Ciao ragazze!

Recentemente è nata un’interessante discussione sul forum in cui vi siete scambiate opinioni su un prodotto che si presenta come veramente “miracoloso”: mi riferisco a Olaplex, un trattamento-urto contro i capelli danneggiati. Così mi sono messa a studiare 🙂 e ho raccolto un po’ di informazioni su questo prodotto così tanto chiacchierato.

Molte hanno definito Olaplex una cura favolosa per i capelli sfibrati e rovinati, soprattutto dopo trattamenti estetici aggressivi, come colorazioni e varie altre esposizioni a sostanze chimiche. Ma è davvero così? Di cosa si tratta realmente? È un prodotto veramente affidabile? Ed esistono altri trattamenti con risultati simili?
Venite con me per scoprirlo!

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-21-prima-dopoEcco i risultati promessi da questo prodotto!

Innanzitutto vi ringrazio per i suggerimenti e le info che mi date: sono molto preziose, anche perché sapete bene che sono sempre curiosa, quando si tratta di sperimentare qualcosa di nuovo :-D. Ecco allora tutto quello che ho scoperto!

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-3-biondoBefore & After per il colore biondo di questa model smize. Credits: ColorByHeatherCie.com

Secondo la definizione ufficiale, Olaplex è un “riconnettore dei ponti disolfuri” che, attraverso tre passaggi, consente di ricostruire la struttura invisibile dei capelli. Aiuterebbe così a rinforzarli e a riportarli a uno stato di salute ottimale, oltre che a proteggerli durante ogni tipo di trattamento (colore, decolorazione, calore e altri stress meccanici e chimici).
Il prodotto, a quanto pare, ha spopolato negli Stati Uniti, dove è stato inventato da esperti di ingegneria molecolare. La testimoinial è Tracey Cunningham, l’hairstylist di celebrities come Gwyneth Paltrow e Jennifer Lopez (e molte altre)!

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-9-gwyneth-paltrowUn bella trasformazione per le bionde ciocche di Gwyneth Paltrow, eh?! Il merito sarà di questo prodotto?

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-4-cameron-diazAnche a Cameron Diaz non spiace giocare con i riflessi sui suoi capelli e non sembrano mai danneggiarsi e assumere quell’effetto “paglia” che odiamo tanto! Found on Pinterest

La regina della TV americana e dei continui cambiamenti di look Kim Kardashian pare sia Olaplex-addicted, così come pure un po’ tutta la sua famiglia 😉

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-14-kim-kardashianEccola Kim: da mora a biondo platino e… ritorno ;-). Credits: Cosmopolitan.com.au

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-2-khloe-kardashianKhloe Kardashian non è da meno: ce n’è per tutte le nuances, direi ;-). Credits: Glamour.com

Dapprima disponibile solamente in alcuni saloni di bellezza dedicati, che facevano riferimento direttamente a Olaplex USA, a partire da quest’autunno Olaplex, nelle sue tre confezioni (N. 1 Bond Multiplier, N. 2 Bond Perfector e N. 3 Hair Perfector), è sbarcato anche in Italia.
Infatti, sul sito di Op Cosmetics Srl, che è l’importatore nazionale della formula originale brevettata, potete recuperare tutte le informazioni, gli indirizzi e i prodotti.

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-8-gammaEccoli i tre flaconi Olaplex: il kit professionale per i saloni con Olaplex N. 1 e N.2 e il flacone da rivendita per le clienti Olaplex N. 3. Credits: Intothegloss.com

Ma vediamo più in dettaglio in cosa consiste e come funziona Olaplex.
Si tratta di un unico ingrediente attivo (la molecola Bis-Aminopropyl Diglycol Dimaleate, approvata dalla legge e ritenuta sicura. Attenzione, però: tutto sempre secondo un uso appropriato! Vanno seguite le istruzioni), che opera ricollegando i ponti di zolfo (legami disolfuro) rotti all’interno dei capelli. Insomma, per la legge per cui un’immagine vale più di mille parole:

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-19-fibra-capelloEcco la differenza tra un capello trattato chimicamente con Olaplex e senza. Credits: Olaplex.com

Secondo quanto dichiara la casa madre, Olaplex è privo di silicone, solfati, ftalati, DEA, aldeidi, glutine e non è mai testato su animali. Può essere usato da solo come trattamento ricostruttivo o in abbinamento a uno specifico trattamento estetico per proteggere i capelli e ridargli forza (prima e/o dopo un servizio chimico, con polvere e pasta decolorante, nel colore base, nei gloss, nei sistemi alla cheratina, nei sistemi di forma permanente). È compatibile con qualunque tipo di capello, da quelli “vergini” a quelli estremamente trattati e sensibilizzati.

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-1-grigioSilver gray… uno dei colori più hot delle tendenze 2015, insieme al rosa confetto e all’azzurro fata turchina… Sorge spontanea la domanda: ma come faranno le celebs a cambiare colore di chioma così velocemente senza perdere i capelli?! Spesso sono parrucche, ma non sempre… Credits: Fashion-Styles.net

Olaplex, come vi ho accennato, consiste in tre flaconi che corrispondono alle tre fasi di utilizzo. Il principio attivo contenuto nei tre è sempre lo stesso, ma le due fasi sono sempre effettuate direttamente dal parrucchiere, la terza invece si può applicare a casa da sole. Eccoli qua:

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-17-cofanettoIl cofanetto professionale che consiste in due fasi di trattamento. Qui, c’è un flacone di Olaplex N. 1 Bond Multiplier (fase 1) e due di Olaplex N. 2 Bond Perfector (fase 2). Prezzo: 299,99 € su Amazon.it

La terza fase è un mantenimento e si può/deve usare in casa, tra una seduta e l’altra dal parrucchiere.  È una specie di crema pre-shampoo e si usa una volta a settimana – o di più in caso di capelli un po’ disastrati. Lo so che vi state tutte chiedendo se potete risparmiare un po’ e fare solo la fase tre – più comoda, economica e facile da usare. Da quello che ho letto, però, non avrebbe moltissimo senso. La fase davvero efficace è la prima, la seconda è come se fissasse i risultati, migliorandoli e questa servirebbe solo a mantenerli nel tempo!

cliomakeup-capelli-rovinati-olaplex-18-fase-3Ecco la fase 3: Olaplex N. 3 Hair Perfector 100 ml a 49,95 € su Amazon.it

È arrivato dunque il momento di fare qualche confronto, che ne dite? Vediamo un po’ che cosa avrebbe di così eccezionale questo Olaplex rispetto ad altri prodotti con funzione analoga e comunque di qualità. Impazienti di saperlo? Calma ragazze, eheheh… basta andare a pagina 2 per scoprirlo! 😀

151 COMMENTI

  1. Ok…questo post sulla revivescenza del capello mi interessa particolarmente e mi ha tenuta col fiato sospeso!
    Io ho dei capelli orrendi sono pochi, sottilissimi, secchi e senza forma.
    Io cerco di trattarli benissimo, non li tingo da anni (e li avrò tinti massimo 3 volte in vita mia), non li piastro e non uso ferri (infatti soni sempre una scopa), faccio impacchi all’olio di ricino &co., son passata al bio (tra l’altro devo per forza usare l’olio shampoo perch3 da un annetto qualsiasi altro shampoo bio o no mi scatena la forfora, secca -ovviamente- quindi prude), metto ogni giorno la phito 9 per idratarli un pò ma restano comunque secchi, un pò crespi ed elettrici…non so piú che fare!
    Help!

