Ciao a tutte!

La recensione di oggi riguarderà una palette di ombretti di un marchio tedesco che si è conquistato la fama non solo per il buon rapporto qualità prezzo dei suoi pennelli, ma anche per l’ottima resa dei suoi prodotti makeup in generale: il brand a cui stiamo facendo riferimento è Zoeva e il prodotto di cui vogliamo parlarvi è la Zoeva Rose Golden Eyeshadow Palette.

Si tratta di una palette che contiene 10 ombretti al suo interno, di cui 3 dal finish opaco e ben 7 dall’effetto semi-metallico! Ogni cialdina contiene 1,5g di prodotto, il prezzo è di 17,50€ e la durata dal momento dell’apertura è di ben 36 mesi 🙂
cliomakeup-recensione-palette-zoeva-1

Il packaging è in cartoncino e la chiusura della palette si ottiene tramite un magnete.

cliomakeup-recensione-palette-zoeva-5-palette
Il brand, per creare questo prodotto, si è ispirato al lato più dolce delle donne, e descrive la palette come l’ideale per chi vuole esaltare la propria femminilità, realizzando sia look più naturali che glamour… siete pronte a vedere quali sono, secondo Zoeva, i colori che rispecchiano il nostro lato femminile?;-)

Qui di seguito potete vedere gli swatch* che abbiamo realizzato:


cliomakeup-recensione-palette-zoeva-6-swatch *Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.

Da sinistra troviamo: Luster, un beige opaco ideale da stendere su tutta la palpebra subito dopo il primer; Reflective Elegance, un oro rosa metallizzato; Copper is King, un color rame metallico.
cliomakeup-recensione-palette-zoeva-7-swatch
Shining Bright, un colore secondo noi molto originale, poiché si tratta di un ombretto che, dalla cialda, sembra quasi un glicine, ma una volta applicato rivela tutti i suoi riflessi oro/marroni; Rusty Petals, un marrone scuro satinato con riflessi che virano al rame; Foil, un ottone rosato intenso dal finish metallizzato.

cliomakeup-recensione-palette-zoeva-8-swatch
Just a Rose, un bronzo rosato dai riflessi dorati (quasi un duochrome); Golden Rule, un oro classico metallizzato; Harmony, un grigio fumo opaco; Wonder Full, un nero opaco.

Per quel che riguarda la pigmentazione, è necessario fare delle distinzioni: i sette colori metallizzati e il primo opaco (Luster) hanno un’intensità di colore elevata e la loro texture è davvero burrosa (toccandoli, sembrano quasi cremosi); discorso a parte per gli ultimi due colori swatchati ( Harmony e Wonder Full), che risultano poco pigmentati (abbiamo fatto fatica anche a prelevarli per fare gli swatch!).
Tale differenza si nota anche nella facilità con cui si sfumano e nella tendenza al fall out: i primi otto colori si lavorano con semplicità e non “cadono” durante l’applicazione, mentre i due restanti sono polverosi e difficilmente possono essere utilizzati su tutta la palpebra mobile, dal momento che non risultano mai omogenei al 100%.

La maggior parte degli ombretti contiene una componente rosata al suo interno ma, nonostante questo, quasi tutte le tonalità appaiono calde una volta stese sulla palpebra – forse proprio da questo deriva il nome della palette Rose Golden, non trovate?

Molti colori sono originali e hanno riflessi davvero particolari, tuttavia, secondo il nostro parere, il difetto di questa palette sta nell’assenza di colori opachi medio/scuri sul marrone, utili non solo come tonalità di transizione in una sfumatura, ma anche per realizzare dei look da giorno che non siano totalmente metallizzati… per quanto riguarda la selezione colori, dunque, si poteva sicuramente fare di meglio!

