Ciao ragazze!

In questo post voglio condividere con voi qualcosa di davvero nuovo, originale… strampalato! 🙂
Continuiamo a parlare di unghie, dopo la battaglia smalti del post precedente, perché in effetti è un tema che mi sta molto a cuore ultimamente: come sapete, le mie sono in una situazione semi-disastrata a causa del cloro della piscina! Ma quando ho visto quello che sto per mostrarvi, ho pensato: ‘cavolo, ecco la soluzione che fa per me!’ 😀  Schermata 2014-02-02 alle 23.05.42
Avete visto e capito bene, sono delle ‘tip’ per unghie, unghie finte insomma, ma non di quelle semplici o comuni… bensì in 3D! Le ho scovate nientemeno che su Instagram, (dove tra l’altro sono sbarcate da pochissimo) sotto il nome di Thelasergirls. Sono due ragazze americane, Sara Awad e Dhemerae Ford, che si sono conosciute nel college in cui hanno studiato arte. Si sono poi avvicinate e specializzate nella stampa in 3D (vi ricordate le selfie?) e hanno deciso di dedicarsi alla creazione di queste unghie unendo così l’arte, la moda, e la tecnologia! Come potete vedere, amano molto gli effetti particolarmente drammatici e esagerati, a dir poco improbabili 😀

Schermata 2014-02-02 alle 23.03.17
comodissime per lavarsi, fare la spesa e soprattutto… scrivere al pc o sul cellulare! :D
Schermata 2014-02-02 alle 23.02.50
goldfinger(s)!

Schermata 2014-02-02 alle 23.03.40

La particolarità (e la novità) sta tutta in queste forme in rilievo sulla superficie delle unghie, create prima al computer grazie a sofisticati software, e poi stampate in tre dimensioni. Ecco alcuni progetti:
Schermata 2014-02-02 alle 23.29.05

Schermata 2014-02-02 alle 23.29.16

Ed ecco una delle due al lavoro!
Schermata 2014-02-02 alle 23.29.25

Quando le ho viste (e soprattutto immaginate sulle mie manine! :D) non ho potuto fare a meno di pensare anche a qualcosa di simile (e altrettanto assurdo!) che avevo visto in Giappone, su alcune di quelle riviste pazzesche piene zeppe di nail art e davolerie beauty di ogni tipo. Ecco, queste sì che forse fanno al caso mio! 🙂

image_2
troppo semplice per i miei gusti! :D

image

image_1

in Giappone direbbero: kawaii! :D
in Giappone direbbero: kawaii! :D

image_5

image_3
oooh, queste sono quasi normali! :-)

Che ne dite ragazze, vi piace questa nuova moda delle unghie in 3D? Le indossereste mai? Ma soprattutto avete visto come sono sobrie, delicate e per nulla appariscenti quelle che realizzano in Giappone? Fatemi sapere che ne pensate e mi raccomando: se mai deciderete di provarle, assicuratevi di non avere nessuno intorno.. con quegli artigli potreste ucciderlo! 😀
Un bacio bellezze!

211 COMMENTI

  1. preferisco di gran lunga mettere lo smalto sulle mie unghie naturali e giocare con i colori! 🙂

  2. Non mi piacciono proprio per niente :0! poi quelle bianche e nere, come dici anche tu Clio, sembrano delle zanne!! W la semplicità!! 🙂

  3. che dire…una nail art comoda e per nulla appariscente! forse andrebbero bene a qualche festa in maschera, o qualche occasione davvero originale nella quale sarebbero adeguate…ma mmmm non me ne viene in mente nemmeno una!
    te prego, ste robe sono buone per farsi pubblicità, niente di più e niente di meno di quegli abiti da schizofreniche che ogni tanto appaiono nelle sfilate di moda. mi tengo le mie unghiette corte e colorate!baci ragazze!

  4. Orribili!!!! Davvero poco pratiche….e poi bisogna stare praticamente sempre con le mani e dita aperte in modo che si atrofizzano xché non credo sia possibile stringere la mano a pugno

  5. Ciao Clio!!! Su queste nail art avrei molti dubbi soprattutto la praticità mi spiegate come riuscirei a fare le cose più normali con queste impalcatura sulle mani!?