  2. Anche io tingevo chimicamente i capelli fino ad un paio di anni fa. Sono di natura biondo chiaro dorato. Nel tempo però i capelli sono diventati sul biondo chiaro cenere e dato che non mi piacevano ho sempre tinto di biondo dorato. Già di natura ho i capelli fini, immaginatevi perciò che stoppa potevo avere in testa!. L’unica soluzione che mi ha migliorato di brutto i capelli e’ stata passare all’henne’. Ho capelli stupendi adesso, grossi e corposi. Certo, sono rossa adesso. A chi mi dice ‘dai, torna bionda’ rispondo che non ci penso proprio di andare a rovinarmi tutto con decappaggi vari. Mi spiace, sono nata bionda ma morirò rossa hennata

  3. io punto su Kerastase al 100% per me il migliore marchio x la cura e la bellezza dei capelli
    ho usato appena uscito R3 anni fa ebbene un disastro pur nn avendo i capelli rovinati xchè li curo molto e uso come sopra detto solo Kerastase piega inclusa e solo Inoa x colorarli e mi trovo benissimo anche x la gamma di sfumature che offre

    R3 me li induriva a tal punto da nn poterli pettinare capisco la keratina ecc ,ma così rischiavo davvero di spezzarli e rovinarli ..,lho abbandonato dopo 3/4 applicazioni .. Davines mi ispira abbastanza ogni tanto uso i prodotti tra cui l’olio viso corpo capelli che mi porto anche al mare e uso come pre shampoo

  4. prova le ampolle d’olio phyto lo metti la sera o la mattina e lo tieni più a lungo possibile e li lavi con la linea alla Keratina shampo e maschera solo lunghezze li ho provati sono ottimi mi avevano dato dei campioni in farmacia …altrimenti la linea nuova Kerastase x dare densità e poi usa uno dei prodottix proteggerli durante l’asciugatura anche quelli senza risciacquo on line trovi tanti rivenditori con prezzi scontati tipo bestflair …anche la linea kerastase sopra nel post citata è ottima

  5. Ciao Clio!!! Interessante questo trattamento, lo vorrei provare!!!! Io per anni ho maltrattato i miei capelli usando continuamente la piastra .. a settembre però mi sono sposata e durante gli 8/9 mesi precedenti al matrimonio non ho più toccato piastre e ho iniziato ad usare maschere (mi piacciono molto quelle di Diego dalla Palma) e a prendere l’integratore della Phyto (Phytophanere) e devo dire che i miei capelli sono moooolto mogliorati: posso dire che stanno riprendendo l’aspetto che avevano anni fa, lisci alle radici e boccolosi sulle punte! Sono ancora un po’ crespi, quindi penso che un trattamento come l’Olaplex possa essermi d’aiuto! Grazie a te e alle ragazze che ne hanno parlato sul forum per avermelo fatto conoscere, vorrei proprio provarlo!!!! Un bacione!

  6. Io li ho fatti rinascere con i prodotti della phyto . Da paglia a normali in 1 mese senza tagliarli ! ☺

  7. Non avevo mai sentito Olaplex, ma visto il costo, non penso che lo proverò.
    Oggi l’ennesima prova che alcuni (se non tutti) gli shampoo bio, mi fanno venire forfora e dermatite seborroica

  8. ciao, io ho i capelli come i tuoi e anch’io da due anni facevo l’hennè rosso…qualche mese fa però l’ho abbandonato e sono passata ad una tinta biondo-rame, l’hennè a lungo andare mi aveva scurito tantissimo i capelli e li aveva resi opachi, tu non hai avuto lo stesso problema? che hennè usi?

  9. Solo per oggi, solo per te : 299,99
    Quanto tanto disperati bisogna essere per spendere quella cifra lì?
    Alla faccia della povertà. Sto per sentirmi male.
    E ve lo dice una pazza scatenata che spende decisamente troppo.

  10. Perfettamente d’accordo! Faccio l’hennè per tingerli, ma diventa un trattamento di bellezza. Quando ho tempo li lavo con lo shikakai, provalo, li lascia corposi, puliti e leggeri

  11. Mi piace la espressione “migliorati di brutto”. Sei un mito!
    Ps: cosa significa una “stoppa” in testa?

  12. I miei capelli sono migliorati con l’eliminazione dei prodotti chimici. Solo shampoo Lush, una volta a settimana maschera Lush, piastra quasi mai. Recentemente ho scoperto il nuovo shampoo della Lush al cocco: capelli fantastici. Ho eliminato il balsamo che li soffocava e basta. Ho iniziato a curare l’alimentazione. D’estate olio di cocco a gogò. E poi ovviamente tagliarli ogni tot.
    Con la gravidanza sono ulteriormente migliorati. Approfitto di questo momento magico per farli crescere. Poi so che ne perderò ma ho già delle fiale da utilizzare.
    Quel prodotto costa troppo e le cose chimiche mi fanno paura. Potrei provare la prima marca, citata da Clio, che se non ho capito male è naturale.

  13. Bello eh, tutto molto convincente…ma io ancora non sono indipendente dal punto di vista economico e mia madre mi farebbe lo scalpo se le dicessi “ciao ma’, oggi spendo 60 euro o più in prodotti per capelli”. Il costo dei prodotti di bellezza a volte mi lascia perplessa.

  14. Questo trattamento Olaplex sembra gare miracoli, e non mi dispiacerebbe provarlo… peccato che anche io non me la sento di spendere troppo soldi per parrucchieri, e cerco di fare la tinta (più che altro decolorazione) a casa. Gli unici rimedi che utilizzo per salvare i capelli dall’effetto stoppa sono: non decolorarli più di una volta ogni due mesi, e fare solo la ricrescita, non asciugarli subito ma aspettare che siano meno bagnati avvolgendoli con un panno in microfibra, ed infine tagliarli spesso. Il biondo purtroppo tende a diventare un po’ stopposo, e ho notato che il biondo dorato lo è molto di meno rispetto a un biondo cenere.