La durata sugli occhi è davvero eccezionale (migliore se si utilizza il primer): se vi truccate la mattina, resistono senza problemi fino a sera. Questo vale anche per gli ombretti che hanno un’intensità di colore più scarsa (e che, in genere, utilizziamo soltanto nell’angolo esterno dell’occhio, per dare un po’ di profondità allo sguardo), poiché, una volta applicati, non tendono a svanire nonostante la bassa pigmentazione.
Vediamo ora qualche look ispirazione che potrebbe essere realizzato con questa palette:
cliomakeup-recensione-palette-zoeva-2-look
Si tratta di uno smokey eyes sui toni del bronzo e del marrone scuro, entrambi dal finish satinato quasi metallico, per cui facilmente realizzabile con la Rose Golden Eyeshadow Palette! 😉
cliomakeup-recensione-palette-zoeva-3-look
Cosa ne pensate di questo look molto caldo sfoggiato da Scarlett Johansson? Per realizzarlo vi basterà sfumare un mix di Copper is King e Just a Rose nella piega dell’occhio e stendere un ombretto più chiaro sempre luminoso sulla palpebra mobile (bellissimo, non è vero?)
Unico accorgimento: ricordatevi di dare definizione allo sguardo tracciando una riga di matita nera o marrone all’attaccatura delle ciglia, renderà il vostro sguardo più magnetico ed eviterà l’effetto congiuntivite!
cliomakeup-recensione-palette-zoeva-4-look
Ok, non sarà il look più originale mai visto, ma potete notare come un ombretto dorato sfumato con un pennello a setole ampie regali subito freschezza allo sguardo! Ovviamente vi consigliamo di definire leggermente l’angolo esterno dell’occhio con un marroncino opaco (anche se non è presente nella palette, siamo sicurissime che non manchi nella trousse di nessuna di voi!), così come è stato fatto su Anna Sophia Robb.

Ci sembra un’idea carina da realizzare quando magari non abbiamo molto tempo per truccarci, ma vogliamo dare un tocco di luminosità all’occhio! Una bella passata di mascara, et voilà! Siamo pronte per uscire!

RIASSUMENDO:
Pigmentazione: 4 – avremmo dato 5 se avessimo dovuto valutare solo i primi 8 ombretti, ma la sufficienza scarsa che meritano gli ultimi due abbassa di un punto il voto complessivo!
Durata: 5 – una volta applicati, gli ombretti durano tutto il giorno (compresi i due meno pigmentati che, generalmente, utilizziamo solo per dare profondità nell’angolo esterno dell’occhio).
Tendenza a non fare fall out: 4 – anche questa volta gli ombretti dal finish metallizzato e Luster meriterebbero il massimo, mentre Harmony e Wonder Full, essendo abbastanza polverosi, si aggiudicano un 3.
Sfumabilità: 4 – eccetto quella degli ultimi due, che non risultano mai completamente omogenei quando applicati su tutta la palpebra mobile, la texture degli ombretti è burrosa e facile da sfumare.
Selezione colori: 3 – riteniamo che la scelta dei colori poteva essere migliore. Mancano, infatti, dei colori opachi sulle tonalità del marrone, utili come ombretti di transizione e fondamentali per realizzare look da giorno.

VOTO FINALE: 3.5

I punti a favore sono l’originalità del colore di alcune cialde e la texture della maggior parte degli ombretti, che li fa sembrare quasi cremosi.
Quelli a sfavore sono la scarsa pigmentazione degli unici due ombretti scuri opachi e la selezione colori, che non comprende delle tonalità matte che possano essere utilizzate nella piega dell’occhio.
Nel complesso, considerato il prezzo e la qualità ottima di 8 cialde su 10, il prodotto merita più della sola sufficienza.

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Ragazze, la recensione finisce qui! Vi piace questa palette? L’avete provata? Cosa pensate della selezione colori? La acquisterete? Fateci sapere tutto nei commenti!

