Ciao ragazze!

In questo post voglio parlarvi di un trend di bellezza veramente…ehm… particolare che negli Stati Uniti sta spopolando ma che, in Italia, non ha ancora preso molto piede (e sono sicura che tante di voi penseranno: “Meno male!”).

Sto parlando del vajazzling! Cosa vorrà mai dire questo termine? Sì, il suo suono richiama la parte del corpo a cui è mirato, e scommetto che alle fan di Grey’s Anatomy questo nome non sarà nuovo ;-)! Bellezze, continuate a leggere il post per scoprire in cosa consiste questa curiosa tendenza e chi è stata colei che l’ha sdoganata eheh!

ClioMakeUp-VajazzlingCredits: mammachedonna.com

IL VAJAZZLING: PER SENTIRSI SEMPRE…BRILLANTI!

Se pensavate che gli stencil per radere a forma di stelline e cuoricini i peli pubici fossero eccessivi, probabilmente, grazie al vajazzling, dovrete ricredervi: questo trend infatti prevede di applicare sul pube e le parti intime (accuratamente depilate prima) brillantini, perline e addirittura micro gioielli e cristalli Swarovski!

ClioMakeUp-Vajazzling_8Credits: mamamia.com.au

Anche in America questa tecnica, comunque indolore ma di certo particolare, sta facendo molto discutere, dividendo praticamente in due l’opinione femminile: il vajazzling infatti o si ama o si odia, ma è proprio impossibile restarvi indifferenti :-D!

ClioMakeUp-Vajazzling_16Credits: kittyhell.com

CHI HA LANCIATO QUESTO TREND?

Galeotta fu Jennifer Love Hewitt che, nel lontano 2010, durante un’intervista allo show Lopez Tonight ha confessato di avere una passione per il vajazzling! La star di Ghost Whisperer ha detto di trovare questo curioso trattamento grazioso e divertente, ammettendo anche di farlo spesso e, in particolar modo, quando vuole dare una botta di vita in più all’autostima e prima di party ed eventi mondani.

ClioMakeUp-Vajazzling_4Un fotogramma della “confessione” di Jennifer!

Poi è stato il turno dell’attrice Kathy Griffin, che ha mostrato orgogliosa ai suoi fan, indossando un bikini a vita molto bassa, un disegno a base di stelline colorate sul pube. Ed ecco il boom!

ClioMakeUp-Vajazzling_3Ecco Kathy fiera delle sue stelline! Via Pinterest

COME SI REALIZZA?

La prima cosa da fare, per chi si vuole avvicinare a questo sbrilluccicante mondo, è una depilazione totale, da realizzare preferibilmente con la ceretta anziché con il rasoio per garantire la durata ottimale del vajazzling, che di solito si aggira attorno ai 5 giorni.

ClioMakeUp-Vajazzling_6Credits: bbook.com

Una volta resa idonea la zona pubica, l’estetista applicherà i i brillanti che, comunque, sono preparati già in via preventiva su un adesivo molto resistente e trasparente. In questo modo, si potranno realizzare tutti i disegni che si preferiscono, da quelli più semplici e stilizzati fino a quelli più complessi (che pazienza però in questi casi :-P!).

ClioMakeUp-Vajazzling_1Credits: piacerconsentido.com

I cristalli, applicati con una pinzetta molto simile a quella che si usa per le sopracciglia, sono parte integrante della variazione dei costi richiesti da questa tecnica, che si aggirano dai 60 ai 110 dollari in base alla quantità e alla qualità dei materiali scelti.

ClioMakeUp-Vajazzling_15Credits: store.vajazzling.com

QUALI SONO I CONTRO DEL VAJAZZLING?

Suvvia, lo stiamo pensando tutte, me compresa: la scomodità! Anche se l’adesivo con cui si attaccano i brillantini è molto resistente, con il vajazzling bisogna prestare infatti particolare attenzione durante l’igiene intima per non farli staccare, per non parlare della drammatica scelta della biancheria intima e degli abiti!

ClioMakeUp-Vajazzling_2Credits: donnaclick.it

E’ bene infatti non indossare modelli troppo contenitivi, e prediligere mutande tagliate con il laser e senza elastici troppo stretti mentre, per quanto riguarda gonne e pantaloni, è preferibile non usarne di troppo aderenti.

ClioMakeUp-Vajazzling_5Via Pinterest

Inoltre, qualcosa mi dice che anche nei momenti più passionali (assolutamente vietati il giorno in cui i brillanti sono stati applicati), tutta questa brillantezza non sia un tripudio di comodità :-D!

ClioMakeUp-Vajazzling_18Però, contenta sembra contenta! Credits: blogs.lainformacion.com

Ragazze non è tutto! Nella pagina successiva vi parlerò delle motivazioni che hanno portato alla creazione del trend del vajazzling e di come sia stato presentato al grande pubblico anche dalla serie TV Grey’s Anatomy! Continuate a leggere a pagina 2 per vedere come!