  15. Io ho i capelli ricci e faccio i colpi di sole biondi. Per più di sei mesi ho provato i prodotti bio e con buon inci ma li ho letteralmente distrutti 🙁

  16. A proposito dell’hair gloss, visto che è stato di nuovo nominato qui, qualcuno ha provato le maschere riflessanti in monodose di biopoint? Quelle che ci sono per diversi colori di capelli

  17. tutto quello che posso dire essendo una fai da te sui capelli ma avendo anche un minimo di esperienza come parrucchiera è che ne avevo sentito parlare anch’io di questo prodotto e mi aveva così interessata che avrei voluto provarlo da un parrucchiere e l’ho pure cercato! non sapevo avesse prezzi così alti! e meno male vicino a casa mia nessuno ce l’ha, se non mi sarebbe partito un terzo dello stipendio, è innegabile che malgrado il parrucchiere non soddisfi mai abbastanza i nostri desideri, uscite dal salone la chioma è sempre più bella di quanto riusciamo a fare noi a casa ( pettinatura a parte, ovviamente), il perché però per me resta un mistero…. purtroppo credo nei miracoli e che certi prodotti possano essere all’altezza di favorirli, ma non ho un badget così alto, quindi cerco di accontentarmi, pazienza, in compenso, sarò perfetta per la festa della Befana… ah ah… Buon Anno! Ciao Clio, I love you
    ps: ho letto sul web che (ahimè dovremo aspettare un po’) in primavera ci sarà una trasmissione che ti vedrà protagonista su La5, WoW… In bocca al lupo!

  18. Ciao a tutte sono nuova leggo sempre tutti i post e commenti ma non intervengo mai volevo chiedere consiglio a voi : ho capelli spessi, perennemente crespi e mai tinti o trattati chimicamente pero 1 volta a settimana almeno vado di piastra, metto sempre balsamo e olio d argan ma la situazione non migliora notevolmente…qualcuno mi sa consigliare su qualche maschera kerastase,davines ecc o magari qualche trattamento dal parrucchiere ???
    Grazieeee

  19. a estremi mali estremi rimedi, oppure i problemi si risolvono alla radice… ah ah, mi pare comunque un ottimo consiglio, soprattutto per risparmiare e soprattutto se si ha una crescita veloce dei capelli Ciao

  20. non mi pagano però le tinture inoa e majblond dell’oreal credimi sono fantastiche, anche meglio dell’henné
    io l’henné lo consiglierei solo alle amanti del rosso e di un certo tipo di rosso.. Baci

  21. scusate io mi ripeto l’ho detto già altre volte e mi scoccia pure fare pubblicità gratis
    ma chi vuole decolorare i capelli senza danneggiarli c’è un prodotto che costa circa 13 euro e schiarisce i capelli senza danneggiarli, si chiama Majiblond dell’oreal, provalo e poi fammi sapere, ciao

  22. Confermo.
    Io da quando li porto corti poco sopra alle spalle non ho più visto una doppia punta. E dire che avevo fatto insieme anche la tinta. Il balsamo non lo metto più da quando gli ho tagliati perché me li appesantiva e basta, si annodano meno, niente che un lavoro di spazzola non risolva. Adesso che li ho scalati, sempre della stessa lunghezza intavedo controluce qualche pallino che indica la nascente doppia punta, ma tanto andrò a tagliarli a breve.

  23. Due anni fa mi è successa una cosa stranissima, sotto alla nuca i capelli si spezzavano, era come la ricrescita di una rasatura, non superavano i 3 cm. Dopo imprecazioni varie la parrucchiera mi consiglia delle fiale, Densifique della Kerastase. Una fiala ogni sera da massaggiare sul cuoio capelluto per 3 mesi. Sono rinati. Costano tanto, è vero. Ma cavolo se funzionano!

  24. ti rispondo io perché stavo leggendo, i prodotti phyto si trovano in farmacia e nelle parafarmacie e costano dai 10 euro in su, raramente si arriva a + di 25 euro per 200ml di prodotto circa
    ciao

  25. Ma non e’ un trattamento simile alla classica ricostruzione 3 fasi? Sono anni che la faccio dal parrucchiere, da quello che ho letto non mi pare una cosa innovativa

  26. Ne avrei tanto bisogno però credo mi limiterò ad aspettare ancora e tagliare, tagliare, tagliare e soprattutto cercare di dare pace ai miei capelli

  27. Ma invece di pastrocchiare coi colori e i trattamenti e poi lamentarsi perché non se la smettono e li tagliano quando necessario? Altro che trattamenti che sollevano più di qualche dubbio

  28. Ma quindi un trattamento del genere..quanto costa??

    Clio ci fai un post delle tue maschere preferite per i capelli?! Anche del team!!

  29. Oddio Clio proprio ieri sera stavo facendo delle ricerche riguardo la ricostruzione dei capelli perché non ne avevo mai sentito parlare e ora ne ho davvero bisogno (tinte, decolorazione 🙁 ). Le recensioni in generale sono buone.. ora devo solo trovare un parrucchiere che lo faccia (se avete suggerimenti ne sarei grata 🙂 -sono di torino-) perché alla fine si spende anche di meno. Pare che una ricostruzione dal parrucchiere parta dai 25 euro..

  30. Ciao i prodotti phyto sono molto validi!li trovi in parafatmacia! Oppure io mi trovo bene con la ultra dolce garnier oppure Tony & guy 🙂

  31. Ciao! Io sono stata rossa per 6 anni e usavo l’hennè. Devo dire però che non ho mai visto tutti quei fantastici risultati di cui tutti ne parlano. L’unica cosa bella erano i mille riflessi rossi/ramati ma tendeva a seccarmi i capelli..

  32. Ciao! Io sono stata rossa per 6 anni e usavo l’hennè. Devo dire però che non ho mai visto tutti quei fantastici risultati di cui tutti ne parlano. L’unica cosa bella erano i mille riflessi rossi/ramati ma tendeva a seccarmi i capelli..

  33. Non ho mai provato Olaplex, ma sento puzza di finta-scienza! La finta-scienza è quando le case di cosmesi utilizzano nomi scientifici a sproposito, fuori contesto, citando legami molecolari e trasformazioni bio-chimiche dove in realtà non c’è niente.

