Ciao ragazze!

Sembra strano, ma è così: oggi come oggi forse non fa più notizia una star che decide di ‘ritoccarsi’ e di ricorrere alla chirurgia estetica. Certo, ci meravigliamo ancora quando vediamo visi stravolti o diversi da come ce li ricordavamo, ma probabilmente il nostro più grande stupore lo conserviamo per tutti quei volti, anche non più giovanissimi, che sono (rimasti) esattamente come sono, ‘al naturale’.

Insomma, in una società in cui la rincorsa alla perfezione e l‘insoddifazione di sé sembrano avere il sopravvento, ci piace vedere come il fascino del botox, in fondo, non colpisca poi proprio tutti tutti.
E a Hollywood, lo sanno bene proprio tutte quelle star, anche di una certa età, che hanno deciso di veder scorrere gli anni sul loro volto senza intervenire in nessun modo (se, al massimo, non con un bel makeup!).
Leggete oltre e scoprite chi sono!

cliomakeup-chirurgia-estetica-ritocchini-star-no

 KATE WINSLET

La conosciamo bene e la amiamo tanto da sempre, anche perché è davvero difficile dimenticarsi di uno dei suoi ruoli più importanti in Titanic, al fianco del suo amico Leonardo! 😉

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-LEONARDO-KATE-3

Ma Kate è un caso davvero particolare di donna talentuosa, elegante, raffinata e, se vogliamo, corente. Già, perché da sempre si è schierata contro gli eccessi dei ritocchi (reali o virtuali – ricordate il suo caso Photoshop?) fondando addirittura un’associazione, la British Anti-Cosmetic Surgery League, e dichiarando più volte di credere nella fiducia che bisogna avere in se stessi.


cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-6

Le attrici, secondo lei, non sono dei modelli a cui bisogna per forza assomigliare e soprattutto non bisogna fare di tutto per raggiungere una ‘bellezza‘ o una ‘perfezione‘ totalmente irreali.
E per questo anche noi la ammiriamo sempre quando la vediamo sui red carpet. Anno dopo anno Kate è sempre più bella e oggi che ne ha 40 anni ci fa vedere come ci si può valorizzare anche con look davvero semplici e eleganti!

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-kate-winslet-2

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-kate-winslet-1

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-kate-winslet-3

NAOMI WATTS

Di Naomi Watts forse parliamo sempre troppo poco, ma ora che ha quasi 50 anni, è anche lei un esempio perfetto di bellezza naturale e sofisticata! Il suo volto non è passato sotto le mani del chirurgo e di questo ne va fiera.

 cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-naomi-watts-1  cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-naomi-watts-3
Anche per lei la carriera cinematografica non è andata di pari passo ai ritocchi e credo valga la pena inserirla in questo elenco anche perché i suoi look possono essere di ispirazione per tutte le donne della sua età!

 cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-naomi-watts-2Tra l’altro i suoi look, come questo, sono da urlo! <3

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-naomi-watts-4

JULIA ROBERTS

Anche Julia Roberts, il sorriso più bello di Hollywood, ha deciso di invecchiare secondo natura e di non ricorrere ai ritocchini, neanche dopo i 40 anni e neanche quando la sua scelta avrebbe potuto rappresentare un rischio per la sua carriera.

julia-roberts-julia-roberts-742865_1280_8001

ClioMakeUp-occhi-piu-grandi-trucco-piccoli-make-up-zooey-deschanel-enormi  Julia-Roberts-en-la-presentaci_54401406535_54028874188_960_639
D’altronde, se ci pensate, Julia come Kate è tra le muse ispiratrici del brand francese Lancôme, che ha deciso di rappresentare la bellezza nel modo più ‘naturale’ possibile, con donne che semplicemente invecchiano come tutte le altre.

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-julia-roberts-3

Anno dopo anno, anche i suoi look sono migliorati e, per trovare nuova luce e nuova freschezza sul volto, Julia ha puntato spesso su colori di capelli più chiari e ricchi di riflessi.

