Ciao ragazze!

Ormai siamo in pieno autunno, e si sa: cadono le foglie, le temperature si abbassano, e le labbra…Si screpolano! Vento, pioggia e l’aria secca che spesso c’è nei luoghi climatizzati, sono tutti fattori che contribuiscono a far spellare e soffrire le nostre labbra: come fare, allora, per preservare il nostro sorriso? Ci vengono in aiuto i migliori lip balm! Nel post di oggi, spero proprio che possiate trovare suggerimenti e consigli interessanti, perché vi parlerò di quelli preferiti da me e dal Team! Volete sapere quali sono? Continuate a leggere il post per scoprirlo ;-)!

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-9

COSTANZA – NUXE

Costanza per sua fortuna non ha labbra che si seccano o spellano stesso, tuttavia, nel periodo in cui ha vissuto a Parigi, si è trovata a dover far fronte alla secchezza e al freddo del nuovo clima. Questo l’ha portata ad introdurre, nella sua beauty routine, l’idratazione delle labbra, dovendo cercare un prodotto specifico e adatto alle sue esigenze: il Rêve de Miel di Nuxe ha proprio fatto al caso suo!

ClioMakeUp-Lip-Balm-PreferitiNuxe, Stick labbra idratante Rêve de Miel. Prezzo: 3,24€ su Amazon.it

Questo lip balm in stick ha un finish velvet (ideale per chi odia l’effetto “unto” dei normali balsami), ed è discreto e confortevole proprio come piace a Costanza: inoltre, in Francia costava molto meno che in Italia, e per questo motivo, nel corso dell’anno Costanza ne ha comprate varie confezioni da 2!

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-8Credits: thebeautifuladdiction.wordpress.com

LAURA – NUXE, FRESH E KORRES

Anche Laura del Team annovera Rêve de Miel di Nuxe tra i suoi lip balm preferiti ma, a differenza di Costanza, preferisce la versione ultra idratante in barattolo. Questo perché Laura ha labbra molto secche, e il Rêve de Miel, in questa versione, si può usare sia durante il giorno che come maschera da notte. Laura, a partire dall’autunno, di sera infatti ne applica uno strato abbondante prima di andare a dormire, e trova che la mattina successiva le labbra abbiano un aspetto favoloso!

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-1Nuxe, Balsamo Labbra ultra nutriente Rêve de Miel. Prezzo: 9,62€ su Amazon.it 

Per tutta l’estate invece Laura ha usato il burrocacao di Korres, che le è sempre piaciuto molto, alternandolo con il balsamo labbra di Fresh in versione Rosé, ottimo per quando non ha le labbra molto secche e cerca un velo di colore.

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-2Fresh Sugar, Stick labbra Rosé. Prezzo: 19,21€ su Amazon.it

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-18Rispetto alla colorazione classica, Fresh Sugar Rosè è ottimo per colorare in modo discreto le labbra. Credits: vanityrouge.com

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-3

Korres, Lip Butter Stick Mandarin. Prezzo: 4,99€ su Amazon.it 

SILVIA – NEUTROGENA E BLISTEX

Il lip balm on-the-go preferito di Silvia è quello nutriente in stick di Neutrogena (che avete già visto nel post dedicato alle pochette!). Questo lip balm le piace molto perché idrata ma non è troppo pesante, rivelandosi perfetto di giorno o quando si è in giro, dunque in tutte quelle occasioni in cui si vuole un prodotto idratante, ma non troppo grasso.

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-5Neutrogena, Stick nutriente per labbra. Prezzo: 2,63€ su Amazon.it

Un altro lip balm che Silvia usa saltuariamente (a causa del suo formato in barattolo) è il Blistex alla vaniglia, che trova molto valido ed efficace nell’immediato: mi ha detto che, appena lo applica, sente proprio che lavora sulla pelle delle labbra! Un altro punto a favore di questo balsamo labbra è la profumazione vanigliata, che a Silvia piace molto!

