Ciao a tutte!

Soprattutto in estate, il deodorante è il nostro migliore amico! Ma a chi non è mai capitato di sentire un odore sospetto e rendersi conto con orrore che proveniva proprio dalle proprie ascelle?

Eh sì, a volte può succedere che il deodorante faccia cilecca, magari se è un prodotto nuovo che indossiamo la prima volta, o per via di sbalzi ormonali o… molto altro!

Infatti può anche essere che il deodorante non abbia funzionato perché siamo state vittime di uno degli errori comuni che andremo a illustrarvi in questo articolo, in modo da potervi sentire tranquille e a vostro agio anche con caldo e afa e non essere costrette a tenere le braccia saldamente ancorate lungo i fianchi per tutto il giorno ;-)!!

cliomakeup-errori-deodorante-12

DEODORANTE O ANTITRASPIRANTE?

I deodoranti dovrebbero eliminare i batteri responsabili del cattivo odore, mentre gli antitraspiranti bloccano (in parte) la sudorazione. Quindi, se siete persone che tendono a sudare molto, potrebbe essere utile acquistare un antitraspirante anziché un deodorante.

cliomakeup-errori-deodorante-7-sudoreSto sudando come un peccatore in chiesa!

L’antitraspirante, oltre che sotto le ascelle, può essere anche usato nelle zone dove tendiamo a sudare di più, ad esempio dietro le ginocchia o nell’interno coscia per evitare i danni da sfregamento.

METTERLO SULLA PELLE GIÀ SUDATA

La regola d’oro è: prima lavarsi, asciugandosi tamponando per bene ed eliminando l’umidità in eccesso, e poi indossare il deodorante.

cliomakeup-errori-deodorante-3-applicazione

Sembra banale, ma a chi non è mai capitato di dare una spruzzatina al volo nel corso della giornata? Beh, a quel punto è troppo tardi per mascherare eventuali cattivi odori. Pare che anche metterne troppo sia controproducente.

cliomakeup-errori-deodorante-2-imbarazzo

Bisogna inoltre stare attenti alla crema idratante: se dopo la doccia la avete applicata anche sotto le ascelle, meglio tamponare con una velina e assorbire l’eccesso prima di mettere il deodorante.

METTERE UN DEODORANTE TROPPO PROFUMATO

cliomakeup-errori-deodorante-16-johnny-deppOdori di buffo.

Qui non si parla di cattivi odori diciamo “naturali”, ma del discutibile “bouquet” che può scaturire dall’infelice connubio tra il profumo del deodorante e l’eau de toilette. Se amiamo i deodoranti profumati, bisogna aver cura di scegliere una fragranza che si intoni (a livello olfattivo) a quella del nostro profumo preferito… O il rimedio sarà peggiore del male!

cliomakeup-errori-deodorante-10-puzzare

NON RIAPPLICARLO DURANTE LA GIORNATA

cliomakeup-errori-deodorante-1-ritocchi

Non tutti i deodoranti durano per sempre ehehe! Scherzi a parte, può essere che durante la giornata vi capiti di sentire che il vostro deodorante stia “perdendo colpi”: che fare?

cliomakeup-errori-deodorante-11-puzza-ascelle

Per un ritocco veloce, la cosa migliore è pulire le ascelle con una salvietta umidificata baby e poi riapplicarlo.

cliomakeup-errori-deodorante-6-miranda-kerr

Esistono ormai tantissimi deodoranti in versione pocket e quindi averne uno in borsetta potrebbe non essere una cattiva idea!

ClioMakeUp-errori-deodoranti-dove-mini-antiperspirante-sprayTra i tanti, in Italia si trova abbastanza facilmente la mini-size dei deodoranti vapo di Dove. Prezzo: 1,90€

Quindi, stando a questi consigli di base, se indossiamo il deodorante la mattina subito dopo la doccia e sulla pelle pulita e asciutta dovrebbe essere al massimo della sua efficacia? NI. Una nuova ricerca mostra che, se si tratta di antitraspirante, il tempismo è la chiave per far sì che performi al meglio, e il momento migliore per applicarlo NON è la mattina, ma bensì… Se volete scoprirlo, girate pagina :-)!