PENELOPE CRUZ

Anche la bellezza mediterranea di Penelope Cruz è la stessa di sempre e oggi a 41 anni anche lei è un bellissimo esempio di come si possa essere delle vere icone pur con qualche ruga in più.
Più gli anni passano, più diventa magnetica e sensuale e il suo volto inconfondibile rimane armonioso anche con i lineamenti leggermente più segnati rispetto al passato.

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-penelope-cruz-43

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-penelope-cruz-1
Anche i suoi beauty-look sono di grande ispirazione per tutte le donne e, se avete anche i suoi stessi colori e amate i toni del nude, da Penelope potete copiare un sacco di trucchi!

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-3

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-penelope-cruz-1

MERYL STREEP

‘Le persone che soccombono al botox attirano di più l’attenzione sui loro difetti e sui linamenti rispetto a chi non lo ha mai usato’. Così Meryl Streep, 66 anni, nel corso della sua vita e della sua carriera ha affrontato la questione ritocchi e chirurgia e a Hollywood è sempre stata un’icona di un’eleganza sobria, senza tempo.

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-meryl-streep-4

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-meryl-streep-1

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-meryl-streep-3cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-meryl-streep-3
Meryl non ha mai subìto cambiamenti particolari, neanche nel suo look, ed è sempre rimasta coerente a se stessa, senza però mai annoiare. Ha inoltre sempre dichiarato di voler assecondare gli anni, facendo tesoro delle esperienze e dei personaggi che ha interpretato sul grande schermo. E a noi, proprio come a Hollywood, piace sempre tantissimo!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-meryl-streep

CHARLIZE THERON

Eterea e praticamente perfetta sotto ogni aspetto, è considerata una delle donne più belle del mondo e, a 40 anni, più bella e radiosa che mai!

 cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-4

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-3

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-5

Se è così amata e ammirata, è anche perché il suo nome non è mai stato associato a ritocchi o interventi di chirurgia e, diciamolo, per lei tutto questo sarebbe completamente inutile: come potrebbe essere, infatti, “più perfetta” di così?

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-2

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-1
Di recente so che l’avete vista in tv, ospite del programma Che tempo che fa e, da quello che ho potuto vedere, il suo trucco era praticamente solo un velo, aggiungendo un po’ di colore sulle labbra!

cliomakeup-chirurgia-estetica-no-star-celebs-contrarie-charlize-theron-05Magnifica!

Nella prossima pagina altri nomi e altre attrici e celeb che hanno detto no ai ritocchi! Ci sono anche due nomi italianissimi, due donne iconiche e bellissime, delle celebrità internazionali, che anche dopo gli ‘anta’ hanno mantenuto lo stesso fascino di sempre! Chi saranno? Per scoprirlo cliccate qui!

59 COMMENTI

  1. Tutto molto bello, ma sinceramente sfido che non abbiano mai usato neanche una punturina di acido ialuronico…

  2. E che dovrebbe ritoccarsi Charlize??? °-°
    Anche le altre, splendide donne, con o senza rughe, da ragazzine e da mature.
    Anzi, alcune trovo che invecchiando abbiano acquistato fascino. Ad esempio, Cameron Diaz è sempre stata molto bella, ma ora ha un carisma che a vent’anni non aveva, una malizia nello sguardo che la rende ancora piu’ adorabile.

  3. io a 32 anni ho più rughe naso-labiali della Theron (che io chiamo “linee di espressione”). d’altronde lei ha sempre questi sorrisetti “contenuti” (almeno nelle foto) che evidentemente riescono a “contenere” anche la formazione di rughe (si. oggi mi sono svegliata un pelino acida! 😛 ). spero si faccia una bella risata a “bocca aperta” come la Roberts (che adoro! <3).
    per quanto riguarda Kate moss penso che non stia invecchiando poi tanto bene, è incartapecorita ( e a me è sempre piaciuta per la sua bellezza non convenzionale). ok non gonfiarsi di botox o piallarsi i lineamenti, però curare di più la pelle e vivere meglio magari l' avrebbe aiutata a invecchiare meglio. i 20 e passa anni di eccessi ce li ha ben stampati sulla pelle, diciamo.
    Monica sempre bellerrima, una delle donne più belle del mondo. così come anche la Cruz (che sembra nettamente più giovane) e la diaz.
    io adoro Julianne Moore però ho pensato: cavolo, ha l' età di mia mamma ma sembra un bel pò più grande. non pensavo avesse solo 53 anni. forse i look da red carpet le danno qualche anno in più ma è comunque splendida.
    avrei aggiunto Cate Blanchet: vorrei invecchiare come lei