    Conosco il blog di due chimici americani, dov’è possibile sottoporli qualunque richiesta e loro danno spiegazioni oneste e semplici sul funzionamento dei prodotti, se quello che dice la casa produttrice è vero o è falso. Penso proprio che li sottoporrò la domanda! Il loro blog è questo, consiglio a tutte di leggerlo a me ha davvero aperto gli occhi! 🙂 http://thebeautybrains.com/blog/

  34. Non ho mai provato Olaplex, ma sento puzza di finta-scienza! La finta-scienza è quando le case di cosmesi utilizzano nomi scientifici a sproposito, fuori contesto, citando legami molecolari e trasformazioni bio-chimiche dove in realtà non c’è niente.

    Conosco il blog di due chimici americani, dov’è possibile sottoporli qualunque richiesta e loro danno spiegazioni oneste e semplici sul funzionamento dei prodotti, se quello che dice la casa produttrice è vero o è falso. Penso proprio che li sottoporrò la domanda! Il loro blog è questo, consiglio a tutte di leggerlo a me ha davvero aperto gli occhi! 🙂 http://thebeautybrains.com/blog/

  35. bè se per questo anche lo smog… certo chi ha un bel colore al naturale fa bene a tenerselo Ciao

  36. Io ho fatto il trattamento dal parrucchiere e l’ho pagato 15€. Il prodotto viene aggiunto ai colpi di sole per fare in modo che non rovinino il capello, ma anzi lo vadano a irrobustire e poi viene fatto il trattamento successivamente. Io ho i capelli sottili e fragili di natura, ma devo dire che con una sola applicazione ha dato un buon risultato. Li sento già più forti e corposi.

  37. Ciao, io ho avuto il tuo stesso problema! Ho risolto curando l’alimentazione e usando lo shampoo extravergine de La Saponaria in abbinamento al balsamo volumizzante della Biofficina Toscana! Da quando ho aggiunto un trattamento con l’henné una volta al mese mi è passato del tutto! Io faccio lawsonia e Indigo perché mi piace il color cioccolato che esce sui miei capelli, ma se non vuoi tingerli la cassia da gli stessi risultati senza colorarli 🙂

  38. Ma sei sicura?? Io non so più che fare, avevo una leggera dermatite seborroica, i capelli che si sporcavano subito… Da ormai sei mesi uso shampoo bio e devo dire che i capelli sono molto più belli e puliti, ma la mia cute non mi sembra migliorata, cioè sono arrivata ad avere prurito alla nuca dopo due giorni dal lavaggio, che non mi era mai successo prima, cioè ok me li vedevo sporchi ma mai prurito. Invece ora appaiono puliti ma appunto la mia cute è peggiorata secondo me e non so più cosa fare! Non voglio tornare agli shampoo non bio 🙁

  39. I ponti disolfuro sono dei legami covalenti tra parti della stessa proteina o tra proteine differenti. I capelli sono composti da cheratina che è appunto una proteina. Io non so se questi prodotti sono effettivamente efficaci o meno ma in linea generale il ragionamento è corretto in quanto un’eventuale ristrutturazione di questi ponti potrebbe potenzialmente aiutare a ridurre le doppie punte e in generale a compattare meglio la chioma riducendo l’effetto capelli gonfi e aumentandone la lucentezza. Capisco lo scetticismo sul funzionamento ma urlare alle pseudoscienze o parlare di “reazioni e legami non esistenti” senza avere nessuna nozione di base in biologia mi sembra eccessivo.

  40. Io sono nella tua stessa condizione. Sto sinceramente pensando di tornare ai prodotti non bio, almeno per i capelli, perché la mia cute urla vendetta!!!!

  41. Visto che usi l’henné magari mi sai rispondere: che tipo di henné fai, rosso proprio? Anche io ho di natura i capelli biondo cenere abbastanza chiaro, da piccola ero bionda/rossiccia (come sono adesso ma grazie alla chimica) a me sconsigliarono l’henné, perché mi dissero che i miei capelli sarebbero diventati rosso acceso, tipo arancione, sia per la struttura del mio capello, sia per il colore del mio capello, che già di suo “assorbe” il colore rosso come una spugna. Non so se può essere una bufala, ma vorrei evitare i capelli color evidenziatore. Scusa il papiro ma so degli effetti benefici delle tinte naturali e vorrei saperne di più.

  42. Io li avevo lunghi fino quasi la vita, ma essendo un po’ mossi, erano sempre pieni di nodi, e ci volevano chili di balsamo x districarli…li ho tagliati tutti…ho un corto spettinato molto pratico, e il balsamo non lo uso piu’…ormai sono 2 anni che li ho cosi’ e non tornerei mai piu’ al lungo…

  43. dai miei vecchi studi di chimica:
    i ponti disolfuro sono dei ponti che tengono insieme altre componenti del capello,i peptidi. A seconda di come sono messi i ponti abbiamo capelli ricci, lisci e le onde messe in un certo modo
    Quando ad esempio si fa la permanente, si avvolgono i capelli sul bigodino, si usa un acido che rompe i ponti disolfuro e poi sempre mantenendoli avvolti sul bigodino si usa un componente basico che ricompone i legami disolfuro così che i capelli prendono la forma che gli abbiamo dato col bigodino.

    Questa è la base, il concetto chimico che va saputo prima di parlare di ponti disolfuro……detto ciò, questo coso mi lascia perplessa…..ricostrusce i legami,ok…..ma conterrà qualcosa di molto aggressivo per farlo….e poi se i legami si sono rotti e il capello è tutto “a scaletti”, devo avvolgerlo su qualcosa per ricostruirli bene. Che poi venga usato dopo una permanente……sempre una cosa che riforma i legami viene usata DOPO la permanente…..quindi secondo me non è altro che il liquido “fissante” che mettono dopo la permanente….che essendo extra-basico tanto ricostituente non credo sia.
    Insomma….ho dei dubbi!!!!!

  44. Io ho scoperto la marca OGX e me ne sono innamorata, uso un balsamo al cocco che nutre i capelli senza appesantirli troppo, e inoltre ha un profumo paradisiaco.. L’unica pecca è che i prodotti non si trovano in Italia!

  45. Esiste un prodotto uguale della testa nera,ho preso la fase 3 che uso come balsamo,avevo i capelli molto rovinati da meches e salsedine,funziona a meraviglia,si chiama fibreplex,100 ml da amazon 10 euro!

  46. piuttosto li taglio ogni mese finchè non taglio via tutta la parte danneggiata….con quella cifra mi ci stanno almeno 10 sedute dal parrucchiere!

