Ciao ragazze!

L’umidità è un beauty-problema democratico: colpisce tutte, dalle lisce alle ricce, e sono davvero pochissime quelle che possono vantare una chioma morbida e setosa in queste situazioni. Chi di noi non si è mai ritrovata nella tremenda situazione di passare 20 minuti allo specchio, piastrando i capelli senza pietà prima di una serata importante, e poi dover constatare che dopo una mezz’oretta erano già impresentabili?

Per fortuna l’esperienza insegna e ormai anch’io, che come sapete mi reputo una ciompetta per quanto riguarda l’hairstyling, ho capito che quello NON è il modo giusto per avere “la testa a posto” nei giorni più umidi. In questo post vorrei quindi condividere con voi quello che ho imparato nella mia esperienza, un po’ di cose interessanti che ho letto online e quali sono le acconciature più furbe nelle giornate umide! Seguitemi nel post!

cliomakeup-capelli-umidita-1


Per capire come comportarmi quando l’umidità rende i capelli impresentabili, mi è stato utile documentarmi sul modo in cui esattamente avviene questo fenomeno; ho trovato la risposta che cercavo in un’intervista a Eric Spengler, SVP of Research and Development presso Living Proof, pubblicata su stylecaster.com. Il professore chiarisce innanzitutto che l’umidità influisce su tutti i tipi di capelli, rendendoli gonfi e crespi o viceversa piatti e privi di texture. Agisce sullo strato più esterno del capello, ovvero la cuticola, che più è rovinata più sarà permeabile alla penetrazione dell’umidità che crea l’effetto crespo. Se l’umidità in sé, quindi, non rovina i capelli (si limita a renderli orribili ehehehe!) ovvio che, un po’ come quando sono bagnati dopo la doccia, se proviamo a pettinarli e spazzolarli in questi frangenti c’è il rischio che si spezzino.

cliomakeup-capelli-umidita-2-punte

Ma veniamo alla cura dei capelli e quindi cosa si può fare in via preventiva: innanzitutto è bene limitare gli shampoo, evitando di farli tutti i giorni, e optare per prodotti delicati e con una bassa percentuale di solfati o altre componenti che potrebbero aggredire, appunto, lo strato esterno del capello. Non bisogna inoltre mai dimenticare di usare un balsamo o una maschera.


cliomakeup-capelli-umidita-3-shampooBionike Defense Hair Pro Shampoo Dermolenitivo. Su Amazon.it a 9,83€ la confezione da 400 ml

cliomakeup-capelli-umidita-4-mascheraLa Kiehl’s Superbly Smoothing Argan Hair Pak è una delle mie maschere per capelli preferite ormai da tempo. È molto nutriente e ha anche un effetto lisciante, quindi la sconsiglio a chi vuole enfatizzare il mosso. Prezzo: 33€

E i famigerati sieri anticrespo, invece, come funzionano? Spengler chiarisce che, essendo generalmente a base di siliconi, formano sì uno strato protettivo contro l’umidità, ma di contro appesantiscono i capelli, costringendoci a lavarli più spesso ed entrando così in un circolo vizioso. Spengler consiglia quindi di optare per sieri capelli senza siliconi.

cliomakeup-capelli-umidita-5-sieroBiofficina Toscana, lozione anticrespo senza siliconi. Prezzo: 9,60€

Insomma, la routine per prevenire i disastrosi effetti dell’umidità sui capelli parte dalla doccia. Durante l’asciugatura, poi, un altro trucchetto è usare sempre una bocchetta ultra-sottile e precisa (ovviamente, a meno che non li abbiate ricci) con una spazzola a setole di cinghiale, e terminare con un colpo d’aria fredda per sigillare le cuticole ed eliminare tutta l’umidità.

cliomakeup-capelli-umidita-6-spazzolaGHD Oval Dressing Brush. Prezzo: 27€

Prima di uscire, poi, bisogna assicurarsi che i capelli siano asciutti al 100%, e la stessa regola vale se avete intenzione di fare una piega con una piastra o un ferro – in questo caso, prima spruzzate un termoprotettore e lasciatelo asciugare. Per domare i baby hair e i ciuffi ribelli (che sono sempre i primi a risentire dell’umidità), si può sempre usare una lacca.

cliomakeup-capelli-umidita-7-babyhairVia Pinterest

cliomakeup-capelli-umidita-8.-laccaGarner Fructis lacca volumizzante anti umidità. Prezzo: circa 4€

Le più precisine possono spruzzare la lacca su uno spazzolino da denti inutilizzato e passarlo sui capelli, così da disciplinare i capelli ribelli, senza perdere la piega o il volume desiderato.