  6. Non è il mio genere e soprattutto io lavoro al pc quindi sarebbe impossibile indossarle…… 😉 smack

  7. Ahahahah che brutte! Ma come fai a vivere con quelle cose? Quelle giapponesi sono a dir poco orribilanti, le altre sono più decenti ma non mi piacciono comunque 😀

  8. A me piace lo smalto perchè credo che con un po’ di colore non faccio notare qualche difetticcio che ho…ma qui è come mettere un cartello con scritto guarda le mie unghie ahahah no non fanno per me anche perchè le romperei due secondi dopo 😉

  9. Però a guardarle bene le prime unghie che hai messo, quelle viola, non sono poi così brutte eheheh 🙂

  10. Su su siamo sempre qui che chiediamo a Clio di scrivere di questo e di quello, non lamentiamo quando lo fa 😉 basta non leggere il post se non ci interessa

  11. Secondo me possono essere validi alleati x i grattini e per cacciare via qualcuno che non si desidera … eheheh un’arma di difesa personale insomma!!! 😀 scherzi a parte, una di queste nail art sembra fatta con dell insalata ! :3

  12. Però quelle giapponesi con i pupazzetti sono carine 🙂 Mmm…pensandoci su, quegli artigli affilati potrebbero essere un’arma impropria di difesa, non si sa mai…

  13. Insomma, una non può rischiare la vita per un bidet, nella vita ci sono delle priorità ahahah
    Oddio ragazze sto immaginando la scena: mi sveglio, prendo il caffè, vado in bagno e… :-O

  14. Sono certa che se ci fossero state ai loro tempo le avrebbero volute anche mademoiselle Coco e, dopo, Audrey… Ma soprattutto la domanda è: perché ci sono nel nostro di tempo?!?

  15. Sono 10 minuti buoni che spremo le meningi per scrivere qualcosa di intelligente su queste unghie… risultato: non ci riesco.
    In compenso mi è uscito un altro brufolo per lo sforzo

  16. ?????
    ddddai! va beh tanto si sa che più le cose sono strane (e spesso orribili) più il mondo le premia!

  17. Ciao Clio!! Beh a essere sincera quelle viola e quelle dorate le proverei!! Sono particolari, ma non troppo “imgombranti” come le altre ahah 🙂 si quelle giapponesi sono troppo semplici!! 😛 ahah besoooo

  18. No dai!!! Forse se non hai niente da fare tutto il giorno ok… Ma considerando che purtroppo o per fortuna la maggior parte della gente lavora in casa e fuori credo proprio che non siano coinciliabili con attività di nessun genere…immagino i miei poveri bambini all’asilo terrorizzati dalle mie unghie e graffiati nei loro bei visini dalle mie carezze pericolose

  19. Secondo me dei ghirigori tridimensionali abbastanza guardabili non sarebbero male… Tipo un’unghia con base bianca e una pasta 3d da applicare sopra… Secondo me sarebbe simpatico 😀
    Alcune foto sono assurde XD

  20. ahahahahahah non ci posso credere!! la sera per struccarsi con quelle unghie ti porti direttamente via la faccia;)

  21. Quelle giapponesi possono servire solo ad una cosa! Grattarsi la schiena quando con le unghiette normali non si ci arriva! Meglio di un forchettone XD

  22. Unghie 3D *-*
    Le voglio… ORA! Clio Hai visto quelle tipo barretta di cioccolato?!
    Ahahah i miei adorati giapponesi non deludono mai XD

  23. Ma non sanno proprio cosa inventare di nuovo!! Cioè, queste ragazze hanno avuto una brillante idea, ma è piuttosto strana mi pare.. Clio ti ci vedi con quegli artigli ad accarezzare i gatti? Io avrei paura ad infinzargli un occhio! 😉
    Sarà piuttosto volgare, ma io quando vedo ragazze con le unghie super lunghe e super cariche di brillantini e altro mi dico “ma come fanno a farsi il bidet?”..