  47. Sono sicura si… I capelli con il bio sono più puliti, perché i siliconi ingrassano un capelli fino ad es come il mio. Ma spesso ci sono shampoo che proprio non lavano, mi lasciano i capelli,più unti di prima di lavarli, come l’Ekos, che ormai uso come bagnoschiuma e altri che lavano di più, ma fanno prurito. In questo caso dopo tre giorni stavo impazzendo e ho dovuto fare il solito shampoo farmaceutico che facevo sempre. Il bio lo,uso da 4 anni… Ma stanno peggiorando. Prima usavo,gli inci verdi ma con solfati, a pallino,giallo ed era ok.
    Ora sono diventati bio e

  48. Ciao Jamy!
    Non mi ricordo di aver “urlato” alla pseudoscienza, ma grazie di avermelo fatto notare abbasserò la voce 😉

    Grazie per aver condiviso le tue nozioni di biologia.
    Porrò comunque la domanda ai due chimici e linkerò la risposta sul forum, per chiunque sia interessata a continuare la discussione.

  49. I ponti disolfuro esistono 😉 sono legami che si formano tra gli amminoacidi (che formano le proteine, come la cheratina che forma i capelli). Questi legami, una volta denaturata la proteina, si riformano spontaneamente, solo che in posizione diversa rispetto all’originale, concetto che è alla base della permanente (che denatura chimicamente la proteina). Sarei curiosa di sentire la risposta dei due chimici!

  50. Io ho provato Olaplex dal parrucchiere.. Non so… Sicuramente dopo il trattamento i capelli erano più lucidi e “disciplinati” però a me e sottolineo A ME è durato il tempo di un lavaggio a casa.. Nel senso… Appena fatti belli, lucidi, morbidi, vado a casa… Dopo due giorni mi lavo i capelli.. Ma di tutto lo “splendore” mi rimane poco nulla… 🙁 non so.. Credevo durasse almeno qualche lavaggio…. Non riesco ancora a… classificarlo.

  51. Per come la vedo io è utile per chi deve farsi una decolarazione per la prima volta. Ad esempio io che ho i capelli neri se mai decidessi di passare al biondo prenderei in considerazione l’olaplex perché so di gente che ne ha fatta un esperienza diretta.

    Ad esempio la Youtuber ShantiLives ha fatto un video quando è passata dai capelli neri al lilla pastello dicendo di scegliere il parrucchiere appunto sul fatto che usasse o meno l’olaplex.

    Sperando ovviamente che non sia stata pagata per qualcosa anche se è altamente improbabile.

  52. Io lo conoscevo da tempo grazie al nostro amico Guy Tang sui social quali youtube e instagram! È famoso appunto per i suoi esperimenti “pazzi” e per il suo utilizzo smodato dell’Olaplex.
    Che funzioni o meno non ne ho idea, ma per quella cifra esagerata anche no grazie XD, forse l’unica cosa che avrebbe veramente senso sarebbe andare a provare il trattamento completo da un parrucchiere esperto e poi magari continuare il trattamento a casa col n°3 anche se non so se in questo modo si potrebbe ridurre la spesa 😛
    A questo punto (benché non ne abbia al momento bisogno) mi è venuta più voglia di trovare gli altri trattamenti che il team ci ha proposto! Ahahahah

  53. non riesco a leggere la seconda parte del post perchè mi rimanda alla home, anche se la URL sembra giusta! a qualcun’ altra succede?

  54. Beh disperati… Non per forza! Ma sicuramente abbastanza benestanti/ricchi, si! Non per niente é famoso tra le celebs, cosa saranno mai 300 € per loro? Credo sia una follia da parte di persone comuni che non se lo possono permettere

  55. Cmq mi pare che nella permanete il fissante sia a base di ammoniaca (però capirai, la fonte è mia madre che non fa più la parrucchiera da 15 anni, magari le cose sono anche cambiate) o comunque è un ossidante che riforma i ponti.
    Secondo me potrebbe funzionare a livello microscopico, ma poi bisogna vedere a livello macroscopico cosa ne esce. Riattacca le doppie punte? Non credo, magari le previene..
    Mistero!

  56. Ciao Clio e ciao a tutte. Io grazie a Olaplex ho potuto finalmente realizzare il mio sogno di fare i capelli verdi!
    I miei capelli che sono castani chiari si seccavano e rovinavano ogni qualvolta facevo una schiaritura e dato che li amo lunghi avevo rinunciato ai cambiamenti di colore e appena facevo qualche effetto chiaro dovevo tagliare le punte.
    Da quando la mia meravigliosa parrucchiera mi ha proposto Olaplex ho potuto finalmente giocare con i colori e senza tagliare le punte ho fatto schiariture e coperto con il verde smeraldo che adoro. Io lo consiglio a tutte o per lo meno a chi ama giocare con i colori e vuole mantenere i capelli lunghi.
    Premetto che avevo già provato sistemi vari sia naturali che chimici ma nessuno mi aveva mai dato un risultato così evidente!
    Vi metto una foto (orrenda ma almeno si vedono i capelli!)
    Un abbraccio a tutte!
    Sive

  57. Io sto facendo più o meno lo stesso trattamento….non è l’opalex ma è della L’oreal e si chiama ProFiber….è una manna dal cielo…. il primo trattamento si fa dal parrucchiere e poi si mantiene a casa…. mi ha cambiato i capelli!!!!

  58. È un’erba lavante. Ha la consistenza della polvere così come l’hennè. Si mescola con acqua e si massaggia come uno shampoo. La uso spesso tra un’hennata e l’altra per rivitalizzare il colore, mescolandola con l’hennè ed amla e tenendola in posa per una mezz’oretta

  59. Non serve spendere soldi per questi prodotti costosi basta fare Impacchi con yogurt magro , lasciare in posa per 15 minuti poi lavate i capelli con un prodotto senza siliconi e senza parabeni, passate un balsamo o una crema con le stesse caratteristiche dello shampoo … i vostri capelli rinasceranno.

  60. Li trovi solo in farmacia e non sono proprio a buon mercato . Una maschera costa intorno ai 25 € e la mitica phyto 9 sui 15 ma se non hai problemi a fare acquisti on line su easyfarma li trovi a prezzi scontati anche del 30% ( è una farmacia on line e le spese di spedizione dopo i 20 € sono gratuite ).

  61. per la dermatite nn sono gli scampi bio a scatenarla. Io ne soffro da anni e devo usare , alternandolo con shampoo normale, uno shampoo specifico che è il nome’ ds di bioderma. Così’ risolvo benissimo

  62. Non so… il parrucchiere non me l’ha “venduta” così..non mi ha parlato di un minimo di trattamenti… vedremo..

  63. boh…….io ho scritto quello che sapevo…e quello che mi ha lasciato perplessa è appunto che i ponti non sono le doppie punte o le squame, se ho capito bene….e sempre se ho capito bene, sono loro a rendere brutti i capelli.
    Poi magari ho detto una cavolata…..ma un sistema così chimico per aggiustare i capelli non mi convince!