ClioMakeUp-Lip-Balm-Preferiti-4Blistex, Balsamo labbra protettivo. Prezzo: 5,12€ su Amazon.it

Bellezze, non abbiamo ancora finito! Nella pagina successiva infatti vedrete gli altri lip balm preferiti dalle ragazze del Team e i miei! Scopriteli subito a pagina 2 ;-)!

102 COMMENTI

  1. Nuxe Reve de Miel, Blistex classico e Carmex classico. Portatrice di labbra desertiche ma con questi sono a posto!

  2. Non ho mai provato nessuno di questi prodotti ma sono attirata dal barattolino nuxe, da usare però solo a casa per questioni di igiene.. il burro di cacao senza il qualche non esco mai e che uso da qualche anno a questa parte è quello coop. È il migliore che abbia mai provato, burroso, scorrevole, lascia un leggero lucido sulle labbra e le fa sembrare subito più belle! anche meglio dei provenzali i quali dopo un po’ trovo che si asciughino o che facciano i grumi. L’unico punto a sfavore che gli do è che non ha profumazione (contiene solo ingredienti naturali). mi piacerebbe se sapesse di qualcosa, ma idrata talmente bene che posso farne a meno del profumo 🙂

  3. Anch’io ne ho provati tanti di prodotti e tanti sono validi per quel che riguarda il nutrimento delle labbra, ma a me una cosa che fa amare o odiare un prodotto è: dopo un po’ inizia a creare sulle labbra quella schifida patinetta biancastra?!? Che se è sera e vado a letto amen, se è giorno e mi rovina rossetto/gloss mi incavolo!
    Appartengono alla categoria “no patina bianca” tutti i burrocaco di Lavera, che trovo ottimi, e questo qui sotto che, sebbene non abbia un INCI molto bello, è il top per nutrimento e zero residui. https://uploads.disquscdn.com/images/307c5eed26b0292f1ac3893b04a3056d2c077f5b5f3d9a4473501715c19522c2.png

  4. Domandone: Nuxe è bio?
    Ne sento sempre parlare bene, ma per questo tipo di prodotti preferisco, appunto, il bio.

  5. Salve, purtroppo anche io devo ammettere che ho provato molti tipi di balsamo per labbra, ma ritengo che i miei preferiti sono la linea di Bottega Verde Olivo, e aggiungo la linea erbolario mela e mandarino, inoltre prossimamente proverò ad usare il balsamo labbra di lavera.

  6. Ho comprato da pochissimo l’Ives Rocher burro alla macadamia, ha un profumo delizioso è leggero e tiene le labbra davvero morbidissime, mi piace un sacco =)

  7. Anche io uso il reve de miel della nuxe in barattolo e lo adoro. La sera lo metto in dose massiccia, la mattina ne stendo un velo mentre faccio la base prima di stendere il rossetto. E’ il terzo barattolo che compro e mi ci trovo benissimo

  8. Come maschera labbra perfetto il reve de miel, lo stick secondo me non ha un buon potere idratante preferisco largamente quello della rilastil bianco con fascia blu e quelli alkemilla.

  9. Buongiorno..l’unico che vorrei avere e’ il barattolo di reve de miel..peccato che fosse terminato nella mia parafarmacia..comunque in giro vedo dei prezzi esagerati per i balsami labbra..li stanno proponendo molte aziende da Limoni uno ne costava 21 euro..menomale che c’e’ il viviverde della coop

  10. Anche io ho sparso burrocacao e balsami ovunque per averne sempre con me e il mio preferito attualmente è il rilastil blu, non avrà un inci perfetto, ma fa perfettamente il suo dovere, anche se ho le labbra secche e screpolate dopo averlo usato migliorano visibilmente, inoltre ha un ottima durata. Nella lista desideri balsamo nuxe.

  11. Non ho mai provato nessuno dei prodotti sopra citati. Il mio preferito rimane il burro cacao della Viviverde Coop….per me è fenomenale: A mio marito, invece, dopo un po’ che lo utilizza gli bruciano le labbra…. bho!

