Ciao a tutte!

Alzi la mano chi, a inizio estate, non teme anche solo un pochino, il giorno in cui userà, per la prima volta, un paio di scarpe aperte. Dopo una luuunga stagione di clausura, i talloni, infatti, diciamo che non sono in formissima e, per renderli adatti a quelle scarpe modello Chanel che avete appena comprato, c’è bisogno di un rapido intervento e di un’azione-urto. Salvarsi da crepe, calli, duroni e disidratazione è possibile? Naturalmente sì, ma non se ne andranno via da soli: ecco come rendere rapidamente i propri talloni screpolati… a prova di sandali!

ClioMakeUp-talloni-screpolati-rimedi-3Quante riconoscono questo frame?

UN BOOST TECNOLOGICO

Il primo step, per rispondere ad un “SOS talloni”, può essere quello di ricorrere ad uno di quegli strumenti “tecnologici” studiati apposta per esfoliare rapidamente e nel modo più efficace possibile talloni e callosità.

I più celebri sono, senza dubbio, il Velvet Scholl, che conosciamo dalla review di Clio e che da poco ha proposto un nuovo ricambio esfoliante ancora più strong, e il Clarisonic Pedi, che promette risultati 10 volte migliori rispetto all’escoriazione manuale e che è venuto in kit con il device Clarisonic Pedi, la testina Smoothing Disc, la testina Wet/Dry Buffing Brush e 3 prodotti di skincare Pedi-Buff, Pedi-Balm, Pedi-Boost.

ClioMakeUp-talloni-screpolati-rimedi-7Prezzo: 40€, in offerta a 24,90€ su Amazon.it

ClioMakeUp-talloni-screpolati-rimedi-4Clarisonic Pedi. Prezzo: 125€ su Amazon.it

Il consiglio è di praticare ogni giorno l’esfoliazione con uno di questi prodotti per poi, una volta che i talloni iniziano a tornare un po’ più morbidi, ridurre a 1/2 volte a settimana. Naturalmente, ad ogni trattamento va fatto seguire almeno una crema o un altro tipo di intervento idratante e nutriente.

L’ESFOLIAZIONE MANUALE

In alternativa o in combinazione con i device, si può valutare uno strumento di esfoliazione manuale. Detto in parole povere: una raspa. Questi accessori hanno i loro lati positivi: molti hanno un “foglietto” scrubbante sostituibile, diventando quindi molto igienici, permettono di valutare quanto e dove insistere maggiormente facendo più o meno pressione, e, tante volte, hanno due “facce” una molto ruvida, per eliminare la pelle morta, e una più liscia, tipo buff, per le rifiniture. Insomma, non sono affatto da buttare!

Per le risparmiose, può essere un valido sostituito e per chi, invece, ha la pelle un po’ sensibile, consigliamo di sostituire 4/5 dei giorni di trattamento “tecnologico” con uno più soft, manuale!

ClioMakeUp-talloni-screpolati-rimedi-5Sephora Raspa. Prezzo: 17€ su Sephora.it

Naturalmente esistono anche degli scrub specifici per i piedi e le callosità. Tra i tanti, abbiamo letto molto bene del Biovea Foot Polishing Scrub, prodotto vegano e (quindi) cruelty-free che si può acquistare anche in Italia. Non lo abbiamo provato, ma le review entusiastiche e la descrizione del prodotto (ricchissimo di principi attivi) ci hanno non poco incuriosite.

ClioMakeUp-talloni-screpolati-rimedi-9Biovea Foot Polishing Scrub. Prezzo: 17,05€

Ma esfoliare è sufficiente? Come mantenere l’effetto dello scrub e come assicurarsi di evitare screpolature e pelle secca, d’ora in poi? La soluzione sono due ingredienti…quali? Cliccate qui per scoprirlo!