  4. Non capisco se il “no ai ritocchini” valga solo per quanto riguarda rughe/botox/invecchiamento, visto che molte delle star citate nell’articolo in realtà sono passate dal chirurgo plastico, eccome!
    Cameron Diaz, Kate Winslet, Penelope Cruz, Julia Roberts… e quanto pare anche Charlize Theron si sono rifatte ALMENO il naso (basta fare una ricerca in Google e la cosa sembra essere di dominio pubblico). Anche Julianne Moore e Sharon Stone, secondo moltissimi “esperti” (questa è da prendere con le pinze) sarebbero ricorse alla chirurgia estetica. Julia Roberts ha anche ammesso di aver aumentato il seno di una taglia dopo il parto e di essere ricorsa al Botox (per poi “pentirsi” e dichiararsi contraria subito dopo)….

    Secondo me l’articolo è un po’ fuorviante, molte di queste star hanno ricorso APERTAMENTE alla chirurgia estetica! Detto questo, è inutile che poi si dice alle donne “normali” di accettarsi come si è!

  5. Ciao Clio!!! Mi piacciono sempre tantissimo questi post che riguardano il corpo e l’immagine! E concordo pienamente con Meryl Streep (che trovo stupenda) sul fatto che l’eccesso di botox metta ancora più in evidenza i difetti! È bello vedere che ci sono persone che si accettano per come sono, anche con qualche ruga in più! Un bacione e grazie! ♡

  6. Oltretutto in un intervista a Vanity Fair Kate Winslet ha detto che non è assolutamente vero che non accetta i “ritocchi” di photoshop. Per cui anche su questo, capire cosa è vero e cosa no, è abbastanza complicato.

  7. invece secondo me un’alzatina alle palpebre la Winslet se l’è data. Quel sopracciglio così alto non ce l’aveva prima.

  8. Secondo me qualcosa hanno fatto magari in passato e poi hanno visto che non faceva per loro e non l’hanno più fatto. Ma parlo tipo punturine di botox o acido jaluronico nulla di più. Però ovviamente è solo una idea, ritengo che le donne fino ai 40 possono tranquillamente lasciar fare alle creme viso+massaggi.
    Io non sono contro qualche punturina per vedersi meglio, credo non ci sia nulla di male…magari le odiose zampette di gallina o il famigerato codice a barre, tra le sopracciglia e la fronte. Non è una cosa che rimane in eterno quindi se poi non ti senti a tuo agio non la fai più. La cosa che mi spingerebbe più a farle, se mai le farò, sarebbe il fatto che aiutano a prevenire le rughe profonde.
    Ovviamente esagerare non fa mai bene e credo fortemente che sia sbagliato ma sono assolutamente per ritardare l’invecchiamento. Ad esempio, una amica di mia madre che conosco bene ha sempre avuto la palpebra cadente solo che da ragazza faceva un effetto a 40 tutt’altro. Beh l’ha fatta e dimostra 10 anni di meno! Non ha stravolto nulla e sta d’incanto anche perchè è bellissima! Una mia amica invece le fa da quando aveva 25 anni cosa per me assurda e adesso si è un pochino fissata con le labbra che ha già belle di suo ma non c’è nulla da fare…il canotto le piace. Il problema è che si vede lontano un chilometro… La Gerini o la Colombari ad esempio se le sono fatte benissimo. Mentre la Blasi o la Belen…ma ti pregoooooooo c’era bisogno! Ecco su quello non sono d’accordo. Quindi qualcosina sì ma il minimo indispensabile e fatto con testa