  12. Ultimamente per i prodotti nutrienti e idratanti sto cercando prodotti con buon INCI, non sono patita del bio ma usare un burrocacao con silicone dentro mi da la sensazione di idratazione temporanea e superficiale. Detto questo, ho preso i provenzali all’argan e lo trovo veramente ottimo!
    Clio ti devo ringraziare per il trucchetto di mettere il burro Cacao prima del trucco e di toglierlo prima del rossetto: labbra morbide e il rossetto si stende benissimo! Grazie, come farei senza di te??

  13. ooooo, si si, burro cacao, il periodo giusto ormai, anch’io avevo comprato un burro cacao in Thailandia, era molto sottile, perfetto x le borse piccole d’estate, cremoso e idratante, peccato chè è finito. Adesso uso quello della Palmer’s cocoa butter con spf 15 e vitamina E, molto buono, poi sul comodino non manca quello della Nuxe al miele, confermo, ottimo.

  14. Ho sempre almeno un burro cacao sparso nella borsa e uno nel camice qnd lavoro,in autunno-inverno nn posso farne a meno!!!
    Prima usavo sempre e solo il labello,poi ho capito che era tutta paraffina e l’ho abbandonato….Nn faccio molto caso alla marca,l’importante è che il balsamo labbra faccia bene il suo lavoro!
    Ultimamente mi sono trovata bene con l’erbolario ai 4 burri e con yves rocher alla macadamia xò se le mie labbra sono proprio rovinate e più che secche sono screpolate con piccole fessurine,allora agisco la notte con un bel pò di miele o con un balsamo in barattolino della arden che ho avuto in omaggio!!!

  15. Quello che mi fa i grumi è all’uva, li fa proprio sullo stick credo perché quando lo mettevo me li trasferiva sulle labbra, una sensazione davvero sgradevole!

  16. Non ho mai provato questi prodotti, ma mi trovo molto bene con lo stick al miele di bottega verde. Ha un buon inci, un profumo delicato e su di me aiuta a mantenere una buona idratazione sia per prevenire la secchezza che quando il danno è fatto! Ovviamente da acquistare quando è scontato, ma capita spesso 🙂

  17. Saranno anche i migliori del mondo, ma 20€ per un burrocacao no e poi no! Io ora sto usando quello di eucerin, con cui mi trovo molto bene, è per pelli sensibili e senza profumo. In alternativa uso un labello quando voglio qualcosa di carino, profumato , colorato e sbarluccicoso… a dispetto delle opinioni di qualcuno, io coi labello mi sono sempre trovata bene, sia nelle versioni normali che ancor di più con la versione “med” 🙂

  18. Ciao mimme! Per tutti i giorni, utilizzo il nuovo stick labbra all’olio di BV. È assolutamente inodore e insapore; l’effetto idratante non è fenomenale se le labbra sono già molto secche, ma funziona benissimo come “barriera” per prevenire screpolature. La sera (e non anche il giorno, per igiene) utilizzo un generoso strano del balsamo labbra in barattolino di Sephora: non gli avrei dato due lire, pensando fosse l’ennesimo pastone inutile, e invece è super – idratante, e la mattina posso applicare Melted Sugar (ossia: il nemico n. 1 delle labbra secche

  19. una domanda banale: non compro on-line perchè non sono molto a casa e se non strettamente necessario preferisco non complicarmi la vita, ma i prodotti Nuxe si trovano in Italia?? Io giro un sacco e non ho mai mai trovato questo balsamo labra di cui Clio ci parla da anni! per curiosità vorrei provarlo. Se qualcuna ha qualche dritta… grazie

  20. io ho provato una volta quello dei provenzali alla mandorla che tutte osannavano…un orrore! era tutto pieno di grumi duri nello stick e praticamente sembrava di farsi ogni volta uno scrub! ho dovuto buttarlo…che delusione enorme! Io sto usando (e ricomprando più volte) il balsamo in stick de le petit marseillais che mi piace moltissimo! è quello nutriente con la confezione gialla