  64. Cioè, ragionamenti puramente chimici, mica sono esperta:
    rottura dei ponti–>danno, i capelli si rovinano–> io vedo le doppie punte.
    Se anche ripristino i ponti il danno ormai è fatto. Certo magari vedo i capelli più belli e disciplinati perchè a livello micro qualcosa è successo e magari dei piccolissimi danni nascenti sono rimarginati, quindi sommo tutte le piccole riparazioni. Ma da qui a dire che fa rinascere i capelli…

  65. Finalmente un’altra amante dell’henné rosso :)) a molte fa paura, quindi ho trovato un sacco di “vorrei- ma- non- posso” fino ad ora, mai un termine di paragone diretto. In effetti, a pensarci, ha una caratteristica imprevedibilitá che fa un po’ paura. Unisci a questo il fatto che io compro la bustina di polvere di henné da 100g presso erboristeria di fiducia. Dopo tre anni e più di henné rosso, posso dire di condividere appieno la tua esperienza: partivo da un biondo cinerino e già dopo due applicazioni avevo il rosso scuro che desideravo. Posa 1 volta al mese arricchita con miele per una maschera nutriente… e mi ritrovo con capelli privi di doppie punte e lunghi fino al sacro. Li taglio per convenzione sociale…

    Scusa se ti chiedo questo, ma tu come procedi con impasto del composto ed applicazione?

  66. dici a me? io non decoloro il majiblond dell’oreal è una tintura che schiarisce fino a quattro gradi dal tono di colore iniziale, quindi ogni volta che lo usi schiarisce di 4 toni, e diventare bionde anche solo con acqua ossigenata, a 20 volumi, è molto facile, anche se dipende dal tipo di capello, in ogni caso non fa l’effetto della decolorazione, ma della colorazione, quindi il capello si presenta come un normale capello tinto ma non sfibrato, mi fanno i complimenti anche i parrucchieri anche se mi vedono solo una volta l’anno, nessuno mi ha mai detto che ho i capelli rovinati, e infatti io cerco di tenerli il più curati possibile… baci

  67. il problema è che non sono convinta che rottura dei ponti = doppie punte
    Da quel che mi ricordo i ponti sono quelli che danno la forma al capello, a seconda di come sono messi, una ha i capelli lisci, ricci ecc.
    Quindi potrebbe essere che (nota bene, potrebbe essere che) se si rompono i ponti i capelli sono meno lisci perfetti, o meno bei ricci….e con questo sistema si aggiusta questa cosa…..ma le doppie punte forse non c’entrano. Boh…..
    Mi sa che con le mie conoscenze chimiche ho fatto più confusione che altro!

  68. ciao 🙂 io ho i capelli mossi/ricci, crespi e parecchio spessi.. tempo fa avevo preso la maschera all’aloe dell omia, era durata sei mesi, mi era piaciuta tantissimo.. l ho ricomprata da poco e ho riconfermato la mia idea.. per me è fantastica! da quando la sto usando di nuovo i miei capelli sono molto meno crespi e mi sembra di vedere anche qualche boccolo in più 🙂 poi uso anche l’olio di cocco (sia per lo styling sia come impacco pre-shampoo), lo compro in erboristeria.. certo, non ho eliminato completamente l’effetto crespo, ma con questi due prodotti i miei capelli sono nettamente migliori.. spero di esserti stata d’aiuto 🙂

  69. ciao 🙂 io ho i capelli mossi/ricci, crespi e parecchio spessi.. tempo fa avevo preso la maschera all’aloe dell omia, era durata sei mesi, mi era piaciuta tantissimo.. l ho ricomprata da poco e ho riconfermato la mia idea.. per me è fantastica! da quando la sto usando di nuovo i miei capelli sono molto meno crespi e mi sembra di vedere anche qualche boccolo in più 🙂 poi uso anche l’olio di cocco (sia per lo styling sia come impacco pre-shampoo), lo compro in erboristeria.. certo, non ho eliminato completamente l’effetto crespo, ma con questi due prodotti i miei capelli sono nettamente migliori.. spero di esserti stata d’aiuto 🙂

  70. Si è vero questa cosa la sapevo anche io!
    Magari hanno entrambe le funzioni..
    Amen, ci ho già pensato troppo. Tanto non lo voglio fare… 😉

  71. Ciao Erica!. Io uso l’henné khadi con amla ( che rende molto lucidi i capelli ). E’ vero che tendono a scurirsi, infatti io adesso me lo faccio sempre solo sulla ricrescita.. Comunque si possono sempre schiarire facendo una sorta di decappaggio naturale con il limone.. Ci sono vari metodi su internet. Come ad esempio fare un impacco con succo di limone unito alla tua maschera per capelli.. L’avevo provato e ti dirò che un po’ aveva funzionato.. Ciao 🙂

  72. Ciao Zuzana! Ne approfitto della tua risposta per farti sapere che sei davvero simpaticissima! Tante volte i tuoi commenti mi fanno davvero ridere! Per stoppa intendo che avevo i capelli secchissimi come la paglia.. Ciao 🙂

  73. Ciao! Guarda io uso l’henne della khadi. Facilissimo. Metto mezza busta in un recipiente di plastica con acqua calda, quasi bollente del lavandino. Mescolo fino a farla diventare una pappetta tipo yogurt e la uso a capelli asciutti ( non cola cosi ). Avvolgo con pellicola la testa e metto anche un asciugamano. Io tengo il tutto solo una mezz’oretta. Di più mi scoccia. Poi alla fine ho sentito che l’henné dopo due ore di posa non colora più. Quindi non capisco chi se lo tiene tutta la notte.. Io faccio questo procedimento davvero banalissimo ma il risultato è ottimo. L’henné della khadi comunque si usa proprio in questo modo ( vedi foglietto istruzioni ), semplicissimo..

  74. Ciao! Io uso l’henné della khadi rosso con amla e jatropha. Il colore che avrai ovviamente dipende dal tipo di colore iniziale dei tuoi capelli.. Comunque non credo possano diventarti arancioni (diventerebbero cosi solo i capelli bianchi, e poi comunque più volte ci rifai l’henné più si scuriscono anche questi ultimi ). Sicuro non ti diventano tipo evidenziatore.. A mio avviso girano un sacco di bufale sull’henne’.. Se decidi di farlo ti consiglio la khadi, e’ henné puro al 100%, facilissimo da preparare e utilizzare. Ciao!