  9. Il lavoro di queste donne comprende l’essere belle il più possibile, manifestare la propria bellezza interiore attraverso quella esteriore e comunque, volenti o nolenti, essere un esempio per tutte le “comuni mortali”. I ritocchini come si intendono “dannosi” tipo botox e altro che cambiano i lineamenti sono forse frutto di smania di vedersi sempre più ringiovanite, e quello non va bene, ma i “ritocchini” intesi come biorivitalizzazione, acido ialuronico in piccole dosi, trattamenti antirughe con aghi etc secondo me sono all’ordine del giorno a Hollywood. Se potessi lo farei anche io regolarmente, perché quelli non cambiano il viso, lo fanno soltanto apparire più fresco (e sto capendo soltanto a 37 anni l’importanza di sentirsi bene anche struccate!). Ne ho provati alcuni e devo dire che un po’ di differenza la fanno. Nel mio piccolo anche il mio lavoro mi “impone” di avere un aspetto estetico il più possibile giovane, fresco e di essere sempre “al top” pertanto capisco bene anche le donne che, ahimè, hanno commesso errori (e i loro chirurghi estetici meriterebbero l’ergastolo!ahah)
    Il lavoro di queste donne comprende anche curare la propria estetica; ammiro queste qui sopra che invecchiano benissimo (a parte Kate…mmm) e vorrei essere serena nell’accettare il passare degli anni, ma vorrei poterlo fare come possono farlo loro!

  10. Dicendo no ai ritocchi cosa intendete?cameron diaz ha il naso rifatto, la Bellucci di sicuro non è tutta naturale…e la maggior parte di loro ricorre al botox o chirurgia quindi non capisco il senso di questo post, almeno informatevi prima di scrivere..mi sbaglio?

  11. Anch’io l’ho pensato quando ho letto questo post… pur non sapendo le informazioni che hai scritto tu, ho subito pensato che non mi sembra proprio che queste donne non facciano NIENTE per quanto riguarda la chirurgia estetica: sicuramente qualche punturina qua e là. Inoltre se è vero quel che hai scritto tu (che alcune si sono rifatte il naso, etc…), allora come fanno queste donne a puntare il dito contro chi vuole spianarsi le rughe? Perchè sono peggio loro rispetto a chi si è rifatto il naso o il seno?
    Ultimo dettaglio non trascurabile: il make up fa davvero MOOOOLTISSIMO: vorrei proprio vedere alcune di queste star COMPLETAMENTE struccate (non come nella foto di Cameron Diaz, che secondo me non è proprio proprio proprio acqua e sapone), non credo le invidieremmo così tanto.
    Tutto questo non per essere acida, ma per essere realista: insomma, certe foto o certe dichiarazioni possono creare false illusioni o ammirazione esagerata nei confronti di queste donne che invidiamo per il loro aspetto, ma che magari sotto sotto non sono così inarrivabili come si potrebbe pensare…

  12. Credo che Cameron Diaz il naso lo abbia rifatto, ma per motivi “medici”, perché in un incidente di surf se lo era completamente spaccato…

  13. La Bellucci è talmente artefatta nei modi…che la vedo quasi brutta, impossibile lo so….ma è talmente studiata pure nel respirare che non la reggo, e non è invidia eh! invidio decisamente la Theron…Roberts..ma anche altre al di fuori da post…Sara Sempaio…la Shaik..insomma…la Bellucci no vi prego..du ball proprio.

  14. secondo me alcuni esempi hanno senso (Meryl Streep è MERAVIGLIOSA), altri no. Se una donna era bellissima da ragazza, a 40 anni non può essere diventata già brutta, dai! Non venitemi a dire che le quarantenni di oggi sono vecchie, perché non è vero. Probabilmente diventano brutte proprio se esagerano con i ritocchi, ma se una donna è appena più matura, a 40 anni ha proprio acquistato il fascino dell’esperienza e della sicurezza di sè che la rendono interessante.