  24. ma qualcuno sarebbe disposto a pagare per avere l’effetto funghi e licheni sulle unghie? a me questa “nail art” fa pensare molto a Amar Bharati, il santone indiano che da 40 anni tiene il braccio alzato e di conseguenza ha la mano mummificata…creepy

  25. Io personalmente detesto l’effetto ruvido sulle unghie e di conseguenza avere qualcosa in rilievo su di esse mi innervosisce, si potrebbe fare giusto per una serata particolare e STOP!! Sono per uno smalto classico di tutti i colori, ma dal finish ultralucido! W il top coat effetto gel!!

  26. io se avessi la possibilità le userei ma solo quelle delle due ragazze, quelle giapponesi sono troppo esagerate!

  27. Sicuramente è un idea innovativa ma non abbandonerei mai il semplice e adorato smalto normale :). Ma poi veramente con quelle unghie nin si puo fare nulla e ripeto nullaaa ahah *

  28. Sono assolutamente per smalti normali…ma se avessi una super occasione fashion..le prime violette a me non dispiacciono!!!

  29. O.o mai visto niente del genere e devo dire che sono orribili!! Per qualsiasi cosa io ho sempre preferito la semplicità e per le unghie non sono da meno e poi queste sono a dir poco esagerate! Non solo sono brutte ma credo che siamo anche poco comode da usare!! W il nostro semplice e amato smalto 😀

  30. Quanto meno, le proverei, anche se devo dire che ho i nail patch, e ancora li devo utilizzare come le ciglia finte. Però mi sembra una buona idea e se le trovassi in un negozio certo le comprerei
    Non ci hai scritto, quanto costano, più o meno… Ciao

  31. mamma mia…alcune di queste sn proprio fatte x mia cugina ke porta sempre unghie lunghe cm la 1 e la 3 foto… e dico sul serio,sn orrende e proprio oggi glie nè volata una ed è rimasta con 1/4 di unghia naturale, nn oso immaginare il dolore ke prova ed è tutto merito di queste estetiste da 4 soldi ke con 10 euro ti fanno la ricostruzione ed il gel, almeno io se spendo di più ne vale la pena,nn ancora mi devono cadere le unghie *___*

  32. ahaha troppo forteee ahahaha, a quanto pare abbiamo tutte lo stesso pensiero… che skifoooooo nn oso immaginare aaaaaaaa

  33. Credo che saranno delle nail art soprattutto usate dalle celebrity per qualche apparizione pubblica come red carpet, premiazioni, spettacoli ecc… che alla fine li indossano per qualche ora e poi rimuovono tutto ( ovviamente in maniera cosi ” esagerata ” ) però credo che se l’effetto fosse più moderato potrebbe essere usata anche da altre persone credo sempre per una serata, un’occasione.
    Un chiaro esempio è la caviar manicure che è molto carina e particolare ma tende a rovinarsi in fretta per cui la si tende a scegliere per una serata particolare / speciale.

  34. Pensa mettere le lenti a contatto! Io sono x le unghie corte.. Magari un pelino d 3D (stile caviar di ciate o piccole borchie) ma solo x occasioni spiciale… Gia’ le liquid sand mi danno fastidio xche tirano i fili…

  35. Potere delle unghie improponibili vieni a me! Che orrore da far scappare i fidanzati mariti e pure gli amanti! XD

  36. quelle della prima immagine non sono male …..ma quelle giapponesi:o mai vista una roba del genere!!! non dirmi che te le fanno anche sulle unghie dei piedi? a parte gli scherzi ma io non riuscirei mai a portarmi quel macigno sulle mie povere unghie!;)
    un big baciu cliuz:)

  37. Clio non sai quante volte ho provato ad attaccare sulle unghie perline, brillantini, stelline e cuoricini xD ma ahimè per me sono decisamente importabili e mi impiglio ovunque!