  21. Io come stick labbra per tutti i giorni uso quello nutriente de le petit marseillais, mi lascia le labbra morbide e ha un buonissimo profumo, lo amo! mentre per quando ho le labbra disastrate uso di notte un balsamo in barattolo della erborian

  22. Guarda, il primo ingrediente è la cera microcristallina, ossia un derivato del petrolio, che non idrata nemmeno per sbaglio. Ora però vorrei dirti cosa ne penso io dei burro cacao (premetto che adopero quanto più possibile prodotti naturali ma non sono una fanatica). Esistono due tipi di burro cacao: quelli completamente naturali (o quasi) ricchi di oli, burri e sostante idratanti, che veramente idratano le labbra; e poi esistono i burro cacao come questo, o il labello o il blistex che sono appositamente fatti a base di sostanze petrolchimiche al fine di formare uno strato impermeabile sulla pelle, ed è vero che non idratano, ma prevengono che le labbra si disidratino ancora di più. Io la prima categoria la uso quotidianamente e mi trovo bene così, ma quando per esempio vado a sciare non c’è nulla che funzioni come un burro cacao “al petrolio”. Quindi ognuno dei due tipi ha i suoi pro ed i suoi contro 🙂

  23. Io ancora non ho trovato un burro di cacao davvero ottimo e mi sono confusa con tutti questi prodotti … uno davvero valido non l’ho proprio trovato…sono sempre con labbra secche screpolate e con pellicine…

  24. Anche io adoro quello coop e non sopporto quello de I Provenzali che non idrata nulla ed è impossibile da stendere tanto è duro e grumoso..

  25. Io uso burro cacao sempre, estate ed inverno, per me uno dei migliori è quello ai quattro burri de l’Erbolario, ma ne ho trovati di validi anche di altre marche che adesso mi sfuggono…tipo al burro di karité che trovo da Tigota! Un altro molto buono è quello della Caudalie! Quando sono stata a NY avevo fatto un pensierino a quelli della Fresh ma 20 € per un burrocacao sono davvero folli!

  26. Ciao a tutte!!!! 🙂 un burro cacao secondo me molto buono è quello dell’alkemilla “addolcilabbra” 🙂

  27. Premesso che ho provato una miriade di burrocacao perché ho le labbra secche e anche carnose, quindi praticamente se passo la giornata fuori se ne va mezzo tubetto 😉 (a mia madre, che ha le labbra sottili, durano il triplo che a me), io mi trovo bene con il burrocacao all’argan de I Provenzali (chiaro che di argan in realtà non ce n’è molto, per lo più è olio di ricino se ricordo bene, però il suo lavoro lo fa egregiamente), tendo comunque ad avere le labbra secche ma è il migliore fra quelli che ho provato, anche meglio del viviverde coop; costa leggermente di più, ma va detto che c’è più prodotto dentro.
    Poi ci sarebbe i quattro burri dell’erbolario, che trovo buono come idratazione e soprattutto ha un profumo fantastico 😉
    Se sto facendo una maschera, direttamente miele anche sulle labbra. O volendo pochissimo gel d’aloe se ho qualche spellatura. E se voglio sollievo immediato quando ho le labbra che tirano – comunque raramente -, 8 hour cream prima di dormire.
    In generale preferisco i burrocacao in stick, perché è un attimo finire fuori dal contorno labbra con gli altri, e allora mi riempio di brufoletti 🙁

  28. Concordo che quello alla mandorla dei provenzali non è un granché, ma ti consiglierei quello all’argan, meno grumoso e più confortevole. Poi chiaro, è una cosa molto personale, ma io lo trovo davvero denso e ricco, mentre la mandorla è stata una delusione pazzesca 😉

  29. Ho una scorta pazzesca di burrocacao! Sono letteralmente fissata, ne ho uno per borsa, postazione trucco, sotto il cuscino, sul como’, 3/4 di scorta nella credenza, uno in tasca nel giubbino