  75. Ciao! Sai una volta lo avevo provato.. Sempre della khadi.. Il suo utilizzo non l’ho trovato molto piacevole, ma solo perché e’ una polvere e preferisco usare uno shampoo ( sempre e comunque rigorosamente bio ). Comunque e’ vero che e’ ottimo per i capelli 🙂

  76. Ciao a tutte! ma per chi ha capelli super fini molto grassi e fragili non c’è una soluzione? T^T già dopo un giorno incominciano a ungersi ma se però non lo faccio dopo due giorni ho una leggera forfora. se mi faccio spesso lo shampoo ho sentito dire che si ungono ancora di più! praticamente e tutto un circolo visioso!!!!! ho i capelli lunghi (quasi a metà schiena). sono disperata1 un consiglio?

  77. Grazie mille per i consigli, no so, forse hai ragione, ci sono probabilmente tante bufale sull’ henné. Io non ho ancora capelli bianchi quindi periodo cappelli arancioni a strisce non ci dovrebbe essere

  78. si, ma ormai in commercio molte sono senza ammoniaca, soprattutto è bene puntare sull’acqua ossigenata e malgrado quella dell’inca costi 20 euro e non si può che prendere un litro per volta, è l’unica che non secca assolutamente il capello
    ciao

  79. Ma infatti!!!! Purtroppo è la verità ! una bella tagliata….si soffre ma i capelli ringrazieranno:(

  80. Ciao Clio, grazie dei consigli, anche se per me Olaplex è troppo costoso!
    Insomma mi ispirano di più i prodotti di pag 2! 🙂

  81. davvero? io ho capelli grossi e crespi sulle lunghezze, pensi possa essere utile? mi sto rassegnando perchè i prodotti che provo non servono a nulla…non sono inguardabili eh però li vorrei morbidi. posso chiederti dove l’hai fatto e il costo?

  82. Lo si fa più che altro per ricostruire capelli trattati e sfibrati….quindi se tu hai capelli sani ma ribelli ti consiglio piuttosto la keratina. Io comunque l’ho fatto a udine dalla mia parrucchiera. Il costo dell’attivazione del prodotto è di 15 o 20 euro poi però bisogna continuare a casa con i prodotti…. spero di esserti stata utile ☺

  83. assolutamente, proverò con la keratina che la mia parrucchiera usa e intanto le parlo di questo trattamento e sento lei cosa mi dice! grazie!

  84. Anche io ho una struttura del capello simile alla tua, inoltre essendo diventata grigia molto presto si sono increspati ancora di più e dovendoli colorare ogni 2-3 settimane da ormai anni sono in una condizione non ottimale. Ho rinunciato recentemente ai colpi di sole appunto perchè mi sfibravano troppo il capello sulle lunghezze e ho finito per doverli tagliare drasticamente. Ora li ho appena sotto il mento. Tutto ciò per dirti che ho provato anche la keratina sotto forma del “brazilian blowdry” ma a lungo andare non mi sono trovata per nulla bene. 1) lascia il capello untuoso e senza volume, problema che io non ho mai avuto appunto perchè sono riccia 2) la ricrescita alla radice rimane comunque riccia e devi sempre fare la piega ti ritrovi con mezzo capello dritto e mezzo capello riccio un distastro. Sto considerando l’olaplex.

  85. Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale

    che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da

    2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di

    interesse del 2% l’anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,

    Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.

    Passo serio persona ad astenersi

    Più informazioni

    Precilla.vandekt@gmail.com

    Grazie

  86. quando rispondono facci sapere! Non spederei mai tutti quei soldi a prescindere, ma sentire un parere non sarebbe male 😀

  87. Grazie mille per la tua risposta e grazie per aver condiviso la tua marca di henné. Compro in erboristeria la polvere di henné in buste sciolte senza istruzioni, è stata la proprietaria del negozio (una specie di tuttologa) a insegnarmi come fare. Peccato che le erboristerie stiano chiudendo tutte nella mia zona, quindi nel pericolo mi porto avanti a cercare una marca valida XD

  88. Io il trattamento olaplex l’ho provato oggi…spesa non eccessiva(30 euro) più la terza fase del trattamento da fare ogni settimana a casa che costicchia un po di più ( sui 50)…il miglioramento visivo e al tatto indubbiamente si nota…quindi..so far so good

  89. No quella cifra sarebbe da pazzi!! Facendo il trattamento dal parrucchiere la spesa si aggira sui 30 euro e vengono fatte le fasi 1 e 2. La terza fase la si fa a casa..il prodotto l ho pagato 50 euro ma ne va usato poco e una volta ogni 15 giorni

  90. Ragazze ma qualcuna l’ha provato questo olaplex? Io non ho i capelli colorati, ma li stresso un po con phon e piastra… Se fosse veramente efficace sul nutrimento del capello non sarebbe affatto male! Io uso shampoo e balsamo ai semi di lino e non li ho così devastati, però le punte un po è normale che si rovinino… Cosa ne pensate?

  91. Io ho usato olaplex schiarendo i capelli di molto e continuo ad usare il 3.
    Dal parrucchiere rispetto alla normale tinta il prezzo era ca 30€ in più e Olaplex 3 si trova su Amazon a 30€, io lo uso una volta a settimana (ogni tanto due) su tutti i capelli (un lob un pochino più lungo) e dopo un mese e mezzo ho usato solamente mezza boccetta, e diciamo che non sono mai andata a risparmio sulle quantità haha
    Prima di decidere di schiarirli mi ero informata sulla possibilità di usarlo come trattamento a parte e dal mio parrucchiere sarebbe costato 30€ (Olaplex 1 e 2), quindi in fondo il prezzo non mi sembra così esagerato.
    Per quanto riguarda l’effetto dopo averli schiariti (da castano chiaro/biondo scuro a biondo chiaro) non avevo nemmeno una doppia punta, ora a distanza di un mese e mezzo in totale ho trovato letteralmente 2 capelli con una leggera doppia punta,e per me dato che ho i capelli assurdamente fini e fragili è davvero un gran risultato.
    Personalmente non credo che ne farò più a meno e lo straconsiglio 🙂 Finora è l’unica cosa che abbia funzionato per i miei capelli!

  92. Io anche sono rimasta sconvolta dal prezzo di Olaplex 3 ma poi l’ho trovato a ca 30€ su Amazon!!

  93. Allora hai ottenuto un grande risultato! E se tu sei soddisfatta e pure i tuoi capelli stanno bene il fattore dei soldi passa in secondo piano.
    Buona Pasqua cara!

  94. ciao a tutte,

    io vorrei usare olaplex non tanto per “curarli” , ma perchè vorrei farmi i capelli bianchi con riflessi azzurrini senza dovermi decolorare tre volte e usare il white toner. con olaplex è possibile o no?