  38. Hummm… direi proprio di NO!! Sarà che ultimamente ho avuto una brutta esperienza con la ricostruzione, nel senso che mi ha rovinato tantissimo le unghie e non mi aspettavo una cosa del genere.. ora da circa 3 mesi stó curando molto le mie unghie usando tantissimi prodotti naturali e x fortuna stanno guarendo.. ma non faró mai piú una ricostruzione in vita mia!!! C’é anche da dire che amo molto le unghie al naturale e soprattutto colorate in casa con dei semplici smalti. Io mi diverto un sacco! Cmq non uscirei mai con quelle cose sulle dita.. non riuscirei a fare niente. Per non parlare di quelle giapponesi… orrore! Baci Clio ti adoro!

  39. Mbah…non mi piacciono molto, sai?
    Se dovessi immaginarle sulle mie unghie, non saprei come fare anche solo per indossare un jeans o allacciarmi le scarpe 😀

  40. Io amo ogni tipo di nail art e sono abbastanza “curiosa” di provare ogni novità! Le unghie in 3D le proverei molto molto volentieri…la nail art giapponese penso sarebbe improponibile anche per me !!!

  41. Si!!!! Anche io non abbandonerei mai il mio smalto normale, anche se prime e le dorate non sono male, con le unghie 3D non resisterei più di una serata! 😉

  42. Puahuhahuha stupende e soprattutto comode da tutti i giorni….pensa come viene bene farsi il bidè !!

  43. Io ricordo ragazze in metro a tokyo (ormai quasi 3anni fa) con le unghie 3d ognuna diversa dalle altre con sopra uccellini o animaletti vari (credo che fossero tipo di resina, ma non me ne intendo molto) e multicolor, alcune avevano paesaggi disegnati (?!). la cosa che più mi ha scioccata e’ che queste “bamboline” si mettevano con quegli artigli ciglia finte e lenti a contatto (per fare gli occhi lucidi tipo cartoon) e si truccavano con una tale maestria che non potevo non guardarle!.. Ripeto, in metro!!

  44. Indosserei le unghie della prima foto 😀 però dico non rischiano di rovinarsi troppo velocemente a contatto con acqua e altro?.___.

  45. Un tizio che lavora alle poste del mio paese ha un’unghia simile a queste al naturale con cui si gratta dentro l’orecchio e poi interagisce con te! VOMITOOOOOO

  46. Devo dire che sono tutte nail art mooolto mooolto discrete,eleganti e comode per tutti i giorni e che fanno proprio al caso mio! Ironia a parte… pur essendo un’appassionata di nail art non credo proprio di provarle,a meno che non voglia rimanere senza fare nulla,ma proprio nulla,dalla mattina alla sera!

  47. Già detesto (trovo poco eleganti) le nail arts in generale se non sulle teenagers, porto molto raramente perfino lo smalto scuro, figuriamoci ‘ste robe qua! Mi dispiace, ma per me eleganza significa solo smalto unico di colore discreto o french classica, tutto il resto non fa per me.

  48. Quelle unghie lunghe nella seconda foto, mi sembrano messe lì sopra e basta…si vede l’unghia vera sotto!

  49. Io mi chiedo solo una cosa: il bidet, come fanno a farsi il bidet. Mi vengono i brividi al solo pensiero

  50. ehm
    no
    no
    no
    NO
    N-O

    si sarà capito cosa ne penso????
    (scegliete una delle due immagini, tanto sono entrambe valide)
    ahahahahahahahah

  51. Io faccio l onicotecnica, a parte il fatto che sono state messe malissimo, ma poi e’ troppo esagerata!! Le unghie ben ricostruite, con una bella nail art sono stupende, queste non si possono guardare!!! Troppo lunghe, e troppo eccessive, le cose semplici sono sempre le migliori!!

  52. Cliuzza a tutto c’è un limite…dai tu che sei tanto piena di risorse ci trovi una soluzione per il cloro?

  53. La prima parola che mi viene in mente è orrore!!!
    Non mi piacciono….mi sembra di avere dei dinosauri appiccicati sulle unghie. ahahah

  54. No, a me non piacciono proprio =S Preferisco le classiche nail art, al massimo con paillette, glitter o perline =)

  55. Clio io già le conoscevo da anni… La ragazza dove ho fatto il tatuaggio già le aveva.. Ma non m piacciono affatto

  56. A me quelle viola della prima foto non dispiacciono….mi sembrano anche molto adatte a grattare i mici :)….mentre quelle giapponesi mi fanno schifo a dir poco.