  30. Prova quello della coop se ti va e fai una maschera con miele e olio evo da tenere una decina di minuti e scrub con gli stessi ingredienti aggiungendo zucchero. Vedrai che risultati, io avevo le labbra perennemente secche e screpolate, adesso con questi accorgimenti non più ☺

  31. ok qualche volta esco struccata ma almeno burrocacao ed orecchini li ho sempre dai!! (oggi post abbinati 🙂 )
    I capelli puliti e pettinati li do per scontati ..anche perchè ne ho talmente tanti che se non mi pettinassi se ne accorgerebbe anche una persona a 200 metri AHAH

    Concordo con le ragazze che dicono che il burrocacao bio o con buon inci ci sta tutto.. per questo prodotto credo sia più importante che per altri. Uso i provenzali all’argan o Lavera. low cost e funzionano..ho labbra secche ma non super secche premettiamo!

  32. Io ho usato in passato quello della neutrogena e lo trovo molto valido, ma adesso sto adorando quello della PL3, è perfetto perché nutriente, non lucido nè pastoso, lascia la labbra opache ma le uniforma e a me sembra pure che le definisca maggiormente e le rimpolpi! Non necessita di troppe passate (anche perché ho notato che altrimenti tende a fare grumi), quindi con anche solo un velo di prodotto le labbra sono protette e ben idratate! Però sarei curiosa di provarne anche qualcuno proposto nel post, in particolare Nuxe

  33. Il mio compagno fedele da anni è il Burt’s Bees al miele alternato alla versione colorata, ma in inverno in effetti fa un po’ fatica. Oggi non fa troppo freddo e sono già piena di pellicine. Domani mi getterò sul Nuxe in barattolino ammesso che non sia sold-out in seguito all’effetto Clio. E poi intendo tradire il bio sulle labbra acquistando un Blistex, da usare per le emergenze disidratazione. A volte mi sembro scema a mettermi il burrocacao ogni mezz’ora quando sono fuori..

  34. Io giro tra questi tre:
    – Barattolino Nuxe per trattamenti power e da mettere la sera prima di andare a letto.
    – Burrocacao Yves Rocher alla noce di macadamia
    – Burrocacao Viviverde Coop (suggerito da una ragazza del blog! :D)

  35. Il mio preferito è un balsamo labbra nivea al miele che però purtroppo non vendono qui in Italia. Ho scoperto di recente i burrocacao Leocrema e sono fantastici, lasciano le labbra morbide per ore e ore

  36. Ciao! Ho provato millanta burrocacao da portatrice di labbra canotto e disidratata. adesso sto usando quello di Dr Organic alla liquirizia, non è male ma non mi fa impazzire.
    Ho adorato gli Yes to Carrots e il Lavera con la confezione azzurra e purtroppo non trovo più nessuno dei due.
    Sta per finire un cimelio di quattro anni fa (non so neanche io come sia potuto durare così tanto), un burrocacao colorato della Yes to carrot. Urgono sostituenti!!
    Mi piacerebbe provare il mitico della Coop ma non vado mai alla Coop!

  37. Si trova in farmacia ma non troppo bene. Io l’ho dovuto ordinare la prima volta e poi l’ho ripreso su Amazon per fare prima…

  38. Forse allora mi trovo bene con questi proprio perché occludenti, ne avevo provato qualcuno dei provenzali ma era un disastro: tutto grumi e unticcio e non mi pareva così idratante… la cosa migliore era un unguento composto solo da cera d’api, olio extravergine di oliva e olio essenziale di limone che comprai anni fa alla Fiera della’artigianato per solo 1€…

  39. Forse allora mi trovo bene con questi proprio perché occludenti, ne avevo provato qualcuno dei provenzali ma era un disastro: tutto grumi e unticcio e non mi pareva così idratante… la cosa migliore era un unguento composto solo da c’era d’api, olio extravergine di oliva e olio essenziale di limone che comprai anni fa alla Fiera della’artigianato per solo 1€…

