Ciao a tutte!

Domani anche in Italia la sesta (e ultima!) stagione di Downton Abbey! Alcune di noi del Team sono grandi fan della famosa serie tv anglo-americana, altre lo sono un po’ meno. Una cosa è certa, Downton Abbey ha fatto molto discutere. È una delle serie in costume di maggior successo, oltre a essere pluripremiata.

Per questo, abbiamo deciso di occuparcene anche noi! Ma tranquille, non vi sveleremo qui alcuno spoiler sulle tre sorelle Crawley e gli altri protagonisti ;-). Anche se non l’avete mai vista, ma è in programma, potete leggere senza timore! Ci focalizzeremo piuttosto su look, trucchi e acconciature dell’epoca che ci sono apparsi molto interessanti e dai quali possiamo trarre ispirazione anche ai giorni nostri! Sono molto più moderni di quanto si possa pensare. Così potrete truccarvi, e sedurre, come Lady Mary 😉 eheheh!!! Curiose? Iniziamo subito!

cliomakeup-DowntonAbbey-cover

Le vicende dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro domestici, ambientate nella campagna inglese, nella tenuta fittizia di Downton Abbey dal 1912 al 1925, hanno incantato e appassionato tantissime telespettatrici.

Due elementi principalmente rendono così speciale Downton Abbey, innanzitutto le scenografie e l’ambientazione storica curate nei minimi dettagli. Inoltre, un cast eccezionale a iniziare proprio dalla capostipite della famiglia, la Contessa Madre Lady Violet interpretata dalla strepitosa Maggie Smith (le fan di Harry Potter la ricorderanno senz’altro!), rappresentante emblematica dell’aristocrazia inglese, custode delle tradizioni e apparentemente dal cuore di pietra, ma in realtà capace di grandi slanci e di essere molto smart per la salvaguardia della famiglia!

cliomakeup-DowntonAbbey-LadyViolet-giphyLady Violet non risparmia critiche a nessuno ed è nota per le sue battute fulminanti e gli sguardi eloquenti!

Un’altra nota attrice, Elizabeth McGovern, è protagonista di tutte e sei le stagioni. Riveste il ruolo della nuora di Lady Violet, la Contessa Cora, ereditiera americana priva di sangue blu, ma che grazie ai suoi dollari ha salvato la famiglia Crawley dalla bancarotta. È la madre delle tre protagoniste: Mary, Edith e Sybil.

cliomakeup-DowntonAbbey-LadyCoraI cappelli, solitamente adornati da fiori e piume, erano di rigore nell’epoca edoardiana!
Le donne di classi elevate come Violet, Cora e le sue figlie non uscivano mai di casa senza guanti e cappello anche per ripararsi dal sole: una carnagione chiara e pallida era sinonimo di ricchezza e status sociale nobile.

cliomakeup-DowntonAbbey-Cora-actress-singerUn bel cambio di look, vero?! L’avreste mai detto che Elizabeth McGovern, l’attrice che interpreta Lady Cora, fuori dal set è una cantante che si esibisce con la sua jazz/folk band Sadie and the Hotheads?!

cliomakeup-DowntonAbbey-LadyCora&DaughtersCora e le tre figlie, Mary, Edith e Sybil

Quella dell’età edoardiana è un’eleganza classica e glamour. Gli anni ’20 del ’900 si caratterizzano in ambito estetico per un make up molto naturale, della serie il trucco c’è ma non si vede!

Pensate che il look di Downton Abbey è diventato così popolare che, tempo fa, Marks & Spencer ha lanciato nei propri stores un’intera linea beauty con saponi, creme, rossetti, candele profumate, che riprendeva anche nel packaging lo stile della serie.

cliomakeup-DowntonAbbey-beautyM&SOgni prodotto di questa collezione M&S era caratterizzato da una citazione tratta dalla serie, come quella sulla confezione dei lip balm pronunciata dalla mitica Lady Violet: “No one wants to kiss a girl in black” (“Nessuno vuole baciare una ragazza vestita di nero”) 😉

Insomma, fan e non, amanti del vintage e di uno stile raffinato e glamour volete profumare come la Contessa Cora e assomigliare all’elegante look dell’ambiziosa Lady Mary? Andiamo a scoprire i loro segreti in tema beauty per trarne ispirazione!!!

cliomakeup-DowntonAbbey-vintageDownton’s Style… Credits: Nycstylelittlecannoli.com

Innanzitutto, pur indossando il make up l’obiettivo era quello di sembrare struccate proprio per creare un effetto bonne mine. Troppo maquillage all’epoca era considerato fuori luogo: le uniche donne che si truccavano regolarmente erano le attrici e le prostitute.
Il viso doveva essere di un pallore lunare: via libera quindi a ciprie e polveri chiarissime. Sembra che il succo di limone come tonico fosse uno dei prodotti più utilizzati, insieme all’abitudine di massaggiarsi costantemente il viso per migliorare l’effetto delle creme.

cliomakeup-DowntonAbbey-MUAmagiCredits: Graziadaily.co.uk

La MUA Magi Vaughan ha dichiarato di non usare texture polverose perché la tecnologia delle telecamere in HD provocherebbe un effetto troppo monotono e spento, per cui ha preferito utilizzare un primer opacizzante come quello di Laura Mercier, che dà un finish più morbido e leggero.

cliomakeup-DowntonAbbey-LauraMercierPrimer-AmazonLaura Mercier Foundation Primer su Amazon.it a 26,17 €

I colori tenui sono la chiave di bellezza delle protagoniste di Downton Abbey.
Rosa molto soft e marrone sono l’ideale per gli occhi, sebbene siano truccati solo in occasioni speciali. Il mascara è totally out! Del resto, Maybelline ha prodotto il primo mascara nel 1913 e a quanto pare la pratica non era ancora diffusa.
Il trucco delle labbra era sfumato verso l’esterno e più marcato al centro, molto seducente e per dare maggiore rotondità.

cliomakeup-DowntonAbbey-3sisters-park

Anche l’abbigliamento è indicativo di quei tempi, i primi decenni del ’900: cappelli decorati, abiti ricamati in colori dalle tonalità sfumate, e simpatiche scarpette a punta. I gioielli semplici, ma eleganti, erano soprattutto perle e oro che adornavano il collo e le orecchie.

cliomakeup-DowntonAbbey-updoCredits: Pbs.org

ClioMakeUp-Downton-abbey-trucco-makeup-vestiti-stile-anni-20Credits: Twitter @downtonabbey

ClioMakeUp-Downton-abbey-trucco-makeup-vestiti-stile-anni-20-cora-ricamiI costumi di scena sono talmente preziosi, elaborati e meravigliosi da essere stati oggetto di una mostra al Winterthur Museum (da qui queste foto dei dettagli). Qui la decorazione di un abito di Lady Cora

ClioMakeUp-Downton-abbey-trucco-makeup-vestiti-stile-anni-20-mary-ricami-dettaglioDa un abito indossato da Lady Mary

ClioMakeUp-Downton-abbey-trucco-makeup-vestiti-stile-anni-20-sibyl-ricami-Winterthur-MuseumUn abito di Sybil, visto da vicino

ClioMakeUp-Downton-abbey-trucco-makeup-vestiti-stile-anni-20-mary-ricamiUn altro abito di Lady Mary

All’epoca i capelli non venivano mai tagliati ed erano rigorosamente raccolti in elaborati updo: per le giovani donne significava che erano pronte a fare il loro ingresso in società e a maritarsi! Del resto, solo alle bambine e alle donne di facili costumi era concesso portarli sciolti. Questo per le prime stagioni, cioè fino ai primi anni ’20, poi ci sarà un’evoluzione non solo nella trama della fiction, ma anche nelle acconciature! Ve lo sveliamo tra poco 😉

Non sfugge a tali “regole beauty” neanche la celebre interprete di Cenerentola, Lily James che in Downton Abbey è Lady Rose Aldridge, meglio nota come la cugina Rose: nipotina frivola e scapestrata dei Crawley.

cliomakeup-DowntonAbbey-LadyRoseLo sappiamo, ve lo abbiamo promesso… no anticipazioni, ma è ormai accertato che Rose faccia ritorno a Downton Abbey come guest star della sesta e ultima stagione… 😀

Bene! Vi siete calate nell’elegante e raffinata atmosfera di Downton Abbey? Nei loro intrecci romantici e nei loro drammi familiari? Ora viene il bello! Tra poco vi presentiamo le tre seducenti sorelle Crawley, le eroine di questa serie tv. Curiose? Non vi resta che guardare, ops volevamo dire leggere, a pagina 2!