  15. Definiamo “RITOCCHINO” …Sono d’accordo con tutte le amiche del blog che dicono che queste donne non sono rimaste completamente al naturale con la passata di crema Nivea alla mattina … anch’io se avessi i fondi per fare tutti i trattamenti, massaggi impiegare un personal trainer e un nutrizionista, la mesoterapia, microliposuzione etc. etc. che sono sempre ritocchini ma non al livello di un lifting chirurgico al viso, non ci rinuncerei! C’è una differenza sottilissima tra alcuni trattamenti estetici moderni e quello che si definisce ritocchino. D’altronde queste persone lavorano tutte con la loro immagine quindi è un investimento manternersi al top, inoltre non è che sono proprio nate deprivate dalla natura nel dipartimento bellezza, se sei bellissima a 20 lo sei anche a 40 e probabilmente a 60

  16. Bah… secondo me queste donne sono ritoccate eccome, solo che lo fanno con più discrezione. La fronte di Kate Winslet e le labbra della Watts mi sembrano sospette.

  17. Dire che queste attrici hanno detto no alla chirurgia estetica ok ma non mi vengano a raccontare che non siano ricorse a filler ,collagene,picotage e Dio solo sa cos’altro anche no!

  18. Però scusa, dove stanno le prove che molte di queste attrici abbiano ricorso alla chirurgia? O lo hanno detto nelle interviste ( vere e non farlocche), o sono disponibili le cartelle cliniche, perché tipo alle “foto prima e dopo”, io non credo sempre.

    Spesso, ci si dimentica, che il trucco, le sopracciglia messe diversamente, o semplicemente chili in meno o in più, cambiano tanto un volto, senza considerare il tempo stesso, che cambia il volto (al di là dell’invecchiamento).

    Detto questo, io ho letto l’articolo vedendo effettivamente donne, che non sembrano ossessionate dal tempo che passa, perché ci sono rughe e co e non si sono minimamente stravolte.
    E le apprezzo.

  19. Poco ma sicuro. Tutti a osannare la naturalezza della winslet quando si vedee lontano un miglio che ha tirato (e anche molto) il contorno occhi. Niente di male, ma perché spacciarlo per nature?

  20. Voglio arrivare a 50 anni come Naomi Watts, non li dimostra per niente, beata lei, detto questo non vedo nulla di male nei ritocchini, che siano contro l’invecchiamento o per cambiare qualcosa del proprio corpo che non ci piace, sono contraria allo stravolgersi e abusarne ma non demonizzo la chirurgia plastica, allo stesso tempo è bello vedere qualcuno che va contro corrente.

  21. Julia Roberts l’ha dichiarato apertamente di essere ricorsa a chirurgia e botox… anche Cameron Diaz ha dichiarato di essersi sottoposta a settoplastica che ha migliorato anche l’aspetto del dorso del suo naso (la rinoplastica di Cameron Diaz è stata realizzata dal dottor Raj Kanodia, un guru della chirurgia che ha rifatto anche il naso di Jennifer Aniston e Ashlee Simpson… su Google si trovano vari articoli, nessuna di loro ha mai nascosto di essersi sottoposta a tali interventi)…
    Cioè non era per inventarmi le cose o dare adito a gossip senza fondamento 😉

  22. ma infatti leggendo un po’ varie interviste e dichiarazioni sembra che alcune (non le ho cercate tutte) siano contro il Botox (e punturine varie) che paralizzano la faccia impedendo le varie espressioni facciali… più che contro la chirurgia in generale

  23. ma anche Kate Moss sembra abbia in faccia tutti i segni degli eccessi della gioventù! 😀 però va beh, di base è bellissima ovviamente!