  40. Io ho provato il Nuxe Reve du miel, ma non ha fatto proprio nulla anzi.
    In compenso vi suggerisco veramente il burrocacao di Dr Organic all’olio di oliva. Ha un retrogusto leggero da limone, ma non da fastidio. In compenso vi garantisco che le mie labbra che mi facevano proprio male da quanto erano secche, finalmente hanno trovato pace. Tra l’altro è organico e on “crea dipendenza” come altri

  41. Non sono certa che in italia si trovi, ma ti suggerisco il Dr Organic all’olio di oliva. Ha un leggero retrogusto di limone, ma non da fastidio. Idrata davvero molto e, appunto, è organico. Ho provato anche quello al cocco che non è male, ma quello all’oliva è meglio

  42. Prima usavo anche io il blistex, poi per fortuna ho capito che i siliconi danno un’idratazione apparente è che quindi ha molto più senso usare prodotti con ingredienti naturali. Tra i miei preferiti: balsamo labbra della coop, alkemilla alla cannella (ci sono tantiiissimi gusti e ho provato solo questo, ma DEVO prenderne altri

  43. In questo periodo sto usando un balsamo colorato Dizao Organics regalatomi dopo un bell’acquisto in bioprofumeria e mi sembra sia molto efficace. Dovessi riprenderlo però opterei per una versione trasparente per evitare di sporcare fazzoletto (che uso di stoffa) e sciarpa 😉

  44. Io con tutto il rispetto ovviamente, ci mancherebbe!.. non ho mai capito il “successo” del “reve de miel” e dello Sugar Fresh… libri ho provato tutti e due sia in estate che in inverno… ma sulle mie labbra secche e stra sensibili…. il nulla più totale!!

  45. Pensa che il 4 burri dell’erbolario a me non idrata per niente… Molto meglio il viviverde coop anche se purtroppo non posso più metterlo perché mi riempio di herpes (sigh)

  46. Io come trattamento d’urto ci metto sopra un po’ di olio di oliva e lascio assorbire tutta la notte. Fatto per pochi giorni fa miracoli.

  47. Ultimamente sto provando un po’ di marche visto che ho problemi con il viviverde coop ma mi sembra che un po’ tutti abbiano un retrogusto amarognolo.

  48. io adoro i crazy rumors che proprio Clio mi ha fatto conoscere nei suoi post…li adoro! peccato si possano comprare solo online su ecco bio!

  49. Anch’io ho 3 burrocacao nel beauty che tengo in borsa! 😀 Uno l’ho quasi finito ed è il Labrosan al ciocco-menta che ha una profumazione che mi fa venire voglia di assaggiarlo! Poi ho il ciocco-arancia di Shaka e il Blistex al lampone e limone! Insomma, compro i lip balm più che altro in base alle profumazioni! XD
    Nel cassetto del comodino ho il Nuxe in stick che ho quasi terminato, però dura pochissimo sulle mie labbra, anche se mi piace l’odore che secondo me sa di agrumi! Poi ho un lip balm in barattolo di Essence di una passata collezione, questo è vaniglia-menta! Lo metto prima di dormire e al mattino ho le labbra morbidissime!
    Poi ultimamente ho la fissa dei burrocacao colorati.. sento infatti la necessità di prenderne un altro! 😀

  50. Eh ma la Coop è in un paese non lontanissimo ma fuori mano, non ci passo mai in giornata…e poi andrei solo per il burrocacao

  51. A me piacciono tantissimo quello Burt’s and Bees classico e quelli della Badger Balm, durano tutta la notte e idratano benissimo!
    Anche se finora il migliore mai provato era quello che mi facevo da sola, ma non per grande talento cosmetico, ma perché mettendo solo gli ingredienti utili il risultato è fantastico 🙂

  52. I classici Labello, Neutrogena & co. sono cosi pieni di petrolati che seccano le mie labbra da morire, e di per sè sono già predisposte a pellicine e secchezza. Quindi:
    -Dr Organic Manuka Honey: fantastico, in stick. Labbra da favola se usato la sera.
    -Stick labbra Mandorle dolci Equilibra: ni. Solo durante il giorno, non idrata molto.
    -Yves Rocher lip balm alla Ciliegia: ottimo. Colora ed idrata.
    -Lavera stick labbra Basis: ottimo anche lui, molto più idratante del secondo sopra citato.
    -Martina gebhardt lip balm: prima di dormire, labbra super morbide e nutrite.
    And that’s it

