giornata!

  12. Io ancora non mi sono abituata a portare la riga di eyeliner, mi sembra sempre “troppo” su di me, nonostante abbia passato una vita a farmi smokey.. Proposito per l’anno nuovo in tema di make up è questo: insistere fino a che non mi sentirò figa come queste 😛

  13. A me non importa essere sexy. Io mi trucco per me stessa. E mi vesto per me stessa anche se poi sono “antica**o” xD

  14. Io non me ne intendo molto del “sexy” ma la prima immagine che mi viene in mente di un look sexy è un incarnato luminoso e sano, eyeliner e labbra rigorosamente rosse :-).

  15. Mi rivedo molto in quel’ che dici. Penso che è un percorso naturale che abbiamo fatto/stiamo facendo/faremo un po’ tutte. È bello e giusto.

  16. Provare provare provare provare. Anche allacciare le scarpe al’inizio non era facile. O chiudere la zip. Ora lo fai senza pensarci, oppure mentre sei al telefono o fai cmq qualcos’altro ancora. Quindi: devi farlo così tante volte che nn ci penserai più e vedrai che righe che ti verranno! Promesso :)))

  17. Hai provato il gel fissante per sopracciglia di makeupforever (trasparente)? Anch’io, che ho sopracciglia folte e nere (spinzetto, taglio le punte fuori posto e pettino per non sembrare una strega cattiva) ho provato diversi prodotti senza esserne soddisfatta. Con qs mi trovo bene perché fissa parecchio senza che si veda troppo l’effetto lucido o secco.

  18. Ciao Clio, sì sapevo che è questo il tipico trucco che piace agli uomini.
    A parte che qui un po’ tutte almeno gli ombretti nude li hanno un po’ usati, ed in effetti sono i miei ombretti preferiti (ma diciamo più colori quindi anche oro e argento e rosa).
    A me piace avere più trucchi possibile, non ci rinuncerei per essere sexy! 🙂
    E poi spesso non ho tempo per fare la riga di eye-liner!

  19. Questo post è verissimo, e tante volte non si pensa a quanto le icone del secolo scorso siano ancora attuali sotto questo punto di vista…. Però c’è anche da dire che il look così naturale fa effetto fighissima solo se di base… C’è una fighissima

  20. guarda caso, proprio oggi ho fatto un po’ di pulizia tra i trucchi e ho messo da parte quelli più datatati che non so ancora se regalare o vendere o tenerli per utilizzarli in qualche modo, in realtà quello che mi pare sia cambiato nel tempo è la qualità dei prodotti, forse proprio grazie a voi, che vi siete inventate questo modo di fare… per recensire e consigliare prodotti per il make up e la skin care, chi lo sa…
    Di fatto mi pare che di innovativo ci sia proprio la durata, il finish , la pigmentazione, eccetera, no? baci

  21. Dunque….. è chiaro che se hai una bella ghirba e sei figa di tuo non c è bisogno di sto gran che…. vedi esempi sopra citati…. il problema è che non è facile avere quei faccini. Non per questo ci si deve conciare come maschere, ci mancherebbe. Ma i modelli che ci propongono costantemente non aiutano la mia autostima, quindi purtroppo si cerca sempre di migliorare e spesso si esagera. Dico questo pur truccandomi sempre in modo sobrio.

  22. Parole sante. Non sarà stato il fattore scatenante ma ha certamente contribuito a farmi sentire meglio con me stessa. Anche scoprire che il rossetto che avevo sempre demonizzato mi dà una botta di autostima ogni volta che lo metto, devo dire 🙂

  23. Ciao Claudia e buon lunedì.
    Il trucco, per quanto mi riguarda, è una cosa che mi fa stare bene.

    Stessa cosa vale per i prodotti che utilizzo ed il modo di truccarmi.

    Quando ho bisogno di una botta di autostima mi impegno con base e un leggero contouring, e poi via di rossetto intenso.

    Questo perchè non sono capace di fare righe di eyeliner decenti, che in realtà amo vedere sugli altri.

    Ho provato tutte le tecniche del mondo, dallo scotch (che ho scoperto dover prima scaricare di colla sulla mano, altrimenti rischi la ceretta vicino alle ciglia) all’utilizzare metodi e prodotti diversi per applicarlo.

    Ci sono delle volte che mi viene benone. Ma davvero bene. E succede sempre quando mi alleno la sera, prima di andare a dormire, così mi devo struccare subito dopo ed anche se chiedo a mio marito un parere spesso lo trovo già addormentato.

    Comunque per me il must per sentirmi sexy è il rossetto. Che sia rosso o che sia fucsia, va comunque bene 😉

  24. il rossetto ha un potere unico! 🙂 comunque anche a me piace coccolarmi, mi rilassa usare detergenti, tonici, creme, e ovviamente il make up! *.* dopo a volte anche a me la linea di eyeliner non viene perfetta, ma sono migliorata tanto con il tempo e l’esperienza!

  25. A dire il vero “seguire i trend” ed “esprimere individualità” sono due concetti che si contrappongono totalmente…

  26. La mia trousse: mascara (nero e supervolumizzante), eyeliner nero in gel, matita per sopracciglia, burrocacao. Solo quando ci sono brufoli od orrori vari da coprire: correttore pastoso e fondotinta liquido e in polvere.

  27. beh, diciamo che è proprio, gira e rigira, il concetto di “bellezza femminile” classicamente inteso a non essere cambiato molto nel tempo: nel libro di Lisa Eldridge, “Face Paint”, a questo proposito c’è un efficace accostamento dei volti di Nefertiti e Sophia Loren, e si rileva come abbiano entrambe occhi grandi, zigomi alti, labbra carnose e collo lungo: elementi di bellezza da millenni!!

  28. allora vado bene io! odio i colorazzi sugli occhi odio le sopracciglione e il look degli anni 70 è quello chr preferisco e porto giornalmente a partire dai capelli a fila in mezzo tipici di allora la ruga grafica di eye liner o kajal che io faccio pure sotto

  29. Ciao Clio, mi trovi totalmente d’accordo. Io seguo il Blog perché lo trovo interessante e mi piace molto. Affino delle tecniche e memorizzo quelli che possono definirsi errori o comunque cose da evitare.
    Ma il mio look di tutti i giorni è sostanzialmente sempre lo stesso.. anche quando ho qualche occasione. Mi sento a mio agio valorizzata, non con un trucco eccessivo. E concordo pienamente sul fatto che la femminilità e la sensualità di una donna vadano ricercate nella semplicità.
    Ora, sarebbe perfetto se imparassi ad usare l’eyeliner come si deve… ma questa è un’altra storia!

  30. Io trovo molto utile questo articolo che tra l’altro non parla di truccarsi in modo sempre uguale.. Oggettivamente il look da bomba sexy è questo e ciò non ha a che fare con la creatività o la passione per il makeup, se vuoi sembrare una femme fatale serve makeup che dia l’illusione di occhi da cerbiatta sexy e labbra piene

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here