Se vi è piaciuta questa review, potete anche leggere:

1) MINI RECENSIONE ROSSETTI KIKO GOSSAMER EMOTION CREAMY LIPSTICK

2) MINI RECENSIONE NEVE COSMETICS BLUSH GARDEN

3) MINI RECENSIONE MAKEUP REVOLUTION WONDER PALETTE NAKED CHOCOLATE

Se volete dire la vostra su questa palette o chiedere altre info su colori, abbinamenti e qualità anche a Clio, non vi resta che fare un salto anche sul FORUM e nel DOPOPOST! Cliccate qui!

47 COMMENTI

  1. Una ragazza tanto carina che seguo su Instagram ha scritto che è di buona qualità per quel prezzo. Mi incuriosisce un sacco!
    E dove si prende?

  2. Ciao, sul sito di Douglas so che hanno prodotti Zoeva, oppure direttamente sul sito di Zoeva, io sul loro sito ho acquistato i pennelli e mi sono trovata benissimo.

  3. Eh, io non ho provato ombretti o altro, solo i pennelli, e devo dire che sono davvero ottimi, sia come qualità che come prezzo!

  4. molto carina come palette ma ha tanti colori troppo simili a tanti che ho già. In futuro ne fareste una sulla palette Chocolate Bon Bon di Too Faced?

  5. Io della Zoeva ho la cocoa blend, ed è meravigliosa! Anche gli opachi sono pigmentati e tutti i colori sono interessanti 😀
    Devo dire che, rispetto alle prime palette, questa marca di strada ne ha fatta…!

  6. Ciao! Io trovo tutti i prodotti Zoeva su Maquillalia.com, ha anche altre cose (come i pennelli) spesso scontati!

  7. Ammetto che non mi mancano gli ombretti di questi colori, però questa palette è proprio carina. Grazie per la recensione!

  8. ho questa palette e si, non fosse per gli ultimi due colori opachi che scrivono poco sarebe perfetta!! i toni bronzo e oro stanno molto bene con gli occhi azzurri e verdi

  9. posso chiederti quali penneli hai preso? piacerebbe anche a me prenderli quelli di Zoeva ma sono sempre frenata dagli acquisti on line, non vorrei prendere fregature…

  10. Ciao Fragolina, Clio ha fatto la recensione atutte le palette naked. Inoltre aveva dedicato un post solo alla naked 1

  11. Ragazze in matematica però avete qualche lacuna. La media aritmetica è 4, se per voi è ponderata, dovreste palesare i pesi.

  12. Credo che il voto finale sia un voto complessivo al prodotto, non una media. In questo caso penso che abbiano dato 3,5 e non 3 o 4 perché la palette non merita solo la sufficienza, ma allo stesso tempo non è considerabile molto buona data la “pecca” dei due colori poco scriventi e la selezione generale degli ombretti, di cui alcuni sono simili tra loro.
    Io l’ho intesa così, poi magari mi sbaglio 😀

  13. Credo che il voto finale sia un voto complessivo al prodotto, non una media. In questo caso penso che abbiano dato 3,5 e non 3 o 4 perché la palette non merita solo la sufficienza, ma allo stesso tempo non è considerabile molto buona data la “pecca” dei due colori poco scriventi e la selezione generale degli ombretti, di cui alcuni sono simili tra loro.
    Io l’ho intesa così, poi magari mi sbaglio 😀

  14. Ma io il loro discorso l’ho capito, ma per far quadrare i voti singoli con quello complessivo avrebbero dovuto essere più strette su qualcosa.

  15. Perché pensavo che ne vale la pena, tu no? Metti in conto che 2 nn valgono niente e hai sempre 8 ombretti tanto carini a 17 euro. O no.
    È anche vero però che con i saldi prendi la Naked a 40.
    Uuuuuuffa!

  16. Su questi posso darti anche ragione, ma parlare di “lacune” per un voto dato a un prodotto è un po’ esagerato secondo me

  17. Anch’io la trovo molto carina..I colori sono molto simili alla The Nudes di Maybelline che già ho..ma che però come durata fa pena…
    se mi decido a fare un ordine su maquillaia la mia priorità sono le palettine di MakeUp Revolution! !!