  53. Io ho quello all’argan e lo stick ha fatto i grumi anche a me. Però non mi vanno sulle labbra… mah…

  54. 20 euro per un burrocacao mai..Preferisco mettere il burro di karite’ o l’olio di cocco.
    Lo scorso inverno ho messo l’olio di cocco in un..come chiamarlo….burrocacao vuoto, l’ho messo in frigorifero ed ho avuto un idratante da portare in giro miracoloso,col freddo l’olio di cocco diventa burro..
    Labbra morbide e lucide!

  55. il mio preferito in assoluto era quello di glisolid che ormai è fuori commercio da un pezzo :'(
    ad oggi non ho trovato ancora un degno sostituto, comunque apprezzo quello della nuxe quando sono a casa e quello alla mandorla dei provenzali da portarmi via

  56. Quello della Coop proprio non riesco a farmelo piacere. Ho ricomprato spesso quello dei Provenzali alla Mandorla ma solo per il prezzo (e perchè faceva il suo lavoro). Anche a me ha fatto grumi (anche se non mi è parso così grave) e si è rotto!! Con quello all’Argan va meglio però.

  57. Tutte odiano la mandorla dei Provenzali, io li uso da anni tutte le sere a quantità industriali e al mattino ho labbra morbidissime.

  58. Io lo uso spesso. Ho imparato lì le poche cose che so adesso. In questi ultimi anni sto moooolto più attenta ad acquistare. Non tanto per il make up ma per creme, latte detergente, tonici, olii….

  59. Ieri l’ho guardato per benino confrontando alcuni prodotti! Grazie è semplice e facilissimo da consultare per chi non capisce un tubo su queste cose!

  60. Conosco il marchio, ma non avevo mai acquistato il burro cacao. Mi ci butto a capo fitto! Grazie 🙂

  61. Io la penso cosi: le creme dovrebbero fare bene alla nostra pelle….se hanno delle schifezze dentro che bene fanno?
    Per i trucchi penso che sua normale che una tinta labbra piena zeppa di siliconi e petrolati duri di più di in normale rossetto bio. L ho avuto, li ho ancora, ma purtroppo il risultato non è lo stesso. Pero’ adesso è uscita la nuova linea di Purobio…mi piacerebbe trovare una bioprofumeria per poterli vedere. Dalle foto su Instagram sembrano molto belli…chissà
    Buon pomeriggio! Ma non doveva esserci il sole oggi?

  62. Anche io come te clio sono sempre sempre alla ricerca del burrocacao migliore, ecco i miei top 3:
    3) burrocacao ai 4 burri dell’erbolario
    2)un burrocacao in barattolino firmato yamamay
    1)mio top assoluto scoperto non troppo tempo fa: burrocacao dell’hymalaia alle germe di grano

  63. Ho provato tutti i burrocacao dei provenzali e effettivamente l’unico che non fa grumi è quello all’Argan, quello alle mandorle mi piaceva usarlo di notte in modo abbondante

  64. Io lo uso poco, da piccola ricordo che avevo i Labello, poi ne ho provato uno dei Prevenzali che faceva tutti grumi e l’ho dovuto buttare, ora ho uno Blistex ai frutti di bosco se non erro e il barattolino Nuxe sotto vostro consiglio, spesso metto sulle labbra la crema mani di Kiko, quella con il tappo fucsia e funziona

  65. Nemmeno io ho ottenuto grandi risultati con Nuxe…però dopo aver letto il tuo commento sono andata a vedere il sito di Alkemilla, che non conoscevo, e ho deciso che comprerò almeno 3 o 4 burrocacao, a cominciare da quello alla cannella!! Grazie per il suggerimento 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA