Ciao a tutte!

Una buona crema mani è un prodotto indispensabile in inverno. Ma non tutte le creme, ahinoi, sono uguali. A volte capita che ne acquistiamo una attirate dal packaging o dal buon profumo per poi scoprire che sulla pelle secca e screpolata ha più o meno lo stesso effetto dell’acqua fresca!

Abbiamo quindi pensato di dedicare un post alla creme mani migliori tra quelle che abbiamo provato noi e che sono più popolari sul web. Ecco quindi la nostra guida alle creme mani per l’inverno e le pelli secche!

cliomakeup-migliori-creme-mani-1-zoey-dechanel

Prima di iniziare la carrellata sulle migliori creme mani per l’inverno, vorremmo premettere che la maggior parte dei dermatologi raccomandano, insieme alla scelta del prodotto giusto, la costanza di applicarlo molto spesso, soprattutto se la pelle è secca, arrossata e screpolata!

In questo senso, se state fuori tutto il giorno, è importante anche scegliere un packaging e/o formato che sia pratico da tenere sempre in borsa.

Ciò posto, ecco le migliori creme mani che abbiamo provato noi del Team.

 cliomakeup-migliori-creme-mani-2-naturesNature’s, muschio d’acqua burromani. Su Amazon.it a 10 €

È una crema dalla consistenza abbastanza solida, come un burro appunto, mediamente idratante e dal profumo delizioso. La confezione è così piccola e leggera da risultare adatta anche all’utilizzo fuori casa nonostante il formato in barattolo.


cliomakeup-migliori-creme-mani-3-lushLush, dream cream, crema corpo e mani. Prezzo: €19,95 per 240g

Si tratta stavolta di una crema multifunzione: può essere usata anche per il corpo, in caso di pelle particolarmente arrossata o secca, e per i bambini; infatti è adatta anche alle pelli sensibili. È abbastanza idratante ma bisogna fare attenzione a non metterne troppa per evitare l’effetto unto.

cliomakeup-migliori-creme-mani-4-erbolarioErbolario, crema per le mani e le unghie all’olio di Oliva e alla vitamina E
Prezzo: 9.50 €

Dedicata anche alle unghie grazie all’apporto vitaminico, questa crema contiene ingredienti notoriamente preziosi come l’olio di Oliva e il Burro di Karitè. È pratica da portare in giro e si assorbe subito. Per un’azione antietà, ci è piaciuta molto anche la Crema Mani all’olio di Argan sempre di Erbolario (Prezzo: 10 €).

cliomakeup-migliori-creme-mani-5-burts-beesBurt’s Bees, crema mani al latte di mandorle. Su Amazon.it a 11,95 €

Efficace e idratante, ha un ottimo profumo (ricorda il marzapane ed è molto forte, potrebbe non piacere a tutte) e si assorbe subito. La confezione riporta la dicitura “naturale al 100%” e l’unico difetto è che il barattolo in vetro la rende più adatta a stare sul comodino anziché in borsa.

cliomakeup-migliori-creme-mani-6.-cuccioCuccio naturale, burro corpo mani piedi cocco e zenzero. Prezzo: circa 25-29 €

È una crema tuttofare come quella della Lush: ha un ottimo profumo (soprattutto per le cocco-dipendenti come la nostra Clio): infatti oltre ad essere nutriente svolge anche una efficace azione aromaterapica. La sensazione è subito asciuttissima e sembra quasi di aver messo il talco, ma senza rinunciare ad una super idratazione!

cliomakeup-migliori-creme-mani-7-cera-cupraCera di cupra, Ricetta di Bellezza, Crema Mani. Su Amazon.it a 1,14 €

È una crema corposa ma si assorbe subito, non lascia le mani unte ed è ottima anche da portare in borsa per le emergenze. Inoltre costa davvero pochissimo!

cliomakeup-migliori-creme-mani-8-aptamaniAptamani, crema mani. Prezzo: 6,50 €

L’odore è piacevole ma non insistente, la texture cremosa ma molto fluida; appena messa lascia le mani morbidissime e si assorbe dopo qualche minuto, ma senza risultare fastidiosa. È adatta anche alle pelli molto secche.

cliomakeup-migliori-creme-mani-9-fissanFissan, crema per le mani. Prezzo: circa 3 €

Facilmente reperibile ed economica, appena profumata e leggera, non lascia la pelle unta e rende le mani perfettamente idratate fino al mattino. La texture è piuttosto fluida e per questo bisogna stare attenti quando la si indossa, anche perchè il barattolino non è il massimo della comodità.

Passiamo ora a creme dall’effetto un po’ più strong: fermo restando che per una vera e propria azione urto la scelta migliore ricade sulle maschere per le mani, queste creme hanno il vantaggio di poter essere indossate anche fuori perché non prevedono tempi di posa. Nulla vi vieta, naturalmente, di usarle come maschere, facendo uno strato spesso e indossando un paio di guanti di cotone prima di andare a dormire.

Se invece le utilizzate come creme, fate attenzione: dato che sono molto idratanti e ricche, in alcuni casi potrebbero richiedere tempo in più per assorbirsi, con il rischio di sporcarsi involontariamente i vestiti.

cliomakeup-migliori-creme-mani-10-nuxeNuxe Reve De Miel Crema Mani/Unghie. Su Amazon.it a 7,99 €

Ancora una volta la linea Reve de Miel di Nuxe non delude! La crema mani e unghie è molto valida e specificamente dedicata a pelli secche e danneggiate. Anche il profumo vi conquisterà se amate il genere!

cliomakeup-migliori-creme-mani-11-hand-salveBurt’s Bees balsamo per le mani. Su Amazon.it a 10,95 €

La consistenza è solida, simile alla celebre pomata per cuticole dello stesso brand; la Hand Salve si scioglie a contatto con il calore della pelle e regala un’idratazione davvero impareggiabile, curando anche le screpolature più difficili. Su certi tipi di pelli lascia però per qualche minuto un effetto unto che potrebbe non piacere, insieme all’odore forte e balsamico tipo Carmex che alcune adorano, mentre altre non sopportano!

 cliomakeup-migliori-creme-mani-12-occitaneL’Occitane, Shea butter crema mani. Su Amazon.it a 7,50 €

L’Occitane è uno dei brand più amati per quanto riguarda le creme mani, e in particolare quella che vedete nell’immmagine è un best seller, ed era piaciuta molto anche a noi in caso di geloni e pellicine. Fantastica come idratazione, si può usare anche sulle labbra quando la situazione è un disastro. Il sollievo è istantaneo, ma si tratta di una crema spessissima tipo “calcestruzzo”, ottima per i casi estremi, ma tutto tranne che immediatamente asciutta :-)!!

Nella prossima pagina scopriamo insieme quali sono le creme mani più amate da Clio e le più famose del web (per queste ultime vi anticipiamo una bella sorpresa: molte hanno prezzi medi o economici)!! Passiamo quindi la parola alla nostra Clio!

103 COMMENTI

  1. Buongiorno! Io non posso fare a meno della crema mani, soprattutto in inverno. Ne ho dappertutto e ne ho provate tantissime. Quelle che preferisco sono quelle bio e con poca glicerina, quest’ultima infatti da un’idrarazione solo apparente e lascia una patina sulle mani. I miei must al momento sono:
    – crema dott. Organic al miele. Favolosa
    – la saponaria in barattolino di latta (in tutte le varianti) e nature’s (io ho quella alla rosa), comode anche da portare hanno la consistenza burrosa, ma si assorbono in fretta
    – la crema mani di biofficina Toscana, in tubetto slim e dalla consistenza più liquida è quella che uso quando sono più di corsa ed è molto pratica da portare.

  2. Ciao!! Io se ho le mani super distrutte vado di olio di mandorla puroa capita di rado perchè ogni mattina metto la crema sulle gambe (a vui aggiungo sempre qualche goccia d’olio) e quindi il “residuo” che mi resta tra le mani lo strofino su mani e polsi, 10 secondi e si assorbe.
    La sera prima di andare a dormire metto sempre il burro della kaloderma su gambe, piedi, mani e polsi (in questo caso non mi limito al “residuo”).
    Infine, d’inverno, prima di uscire di casa applico sempre uno strato di crema qualunque.
    Tengo sempre un tubetto di crema mani in borsa ma lo uso raramente e solo in casi estremi perchè detesto mettere la crema sulle mani sporche! :*

  3. Uso la crema mani tutte le sere prima di dormire. Durante il giorno, solo quando sono distrutte dai lavori. Anche se quando uso detergenti aggressivi, uso i guanti, idem per i piatti.
    La mia preferita per molti anni é stata la Neutrogena classica ( non mi piace quella con il tappo rosso, senza profumo).
    Adesso da un quattro anni, uso la crema mani unghie dell’Erbolario all’olio d’oliva e vit E

  4. Le mie preferite sono la Neutrogena (ma non sul palmo) e una di Omia, credo all’Aloe, che si può spalmare su tutta la mano perché non è assolutamente unta.
    Ultimamente sto usando quella della Coop viviverde che trovo buona. L’unico “problema”, come per la Neutrogena, è che si rischia di esagerare perché ne basta davvero pochissima.

  5. Adoro le creme mani… ne ho provate di tutti i tipi (mai costosissime), ma le metto solo sul dorso e mai sui palmi…. perchè nonostante siano leggere, mi da l’idea di unto!

  6. Ho una crema fantastica da consigliarvi, mi è stata regalata a Natale: è la crema al burro di Karitè della linea Seacret, appartenente alla linea ai minerali del mar morto. Purtroppo credo che il prezzo si aggiri attorno ai 40 euro, ma è efficacissima e rende le mani molto morbide, le protegge dal freddo e asciuga in fretta. Tengo da parte qualche soldino per quando dovrò ricomprarla 😀

  7. Purtroppo il mio grosso problema è che proprio non riesco a fare i lavori coi guanti, tipo lavare i piatti, l’insalata, i pavimenti, etc., quindi in inverno le mie mani sono perennemente distrutte… e anche quelle di mio marito, che lavora fuori… abbiamo in parte risolto con un balsamo di La Roche Posay che uso anche per il culetto di mia figlia ed è fenomenale… però se la situazione è disperata bisogna solo aspettare la primavera!

  8. Io non sopporto la crema sulle mani durante il giorno, se non proprio in casi disperati. Quindi ogni sera, tranne in estate, metto la crema prima di andare a dormire. Non ho mani bellissime, in inverno sono sempre un po’ secche, ma non sono nemmeno un caso disperato.
    Per questo periodo quella che proprio mi salva le mani è la Neutrogena, o la sua analoga della Cien (lidl) che secondo me è identica.
    Per la quotidianità invece mi piacciono le creme di BV, perchè hanno dei profumi molto buoni…anche se il potere idratante è basso. Oppure Nivea, Leocrema….tutte quelle del supermercato.

  9. Ciao! Io in inverno ho le mani sempre molto screpolate, quindi questo post è stato utilissimo per me! Di solito uso quelle di Kaloderma, o all’argan o all’avocado e burro di karite.. sono molto “corpose” e ungono un po’ ma su di me funzionano! E poi il week end appena passato ho provato le maschere mani di sephora e mi sono piaciute tantissimo, soprattutto quella all’avocado! Un bacione!

  10. Buongiorno! Io uso la crema mani sempre, estate ed inverno, non sopporto le mani secche! Ovviamente con le stagioni le creme cambiano e d’estate prediligo quelle più leggere, tipo quella al limone dell’Erbolario mentre d’inverno quelle più corpose. Quelle de L’Occitane non mi fanno impazzire, di quella al burro di karitè poi non sopporto l’odore. Adesso ne sto usando una della Lush che si chiama Gurugu ed è fantastica! Nutre tantissimo ma non unge! Credo la ricomprerò appena finìta.

  11. Io con le mani sono pessima e non so cosa stia aspettando per cambiare. D’inverno ho sempre le mani screpolate perché: non uso i guanti per lavare i piatti, uso l’acqua molto calda per ogni cosa, non metto quasi mai la crema sulle mani. Ed è sorprendente quanto idrati il viso e come mi dimentichi delle mani! Non possiedo nemmeno una crema mani specifica! Forse devo recuperare

  12. Io applico spesso la crema mani, odio sentire la sensazione di secchezza :/ ora per quando sono fuori uso quella della Lavera alle rose e mi piace molto, si asciuga in fretta e non me le lascia unte!!!! invece per casa uso una crema che avevo trovato nel giornale Donna Moderna…Natur Derm… non è il massimo, se ne metto troppo mi unge e ci mette un attimo ad assorbirsi!!!!!!

  13. Io soffro di mani screpolate e secche purtroppo. … negli anni ho provato di tutto, creme Bio, non Bio, con buon inci…..ma alla fine ho capito che l’unica in grado di risolvere totalmente il mio problema è la crema Neutrogena non profumata. È perfetta sotto ogni punto di vista! Consigliatissima a chiunque stia cercando un rimedio per le mani secche.

  14. Caspita, l’abitudine di mettere la crema sulle gambe la mattina dovrei prenderla pure io! Non mi metto mai le creme dopo la doccia prima di andare a dormire perché sono pigra… quello sarebbe uno step in più al truccarsi la mattina!

  15. Ciao!
    Io uso una cremina della kaloderma al karitè, che ha un profumo buonissimo! Devo confessare che le mani sono la mia vera ossessione… Non riesco a vedermele non curate, mi faccio anche il semipermanente da sola! Preferisco uscire senza trucco che senza smalto, se sono in giro e mi si sbecca un’ unghia ho sempre dietro lo smalto per sistemarla!:-P

  16. Io ne uso molte a seconda del momento della giornata e della secchezza delle mani…super idratante (tipo “maschera”) oppure leggera prima di uscire di casa oppure dopo-doccia ecc… =) queste sono le mie top-salvavita!

  17. Io ho trovato la mia crema mani preferita, la tabaiba, trovata per caso in casa. Unica pecca: non ho idea di come sia arrivata a casa mia e dove trovarla, in giro non l’ho mai vista! Anche quella della omia all aloe mi piace perché non è eccessivamente unta!

  18. In borsa ho quella low cost BotaniKa (si trova da LD o MD) che ha buon inci, è carina ma non miracolosa… un’altra molto buona che non avete citato è quella dell’Erbolario all’argan 🙂 lascia le mani setosissime!
    Quando ho le mani ridotte malino, o la sera, uso il karité puro e funziona… ma nei casi più gravi secondo me il bio va abbandonato e vanno usate le creme “barriera” (spesso piene di siliconi,paraffina ecc…)…
    Un paio di mie amiche che usano molto le mani al lavoro (una parrucchiera, sempre a contatto con agenti chimici, e l’altra apre scatoloni dalla mattina alla sera) usano addirittura la vaselina pura, giuro che non c’è bio che tenga e l’unica cosa che funziona davvero con loro è proprio la vaselina

  19. beh dai la Neutrogena non è malissimo come inci, anzi… non è di certo bio ma funziona … Ha la glicerina al secondo posto nell’inci dopo l’acqua, sarà quella che fa miracoli e almeno è una sostanza “verde”

  20. sicuramente perché i petrolati creano una vera e propria barriera tra la pelle e l’ambiente, non è che “idratano” nel vero senso del termine, però limitano la traspirazione della pelle e quindi anche la perdita di acqua…
    Io in faccia e siliconi sui capelli li ho aboliti (perchè sono comedogeni e sui capelli stratificano), ma per le mani secondo me -tralasciando il discorso ambientale- non fanno danni, anzi, a volte sono una soluzione per i casi più critici

  21. Buongiorno! io ho sempre usato la crema quella “cera di cupra” se non l’avete mai usata provatela ne vale la pena si trov nche da “acqua&sapone” ma adesso la mattina prima di uscire metto anche sulle mani la crema corpo Ultra dolce garnier “olii meravigliosi” e x le mie manine va benissimo! 🙂

  22. sono una crema mani-dipendente, la mia preferita è quella Equilibra al burro di karité: facilmente reperibile, economica e supernutriente!

  23. La neutrogena è il top, costa poco ed è fantastica. Mi piace anche quella della bionova che non ricordo come si chiama. In realtà non faccio troppo caso a quale crema mani uso..ne ho 3 in giro per casa, 1 sempre in macchina e 1 nella borsa dell’università che uso al bisogno.

  24. Ciaooo! Ottimo post 🙂 io soprattutto in inverno non riesco a stare senza idratare le maní perche la sensazione di secchezza proprio mi da fastidio. Ne ho una sul comodino e una sempre in borsa, al momento un burro mani della kaloderma (mi sembra buona fin ora). Ciaooo girls 😀

  25. Eh…è come struccarsi…ho la pelle delle gambe molto secca, se non fossi cosí costante sai quante smagliature e peli incarniti avrei?
    Alla fine ho smesso di vederla come un sacrificio e ho iniziatoba sentirla come una coccola. Ormai non mi pesa piú è proprio automatico!

  26. Wow! 😉 quindi ti soddisfa il burro della kaloderma anche per le gambe? Idrata abbastanza? Spesso ho le gambe e in particolare le caviglie con pelle secca e purtroppo non ho risolto con nessuna crema 🙁

  27. Non c’è niente da fare, secondo me la migliore crema mani resta la Neutrogena. E’ vero che può sembrare un po’ pesante, ma basta metterne poca e funziona davvero bene!

  28. Non ho l’abitudine di applicare la crema mani ogni giorno,ma in inverno ho sempre 2-3 confezioni sparse tra le varie borse.
    Uso quella che mi capita,x es una regalatami dal parrucchiere x natale,una della yves rocher al mirtillo regalatami da mia sorella ma se devo comprarla io,quella che assolutamente non può mancare è la Neutrogena classica (tappo blu),è il top!!!
    La compro ogni inverno,la confezione è comoda da tenere in borsa,ne basta poca,non unge e si assorbe subito,in più fa veramente miracoli!!!!
    Se poi le mie mani sono in condizioni veramente pessime,uso la glysonid di mia madre ma solo la sera e con i guanti visto che è molto oleosa!

  29. la crema che uso io è la GL1 si trova in farmacia e parafarmacia, è una crema forte che metto la sera perchè è molto grassa, ma la mattina mi alzo con le mani rinate e senza più spaccature, e l’idratazione dura per giorni! infatti non devo stare a riapplicarla spesso come certe creme che si assorbono subito ma che non fanno niente, infatti la usa anche mio padre che lavora sui cantieri, essendo cmq indicata soprattutto in chi fa lavori che rovinano le mani, ad es io la usavo durante il tirocinio in sala operatoria e sala parto dove ci lavavamo continuamente le mani, preferisco piuttosto mettere la sera una crema grassa che portarmi sempre dietro una crema che va riapplicata, ve la consiglio tantissimo, e profuma di limone.
    Ah il tubetto costa circa 6 €, ciao! 🙂

  30. Io ho scoperto l’anno scorso l’impacco mani alle mandorle dolci dell’erbolario, ovviamente è da fare a casa la sera perchè è più un trattamento che una semplice crema idratante ed è necessario indossare i guanti in cotone in dotazione, ma il profumo è fantastico e lascia le mani super morbide.

  31. Ciao a tutte!ho sempre una crema mani in borsa, a lavoro il sapone è veramente aggressivo e mi devasta le mani…Ora sto usando la Pro Intense della Laino alla cera d’api, mi trovo molto bene, cura senza ungere. Sul comodino invece sto finendo la crema della linea mediterranea Carli che faceva parte di una confezione regalo, più nutriente,ne basta pochissima e infatti è durata tantissimo… finita questa inizierò quella dell’Occitaine ai fiori di ciliegio che mi è stata regalata a Natale, mi ispira

  32. prova la GL1 si trova in farmacia, è una bomba sulle mani molto rovinate, la metti la sera e la mattina ti trovi con le mani di fata, infatti loro la consigliano anche per chi lavora nelle industrie, nei cantieri, perfino per evitare le piaghe da decubito! è a base di glicerina, io la metto la sera perchè è molto grassa e si assorbe durante tutta la notte, durante il giorno è inutile metterla perchè non si assorbe

  33. Ciao ti consiglio la GL1 è proprio indicata per chi lavora nei cantieri, nelle industrie, in campagna ecc. la usa anche mio padre che lavora in cantiere e ti posso assicurare che funziona, scusate la sto consigliando a tutti però mi piace troppo!

  34. x abitudine dopo ogni doccia mi spalmo di burro corpo /olio ecc e lo passo anche sulle mani piedi talloni faccio anche scrub leggero e passo mezzo limone sfregandolo bene sulle unghie e le dita sbianca rinforza e mantiene la pelle luminosa e giovane .anche la crema viso giorno notte la passo sempre sul decolletè collo e sulle mani soprattutto quella giorno che ha fattore protezione .sono molto disciplinata in certe cose noioso ma preservo la mia salute e la mia pelle sempre .

    la mia preferita x le mani è Occitane ,ho sempre un tubetto in borsa e sul comodino e per questo non ho mai le mani secche o ruvide .inoltre nn esco mai senza guanti guai !! e nn lavo mai nulla a mano in cucina senza indossare i guanti di gomma . al mare uso stick protezione 50 e possibilmente antimacchia ,lo metto più volte dopo i bagni x assicurarmi che le mani siano protette tanto quanto il viso .

  35. Una delle mie passioni è coltivare il mio piccolo patio, ma mentre metto guanti per tutto, non riesco a rinvasare fiori e piante delicate con i guantoni da giardinaggio, quindi le mani finiscono per essere secchissime dopo aver passato la giornata a maneggiare terriccio devo limare le unghie a zero e le mani sembrano delle grattugie. Il mio segreto? Non ridete … è un impacco con la crema per i talloni crepati …

  36. Anche da me! Ma che ci vuole a comprare una marca idratante? Vivo con il tubo di crema sulla scrivania e anche tutte le mie colleghe. Di solito quando ci si ferma a parlare con una collega ci si dà anche una spalmatina con la crema mani di turno! La mia è Ahava ai sali minerali del Mar Morto.

  37. Ecco, proprio oggi devo ricomprare la crema mani. Pensavo di riprendere la mia amatissima di là Roche Posai, ma ora mi avete fatto venire mille voglie! Comunque, ne ho anche una molto buona bio di Lavera, ma la sera e con il freddo inteso preferisco quella un po’ più protettiva di La Roche Posay. Metto la crema sempre prima di uscire, me ne porto dietro una piccolina di L’erbolario e poi sempre la sera perché le mie mani tendono a seccarsi moltissimo. Infatti ieri non l’ho messa perché, avendo finito quella sul comodino, sarei dovuta uscire dal letto e prendere l’altra ed ero distrutta…Be questa mattina avevo le mani di carta vetrata!!!!!

  38. A me piace molto e su di me funziona abbastanza bene. Comunque, se una crema non ti soddisfa aggiungici qualche goccia di olio di mandorle o olio di cocco, sará tutta un’altra idratazione!
    Io metto qualche goccia d’olio sul palmo della mano poi prendo la crema e spalmo tutto insieme, provaci! Vedrai che funziona 🙂

  39. A quanto ne so le smagliature dipendono dall’elasticitá della pelle quindi sviluppo, sblazi di peso, gravidanze…insomma tutte le evenienze della vita che portano ad ingrossarsi e a restringersi portano alle smagliature perchè è come se la pelle si spaccasse. Se la pelle è elastica si stressa meno e il rischio smagliature diminuisce perchè non ha necessitá di spaccarsi per espandersi.
    La pelle secca non è ovviamente elastica, di qui le smagliature!

  40. non rinuncio alla crema mani, per me è fondamentale! è come una firma, per qualunque lavoro si svolga, avere le mani in disordine non da mai una bella immagine di se’ (almeno io la penso così)
    uso tre tipi diversi di crema:
    quella della notte Erbolario all’olio di argan, ha un profumo di nocciola delizioso ed è fortemente idratante.
    In ufficio Erbolario mani & unghie all’olio di oliva e vitamina, la trovo fantastica e ne metto poca ogni volta che mi lavo le mani (odio avere le mani secche e non riuscire a girar pagina)
    quando sono fuori casa: caudalie crema mani e unghie, a differenza del team io la trovo una crema ottima, si assorbe rapidamente e protegge le mani dal freddo, unica pecca il profumo troppo agrumoso ma svanisce rapidamente

    in settimana, per un boost di idratazione in più, faccio una o due volte a seconda dell’esigenza un impacco con aloe puro e olio di argan puro, applico poi i guantini di cotone, le mani si rigenerano!

  41. Ultimamente sto usando la Neutrogena, ma non mi fa impazzire. Per ora la mia preferita è una della Kaloderma che trovo al supermercato e costa sui 2/3 €.

  42. La mia preferita in assoluto è la Royal jelly hand cream della AVON è arricchita con pappa reale e nonostante i numerosi lavaggi trattiene perfettamente l’idratazione !!

  43. Io uso quella della Caudalie e non trovo dia una idratazione superficiale, anzi!!!! Però concordo sulla profumazione, a me piace, ma chi non gradisce il profumo d’agrumi potrebbe storcere il naso. Anche se mi sembra sappia più di pompelmo che di mandarino 😉

  44. Io metto la crema mani ogni sera prima di andare a letto.. Ammetto che mi da fastidio ma odio ancora di più avere la pelle che tira e sembra quella di una vecchia. Uso la Glicemille che è abbastanza grassa ma moooooolto idratante, e quando mi sveglio la mattina ho le mani belle morbide. Durante il giorno non metto quasi mai la crema e preferisco creme più leggere mettendole solo sul dorso della mano perchè poi mi da fastidio la sensazione di “unto” se devo toccare le cose.

  45. Per mia esperienza personale,posso dire che niente può superare il burro di karitè puro per nutrire e rigenerare la pelle delle mani e del corpo.Lo consiglio a tutte,ne vale proprio la pena 😉

  46. io uso molto crema glysolid quando le mani sono molto screpolate, che si spaccano insomma. altrimenti quella garnier

  47. Vado oggi a prenderla! Ho proprio bisogno di una crema del genere che mi restauri le mani hahah 😉 grazie!

  48. Io mi trovo benissimo con la crema protettiva mani della Botanika al miele: nutre in profondità e non mi fa uscire nemmeno una cuticola! Nota super positiva, poi, è il prezzo: 99 cent per 100 ml di prodotto!!! Ormai compro sempre questa, perché funziona davvero! Non mi sono trovata bene, invece, con quella dei provenzali Bio all’olio di argan e quella della Bio Bio baby alla lavanda: entrambe non idratavano per nulla!

  49. Anche io porto sempre la crema mani in borsa e prima di andare a dormire metto sempre la crema sulle mani, anche perché se non lo faccio sento proprio la pelle che tira!

  50. Ho finito la kaloderma, e la balea, ora sto terminando la neutrogena che uso rigorosamente prima di andare a dormire. I palmi sono idratati ma le dita e le cuticole sono ancora secche. Mi trovo bene con la camomilla di just, la tengo in borsa, si assorbe subito e ha un delicato profumo.

  51. Io mi sto trovando molto bene con la crema mani di Kiko, si asciuga subito e quindi è molto comoda, la sto usando anche come se fosse un balsamo labbra perché sto aspettando che mi arrivi il Rêve de miel e fa miracoli.

  52. io uso quella della nivea..purtroppo per me l’odore è fondamentale perche io faccio un lavoro a contatto con la gente, e posso avere le mani più morbide del mondo ma se puzzano….

  53. Io ho la crema per corpo della kaloderma e la trovo FANTASTICA … X me che ho la pelle secca é stata una scoperta fantastica.. Purtroppo al supermercato dove vado io nn ho trovato questa x le mani 🙁

  54. La mia crema mani preferita che compro da 2 annetti ormai é la nivea nutriente vellutante anti secchezza x mani secche.. Con olio di noce macadamia é il top x me.. X il momento!!

  55. L’avevo provata ql di botanika ma non mi piaceva xk non si assorbiva bene..almeno a me.. Non mi piace molto la sensazione di “unto” passatemi il termine ehehe che alcune creme mani lasciano.. La nivea che uso io e la crema mani eupholia che avevo provate si assorbono subito invece e le trovo molto valide x me

  56. le mie preferite sono quelle dell’Occitane! tranne una, della linea “Arlesienne”, che mi sembra unticcia e fastidiosa, tutte le altre sono top: quella al Karitè (che su di me invece si assorbe benissimo e idrata a lungo!), quella alla rosa, quella al the verde, ai fiori di ciliegio….le ho trovate ottime e comodissime anche da borsetta! un’altra che mi è piaciuta molto era una crema mani della Essence profumata al kiwi e cioccolato (in genere non amo queste profumazioni, ma ho voluto provarla) che lasciava le mani molto morbide e lisce!

  57. Skin Food Weleda. 75 ml a partire da 7,5 euro. È fantastica!!!! E ve lo dice una che soffrendo di dermatite da contatto, tende ad averle secche. Con questa addirittura, mi può bastare l’applicazione serale e se le mani versano in condizioni disastrose sono sufficienti tre giorni di applicazioni per averle rinnovate.

  58. La mia preferita è la crema mani-corpo-viso all’aloe di Planter’s (costa 10€); la prima volta l’ho acquistata per la carinissima confezione di latta col tappo a vite, adesso sono al sesto barattolo perché la trovo veramente efficace. La uso sulle mani, ma anche sulle gambe dopo la depilazione (è l’unica crema che non mi fa venire i puntini rossi dopo la ceretta).

  59. Si funziona! ah ti avviso se hai le mani spaccate brucia un po’ quando la metti, ma niente di grave 🙂

  60. Neutrogena crema mani tutta la vita….io ne faccio un consumo industriale ed ho comprato anche la versione per il corpo. Effettivamente è molto corposa, ma ne va usata poca e diluita con un goccio d’acqua…quando ho le mani particolarmente distrutte aggiungo anche una goccia di olio di mandorle.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  61. Ciao ragazze e ciao Clio! Io ne ho provata una a rapido assorbimento perché odio la sensazione di unto sulle mani. L’ho presa all’MD e fa parte di una linea biologica. Ha un odore molto gradevole e davvero si assorbe in pochissimo tempo lasciando le mani morbide al tatto a lungo! Vi lascio la foto! Il prezzo è te i 2 e i 3 euro

  62. D’estate la crema x le mani la metto una o due volte al giorno ma d’inverno è impossibile rinunciarci! Ogni volta che mi lavo le mani. Tengo una confezione nella borsa, una nel bagno e una sul comodino vicino al letto! Cercò di usare un sapone mani e un sapone piatti idratante. E di usare i guanti quando uso la candeggina.

  63. Io mi trovo benissimo con la cera di cupra, ottima texture e rapido assorbimento.profumo delicato, un po’ d’altri tempi ma buono. Sto provando in alternativa la crema mani sella nectar of beauty, reperibile nei supermercati carrefour, che mi sembra ottima. Piu leggera di Cupra, ma migliore é il profumo

  64. Io sono disperata, ho le mani distrutte letteralmente dal freddo e dai continui lavaggi (ho molti animali)…nessuna crema le rende idratate a lungo, nessuna maschera, niente. Se solo le rilavo tornano come prima. Ho delle mani così belle e in questo periodo quando esco quasi mi vergogno perché sono distrutte. Aiuto

  65. Anche io ho animali e come te devo lavarle spesso….ho trovato la soluzione nella crema Neutrogena senza profumo. Ottima e ho risolto il problema!

  66. Probabilmente sarà la glicerina e comunque controllando sul biodizionario la Neutrogena con tappo rosso ha un inci di soli pallini verdi

  67. Ultimamente ho deciso di prendermi più cura di me e ho inserito nella mia routine anche la crema mani, ho appena comprato quella della kiehl’s perché odio le creme che urgono e questa si assorbe bene e ha una consistenza che adoro

  68. Io mi trovo bene con quella all’argan della Bottega Verde, adoro il profumo ed è spesso scontata 🙂

  69. Io, se in viso tendo a incartapecorirmi soprattutto con il freddo, ho le manine sempre belle morbide. Ma siccome mettere la crema sulle mani per me è come una coccola, la metto spesso, soprattutto dopo averle lavate. Ultimamente sto usando proprio quella di nuxe citata nel post, ma mi trovo benissimo anche con la crema essence nella versione fuxia (non so se si trovi in Italia, io vivo in Germania e la trovo senza problemi). E’ senza clicerina e con olio di cocco, è un po’ unta, ma nulla che non si risolvi nel giro di qualche minuto.. La trovo ottima, e davvero idratante!

  70. Solo a me la Neutrogena non piace? 🙁 Non ho la pelle particolarmente secca, però spesso quando pulisco in casa non uso i guanti (errore, lo so) e sento il bisogno di ricoprirmi di crema dopo aver finito, solo che quella non idrata, dopo cinque minuti devo rimetterla!

  71. Anch’io trovo che la crema mani dell’occitane al Karite’, pur essendo molto densa, si assorba bene. Mi lascia un po’ di unto solo al secondo o terzo passaggio (alla sera, quando abbondo). Io ho la pelle molto secca, in cui si formano anche i taglietti per via del freddo, forse è per quello che si assorbe tutta

  72. Una volta ho letto in un intervista che sophia Loren quando fa giardinaggio gratta sopra una saponetta, cosí che il sapone resta sotto le unghie, poi leva l’eccesso e quando ha finito di fare giardinaggio lava bene e i residui di sapone “proteggono” il sotto dell’unghia e poi quando le lava va via tutta la terra, potresti provare, magari funziona e non devi limarti tutte le unghie! 🙂

  73. Siii è proprio lei! Grazie! 🙂 Però volevo evitare di comprarla su internet perché ci sono sicuramente le spese di spedizione!

  74. Avete qualche consiglio For Him? Il mio fidanzato ha due raspe al posto delle mani e vorrei regalargli qualcosa di risolutivo..

  75. Ma dai sai che è proprio una bella idea? Semplice ma effettiva ci proverò sicuramente visto che è quasi ora di potare e rinvasare. Vai Sofia!

  76. io ho da poco scoperto AlmaK del Mar Morto secondo me è il top, mani ma anche quella per il viso non scherza.

  77. Mi capita più spesso di ricorrere al trattamento urto, piuttosto che all’applicazione frequente durante il giorno. Uso da anni Glicemille di Palmolive e non la cambierei con nulla 😉 per meno di € 2 non solo idrata rendendo la pelle morbida come il velluto, ma ha una potente azione lenitiva e ricostruttiva che non ho mai trovato in nessun’altra crema mani. La metto sempre prima di andare a dormire perché molto ricca e unta e, anche quando le mani sono nelle peggiori condizioni (in genere mi si seccano tantissimo le nocche e i lembi di pelle tra le dita, oltre che tutta la zona intorno alle unghie, al punto che a volte addirittura si aprono delle piccole ferite), la mattina dopo sono come nuove: pelle rimpolpata e completamente riparata. La uso sia con normale massaggio che come maschera, indossando dei guanti di cotone quando la situazione è proprio catastrofica.
    Come crema più leggera, trovo ottime le creme mani di Crabtree & Evelyn, in particolare quelle all’olio di jojoba e nantucket: si assorbono in pochi secondi, ma allo stesso tempo idratano molto bene e lasciano sulla pelle un profumo delicatissimo.

  78. Io lavorando in ospedale e stando a contatto tutti i giorni con guanti e saponi aggressivi ho bisogno di curare molto le mani, per questo uso una crema più ricca la sera prima di andare a dormire e ne tengo un’altra dal più facile assorbimento in borsa da mettere più volte durante la giornata, in questo modo riesco a mantenere le mani idratate e ad evitare le odiose spaccature che in ambiente ospedaliero possono essere davvero pericolose per il rischio di contagiarsi

  79. Post fantastico ma ho un problema… non riesco a trovare la crema mani della vita… ad esempio la Neutrogena NON MI PIACE AFFATTO… non mi piace la consistenza e come mi lascia le mani…
    Dovrei avere tanti campioncini per le mani… ma esistono i campioni per le creme mani? non ne ho mai ricevuti in effetti.
    Ho letto di Kiehl’s ma non vorrei fidarmi ad occhi chiusi… di Kiehl’s ho preso la crema contorno occhi all’avocado e non mi fa impazzire a dire la verità…
    Mi sto facendo venire una capa tanta su internet per capire cosa scegliere… Ho provato Glisolid, Neutrogena, Nivea, Cera di Cupra, Phytorelax Crema Mani & Unghie all’olio di argan, creme fatte direttamente dalle farmacie, Leocrema … ma nessuna mi piace…si qualcuna di più ma non ne ricomprerei nessuna…
    AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  80. A me ha sempre dato fastidio avere le mani unte, ma da poco ho scoperto due creme che ora sono irrinunciabili!
    Una è la crema di THE BODY SHOP (profumo Moringa, ma c’è di tantissime profumazioni), 6€ per 30ml. Lascia un profumo molto intenso e piacevole e si assorbe subito, ma non molto nutriente. L’altra è una crema di BOTTEGA VERDE (alla vaniglia, ma anche qui esistono circa una decina di profumazioni), 75ml per 12€ circa (pagata 4€ in saldo

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here