Ciao ragazze!

Oggi si parla di… pori! L’inestetismo “democratico” per eccellenza: come per la cellulite, ne sono afflitte la stragrande maggioranza delle donne, vip e non! Ma esiste una “cura” per i pori? Come mimetizzarli e renderli il più piccoli possibili? E per quanto riguarda il make-up, quali sono i miei metodi/prodotti preferiti per truccare i pori dilatati? Se l’argomento vi tocca personalmente, leggete oltre!

cliomakeup-pori-dilatati-pelle

Negli anni ho provato tantissimi prodotti per i pori dilatati, ma nella foto non li vedete perché quando sono scaduti li ho buttati e… non li ho mai ricomprati!

cliomakeup-pori-dilatati-1-prodotti-preferiti
Infatti, per la gioia delle amanti dell’eco-bio, l’unica cosa che funziona davvero per mimetizzare i pori è il silicone: crea una sorta di “tappo” e li rende quasi impercettibili, ma naturalmente quando poi ci si lava la faccia il film viene via e il poro torna visibile in tutto il suo splendore 😉 !!

cliomakeup-pori-dilatati-2-kristin-davisIn Sex and the City, Charlotte ha la mania di studiarsi i pori ogni sera! Credits: XTREMEWALLS.com

Per quando mi riguarda, la grana della pelle va a periodi: in certi momenti i pori si notano di più, in altri di meno, ma sicuramente la pulizia è la cosa fondamentale per far sì che sembrino più piccoli.
La parola chiave è la costanza: da quando ho iniziato a usare Clarisonic, struccanti più delicati, guanti in microfibra etc., ho notato che la texture della mia pelle è molto migliorata.

cliomakeup-pori-dilatati-3-pulizia-viso

Anche fare una pulizia del viso al mese dall’estetista è un’ottima abitudine, perché ovviamente anche i punti neri hanno un effetto bruttino e svuotarli aiuta tantissimo… quindi diciamo che la grana della pelle è il risultato della combinazione tra punti neri e pori. Per migliorarla, bisogna agire su entrambi i fronti.

Accanto alla pulizia è importante anche la protezione solare:  i raggi UV infatti impoveriscono la pelle del collagene responsabile, tra l’altro, di mantenere i pori “piccini picciò” come piacciono a noi 🙂

 cliomakeup-pori-dilatati-4-giselle-spiaggia.jpg

Cappello a tesa larga per Giselle in spiaggia. Qui trovate i miei consigli sulle creme solari

Anche l’invecchiamento può provocare un aumento della dimensione dei pori, in conseguenza ad una minore elasticità della pelle. E, naturalmente, i pori dilatati sono più diffusi tra chi ha la pelle grassa, anche perché la lucidità non fa che enfatizzare questo problema.
In quest’ultimo caso, è bene tenere sotto controllo l’eccesso di sebo attraverso detergenti adeguati; a volte può essere d’aiuto rinfrescare la pelle più volte al giorno, ma attenzione ad non abusare di esfolianti e peeling. Uno scrub troppo “grintoso” (o troppo frequente) potrebbe andare ad infiammare i pori, peggiorando la situazione.

cliomakeup-pori-dilatati-5-scrub-burts-bees

Burt’s Bees Deep Pore Scrub su Amazon.it a 50,23 €

cliomakeup-pori-dilatati-6-clear-pore-neutrogena

Neutrogena Naturals Purifying Pore Scrub 14,36 €

cliomakeup-pori-dilatati-7-struccante-clinique

Clinique Take The Day Off Cleansing Balm su Amazon.it: 32,15 €

Ma quali saranno i miei prodotti preferiti per minimizzare i pori dilatati? E cosa ne penso in generale su questo inestetismo? Scoprite tutto nella prossima pagina!