ClioMakeUp-capelli-umidita-crespi-gonfi-rimedi-come-gestire-come-fare-laca-spazzolinoCredits: Jess Beauty Tumblr

Ragazze, a questo punto ci sono due scuole di pensiero: c’è chi, quando è umido, dedica più tempo allo styling dividendo accuratamente i capelli in sezioni e piastrandoli, e chi invece preferisce optare per un’acconciatura, perché con certi climi qualsiasi sforzo di tenerli sciolti diventa inutile! Se siete curiose di sapere quali sono le acconciature più furbe per tenere a bada i capelli con l’umidità, girate pagina!

73 COMMENTI

  1. Mi piacciono le fasce, ma come far sì che con un lob non è esca fuori un codino striminzito ?
    Per quel che riguarda i prodotti quel siero della biofficina su di me non ha avuto un grande effetto.

  2. Utilizzo il siero anti crespo Biofficina in combo con il siero ristrutturante sempre Biofficina, i miei capelli sono più morbidi ma non eliminano il crespo totalmente. La lozione anticrespo però mi permette di pettinare i capelli molto facilmente dato che li districa. Molte acconciature proposto sono belle se si ha una cesta di capelli bella voluminosa, su di me ( capelli finissimi e piatti ) stanno male e sono ridicola.

  3. Come al solito in questi post non veniamo mai calcolate noi povere disgraziate con la frangia.. lì si che il crespo diventa un problema!!! 🙁

  4. Pianura Padana… l’orribile striscia verde che si vede sulle cartine…
    In questa giornata uggiosa, dove non sa se piovere o meno, dove il cielo è sempre grigio (oggi è pure grigio scuro)…. l’unica soluzione sono i cappelli.
    Vada per la fascia se hai un bel visino, o sei Cara o ancora meglio hai il musetto della BB, altrimenti il cappello più o meno pesante va che è una meraviglia!

  5. Io ho trovato la pace da quando ho tagliato i capelli in un bel lob! Sono molto più voluminosi e non si annodano quasi per nulla, e anche l’umidità Non mi fa più paura! Durano anche molto di più, e adesso che sto usando anche un balsamo anti-calcare sono davvero fantastici! Non tornerei indietro per nulla al mondo!

  6. Il mio problema con l’umidità e che mi si appiattiscono, soprattutto quelli davanti. Porto la riga laterale e se c’è anche un filino di umidità il ciuffo mi si spiaccica sulla fronte tipo leccata di mucca…orribile

  7. Per me l’unico prodotto dei miracoli è il Phytodefrisant, seguito da piastra/ferro. Se solo costasse un po’ meno…

  8. Sarà che sono incapace di fare acconciature perché non mi servono? I miei capelli non risentono dell’umidità. Forse perché non sono rovinati, ma non si gonfiano né altro. Restano lisci.
    E mi odiano tutte.

  9. Normalmente non ho i capelli crespi quando c’è l’umidità.Mi ritengo fortunata da questo punto di vista 😀 comunque sia che ne dite di creare un post con una lista di prodotti(tra shampoo,balsamo,maschere,sieri ecc..) per avere capelli morbidi,setosi che si pettinano senza difficoltà?Credo che sarebbe utile a molte di noi.

  10. Pianura padana ??? Presente , oggi piove anche tanto , dopo 2 giorni di nebbia grassa come diciamo noi … e arrivata anche l’ acqua e dicono pure per tutta settimana , io metto il cappuccio poi non avendo capelli lunghi non ho problemi di crespo , almeno quello . Buon pomeriggio Cri anche se uggioso , un bacione

  11. Da quando li porto di nuovo dritti la mia situazione è migliorata e molto. Nessun parrucchiere voleva farmeli così. .e in più regioni visto che ho vissuto in 3 regioni. Ma perché! ?se una cosa non è di moda sembra che non la vogliano fare ..boh
    Li ho tagliati da sola così

  12. Siamo in due! Io come li metto li metto, senza piega, né piastra e né spazzolona, ma solo una rapida asciugatura a testa in giù e sono lisci! Mi sa che in questo siamo fortunate e basta.

  13. Beate voi ragazze! Di solito non è solo fortuna, ma dimostra che sapete curarli bene e sono sani e forti!

  14. Mi fa piacere che possa venir considerata la mia idea.Vi ringrazio per i post consigliati.Buon pomeriggio ragazze

  15. Carine le code particolari! Io devo sempre raccoglierli in qualche modo i capelli, perché essendo lunghi se stanno “liberi” dentro il piumino o la giacca si arruffano peggio delle cuffiette.

  16. io l’ho comprata e non la uso, appesantisce tantissimo i capelli e il giorno dopo li devo rilavare. La boccio!

  17. la maschera di laneige ce l’ho anche io!l’ho comprata quest’estate in vacanza in malesia ma è ancora sigillata..aspetto di smaltire prima altre maschere aperte..facci sapere com’è!