  18. Mi ispirano tantissimo le palette di zoeva, ma grazie di aver fatto la recensione proprio di questa…..i marroni con una componente di rosso a me stanno malissimo….così almeno non sono tentata!!!! 😉

  19. purtroppo dal parlato alla scrittura, si perde o non s’intuisce l’accezione ironica della mia frase. Era volutamente esagerato parlare di lacune.
    Apprezzo molto questa rubrica. La trovo utile. Suggerivo solo più unità tra voti singoli e complessivi. Tutto qui. 😉

  20. Ma la Rose Golden potrebbe essere paragonata alla Naked 3 di UD? perché io ho quella ma non la uso quasi mai, i colori si somigliano troppo e i più chiari sono poco pigmentati, decisamente nel complesso la peggiore palette UD che possiedo!

  21. Anche a meeeee! A me attira anche quella che si chiama natural yours (o una cosa del genere)…chi voglio prendere in giro, mi attirano tutte ahahahaha

  22. Ma come 3.5?!?!?! A parte che facendo la media viene un voto più alto ma poi questa palette è favolosaaa!!! Su che di opachi marroni ne siamo piene zeppe in mille altre palette, io la trovo fotonica! Bah…

  23. Ahahhahah, anche io! diciamo che io ho una seria malattia per gli ombretti (e di conseguenza le pallette) e i rossetti! sono le cose che compro di più in assoluto e ogni volta che ne esce una nuova sono tentata ma ho sempre paura di acquistare dei dupes di cose che ho già! AIUTOOOO ho bisogno di uno psicologo!! Makeuppite compulsiva!!! 😀

  24. Mi intrometto nella conversazione dal nulla… eheh ciao! Io ho comprato dal loro sito la naturally yours e i pennelli della linea bamboo. La palette è davvero davvero versatile e gli ombretti sono più o meno tutti molto buoni, mentre i pennelli sono una storia a parte… SONO FANTASTICI!! Morbidi, giuste dimensioni e anche molto belli, poi c’è un astuccio di cartone e una pochette venduti insieme al set. Che dire, personalmente sono rimasta davvero contenta e soddisfatta, per il prezzo che ha la palette rende tantissimo, idem i pennelli. Spero di esserti stata utile. :-*

  25. queste intromissioni sono sempre ben accette ehehe soprattutto se con valide recensioni come la tua ^__^ grazie! è da un po’ che faccio il filo al bamboo set, quasi quasi me li regalo per il compleanno (il mese prossimo…)

  26. Se puoi, non posso che incoraggiarti! Io non avevo alcun tipo di pennello se non qualcuno recuperato da qualche palette, quindi ho comprato un set buono e mi sono tolta il pensiero (in realtà me l’ha regalato il mio ragazzo…sono fortunata :D)

  27. Ciao TeamClio, mi è sempre piaciuta questa palette e ne avevo sentito parlare benissimo! Non l’ho presa e non la prenderò perchè ho le naked 1, 3 e 2, quindi credo che questi colori li ho già.
    Grazie per la recensione, completissima e ovviamente questa palette nella collezione di una beauty addicted ci starebbe! 🙂
    Diciamo che ora non posso prenderla… 😉

  28. Ti capisco! Anche io ho una malattia per gli ombretti e mi sta iniziando anche quella per i rossetti ehehe. Povere le nostre tasche:) ora ho scoperto da poco la makeup revolution che fa molti dupe di brand famosi…e niente voglio comprare tutto xk ho letto e visto molte recensioni positive!! Questa è una malattia seria ahahah 🙂

  29. ciao ragazze, ciao clio! che mi dite delle palette w7, in the buff e in the nude? sono di buona qualità o meglio evitare?
    grazie!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here