  24. beh certo la storia dell’alzatina di sopracciglio se la fanno anche prima dei 30 anni! Vedi anche starlette italiane come Belén & co

  25. Mi fanno un po’ sorridere questi post.Molte di queste attrici ci vanno eccome dal chirurgo estetico,una su tutti Monica Bellucci.La chirurgia estetica e gli odiatissimi Botox/filler ecc non danno sempre risultati grotteschi e ridicoli,ma molto spesso (dipende dalle mani a cui ti affidi)rendono solo il volto più fresco e riposato,senza stravolgere i lineamenti.
    Poi posso dire una cosa?Va bene opporsi a questa mania dilagante di perfezionismo, ma a me pare anche di vedere a volte dalle donne non rifatte un’acredine e un disprezzo eccessivo verso chi ricorre a questi strumenti(frequente poi la caccia al ritocchino e la convinzione che se una è bella,lo è solo grazie alla chirurgia).
    Ma non sarebbe meglio lasciare che le persone decidano che fare del proprio corpo, senza per forza subire le critiche altrui?

  26. Concordo. Personalmente la chirurgia estetica non mi attira, ma perché noi donne dobbiamo sempre puntare il dito contro altre donne e a volte per motivi davvero futili? Secondo me gli uomini fra loro sono più solidali, e questa è una grande forza.

  27. Penso che potendo permettersi trattamenti estetici di ogni tipo (creme, massaggi, botox etc), l’invecchiamento si affronti meglio 😀

  28. Personalmente la chirurgia estetica non mi attira, ma perché demonizzare chi la usa? Perché noi donne siamo sempre pronte a scagliarci le une contro le altre, e magari per motivi davvero futili? Gli uomini mi sembrano molto più solidali fra loro, e questa è una grande forza.

  29. Sono d’accordo con quello che hai detto. Per esempio anche io ho la palpebra cadente ed è un po’ peggiorata con l’età. Adesso ho 33 anni (da ieri! ^_^) e so bene che a 50 non sarà uguale. Potrebbe anche darmi problemi di vista.
    Non ho niente contro rimedi più o meno invasivi della chirurgia estetica, finché le persone rimangono belle, riconoscibili. Mi dispiace vedere volti stravolti o peggiorati.

  30. Hai ragione. Io non capisco perché molte donne ricorrono all’offesa “è tutta rifatta”, quando magari c’è solo un piccolo cambiamento e ovviamente la donna era già bella prima. Rifarsi la faccia vuol dire ben altro da sistemarsi il naso. Non è che una donna “brutta” rifacendosi il naso diventi subito una dea. Ci sono poi moltissimi tipi di interventi, anche non permanenti come i filler, che non stravolgono il viso e le donne che ricorrono a questi interventi (e che hanno un buon chirurgo) stanno bene e sono naturali.
    Non capisco perché così tante donne pensino che la chirurgia debba sempre stravolgere il viso e non si accorgano che anche donne belle e naturali ricorrono a qualche intervento. Per chi lavora con il viso, poi, è una cosa abbastanza normale e comprensibile.

  31. Impedire di invecchiare è come impedire a un bambino di crescere….beh niente male non ci avevo mai pensato!

  32. io di cameron diaz sapevo che se l’ era rotto più volte facendo surf o altri sport estremi e quindi ha dovuto intervenire per forza…

  33. Lo ha rifatto x problemi respiratori dovuti a un colpo che ha preso in surf, ti do ragione, anche il seno sembra essere rifatto..

  34. Ma io non volevo dirti che t’inventi le cose. 😀
    Ok su Cameron Diaz, che ho letto in altri commenti ha avuto un incidente col surf e per Julia Roberts.
    Però già sul naso della Winslet ho dubbi. Volevo solo dire che è meglio prendere le distanze da quei servizi fotografici che gridano all’intervento anche quando il cambiamento di un volto può essere giustificato da tante altre cose.

    Secondo me resta che il fatto che sono molto meno artefatte di tante altre, e che in questa “non ossessione” per il tempo che passa, c’è da vedere del buono.

  35. Purtroppo è così.L’uomo poi non viene mai “sezionato” fisicamente alla ricerca del difetto o del ritocco come succede alla donna,che è oggetto di critiche tanto da parte dell’uomo quanto da parte delle altre donne.