  18. Mah li ho presi più che altro perché era intrigante la confezione e visto che costavano poco..sono orientali..dico vabbe ‘ li provo. Sono per borse e occhiaie con collagene e dicono oro 24 carati

  19. Ciao Clio! Questo post capita proprio nel momento giusto: è da ieri che qui (abito al mare) piove e c’è tantissima umidità 🙁 e quindi la mia amata treccia diventa d’obbligo per me!!! Bellissima quella morbida che hai proposto tu e anche il “roller updo” mi piace moltissimo! Grazie! Un bacione!!!

  20. Hai fatto bene a dirlo. Io odio le lozioni che appesantiscono e i capelli sembrano subito sporchi. Ne avevo comprata una dell’Erbolario al miele per le doppie punte. Lo mettevo solo sulla fine dei capelli, ma il giorno dopo erano già zozzi. Abbandonata!

  21. Tempo da stare sotto le copertine a guardare un po’ di TV oppure a pisolare! Invece niente… qui, al lavoro bisogna stare. E vabbè….

  22. L’ha desideravo da quando ho visto il video di Lisa Eldrige sul suo shopping haul Koreano. Veramente tutti i prodotti l’avevo visti in quel occasione.
    Ora. Pure io avrei delle maschere da smaltire, ma sono troppo curiosa da ormai troppo tempo. Perciò sta sera la metto 😉
    Ps: la vacanza invece come era?

  23. Eccome se fortunata! Io li ho sempre avuti lisci, poi dall’università hanno cominciato a diventare mossi con l’umidità

  24. se per crespi si prendono come esempio i capelli delle ragazze delle foto di questo post… allora non avete idea di cosa sia il VERO crespo!!

  25. Ahahahah!…. è già!… mio marito (che non proviene da quella zona) a differenza mia… dice la pianura padana è inadatta alla vita umana!

  26. Sono 16 giorni e non ho avuto né bruciori né spellature, meglio così! I brufoli ne escono ancora un po’ ma la pelle è più liscia. Penso sia ancora presto! La bella notizia è che mi è sparita la famosa ruga tra le sopracciglia! ! Quindi per ora sono più che soddisfatta! Speriamo mi aiuti per quei malefici brufoli!

  27. Evidentemente i miei capelli sono sanissimi, dal momento che pur vivendo in un posto umido e nebbioso (sigh!) non sono mai crespi. Mi ripeto, ma la decisione di smettere di tingerli mi ha fatto capire quanto le tinture facciano male al capello.

  28. Io ho dei capelli davvero ingestibili, purtroppo. Crespi e con l’umidità diventano davvero tremendi. Per fortuna il clima qui a Roma è abbastanza clemente e i miei capelli non soffrono troppo. Adoro le trecce, sono un modo pratico e carino di tenere i capelli legati e un po’ in ordine. Ah, ovviamente nel mio caso c’è bisogno di un viaggio a Lourdes per avere bei capelli, ma ci accontentiamo 😉

  29. Eh fossimo imparentate con qualche miliardario … ce ne andavamo in qualche isola tipooo che ne so , Polinesia ??? Che sogno

  30. La cura però è importante. Certo se non fossero così di base, con tutti i prodotti i che vuoi non starebbero mai così. Però quelle rare volte che li ho trascurati, saltavano fuori doppie punte ed erano più secchi e annodabili d’inverno con il leva metti delle sciarpe.

  31. Si! C’è da dire che ho sempre fatto maschere e impacchi e avendoli appunto lisci non ho mai abusato né di phon né di piastra.

  32. Già.. è bello sognare e costa anche relativamente poco.
    Materialmente non costa niente, peccato che a volte “rovini” un po’ la mente. Mi immedesimo troppo e quando mi sveglio sono c.a.z.z.i.
    Buona giornata Gabry!

  33. Io abito in pianura padana e nelle giornate molto umide, tipo con nebbia, si gonfiano orribilmente!!quindi sono costretta a legarli…non c’è rimedio

  34. …premetto che i miei capelli sono crespi per natura, in più vivo in un posto dove ogni giorno c’è una forte umidità. ..per risolvere il problema uso dopo lo shampoo un balsamo e dopo averli piastrati un olio per capelli in una quantità piccolissima che applico sulle lunghezze. ..costa pochi euro e dura tantissimo, io ce l’ho da più di due anni. ..tutte quelle maschere e quei soldi soprattutto sono sprecati…a mio giudizio le acconciature sono peggio perché vedere i capelli elettrizati che ti spuntano sulla testa è orribile. ..la lacca te li rende solo sporchi e inguardabili. …questo post proprio non lo condivido. ..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here