  57. Oddio..sono confusa…da appassionata di unghie le guardo e dico “wow, che bel lavoro! Come hanno fatto a realizzarle?”, il pensiero successivo è “ma sono improponibili!!”. Ma tornando all’inizio del post, quelle ragazze hanno avuto una grande idea! E alcune unghie sono molto belle e fatte bene!!! Ma chissà a quanto le vendono.. e poi, le faranno su misura??

  58. Quanti commenti negativi, nessuno vi ha detto di vivere con quelle nail art… lo dice il nome stesso, è arte, e come ogni forma d’arte (dalla pittura all’architettura, dalla moda al makeup) ci sono cose esagerate fatte per essere solamente opere d’arte, che vanno prese come tali. Ogni tanto è anche bello fermarsi per un po di sano stupore, la normalità sarà anche bella per alcune ma quaaaanto è noiosa a lungo andare…

  59. Le adoro!!! sono troppo effetto wooooow… amo le cose particolari ed eccentriche…. logicamente nn parlo di quelle giapponesi perché sono TROPPO per chiunque direi ahahah… comunque davvero un’idea a dir poco geniale….

  60. Forse sono stata l’unica a cui piacciono O.o ahahahhah ma io ho già fatto qlcs del genere con la ricostruzione in gel sulla quale mi sono fatta applicare gli strass più grandi che avevano senza renderli lisci completamente col gel ma sl fissandoli cn un leggero strato…. sarò io la strana ragazza pazza?!?!?!?!

  61. Sono a dir poco orrende! Non hanno niente di naturale e di elegante! Delle mostruosità! È vero, il cloro rovina molto le unghie! Anche lo smalto permanente viene “sconfitto” dal cloro!

  62. Ciao Clio, ti consiglio di dare un occhiata alle creazioni in metallo per unghie di HandH (che sta per Holly and Hanna, una di loro è la stessa creatrice delle bellissima e particolarissima linea di ciglia finte Shimmer Twins) sono molto costosi ma davvero originali, alcuni alla Lady Gaga, altre più punk altri più chic. Credo provengano dall’Inghilterra e sono molto apprezzate da diversi makeup artist per i vari photo shoots!

  63. Brava!!! Sai quanti cartelli in giro vedo di ricostruzioni a basso.costo? Io la ricostruzione copn prodotti ottimi, che non ti si rovina l unghia, nemmeno se lo fai apposta, la faccio pagare 45€, ed e’ ancora basso, perche conta che un gel base lo pafo 25€, piu tutto il .resto….pero’ la gente va dove costa poco, poi quando le rovinano le unghie, corrono disperate e pretendono che tu debba rimediare ai danno degli altri!!

  64. ah dimenticavo, sono apparsi su riviiste come Bazar, Vouge, Elle ecc…indossati anche nei photo shoot da Madonna e Beyonce; io li adoro! Alcuni hanno un tocco davvero etereo e surreale!

  65. mmm..mia mamma dice sempre che il troppo storpia…e direi proprio che in questo caso ha perfettamente ragione! a parte l’idea di spampare le unghie in 3D non ci trovo nulla di carino..non le porterei mai!! che poi chissà quanto pesano quelle delle giapponesine!no no..sono per il vecchio e caro smalto..anche con quello si possono fare nail art molto interessanti!

  66. beh, si vede che queste signorine hanno qualcuno che fa i lavori di casa al posto loro…. 😉 fortunate! ……

  67. Le unghie quelle lunghissime mi fanno schifo in verità,ma quello anche se non sono in 3D!devo dire però che quelle viola all’inizio mi piacciono e in verità penso che le proverei!!eheheh

  68. Mi è appena capitata una cosa stranissima!! Da kiko ho preso uno smalto della collez dark heroine, marrone scuro con microglitter e dopo mezz’ora dalla stesura è diventato senza glitter!!!! Qualcuno sa x caso se è normale?!?!?

  69. Io ho provato lo smalto adesivo 3D che vendevano da Sephora. Come effetto era davvero carino, è durato 3gg giusto il tempo per Capodanno. Insomma per una serata si può anche fare!