  95. Ciao a tutte,premetto che ho i capelli lunghi fino alla schiena, capello grosso e cute grassa e a novembre ho fatto la decolorazione, sabato ho fatto il trattamento olaplex (piega più trattamento 40€) sono pienamente soddisfatta i capelli sono più corposi e nutriti, le punte decolorate hanno riacquistato vitalità.
    Lo consiglio a tutte 🙂

  96. ciao Daiana, io lo farò tra 2 sabati. mica irrita o danneggia la cute o i capelli? sono un po’ preoccupata, cmq anke io ho i capelli doppi come te! il trattamento mi costerà 25 euro, + il costo della piega, quindi + o meno come a te 😉

  97. Ciao a tutte,
    conosco bene olaplex e vorrei puntualizzare un paio di cose; il trattamento 1 e 2 sono molto tecnici e non vanno assolutamente acquistati per farli a casa!
    Chi desidera utilizzarli deve recarsi in un salone; i parrucchieri vengono istruiti per conoscere il perfetto dosaggio in base al capello da trattare.
    L’unico prodotto da poter acquistare per casa è il numero 3, che costa sui 30 euro e nonostante i soli 100 ml dura parecchio visto che non serve applicarlo interamente ma basta impiegarlo sulle ciocche danneggiate. Online il prezzo più basso è quello dei principali distributori che la stessa Clio ha citato, ossia Op Cosmetics. C’è una buona offerta per acquistarne tre e io di solito scelgo questa per dividerli con le amiche. Il prodotto è ottimo e la chimica non è un’opinione: non è un trattamento che inganna e tutte le imitazioni in giro (compresa quella di 10 euro di testanera, che se avrà questo costo ridicolo ci sarà un motivo) non solo altro che la dimostrazione che il prodotto è buono, infatti cercano di copiarlo per fare concorrenza e venderlo a un prezzo più basso. Fino ad ora ho preferito acquistare solo l’originale e sinceramente non lo trovo più carissimo considerato quanto dura. Io ho i capelli fini quindi ne applico davvero poco. Non è inoltre stato specificato che va utilizzato prima dello shampoo (in alcuni commenti è stato scritto dopo la piega: assolutamente insensato!). Io ogni tanto lo utilizzo sui capelli bagnati prima di asciugarli per evitare l’effetto crespo e c’è chi lo usa persino per lo styling. Io lo consiglio ma se siete scettiche, meglio non comprarlo perché essere prevenuti non fa essere obiettivi 🙂

  98. Scusate ragazze io sono un’amante dei prodotti bio e dell’henné, mi chiedevo se dopo questo trattamento l’avessi potuto continuare a fare senza andare a levare l’effetto dell’olaplex, e in caso quando dovrei aspettare?Inoltre potrei continuare ad usare i miei prodotti bio? Grazie in anticipo.

  99. Ciao! Io ho il tuo stesso problema.. ho provato vari prodotti e mi sono accorta che fino ad ora il migliore è la gamma di Shu Uemura – Ultimate Remedy (linea verde scuro)..costicchia ma ho notato la differenza e te lo consiglio 🙂

  100. Io ho la lunghezza blu ormai da 4 anni, rifaccio la tinta ogni 2-3 mesi e la decolorazione ogni 8-10. Inutile dire che soprattutto sulle punte siano completamente spezzati, ho provato di ogni dalle maschere, agli shampoo alla camomilla, agli oli, ma quello che su di me funziona meglio è sicuramente l’olio di lino, li rende morbidi e lucenti ❤

  101. Ciao a tutte! Vi parlo della mia esperienza. Dal mio parrucchiere ho fatto il trattamento olaplex per 4 volte (3 volte per una tinta castano chiaro sul mio già castano chiaro) e una volta per fare il balayage. Considerate che io di base ho i capelli molto molto secchi (modalità fieno per i cavalli) e con olaplex devo dire che i capelli non sono peggiorati, nonostante la decolorazione. Si, non sono peggiorati ma nemmeno migliorati più di tanto, ci sono pochissime doppie punte e l’effetto paglia e fieno è sicuramente diminuito, ma non vedo l’effetto capelli splendenti come quello delle foto postate da Clio. Io consiglio di provare olaplex dal parrucchiere in caso di tinture o decolorazioni drastiche, ma come sempre non bisogna abusare di questi trattamenti drastici, perché i capelli se troppo stressati, tendono comunque a seccarsi, nonostante olaplex.

  102. interessante, ma ci sono tanti altri prodotti validi, magari anche italiani e meno sponsorizzati dalle celebrità di turno, che ricostruiscono il capello in maniera efficace e hanno un costo più contenuto, puntando sulla qualità oggettiva più che sul marketing
    è vero che usciti dal parrucchiere i capelli sembrano perfetti, ma poi quando ti fai lo shampoo ti rendi conto di quanto sono secchi e rovinati, quando andavo regolarmente dal parrucchiere per spuntare, fare trattamenti, colpi di sole, pieghe ecc. avevo i capelli rovinatissimi, sempre pieni di doppie punte ed ero diventata dipendente dal parrucchiere perchè da sola non riuscivo più a gestirli tanto erano rovinati
    da quando ho smesso di frequentare i parrucchieri i miei capelli sono migliorati, la tinta la faccio da sola e il capello non si rovina più di tanto, per il resto acquisto prodotti di alta qualità italiani, c’è solo l’imbarazzo della scelta, il costo è contenuto perchè queste marche non hanno bisogno di farsi pubblicità con VIP o campagne costose, per cui investono tutto nel prodotto
    ogni volta che vado dal parrucchiere per spuntarli, mi dicono sempre che ho i capelli secchi, rovinati e mi propongono trattamenti tipo questo, ovviamente costosissimi, shampoo miracolosi e tinte strane o i soliti vetusti colpi di sole
    purtroppo trovare dei parrucchieri capaci e veramente appassionati è molto difficile, io ne avrò incontrati un paio in tutta la mia vita
    per quanto riguarda i trattamenti casalinghi, a me non hanno mai dato soddisfazione, poi ormai ci sono prodotti biologici ed efficaci in grado di coniugare naturalezza e resa estetica, quindi sinceramente di andare in giro con l’henne come una studentessa del liceo alternativa o di mettermi l’uovo in testa..beh anche no
    ciao

  103. Buongiorno noi vendiamo Olaplex ad un prezzo veramente vantaggioso, l’abbiamo appena importato dalla fabbrica direttamente. Il prodotto è miracoloso, ma bisogna saperlo usare bene. Rispondimi in privato se sei interessata o se lo vuoi proporre al tuo parrucchiere!

    Ciao

LASCIA UNA RISPOSTA