  36. Io, se potessi, passo un giorno alla settimana allo SPA. Il giorno intero! Massaggi, trattamenti, maschere, manicure e pedicure. Da mangiare – solo frullati detox.
    Poi ogni tanto il peeling chimico. Botox quando serve.
    Una giornata così, con le amiche, e le rughe non sono più un problema.
    Ci stai?

  37. Purtroppo è vero… credo che l’unica palpebra che non possa cadere sia quella cinese/giapponese hahahahahhahahaha
    Ti assicuro che il lavoro che hanno fatto alla ragazza (perchè aveva 40 anni) che conosco era stupendo e all’inizio si vede una lineetta (che sarebbe ovviamente la cicatrice) che poi sparisce. Appena l’ho vista, non sapevo nulla dell’intervento, le ho detto che era meravigliosa e le chiesi cosa avesse fatto perchè non lo capivo e lei mi spiegò tutto. Sono anche io d’accordassimo con te sul fatto che comunque la persona pur facendo dei cambiamenti deve rimanere riconoscibile e bella non come certi leoni o paperine che si vedono in giro

  38. Leggendo i commenti volevo solo dire che secondo me il senso di questo post è che ci sono attrici che accettano di invecchiare e che se anche cercano di contrastare gli anni che passano, non per questo si trasformano in facce di plastica o caricature di se stesse.

  39. Il botox non mi attira (temo l’effetto “statua di cera”), ma tutto il resto, potendo, lo farei ben volentieri!

  40. Guarda io il botox l’ho fatto, una volta, e sicuramente ci tornerò. L’ho fatto su quella rugona in mezzo alle sopracciglia che mi fa sembrare arrabbiata anche quando non lo sono. Ti assicuro, niente effetto cera. Solo più … rilassata? Carina? Gentile?

  41. Non avevo idea che avessi fatto il botox e mi scuso se ti ho offeso con l’effetto cera. Sono contenta per te che sia venuto bene 🙂

  42. Ma che offesa. Per nulla. Davvero.
    Non è una cosa che dico in giro così, tipo: “mi chiamo Zuzana, ho 36 anni e ho fatto il botox), ma se mi chiedono, sì che l’ho fatto. So cosa comporta e cosa vado incontro, ma sono vanitosa da paura e le rughe non le voglio.
    O almeno non ancora. Tutto qua.
    Passa un buon weekend!

  43. Carissime,
    ho 75 anni e nella vita sono passata pure attraverso una grave malattia. Anzi gravissima. Mi sono operata più volte e mi hanno fallo litri di chemio.
    Ma ho vinto io!
    Per un fatto genetico, forse, nessuno mi da i miei 75: eppure non mi trucco mai(Clio non ti arrabbiare), l’dratante lo metto ma più spesso non lo applico, l’unica cosa che faccio è pulire il viso con un detergente e tonico.
    Ho le mie rughe ma le tengo care: i capelli li tingo, non lo nego, ma quando mi vedo allo specchio mi piaccio come sono e non perchè avrei paura di un Botox o di un filling. Ne ho passate di molto peggiori.
    Invecchiare non è bello ma è la legge della vita: si nasce, si cresce, si matura, si invecchia e si…passa ( a 100 anni possibilmente).
    E anche le rughe se ben portate hanno il loro fascino. Certamente migliore di una faccia senza più espressione o di due labbra a canotto o visibilmente manipolate.
    Virna Lisi, per citarne una, era piena di rughe finchè si è mostrata in pubblico: era una bellissima donna con fascino, e col suo sorriso poteva continuare a dire quello che volesse ( per ricordare la vecchia e giovanile pubblicità di un dentifricio).
    Cambiarsi i connotati non serve a niente: si diventa delle maschere che spesso inducono sorriso. E si è vecchie ugualmente!!!!
    D’altronde, contente loro…..
    Sulla Streisand che pensate? Si è rifatta o è nature?
    Ciao a tutte da nonna Enza e un abbraccio alla bella e simpatica Clio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here