Ciao a tutte!

Oggi vi parliamo di una novità entrata a far parte della collezione permanente di Essence da questo aprile: i Blush Ball. Si tratta di blush cotti dalla texture setosa che promettono una facile stesura grazie al loro packaging: secondo il brand possono essere applicati direttamente sulle guance, senza l’utilizzo di pennelli, e sfumati con le dita.

Sono disponibili in tre colorazioni: 10 Peach Candy, 20 Strawberry Candy, 30 Cinnamon Candy. In questa recensione vedrete all’opera il numero 30, Cinnamon Candy! Siete pronte a scoprire cosa pensiamo dei Blush Ball? Continuate a leggere!

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-1

IL PRODOTTO

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-2

All’interno sono presenti 2g di prodotto mentre il prezzo è di 3,79€. La sua durata, dal momento dell’apertura, è di 12 mesi. Come già detto precedentemente al momento sono disponibili tre colorazioni: Peach Candy un rosa pescato, Strawberry Candy un rosa acceso e Cinnamon Candy un bronzo tendente al pesca. Tutte e tre le colorazioni donano un finish satinato luminoso.


Troviamo siano dei colori in grado di soddisfare vari tipi di pelle e, grazie alla loro texture setosa, risultano luminosi senza contenere all’interno glitter, poco adatti a chi ha la pelle grassa.

WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-3

Le opinioni sul web sono un po’ contrastanti: c’è chi li trova molto buoni e apprezza molto il pacaking studiato appositamente per essere utilizzato senza l’ausilio di pennelli, mentre altre persone trovano il metodo di applicazione poco preciso e ad alto rischio di effetto Heidi, per cui preferiscono applicare il prodotto con un pennello. In molti concordato sul fatto che si tratti di un buon prodotto e di lunga durata.

SWATCH

Come vi abbiamo già anticipato la colorazione che abbiamo avuto modo di provare è la numero 30, Cinnamon Candy! Vediamo subito gli swatch!

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-4Swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-5Swatch realizzato con luce artificiale.

Sin dalla prima applicazione la texture risulta molto setosa e piacevole al tatto. Come descritto dal brand, il finish è satinato e luminoso. All’interno non sono presenti micro glitter visibili per cui non si rischia un effetto di luminosità troppo forte ma si ottiene un risultato naturale e fresco. Sin dalla prima passata la pigmentazione è risultata molto buona.

TEST – APPLICAZIONE

Date le varie opinioni sul web abbiamo deciso di provare due metodi differenti di applicazione, la prima utilizzando il prodotto, come suggerito dal brand, direttamente sulle guance e sfumato con le dita, la seconda utilizzando un pennello.

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-6Applicato senza pennello, luce naturale.

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-7Applicato senza pennello, luce artificiale.

Il colore risulta molto forte e poco sfumato. Dalla fotografie si nota poco ma possiamo assicurarvi che, dal vivo, risulta disomogeneo e molto strong. Con questo metodo il controllo del prodotto è molto scarso e, anche utilizzando le dita, si riesce a sfumarlo poco, ottenendo un risultato tutt’altro che naturale.

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-8Applicato con pennello, luce naturale.

cliomakeup-recensione-essence-blush-ball-9Applicato con pennello, luce artificiale.

Utilizzando un pennello si riesce ad avere maggiore controllo del prodotto e, di conseguenza, si è in grado di modulare la quantità applicata per ottenere risultati diversi, da un tocco di blush leggero, per un effetto super naturale, a qualcosa di più marcato. Oltretutto, grazie al pennello, si riesce a sfumare bene il prodotto, per un risultato omogeneo.

Non siamo d’accordo sulle opinioni molto positive sulla durata: dopo qualche ora il colore tende a svanire per poi sparire completamente verso sera. È anche vero, però, che il prodotto è stato studiato appositamente per essere portato comodamente in borsetta per effettuare ritocchi veloci.

TIPS AND TRICKS

Se state cercando un blush che vi aiuti ad ottenere un effetto naturale allora vi consigliamo di studiare la vostra carnagione. A seconda del vostro sottotono di pelle vi sono determinate tonalità di blush consigliate. Non si tratta di regole assolute, anzi, con il blush si può sempre giocare! Ma se volete capire la tonalità che può aiutarvi ad ottenere un incarnato “sano” allora vi consigliamo di leggete il post di Clio sui blush in base all’incarnato!

RIASSUMENDO

Pigmentazione: 4 – già dalla prima stesura la pigmentazione risulta molto buona, sia stesa direttamente con il prodotto che con il pennello.

Durata: 3 – la durata non è altissima ma non è neanche tra le peggiori. Svanisce gradualmente durante la giornata senza lasciare macchie di colore particolari.

Sfumabilità: 3 – in realtà si sfuma molto bene con il pennello ma siccome il prodotto è stato ideato per essere applicato direttamente sulla pelle, e poi sfumato con le dita, non possiamo dare un voto più alto.

Originalità del colore: 3.5 – non si tratta di colori nuovi sul mercato ma la loro composizione è ciò che li rende particolari: la texture setosa li rende adatti a diversi tipi di pelle e rimangono morbidi una volta applicati. Fra i tre colori proposti troviamo che Cinnamon Candy sia quello più particolare.

VOTO FINALE: 3.5

È un prodotto abbastanza buono che colora le guance in modo naturale. È comodo da portare in borsa, non occupa molto spazio ma bisogna ricordarsi di portare sempre un pennellino per l’applicazione: utilizzato direttamente sulla pelle si ottiene un risultato troppo evidente e poco naturale. Speravamo in una durata maggiore ma, per il rapporto qualità prezzo, possiamo accontentarci!

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Se siete interessate a scoprire altre cose sul mondo dei blush vi consigliamo:

1) L’IMPORTANZA DI USARE (BENE) IL BLUSH!

2) BLUSH: TUTTE LE TONALITÀ E QUALI CI SERVONO VERAMENTE!

Siete interessate ad altre mini recensioni? Guardate qui:

3) MINI RECENSIONE BLUSH HI-TECH DEBORAH!

4) MINI RECENSIONE ESSENCE MOSAIC BLUSH!

Ragazze cosa ne pensate di questa recensione Blush Ball Essence? Avete avuto modo di provare una delle tre colorazioni? Fateci sapere la vostra opinione con un commento qui sotto, siamo curiose di scoprire cosa ne pensate! Un salutone dal TeamClio!

32 COMMENTI

  1. Buongiorno!! A me sembra carino, vorrei chiedere a qualcuna che lo possiede se ha provato a prelevare il prodotto con le dita per poi applicarlo. Anche in questo caso risulta troppo intenso?
    Grazie! :*

  2. Se per i ritocchi serve comunque il pennello..tanto vale portarsi dietro il classico blush piatto..almeno occupa meno spazio

  3. Anche io penso non li comprerò. Non mi convincono molto. Qualcuna gentilmente sa consigliarmi un blush a lunga durata? A me svaniscono dopo poco……

  4. ti consiglio quelli della linea classica di deborah. prezzo assolutamente accettabile e (su di me che ho la pelle grassa) la durata è molto buona. Su mia sorella che ha una pelle “normale” durano tantissimo… La selezione colori è molto ampia e la scrivenza molto buona. Sono gli unici blush che ho ricomprato nel tempo e di cui non posso fare a meno!

  5. Il pacaking, il re del packaging 🙂 come andrebbe bene una rilettura prima di postare… Ma grazie ragazze, queste mini recensioni sono sempre utili!

  6. Adriana , non sono di Modena , ma di Monza vicino a Milano , hai presente dove fanno il gran premio di formula 1 ? Ecco io abito lì

  7. Io ho il colore più chiaro e tranne il packaging che è adorabile è pessimo… Pieno zeppo di brillantini una volta sfumato non si vede il colore ma solo i glitter

  8. Ciao team, complimenti per la recensione: precisa ed esaustiva! Carina l’idea di aggiungere i “web rumors” e i “tip and tricks”, continuate così!

  9. Tranquilla …nessun problema , mi piacerebbe vivere in qualsiasi città specie se fosse al sud

  10. Un anno fa catrice ne aveva fatti uscire due così! Uno più rosato e uno più pescato 🙂 però non so se sono parte della Line permanente o erano limited edition..

  11. Diciamo che ormai l’ Italia in generale ha poco da offrire nel mondo del lavoro e il sud è particolarmente colpito

  12. mi attiravano soprattutto perché carini da portare in giro, ma gli stand che ho visto avevano già subito l’attacco di Attila e dei suoi…devastazione totale!

  13. Ciao TeamClio, grazie della recensione!!! 🙂
    Questi blush mi ispirano, però nelle tonalità 10 e 20 (tra le quali sono indecisa), anche se mi manca ancora prendere un blush mosaico. 🙂

  14. Il mio sogno..è la Polinesia francese, uno di quegli isolotti popolato solo dai locali, fuori dai giri turistici..La vidi la prima volta da ragazzina a Turisti per caso, feci ricerche..ed è ancora il mio sogno, chissà un giorno…

  15. E dici poco … partiamo subito , anche domani , la Polinesia deve essere una località magica , l’ ho vista anch’ io parecchie volte al Kilimangiaro e abitarci sarebbe stupendo

  16. Questi blush non mi ispirano molto, avendo visto il colore sul viso dalle recensioni poi decisamente non mi invoglia all’acquisto….

  17. Io l’ho preso facendomi tentare dal packaging davvero carino…ma…non mi ci trovo per niente bene, pensavo di portarlo sempre con me ma l’ho usato una volta finora e temo andrà nel cassetto dei blush “delusione” che ormai sta straripando 🙁

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here