  70. VOI TUTTE siete fortissime, siamo una squadra incredibile!
    Viva le girls (di ogni età!!!!!!!!!)

    Bacettiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  71. Sono indubbiamente divertenti e nuove da vedere, ma riguardo alla praticità credo che sia a dir poco sotto terra! Adoro le unghie e la nail art, ma la prima cosa deve restare la semplicità: ma ve le immaginate queste unghie 3D per prendere qualcosa dalla tasca o per raccogliere degli spiccioli al supermercato?!?

  72. noooo clio!!! che brutte! quelle giapponesi fanno quasi senso!! magari qualcosa di più sobrio ci sta anche alcune foto non sono tremende 😀

  73. io metterei delle unghie non troppo lunghe e magari anche in tinta unita. non certo quelle cose orripilanti giapponesi!!! bacii

  74. mmmmmm indossarle per cosa? praticamente non si potrebbe fare proprio nulla con quelle armi sulle unghie!

  75. si,vi prendono come per infermiere… da me ci sono ragazze che fanno questo per pochissimo,ripeto, ma il risultato è deludente…unghie doppie, larghe, lunghe come quelle di un pappagallo e si spezzano facilmente,ke schifo,io preferisco spendere più del triplo,anche perchè se decido di fare una ricostruzione è perchè ci tengo alla cura delle mie mani, e poi ti cadono le unghie, bleeeaaa *__*

  76. Non mi piacciono x niente… Resto fedele alla classica nail art e ad Erika che mi fa le mani….bravissima! Ciao Clioooo!!!!

  77. nooo sto morendo dalle risate!!! cmq quelle giapponesi specie le prime foto, mi hanno ricordato l’uomo albero, quello che soffriva di verruche abnormi!!!

  78. Ma se volessero grattarsi, togliere le caccoledal naso,o mettere le lenti a contatto.. come fanno?????????????????????????

  79. Non sono assolutamente portabili e sinceramente non mi piacciono per niente 🙁 non so se ridere o piangere ahahhaahah :'(

  80. BLEEEEEEEE!!! LA MANICURE È QUALCOSA DI SEMPLICE E RAFFINATO PER ME… ODIO QUESTE COSE!!!!!!!!

  81. Puoi dirci cosa usi di naturale per curare le unghie? Le mie sono deboli e si sfaldano e se c’è qualche rimedio valido lo proverei volentieri!

  82. certo!!! allora più o meno una volta a settimana faccio uno scrub per mani utilizzando: 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaino di olio, 1 cucchiaio di zucchero e qualche goccia di limone. con questo composto massaggi le mani per circa 1 minuto, concentrandoti particolarmente sulle unghie,cercando di far assorbire al meglio l’olio. Poi tutti i giorni alla sera e alla mattina, utilizzo una crema per mani e unghie al burro di karité e infine solo alla sera metto delle gocce di olio di mandorla solo sulle unghie e massaggio. 🙂 tanti baci

  83. Orribili. Non ci penso proprio a testarle :-p In generale non amo la nail-art non riesco a trovarla elegante in nessun caso…questa versione è oltre l’inaccettabile!!!!! :-p

  84. Le ultime foto sono davvero oscene, ma o proverei immediatamente quelle delle prime foto che ci hai messo, quelle viola sono un qualcosa di spettacolare. Una volta ho anche provato a fare da me degli effetti “3D” imitando i lego, inutile dirvi che non sono comodissime, ma senz’altro ho lasciato a bocca aperta un bel pò di persone; d’altra parte però, per riallacciarmi al discorso del post precedente, sono così belle le unghie naturali 😀

  85. eccetto quelle super mega esagerate dal giappone se fosse una cosa a lego oppure tipo l’ultima foto non mi dispiacerebbero… oddio per una cosa un po esagerata ecco! io me le ero fatte fare in thailandia quando ero in viaggio. cosi tanto per provare! erano super lunghe rispetto alla mia norma, non riuscivo a fare quasi nulla! ‘spettate che vi mostro la foto!

LASCIA UNA RISPOSTA